Canarie: Italia - Francia - Spagna - Portogallo

Richiesta 3 prenotazioni nelle ultime 48 ore
3 persone stanno guardando questa crociera

Crociera Costa Favolosa con imbarco da Civitavecchia
Partenza 01 maggio 2020, Arrivo 12 maggio 2020

Compagnia: Costa Crociere
Nave: Costa Favolosa
Durata: 11 Notti
Imbarco: Civitavecchia
Partenza: 01 maggio 2020
Arrivo: 12 Maggio 2020
Codice: FA11200501
Solo 6 cabine rimaste sul nostro sito
Prezzo per Persona Tasse Incluse
Il prezzo indicato si riferisce alla quota per adulto in cabina doppia. Alcuni prezzi possono riferirsi a Promozioni con disponibilità limitata.
Per ricevere le Promozioni:
Italia Giorno 1
Civitavecchia

Arrivo: - Partenza: 20:00
civitavecchia
Italia Giorno 2
Savona

Arrivo: 08:00 Partenza: 17:00
savona
Francia Giorno 3
Marsiglia

Arrivo: 08:00 Partenza: 17:00
marsiglia
Giorno 4
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Giorno 5
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Spagna Giorno 6
Lanzarote

Arrivo: 13:00 Partenza: 19:00
lanzarote
Spagna Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife

Arrivo: 08:00 Partenza: 17:00
santa-cruz-de-tenerife
Portogallo Giorno 8
Funchal

Arrivo: 08:00 Partenza: 17:00
funchal
Giorno 9
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Spagna Giorno 10
Malaga

Arrivo: 08:00 Partenza: 13:00
malaga
Giorno 11
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Italia Giorno 12
Civitavecchia

Arrivo: 09:00 Partenza: -
civitavecchia
Costa Favolosa-1 Costa Favolosa-2 Costa Favolosa-3 Costa Favolosa-4 Costa Favolosa-5 Costa Favolosa-6 Costa Favolosa-7 Costa Favolosa-8

Sfarzosa e ricca nave della flotta, elegantemente curata in ogni particolare, l'effetto è a dir poco magico; un castello incantato che solca i mari e le sue onde, Costa Favolosa è lo scenario perfetto per le vostre prossime vacanze.
Non ci si fa mancare nulla; cristalli, marmi, pietre e legni pregiati: eleganza in ogni dettaglio che non smette mai di stupire l'ospite, indubbiamente sarete a bordo di una delle navi meglio realizzate al mondo.
Ma l'eccellenza non si limita agli ambienti ed ai loro incredibili arredi e decori; su Costa Favolosa ogni pasto è un banchetto, infatti ogni ingrediente è scelto con cura ed attenzione per soddisfare il palato di ogni passeggero; anche il più esigente sarà soddisfatto grazie al servizio a cinque stelle.Relax e benessere alla Samsara Spa, ideale per ritrovare equilibrio psicofisico e farsi coccolare dai preparatissimi esperti.
Potrai godere di tutti i benefici del clima e dell'atmosfera marina sommati all'eccezionale efficacia di antichi rituali e trattamenti orientali.
Non vi scorderete mai l'assoluto relax che proverete immersi nella jacuzzi sul terrazzo della vostra cabina privata ammirando e perdendo sguardo e sensi nell'imfinità del mare. Sorprendetevi nella nuova area "PlayGround" con Cinema 4D, PlayStation ed altre attrazioni. L'incantevole sorpresa di Costa Favolosa trasporterà i vostri bambini in arrembaggi avventurosi al "galeone dei pirati" in un vero e proprio Acqua Park completo di tutte le attrazioni situato sul ponte.
Poi simulatori di realtà virtuale con Golf, Simulazioni di guida su circuito... Insomma l'unico modo per credere a tutto ciò e imbarcarsi ospiti a bordo di questa incredibile nave.

Dati Tecnici
Anno costruzione: 2011
N° Ospiti: 3800
N° Equipaggio: 1100
N° Ponti: 17
Stazza: 114500 tonnellate
Lunghezza: 290.00 metri
Larghezza: 35.00 metri
Velocità crociera: 23 nodi
Servizi
Giardino infanzia
Zona bambini
Piscina bambini
Cassaforte in cabina
Telefono in cabina
Interna

Interna (IN)


Le cabine interne sono dotate di tutti i comfort e garantiscono il minor prezzo a bordo.

Interna Basic Interna Basic

Interna Basic (IV)


Con le Cabine Interne Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Interna Pronti&Via Interna Pronti&Via

Interna Pronti&Via (IX)


Con le Cabine Interne Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Interna Singola

Interna Singola (RI)


Viaggi da solo? Scegli le cabine Interne Singole e viaggi in totale comodità in uno spazio tutto tuo!

Interna Samsara Interna Samsara

Interna Samsara (SI)


La cabina viene riordinata 2 volte al giorno, lenzuola e asciugamani cambiate con regolarità. La cabina è dotata di bagno privato con doccia, aria condizionata, TV, minibar, cassaforte ed asciugacapelli. Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Esterna

Esterna (ET)


Questa cabina esterna offre:

Aria condizionata regolabile con termostato
TV interattiva satellitare a schermo piatto
Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
Steward sempre disponibile
Cassetta di sicurezza
Connessione Wi-Fi (a pagamento)
Asciugacapelli

oltre a una magnifica vista mare che ti accompagna per tutta la durata della tua crociera.

Esterna Basic Esterna Basic

Esterna Basic (EV)


Con le Cabine  Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Esterna Pronti&Via Esterna Pronti&Via

Esterna Pronti&Via (EX)


 Con le Cabine Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Esterna Singola

Esterna Singola (RE)


Viaggi da solo? Scegli le cabine Esterne Singole e viaggi in totale comodità in uno spazio tutto tuo con vista sul mare!

Balcone

Balcone (BA)


Questa cabina con balcone offre:

Aria condizionata regolabile con termostato
TV interattiva satellitare a schermo piatto
Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
Steward sempre disponibile
Cassetta di sicurezza
Connessione Wi-Fi (a pagamento)
Asciugacapelli

oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Esterna con Balcone Basic Esterna con Balcone Basic

Esterna con Balcone Basic (BV)


Con le Cabine Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Balcone Pronti&Via Balcone Pronti&Via

Balcone Pronti&Via (BX)


Con le Cabine Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Balcone Samsara Balcone Samsara

Balcone Samsara (SB)


La cabina viene riordinata 2 volte al giorno, lenzuola e asciugamani cambiate con regolarità. La cabina è dotata di bagno privato con doccia, aria condizionata, TV, minibar, cassaforte ed asciugacapelli. Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Gran Suite

Gran Suite (GS)


Gran Suite con ampio balcone privato composta da: salottino, camera da letto dotata di due letti convertibili in matrimoniale, aria condizionata regolabile, frigobar, TV satellitare, asciugacapelli, telefono, cassetta di sicurezza, bagno con vasca idromassaggio.

Mini Suite Mini Suite

Mini Suite (MS)


Suite con ampio balcone composta da: salottino, camera da letto dotata di due letti convertibili in matrimoniale, aria condizionata regolabile, frigobar, TV satellitare, asciugacapelli, telefono, cassetta di sicurezza, bagno con doccia o vasca da bagno. La cabina verrà riordinata 2 volte al dì, lenzuola e asciugamani vengono cambiati regolarmente.

Suite Con Balcone Suite Con Balcone

Suite Con Balcone (S)


Suite con balcone privato fornita di: salottino, camera da letto dotata di due letti convertibili in matrimoniale, aria condizionata regolabile, frigobar, TV satellitare, asciugacapelli, telefono, cassetta di sicurezza, bagno con doccia.

Samsara Suite con Veranda e Balcone Samsara Suite con Veranda e Balcone

Samsara Suite con Veranda e Balcone (SG)


La suite viene riordinata 2 volte al giorno, lenzuola e asciugamani cambiate con regolarità. La cabina è dotata di bagno privato, balcone, veranda, jacuzzi , aria condizionata, TV, minibar, cassaforte ed asciugacapelli. Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Samsara Suite con Balcone Samsara Suite con Balcone

Samsara Suite con Balcone (SU)


La Suite è dotata di bagno privato, ampio balcone, aria condizionata, TV, minibar, cassaforte ed asciugacapelli.Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Samsara Suite con Veranda Samsara Suite con Veranda

Samsara Suite con Veranda (SV)


La suite viene riordinata 2 volte al giorno, lenzuola e asciugamani cambiate con regolarità. La cabina è dotata di bagno privato, jacuzzi, veranda, aria condizionata, TV, minibar, cassaforte ed asciugacapelli. Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Costa Favolosa 261 opinioni: 8.5/10


8.5
Destinazioni
8.7
Bar
8.4
Spettacoli
8.6
Cabina
8.5
Pulizia
8.9
Qualità
8.3
Escursioni
5.8
Camera
8.5
Ristorante
8.5
Staff
8.5
Cibo
8.3
Strutture
8.7

Roberto
17 Agosto 2019
9
  • ORGANIZZAZIONE
  • ESCURSIONE A BERGER DA ELIMINARE.. PESSIMA.. SAREBBE MEGLIO UN GIORNO IN PIU' SU UN ALTRO FIORDO

Luciana
15 Giugno 2019
10
  • Mi è piaciuto tutto ! Costa si rivela sempre una garanzia
  • Unica nota dolente. I fotografi . Ho avuto con loro un problema, mi sn state messe le mani adosso da uno di essi, con testimoni, ma nonostante la miei rimostranze al servizio clienti non è stato preso alcun provvedimento. Di questo faro presento a costa crociere tramite reclamo scritto alla.loro mail.

Brignoglio vittorio
20 Maggio 2019
8
  • Nell’insieme mi sono piaciuti i luoghi in cui si è fermata la nave, tutte le varie attività svolte e l’organizzazione del personale.
  • Ritengo che le escursioni che abbiamo effettuato siano molto costose in relazione alle prestazioni date. In particolare modo la cena a Lisbona nel ristorante scelto, è stata deludente, in quanto non abbiamo mangiato nulla, pur avendo pagato 150 € in due!!!!!! Inoltre, nei giorni di sola navigazione, era quasi impossibile trovare libero un lettino, in quanto vi erano tutti asciugamani appoggiati e nessuno disteso sopra!!!!!!

Pccmhl49a04a522u
18 Maggio 2019
10
  • soddisfatto di tutto in particolare al ristorante il cameriere SOFYAN HELMI la pulizia della cabina curata da jenny, inoltre con grande piacere ho rivisto il tenore Armaz Darashvili che avevo già visto sulla Costa Pacifica a fine settembre 2018 crociera alle canarie GRAZIE
  • nn

Mario
30 Aprile 2019
5
  • Molto poco si salvano solo alcuni cameriere
  • I servizi molto scarsi il poco personale mancanza di soverveglianza nelle vasce idromassaggi

Gian pietro
25 Dicembre 2018
9
  • Il programma
  • Il sistema operativo scarso sempre flle interminabili sia nel sel Sel servi che altrove la compagnia aerea mi anno perso i bagagli deluso la crociera in questo campo più brutta rimanere senza valigie

Pietro davi
13 Novembre 2018
9
  • Le tappe , e il cibo
  • Le soste brevi da 4/5 ore troppo poco sono una mazzata

Francesco
13 Novembre 2018
7
  • Le destinazioni La pulizia
  • Qualità del Cibo. Escursioni troppo veloci

Armano
02 Novembre 2018
9
  • Nave pulita
  • Pranzo non incluso a Málaga escursioni molto care

Giovanna maria
24 Ottobre 2018
9
  • la nave nel complesso favolosa,
  • la brevissima sosta a Valencia e a Barcellona. Sebbene abbia apprezzato l'introduzione dei piatti nel buffet, in luogo dei vassoi,deterrenti ottimi per gli sprechi come visti e deplorati nelle precedenti crociere, tuttavia non ho apprezzato le troppe pietanze a pagamento e la chiusura del buffet dalle ore 21,00. In buona sostanza si è passati da una politica di sovrabbondanza eccessiva ad un'altrettanta eccessiva riduzione delle prestazioni, non giustificabili soprattutto al rientro serale dalle escursioni.

Aldo invernizzi
17 Ottobre 2018
8
  • Destinazione
  • Ristorante e qualità del cibo

Fabio
13 Ottobre 2018
8
  • Buona organizzazione, personale gentile e sempre pronto per soddisfare ogni richiesta. Bravi con l'animazione
  • Non tanto che non ci sia piaciuto ma ci farebbe un animazione diretta anche alle persone giovani.. Diciamo meno grandi

Stefano pierasco
15 Settembre 2018
10
  • I fiordi sono qualcosa di meraviglioso, la nave in generale tutto impeccabile.
  • Quando si fa una vacanza di questo tipo, non potrà essere tutto perfetto, ma Costa Crociere ha una organizzazione che si avvicina molto alla perfezione. Quindi non ho nulla di segnalare di negativo. Anzi un plauso a tutti i membri dell'equipaggio, per una settimana ti fanno sentire coccolato.

Elisa
02 Settembre 2018
10
  • La pulizia il cibo i servizi l’intrattenimento in particolare Vipul Badha e Aryo
  • Niente

Grace patricia testai
31 Agosto 2018
7
  • Ho visto paesaggi e paesi meravigliosi
  • Ho pagato un prezzo esagerato per una cabina interna per 4 persone che a mala pena poteva ospitarne 2.

Denaro
27 Agosto 2018
9
  • Itinerario stupendo, spettacoli bellissimi
  • Cibo eccellente ma poca varietà. Servizi fotografici troppo cari. Personale da sala non conosce lingua italiana.

Buonadonna raffaello
27 Agosto 2018
9
  • posti bellissimi ma da non ripetere.
  • volo massacrante da torino scalo roma. ore di attesa per arrivo a destinazione.

La mensa
05 Agosto 2018
8
  • L’allestimento delle parti comuni della nave e gli spettacoli
  • La mancanza del buffet no stop; le escursioni troppo care

Grace patricia testai
05 Agosto 2018
7
  • Gli spettacoli serali dell'animazione
  • Ho pagato un prezzo esorbitante per una quadrupla interna che a mala pena poteva ospitare due persone

Natta
01 Luglio 2018
8
  • Alcune escursioni, la cabina
  • Troppe code per accedere ad alcuni servizi

Giardino infanzia
Zona bambini
Piscina bambini
Cassaforte in cabina
Telefono in cabina
Le escursioni elencate sono fornite da Costa Crociere per questa specifica partenza ma possono essere soggette a disponibilità limitata o possono subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_0114 Durata: 09:00 h Livello: Facile Pranzo: Pranzo al sacco Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 39 € Bambini da 27 €

Roma in libertÀ

Descrizione Monumenti straordinari che testimoniano il passare dei secoli, una cucina ricca e variegata tutta da gustare, negozi di ogni genere da esplorare: Roma soddisfa qualsiasi esigenza di svago e cultura. Cosa vediamo
  • Centro di Roma
  • Vie, monumenti e piazze del cuore cittadino
  • Ristoranti, caffè e negozi prestigiosi
  • Musei e chiese di fama mondiale
Cosa facciamo
  • Al porto di Civitavecchia ci attende un accompagnatore locale che, durante il tragitto in pullman fino al centro di Roma, ci fornisce tutte le informazioni utili e una mappa della città per permetterci di esplorare, in assoluta libertà, una delle più affascinanti capitali del mondo.
  • Dandoci appuntamento per il ritorno, scendiamo dal pullman e ci troviamo subito immersi nell'atmosfera magica della città eterna, dove a ogni passo s'incontrano testimonianze dei molti secoli di storia che ne hanno scolpito il volto, dalla romanità pagana al lungo regno terreno dei Papi fino ai giorni nostri.
  • Lungo strade eleganti e negli stretti vicoli, nelle piazze grandi e piccole, su e giù per i dolci declivi dei suoi sette colli, passeggiare per Roma è per tutti un'esperienza indimenticabile perché questa città offre un concentrato di arte sublime, divertimento e shopping come poche altre al mondo.
  • La giornata è a nostra completa disposizione per vedere, visitare, acquistare e assaporare tutto quello che Roma ha di meglio da offrire, ciascuno secondo il proprio gusto.
  • Nel tardo pomeriggio, torniamo verso il punto di ritrovo con il nostro accompagnatore locale per il rientro a bordo.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento in pullman è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta.
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_015H Durata: 02:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 29 € Bambini da 20 €

Alla scoperta di civitavecchia con degustazione

Descrizione Un tour completo alla scoperta di Civitavecchia, della sua antichissima storia e dei suoi fantastici monumenti, addentrandoci a piedi nel cuore delle vie e dei quartieri dove rivivono le tradizioni di un tempo. Cosa vediamo
  • Piazza aurelio saffi e la Chiesa dell`Orazione
  • Piazza leandra e chiesa della stella
  • Quartiere ghetto
  • Mercato rionale
  • Fortezza michelangelo
  • Degustazione prodotti tipici
  • Marina
Cosa facciamo
  • La città di Civitavecchia è il risultato di un lungo processo di civilizzazione e urbanizzazione del territorio laziale. Vestigia degli antichi passaggi come il Porto di Traiano e la città di Centumcellae ne sono le testimonianze più significative. La storia di questa città, adagiata sul mare, si snoda attraverso i suoi vicoli che andiamo a scoprire accompagnati dalla nostra tour leader.
  • Iniziamo la nostra visita di Civitavecchia partendo dalle mura della città, per poi raggiungere Piazza Aurelio Saffi e la Chiesa dell’Orazione che possiamo ammirare dall’esterno. Questa chiesa, la più antica di Civitavecchia, fu costruita nel 1685 ed è conosciuta come 'Chiesa della Morte' perché è legata alla nascita e all’opera della Confraternita della Morte e Orazione.
  • Pochi passi più avanti ci attende la caratteristica Piazza Leandra sulla quale si affaccia la Chiesa della Stella, famosa perché da qui prendono vita tutte le celebrazioni religiose di Civitavecchia. Questa chiesa, chiamata anche la Chiesa della Vergine delle Grazie, poiché dedicata alla Madonna delle Grazie, è sede dell’antica Confraternita del Gonfalone.
  • Ovviamente non possiamo tralasciare una visita al mercato della città, che con i suoi sapori e colori dona un tocco particolare alla nostra passeggiata.
  • Procedendo lungo il corso principale, passiamo davanti al Teatro Traiano (costruito nella prima metà del XIX secolo in onore dell'imperatore fondatore della città tirrenica) fino ad arrivare alla zona del Ghetto. Sebbene questa zona fosse destinata ad ospitare persone di religione ebraica, da cui il nome “Ghetto”, tuttavia gli ebrei non vi abitarono mai dato che le case a loro destinate vennero occupate dalle famiglie di pescatori presenti in città.
  • Lasciato il quartiere alle spalle, si apre davanti a noi la Marina, ovvero il bel lungomare di Civitavecchia, sovrastato dall'imponente Fortezza Michelangelo, iniziata nel 1508 e completata nel 1537: una tradizione locale priva di riscontri vorrebbe che il maschio, ossia il torrione principale della fortezza, sia stato progettato da Michelangelo Buonarroti, da cui il nome di Fortezza Michelangelo.
  • Abbiamo ancora qualche minuto a disposizione per scattare delle foto, prima di goderci una rilassante degustazione a noi riservata.
  • A pochi passi di distanza ci aspetta la navetta per rientrare a bordo della nave. 
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione si svolge totalmente a piedi. 
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_01Z6 Durata: 07:00 h Livello: Moderata Adulti da 85 € Bambini da 59 €

I tesori nascosti d'italia - civita di bagnoregio

Descrizione Ci avventuriamo nell'entroterra per visitare un luogo dalle atmosfere uniche: Civita di Bagnoregio, la 'città che muore', eretta su un piccolo sperone di roccia tufacea sfidando le forze della natura. Cosa vediamo
  • Entroterra di Civitavecchia
  • Civita di Bagnoregio
  • Visita a piedi della cittadella
  • Panorami mozzafiato sui calanchi e la valle
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Civitavecchia, con il suo viavai di persone, navi e automobili per attraversare l'entroterra rurale, dove pace e tranquillità sono le atmosfere dominanti.
  • La nostra meta è un borgo assolutamente unico: Civita di Bagnoregio, che si erge davanti ai nostri occhi, precariamente arroccato su un'altura.
  • Scendiamo dal pullman nei pressi dell'unico punto di accesso: un lungo ponte pedonale in cemento armato realizzato a vantaggio dei pochi cittadini rimasti e dei turisti che visitano la cittadella da tutto il mondo.
  • Entriamo così nel suggestivo borgo medievale, noto come 'la città che muore' per la progressiva erosione della platea di tufo sulla quale è costruita.
  • Passeggiamo all'interno del piccolissimo centro, dove il tempo sembra essersi fermato, regalando un'atmosfera davvero surreale e indimenticabile, tra casette in pietra adorne di fiori e balconi panoramici da cui si godono panorami mozzafiato sugli enormi muraglioni naturali in argilla che sostengono la città e sulla valle circostante.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta. 
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_02FY Durata: 09:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Tipo: Best Tour Adulti da 99 € Bambini da 69 €

Super roma

Descrizione Con questa escursione, in parte in pullman e in parte a piedi, ripercorriamo le tappe principali della storia millenaria di Roma, dall'epoca romana passando per quella barocca fino a giungere al Vaticano, con una piacevole pausa per il pranzo in un ristorante locale. Cosa vediamo
  • Tour panoramico della Roma classica
  • Piramide Cestia e Terme di Caracalla
  • Circo Massimo
  • Visita di San Pietro in Vincoli
  • Sosta fotografica al Colosseo
  • Via dei Fori Imperiali e Piazza Venezia
  • Pranzo al ristorante
  • Passeggiata nella Roma barocca
  • Fontana di Trevi, Piazza Montecitorio, Piazza Navona
  • Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • Lasciamo Civitavecchia in pullman diretti verso Roma, dove ci attende la nostra guida per intraprendere una visita della città eterna, che non smette mai di sorprendere e affascinare.
  • Iniziamo l'avventura con un tour panoramico delle vestigia romane, che tanto prestigio conferiscono ancora oggi al centro di Roma.
  • Vediamo sfilare di fronte a noi meraviglie come la Piramide Cestia, monumento funebre eretto in stile egizio nel I secolo a.C., le Terme di Caracalla, i complessi termali più grandiosi dell'età imperiale, il Circo Massimo, dove si svolgevano le corse con i carri.
  • Scendiamo quindi dal pullman per una visita guidata della chiesa di San Pietro in Vincoli, dove possiamo ammirare la splendida statua del Mosè, capolavoro di Michelangelo.
  • Effettuiamo quindi una sosta fotografica al Colosseo, il monumento forse più famoso di Roma che non può mancare nel nostro album dei ricordi, e da qui intraprendiamo un tour a piedi lungo i Fori Imperiali, dove l'antica capitale dell'impero romano sembra a tratti riprendere vita, fino a raggiungere Piazza Venezia, situata ai piedi del Campidoglio e dominata sul lato meridionale dalla grandiosa mole del Vittoriano.
  • Iniziamo ad avvertire un certo languorino ed è ora di accomodarsi per il pranzo al ristorante, dove gustiamo piatti squisitamente italiani.
  • Dopo la pausa pranzo, riprendiamo il tour a piedi e questa volta ci concentriamo sulla Roma barocca: passiamo di fronte alla Fontana di Trevi, che attira sempre grande folle di turisti, attraversiamo Piazza Montecitorio dove sorge l'omonimo palazzo, oggi sede della Camera dei Deputati, fulgido esempio dello stile barocco capitolino e giungiamo in Piazza Navona con la splendida fontana realizzata dal grande architetto e scultore Gian Lorenzo Bernini.
  • La nostra ultima tappa è la Città del Vaticano, dove ci fermiamo a osservare la magnifica Basilica di San Pietro e i due semicerchi del colonnato progettato dal Bernini che abbracciano lo spazio circolare della piazza e incorniciano la facciata della Basilica sormontata dalla grande cupola.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • L'appuntamento con la guida è direttamente a Roma.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_02FZ Durata: 10:00 h Livello: Moderata Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Una cartolina esclusiva da roma

Descrizione Un'escursione pensata per chi ha già visitato i siti più famosi di Roma e vuole scoprire un volto meno noto della città eterna: prima a bordo di un pullman e poi a piedi, andiamo alla scoperta di angoli nascosti e suggestivi che completano il quadro di una città dal fascino davvero inesauribile. Cosa vediamo
  • Terme di Caracalla e Circo Massimo
  • Buco della Serratura
  • Santa Maria in Trastevere
  • Ghetto ebraico, Campo dei Fiori, Piazza Navona
  • Santa Maria della Pace e Santa Maria dell'Anima
  • Pantheon e Santa Maria Sopra Minerva
  • Fontana di Trevi e Piazza di Spagna
Cosa facciamo
  • Da Civitavecchia, raggiungiamo in pullman la capitale d'Italia per dare il via a un tour panoramico di Roma che ci porta a scoprire mete meno note della splendida città eterna.
  • Davanti ai nostri finestrini vediamo sfilare le Terme di Caracalla, i complessi termali più grandiosi dell'età imperiale e tra i meglio conservati della romanità, e il Circo Massimo, destinato anticamente a competizioni sportive di vario tipo, ma famoso soprattutto per le corse dei carri.
  • Scendiamo dal pullman sul colle Aventino per godere di una particolarità poco nota: il cosiddetto Buco della Serratura. Poggiamo l'occhio sul portone della Villa del Priorato di Malta e inaspettatamente si materializza una splendida prospettiva della Cupola di San Pietro in fondo a un lungo viale costeggiato da alberi.
  • Qui visitiamo la basilica di Santa Maria in Trastevere, che fu probabilmente il primo luogo ufficiale di culto cristiano edificato a Roma e contiene splendidi mosaici del XII e XIII secolo.
  • Proseguiamo a piedi con la nostra guida e attraversiamo il quartiere del ghetto ebraico, residenza obbligata degli ebrei a Roma tra il 1555 e il 1870, trasformatosi oggi in una zona vivace e molto frequentata, dove numerosi e affascinanti monumenti si alternano a raffinati ristoranti.
  • Giungiamo quindi in Campo dei Fiori, sede di un mercato rionale al mattino e una delle piazze più mondane della capitale alla sera, fino a sbucare in Piazza Navona, con il suo opulento stile barocco e le splendide fontane.
  • Vediamo la chiesa barocca di Santa Maria della Pace e quella gotica di Santa Maria dell'Anima, per poi concederci del tempo libero da dedicare al pranzo, che ciascuno può consumare dove e come vuole.
  • Dopo pranzo, proseguiamo il tour guidato a piedi per andare ad ammirare il Pantheon, tempio dedicato dall'imperatore Adriano a tutti gli dei, e visitare la basilica di Santa Maria Sopra Minerva, uno dei rari esempi di arte gotica a Roma.
  • Chiudiamo la passeggiata con un tributo alla celeberrima Fontana di Trevi, che attira visitatori di ogni nazionalità per l'usanza di lanciare monete nell'acqua, e all'altrettanto famosa Piazza di Spagna con la sua monumentale scalinata.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • L'appuntamento con la guida è direttamente a Roma.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_02Q7 Durata: 08:00 h Livello: Facile Tipo: Unhandled exception Adulti da 95 € Bambini da 95 €

Terme di saturnia

Descrizione

Alla scoperta di una destinazione magica e senza tempo in cui vivere momenti esperienziali intensi, letteralmente immersi nel benessere. Il Parco delle Terme di Saturnia è il più grande d’Italia: una vasta oasi interamente dedicata al relax, luogo di salute, piacere e incontro fin dai tempi degli antichi romani, che ne furono così ispirati da coniare l’acronimo SPA - Salus Per Aquam.?

Cosa vediamo

  • Accesso al Parco Termale: piscine termali, idromassaggi, percorsi vascolari, aree relax climatizzate ?

Cosa facciamo

  • Lasciato il porto di Civitavecchia, ci dirigiamo verso la maremma e il suo variopinto territorio: mare cristallino, monti ricoperti da fitti boschi, zone lacustri e pianeggianti, verdi colline e zone termali naturali. Un mondo che affonda le proprie radici nelle antiche civiltà, come le acque del Parco Termale di Saturnia.
  • Raggiungiamo la nostra meta: il Parco Termale di Saturnia è il più grande d’Italia, nonché uno dei più famosi d'Europa. Grazie alle sue quattro piscine termali all’aperto, agli idromassaggi e ai percorsi vascolari ad acqua calda e fredda, possiamo immergerci fra migliaia di bollicine e godere del tepore e dei numerosi benefici dei vapori sulfurei. Cullati dall’acqua, alla temperatura costante di 37,5°, il corpo diventa leggero e la mente si spoglia dai pensieri, mentre la pelle si leviga e depura.
  • Conclusa questa rigenerante escursione, siamo pronti a tornare a Civitavecchia e risalire a bordo della nostra nave.

Cosa c'è da sapere

  • Sono inclusi spogliatoio, armadietto, lettino e SPA Kit (accappatoio, telo, ciabattine monouso).
  • L’escursione non prevede la presenza di una guida; sarà presente un accompagnatore.?

Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_02Q8 Durata: 08:30 h Livello: Facile Tipo: Unhandled exception Adulti da 125 € Bambini da 87 €

Terme di saturnia e club exclusive

Descrizione

Alla scoperta di una destinazione magica e senza tempo in cui vivere momenti esperienziali intensi, letteralmente immersi nel benessere. Il Parco delle Terme di Saturnia è il più grande d’Italia: una vasta oasi interamente dedicata al relax, luogo di salute, piacere e incontro fin dai tempi degli antichi romani, che ne furono così ispirati da coniare l’acronimo SPA - Salus Per Aquam.?

Cosa vediamo

  • Accesso al Parco Termale: piscine termali, idromassaggi, percorsi vascolari, aree relax climatizzate
  • Accesso al Club Termale: immersione nella sorgente, bagno turco, sauna, zona interna riservata
  • Degustazione di bevande, tisane e frutta

Cosa facciamo

  • Lasciato il porto di Civitavecchia, ci dirigiamo verso la maremma e il suo variopinto territorio: mare cristallino, monti ricoperti da fitti boschi, zone lacustri e pianeggianti, verdi colline e zone termali naturali. Un mondo che affonda le proprie radici nelle antiche civiltà, come le acque del Parco Termale di Saturnia.
  • Raggiungiamo la nostra meta: il Parco Termale di Saturnia è il più grande d’Italia, nonché uno dei più famosi d'Europa. Grazie alle sue quattro piscine termali all’aperto, agli idromassaggi e ai percorsi vascolari ad acqua calda e fredda, possiamo immergerci fra migliaia di bollicine e godere del tepore e dei numerosi benefici dei vapori sulfurei. Cullati dall’acqua, alla temperatura costante di 37,5°, il corpo diventa leggero e la mente si spoglia dai pensieri, mentre la pelle si leviga e depura.
  • Oltre al Parco Termale abbiamo accesso all’esclusivo Club Termale, un’area benessere riservata in cui è possibile godere di tutti i servizi dell’universo di Terme di Saturnia. Ci immergeremo all’interno della Sorgente di Terme di Saturnia, una fonte unica al mondo, dalla quale nasce un meraviglioso flusso costante di 500 litri al secondo. In quest’oasi privata è possibile inoltre degustare una selezione di bevande, tisane e frutta purificante.
  • Conclusa questa rigenerante escursione, siamo pronti a tornare a Civitavecchia e risalire a bordo della nostra nave.

Cosa c'è da sapere

  • Sono inclusi spogliatoio, armadietto, lettino e ombrellone in area riservata, Wi-Fi e SPA Kit (accappatoio, telo, ciabattine monouso).
  • L’escursione non prevede la presenza di una guida; sarà presente un accompagnatore.?

Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_02Q9 Durata: 08:00 h Livello: Facile Tipo: Unhandled exception Adulti da 165 € Bambini da 165 €

Terme di saturnia deluxe: club exclusive e trattamento viso

Descrizione

Alla scoperta di una destinazione magica e senza tempo in cui vivere momenti esperienziali intensi, letteralmente immersi nel benessere. Il Parco delle Terme di Saturnia è il più grande d’Italia: una vasta oasi interamente dedicata al relax, luogo di salute, piacere e incontro fin dai tempi degli antichi romani, che ne furono così ispirati da coniare l’acronimo SPA - Salus Per Aquam.?

Cosa vediamo

  • Accesso al Parco Termale: piscine termali, idromassaggi, percorsi vascolari, aree relax climatizzate
  • Accesso al Club Termale: immersione nella sorgente, bagno turco, sauna, zona interna riservata
  • Massaggio facial
  • Degustazione di bevande/tisane e frutta
  • Area relax con tisaneria

Cosa facciamo

  • Lasciato il porto di Civitavecchia, ci dirigiamo verso la maremma e il suo variopinto territorio: mare cristallino, monti ricoperti da fitti boschi, zone lacustri e pianeggianti, verdi colline e zone termali naturali. Un mondo che affonda le proprie radici nelle antiche civiltà, come le acque del Parco Termale di Saturnia.
  • Raggiungiamo la nostra meta: il Parco Termale di Saturnia è il più grande d’Italia, nonché uno dei più famosi d'Europa. Grazie alle sue quattro piscine termali all’aperto, agli idromassaggi e ai percorsi vascolari ad acqua calda e fredda, possiamo immergerci fra migliaia di bollicine e godere del tepore e dei numerosi benefici dei vapori sulfurei. Cullati dall’acqua, alla temperatura costante di 37,5°, il corpo diventa leggero e la mente si spoglia dai pensieri, mentre la pelle si leviga e depura.
  • Oltre al Parco Termale abbiamo accesso all’esclusivo Club Termale, un’area benessere riservata in cui è possibile godere di tutti i servizi dell’universo di Terme di Saturnia. Ci immergeremo all’interno della Sorgente di Terme di Saturnia, una fonte unica al mondo, dalla quale nasce un meraviglioso flusso costante di 500 litri al secondo. In quest’oasi privata è possibile inoltre degustare una selezione di bevande, tisane e frutta purificante.
  • Veniamo poi accolti nella SPA, una delle più rinomate al mondo, dove ci rilassiamo grazie ad un massaggio al viso che riattivando la microcircolazione renderà la nostra pelle più liscia, più tonica e più luminosa.
  • Conclusa questa rigenerante escursione, siamo pronti a tornare a Civitavecchia e risalire a bordo della nostra nave.

Cosa c'è da sapere

  • Sono inclusi spogliatoio, armadietto, lettino e ombrellone in area riservata, Wi-Fi e SPA Kit (accappatoio, telo, ciabattine monouso).
  • La durata del massaggio facial è di 30 minuti circa.
  • L’escursione non prevede la presenza di una guida; sarà presente un accompagnatore.?

Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_0782 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Il castello odescalchi e il lago di bracciano

Descrizione Un'occasione da non perdere per visitare un luogo incantato, a breve distanza da Roma, un castello magnifico dove il tempo sembra essersi fermato e un borgo affascinante con scorci suggestivi sul lago sottostante. Cosa vediamo
  • Castello Odescalchi (visita interna): Sala papale,
  • Borgo di Bracciano (tempo libero)
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto di Civitavecchia per raggiungere la sponda meridionale del lago di Bracciano, a pochi chilometri da Roma, dove in posizione superba sul lago sorge il maestoso Castello Odescalchi, una tra le più imponenti dimore feudali d'Europa.
  • Realizzato a partire dalla seconda metà del Quattrocento, il castello è l'ideale punto d'incontro tra architettura militare e civile. Tuttora di proprietà della famiglia Odescalchi e aperto al pubblico dal 1952, il castello narra i suoi sei secoli di storia attraverso le antiche armi, gli arredi e i dipinti, i libri e i manoscritti, le decorazioni e gli affreschi.
  • Visitiamo le numerose sale, tra cui la Sala Papalina, ricordata per aver ospitato papa Sisto IV fuggito dalla pestilenza che flagellava Roma, la Sala di Ercole dove è collocata una parte della raccolta di armi iniziata dal principe Ladislao Odescalchi nel secolo XIX e il giardino segreto, affacciato sul lago di Bracciano e circondato dalle antiche mura del castello.
  • Al termine della visita, la nostra guida ci accompagna al borgo di Bracciano, il cui nucleo medievale si è sviluppato nei dintorni del castello.
  • Passeggiamo per le strette stradine ammirando poi le splendide vedute sul lago.
  • Prima di rientrare al porto, approfittiamo di un po' di tempo libero per congedarci ognuno a suo modo da questo caratteristico borgo.
Cosa c'è da sapere
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_0785 Durata: 09:00 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Adulti da 139 € Bambini da 97 €

Roma cittÀ sacra

Descrizione Andiamo alla scoperta dei luoghi che hanno reso Roma la città sacra per eccellenza, meta di pellegrini e visitatori che giungono qui da tutto il mondo per ammirare i suoi capolavori. Cosa vediamo
  • Transfer a Roma con treno privato  'Roma Express'
  • Trastevere, Gianicolo, Piramide Cestia e Terme di Caracalla
  • Basilica di San Giovanni in Laterano e altare del S.S. Sacramento
  • Cappella del Sancta Sanctorum
  • Scala Santa
  • Pranzo in un ristorante tipico
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • La nostra esperienza inizia già in porto, dove saliamo a bordo del treno Roma Express, dal sapore vintage e riservato ai croceristi, che ci consente di raggiungere la città eterna viaggiando nel massimo comfort e abbreviando i tempi di percorso.
  • Giunti nel centro città, saliamo su un pullman per intraprendere un tour panoramico del centro storico che tocca luoghi universalmente conosciuti come il quartiere di Trastevere lastricato di sampietrini, il Gianicolo, da cui si gode uno dei panorami più suggestivi di Roma, la Piramide Cestia e le Terme di Caracalla, tra le meglio conservate della romanità.
  • Nei pressi del monte Celio, lasciamo il pullman per visitare San Giovanni in Laterano, la più antica di tutte le chiese romane e una delle quattro basiliche patriarcali.
  • Entriamo a scoprire i capolavori e i segreti di questa meravigliosa chiesa, tra cui l'altare del S.S. Sacramento, sopra il quale un reliquiario contiene un frammento della tavola su cui Gesù avrebbe consumato assieme agli apostoli l'ultima cena.
  • L'ingresso alla cappella del Sancta Sanctorum, aperto agli ospiti Costa per la prima volta e in esclusiva sul mercato crocieristico italiano, ci consente di accedere al luogo sacro della cristianità per antonomasia.
  • Viviamo l'emozione unica di entrare nella cappella privata del Papa per ammirare e venerare le preziose reliquie in essa contenute, tra cui un'antica icona del Redentore definita acheropita, termine di origine greca che significa 'non fatto da mano umana'. Commissionata a San Luca, quando l'apostolo si accinse al lavoro vide materializzarsi da solo il dipinto, che sarebbe stato creato dalle mani degli angeli.
  • In prossimità della cappella ammiriamo la Scala Santa ovvero i 28 gradini che, secondo la tradizione cattolica, ha percorso Gesù per recarsi da Ponzio Pilato durante il processo e che pare siano stati trasportati da Gerusalemme a Roma da Santa Elena, madre dell'imperatore Costantino.
  • Dopo questa straordinaria visita potremo assaporare un pranzo gustoso in un ristorante tipico italiano.
  • Riprendiamo il pullman in direzione della Basilica di San Pietro, la più grande chiesa cristiana mai costruita, edificata sulla tomba del santo, che si affaccia su Piazza San Pietro, famosa in tutto il mondo per l'eccezionale colonnato ellittico progettato dal Bernini. Qui, la nostra guida ci fornisce interessanti informazioni prima di lasciarci del tempo libero per ammirare dall'esterno questo luogo simbolo della cristianità.
  • L'escursione termina con una gradevole passeggiata verso la stazione di San Pietro dove riprenderemo il treno Roma Express per tornare a Civitavecchia.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_0787 Durata: 09:00 h Livello: Facile Pranzo: Pranzo al sacco Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Transfer esclusivo nel cuore di roma

Descrizione Un'occasione imperdibile per raggiungere il centro di Roma con grande comodità e in tempi rapidi, avendo così a disposizione tutto il tempo necessario per godere di questa meravigliosa città secondo i propri gusti e nella più assoluta libertà. Cosa vediamo
  • Transfer a Roma con treno privato  'Roma Express'
  • Centro di Roma
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
  • Strade, monumenti e piazze del cuore cittadino
Cosa facciamo
  • Al porto saliamo a bordo del treno Roma Express, un convoglio  riservato ai croceristi, che ci consente di raggiungere la città eterna viaggiando nel massimo comfort e abbreviando i tempi di percorso.
  • Durante il tragitto, un esperto accompagnatore locale ci fornisce tutte le informazioni per poter sfruttare al meglio la nostra giornata in città.
  • Arrivati alla stazione di San Pietro, raggiungiamo con una piacevole passeggiata l'omonima Piazza, dominata dalla Basilica di San Pietro con la sua imponente cupola. Da qui, abbiamo l'intera giornata a disposizione per vivere Roma come preferiamo.
  • Immersi nell'atmosfera magica della città eterna, siamo liberi di visitare i suoi grandiosi monumenti di fama mondiale, passeggiare per le vie eleganti del centro e gustare qualche piatto tipico in uno dei tanti ristoranti che popolano la città, fare shopping dove più ci piace o magari sederci a bere un caffè in Via Veneto, fulcro della Dolce Vita romana.
  • Nel pomeriggio abbiamo appuntamento con il nostro accompagnatore locale per il rientro a Civitavecchia a bordo del Roma Express.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_0790 Durata: 04:00 h Livello: Facile Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Tarquinia in libertÀ

Descrizione

Tarquinia: capitale etrusca, cittadina medioevale, luogo archeologico di fama internazionale. Andiamo alla scoperta di questa città dove la storia ha lasciato innumerevoli tracce, avendo a disposizione tutto il tempo per visitarla in piena libertà.

Cosa vediamo
  • Tarquinia
  • Strade, piazze e mercato del centro cittadino
  • Possibilità di vedere liberamente la Chiesa di Santa Maria in Castello, il Torrione della Contessa Matilde di Canossa, piazza delle Erbe e Torre Barucci
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto ci dirigiamo verso l'antichissima Corneto, odierna Tarquinia, un gioiello di architettura e di storia incastonata tra le mura medievali di un suggestivo borgo, soprannominato la 'San Giminiano' del Lazio per le numerose torri.
  • Durante il trasferimento, un accompagnatore ci fornisce tutte le informazioni utili per approfittare al meglio del nostro tempo libero e ci consegna una piantina della città.
  • Giunti a Tarquinia, abbiamo l'occasione di passeggiare in tutta libertà attraverso la pittoresca cittadina con le sue torri e le sue chiese o perderci nella piazza del mercato, scoprendo un mondo inatteso e folgorante nel quale spiccano i particolari mattoni dal colore inconfondibile, quello del macco, elemento unico e frutto del territorio tarquiniese.
  • Romanico, gotico e neoclassico s'intrecciano, quasi inconsapevolmente, sulle facciate dei palazzi e delle chiese, sino al trionfo della splendida chiesa di Santa Maria in Castello, che svetta isolata al margine della collina.
  • Altri luoghi d'interesse che meritano una visita sono il Torrione della Contessa Matilde di Canossa, pezzo di pregio in una cinta muraria tutta da ammirare, e piazza delle Erbe, dominata dall'imponente sagoma della Torre Barucci ai cui piedi, nel medioevo, il boia compiva i suoi tetri rituali.
  • Dopo il tempo libero in città, facciamo ritorno alla nave consapevoli di essere stati in un luogo davvero unico.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
  • È molto importante ascoltare il nostro accompagnatore che ci segnala il punto d'incontro e l'esatto orario per il rientro a bordo.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_0793 Durata: 09:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pranzo al sacco Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Roma e san pietro

Descrizione Roma, culla della civiltà e del Cristianesimo, città straordinaria che vanta un'immensa ricchezza storica, artistica e spirituale: ripercorriamo con questa escursione le tappe principali della sua storia millenaria. Cosa vediamo
  • Colosseo
  • Fontana di Trevi
  • Pantheon
  • Piazza Navona
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • Giunti a Roma, iniziamo la nostra visita con un tour panoramico della città (in pullman) che tocca alcuni dei monumenti più famosi di Roma e ci porta fino al maestoso Colosseo, eretto dagli imperatori della dinastia Flavia e deputato agli spettacoli pubblici. Scendiamo per ammirare dall'esterno questo monumento simbolo della romanità e proseguiamo a piedi.
  • Il nostro itinerario ci porta alla Fontana di Trevi, un grandioso monumento barocco che attira i visitatori della città eterna per l'usanza di lanciare monete nell'acqua dando le spalle alla fontana: una per essere certi di tornare a Roma e un'altra per esprimere un desiderio.
  • Proseguiamo alla volta del Pantheon, uno dei monumenti meglio conservati dell'antichità, fatto costruire dall'imperatore Adriano in onore di tutti gli dei.
  • La nostra prossima meta è Piazza Navona, uno dei luoghi simbolo della città, che ancora conserva l'atmosfera di quando ospitava giochi circensi nella Roma del XVII secolo. Qui abbiamo del tempo libero per il pranzo.
  • Nel pomeriggio ci attende la nostra meta principale: Piazza San Pietro con la sua stupenda Basilica. Ci soffermiamo all'esterno per ammirare i due semicerchi del colonnato progettato dal Bernini che abbracciano lo spazio circolare della piazza e incorniciano la facciata della Basilica sormontata dalla grande cupola.
  • Nel tempo libero a disposizione, siamo liberi di visitare la Basilica di San Pietro, simbolo dello Stato del Vaticano, costruita sulla tomba del santo. Al suo interno sono conservati inestimabili tesori dell'arte tra cui la meravigliosa scultura marmorea della Pietà scolpita da Michelangelo.
  • Diamo un ultimo sguardo al cuore della Cristianità e scattiamo qualche foto ricordo prima di tornare ai pullman che ci riportano alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_2098 Durata: 09:00 h Livello: Moderata Pranzo: Pranzo al sacco Tipo: Consigliata ai disabili Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Tour di roma antica e moderna

Descrizione Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11.Muovendoci in pullman e a piedi, accompagnati dalla nostra guida ma anche liberi di esplorare varie zone della capitale, con questo tour andiamo alla scoperta di una delle città più belle al mondo dove storia e cultura si fondono magicamente. Cosa vediamo
  • Castel Sant'Angelo e Via della Conciliazione
  • Piazza San Pietro, colonnato del Bernini e Basilica di San Pietro
  • Fontana di Trevi
  • Colosseo, Circo Massimo e Piramide Cestia
Cosa facciamo
  •  Lasciamo Civitavecchia in pullman diretti verso Roma, dove iniziamo questa giornata nella città eterna ammirando alcuni dei monumenti e piazze tra i più famosi di Roma: accompagnati da una guida esperta, passiamo per Castel Sant'Angelo, costruito come mausoleo e utilizzato nel corso dei secoli come residenza papale, tribunale, fortezza nonché prigione, e per Via della Conciliazione, che collega idealmente la capitale d'Italia con lo Stato del Vaticano. 
  • Superiamo la sottile striscia di travertino che segna il confine tra i due stati e ci troviamo in Piazza San Pietro, simbolo massimo della cristianità, dove abbiamo del tempo libero per scattare foto e ammirare capolavori architettonici come il colonnato del Bernini e la Basilica di San Pietro. La distanza tra il parcheggio degli autobus e il colonnato di San Pietro è di circa 700 m con pavimentazione regolare, e l’ingresso prioritario e accessibile è situato sulla destra dei metal detector. Per accedere alla Basilica è possibile usufruire delle rampe e di un ascensore riservato agli ospiti con limitata mobilità.
  •  Il tour prosegue verso la Fontana di Trevi, considerata una tra le più celebri al mondo. Qui, possiamo esplorare liberamente i dintorni, fare shopping e approfittare della pausa pranzo per gustare la buona cucina italiana in uno degli innumerevoli ristoranti e trattorie locali. 
  • Nel pomeriggio, la nostra guida ci accompagna in un tour panoramico a bordo del pullman, dedicato alla scoperta dei tesori dell'antica Roma. Passiamo per il Colosseo, una delle sette meraviglie del mondo moderno nonché l'anfiteatro simbolo della grandezza di Roma caput mundi, il Circo Massimo, dove si svolgevano le corse con i carri, e la Piramide Cestia, monumento funebre eretto in stile egizio nel I secolo a.C.. 
  • L'escursione si conclude con il rientro a Civitavecchia, portando con noi il ricordo di una giornata indimenticabile.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 1
Civitavecchia
Cod: EXC_2632 Durata: 06:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Tarquinia gioiello del medioevo e la misteriosa cultura etrusca

Descrizione Un viaggio straordinario per conoscere il territorio di Tarquinia, dove ha dimorato per secoli il misterioso popolo etrusco, lasciandoci testimonianze di rara bellezza. Tarquinia è anche un affascinante borgo medievale e non perdiamo l'occasione di scoprirne meraviglie e segreti. Cosa vediamo
  • Centro storico di Tarquinia
  • Chiesa di Santa Maria in Castello
  • Torrione della Contessa Matilde di Canossa, piazza delle Erbe e Torre Barucci
  • Necropoli etrusca di Tarquinia e Museo Nazionale Etrusco
  • Pranzo a base di piatti dell'antica tradizione etrusca
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto ci dirigiamo verso l'antichissima Corneto, odierna Tarquinia, un gioiello di architettura e di storia incastonata tra le mura medievali di un suggestivo borgo, soprannominato la 'San Giminiano' del Lazio per le sue molte torri.
  • Lasciato il pullman, ci addentriamo per i vicoli e gli angoli nascosti del centro storico, scoprendo un mondo inatteso e folgorante, fatto non solo di quei particolari mattoni dal colore inconfondibile - quello del macco, elemento unico e frutto del territorio tarquiniese - ma anche di episodi, leggende e aneddoti ricchi di fascino.
  • Romanico, gotico e neoclassico s'intrecciano, quasi inconsapevolmente, sulle facciate dei palazzi e delle chiese, sino al trionfo della splendida chiesa di Santa Maria in Castello, che svetta isolata al margine della collina.
  • La nostra passeggiata fatta di ricordi, misteri e sorprese ci porta dal Torrione della Contessa Matilde di Canossa, pezzo di pregio in una cinta muraria tutta da ammirare, a piazza delle Erbe, dominata dall'imponente sagoma della Torre Barucci ai cui piedi, nel medioevo, il boia compiva i suoi tetri rituali.
  • E poi ancora un intrecciarsi di vicoli, stemmi, chiostri e torri medievali: scenario perfetto di tempi in cui schiere di frati ammaliavano ricchi e poveri, potenti e nullatenenti cercando d'indirizzare questo flusso e leggerne sviluppi e destini.
  • La pausa pranzo diventa un modo per continuare a conoscere questa magica terra ricca di storia. Tarquinia, infatti, è anche culla della civiltà Etrusca e al ristorante ci vengono servite tipiche pietanze locali che derivano dalla sapienza culinaria del popolo etrusco.
  • Il susseguirsi di emozioni e suggestioni prosegue alla necropoli di Tarquinia, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, dove abbiamo l'occasione di visitare alcune tra le più belle tombe dipinte che hanno reso famoso questo sito archeologico.
  • Per completare il nostro viaggio nella misteriosa cultura etrusca, per molti aspetti ancora sconosciuta, entriamo nello splendido Palazzo Vitelleschi oggi sede del Museo Nazionale Etrusco, dove i preziosi reperti esposti nelle teche ci permettono di rivivere l'affascinante mondo degli antichi Tirreni.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_009T Durata: 05:00 h Livello: Facile Adulti da 29 € Bambini da 20 €

Genova in libertÀ

Descrizione Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11.Scopriamo Genova, città più rinomata della Liguria, resa famosa da Cristoforo Colombo, che ospita lo spettacolare Acquario, lo splendido porto e un centro storico considerato il più grande quartiere medievale d'Europa. Cosa vediamo
  • Genova, centro storico, Porto Antico
Cosa facciamo
  •  Lasciamo il porto di Savona con il nostro pullman per raggiungere il cuore di Genova. Da Piazza Caricamento, antico scalo dove le merci venivano caricate e scaricate dai manovali, ci si incammina verso il complesso del Porto Antico con i suoi musei, i bar e i ristoranti, lo spettacolare Acquario, gli ampi spazi all’aperto e tante altre diverse attrazioni.
  • Lasciandoci alle spalle Piazza Caricamento e il maestoso Palazzo San Giorgio, entriamo invece nella parte più medievale della città, scoprendone in totale libertà il fascino della delle strette vie che i locali chiamano 'caruggi”, alla scoperta di curiosità, misteri e segreti. Restiamo incantati dalle bellezze architettoniche, tra cui i Palazzi dei Rolli, dal 2006 Patrimonio Unesco. I Rolli erano palazzi e dimore eccellenti delle nobili famiglie genovesi, che su base di un sorteggio pubblico ambivano a ospitare le alte personalità in transito in città. In epoche successive, le medesime abitazioni hanno ospitato viaggiatori illustri che includevano il capoluogo ligure nei loro Grand Tour culturali o turistico-economici.
  • Nella meravigliosa Via Garibaldi, detta anche “Strada nuova”, la visita di Palazzo Rosso, sede dei Musei di Strada Nuova assieme a Palazzo Bianco e Tursi è effettuabile in autonomia anche da ospiti con mobilità limitate. Palazzo Bianco e Tursi, sede istituzionale del Comune di Genova, sono dotati di un accesso laterale e WC accessibili.
  •  Al fondo di Via Garibaldi è possibile fare una variazione di percorso sino a Piazza Portello, prendere l’ascensore per il belvedere di Spianata Castelletto e godere del meraviglioso panorama sulla città!
  • Proseguendo verso Piazza De Ferrari, di fronte alla stupenda fontana, si trova Palazzo Ducale, antica sede dei dogi della Repubblica di Genova, oggi polo culturale della città di Genova, totalmente reso accessibile grazie a ingressi con rampe e ascensori all’interno. 
  • A pochi minuti da Palazzo Ducale, dal lato di Piazza Matteotti, è possibile raggiungere la magnifica Cattedrale di San Lorenzo, capolavoro di arte gotica e romanica, accessibile da un ingresso laterale tramite rampa. Terminato il tempo a nostra disposizione torniamo in pullman al porto di Savona.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Genova è di circa 1 ora.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore.
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_00B0 Durata: 05:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Alla scoperta di genova e dei suoi sapori

Descrizione

Un'appassionante passeggiata per il centro storico di Genova: dal Porto Antico alla Casa di Colombo passando per le antiche botteghe, con una deliziosa degustazione di prodotti tipici.

Cosa vediamo
  • Porto Antico
  • Centro storico, antiche botteghe
  • Casa di Colombo
  • Degustazione prodotti tipici
Cosa facciamo
  • 'È un luogo che non si finisce mai di conoscere. Sembra che ci sia sempre qualche cosa da scoprire. È ricca dei più strani contrasti: ad ogni svoltata, vi si presentano allo sguardo cose pittoresche, brutte, abbiette, magnifiche, deliziose e gradevoli'. Charles Dickens descriveva così Genova nel 1843, una città che resta ancora oggi tutta da scoprire, ricca di storia, curiosità e leggende.
  • La visita del centro storico di Genova parte dal Porto Antico: da qui la nostra guida ci accompagna all'interno del reticolato dei caratteristici vicoli, i cosiddetti 'caruggi', alla scoperta di angoli nascosti.
  • Passeggiamo soffermandoci sulle botteghe antiche, testimonianza delle tradizioni e delle eccellenze enogastronomiche.
  • Nei pressi della Casa di Colombo, punto finale della nostra passeggiata, ci attende la degustazione di uno dei prodotti di eccellenza tipici e noto in tutto il mondo: la focaccia genovese.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Genova è di 1 ora circa.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_00YX Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 49 € Bambini da 34 €

Albenga tra sapori e storia

Descrizione

Sull'estuario del fiume Centa, allungandosi come una penisola verso il mare, sorge Albenga, città di antichissimi natali che scopriamo insieme al nostro accompagnatore prima di assaggiare un tipico e rinomato prodotto locale: l'olio ligure.

Cosa vediamo
  • Albenga
  • Centro storico: Piazza e Cattedrale di San Michele
  • Tempo libero a disposizione
  • Museo dell'Olio e degustazione con stuzzichini
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto e raggiungiamo l'affascinante meta della nostra escursione: Albenga, con le sue svettanti torri rosse e la sua cinta muraria che racchiude, come in uno scrigno, testimonianze architettoniche romane, medioevali e rinascimentali.
  • La nostra guida ci accompagnerà fra le stradine dense di suggestioni per scoprire quanto di meglio ha da offrire questa cittadina del ponente ligure. Potrete scegliere di visitare autonomamente le 'Magiche Trasparenze', allestita con i reperti in vetro recuperati durante gli scavi nelle necropoli di Albenga tra i quali è presente un pezzo unico al mondo, il cosiddetto Piatto Blu.
  • Attraversiamo la scenografica Piazza San Michele all'ombra dell'omonima Cattedrale in stile romanico-gotico e ammiriamo il Battistero del V secolo, il più antico monumento paleocristiano della Liguria, un edificio a pianta ottagonale che racchiude nell’interno un importante mosaico.
  • Durante la permanenza ad Albenga, abbiamo del tempo libero a disposizione per approfondire la conoscenza del centro storico, visitando i luoghi che più destano la nostra curiosità e percorrendo le antiche vie del centro dove si affacciano negozi e botteghe caratteristiche.
  • Ma le sorprese non sono finite: visitiamo il Museo dell'Olio, ospitato negli antichi locali di Sommariva, produttore dell'apprezzato olio di oliva ligure, dove scopriamo i segreti di questo prezioso prodotto in compagnia di appetitosi stuzzichini.
Cosa c'è da sapere

  • L'ingresso al Museo delle Magiche trasparenze e al Battistero non sono inclusi ma gli ospiti Costa Crociere riceveranno uno sconto sul prezzo del biglietto.

Giorno 2
Savona
Cod: EXC_01QJ Durata: 04:30 h Livello: Moderata Adulti da 45 € Bambini da 31 €

I tesori nascosti d'italia - finalborgo e noli

Descrizione

Compiamo un vero e proprio viaggio nel Medioevo esplorando Finalborgo e Noli, due borghi tra i più belli d'Italia, che vantano una lunghissima storia e atmosfere suggestive da cui ci sentiremo trasportati indietro nel tempo.

Cosa vediamo
  • Finalborgo
  • Castel San Giovanni
  • Basilica di San Biagio
  • Convento di Santa Caterina
  • Noli
  • Torre del Canto e torre del Comune
  • Cinta muraria medievale
  • Cattedrale di San Paragorio
Cosa facciamo
  • Insieme al nostro accompagnatore, lasciamo il porto a bordo di un pullman e raggiungiamo la prima meta del nostro viaggio: Finalborgo, annoverato tra i borghi più belli d'Italia. Le sue origini risalgono al Medioevo, anche se recenti studi sembrano retrodatare la sua fondazione di qualche secolo.
  • Passeggiando tra le strade della città vecchia, assaporiamo l'atmosfera medievale del suo glorioso passato, ricreata dall'imponente Castel San Giovanni, che si erge maestoso a difesa della città, e dalle altre notevoli testimonianze artistiche quali la Basilica di San Biagio, l'antico Convento di Santa Caterina e i numerosi palazzi di epoca rinascimentale.
  • Salutiamo Finalborgo per raggiungere un altro gioiello di origini medievali della riviera ligure: Noli. Questa graziosa cittadina diede i natali a capaci mercanti e arditi navigatori, diventando una repubblica marinara indipendente.
  • Passeggiamo nel centro storico, ammirando i numerosi edifici che evocano un passato denso di fascino, come la torre del Canto e la torre del Comune, tra le ultime superstiti delle settantadue torri di Noli, tratti della cinta muraria che racchiudeva il borgo in una barriera impenetrabile e la cattedrale di San Paragorio, emblema del romanico ligure, risalente al XII secolo.
Cosa c'è da sapere
  • L’escursione non prevede guida
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_02GY Durata: 03:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 29 € Bambini da 20 €

Discovery & taste: alla scoperta di savona con degustazione

Descrizione Esploriamo a piedi il centro di Savona, che si dipana lentamente sotto i nostri occhi, tra chiese e palazzi fino all'imponente fortezza. Chiudiamo con una deliziosa degustazione tipica e la visita del Museo della Ceramica. Cosa vediamo
  • Passeggiata nel centro storico
  • Cattedrale dell'Assunta
  • Fortezza del Priamar (visita esterna)
  • Degustazione salata con calice di vino
  • Visita al Museo della Ceramica
Cosa facciamo
  • La nostra guida ci viene incontro direttamente al molo e insieme intraprendiamo una passeggiata nel centro di Savona, alla scoperta dei suoi monumenti più suggestivi. Visitiamo l'imponente Cattedrale dell'Assunta, che ci accoglie con la sua facciata barocca e all'interno ci sorprende con il suo mirabile coro ligneo, una pregevolissima opera di intarsio che risale al XVI secolo.
  • Proseguiamo la passeggiata alla volta della Fortezza del Priamar, un'imponente struttura che sovrasta il porto, famosa per essere stata il luogo di prigionia di Giuseppe Mazzini. Fu il primo nucleo della città e oggi è sede di un museo archeologico che raccoglie testimonianze della storia di Savona.
  • Dopo tanto ammirare, rientriamo al porto per una breve incursione nella tradizione culinaria ligure con una degustazione di pesce fresco fritto, o farinata di ceci, in ogni caso accompagnati da un fragrante bicchiere di vino locale.
  • Per chi ha ancora voglia di scoprire, l'escursione non finisce qui! Visiteremo lo splendido Museo della Ceramica: quattro piani di storia e un allestimento innovativo che ci conducono in un viaggio affascinante tra epoche e stili, dal Rinascimento al design contemporaneo.
Cosa c'è da sapere
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_0381 Durata: 05:00 h Livello: Facile Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie; Best Tou Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Acquario di genova, porto antico e giro in battello

Descrizione Immergiamoci nel mondo sottomarino in uno degli acquari più importanti d'Europa, un'attrazione imperdibile situata nel suggestivo contesto della zona del Porto Antico, che quest'escursione ci consente di ammirare anche dal mare grazie a un piacevole giro in battello. Cosa vediamo
  • Acquario di Genova
  • Porto Antico
  • Bigo
Cosa facciamo
  • Raggiungiamo in pullman la zona dell'expo, dove si trova l'Acquario di Genova, uno dei principali acquari d'Europa. Immergendoci nella molteplice e variopinta natura sottomarina scopriamo pesci tropicali dai mille colori, spugne e meduse, coralli naturali, squali dallo sguardo di ghiaccio e ancora i simpaticissimi delfini, le foche e i pinguini. Un vero e proprio 'giro per i mari del Mondo' unico ed indimenticabile.
  • Al termine della visita, saliamo sul battello per ammirare Genova e il suo animato porto da un punto di osservazione privilegiato.
  • In seguito approfittiamo di un po' di tempo libero per girovagare nell'area del Porto Antico. Passeggiando tra i vecchi Magazzini del Cotone, oggi ristrutturati e trasformati in negozi, bar e ristoranti, possiamo ammirare il Bigo, l'originale costruzione ideata dal noto architetto genovese Renzo Piano che, insieme alla Lanterna, è entrato di diritto nel cuore di tutti i genovesi come uno dei simboli più caratteristici dell'antica città denominata 'Superba'.
  • Ancora con gli occhi colmi delle bellezze di questa città, riprendiamo il pullman per tornare in autostrada a Savona.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Genova è di circa 1 ora.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_2068 Durata: 05:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Genova antica: porto, centro storico e strada nuova tra meraviglie e sapori

Descrizione Alla scoperta del cuore del centro storico di Genova, dei suoi sfarzosi palazzi e dei suoi sapori. Cosa vediamo
  • Lanterna, Castelletto
  • Via Garibaldi, Palazzo Bianco, Palazzo Imperiale (ingresso esclusivo Costa Crociere), Casa di Colombo, Porta Soprana
  • Palazzo ducale, Porto Antico, Via San Lorenzo, Portici di Sotto Ripa
Cosa facciamo
  • Raggiungiamo Genova con un tragitto panoramico in autostrada lungo la costa della Riviera di Ponente, tra scorci marini e macchia mediterranea.
  • Costeggiando il porto ammiriamo la Lanterna, da sempre punto di riferimento per i marinai, e proseguiamo in pullman alla scoperta dei luoghi più interessanti della città fino ad arrivare a Castelletto, uno dei quartieri più antichi e signorili di Genova che sorge sulle alture che sovrastano il centro storico.
  • Da qui uno degli ascensori storici della città ci trasporta nel cuore della stessa, nella via che Rubens definì la 'strada più bella d'Europa': Via Garibaldi, meglio conosciuta come Strada Nuova. Quest'arteria pedonale comprende alcuni dei più fastosi palazzi di Genova, costruiti nel Cinquecento come dimore delle famiglie nobiliari più importanti e riportati allo splendore originario in occasione di 'Genova 2004'.
  • A questo punto ci dedichiamo alla visita in tutta libertà di Palazzo Bianco e Palazzo Imperiale (ingresso esclusivo per Costa Crociere) seguita da una deliziosa degustazione.
  • Dalla via signorile passiamo alla parte della città che storicamente la legava al mare, passando per Porta Soprana, la Casa di Colombo, Via San Lorenzo, Palazzo Ducale e il Porto Antico.
  • Nel tempo libero a disposizione a conclusione del tour, possiamo ripercorrere gli antichi e caratteristici portici di Sotto Ripa.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Genova è di circa 1 ora.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_2072 Durata: 07:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Gourmet tour: le langhe, terra di barolo e di tartufo

Descrizione

Un suggestivo e golosissimo itinerario attraverso il paesaggio delle Langhe, coperto da vigneti e piccoli villaggi, ma anche dai castelli che dominano le colline e le piccole caratteristiche valli.

Cosa vediamo
  • Barolo: azienda vinicola
  • Alba: degustazione del tartufo Tuber Magnatum Pico
Cosa facciamo
  • La nostra escursione inizia con un trasferimento in pullman fino a Barolo, dove visitiamo il piccolo villaggio accompagnati da una guida.
  • L'area del Piemonte meridionale è una delle mete preferite dagli amanti dei prodotti di eccellenza come il vino Barolo, il vero "re" della tavola, insieme al tartufo, raro frutto di questa terra! Noi non vogliamo essere da meno, perciò ci spostiamo in un'azienda vinicola a produzione familiare, dove abbiamo la possibilità di assaggiare un vino di ottima qualità.
  • La visita prosegue in direzione di Alba, considerata la capitale delle Langhe e dei vini Piemontesi. Una visita guidata attraverso il suo centro storico ci conduce alla nostra prossima tappa: una degustazione del famoso e raro tartufo Tuber Magnatum Pico.
  • Soddisfatti e deliziati da tante prelibatezze, torniamo al porto di Savona in pullman.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è riservata agli ospiti che non sbarcano a Savona.
  • La durata del trasferimento a Barolo è di circa 1 ora e mezza
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_009O Durata: 03:30 h Livello: Moderata Adulti da 29 € Bambini da 20 €

#costagrammer tour a marsiglia

Descrizione Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per catturare l’essenza di Marsiglia. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers!Diventa anche tu un vero #costagrammer: pubblica i tuoi scatti più belli con l'hashtag #costagrammer e non dimenticare di taggare il nostro profilo Instagram ufficiale @costacruisesofficial ! Cosa vediamo
  • Vecchio Porto: ombrière, Notre Dame de la Garde, …
  • Quartiere 'Le Panier'
  • Cattedrale di Santa Maria Maggiore
  • MuCEM e Forte di Saint-Jean
Cosa facciamo
  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere lo spirito di Marsiglia realizzando un autentico reportage social.
  • All'uscita dalla nave veniamo accolti dalla nostra guida con la quale raggiungiamo il centro città nei pressi del Vecchio Porto, da dove iniziamo la nostra escursione.
  • Per prima cosa ci dirigiamo verso l'ombrière: una lama di acciaio inossidabile che funge da specchio, ci rimanda il nostro riflesso sottosopra e ci offre un’infinità di spunti per scattare le nostre fotografie!
  • Non dimentichiamoci di immortalare l’emblema della città: la splendida Notre Dame de la Garde e il suo stile romanico-bizantino. Riusciremo a catturare in un’immagine tutto il suo fascino?
  • Passiamo davanti all'hotel Intercontinental (ex Hotel Dieu) e ci inoltriamo nel vecchio quartiere di 'Le Panier', il cuore storico della città, caratterizzato da botteghe artigianali, caffè colorati e vivaci e tante altre curiosità originali e interessanti da fotografare!
  • Proseguiamo verso la Cattedrale Maggiore: è curioso come proprio davanti all’ingresso di questa chiesa magnifica e imponente si trovi un campo da bocce, gioco emblema della Provenza. Perché non approfittarne per scattarci una foto mentre mimiamo un tiro da veri campioni?
  • Torniamo al Vecchio Porto e raggiungiamo l’area che si estende tra il Musée des civilisations de l'Europe et de la Méditerranée (MuCEM) e il Fort di Saint-Jean, la fortificazione costruita nel 1660 da Luigi XIV. Da qui possiamo ammirare la città in tutto il suo splendore. Non possiamo assolutamente lasciarci scappare l’occasione di immortalare su pellicola questo panorama mozzafiato!
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.
Cosa c'è da sapere
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_00GN Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 39 € Bambini da 27 €

Alla scoperta di marsiglia e dei suoi sapori

Descrizione Alla scoperta dell'anima più vera di Marsiglia, città multietnica e vivace dalle grandi radici storiche, dove si respirano i sapori e gli odori della cultura mediterranea. Cosa vediamo
  • Chiesa di Saint-Laurent, vista sul Vieux Port
  • Cattedrale Maggiore ed Esplanade
  • Complesso museale
  • Quartiere 'Le Panier', cortile e loggia della 'Vieille Charité'
Cosa facciamo
  • Iniziamo il nostro tour alla scoperta di Marsiglia, partendo dal porto con il bus navetta per raggiungere la chiesa di Saint-Laurent. Dalla piazzetta antistante la chiesa si ha una bella panoramica sul Vecchio Porto e sulle colline che circondano la città.
  • Da qui scendiamo a piedi in direzione della Cattedrale Maggiore in stile neobizantino, che visitiamo dall'esterno e poco più avanti facciamo una sosta nella nuova zona chiamata Esplanade, costruita recentemente in occasione dell'evento 'Marsiglia Capitale della Cultura 2013'.
  • Ci spostiamo quindi verso il nuovo complesso museale composto da ben tre edifici: il 'Regardes de Provence', la 'Ville Méditerranée' e il 'MuCEM' cioè il Museo delle Civiltà d'Europa e del Mediterraneo. Per ogni edificio la nostra guida ci fornisce alcune spiegazioni dall'esterno.
  • Da qui riprendiamo la nostra passeggiata entrando nel quartiere 'Le Panier', il centro storico della città, caratterizzato da botteghe artigianali e caffè colorati e vivaci.
  • Prima di addentrarci nelle strette vie del centro, visitiamo il cortile e la loggia della 'Vieille Charité', costruita nel 1640 per accogliere i mendicanti e oggi centro culturale e sede di mostre temporanee. Ci concediamo quindi una sosta per assaggiare alcuni prodotti locali.
  • Scendiamo nuovamente al Vecchio Porto, dove possiamo rientrare subito a bordo della nave o approfittare ancora di qualche ora libera in centro.
Cosa c'è da sapere
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_00QA Durata: 07:00 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Best Tour Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Nel cuore della camargue

Descrizione Ci inoltriamo nella regione della Camargue, così selvaggia e suggestiva, visitiamo un parco ornitologico per scoprire da vicino la flora e la fauna di questa porzione di terra ai confini del mare e visitiamo la graziosa Saintes-Maries-de-la-Mer per una pausa all'insegna dello shopping e del relax. Cosa vediamo
  • Tour della Camargue
  • Parc Ornithologique du Pont de Gau
  • Visita guidata a piedi del parco
  • Saintes-Maries-de-la-Mer: visita in libertà
Cosa facciamo
  • Lasciamo Marsiglia e ci inoltriamo negli spettacolari territori della Camargue, in un susseguirsi di paludi, stagni e risaie, dove la natura domina ancora selvaggia e incontaminata.
  • Durante il tragitto, ci lasciamo rapire dagli incantevoli panorami e potremmo avere la fortuna di scorgere i famosi cavalli bianchi che vivono allo stato brado, o imponenti tori indomiti che pascolano nella brughiera.
  • Di fermiamo all'imperdibile Parc Ornithologique du Pont de Gau, che unisce i piaceri della passeggiata alla scoperta della maggior parte delle specie di uccelli che vivono o transitano nella regione, tra cui l'aggraziato fenicottero, un tempo sull'orlo dell'estinzione, e ancora aironi, garzette e cicogne.
  • Attraverso sentieri, passerelle sopraelevate e camminamenti strategici, ci godiamo una visita guidata a piedi all'interno del parco, che si estende per 60 ettari di natura incontaminata, dove flora e fauna vivono in armonia nei loro habitat naturali.
  • Al termine della visita, lasciamo il parco e raggiungiamo il capoluogo della Camargue, Saintes-Maries-de-la-Mer, un piccolo villaggio di pescatori con le case bianche, dove regna un'atmosfera suggestiva e rilassata.
  • Qui abbiamo del tempo a disposizione per esplorare il centro in libertà. Possiamo curiosare nei negozi, approfittare della pausa per gustare le specialità culinarie della Camargue o visitare i monumenti del borgo, per poi fare ritorno alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento per la Camargue è di circa 1 ora e mezza.
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_01DT Durata: 04:00 h Livello: Facile Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Transfer ad aix-en-provence

Descrizione

Esploriamo in totale libertà Aix-en-Provence, assaporando il piacere di passeggiare tra le sue viuzze, le piazze e i palazzi storici e scoprendone i colori e i profumi fra una visita al mercato locale o un caffè all'aperto.

Cosa vediamo
  • Aix-en-Provence
  • Centro città
  • Corso Mirabeau
  • Quartiere Mazzarino
  • Place des Quatre Dauphins
  • Cattedrale Saint-Sauveur
  • Negozi, caffetterie, mercatino locale di frutta
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto in pullman per raggiungere Aix-en-Provence, città universitaria e termale, nonché centro politico della Provenza, situata a circa mezz'ora di distanza da Marsiglia.
  • Giunti a destinazione, ci immergiamo subito nell'atmosfera sofisticata di Aix-en-Provence passeggiando in assoluta libertà per le romantiche stradine del centro ammirando le residenze signorili del XVII e XVIII secolo.
  • Nel nostro peregrinare non dovrebbe mancare una passeggiata in Corso Mirabeau, uno splendido viale alberato con bellissime fontane e molti caffè all'aperto.
  • Imperdibile anche il Quartiere Mazzarino, progettato dall'arcivescovo Michel Mazarin, fratello del famoso cardinale.
  • Sempre in zona possiamo ammirare la Place des Quatre Dauphins ovvero la 'Piazza dei Quattro Delfini', con una bella fontana adornata da sculture di quattro delfini, e la cattedrale Saint-Sauveur, caratterizzata da diversi stili architettonici che vanno dal V fino al XVII secolo e che si possono ammirare da ogni lato.
  • Aix-en-Provence non è solo storia e arte, ma anche una vivace cittadina che offre molti svaghi. Riserviamoci del tempo per esplorare in autonomia le graziose viuzze con i loro negozi tipici, il mercatino locale di frutta e verdura o rilassarci in un caffè.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_0421 Durata: 03:30 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 49 € Bambini da 34 €

Tour panoramico di marsiglia e shopping in centro

Descrizione Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11. Un assaggio di quella che è considerata la capitale del sud della Francia: una panoramica di Marsiglia in pullman per ammirarne le principali attrazioni e la possibilità di fare shopping e passeggiare liberamente in città. Cosa vediamo
  • Lungomare 'La Corniche', Escale Borely
  • Cattedrale di Santa Maria Maggiore, Forte di Saint-Jean, Chiesa di Saint-Laurent (visita esterna) e Basilica di Notre-Dame de la Garde
  • Vecchio Porto
Cosa facciamo
  •  Iniziamo la nostra escursione in pullman passando lungo la famosa “Corniche Kennedy”, il lungomare di Marsiglia che offre un'ottima vista sulle isole situate all'entrata del porto, per arrivare fino a l'Escale Borely, raggiungibile grazie a una rampa, dove facciamo una breve sosta per scattare qualche foto del panorama.
  • Ripartiamo quindi per raggiungere la Cattedrale di Santa Maria Maggiore in stile neobizantino, dove è prevista un'altra piccola sosta fotografica.
  •  Si procede verso il forte di Saint-Jean, costruito nel 1660 da Luigi XIV, la chiesa di Saint-Laurent, bell'esempio di architettura romanica provenzale e, infine, la Basilica di Notre-Dame de la Garde, da cui si gode di una splendida vista sulla città. Una rampa dotata di SAR motorizzate e un ascensore di 6 piani, dotato di pulsantiera braille, permette di aggirare i 120 scalini e la salita molto ripida. La basilica è dotata di bagni accessibili e ingressi adatti per sedie a rotelle. L’ingresso accessibile all’area panoramica è sul lato sinistro della chiesa.
  •  Al termine del tour, il pullman ci lascia nella zona del Vecchio Porto dove abbiamo un po' di tempo libero a disposizione per fare shopping e passeggiare liberamente in città prima di rientrare al porto. Il centro commerciale La Fayette, che è raggiungibile tramite una rampa a destra degli scalini o un ascensore dal lato del supermercato Carrefour, è visitabile interamente grazie ad un ascensore interno. 
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore.
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_0428 Durata: 05:00 h Livello: Moderata Tipo: Best Tour Adulti da 59 € Bambini da 41 €

Avignone, la cittÀ dei papi

Descrizione Non perdiamo l'occasione di scoprire Avignone, soprannominata 'la città dei Papi' e classificata Patrimonio mondiale dell'UNESCO: un tuffo nella storia della Chiesa e del Papato, per ripercorrere i fasti e le vicende di ben 7 Papi che hanno regalato grandezza e prosperità ad Avignone. Cosa vediamo
  • Palazzo dei Papi
  • Tempo libero per fare shopping o passeggiare liberamente
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Marsiglia in pullman per raggiungere Avignone, dopo circa un'ora di viaggio. La città di Avignone è famosa per essere stata la sede del Papato dal 1309 al 1377, in quella che è passata alla storia come la 'cattività avignonese' : il Papa Clemente V infatti vi si trasferì da Roma con tutta la sua corte; da quel momento e fino quasi alla fine del XIV secolo si sono succeduti ben 7 Papi che hanno garantito ad Avignone un periodo di grandezza e prosperità.
  • Visitiamo quindi il Palazzo dei Papi, dal 1840 monumento storico di Francia e dal 1995 Patrimonio mondiale dell'UNESCO. L'edificio è insieme palazzo e fortezza ed è uno dei più straordinari esempi di architettura gotica del XIV secolo. È stato costruito in due fasi ad opera di due pontefici: a nord, il Palais Vieux, più austero, costruito sotto il regno di Benedetto XII; a sud, il Palais Neuf, fatto edificare dal suo successore, Clemente VI.
  • Al suo interno, l'insieme di gallerie, camere e cappelle oggi vuote dà un'apparente impressione di austerità, mentre gli affreschi e le tappezzerie tessute a mano nelle camere da letto e lo studio dei Papi suggeriscono lo sfarzo e la fastosità di un tempo.
  • Prima di rientrare alla nave, abbiamo del tempo libero per una passeggiata nelle vie del centro o per fare un po' di shopping.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento dal porto ad Avignone è di circa 1 ora e 30 minuti.
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_0430 Durata: 07:00 h Livello: Facile Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Un'incantevole giornata a cassis

Descrizione

Lasciatevi trasportare dal fascino d'altri tempi di Cassis, pittoresco villaggio di pescatori sulla Costa Azzurra: una giornata rilassante e tranquilla da trascorrere fra viuzze pittoresche e un bagno in spiaggia.

Cosa vediamo
  • Cassis: centro città e spiaggia
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto di Marsiglia insieme alla nostra guida e, dopo un giro panoramico in pullman delle maggiori attrazioni della città, continuiamo in direzione di Cassis passando per il lungomare. Dopo il trasferimento in pullman e un breve tragitto a piedi, saliamo a bordo di un trenino turistico che ci porta in città.
  • Cassis è un piccolo villaggio di pescatori molto caratteristico, dalle case color pastello, ed è considerata l'estremo occidentale della Costa Azzurra. Alle sue spalle sorge uno spettacolare promontorio roccioso sormontato da un castello, oggi diventato un lussuoso hotel, che domina il centro storico e conferisce al villaggio un fascino d'altri tempi. Sempre insieme alla guida, seguiamo un percorso orientativo a piedi per poi avere un po' di tempo libero da dedicare al pranzo e alla scoperta individuale della città o allo shopping. Per chi lo desidera, è possibile anche raggiungere la *spiaggia per un po' di tintarella.
  • Al termine dell'escursione, riprendiamo il trenino turistico per tornare al pullman e rientrare quindi, via autostrada, al porto di Marsiglia.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento in pullman è di circa 1 ora e 15 minuti a tratta.
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_0450 Durata: 07:00 h Livello: Moderata Pranzo: Pranzo al sacco Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Arles e saint-rÉmy: una giornata nel cuore della provenza

Descrizione Immergetevi nell'atmosfera unica del cuore della Provenza, fra storia, arte e magia: da Arles, città fondata dai Romani, che con i suoi colori e la sua luce ha ispirato i più famosi quadri di Van Gogh, a Saint-Rémy, il cui nome è legato, fra l'altro, alla figura controversa ed enigmatica di Nostradamus. Cosa vediamo
  • Arles: centro storico, anfiteatro romano 'Les Arènes'  (visita esterna), cattedrale di Saint-Trophime
  • Saint-Rémy: casa di Nostradamus (visita esterna), Chiesa di Saint Martin e palazzi rinascimentali
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Marsiglia in compagnia della nostra guida locale e, percorrendo l'autostrada in pullman, raggiungiamo il cuore della Provenza, una delle regioni francesi più affascinanti e ricche di storia. Arriviamo quindi nella città di Arles, che ci conquista per le numerose testimonianze del suo ricco passato. La città infatti, di origine celtica, fu poi conquistata dai Galli e dai Romani e anche nel Medioevo fu un importante centro politico ed economico.
  • Per scoprire la città di Arles, facciamo una piacevole passeggiata nel centro storico, dove possiamo ammirare alcuni dei monumenti più importanti, dall'antico anfiteatro romano, conosciuto con il nome di 'Les Arènes' e inserito nella lista dei Patrimoni mondiali dell'umanità dell'UNESCO, alla cattedrale di Saint-Trophime, capolavoro dell'arte romanica provenzale, costruita in pietra bianca e con uno splendido portale finemente scolpito.
  • Abbiamo quindi un po' di tempo libero a disposizione per assaggiare qualche specialità della gastronomia francese e passeggiare liberamente nel centro storico, così da apprezzare quegli scorci tanto amati da Van Gogh, che arrivò ad Arles nel 1888, attirato dalla luce del sud della Francia, e che qui trovò l'ispirazione per dipingere alcuni dei capolavori che lo hanno reso immortale.
  • Lasciamo Arles per recarci nel delizioso borgo di Saint-Rémy, seconda tappa della nostra escursione. La guida ci accompagna alla scoperta di questo tipico villaggio provenzale, dove visitiamo la chiesa di Saint Martin e gli eleganti palazzi di epoca rinascimentale, in uno dei quali venne alla luce Nostradamus, controversa figura di astrologo, farmacista e scrittore, noto in tutto il mondo per le sue enigmatiche profezie.
  • Prima di risalire in pullman per rientrare al porto di Marsiglia, abbiamo del tempo libero a disposizione per acquistare dei tipici souvenir provenzali.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento dal porto ad Arles è di circa 1 ora e 15 minuti.
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_0467 Durata: 05:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie; Best Tou Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Alla scoperta di marsiglia e delle sue meraviglie nascoste

Descrizione Un'escursione pensata per chi desidera scoprire le meraviglie nascoste e i segreti di Marsiglia, caleidoscopio di genti e civiltà millenarie, città dal fascino indiscusso e dall'identità forte che sa come attirare il visitatore nella sua atmosfera magica. Cosa vediamo
  • Cattedrale di Notre-Dame de la Garde e chiesa di Saint-Laurent
  • Quartiere 'Le Panier'
  • Vieille Charité e Cattedrale di Santa Maria Maggiore (visite esterne)
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto sulla sinistra e iniziamo il nostro tour con la visita della cattedrale di Notre-Dame de la Garde, situata nel punto più alto della città, a circa 162 metri sul livello del mare, da cui è possibile, in un solo colpo d'occhio, abbracciare con lo sguardo tutta la città.
  • Raggiungiamo quindi la chiesa di Saint-Laurent, bell'esempio di architettura romanica provenzale costruita in pietra rosa delle cave della Couronne e da cui si ha una bella panoramica sul Vecchio Porto.
  • Inizia qui il quartiere 'Le Panier', uno dei più antichi di Marsiglia e cuore della città, il cui nome (che significa 'cestino') deriva da un'antica locanda, 'Le Logis du Panier', risalente al XVII secolo. È il tipico quartiere mediterraneo con le case dalle facciate variopinte e le viuzze strette e tortuose, rifugio storico di marinai e oggi uno dei punti più caratteristici di Marsiglia .
  • Dopo aver visitato la Vieille Charité, in origine un vecchio ospedale per accogliere i mendicanti e oggi centro culturale e sede di mostre temporanee, abbiamo la possibilità di assaggiare la 'navette', tipico biscotto locale a forma di nave (da cui appunto il nome 'navette') aromatizzato ai fiori d'arancio.
  • Dopo una sosta nei dintorni della Vieille Charité, proseguiamo per una breve visita alla cattedrale di Santa Maria Maggiore, anche nota tra i marsigliesi come 'La Major', in stile neobizantino, per poi fare ritorno al porto.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_004B Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 35 € Bambini da 24 €

#costagrammer tour a lanzarote

Descrizione

Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per catturare l’essenza di Lanzarote. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers!

Diventa anche tu un vero #costagrammer: pubblica i tuoi scatti più belli con l'hashtag #costagrammer e non dimenticare di taggare il nostro profilo Instagram ufficiale @costacruisesofficial !?

Cosa vediamo
  • Parco Nazionale di Timanfaya
  • La Geria
  • Monumento al Campesino
Cosa facciamo

  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere lo spirito di Lanzarote realizzando un autentico reportage social.
  • A bordo del nostro pullman, raggiungiamo la parte meridionale dell'isola e l'affascinante Parco Nazionale di Timanfaya, dichiarato dall'Unesco Riserva Mondiale della Biosfera e costellato da crateri vulcanici. Non possiamo assolutamente lasciarci scappare l’occasione di immortalare su pellicola questo panorama mozzafiato!
  • Lanzarote è una terra di contrasti: il paesaggio lunare fatto di rocce laviche sfuma nel verde della vegetazione tropicale, fino al blu dell'oceano e ci offre un’infinità di spunti per scattare le nostre fotografie.
  • Proseguiamo la nostra escursione alla scoperta di una regione unica nel suo genere: La Geria, un'ampia distesa di vigneti che producono pregiate varietà di Malvasia. Qui possiamo ammirare lo scenario mozzafiato delle viti che, circondate da muretti di pietra che le proteggono dai forti venti, crescono sul terreno nero lavico: un paesaggio perfetto tutto da fotografare!
  • Tornando verso il porto, ci fermiamo davanti al Monumento al Campesino, un'opera straordinaria realizzata dall'artista César Manrique con parti di attrezzi per la pesca e l'agricoltura. Il monumento è dedicato ai campesinos, i contadini di Lanzarote, grazie ai quali l'isola vanta oggi ricche coltivazioni. Riusciremo a catturare in un’immagine tutto il suo fascino?
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.

Cosa c'è da sapere

  • I posti a disposizione sono limitati, si consiglia, quindi, di prenotare per tempo.

Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_004C Durata: 04:30 h Livello: Difficile Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 139 € Bambini da 139 €

Le meraviglie di lanzarote a bordo dei buggy

Descrizione

Un tour all'insegna del divertimento per scoprire il fascino di Lanzarote a bordo dei caratteristici buggy.

Cosa vediamo
  • Puerto del Carmen
  • Conil e La Asomada
  • Puerto Calero
  • Los Ajaches
Cosa facciamo
  • A bordo dei buggy, il veicolo ideale per chi ama l'avventura su strade di terra e sabbia, ci dirigiamo verso Puerto del Carmen, caratteristico villaggio di pescatori a sud dell'isola e oggi.
  • Dopo una breve sosta, continuiamo il nostro emozionante tour verso Conil e La Asomada, dove possiamo godere di una splendida vista sull'oceano e sull'affascinante territorio lavico di Lanzarote.
  • Tra i tracciati di sabbia, a stretto contatto con la natura, ci dirigiamo nuovamente verso il mare alla volta di Puerto Calero, una delle marine più belle d'Europa per la nautica da diporto il cui porto ospita generalmente numerosi yacht di lusso.
  • Prima di tornare alla nave, ci aspetta un percorso sensazionale in direzione della riserva naturale Los Ajaches, un antico massiccio di origine vulcanica. Qui rimaniamo incantati dal paesaggio lavico dal fascino sovrannaturale e dalla meravigliosa vista sul villaggio di pescatori.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Si raccomanda di indossare scarpe e abiti comodi.
  • È necessario essere in possesso di una patente di guida valida.
  • Verranno forniti caschi da indossare sempre a bordo dei fuoristrada.
  • Per svolgere l'escursione è necessario essere in buona forma fisica.
  • Non è consentita la partecipazione alle donne in gravidanza e alle persone che hanno avuto recentemente problemi alla schiena o al collo o che soffrono di patologie cardiache, di epilessia o d'asma.
  • Età minima: 7 anni.
  • L'escursione non prevede guida. L'istruttore fornisce le informazioni in lingua inglese o spagnola.
  • I buggy hanno 2 posti ciascuno.
  • Il prezzo si intende per veicolo, sia in caso di occupazione singola o doppia.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_0502 Durata: 04:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Parco nazionale di timanfaya con degustazione a geria

Descrizione

Un'occasione per scoprire le insolite bellezze dell'isola dei vulcani, dal parco del Timanfaya ai vitigni de la Geria.

Cosa vediamo
  • Parco Nazionale del Timanfaya
  • Islote de Hilario e ristorante panoramico El Diablo
  • Strada dei Vulcani
  • La Geria
Cosa facciamo
  • Partiamo alla volta del Parco Nazionale del Timanfaya, che si estende per circa 50 kilometri, ed è una testimonianza evidente della forza della natura dal momento che è il frutto di una delle eruzioni più devastanti della storia. 
  • Ci addentriamo poi nel cuore della riserva per raggiungere El Islote de Hilario, dove si trova il ristorante panoramico El Diablo. Qui la temperatura raggiunge i 140° a soli 10 cm di profondità, cosa che ci consente di assistere ad alcuni interessanti esperimenti geotermici.
  • Percorriamo quindi la Strada dei Vulcani, un percorso di circa 14 kilometri che ci permette di ammirare la distesa di lava solidificata, rocce e crateri vulcanici, dove i colori spaziano dal grigio al nero e dal rosso al marrone.
  • L'ultima tappa della nostra escursione è un altro luogo unico al mondo: La Geria, una regione che si contraddistingue per lo spettacolare paesaggio di vigneti scavati nel terreno vulcanico e protetti dai venti con muretti di pietra disposti a ferro di cavallo.
  • Immancabile, dato il posto in cui ci troviamo, una sosta per degustare i pregiati vini locali, prima di ripartire e far ritorno al porto di Arrecife.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_0509 Durata: 04:00 h Livello: Facile Adulti da 25 € Bambini da 17 €

Transfer a puerto del carmen

Descrizione

Una giornata all'insegna di uno dei villaggi più belli di Lanzarote.

Cosa vediamo
  • Puerto del Carmen
  • Avenida de Las Playas
Cosa facciamo
  • Arrivati a Puerto del Carmen troviamo ad accoglierci delle dolci colline oltre le quali si estendono le spiagge più belle dell'isola: una distesa di oltre un chilometro di sabbia vulcanica.
  • Qui le spiagge ospitano strutture ricettive dove chi lo desidera può noleggiare lettini e ombrelloni. Ci tuffiamo nelle acque cristalline dell'oceano e ci rilassiamo godendoci il sole e la brezza atlantica.
  • Gli amanti dello shopping possono passeggiare lungo l'Avenida de las Playas, la strada principale che brulica di negozi e attrazioni turistiche.
  • Per completare questa giornata all'insegna del relax, possiamo assaporare le prelibatezze locali in uno dei tanti caffè e ristoranti di questa affascinante località.
Cosa c'è da sapere
  • Non dimenticare costume da bagno, asciugamano e lozione solare protettiva.
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_01UY Durata: 04:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Adulti da 69 € Bambini da 48 €

Vedute e tradizioni gastronomiche di lanzarote

Descrizione Andiamo alla scoperta del passato rurale di Lanzarote, ammirando le sue architetture tradizionali, compiendo un viaggio gastronomico tra piatti e vini locali in una location del tutto originale e lasciandoci sedurre dagli incantevoli panorami dell'isola.  Cosa vediamo

  • Casa Museo del Campesino 
  • Degustazione di piatti e vini locali 
  • Haria 
  • Teguise 
  • Mirador del Rio

Cosa facciamo

  • La prima meta della nostra escursione si trova nel cuore dell'isola di Lanzarote: la Casa Museo del Campesino, progettata dall'architetto e artista locale César Manrique per celebrare il lavoro faticoso e ingrato svolto nei campi dalla popolazione dell'isola e che oggi svela al visitatore i segreti delle tradizioni e della gastronomia di Lanzarote. 
  • Ci accomodiamo nel ristorante, ricavato in una grotta vulcanica utilizzata in passato come cava di pietra, per una degustazione di piatti e vini locali. Non c'è modo migliore per celebrare l'inizio di questa escursione! 
  • Raggiungiamo quindi il pittoresco villaggio tradizionale di Haria, uno dei luoghi più verdi dell'isola, espressione dell'architettura tipica locale, e facciamo una breve sosta a Teguise, l'antica capitale dei Lanzarote, che conserva un ricco patrimonio artistico e culturale. 
  • La nostra ultima meta è il Mirador del Rio, uno spettacolare belvedere progettato nel 1973 da César Manrique sulla sommità delle imponenti scogliere di Famara.  Dai suoi 474 metri di altitudine, si godono vedute panoramiche tra le più belle dell'isola, che spaziano sulla costa settentrionale di Lanzarote, sul Parco naturale del Chinijo e sullo scintillante Oceano Atlantico.
  • Saziata la vista con le bellezze di questa magica isola, facciamo ritorno alla nave.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie o in sedia a rotelle.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_004P Durata: 04:30 h Livello: Difficile Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 70 € Bambini da 49 €

In jeep tra i paesaggi vulcanici di lanzarote

Descrizione

A bordo di una jeep ammireremo l'insolita bellezza dei paesaggi di Lanzarote, l'isola dei vulcani.

Cosa vediamo
  • Resort LagOmar
  • Teguise
  • Montaña Quemada
  • La Geria
  • Monumento al Campesino
Cosa facciamo
  • Per chi ama l'avventura una soluzione alternativa per scoprire Lanzarote è un'escursione in jeep. Divisi in piccoli gruppi saliamo a bordo delle Land Rover a nostra disposizione e iniziamo il nostro viaggio dirigendoci verso il nord dell'isola. Facciamo una breve sosta fotografica nel celebre resort LagOmar, un tempo splendida proprietà dell'attore Omar Sharif.
  • Ci dirigiamo poi verso il centro dell'isola alla volta di Teguise, l'antica capitale di Lanzarote, ricca di storia e di bellezze architettoniche.
  • Dopo un'altra breve sosta fotografica, ritorniamo a bordo della nostra jeep per iniziare il percorso off-road che ci consente di attraversare la parte più selvaggia dell'isola, con il suggestivo paesaggio lunare dominato dai tanti vulcani, tra cui la Montaña Quemada.
  • Per quanto possa sembrare strano, il terreno lavico è fertile e permette di coltivare viti che producono una rinomata malvasia. Andiamo quindi alla scoperta dell'area denominata La Geria, una regione unica nel suo genere che annovera vitigni di elevata qualità.
  • Dal finestrino della jeep ci lasciamo incantare da uno scenario suggestivo, con rocce e cenere vulcanica e una distesa di lava solidificata, frutto delle eruzioni del vulcano Timanfaya.
  • Sulla via del ritorno, facciamo una sosta per osservare il famoso Monumento al Campesino realizzato dall'artista César Manrique come omaggio al faticoso lavoro dei contadini di Lanzarote.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Capacità per jeep: 6 persone.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_004O Durata: 05:00 h Livello: Difficile Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Trekking nella valle delle mille palme

Descrizione

Lanzarote stupisce i visitatori per la ricca varietà di paesaggi: in questa escursione ammireremo il patrimonio geologico e naturalistico dell'isola, dalla vetta più alta alle grotte vulcaniche sotterranee.

Cosa vediamo
  • Parte nord di Lanzarote
  • Peñas del Chache
  • Famara
  • Valle delle Mille Palme
  • Haria
  • Cueva de los Verdes
Cosa facciamo
  • L'escursione ci porta allo scoperta della parte nord di Lanzarote, verde e lussureggiante e dominata dai rilievi più scoscesi, così diversa dalla parte meridionale. Iniziamo il nostro percorso a Peñas del Chache, la cima più alta dell'isola (670 metri) situata sulla scogliera di Famara.
  • Ci incamminiamo verso il belvedere di Famara, attraversando una vegetazione ricca e rigogliosa. Arrivati al belvedere, non ci resta che fermarci per ammirare il panorama mozzafiato: un'affascinante vista sull'oceano e sulla selvaggia spiaggia di Famara che si estende per circa 5 chilometri.
  • Proseguendo attraverso una ricca e variegata vegetazione raggiungiamo la Valle delle Mille Palme, il punto più verde di Lanzarote grazie al particolare microclima. Lungo il percorso possiamo ammirare il meraviglioso panorama con le caratteristiche case bianche del villaggio di Haria, dove abbiamo tempo libero per prendere un caffè prima di ripartire alla scoperta della Cueva de los Verdes, una rete di grotte e tunnel formatasi durante l'eruzione del vulcano La Corona.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Escursione consigliata sia ai crocieristi esperti che a quelli alla prima esperienza.
  • Età minima: 7 anni.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_02QU Durata: 04:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Spettacolare trekking nel regno dei vulcani

Descrizione

Un incredibile viaggio su un altro pianeta, tra paesaggi quasi letteralmente 'marziani': impressionanti distese di lava solidificata e coni vulcanici dalle spettacolari sfumature di colore, come il rosso vivo della Montaña Colorada, fanno da scenario a un'escursione di trekking indimenticabile, in compagnia di guide esperte, che rendono la scoperta più avvincente ad ogni passo.

Cosa vediamo
  • Parco Nazionale Timanfaya: una distesa di vulcani e deserti di lava
  • Trekking sulla cima della Caldera de Los Cuervos
  • Passeggiata fino al cono vulcanico Montaña Colorada
  • Percorso a piedi sul sentiero attorno alla caldera
  • Sosta al centro visitatori del parco
  • Mostra sui vulcani e simulazione di un'eruzione
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman per raggiungere lo spettacolare Parco Nazionale Timanfaya, un'immensa distesa di coni vulcanici e lava solidificata che copre un'estensione di oltre 50 chilometri quadrati, nata da una gigantesca eruzione durata ben 6 anni, dal 1730 al 1736.
  • Giunti all'interno di questa incredibile realtà, ne ammiriamo gli scenari quasi irreali, ben diversi dagli altri paesaggi dell'isola, dove l'esotica natura subtropicale di Lanzarote esercita il suo fascino lussureggiante.
  • In compagnia di guide professionali, raggiungiamo il sentiero che conduce sulla cima della Caldera de Los Cuervos: la pista si inoltra in un mare di lava solidificata e sale fino all'ingresso della caldera, con suoi ripidi bordi scuri, che custodisce sul fondo una piccola valle deserta, allietata solo da qualche audace cespuglio.
  • Ci spostiamo con un breve tragitto fino alla Montaña Colorada, l'ultimo cono vulcanico sorto durante l'eruzione del XVIII secolo, che deve il suo nome al colore rossastro del versante orientale, di un bel carminio vivo quando il sole fa capolino tra le nuvole.
  • Mentre le nostre guide continuano a fornirci tante informazioni interessanti sui fenomeni geologici e vulcanici di questa zona, percorriamo il sentiero che aggira il vulcano fino a scorgere, proprio di fronte al pendio più spettacolare, una colossale bomba vulcanica: un globo di roccia fusa espulsa durante l'eruzione, che pare sia una delle più grandi in tutte le Canarie.
  • Ci spostiamo infine al centro visitatori del parco, dove osserviamo un'interessante mostra esplicativa su Lanzarote e i suoi vulcani e proviamo l'emozione di assistere a un'eruzione simulata, con effetti di luce e suoni che riproducono l'esperienza di ritrovarsi in preda alle immani forze della natura.
Cosa c'è da sapere
  • Il percorso a piedi è abbastanza agevole, con bassi dislivelli (max. 50 metri); solo l'ascesa al cratere è da considerarsi con un grado di difficoltà medio.
  • Lunghezza del percorso a piedi: 5 km.
  • All'interno del parco, il tempo è in genere freddo e ventoso fino a mezzogiorno.
  • Età minima: 6 anni.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_0500 Durata: 04:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Il volto artistico e rurale di lanzarote

Descrizione

Natura, arte, cultura e tradizioni: scopriremo i mille volti di Lanzarote dalla casa-museo di Manrique al Giardino dei Cactus per finire con un tuffo nella storia rurale dell'isola.

Cosa vediamo
  • Fondazione César Manrique
  • Giardino dei Cactus
  • Museo agricolo de Il Patio
Cosa facciamo
  • In pullman raggiungiamo la Fondazione César Manrique, il maggiore esponente della storia artistica dell'isola. Nelle opere dell'artista, fortemente impegnato nella valorizzazione del territorio e nella difesa dell'ambiente e delle architetture locali, arte e natura si fondono in un meraviglioso connubio. La sua casa è una dimostrazione del suo genio artistico: ricavata all'interno di cinque bolle vulcaniche sotterranee collegate da corridoi scavati nella lava, è stata decorata e arredata nel pieno rispetto della natura circostante.
  • Continuiamo la nostra escursione attraversando il tipico paesaggio lunare dell'isola per arrivare a un'altra spettacolare creazione di Manrique: il Giardino dei Cactus. Questo giardino, che non ha eguali nel mondo, è realizzato all'interno di un anfiteatro e racchiude oltre 1.000 specie di cactus provenienti da tutto il mondo, creando un capolavoro paesaggistico dal fascino indiscutibile.
  • Il nostro tour si conclude con la visita del Museo agricolo de Il Patio, dove facciamo un tuffo nella storia e nella cultura rurale lanzaroteña di oltre 150 anni. Qui non ci lasciamo sfuggire l'occasione per assaggiare alcuni deliziosi prodotti tipici degustando un bicchiere di vino locale.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_0501 Durata: 04:00 h Livello: Facile Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Tour nella parte settentrionale di lanzarote

Descrizione

Un'occasione per scoprire la parte nord di Lanzarote che ci sorprenderà con un'idilliaca vegetazione lussureggiante e le suggestive oasi sotterranee.

Cosa vediamo
  • Teguise, Los Valles, Valle delle Mille Palme, Maguez
  • Ye, Mirador del Rìo
  • Jameos de Agua
  • Arrieta, Maguez e Guatiza
Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione spostandoci nella parte più a nord di Lanzarote. Durante il tragitto ammiriamo l'antica capitale di Lanzarote Teguise, la bellissima area rurale collinare di Los Valles, la suggestiva Valle delle Mille Palme e Maguez, un villaggio dominato dal vulcano La Corona.
  • In poco tempo arriviamo al caratteristico villaggio di Ye, vicino al quale è situato il Mirador del Rìo, una postazione di artigliera che César Manrique volle convertire in punto panoramico. Adagiato tra i pendii del massiccio di Famara e ben mimetizzato dalla vegetazione circostante, questo belvedere offre una vista mozzafiato sulle isolette dell'arcipelago Chinijo.
  • Da qui, partiamo alla volta dei famosi Jameos de Agua, un affascinante complesso di oasi e grotte sotterranee. Nel complesso, che ospita i gamberi albini ciechi, una specie che vive solo in questo habitat, troviamo una splendida laguna naturale creata dalle infiltrazioni del mare e una piscina sapientemente integrata nell'ambiente, il tutto incorniciato da una vegetazione lussureggiante.
  • Sulla strada del ritorno verso il porto abbiamo ancora modo di ammirare alcuni villaggi caratteristici dell'isola, tra cui Arrieta, Maguez e Guatiza.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 6
Lanzarote
Cod: EXC_0507 Durata: 03:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 74 € Bambini da 51 €

Avventura in sottomarino nelle acque di lanzarote

Descrizione

Divertimento ed emozioni indimenticabili a bordo di un sottomarino che ci farà immergere nelle acque turchesi per potere ammirare le meraviglie marine dell'isola.

Cosa vediamo
  • Immersione a bordo di un sottomarino
  • Puerto Calero
Cosa facciamo
  • A Puerto Calero saliamo a bordo di un sottomarino, con il quale ci immergiamo nelle acque cristalline che lambiscono Lanzarote.
  • In tutta sicurezza, scendiamo in profondità per esplorare i fondali popolati da una ricca fauna marina. Grazie agli oblò e ai piccoli monitor ammiriamo le diverse specie di pesci che sfilano davanti a noi, regalandoci un'emozione indimenticabile.
  • Ritornati in superficie, rimettiamo piede sulla terra ferma e visitiamo Puerto Calero, una tranquilla località e uno dei porti turistici più rinomati dove ormeggiano lussuosi yacht.
  • Abbiamo tempo libero a disposizione per rilassarci in uno dei tanti bar o fare una passeggiata per acquistare qualche souvenir.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'immersione dura circa 1 ora.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Età minima: 4 anni.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_004L Durata: 06:00 h Livello: Difficile Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Trekking nel parco nazionale las caÑadas del teide

Descrizione

Un?escursione per sublimare la vista e rinvigorire lo spirito facendo trekking fra pini ed eucalipti, montagne e paesaggi vulcanici dalle eccezionali sfumature cromatiche, il tutto nel magnifico Parco Nazionale Las Cañadas del Teide.

Cosa vediamo
  • Foresta La Esperanza
  • Parco Nazionale Las Cañadas del Teide e monte Teide
  • Los Roques de García
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto in pullman e raggiungiamo la foresta La Esperanza, dove ci aspetta una magnifica riserva di pini, al cui interno troviamo anche una piantagione di eucalipto. Da qui è già possibile avere una vista allettante del monte Teide.
  • Proseguiamo quindi attraversando un paesaggio incantevole caratterizzato da un?alternanza di sfumature cromatiche per raggiungere il Parco Nazionale ?Las Cañadas del Teide?, che ricopre attualmente un?area di 18.990 ettari e che include il cratere vulcanico da cui emerge il maestoso monte Teide, la vetta più alta della Spagna (3.718 metri).
  • Dopo aver ammirato le varie formazioni di lava e sublimato lo sguardo con la vista di un panorama impressionante, la nostra escursione si conclude a ?Los Roques de García?, nei pressi dell?Hotel Parador Nacional, da dove facciamo poi ritorno alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione non prevede guida. Le informazioni saranno fornite da un accompagnante locale in inglese o spagnolo durante il percorso.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_004R Durata: 07:00 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 130 € Bambini da 91 €

Escursione in funivia al parco nazionale las caÑadas del teide

Descrizione

Un'escursione in funivia per godere di un panorama mozzafiato nel Parco Nazionale di Las Cañadas del Teide: saliamo in cima alla montagna più alta della Spagna!

Cosa vediamo
  • Santa Cruz, foresta La Esperanza e valle dell'Orotava
  • El Portillo e Parco nazionale Las Cañadas del Teide
  • Funivia e vulcano Teide
Cosa facciamo
  • Lasciamo Santa Cruz per andare alla scoperta dell'entroterra dell'isola di Tenerife, attraversando la foresta La Esperanza e la valle dell'Orotava, in un trionfo di giganteschi pini ed eucalipti.
  • Raggiungiamo quindi la zona di El Portillo, una via d'accesso naturale alla catena montuosa circolare del Parco Nazionale Las Cañadas del Teide, dove svetta il monte Teide che, con i suoi 3.718 metri, è la montagna più alta della Spagna.
  • Continuiamo la nostra escursione attraverso un paesaggio magnifico e indimenticabile fino a raggiungere la funivia del Teide, nel cuore dell'omonimo parco nazionale, il più grande delle Canarie e il più visitato in Europa. Salendo fino al vertice della funivia potremo ammirare l'immensità del paesaggio e sorvolare con lo sguardo crateri e colate laviche, non da ultimo il vulcano Teide, una delle quattro strutture più alte e più grandi del pianeta, misurata dal fondo del mare e il terzo vulcano attivo più alto del mondo.
  • Dopo l'esperienza della funivia, circondati da un fantastico paesaggio, raggiungiamo il ristorante dove viene servito il pranzo, al termine del quale facciamo ritorno alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Durante l'escursione si raggiunge un'altezza massima di 3.500 metri, percorrendo una strada a tratti tortuosa, pertanto si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L’escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie o problemi cardiaci in quanto la funivia parte da un'altezza di 2356m per raggiungere 3555m in 8 minuti. 
  • Il tour non è raccomandato a bambini di età inferiore a 3 anni.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_01I3 Durata: 03:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 30 € Bambini da 21 €

Alla scoperta di santa cruz e dei suoi sapori

Descrizione

Facendo una bella passeggiata avrete l’opportunità di scoprire l’interessante storia di Santa Cruz, di godere dei suoi edifici emblematici, delle chiese, dei meravigliosi parchi, delle sculture per le strade e del tour di degustazione di tapas in un famoso ristorante nel centro storico! 

Cosa vediamo
  • Plaza España
  • Edifici emblematici, delle chiese, dei meravigliosi parchi, delle sculture per le strade
  • Degustazione di tapas in un famoso ristorante
Cosa facciamo
  • Inizieremo la nostra passeggiata partendo dal porto fino ad arrivare a Plaza España per conoscerne non solo la bellezza attuale ma anche il suo sviluppo e la sua importanza nel corso dei secoli e per ammirarne i monumenti e lo splendore dei suoi edifici storici.
  • Da qui continueremo il nostro giro passando per la Chiesa di San Francisco, Piazza del Principe con i suoi giardini romantici, vedremo il 'Chicharro' prima di passare per il per il Parlamento.
  • La nostra camminata continuera’ nella parte piu antica della città e dopo aver conosciuto il Guímera Theatre, 'La Recova”, la Carta house e dopo aver visto la Iglesia de la Concepción arriveremo finalmente al famoso ristorante per la nostra degustazione di tapas.
  • Quando sarete a Santa Cruz fate come fanno i 'Chicharreros', godetevi le tapas e il vino mentre gli altri guardano!
  • Se vi piace l’atmosfera potrete continuare a passeggiare per la città o fare un po di shopping!
Cosa c'è da sapere

  • L'escursione è interamente fatta a piedi.
  • Si raccomanda di indossare scarpe chiuse e indumenti comodi.

  • L’escursione non è consigliata agli ospiti con difficoltà motorie.?

Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_01KX Durata: 07:00 h Livello: Facile Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Transfer alla playa de las americas

Descrizione

La Playa de las Americas si situa nella parte sud dell'isola, caratteristica per le sue magnifiche spiagge, baciate tutto l’anno dal sole e con hotel di qualità. Questo è il giusto luogo dove praticare quasiasi tipo di sport aquatico e godere dello splendido scenario, piu’ attrattivo di qualsiasi descrizione. Il grande successo di questa area è basato sul meraviglioso clima e le calme acque.?

Cosa vediamo

  • Transfer alla Playa de las Americas?

Cosa facciamo

  • Oggi avrete l’opportunità di scoprire Playa de Las Americas in tutta libertà nella parte sud dell’isola di Tenerife.
  • Percorrrerete l’autostrada costiera per raggiungere la zona sud dell’isola. Questa parte dell’isola è molto conosciuta per le sue magnifiche spiagge, baciate tutto l’anno dal sole e con hotel di qualità, di cui Playa de Las Americas risulta essere una delle piu’ famose, ampie e popolare di tutta l’isola.
  • Il resort è nato negli anni ’70 e, si è sviluppato rapidamente dallo scarno litorale di ieri al resort di lusso di oggi.
  • Questo è il giusto luogo dove praticare quasiasi tipo di sport aquatico e godere dello splendido scenario, piu’  attrattivo di qualsiasi descrizione. Il grande successo di questa area è basato sul meraviglioso clima e le calme acque. 
  • Sono presenti numerosi stabilimenti balneari, centri commerciali, e se decidete di dedicarvi alla tintarella, siete nel miglior posto, essendo questa la parte piu’ soleggiata e secca dell’isola.

Cosa c'è da sapere
  • Disponibili in loco sdraio e lettini a noleggio (non inclusi nel prezzo dell'escursione). 
  • Disponibili piccoli bar per uno snack (costo non incluso nel prezzo dell'escursione). 
  • Non dimenticare costume da bagno, crema solare e asciugamano. 
  • l’escursione non prevede guida. 
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_02QT Durata: 04:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 80 € Bambini da 56 €

Nelle viscere della terra: spettacolare esplorazione della cueva del viento

Descrizione

La geologia diventa spettacolo mozzafiato: questa imperdibile escursione si avventura in uno strabiliante tunnel di lava, scavato migliaia di anni fa da un fiume di magma incandescente che, esauritosi nel tempo, ha lasciato profonde gallerie e cavità nella roccia, oggi percorribili a piedi in un autentico viaggio nel cuore misterioso della montagna.

Cosa vediamo
  • Sosta fotografica al Mirador de San Pedro
  • Centro visite di Cueva del Viento
  • Presentazione informativa sul tunnel di lava
  • Percorso a piedi tra spettacolari panorami
  • Ingresso nel tunnel da Boca del Sobrado
  • Esplorazione a piedi dei cunicoli sotterranei
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e ci dirigiamo verso la zona nord-occidentale di Tenerife, dove facciamo una prima sosta al Mirador de San Pedro, uno scenografico punto panoramico da cui possiamo ammirare in tutto il suo splendore la suggestiva costa nord, con il suo incantevole susseguirsi di palme, piantagioni di banane e antiche costruzioni.
  • Raggiungiamo il centro visite di Cueva del Viento, il tunnel di lava più esteso d'Europa con il suoi 18 chilometri di gallerie e ramificazioni sotterranee.
  • Al centro visite, assistiamo a un'interessante presentazione di questo incredibile sito geologico, durante la quale scopriamo che l'intricato labirinto, disposto su tre livelli, si è formato 27.000 anni fa, in seguito alle colate di lava fuoriuscite dal cono vulcanico del Pico Viejo.
  • Dopo essere stati equipaggiati con elmetto, torce e batterie di ricambio, raggiungiamo in pullman l'inizio per nostro percorso a piedi che ci porta nel cuore di sensazionali panorami, attraverso campi coltivati, zone vulcaniche e pinete, mentre ci avviciniamo all'ingresso di Boca del Sobrado: qui comincia la nostra avventura nelle viscere della montagna!
  • Con gli occhi colmi di meraviglia, esploriamo il ventre della terra seguendo spettacolari cunicoli sotterranei adorni di stalattiti, concrezioni di varia origine e profonde fenditure che ci lasciano a bocca aperta.
  • Tornati in superficie, facciamo ritorno a Santa Cruz portando con noi ricordi indimenticabili di un'esperienza che non tutti possono vantarsi di avere vissuto!
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non è consentita agli ospiti con disabilità.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che soffrono di claustrofobia, problemi alle ginocchia o agli arti inferiore.
  • È consentita la partecipazione a bambini di età inferiore ai 5 anni solo se in grado di camminare da soli su terreni sconnessi.
  • Durante la visita del tunnel, non è richiesto di procedere carponi; solo in alcuni tratti è necessario prestare attenzione ad ostacoli posti all'altezza della testa.
  • Elmetti e torce sono forniti al centro visite.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0598 Durata: 07:00 h Livello: Facile Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Siam park, il parco acquatico dei divertimenti

Descrizione

Una giornata all'insegna del divertimento e del relax al Siam Park, il parco acquatico più grande d'Europa ispirato alla cultura tailandese.

Cosa vediamo
  • Siam Park
  • Tower of Power, Wave Palace e tante altre attrazioni
  • Spiaggia di Siam Beach
Cosa facciamo
  • Una giornata all'insegna del divertimento o del relax al Siam Park, il parco acquatico più grande d'Europa. Il parco, di recente costruzione a Tenerife, è immerso in una vegetazione lussureggiante e vi accoglie in un'atmosfera ispirata alla cultura tailandese.
  • Fra le numerose attrazioni offerte dal parco troviamo la Tower of Power, che con i suoi 28 metri è uno degli scivoli più alti al mondo, e la piscina Wave Palace, dove possiamo cavalcare onde artificiali alte fino a 3 metri.
  • Ovviamente possiamo anche scegliere di concederci una pausa di puro relax sulla spiaggia di Siam Beach, luogo ottimale da cui godere della splendida vista sul mare e sulle montagne.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
  • Non dimenticare costume da bagno, crema solare e asciugamano.
  • Noleggio di lettini e ombrelloni incluso nel prezzo dell'escursione.
  • Disponibili in loco armadietti a noleggio (costo non incluso nel prezzo dell'escursione).
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0600 Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 30 € Bambini da 21 €

Transfer alla playa de las teresitas

Descrizione

Un'escursione all'insegna del relax in spiaggia alla Playa de Las Teresitas, fra sabbia dorata, palme e i tipici "chiringuitos", dove assaggiare pesce freschissimo e consumare bevande rinfrescanti.

Cosa vediamo
  • Playa de Las Teresitas
  • Chioschi "chiringuitos"
Cosa facciamo
  • L'escursione prevede una mattinata di totale relax alla Playa de Las Teresitas, una delle più belle spiagge di Tenerife: un chilometro e mezzo di sabbia dorata costellata di palme, ideale per rilassarsi e godere del sole e della calda brezza del mare. La spiaggia si trova a nord rispetto al villaggio di San Andrés, ai piedi delle montagne di Anaga, ed è frequentata principalmente dagli abitanti di Santa Cruz.
  • Se desideriamo assaggiare squisitezze a base di pesce fresco a due passi dal mare, la spiaggia è costellata di chiringuitos, piccoli chioschi locali in legno dove possiamo anche consumare bevande rinfrescanti.
Cosa c'è da sapere
  • Disponibili in loco sdraio e lettini a noleggio (non inclusi nel prezzo dell'escursione).
  • Disponibili piccoli bar per uno snack (costo non incluso nel prezzo dell'escursione).
  • Non dimenticare costume da bagno, crema solare e asciugamano.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0601 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Puerto de la cruz e la orotava

Descrizione

Uno splendido itinerario tra natura, arte e architettura: dalla valle dell?Orotava a Puerto de la Cruz, immersi in un?atmosfera dove il tempo sembra essersi fermato.

Cosa vediamo
  • Valle dell?Orotava
  • Casa de los Balcones a La Orotava
  • Puerto de la Cruz e Giardino botanico
  • Piscine del "Lago Martianez"
Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione visitando la valle dell?Orotava e la cittadina omonima, fondata nel XV secolo da alcune famiglie facoltose che abitavano l?isola.
  • Facciamo quindi una passeggiata per le vie del centro di La Orotava, dove possiamo ammirare i resti delle sue origini medievali, fino a raggiungere la celebre Casa de los Balcones, tipico esempio di dimora aristocratica delle Canarie, con lunghi balconi in legno di pino spesso decorati da fiori, che, secondo l?usanza tradizionale del luogo, fungono da facciata alla casa stessa, aggettandosi sulla strada antistante come una sorta di fregio architettonico. Qui lasciamo un po? di tempo libero per acquistare gli esclusivi prodotti dell?artigianato locale e qualche souvenir.
  • Proseguiamo quindi la nostra escursione alla volta del Giardino botanico di Puerto de la Cruz, famoso per la sua ricca collezione di piante esotiche (4000 specie fra piante tropicali e subtropicali) meticolosamente curate e inserite in uno splendido scenario, che sanno come attirare l?attenzione dei visitatori dal "pollice verde".
  • L?escursione prosegue con la visita del centro di Puerto de la Cruz, che rappresenta la principale località turistica nella parte settentrionale dell?isola. La cittadina, in origine un villaggio di pescatori, è famosa per le sue bellezze naturali, le spiagge, ma c?è anche molto da vedere nel centro storico, ben conservato e dove si susseguono case tipiche dell?architettura isolana.
  • Tra le attrazioni da non perdere ci sono le piscine naturali del Lago Martianez, un complesso realizzato dall?architetto Cesar Manrique e formato da 7 laghi artificiali, che rappresentano le 7 Isole Canarie, con acqua di mare.
  • Prima di tornare a Santa Cruz de Tenerife, abbiamo un po? di tempo libero a disposizione per fare shopping.
Cosa c'è da sapere
  • L?itinerario potrebbe subire variazioni.
  • L?escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0602 Durata: 07:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Tipo: Best Tour Adulti da 95 € Bambini da 66 €

Las caÑadas del teide (giornata intera)

Descrizione

Una giornata immersi nella natura del Parco Nazionale Las Cañadas del Teide: dalle vette della montagna più alta di Spagna fino a scendere alla valle dell'Orotava e a Puerto de la Cruz per un tuffo nelle acque del lago Martianez.

Cosa vediamo
  • La Laguna, foresta La Esperanza e El Portillo
  • Parco Nazionale del Teide
  • Las Minas di San Josè
  • Valle dell'Orotava
  • Puerto de la Cruz e piscine del Lago Martianez
Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione dal porto in direzione La Laguna e proseguiamo verso la foresta La Esperanza, fitto bosco di pini ed eucalipti, fino ad arrivare a El Portillo, una via d'accesso naturale alla catena montuosa del Teide, dove è prevista una breve sosta.
  • Da qui entriamo nel Parco Nazionale del Teide, dove svetta il monte Teide, che con i suoi 3.718 metri, è la montagna più alta della Spagna.
  • Arriviamo infine a Las Minas di San Josè, dove la guida ci illustra le particolarità della zona, fra cui le rapide trasformazioni della vegetazione a causa dell'altitudine.
  • Scendiamo quindi verso la valle dell'Orotava, per osservare la caratteristica coltivazione dei terreni collinari e per visitare il Giardino botanico della cittadina omonima, dove ammireremo un'incredibile varietà di piante esotiche e giganteschi alberi.
  • L'ultima tappa della nostra escursione è a Puerto de la Cruz, dove è previsto il pranzo all'Hotel Tenerife Playa, che si trova proprio di fronte alle piscine del lago Martianez, complesso realizzato dall'architetto Cesar Manrique e formato da 7 laghi artificiali che rappresentano le 7 Isole Canarie.
  • Dopo il pranzo, tempo libero a disposizione per lo shopping.
Cosa c'è da sapere
  • Durante l'escursione si raggiunge un'altezza massima di 2.300 metri, percorrendo una strada a tratti tortuosa, pertanto si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0603 Durata: 07:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Parco zoologico loro parque

Descrizione

Loro Parque: un?escursione al parco zoologico più visitato di Spagna per riscoprire il contatto con la natura e gli animali.

Cosa vediamo
  • Valle dell?Orotava e vulcano Teide
  • Parco zoologico Loro Parque
  • Attrazioni varie ed esibizioni di animali marini
Cosa facciamo
  • Dopo un breve tragitto in pullman, iniziamo la nostra escursione visitando la valle dell?Orotava, di cui apprezziamo la natura rigogliosa e da dove è possibile ammirare anche la maestosità del vulcano Teide, che con i suoi 3.718 metri è la vetta più alta della Spagna.
  • Proseguiamo il tour insieme alle nostre guide che ci accompagnano alla scoperta del Loro Parque, ovvero il ?Parco dei pappagalli?, che con i suoi 1.500.000 visitatori l?anno è uno dei parchi zoologici più visitati di Spagna e anche uno dei più importanti in Europa fra quelli dedicati alla conservazione della natura.
  • Nel corso della visita possiamo osservare, oltre all?enorme varietà di pappagalli, anche centinaia di specie animali (molte delle quali in via di estinzione) inserite nel loro habitat naturale perfettamente ricostruito. Il parco è noto anche per le sue attrazioni tra cui il pinguinario più grande al mondo, l?isola delle tigri, la terra dei gorilla e l?acquario. All?interno del parco, ci aspettano inoltre lo spettacolo dei delfini, dei leoni marini e l?esibizione delle orche, ultima grande novità della stagione.
Cosa c'è da sapere
  • Durante la visita è necessario rispettare gli animali e il loro habitat, pertanto non è consentito dare loro del cibo, né fare rumori e movimenti bruschi.
  • L'escursione non prevede guida. Le informazioni saranno fornite da un accompagnante locale in inglese o spagnolo durante il percorso.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0604 Durata: 05:00 h Livello: Moderata Pranzo: Drink incluso Tipo: Best Tour Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Visita al parco nazionale las caÑadas del teide (mezza giornata)

Descrizione

Un'escursione per sublimare la vista e rinvigorire lo spirito fra pini ed eucalipti, montagne e paesaggi vulcanici con straordinarie formazioni laviche, il tutto nel magnifico Parco Nazionale del Teide.

Cosa vediamo
  • La Laguna
  • Foresta La Esperanza
  • Parco Nazionale Las Cañadas del Teide e monte Teide
  • Valle di Ucanca, Mirador de Los Roques de García e Roque Chinchado
Cosa facciamo
  • Partiamo da Santa Cruz De Tenerife per dirigerci verso La Laguna, antica capitale dell'isola di Tenerife e primo esempio di città coloniale non fortificata. Il suo centro storico, costruito nel 1500, è rimasto praticamente intatto e oggi, grazie all'Università e alla Diocesi, La Laguna è considerata la capitale culturale e religiosa di Tenerife.
  • Proseguiamo quindi il nostro tour per raggiungere la foresta La Esperanza, dove ci aspetta una magnifica riserva di pini e anche una piantagione di eucalipto. Da qui è già possibile avere una vista allettante del monte Teide.
  • Dopo una breve sosta per scattare qualche foto, entriamo nel Parco Nazionale Las Cañadas del Teide, che ricopre attualmente un'area di 18.990 ettari e include il cratere vulcanico da cui emerge il maestoso cono del monte Teide, che con i suoi 3.718 metri è la vetta più alta della Spagna.
  • Continuiamo il nostro tour dirigendoci verso la valle di Ucanca, famosa per le sue distese di lava: qui facciamo una sosta al 'Mirador de Los Roques de García', punto panoramico mozzafiato noto per le sue rinomate formazioni laviche che, in seguito all'erosione e alla stratificazione, hanno assunto le forme più bizzarre. Tra queste il celebre Roque Chinchado, anche detto il 'dito di Dio'.
  • Prima di fare rientro alla nave, è prevista una breve sosta per scattare alcune foto.
Cosa c'è da sapere
  • Durante l'escursione si raggiunge un'altezza massima di 2.300 metri, percorrendo una strada a tratti tortuosa, pertanto si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0605 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Tour del nord dell'isola in jeep

Descrizione

Un tour in jeep indimenticabile, in un continuo saliscendi fra i paesaggi e profumi della macchia mediterranea, per raggiungere i migliori punti panoramici e abbracciare l'isola in un solo colpo d'occhio.

Cosa vediamo
  • San Andrés
  • Mirador de Los Roques
  • Taganana e chiesa di Nostra Signora della Neve
  • Playa de Almáciga
  • Roque Negro
  • Mirador Pico del lnglés e Mirador de Jardina
Cosa facciamo
  • Partiamo in jeep alla volta di San Andrés, percorrendo una strada ricca di tornanti e di scorci mozzafiato che sale attraverso un paesaggio in continuo cambiamento e, nello spazio di 4-5 km, passiamo così dalla vegetazione sub-tropicale tipica della costa al caratteristico bosco di lauri. Non possiamo non rimanere affascinati proprio dalla vegetazione endemica dell'isola, fra cui vi sono alcune piante originarie addirittura del Terziario.
  • Dopo una breve sosta per qualche foto al Mirador de Los Roques, punto panoramico davvero mozzafiato, proseguiamo verso Taganana, tipico villaggio di piccole case bianche abbarbicato sulle pendici di una collina che si affaccia sul mare. Percorrendo stradine in pietra arriviamo alla chiesa di Nostra Signora della Neve, dove possiamo ammirare un affascinante trittico fiammingo del '500.
  • Scendiamo quindi verso la Playa de Almáciga, famosa per la sua spiaggia vulcanica di sabbia nera, per fare una breve sosta e ammirare il paesaggio.
  • Ci dirigiamo poi verso Roque Negro percorrendo una strada dove i nostri sensi vengono rapiti dai colori e dai profumi della macchia mediterranea.
  • Arrivati al celebre Mirador Pico del lnglés a 992 metri sul livello del mare, possiamo finalmente goderci la vista dell'intera isola, da nord a sud, in un solo colpo d'occhio.
  • Come ultima tappa del nostro tour ci aspetta il Mirador de Jardina, da dove iniziamo a scendere per fare rientro al porto.
Cosa c'è da sapere
  • Il circuito panoramico effettuato prevede un certo numero di curve e tornanti.
  • L'escursione non prevede guida. Le informazioni saranno fornite dall'autista in inglese o spagnolo durante il percorso.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Età minima: 5 anni.
  • Altezza minima: 120 cm.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0607 Durata: 04:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Un assaggio di cultura, paesaggi e prodotti tipici di tenerife

Descrizione

Un tuffo nella storia e nella cultura di Tenerife senza tralasciare il paesaggio naturale e l'aspetto gastronomico con la degustazione dei prodotti tipici. Un'esperienza per tutti i gusti!

Cosa vediamo
  • La Laguna: Santuario del Cristo e Calle Obispo Rey
  • Tacoronte e degustazione in una "bodega"
Cosa facciamo
  • Lasciata la nave ci dirigiamo verso nord per raggiungere La Laguna, antica capitale dell'isola di Tenerife e oggi patrimonio dell'Unesco. Il nostro percorso a piedi all'interno della cittadina inizia dal Santuario del Cristo, un convento francescano del '600, per poi proseguire lungo Calle Obispo Rey, una bella strada bordata di palazzi nobili del '700 con imponenti facciate.
  • Lasciamo quindi La Laguna e ci dirigiamo verso la fertilissima zona agricola del Tacoronte, considerata la capitale del vino per i suoi celebri vigneti e l'ottima produzione di uva. Qui sostiamo per una degustazione in una tipica "bodega", una vecchia cantina dove fra botti di vino, prosciutti e formaggi appesi, possiamo assaggiare deliziosi vini locali, accompagnati da saporitissimi stuzzichini di prodotti tipici.
  • Al termine della degustazione, facciamo rientro a bordo via autostrada.
Cosa c'è da sapere
  • Il circuito panoramico prevede un certo numero di curve e tornanti.
  • Durante l'escursione si raggiunge un'altezza massima di 1.100 metri, pertanto si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_0608 Durata: 07:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Adulti da 100 € Bambini da 70 €

Una giornata alla scoperta di tenerife, fra storia e natura

Descrizione

Una vera e propria passeggiata nella storia dell?isola di Tenerife, fra palazzi nobili e case borghesi, ma anche un?escursione da non perdere nella natura esotica del giardino botanico di Puerto de la Cruz.

Cosa vediamo
  • La Laguna: Calle Obispo Rey, Casa de Los Capitanes e Calle Viana
  • Giardino botanico di Puerto de la Cruz
  • Villaggio di Garachico e Castillo de San Miguel
  • Cittadina di Icod de los Vinos e Albero del Drago
  • Piscine del Lago Martianez
Cosa facciamo
  • La nostra escursione inizia con la visita di La Laguna, antica capitale dell?isola e oggi patrimonio dell?Unesco: cominciamo la nostra passeggiata nella storia imboccando la Calle Obispo Rey, una bella strada bordata di palazzi nobili del ?700 con imponenti facciate, fra cui la Casa de Los Capitanes, di cui visitiamo il patio interno.
  • Dalla Calle Obispo Rey ci spostiamo alla Calle Viana, dove lo scenario cambia: non più palazzi aristocratici ma coloratissime case borghesi in stile pre-colombiano.
  • Lasciata La Laguna riprendiamo l?autostrada per raggiungere il giardino botanico di Puerto de la Cruz, dove ci attende un?incredibile varietà di piante esotiche, tropicali e subtropicali, e alberi giganteschi, tutti meticolosamente curati e inseriti in uno splendido scenario e che sanno come attirare l?attenzione dei visitatori dal "pollice verde".
  • Proseguiamo il nostro tour percorrendo la costa nord-occidentale fino al villaggio di Garachico: da qui partiamo attraversando il piccolo e grazioso centro storico per arrivare al Castillo de San Miguel, un piccolo forte costruito nel XVI secolo per ordine di Filippo II, quando Garachico era il porto più importante dell?isola.
  • Dopo Garachico visitiamo la cittadina settecentesca di Icod de los Vinos, la cui principale attrazione è il celebre ?Drago Millenario? o ?Albero del Drago?, una dracena la cui età è stimata intorno ai 3000 anni ed è stata dichiarata monumento nazionale nel 1917.
  • Infine ci spostiamo verso la zona di Martianez dove possiamo degustare un ottimo pranzo nell?Hotel Tenerife Playa, proprio di fronte alle piscine dello spettacolare lago Martianez, un complesso realizzato dall?architetto Cesar Manrique con acqua di mare e formato da 7 laghi artificiali che rappresentano le 7 Isole Canarie.
  • Dopo il pranzo e prima di fare ritorno alla nave, abbiamo a disposizione un po? di tempo libero per lo shopping.
Cosa c'è da sapere
  • L?itinerario potrebbe subire variazioni.
  • L?escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_060A Durata: 04:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Best Tour Adulti da 0 € Bambini da 0 €

Las caÑadas del teide (escursione inclusa nel prezzo della crociera giro del mondo)

Descrizione

Dal verde della foresta La Esperanza ai colori più caldi del paesaggio vulcanico nel Parco Nazionale Las Cañadas del Teide, per concludere con i pinnacoli di lava di Los Roques de García: un'escursione pittoresca per esplorare l'interno dell'isola di Tenerife.

Cosa vediamo
  • Santa Cruz de Tenerife
  • Foresta La Esperanza
  • El Portillo
  • Parco Nazionale Las Cañadas del Teide e monte Teide
  • Los Roques de García
Cosa facciamo
  • Partiamo da Santa Cruz per esplorare l'interno dell'isola di Tenerife e attraversiamo la lussureggiante foresta La Esperanza dove ci aspetta una magnifica riserva di pini, al cui interno troviamo anche una piantagione di eucalipti.
  • Proseguiamo per giungere fino a El Portillo, una via d'accesso naturale alla catena montuosa circolare del Parco Nazionale Las Cañadas del Teide.
  • Qui facciamo una sosta per goderci la vista dell'imponente monte Teide, che con i suoi 3.718 metri è la montagna più alta della Spagna.
  • Proseguiamo quindi il nostro tour attraverso il paesaggio vulcanico per ammirare le varie formazioni rocciose caratteristiche della zona e facciamo una sosta a Los Roques de García, punto panoramico mozzafiato noto per i pinnacoli di lava che, in seguito all'erosione e alla stratificazione, hanno assunto le forme più bizzarre.
  • Dopo aver scattato qualche foto, ripartiamo da qui per tornare al porto.
Cosa c'è da sapere
  • Durante l'escursione si raggiunge un'altezza massima di 2.300 metri, pertanto si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
  • Non è necessario prenotare questa escursione in quanto già inclusa nel prezzo della crociera.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_1391 Durata: 05:00 h Livello: Facile Adulti da 25 € Bambini da 17 €

La favolosa localitÀ di puerto de la cruz: visita in libertÀ

Descrizione

Uno scenario incantevole per vivere in perfetta autonomia tutto il meglio che le Canarie hanno da offrire: una graziosa località di mare con il suo porticciolo storico, strade ombreggiate dove l'atmosfera è sempre frizzante e vivace, negozi di ogni tipo e infinite opzioni per degustare i famosi vini locali e piatti squisiti della tradizione, spiagge da sogno e persino un parco acquatico in riva al mare progettato da un famoso artista locale con cascate e sculture di roccia.

Cosa vediamo
  • Transfer a Puerto de la Cruz
  • Tempo libero a disposizione per esplorare la città
  • Inesauribili possibilità per gli amanti dello shopping
  • Caffetterie, enoteche e ristoranti: un viaggio nei sapori locali
  • Lo spettacolo esotico della natura al giardino botanico
  • Splendide spiagge di origine vulcanica
  • Lago Martiánez: un parco acquatico mozzafiato
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e con un breve tragitto raggiungiamo Puerto de la Cruz, un'incantevole località balneare che non ha perso l'intimo sapore marinaro e il richiamo alle tradizioni locali nonostante il grande afflusso di turistico.
  • Qui abbiamo del tempo libero a disposizione per esplorare in libertà la cittadina, che offre svaghi e attrazioni per tutti i gusti e tutte le età.
  • Puerto de la Cruz offre inesauribili opzioni per una giornata di shopping nel suo grazioso centro storico e sul lungomare, percorrendo le piacevoli strade limitrofe, sempre animate a qualsiasi ora del giorno.
  • Non mancano le occasioni per degustazioni di vino e piatti tipici negli innumerevoli bar, enoteche e ristoranti che costellano la zona del porticciolo, uno dei quartieri storici della città.
  • Per una pausa all'insegna della quieta, possiamo visitare lo splendido giardino botanico, famoso per la sua ricca collezione di piante esotiche (4000 specie fra piante tropicali e subtropicali) meticolosamente curate e inserite in uno splendido scenario, che sanno come attirare l'attenzione dei visitatori dal 'pollice verde'.
  • Gli amanti del mare non avranno che l'imbarazzo della scelta: a Puerto de la Cruz possiamo rilassarci su splendide spiagge di origine vulcanica, con la sabbia di colore scuro che contrasta scenograficamente con l'azzurro del mare.
  • Lungo il litorale si trova anche il famoso Lago Martiánez, uno spettacolare parco acquatico all'aria aperta con laghi d'acqua salata, cascate, sculture rocciose di origine vulcanica e spettacolari giardini subtropicali, progettato dall'architetto e artista locale César Manrique: un'attrazione imperdibile per grandi e piccini!
Cosa c'è da sapere
  • Il biglietto d'ingresso al Lago Martiánez non è incluso. Ha un costo di 5,50 euro per gli adulti e di 2,50 euro per i bambini, comprensivo di lettino prendisole.
Giorno 7
Santa Cruz de Tenerife
Cod: EXC_1392 Durata: 06:00 h Livello: Facile Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Avventura in sottomarino e relax alla playa de las americas

Descrizione

Dalle profondità delle acque di San Miguel a bordo di un sottomarino al relax sulle splendide spiagge di Playa de las Americas, per vivere un?intensa giornata piena di emozioni indimenticabili.

Cosa vediamo
  • Giro in sottomarino nelle acque di San Miguel
  • Playa de las Americas
Cosa facciamo
  • Attraversiamo in pullman la parte meridionale dell?isola di Tenerife per arrivare al punto di imbarco dove ci aspetta il nostro sottomarino per vivere un?esperienza che si prospetta indimenticabile. A bordo del sottomarino scendiamo a una profondità di circa 30 metri e raggiungiamo le acque limpide e inesplorate della zona di San Miguel, dove possiamo ammirare la fauna marina tipica dell?isola di Tenerife: pesci flauto, piovre, barracuda, pesci pappagallo e razze.
  • Conclusa l?esperienza del sottomarino, ripartiamo alla volta di Playa de las Americas, animata località nella costa sud dell?isola, dove abbiamo del tempo libero a disposizione per fare un bagno, abbronzarci sulle splendide spiagge, fare shopping o semplicemente rilassarci sul lungomare.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida. Le informazioni saranno fornite da un accompagnante locale in inglese o spagnolo durante il percorso.
  • Età minima: 4 anni.
Giorno 8
Funchal
Cod: EXC_0748 Durata: 04:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Funchal e i suoi cestinhos

Descrizione

Un'escursione alla scoperta dei luoghi e delle usanze più particolari di Madera, come l'imperdibile discesa dalla montagna nei tradizionali cestinhos di vimini, nonché del tipico vino locale

Cosa vediamo
  • Pico dos Barcelos
  • Monte
  • Funchal: edificio del sec. XVII con degustazione di vini tipici, centro città
Cosa facciamo
  • In pullman, saliamo fino a Pico dos Barcelos, bellissima terrazza panoramica a 350 metri di altezza da cui possiamo ammirare Funchal e il suo paesaggio montuoso.
  • Proseguiamo quindi verso Monte, conosciuto non solo per i suoi splendidi giardini sub-tropicali, ma anche perché la sua chiesa ospita le spoglie di Carlo I, ultimo imperatore d'Austria.
  • Al termine dell'escursione, scendiamo dalla montagna con un tipico mezzo di trasporto locale, i cestinhos, ossia delle slitte a forma di cesto. Giunti a Funchal, visitiamo un antico edificio del sec. XVII per partecipare a una degustazione di Madera, il vino per cui l'isola è famosa in tutto il mondo.
  • Inebriati dal gusto di questo particolare vino, abbiamo del tempo libero per visitare il centro della città, prima di fare rientro alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Il circuito panoramico prevede un certo numero di curve e tornanti.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Si consiglia di indossare un abbigliamento adatto alle quote elevate.
  • Durante la degustazione vengono servite bevande alcoliche.
  • Sono possibili file di attesa prima dei Cestinhos, data la grande affluenza e la particolarità dell’attrazione stessa.

Giorno 8
Funchal
Cod: EXC_0747 Durata: 02:30 h Livello: Facile Adulti da 77 € Bambini da 53 €

Eco-avventura con i cetacei

Descrizione

Un'escursione nelle aree marine più ricche di Madera, situata nella zona meridionale dell'arcipelago. Un'avventura indimenticabile alla scoperta dei mammiferi marini più conosciuti: i delfini e le balene.

Cosa vediamo
  • Rota dos Cetáceos
Cosa facciamo
  • Visitiamo la Rota dos Cetáceos, la "rotta dei cetacei" dove i discendenti di un'antica famiglia di balenieri utilizzavano antichi metodi per cacciare delle balene tramite punti di osservazione lungo le coste e servendosi di enormi cannocchiali per osservare il mare tutti i giorni.
  • Nel pieno rispetto degli animali e in un ambiente completamente naturale, percorriamo la rotta di osservazione dei cetacei a bordo di un'imbarcazione, accompagnati da un biologo marino che ci spiega i diversi aspetti delle specie osservate. Un'esperienza consigliata a tutti gli amanti dell'avventura e alle persone interessate all'osservazione di questi incredibili mammiferi marini nel loro habitat naturale.
Cosa c'è da sapere
  • La visita sarà effettuata su una piccola imbarcazione.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'avvistamento della fauna non può essere garantito trattandosi di animali che vivono liberamente nel loro habitat naturale.
  • Per svolgere l'escursione è necessario saper nuotare ed essere in buona forma fisica.
  • Età minima: 6 anni.
  • L'escursione prevede la presenza di un biologo accompagnatore che parla inglese.
Giorno 8
Funchal
Cod: EXC_0700 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Il fascino di funchal

Descrizione

Un'escursione per scoprire la magia dei giardini botanici esotici di Monte, un paesino a poca distanza da Funchal che offre viste panoramiche indimenticabili sulla baia.

Cosa vediamo
  • Monte
  • Baia di Funchal: vista panoramica dalla funivia
  • Giardini botanici di Monte
  • Centro di Funchal: mercato dei prodotti tipici, negozio di artigianato locale e degustazione di vini tipici
Cosa facciamo
  • Iniziamo il nostro tour visitando Monte, un paesino arroccato sulle colline che dominano Funchal. Noto anche come Nossa Senhora do Monte e situato a 6 km dal centro della capitale, fu un tempo una stazione termale particolarmente apprezzata dall'alta società europea.
  • Con un percorso in funivia ci dirigiamo quindi verso i famosi giardini botanici di Monte, ricchi di piante esotiche. Ciò ci dà l'opportunità di fare un breve ma indimenticabile viaggio con vista sugli splendidi scorci della baia di Funchal e del fiume di João Gomes, luogo di rara ed esotica bellezza grazie anche alla rigogliosa foresta di Laurissilva.
  • Prima di immergerci nei giardini, ci fermiamo prima nella stazione principale del giardino, che offre un ampio ristorante e una caffetteria con vista panoramica su Funchal, oltre ad alcuni graziosi negozietti. Qui, con la vista sulla suggestiva Baia di Funchal, possiamo sorseggiare un rinfresco, magari gustandoci una fetta del dolce caratteristico.
  • Finalmente siamo pronti per visitare i giardini botanici, che si trovano nella Quinta do Bom Successo, una tenuta in passato appartenente alla famiglia Reid, immersa in un ambiente dalla condizioni climatiche particolarmente propizie alla crescita di una rigogliosa vegetazione.
  • Tornati al centro di Funchal, visitiamo il mercato dei prodotti tipici: un'infinità di frutta, verdura, fiori, pesce e prodotti tipici artigianali.
  • Ci fermiamo infatti in un negozio di artigianato locale, in cui possiamo ammirare un'esposizione di merletti tipici e degustare gli immancabili vini prodotti con il rinomato vitigno locale, il Madera, grazie al quale l'isola ha conquistato fama mondiale.
Cosa c'è da sapere
  • Il mercato è chiuso sabato pomeriggio, domenica e nei giorni festivi. Il circuito panoramico prevede un certo numero di curve e tornanti.I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  •  la funivia è un’attrazione turistica, sono possibili lunghe code.
Giorno 8
Funchal
Cod: EXC_0702 Durata: 03:30 h Livello: Facile Tipo: Consigliata ai disabili Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Cabo girao, la vetta d'europa

Descrizione

Un suggestivo tour sulle scogliere più alte dell'isola di Madera e del mondo, ammirando i suoi vigneti a terrazzamento e le pittoresche case di pescatori, panorami che spesso ispirarono i dipinti di Winston Churchill.

Cosa vediamo
  • Cabo Girão
  • Camara de Lobos
  • Pico dos Barcelos
  • Centro di Funchal: negozio di artigianato locale e degustazione di vini tipici
Cosa facciamo
  • Seguendo la strada litoranea giungiamo al Cabo Girão, uno dei più alti promontori del mondo (580 m), dove la tenacia degli agricoltori ha vinto anche i dirupi.
  • Quindi arriviamo alla pittoresca località di Camara de Lobos, dove facciamo una sosta per fotografare dall'alto le tipiche case dei pescatori, arroccate sui pendii rocciosi, e i vigneti a terrazze dietro la spiaggia. Si tratta di un paesaggio spesso rappresentato nei dipinti di Winston Churchill durante i suoi frequenti soggiorni invernali.
  • Proseguiamo per Pico dos Barcelos, bellissima terrazza panoramica sulla costa sud di Madera.
  • Giunti a Funchal, ci fermiamo in un negozio di artigianato locale, in cui possiamo ammirare un'esposizione di merletti tipici e degustare cui gli immancabili vini prodotti con il rinomato vitigno locale, il Madera, grazie al quale l'isola ha conquistato fama mondiale.
Cosa c'è da sapere
  • Il circuito panoramico prevede un certo numero di curve e tornanti.I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 8
Funchal
Cod: EXC_0703 Durata: 07:00 h Livello: Facile Pranzo: Pasto incluso Adulti da 100 € Bambini da 70 €

Faial, la meraviglia di madera

Descrizione

Un tour panoramico che ci permette di ammirare il centro di Funchal, attraversando vigneti e piantagioni di canna da zucchero e toccando poi le pittoresche località di Faial e Terreiro da Luta, con le sue splendide viste sulla città di Funchal.

Cosa vediamo
  • Funchal: visita panoramica
  • Faial
  • Pranzo al ristorante
  • Terreiro da Luta
  • Discesa nei Cestinhos
  • Centro di Funchal: negozio di artigianato locale e degustazione di vini tipici
Cosa facciamo
  • Partiti dal porto, effettueremo una visita panoramica del centro di Funchal, proseguendo fino ad Agua de Pena, Portela e Porto da Cruz.
  • Dopo un viaggio attraverso vigneti e coltivazioni di canna da zucchero, giungiamo a Faial.
  • Ci fermiamo per il pranzo in un ristorante e nel pomeriggio proseguiamo verso Terreiro da Luta, che offre una splendida vista panoramica della città di Funchal.
  • Da qui abbiamo l'opportunità di scendere a Funchal nei tipici cestinhos, tradizionali ceste di vimini spinte a mano.
  • Giunti a Funchal, ci fermiamo in un negozio di artigianato locale, in cui possiamo ammirare un'esposizione di merletti tipici e degustare cui gli immancabili vini prodotti con il rinomato vitigno locale, il Madera, grazie al quale l'isola ha conquistato fama mondiale.
Cosa c'è da sapere
  • Il circuito panoramico prevede un certo numero di curve e tornanti.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Sono possibili file di attesa prima dei Cestinhos, data la grande affluenza e la particolarità dell’attrazione stessa.
Giorno 8
Funchal
Cod: EXC_0704 Durata: 08:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Tipo: Best Tour Adulti da 100 € Bambini da 70 €

SÃo vicente e dintorni di funchal

Descrizione

Escursione alla scoperta dei più pittoreschi e rinomati paesini di Madera, con soste panoramiche sui promontori dell'isola, tra cui Cabo Girão, una delle scogliere più alte d'Europa, e una visita al centro di Funchal.

Cosa vediamo
  • Monte 
  • Cestinhos
  • Pico dos Barcelos e vista su Funchal 
  • Cabo Girão 
  • Ribeira Brava 
  • São Vicente 
  • Câmara de Lobos 
  • Centro di Funchal: degustazione di vini tipici in edificio del XVII secolo.
  • Pranzo incluso
Cosa facciamo
  • Dal porto, partiamo alla volta di alcune delle località più caratteristiche di Madera, sulla costa e nell'entroterra.
  • La prima tappa del nostro tour è Monte, un paesino rinomato per i suoi giardini botanici esotici e per la chiesa di Nostra Signora di Monte.
  • Qui, abbiamo l'imperdibile opportunità di scendere con un antico mezzo di trasporto, oggi grande attrazione turistica: i Carros de Cesto, tradizionali cesti di vimini condotti da due esperti guidatori.
  • Sostiamo a Pico dos Barcelos, un picco alto 350 metri, per scattare alcune foto e immortalare la splendida vista su Funchal e le sue colline.
  • La tappa successiva ci porta a Cabo Girão, una delle scogliere più alte d'Europa. Qui la scogliera raggiunge infatti i 600 metri di altezza e si getta a strapiombo nel mare.
  • A bordo del nostro pullman, visiteremo la Ribeira Brava, un vilaggio sul mare per poi  continuare a risalire le alture dell'isola per giungere la cima della montagna, nei pressi del Passo Encumenada, a 1000 metri di altitudine. Qui possiamo ammirare la vista dell'isola sia a nord che a sud.
  • Ripartiamo alla volta di São Vicente, percorrendo un tragitto che offre un suggestivo panorama costellato di picchi vulcanici.
  • Dopo pranzo, riprendiamo la via del ritorno, lungo la quale ci fermiamo però a Câmara de Lobos, il paesino di pescatori spesso immortalato nei dipinti di Winston Churchill, che soleva trascorrere qui i suoi inverni.
  • Giunti a Funchal, visitiamo un edificio del XVII secolo, dove abbiamo l'opportunità di degustare il Madera, vino rinomato in tutto il mondo.
  • Al termine della degustazione, abbiamo a disposizione un po' di tempo libero per passeggiare nel centro cittadino, prima di fare definitivamente ritorno alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Il circuito panoramico (circa 150 Km in pullman) prevede un certo numero di curve e tornanti.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Sono possibili file di attesa prima dei Cestinhos, data la grande affluenza e la particolarità dell’attrazione stessa.
Giorno 8
Funchal
Cod: EXC_0710 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Escursione in jeep

Descrizione

Imperdibile escursione in jeep dell'isola di Madera, per addentrarci in fitte zone boschive, aree protette e incontaminate, attraversando strade tipiche, piccoli fiumi e cascate.

Cosa vediamo
  • Zone boschive
  • Strade tipiche per il trasporto di prodotti agricoli
  • Zone protette
  • Sentieri  e pittoresche vallate
Cosa facciamo
  • Dal molo, partiamo in jeep per addentrarci in una delle aree boschive più belle dell'isola, percorrendo strade tipiche, utilizzate soprattutto per portare prodotti agricoli agli abitanti di queste zone rurali.
  • Il tour ci dà l'opportunità di esplorare zone protette coperte dalla folta vegetazione naturale che caratterizza quest'isola di origine vulcanica. Senza dubbio, questo è il modo migliore per scoprire le zone dell'isola ancora incontaminate, tranquille e maestose, altrimenti inesplorate.
  • Esploreremo infatti sentieri che si inerpicano per le montagne, corsi d'acqua e vallate contornate da piccole cascate.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida. Le informazioni saranno fornite dall’ autista in inglese durante il percorso. 
  • L’escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie. 
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo. 
  • Età minima: 13 anni. 
  • Altezza minima: 150 cm.
  • Il circuito panoramico prevede un certo numero di curve e tornanti.
Giorno 8
Funchal
Cod: EXC_0739 Durata: 04:30 h Livello: Facile Pranzo: Pasto non incluso Adulti da 50 € Bambini da 35 €

Monte e camacha in funivia

Descrizione Un tour durante il quale, dalle alture di Ponta do Garajau, scendiamo prima alla scoperta della produzione di vimini, a Camacha, e del centro di Funchal, con i suoi negozietti di artigianato, per poi risalire a Monte. Cosa vediamo
  • Ponta do Garajau (panoramica)
  • Statua del Cristo Redentore
  • Camacha (negozio di vimini)
  • Centro di Funchal, con visita a negozio artigianato locale e degustazione di vini tipici
  • Monte - chiesa di Lady del Monte
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto, ci dirigiamo verso la costa orientale, dove Funchal iniziò la sua espansione. Qui, ci fermiamo a Ponta do Garajau: conosciuta per la statua del Cristo Redentore, con le braccia aperte verso il mare, offre un'ottima vista panoramica sulla città di Funchal e sul Parco del Garajau.
  • Proseguiamo quindi per Camacha, centro della produzioni di vimini dell'isola. Qui, sorpresi dalla bellezza del paesino, la cui piazza è completamente decorata di fiori, scopriamo il fascino dei segreti della lavorazione artigianale e di oggetti in vimini di qualsiasi tipo.
  • Giunti a Funchal, ci fermiamo in un negozio di artigianato locale, in cui possiamo ammirare un'esposizione di merletti tipici e degustare cui gli immancabili vini prodotti con il rinomato vitigno locale, il Madera, grazie al quale l'isola ha conquistato fama mondiale.
  • Con la funicolare, saliamo quindi a Monte, che offre una splendida vista. Suggestiva località situata a 660 metri sul livello del mare, Monte è conosciuta non solo per i suoi splendidi giardini sub-tropicali, ma anche perché la sua chiesa ospita le **spoglie di Carlo I, ultimo imperatore d'Austria.
Cosa c'è da sapere
  • * Le condizioni meteorologiche possono cambiare rapidamente, si raccomanda di indossare un abbigliamento adatto.
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
  • Il percorso in funicolare potrebbe essere effettuato in salita anziché in discesa o viceversa.Il circuito panoramico prevede un certo numero di curve e tornanti.I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  •  la funivia è un’attrazione turistica, sono possibili lunghe code.
  • L’escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
Giorno 10
Malaga
Cod: EXC_00I7 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Picasso e i tesori gastronomici di malaga

Descrizione

Un tour per scoprire le meraviglie artistiche di Picasso e la variegata scena culinaria di Malaga.

Cosa vediamo
  • Malaga
  • Casa di Picasso 
  • Museo di Picasso 
  • Degustazione in taverna tradizionale
Cosa facciamo
  • Il nostro tour a piedi inizia con la visita del luogo nativo di Pablo Picasso, uno dei più grandi artisti contemporanei. È emozionante ripercorrere insieme alla guida i primi anni di vita di questo straordinario artista. Picasso seguì le orme del padre, insegnante di disegno e conservatore del Museo locale, e con lui iniziò a scoprire le diverse tecniche pittoriche.
  • Dopo la visita alla casa natale, possiamo ammirare oltre 200 opere dell'artista custodite nel museo a lui dedicato e inaugurato dal Re e dalla Regina di Spagna nel 2003. Un vero e proprio tesoro artistico e culturale, dove troviamo esposti dipinti, disegni, sculture, ceramiche e incisioni che rappresentano i diversi stadi del lavoro di Picasso.
  • Non possiamo però terminare la nostra escursione senza provare le prelibatezze di Malaga in una taverna tradizionale, dove possiamo assaporare gustosi snack a base di formaggio di capra, patate e olive, accompagnati da un delizioso vino dolce locale. Prima di tornare al porto, abbiamo ancora un po' di tempo per passeggiare tra i vicoli del quartiere storico.
Cosa c'è da sapere
  • Per lo svolgimento del tour gli ospiti saranno suddivisi in piccoli gruppi.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 10
Malaga
Cod: EXC_0566 Durata: 04:00 h Livello: Facile Pranzo: Drink incluso Adulti da 80 € Bambini da 56 €

Malaga e le tradizioni dell'andalusia

Descrizione

Scopriamo la storia, le meraviglie architettoniche, gli usi e i costumi dell'Andalusia visitando la grande fortezza di Malaga e assistendo a una delle tradizioni folkloristiche più note della regione: il flamenco.

Cosa vediamo
  • Gibralfaro: visita della fortezza
  • Vista mozzafiato su Malaga
  • Degustazione di vino e spettacolo di flamenco
Cosa facciamo
  • Dal porto di Malaga, partiamo in pullman alla volta di Gibralfaro, l'antica fortezza situata in cima alla collina che domina la città. Costruita nel XIV secolo da Yusuf I, Califfo di Granada, sul luogo dove i Fenici avevano edificato un faro, fu per lungo tempo la fortezza più inespugnabile della penisola iberica. Da qui possiamo godere di una vista mozzafiato su Malaga, sulla baia e sui dintorni.
  • Raggiungiamo quindi il centro di Malaga, dove intraprendiamo una piacevole passeggiata per raggiungere una tipica taverna andalusa: qui degustiamo un calice di ottimo vino della regione mentre assistiamo a un affascinante spettacolo di flamenco che, con la sensualità della danza, l'intensità del canto e il ritmo inconfondibile, ci lascia un ricordo indelebile di questa città.
Cosa c'è da sapere

0

Giorno 10
Malaga
Cod: EXC_0571 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Tipo: Best Tour Adulti da 50 € Bambini da 35 €

Visita di malaga

Descrizione

Monumenti , antiche fortezze, palazzi, vicoli caratteristici, eleganti giardini e viali alberati: un tour alla scoperta di Malaga.

Cosa vediamo
  • Malaga
  • Cattedrale (visita interna)
  • Centro storico
  • Alcazaba (visita interna) 
  • Gibralfaro (visita interna)
Cosa facciamo
  • La prima tappa della nostra escursione a Malaga, una città fondata oltre duemila anni fa e oggi uno dei porti più antichi del Mediterraneo, è la cattedrale, uno dei più importanti monumenti rinascimentali dell'Andalusia. Risalente al XVI secolo, la cattedrale fu costruita dove prima sorgeva un'antica moschea.
  • Raggiungiamo quindi il centro storico di Malaga, dove possiamo apprezzare la bellezza delle caratteristiche calles.
  • Proseguiamo la nostra escursione alla volta dell'Alcazaba, una fortezza di epoca musulmana che testimonia la resistenza moresca contro i re cristiani. Dalle antiche mura di cinta possiamo godere di una suggestiva vista sulla città e i suoi dintorni, compresa la baia.
  • Un altro luogo suggestivo da cui possiamo anche godere di una vista mozzafiato è Gibralfaro, un'antica fortezza situata in cima alla collina che domina la città. Costruita nel XIV secolo da Yusuf I, Califfo di Granada, sul luogo dove i Fenici avevano edificato un faro, fu per lungo tempo la fortezza più inespugnabile della penisola iberica. Qui diamo un ultimo sguardo a Malaga, alla baia e alle meraviglie circostanti, prima di ripartire per fare ritorno alla nostra nave.
Cosa c'è da sapere
  • L'Alcazaba resta chiusa al pubblico il lunedì.
  • In caso di celebrazioni religiose, la visita della cattedrale sarà effettuata solo esternamente.
  • L’escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.?
Giorno 10
Malaga
Cod: EXC_0576 Durata: 04:30 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie; Consigli Adulti da 50 € Bambini da 35 €

Marbella e puerto banus

Descrizione

Alla scoperta di Marbella, la perla della Costa del Sol, e Puerto Banus, l'affascinante località del lusso e del divertimento.

Cosa vediamo
  • Marbella
  • Puerto Bans
  • Porto turistico
Cosa facciamo
  • Dopo un giro panoramico di Malaga ci dirigiamo a Marbella, perla della Costa del Sol, dove scopriremo un centro storico che nasconde angoli di inestimabile bellezza dal tipico sapore andaluso: case imbiancate a calce con balconi adorni di fiori, vicoli stretti e tortuosi, innumerevoli ristoranti, bar e negozi.
  • Ripartiamo a bordo del nostro pullman alla volta di Puerto Banus, rinomata località turistica nelle vicinanze di Marbella, dove cogliamo l'occasione per fare una passeggiata nell'affascinante porto turistico che ospita lussuosi yacht, boutique ed eleganti ristoranti.
Cosa c'è da sapere
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni. ?