dal 01/01/2017 Vi abbiamo fatto Risparmiare € 839.816,00 dal Prezzo di Listino.
Ad oggi abbiamo Servito n° 124.506 Clienti. Grazie.

Ho Chi Minh

vn

Popolazione 7396446

Hồ Chí Minh (in vietnamita: Thành phố Hồ Chí Minh), già Saigon (in vietnamita: Sài Gòn), è la più grande città del Vietnam. Si trova sulla sponda occidentale del fiume Saigon.

Territorio

Hồ Chí Minh è una municipalità che esiste allo stesso livello delle Province del Vietnam. Come tale, ha una struttura politica simile alle province, con un Consiglio del Popolo e un Comitato del Popolo, che ne costituiscono le principali entità amministrative.

La municipalità è divisa in ventidue distretti, cinque dei quali sono designati come distretti rurali, che coprono i terreni agricoli attorno alla città, e che sono compresi all'interno dei confini ufficiali della municipalità. Questi distretti sono chiamati Nhà Bè, Cần Giờ, Hóc Môn, Củ Chi e Bình Chánh. I restanti diciassette distretti si trovano all'interno della città. Solo cinque dei distretti urbani hanno un nome (Tân Bình, Bình Thạnh, Phú Nhuận, Thủ Đức e Gò Vấp) - gli altri sono semplicemente numerati da uno a dodici.

Hồ Chí Minh (al 2003) è accreditata di circa 6 milioni di abitanti, rendendola la più popolosa della nazione. È anche la più popolosa tra le unità amministrative di livello provinciale. Dal punto di vista etnico, la maggioranza della popolazione è Vietnamita (Kinh) o Hoa (cinesi d'oltremare), anche se persone di altre minoranze vietnamite si sono spostate nella città.

Latitudine: 10.769400. Longitudine: 106.681999

Storia

Hồ Chí Minh nasce come piccolo villaggio di pescatori. Era originariamente conosciuta come Sài Gòn, e molte persone ancora usano quel nome per indicarla. L'area che è oggi occupata dalla città era in origine paludosa, e venne probabilmente abitata dal popolo Khmer prima dell'arrivo dei vietnamiti.

Nguyen Phuc Chu, un nobile vietnamita, venne inviato a stabilire le strutture amministrative dell'area nel 1698. Egli è spesso accreditato per l'espansione di Sài Gòn in un insediamento significativo. La città venne anche influenzata dai francesi durante la loro occupazione coloniale del Vietnam, e diversi edifici importanti della città riflettono questa influenza.

Nel 1954, i francesi vennero sconfitti dai Viet Minh comunisti, nella Battaglia di Dien Bien Phu, e si ritirarono dal Vietnam. Piuttosto che riconoscere il nuovo governo dei comunisti, comunque, diedero il loro appoggio a un governo istituito dall'imperatore Bao Dai. Bao Dai aveva reso Saigon la sua capitale nel 1950. Quando il Vietnam venne ufficialmente diviso in Vietnam del Nord (la Repubblica Democratica del Vietnam) e Vietnam del Sud (la Repubblica del Vietnam), il governo del sud, guidato dal Presidente Ngo Dinh Diem, mantenne Sài Gòn come capitale.

Alla conclusione della Guerra del Vietnam, nel 1975, le forze del Fronte di Liberazione Nazionale del Vietnam travolsero la città. Alcuni nell'occidente parlano di questo evento come della "Caduta di Sài Gòn", mentre alcuni vietnamiti lo indicano come la "Liberazione di Sài Gòn", espressione "positiva" usata nei paesi comunisti.

I comunisti vittoriosi rinominarono quindi la città, dedicandola al padre fondatore del Vietnam socialista, Ho Chi Minh. Il precedente nome di Saigon viene ancora usato da molti degli abitanti. Ufficialmente, il termine Sài Gòn indica solo il Distretto Uno di Hồ Chí Minh.

Scegli la Tua Crociera

I Clienti sono i nostri Veri Sostenitori.
premi

Servizi per i Crocieristi

Informazioni Utili

Iscrizione Newsletter Lavora con noi

Applicazioni