es Santander

Regione Cantabria

Popolazione 185209

La città è organizzata intorno ad un grande porto naturale, utilizzato in origine dall'Impero Romano. L'ambiente paesaggistico è privilegiato da ampi spazi verdi e splendide spiagge ampiamente affollate in estate, ma praticamente deserte nei primi giorni della stagione estiva (maggio e giugno), non molto lontano dalle zone di Mataleñas, Sardinero e la Magdalena, dove Alfonso XII di Borbone, re di Spagna, possedeva la sua residenza estiva.
Santander ha conservato poco del suo centro storico. Distrutta nel 1941, causata da un incendio che rovinò grossa porzione del territorio, venne ricostruita grazie ad un processo di rinnovamento urbano che cambiò parte principale della architettura della città.
La località ha una grande tradizione e attività culturale, con eventi importanti che giocano un ruolo fondamentale nella vita patrimoniale e sociale della città. La cucina, in questa paese, si basa principalmente sul pesce. Offre una superba selezione di frutti di mare dandole un gran prestigio in tutta la penisola.

Latitudine: 43.464699. Longitudine: -3.804440

Clima

Il clima di Santander è di tipo umido-oceanico. Le estati sono generalmente lievi e gli inverni non troppo freddi. Nel complesso, le temperature medie variano da 24,2° C.