MSC Crociere va in scena a Catania

23 Gennaio 2008

MSC Crociere ha ribadito la centralità di Catania e della Sicilia nei piani di sviluppo della Compagnia. E' quanto accaduto questa mattina nel corso della conferenza stampa convocata dall'Autorità Portuale di Catania in presenza del Presidente Santo Castiglione e di Salvo Lo Re, Area Manager di MSC Crociere per la Sicilia.
Nel 2008 MSC Crociere scalerà Catania ben 33 volte: 31 scali saranno effettuati da MSC Rhapsody e 2 scali da MSC Armonia.
MSC Rhapsody propone infatti - da marzo ad ottobre - un affascinante itinerario di 8 giorni alla scoperta dei tesori del Mediterraneo, con partenza da Genova e Livorno e scali a Salerno, Catania, La Valletta, Tunisi e Olbia.
A ottobre e novembre sarà la volta di MSC Armonia, con il suo itinerario di 12 giorni alla scoperta dei tesori dell'antica Grecia: partenze da Genova e scali a Napoli, Catania, Katakolon e Rodi in Grecia, Limassol a Cipro, Alessandria d'Egitto, Iraklion sull'isola di Creta e Civitavecchia.
MSC Crociere rafforza dunque la propria presenza strategica sull'isola e sull'intera area del Mediterraneo Occidentale: oltre ai 31 scali di Catania, nel 2008 la compagnia effettuerà anche 20 scali a Messina e 33 scali a Palermo per un totale di 84 scali.
La Sicilia riveste un ruolo primario nella programmazione degli itinerari MSC Crociere, grazie a destinazioni di altissimo valore storico e culturale. Solido anche il rapporto della Compagnia con le istituzioni locali e con i partner agenti di viaggio che da sempre dimostrano di apprezzare il prodotto MSC Crociere.
Imponenti saranno i piani della Compagnia in Sicilia anche per il 2009 quando sarà incrementata la presenza di navi nell'area orientale dell' isola con un conseguente aumento di movimentazione di passeggeri.
2011