Home Compagnie Costa Crociere Oceaniche Costa Smeralda Santa Cruz de Tenerife giovedì 21 novembre 2024

Costa Crociere Oceaniche: 13 notti da Santa Cruz de Tenerife con Costa Smeralda
21 nov 2024

Spagna, Namibia, Sud Africa
da 649,00 €
Prezzo per persona
Oceaniche con Costa Smeralda da 649,00 €
Prezzo per persona

Itinerario della crociera
imbarco: Santa Cruz de Tenerife ➞ Sbarco: Città Del Capo

  • location_on
    giovedì 21 novembre 2024 - 06:30
    Santa Cruz de Tenerife chevron_right
  • location_off
    venerdì 22 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    sabato 23 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    domenica 24 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    lunedì 25 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    martedì 26 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    mercoledì 27 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    giovedì 28 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    venerdì 29 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    sabato 30 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_off
    domenica 1 dicembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    lunedì 2 dicembre 2024 06:00 - 03:00
    Walvis Bay chevron_right
  • location_off
    martedì 3 dicembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    mercoledì 4 dicembre 2024 10:00
    Città Del Capo chevron_right
Santa Cruz de Tenerife

Santa Cruz de Tenerife

Santa Cruz de Tenerife è un bellissimo porto situato a Tenerife, la più grande delle isole occidentali dell'arcipelago delle Canarie. Intorno alla sua importante porto ci sono ampi viali, piazze e aree verdi esotiche, senza dimenticare alcuni bellissimi esempi di architettura moderna.
Intorno alla zona portuale è distribuita da un percorso urbano articolato in ampi viali segnalati da un importante retaggio dell'architettura moderna. Nel cuore della città, vicino al mare, si trova la Piazza di Spagna, costruita a metà del ventesimo secolo, un tempo sede del castello di San Cristobal (XVI secolo).
La parte più antica della città conserva numerosi monumenti religiosi. La chiesa di San Francesco, uno dei migliori esempi in stile barocco, la costruzione iniziò nel XVII secolo. La Chiesa del Pilar, del XVIII secolo, sorge sui resti di un antico tempio. La città ha anche alcuni spazi verdi pieni di specie arboree esotiche. Il Parco Garcia Sanabria ospita un importante Museo di Scultura all'aperto.
Un altro luogo imperdibile è il Parco marittimo, una zona ricreativa progettata dall'architetto César Manrique e si trova nel vecchio bacino commerciale delle Canarie. Nel Caleta de Negros, si contempla il castello di San Juan, uno dei forti meglio conservati dell'isola. Conosciuto anche come il Castello Nero, questo bastione difensivo circolare fu costruito nella prima metà del XVII secolo, con pietre vulcaniche.
Dal punto di vista naturalistico, Tenerife è un'isola di paesaggi contrastanti. Le ampie spiagge di sabbia finissima del sud dell'isola lasciano il posto a nord di una vegetazione lussureggiante.
Ogni anno, gli abiti della capitale dell'isola si preparano ad accogliere il Carnevale, dichiarato Interesse Turistico Internazionale e uno dei più spettacolari della Spagna.
La sua posizione privilegiata permette di godere di splendide spiagge come Las Teresitas, conoscere la città di San Cristóbal de La Laguna, dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO, o visitare il Parco Nazionale del Teide, simbolo dell'isola.

Walvis Bay

Walvis Bay

Città Del Capo

Città Del Capo

La città madre del Sud Africa occupa una delle posizioni più belle del mondo, con un'iconica montagna ubicata proprio nel suo centro. Bella come le spiagge ed i vigneti circostanti, l'aspro deserto della Table Mountain, è rivestito di una flora unica, che afferra l'attenzione di tutti.

Con 6,5 milioni di turisti internazionali, il Sud Africa appare come la prima destinazione in Africa. Gli abitanti di Città del Capo sono veramente aperti al turismo, iniziata alla soglia degli anni 90, alla fine dell'apartheid. Grazie ad un significativo sviluppo turistico regionale ed europeo, in questi ultimi anni, la nazione è cresciuta notevolmente. Visitatori africani si distinguono da quelli dell’oltreoceano differenziati per le attività praticate e gli spostamenti stagionali.

Ma tutti partecipano pienamente allo sviluppo del settore turistico. Per gli amanti di architettura, la città è famosa anche per il suo stile coloniale, chiamato Cape Dutch, particolarmente evidente nei quartieri di Constantia. Durante il vostro soggiorno in questo favoloso luogo, potrete passeggiare per le vie principali: a partire dalla piazza Heerengracht dove è stata fondata il primo campo della Compagnia delle Indie Orientali. A breve distanza, gli amanti dello shopping potranno anche godere e scoprire Adderley Street, la strada principale dello shopping.

Senza dimenticare Government Avenue, dove i passanti si troveranno in una bella passerella vetrata di querce secolari. Qui i musei abbondano, come il Museo di Storia e Cultura, il più antico istituto sudafricano dopo il Castello di Buona Speranza, residenza dei primi governatori della città nella seconda metà del XVII secolo.