dal 01/01/2017 Vi abbiamo fatto Risparmiare € 839.460,00 dal Prezzo di Listino.
Ad oggi abbiamo Servito n° 124.497 Clienti. Grazie.

Mitilene (Isola di Lesbo)

gr

Regione North Aegean

Popolazione 338000

Mitilene è una antica città greca, con origini risalenti al 11 ° secolo aC. La città è la capitale e porto dell'isola di Lesbo, che si trova a nord-est del Mar Egeo. Lesbo ha una superficie di circa 1.632 km², con 320 km di costa, che la rende la terza più grande isola greca. La città di Mitilene si trova sulla costa sud-est dell'isola. Ha un gran numero di edifici neoclassici, pubblici e abitazioni private. Tra questi, la Prefettura di Lesvos, il vecchio municipio, scuole e varie case e alberghi che punteggiano la città. La chiesa barocca di San Therapon, con il suo stile imponente, si affaccia sulo scalo. La sua costruzione iniziò nel 19 ° secolo e completata nel 1935. Il porto di Mytilene offre servizi di navigazione per le vicine isole di Lemnos, Chios e talvolta Dikili Ayvalik in Turchia. Inoltre serve anche le città continentali del Pireo, Atene e Salonicco. L'isola ha una serie di attrazioni, tra cui culturali (resti antichi), geologico, gastronomici e religiosi. Lesbo era anche conosciuta, in tempi antichi, per la qualità dei suoi vini, il suo legname, per le navi e per il suo famoso marmo blu chiaro. Da non perdere la superba Kastro, fortezza costruita dall'imperatore Giustiniano nel 527. Ospita le rovine del palazzo di Gatezulli e una cisterna bizantina. Se sei un appassionato di storia, il museo archeologico pullula di mosaici e di numerosi oggetti neolitici. L'aeroporto dell'isola prende il nome dal poeta contemporaneo Odysseus Elytis.

Lesbo (in greco: Λέσβος, Lesbos) è un'isola greca situata nell'Egeo nordorientale, di fronte alle coste della penisola anatolica. Il centro principale è Mitilene.

È famosa per aver dato i natali, nel VII secolo a.C., ai poeti lirici Alceo e Saffo. Nei versi di Saffo si ritrova l'esaltazione della bellezza della femminilità e dell'eros tra donne, da cui il termine lesbismo.

Con una superficie di 1.630 km² Lesbo è la terza maggiore isola greca per superficie e l'ottava del Mediterraneo. Caratterizzata da un cospicuo sviluppo costiero (320 km), ha una popolazione di circa 90.643 abitanti al censimento 2001[1], un terzo dei quali residenti nel capoluogo Mitilene.

Dal punto di vista amministrativo è un comune e unità periferica costituita dall'unico comune omonimo nella periferia dell'Egeo Settentrionale.

Latitudine: 39.099998. Longitudine: 26.549999

Clima

Il clima è mite, tendente al mediterraneo. La temperatura media annuale è di 18 ° C e la piovosità media annua è di 750 mm. Il sole la rende una delle isole più soleggiate del Mar Egeo. Neve e temperature di congelamento sono rari.

Storia

Durante il Medioevo, Lesbo era parte dell'Impero Bizantino. L'imperatrice Irene fu esiliato nel 803 e morì nello stesso anno. Dopo la quarta crociata (1202-1204), passò nelle mani dell'impero romano, ma fu riconquistata dai Bizantini nel 1247. Nel 1355, è stata assegnata alla famiglia genovese dei Gattilusi per ragioni economiche e politiche. Lesbo fu conquistata dai turchi ottomani tra il 1462-1912, quando l'esercito greco respinse i turchi nella regione interna.

Scegli la Tua Crociera

I Clienti sono i nostri Veri Sostenitori.
premi

Servizi per i Crocieristi

Informazioni Utili

Iscrizione Newsletter Lavora con noi

Applicazioni