Nord Europa / Fiordi: Germania - Norvegia

Richiesta 3 prenotazioni nelle ultime 72 ore
9 persone stanno guardando questa crociera

Crociera Costa Favolosa con imbarco da Kiel
Partenza 26 giugno 2020, Arrivo 07 luglio 2020

Compagnia: Costa Crociere
Nave: Costa Favolosa
Durata: 11 Notti
Imbarco: Kiel
Partenza: 26 giugno 2020
Arrivo: 07 Luglio 2020
Codice: FA11200626
Solo 14 cabine rimaste sul nostro sito
Prezzo per Persona Tasse Incluse
Il prezzo indicato si riferisce alla quota per adulto in cabina doppia. Alcuni prezzi possono riferirsi a Promozioni con disponibilità limitata.
Per ricevere le Promozioni:
Germania Giorno 1
Kiel

Arrivo: - Partenza: 17:30
kiel
Giorno 2
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Norvegia Giorno 3
Alesund

Arrivo: 10:30 Partenza: 19:00
alesund
Giorno 4
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Norvegia Giorno 5
Honningsvåg

Arrivo: 12:30 Partenza: 20:30
honningsvag
Giorno 6
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Norvegia Giorno 7
Trondheim

Arrivo: 15:00 Partenza: 21:00
trondheim
Norvegia Giorno 8
Molde

Arrivo: 11:00 Partenza: 21:00
molde
Norvegia Giorno 8
Andalsnes

Arrivo: 12:00 Partenza: 13:00
andalsnes
Norvegia Giorno 9
Hellesylt

Arrivo: 08:00 Partenza: 10:00
hellesylt
Norvegia Giorno 9
Geiranger

Arrivo: 09:00 Partenza: 18:00
geiranger
Norvegia Giorno 10
Haugesund

Arrivo: 12:00 Partenza: 20:00
haugesund
Giorno 11
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Germania Giorno 12
Kiel

Arrivo: 09:00 Partenza: -
kiel
Costa Favolosa-1 Costa Favolosa-2 Costa Favolosa-3 Costa Favolosa-4 Costa Favolosa-5 Costa Favolosa-6 Costa Favolosa-7 Costa Favolosa-8

Sfarzosa e ricca nave della flotta, elegantemente curata in ogni particolare, l'effetto è a dir poco magico; un castello incantato che solca i mari e le sue onde, Costa Favolosa è lo scenario perfetto per le vostre prossime vacanze.
Non ci si fa mancare nulla; cristalli, marmi, pietre e legni pregiati: eleganza in ogni dettaglio che non smette mai di stupire l'ospite, indubbiamente sarete a bordo di una delle navi meglio realizzate al mondo.
Ma l'eccellenza non si limita agli ambienti ed ai loro incredibili arredi e decori; su Costa Favolosa ogni pasto è un banchetto, infatti ogni ingrediente è scelto con cura ed attenzione per soddisfare il palato di ogni passeggero; anche il più esigente sarà soddisfatto grazie al servizio a cinque stelle.Relax e benessere alla Samsara Spa, ideale per ritrovare equilibrio psicofisico e farsi coccolare dai preparatissimi esperti.
Potrai godere di tutti i benefici del clima e dell'atmosfera marina sommati all'eccezionale efficacia di antichi rituali e trattamenti orientali.
Non vi scorderete mai l'assoluto relax che proverete immersi nella jacuzzi sul terrazzo della vostra cabina privata ammirando e perdendo sguardo e sensi nell'imfinità del mare. Sorprendetevi nella nuova area "PlayGround" con Cinema 4D, PlayStation ed altre attrazioni. L'incantevole sorpresa di Costa Favolosa trasporterà i vostri bambini in arrembaggi avventurosi al "galeone dei pirati" in un vero e proprio Acqua Park completo di tutte le attrazioni situato sul ponte.
Poi simulatori di realtà virtuale con Golf, Simulazioni di guida su circuito... Insomma l'unico modo per credere a tutto ciò e imbarcarsi ospiti a bordo di questa incredibile nave.

Dati Tecnici
Anno costruzione: 2011
N° Ospiti: 3800
N° Equipaggio: 1100
N° Ponti: 17
Stazza: 114500 tonnellate
Lunghezza: 290.00 metri
Larghezza: 35.00 metri
Velocità crociera: 23 nodi
Servizi
Giardino infanzia
Zona bambini
Piscina bambini
Cassaforte in cabina
Telefono in cabina
Interna Interna

Interna (IN)


Le cabine interne sono ideali per chi desidera stare attento al prezzo e vivere al massimo gli ambienti della nave. All’interno troverai:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Interna Basic Interna Basic

Interna Basic (IV)


Le cabine interne sono ideali per chi desidera stare attento al prezzo e vivere al massimo gli ambienti della nave. All’interno troverai:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Interna Pronti&Via Interna Pronti&Via

Interna Pronti&Via (IX)


Le cabine interne sono ideali per chi desidera stare attento al prezzo e vivere al massimo gli ambienti della nave. All’interno troverai:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Interna Singola

Interna Singola (RI)


Viaggi da solo? Scegli le cabine Interne Singole e viaggi in totale comodità in uno spazio tutto tuo!

Interna Samsara Interna Samsara

Interna Samsara (SI)


Le cabine interne sono ideali per chi desidera stare attento al prezzo e vivere al massimo gli ambienti della nave. All’interno troverai:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Le cabine Samsara, situate all’interno dell’area termale, con accesso illimitato, privilegiato e diretto, inoltre includono:
- Filtro doccia purificante
- Diffusore di essenze
- Bilancia pesa persona
- Bollitore con una selezione di tè aromatici

Esterna Esterna

Esterna (ET)


Le cabine esterne regalano ai propri ospiti paesaggi spettacolari e illuminano di luce naturale la cabina rendendo ancora più speciale la crociera.
Le cabine esterne sono fornite di:
- Finestra Vista Mare
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Esterna Basic Esterna Basic

Esterna Basic (EV)


Le cabine esterne regalano ai propri ospiti paesaggi spettacolari e illuminano di luce naturale la cabina rendendo ancora più speciale la crociera.
Le cabine esterne sono fornite di:
- Finestra Vista Mare
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Esterna Pronti&Via Esterna Pronti&Via

Esterna Pronti&Via (EX)


Le cabine esterne regalano ai propri ospiti paesaggi spettacolari e illuminano di luce naturale la cabina rendendo ancora più speciale la crociera.
Le cabine esterne sono fornite di:
- Finestra Vista Mare
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Esterna Singola

Esterna Singola (RE)


Viaggi da solo? Scegli le cabine Esterne Singole e viaggi in totale comodità in uno spazio tutto tuo con vista sul mare!

Balcone Balcone

Balcone (BA)


Questa cabina con balcone offre:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli
oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Esterna con Balcone Basic Esterna con Balcone Basic

Esterna con Balcone Basic (BV)


Questa cabina con balcone offre:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli
oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Balcone Pronti&Via Balcone Pronti&Via

Balcone Pronti&Via (BX)


Questa cabina con balcone offre:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli
oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Balcone Samsara Balcone Samsara

Balcone Samsara (SB)


Questa cabina con balcone offre:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli
oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Le cabine Samsara, situate all’interno dell’area termale, con accesso illimitato, privilegiato e diretto, inoltre includono:
- Filtro doccia purificante
- Diffusore di essenze
- Bilancia pesa persona
- Bollitore con una selezione di tè aromatici

Gran Suite

Gran Suite (GS)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Mini Suite Mini Suite

Mini Suite (MS)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Suite Con Balcone Suite Con Balcone

Suite Con Balcone (S)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Samsara Suite con Veranda e Balcone Samsara Suite con Veranda e Balcone

Samsara Suite con Veranda e Balcone (SG)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Samsara Suite con Balcone Samsara Suite con Balcone

Samsara Suite con Balcone (SU)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Samsara Suite con Veranda Samsara Suite con Veranda

Samsara Suite con Veranda (SV)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Costa Favolosa 261 opinioni: 8.5/10


8.5
Destinazioni
8.7
Bar
8.4
Spettacoli
8.6
Cabina
8.5
Pulizia
8.9
Qualità
8.3
Escursioni
5.8
Camera
8.5
Ristorante
8.5
Staff
8.5
Cibo
8.3
Strutture
8.7

Roberto
17 Agosto 2019
9
  • ORGANIZZAZIONE
  • ESCURSIONE A BERGER DA ELIMINARE.. PESSIMA.. SAREBBE MEGLIO UN GIORNO IN PIU' SU UN ALTRO FIORDO

Luciana
15 Giugno 2019
10
  • Mi è piaciuto tutto ! Costa si rivela sempre una garanzia
  • Unica nota dolente. I fotografi . Ho avuto con loro un problema, mi sn state messe le mani adosso da uno di essi, con testimoni, ma nonostante la miei rimostranze al servizio clienti non è stato preso alcun provvedimento. Di questo faro presento a costa crociere tramite reclamo scritto alla.loro mail.

Brignoglio vittorio
20 Maggio 2019
8
  • Nell’insieme mi sono piaciuti i luoghi in cui si è fermata la nave, tutte le varie attività svolte e l’organizzazione del personale.
  • Ritengo che le escursioni che abbiamo effettuato siano molto costose in relazione alle prestazioni date. In particolare modo la cena a Lisbona nel ristorante scelto, è stata deludente, in quanto non abbiamo mangiato nulla, pur avendo pagato 150 € in due!!!!!! Inoltre, nei giorni di sola navigazione, era quasi impossibile trovare libero un lettino, in quanto vi erano tutti asciugamani appoggiati e nessuno disteso sopra!!!!!!

Pccmhl49a04a522u
18 Maggio 2019
10
  • soddisfatto di tutto in particolare al ristorante il cameriere SOFYAN HELMI la pulizia della cabina curata da jenny, inoltre con grande piacere ho rivisto il tenore Armaz Darashvili che avevo già visto sulla Costa Pacifica a fine settembre 2018 crociera alle canarie GRAZIE
  • nn

Mario
30 Aprile 2019
5
  • Molto poco si salvano solo alcuni cameriere
  • I servizi molto scarsi il poco personale mancanza di soverveglianza nelle vasce idromassaggi

Gian pietro
25 Dicembre 2018
9
  • Il programma
  • Il sistema operativo scarso sempre flle interminabili sia nel sel Sel servi che altrove la compagnia aerea mi anno perso i bagagli deluso la crociera in questo campo più brutta rimanere senza valigie

Pietro davi
13 Novembre 2018
9
  • Le tappe , e il cibo
  • Le soste brevi da 4/5 ore troppo poco sono una mazzata

Francesco
13 Novembre 2018
7
  • Le destinazioni La pulizia
  • Qualità del Cibo. Escursioni troppo veloci

Armano
02 Novembre 2018
9
  • Nave pulita
  • Pranzo non incluso a Málaga escursioni molto care

Giovanna maria
24 Ottobre 2018
9
  • la nave nel complesso favolosa,
  • la brevissima sosta a Valencia e a Barcellona. Sebbene abbia apprezzato l'introduzione dei piatti nel buffet, in luogo dei vassoi,deterrenti ottimi per gli sprechi come visti e deplorati nelle precedenti crociere, tuttavia non ho apprezzato le troppe pietanze a pagamento e la chiusura del buffet dalle ore 21,00. In buona sostanza si è passati da una politica di sovrabbondanza eccessiva ad un'altrettanta eccessiva riduzione delle prestazioni, non giustificabili soprattutto al rientro serale dalle escursioni.

Aldo invernizzi
17 Ottobre 2018
8
  • Destinazione
  • Ristorante e qualità del cibo

Fabio
13 Ottobre 2018
8
  • Buona organizzazione, personale gentile e sempre pronto per soddisfare ogni richiesta. Bravi con l'animazione
  • Non tanto che non ci sia piaciuto ma ci farebbe un animazione diretta anche alle persone giovani.. Diciamo meno grandi

Stefano pierasco
15 Settembre 2018
10
  • I fiordi sono qualcosa di meraviglioso, la nave in generale tutto impeccabile.
  • Quando si fa una vacanza di questo tipo, non potrà essere tutto perfetto, ma Costa Crociere ha una organizzazione che si avvicina molto alla perfezione. Quindi non ho nulla di segnalare di negativo. Anzi un plauso a tutti i membri dell'equipaggio, per una settimana ti fanno sentire coccolato.

Elisa
02 Settembre 2018
10
  • La pulizia il cibo i servizi l’intrattenimento in particolare Vipul Badha e Aryo
  • Niente

Grace patricia testai
31 Agosto 2018
7
  • Ho visto paesaggi e paesi meravigliosi
  • Ho pagato un prezzo esagerato per una cabina interna per 4 persone che a mala pena poteva ospitarne 2.

Denaro
27 Agosto 2018
9
  • Itinerario stupendo, spettacoli bellissimi
  • Cibo eccellente ma poca varietà. Servizi fotografici troppo cari. Personale da sala non conosce lingua italiana.

Buonadonna raffaello
27 Agosto 2018
9
  • posti bellissimi ma da non ripetere.
  • volo massacrante da torino scalo roma. ore di attesa per arrivo a destinazione.

La mensa
05 Agosto 2018
8
  • L’allestimento delle parti comuni della nave e gli spettacoli
  • La mancanza del buffet no stop; le escursioni troppo care

Grace patricia testai
05 Agosto 2018
7
  • Gli spettacoli serali dell'animazione
  • Ho pagato un prezzo esorbitante per una quadrupla interna che a mala pena poteva ospitare due persone

Natta
01 Luglio 2018
8
  • Alcune escursioni, la cabina
  • Troppe code per accedere ad alcuni servizi

Giardino infanzia
Zona bambini
Piscina bambini
Cassaforte in cabina
Telefono in cabina

Scopri i 14 ponti della nave Costa Favolosa

I nomi dei 14 ponti di Costa Favolosa sono ispirati ai palazzi più affascinanti del mondo. Ecco che troviamo l'Alhambra, l'Hermitage, Versaille, la Zarzuela, el Prado e Villa Borghese tra i tanti. Scopri nelle immagini qui di seguito la posizione delle cabine, delle suite e delle aree comuni a bordo di questa nave davvero da favola!

Le escursioni elencate sono fornite da Costa Crociere per questa specifica partenza ma possono essere soggette a disponibilità limitata o possono subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Giorno 1
Kiel
Cod: EXC_012O Durata: 06:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 74 € Bambini da 51 €

Lubecca, il gioiello del baltico

Descrizione

Lubecca, offre molto, non solo agli amanti della storia! Partiti dal porto di Kiel, l'escursione prevede un tragitto panoramico di circa 1,5  ore. Giunti a Lubecca iniziaremo la nostra visita dall'Holsten Gate, prima tappa e opportunità per poter scattare bellissime foto. Questa porta risalente al 15mo secolo è il simbolo non solo della città medievale ben fortificata ma anche della sua potenza e fermezza di città regina della Lega Anseatica. La visita a piedi inizierà nel centro della città. La nostra guida ci condurrà attraverso il pittoresco centro storico, dichiarato Patrimonio Culturale dell'Umanità dall'UNESCO nel 1987. Passeggiando attraverso storici vicoli e cortili, vedremo le 7 guglie e l'ospedale del Sacro Fantasma, eretto nel 1280. Quest'ospedale non è solo una delle più antiche Istituzioni sociali ma anche uno dei più importanti edifici monumentali del Medioevo. Continuando il nostro tour a piedi arriveremo al vecchio Municipio, eretto nel 13mo secolo e considerato uno dei più antichi e magnifici di tutta la Germania. Di notevole interesse sono pure Ie numerose residenze patrizie del 15mo e 16mo secolo e i magazzini del sale. Passeremo poi dalla Buddenbrook House, antica residenza degli autori Heinrich e Thomas Mann, nativi di Lubecca. Un'altra attrazione è la singolare esposizione di sculture in marzapane al Caffè Niederegger. Avremo quindi tempo libero per il pranzo e per esplorare i vicoli e le strette stradine ciottolate costeggiate da piccoli ed eleganti negozi.

Cosa c'è da sapere

il tragitto in bus per Lubecca è di circa 1,5  ore per tratta. Guide in lingua italiana e posti disponibili in numero limitato, si consigl;ia quindi di prenotare per tempo. L'escursione non è consigliata agli ospiti con difficoltà motorie. Si consigliano scarpe comod

Giorno 1
Kiel
Cod: EXC_012P Durata: 07:00 h Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 74 € Bambini da 51 €

Alla scoperta di amburgo

Descrizione

Il porto più grande della Germania, un celebre quartiere a luci rosse ed eleganti residenze signorili lungo il fiume Elba: tutto questo è Amburgo! Questo fantastico tour ci darà l'opportunità di scoprire la vivace città di Amburgo. I luoghi d'interesse non mancano: in centro lambiremo il lago formato dal fiume Alster e gli esclusivi quartieri residenziali, Jungfernstieg con le sue lussuose boutique e i suoi centri commerciali, il Municipio e la Borsa in stile rinascimentale, esempi di architettura urbana moderna, parchi e giardini, la torre della televisione, il centro espositivo, edifici di corte ottocenteschi e molto altro ancora. Tempo e traffico permettendo, avremo l'opportunità di scendere dal pullman per qualche sosta fotografica. Il tour si chiude con una visita dall'esterno della celebre chiesa di St. Michaelis (chiamata affettuosamente "Michel"). Ci verranno illustrate in dettaglio anche le "Kramer Amtsstuben", un complesso ben conservato di edifici restaurati che riproduce le condizioni di vita dei primi del Settecento.

Giorno 1
Kiel
Cod: EXC_2850 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Tour panoramico di kiel e testimonianze storiche a laboe

Descrizione

Dalla città portuale di Kiel alle testimonianze storiche della cittadina di Laboe, sulla sponda orientale del fiordo di Kiel.

Cosa vediamo
  • Kiel: principali punti d'interesse della città, palazzo del municipio, Canale di Kiel
  • Laboe: Monumento ai Marinai caduti in guerra e mostra al suo interno, sommergibile U995 con museo
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto per intraprendere un interessante tour panoramico della città di Kiel. La capitale dello Stato federale dello Schleswig-Holstein vanta una lunga tradizione di città marittima e portuale, che ne pervade la vita quotidiana.
  • Il nostro percorso si snoda tra i principali punti di interessedella città, tra cui il palazzo del municipioe l'impressionante Canale di Kiel, che collega il Mare del Nord e il Mar Baltico.
  • Concluso il tour della città ci dirigiamo in pullman verso la sponda orientale del fiordo di Kiel fino ad arrivare nella cittadina di Laboe dove visitiamo il Monumento ai Marinai caduti in guerra. La torre, inizialmente eretta per commemorare i soldati della marina militare tedesca caduti durante la Prima Guerra Mondiale, fu poi dedicata anche ai marinai caduti nella Seconda Guerra Mondiale per diventare poi nel 1954 un monumento a tutti i caduti delle marine militari di qualsiasi nazionalità.
  • Dopo una visita all'interessante mostra presente all'interno del monumento, saliamo fino in cima all'edificio per godere dello spettacolare panoramache si apre dinanzi ai nostri occhi.
  • Infine, sulla spiaggia antistante ci attende il sommergibile U995, uno dei temibili U-Boat che nella Seconda Guerra Mondiale fecero strage di navi alleate nell'Atlantico nord-orientale e che adesso ospita un museo dove possiamo conoscere alcuni aspetti tecnici della dura vita dell'equipaggio a bordo dei sottomarini.
  • Conclusa la visita al memoriale partiamo in pullman alla volta dell'aeroporto di Amburgo.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Le guide lasceranno il gruppo al termine del tour di Kiel. Il viaggio fino all'aeroporto non prevede guida.
  • L’escursione è riservata agli ospiti che sbarcano a Kiel, con voli dopo le ore 16:00, se la nave arriva alle 08:00 e per ospiti con volli dopo le 17:00 se la nave arriva alle 09:00.
Giorno 1
Kiel
Cod: EXC_2856 Durata: 04:30 h Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Tour panoramico di amburgo

Descrizione

Un esaustivo tour panoramico della vibrante città di Amburgo, il porto più grande della Germania.

Cosa vediamo
  • Lago d'Alster
  • Jungfernstieg
  • Palazzi rinascimentali del Municipio e della Borsa
  • Parte moderna della città
  • Chiesa di San Michele
  • Krameramtsstuben
Cosa facciamo
  • Questo fantastico tour ci darà offre l'opportunità di scoprire la vivace città di Amburgo, seconda metropoli della Germania dopo la sua capitale Berlino.
  • Il nostro tour panoramico si snoda attraverso i principali punti di interesse della città. Il percorso costeggia innanzitutto il Lago formato dal fiume Alsternel centro della città, per poi attraversare i quartieri residenziali e la Jungfernstieg, la famosa via della moda costellata di boutique di lusso e centri commerciali.
  • Passiamo dinanzi ai palazzi rinascimentali del Municipio e della Borsaper poi immergerci nella parte più moderna della città, tra parchi e giardini, la torre della televisione, edifici ottocenteschi e molto altro ancora.
  • Tempo e traffico permettendo, avremo l'opportunità di scendere dal pullman per qualche sosta fotografica.
  • La tappa successiva è una visita esterna alla Chiesa di San Michele, affettuosamente chiamata ?Michel? dagli abitanti di Amburgo; si tratta della principale chiesa protestante della città, nonché una delle più importanti strutture architettoniche in Germania.
  • Il tour si conclude presso nell'area dei Krameramtsstuben, un complesso di 5 edifici costruiti tra il 1620 e il 1676 dall'associazione dei mercanti per ospitare le vedove dei commercianti e molto ben preservati, tanto da darci un'idea di com'era la vita all'inizio del XVIII secolo.
  • In seguito avremo il trasferimento all’aeroporto di Amburgo. 
Cosa c'è da sapere
  • L’escursione è riservata agli ospiti che sbarcano a Kiel, con voli dopo le ore 16:00, se la nave arriva alle 08:00 e per ospiti con volli dopo le 17:00 se la nave arriva alle 09:00.

Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_015K Durata: 04:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie; Best Tou Adulti da 100 € Bambini da 70 €

Escursione alle isole di giske e godØy con visita dell'acquario

Descrizione

Un'escursione imperdibile tra storia e natura: alle isole di Giske e Godøy, facciamo un tuffo nella storia e nella cultura vichinga, lasciandoci sedurre da incantevoli panorami, per poi andare alla scoperta delle meraviglie sottomarine all'Acquario di Ålesund. Con un ultimo sguardo, abbracciamo vedute mozzafiato dalla cima del Monte Aksla.

Cosa vediamo
  • Isola di Giske: chiesa di Giske (visita interna guidata)
  • Isola di Godøy: faro nel borgo di Alnes
  • Acquario di Ålesund
  • Monte Aksla: punto panoramico
Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione partendo dall'isola di Giske, una delle tante che compongono l'arcipelago omonimo e i cui abitanti (circa 6.300) possono contare su un collegamento di traghetti con Ålesund e il continente. Le isole possono essere raggiunte attraverso ponti e tunnel sottomarini, di cui il più lungo misura 4,2 km.
  • La leggendaria isola di Giske è conosciuta anche come 'isola delle saghe', poiché il capoclan vichingo Rollo, antenato di Guglielmo il Conquistatore, nacque proprio qui e in seguito si insediò sulla costa settentrionale della Francia conosciuta oggi con il nome di Normandia. Gli insediamenti nella fertile e pianeggiante isola di Giske risalgono ai primordi dell'età del bronzo.
  • Visitiamo quindi la chiesa di Giske, costruita nel 1150 e rivestita di lastre di marmo, che era in origine una cappella di famiglia appartenente al potente clan Giske. La chiesa vanta una pala d'altare policroma e un pulpito finemente lavorato.
  • Ci spostiamo quindi nella seconda isola prevista dal nostro tour, l'isola di Godøy, che ha una struttura unica, divisa quasi in due da una catena montuosa.
  • Qui visitiamo il faro del 1876 situato nel piccolo borgo di pescatori di Alnes affacciato sull'Oceano Atlantico. Per assaporare pienamente il senso di isolamento del luogo, chi se la sente può salire le scale dei cinque piani che compongono la struttura costruita interamente in legno e che conducono in cima al faro, fino al balcone circolare. Ogni piano ospita tele del celebre artista norvegese Ørnulf Opdahl.
  • Prima di tornare a bordo, visitiamo l'Acquario di Ålesund, uno dei più caratteristici d'Europa. Grandi vasche di acqua salata si allineano lungo la costa, offrendoci l'opportunità di conoscere il mondo sottomarino dell'Atlantico settentrionale. Attraverso un pannello trasparente lungo 18 metri, osserviamo la vita marina all'interno della vasca più grande, che contiene 4 milioni di litri d'acqua.
  • Sulla via del ritorno, ammiriamo alcuni raffinati dettagli dell'architettura in stile liberty, prima di dirigerci verso i sobborghi con le loro affascinanti ville di legno e i giardini ben tenuti, diretti verso il punto panoramico del Monte Aksla. Qui ci fermiamo ad ammirare la spettacolare vista della città, delle incantevoli isole circostanti e delle maestose Alpi di Sunnmøre prima fare ritorno al porto.
Cosa c'è da sapere
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_015L Durata: 03:00 h Livello: Difficile Tipo: Dedicata alle famiglie; Best Tou Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Hiking sul monte sukkertoppen

Descrizione

Un'escursione per ammirare da vicino la maestosità del fiordo di Ålesund, conquistando a piedi la vetta del Monte Sukkertoppen che ci ricompensa con panorami di rara bellezza.

Cosa vediamo
  • Tour di Ålesund in pullman
  • Trekking sul Monte Sukkertoppen
  • Sosta panoramica sulla vetta
Cosa facciamo
  • A bordo di un pullman, partiamo alla scoperta della città con un breve tour panoramico di Ålesund, che sorge su piccole isole collegate fra loro ed è famosa per essere stata ricostruita in stile liberty nel 1904, dopo un incendio che la rase al suolo.
  • Il pullman ci accompagna quindi sull'isola di Hessa, a circa 4 km del centro città, lasciandoci ai piedi del Monte Sukkertoppen, letteralmente 'vetta di zucchero'.
  • Ci incamminiamo a piedi verso la cima, seguendo per 2 km un percorso di trekking immerso nella natura, attraverso paesaggi che variano con l'altitudine, dal lieve declivio iniziale alla vegetazione lussureggiante di mezza costa fino alle brughiere rocciose della cima.
  • La nostra arrampicata, che dura circa un'ora, ci porta da 50 metri sul livello del mare fino ai 304 metri di altezza della vetta, da cui possiamo godere di panorami mozzafiato. Ammiriamo una veduta incredibile sulla città di Ålesund e sullo spettacolare Borgundfjord, fino alle suggestive Alpi Sunnmøre. Lo sguardo divaga affascinato su paesaggi che lo sospingono fino al mare aperto e alle isole circostanti.
  • Al termine dell'escursione, conquistati dalla maestosa bellezza dei fiordi norvegesi, ci attendono i pullman per un confortevole viaggio di ritorno fino al porto.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
  • È necessario compilare una liberatoria.?
  • L'escursione prevede una camminata di circa 2 km su terreno dissestato, con un dislivello di circa 265 metri; una parte del tragitto è in salita.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode e punta chiusa o scarpe da trekking e un abbigliamento comodo e a strati.
  • L’escursione si svolgerà in qualsiasi condizione meteo, si raccomanda pertanto di portare con sé il giusto equipaggiamento, tra cui uno zaino e una giacca a vento.
  • I partecipanti devono essere in ottime condizioni fisiche.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti con problemi di cuore e difficoltà motorie.
  • Il percorso prevede tratti con terreni ripidi e irregolari.
Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_01FB Durata: 06:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Adulti da 140 € Bambini da 98 €

Escursione sui monti di stranda

Descrizione

L'emozione di navigare tra le scoscese pareti di un fiordo, il divertimento di ascendere in cabinovia sopra i 1000 metri di altitudine e l'estasi di ammirare panorami mozzafiato, gustando un pranzo comodamente seduti: con questa escursione la Norvegia si offre in tutto il suo splendore.

Cosa vediamo
  • Tour panoramico di Ålesund
  • Ascesa in cabinovia
  • Sosta sul belvedere e pranzo
  • Monte Aksla: punto panoramico
Cosa facciamo
  • La nostra escursione inizia con un breve tour panoramico di Ålesund, famosa per la sua architettura in stile liberty e l'incantevole posizione, incastonata fra arabeschi acquatici e alte vette montuose.
  • Ci dirigiamo quindi verso la località di Stranda. Per raggiungerla, attraversiamo il fiordo a bordo di un traghetto che percorre le spettacolari vie d'acqua di questa regione, strette fra pendii scoscesi dove la natura è padrona assoluta.
  • All'arrivo, prendiamo la suggestiva cabinovia, che ci porta verso la cima del monte alle spalle di Stranda, fino a raggiungere i 1042 metri sul livello del mare.
  • Il panorama ci lascia estasiati: verdi prati, capre al pascolo e neve ancora presente in estate, l'ideale per i bambini che così possono divertirsi a giocare. Dal belvedere sulla cima del monte possiamo ammirare il maestoso fiordo di Geiranger, dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO, e il ghiacciaio Jostedal, il più grande in Europa situato sulla terraferma.
  • Abbiamo a disposizione un po' di tempo libero per rilassarci a contatto con l'ambiente montano, prima di sederci a tavola per gustare un delizioso pranzo, continuando a godere di una meravigliosa vista panoramica.
  • Dopo pranzo riprendiamo la cabinovia per scendere a valle, dove ci attende il nostro pullman per condurci all'imbarco del traghetto.
  • Attraversiamo di nuovo il fiordo, con una rotta differente rispetto a quella dell'andata, per vivere appieno l'incredibile esperienza di navigare in questo sottile braccio di mare che ci riserva innumerevoli scorci di magnifica bellezza.
  • Sulla via del ritorno, prima di rientrare alla nave, facciamo una breve sosta sul monte Aksla, una delle maggiori attrazioni di Ålesund, per scattare qualche foto panoramica. Da qui, infatti, è possibile godere di una stupenda veduta della città, delle incantevoli isole circostanti e delle maestose Alpi di Sunnmøre. 
Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_01FG Durata: 03:30 h Livello: Facile Adulti da 100 € Bambini da 70 €

Crociera nel hjØrundfjord

Descrizione Lasciamoci incantare dall'Hjørundfjord, considerato da molti come uno dei fiordi più belli del mondo, con il suo aspetto selvaggio e maestoso, che percorriamo fino alla sua estremità nel raccolto silenzio di una natura incontaminata. Cosa vediamo
  • Hjørundfjord
  • Scenari suggestivi sulle montagne
  • Borgo di Øye (dal mare)
Cosa facciamo

  • Saliamo a bordo di un battello turistico per una crociera nel Hjørundfjord, un braccio di mare lungo 33 km nel cuore delle Alpi Sunnmøre con cime aguzze che circondano la baia su entrambi i lati.
  • Il battello turistico ci accompagna lungo il suggestivo scenario che già 100 anni fa l'imperatore Guglielmo II di Germania aveva lodato per la sua bellezza.
  • Godendo di una vista mozzafiato sulle montagne, con le loro ripide pareti di rocce, isolate fattorie di montagna e piccoli villaggi rurali, raggiungiamo l'estremità nord del fiordo, dove il mare tocca la ragguardevole profondità di 441 metri. Qui sorge il borgo di Øye, dove sorge l'Hotel Union Øye, meta privilegiata della classe aristocratica di fine '800, che è stato completamente ristrutturato nella sua versione originale e riportato al suo massimo splendore.

Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_02DR Durata: 03:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 80 € Bambini da 56 €

Acquario di Ålesund e monte aksla

Descrizione

Un emozionante tour alla scoperta di Ålesund, importante città portuale della Norvegia, con la sua storia e la tipica architettura Art Nouveau, ma anche del particolarissimo Acquario con le infinite varietà di fauna marina, il tutto immersi in un'atmosfera da fiaba, fatta di colori e panorami spettacolari.

Cosa vediamo
  • Visita all'acquario di Ålesund: fauna e habitat del mare di Norvegia
  • Stile architettonico Art Nouveau ad Ålesund
  • Sosta panoramica al monte Aksla
Cosa facciamo
  • Andiamo alla scoperta di Ålesund, la città più grande della costa nord-occidentale della Norvegia, costruita su numerose isole che si estendono nell'oceano. Ålesund è molto pittoresca ed è uno dei porti pescherecci più attivi della Norvegia, tanto da essere riconosciuta ancora oggi come la capitale norvegese del pesce.
  • Gran parte della città è stata distrutta dall'incendio del 1904 e ricostruita nello stile Art Nouveau, tipico del primo decennio del Novecento.
  • Fu proprio l'imperatore tedesco Guglielmo II, grande amico dei re norvegesi e che era solito andare in vacanza nel Sunnmøre, ad inviare quattro navi cariche di aiuti per la città. La ricostruzione venne effettuata in pietra e mattoni, almeno per il suo nucleo centrale, onde limitare ulteriori incendi.
  • Oggi Ålesund ha una popolazione di circa 40.000 abitanti, ma il centro città è relativamente piccolo e facile da percorrere a piedi.
  • È una città vivace dove il settore ittico e quello dei mobili sono le principali fonti di reddito.
  • La nostra escursione prevede la visita all'Acquario di Ålesund, unico in Norvegia e in Europa.
  • Questo parco acquatico, molto consigliato per i bambini vista la sua funzione didattica, riproduce la fauna e l’habitat marino del Mare di Norvegia e dei climi del nord. In numerose e ampie vasche sono esposte le specie marine più disparate, poi vi sono anche vasche tattili nelle quali possiamo toccare alcune specie innocue di pesci. Nella parte esterna, si trovano le grandi vasche delle foche e dei pinguini affacciate sulle isole al largo di Ålesund.
  • La vasca più grande contiene 4 milioni di litri di acqua di mare e possiamo ammirare la vita marina attraverso un pannello trasparente, lungo 18 m, alto 4 m e spesso 26,5 cm.
  • Lungo la via del ritorno abbiamo l'opportunità di ammirare alcuni dei raffinati dettagli dell'architettura Art Nouveau e fare così una sorta di tuffo nel passato, soprattutto nella zona pedonale. Proseguiamo quindi verso i sobborghi di Ålesund, caratterizzati da affascinanti ville in legno e giardini ben curati, prima di salire sul monte Aksla. Il monte Aksla, assieme ai punti panoramici di Fjellstua e Kniven, costituisce una delle maggiori attrazioni di Ålesund. Da qui è possibile godere di una stupenda veduta della città, delle incantevoli isole circostanti e delle maestose Alpi di Sunnmøre.
  • Ci fermiamo qui per una breve sosta e per ammirare lo splendido panorama verso l'oceano e le numerose isole dell'arcipelago, prima di terminare il nostro tour tornando al molo.
Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_02EL Durata: 03:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Alla scoperta di Ålesund a piedi

Descrizione Un emozionante tour alla scoperta di Ålesund, importante città portuale della Norvegia, con la sua storia e la tipica architettura Art Nouveau, visitandone il museo, ma senza dimenticare l'aspetto paesaggistico e naturalistico del monte Aksla e del suo parco. Cosa vediamo
  • Art Nouveau Centre
  • Architettura Art Nouveau in città
  • Parco ai piedi del monte Aksla: piante esotiche, pietra commemorativa di Guglielmo II e statua del guerriero vichingo 'Gange-Rolv'
  • Vista panoramica del monte Aksla
Cosa facciamo
  • Andiamo alla scoperta di Ålesund, la città più grande della costa nord-occidentale della Norvegia, costruita su tre isole che si estendono nell'oceano e che si stagliano su uno sfondo scenografico di cime montuose impressionanti.
  • Gran parte della città è stata distrutta dall'incendio del 1904 e ricostruita nello stile Art Nouveau, tipico del primo decennio del Novecento.
  • Fu proprio l'imperatore tedesco Guglielmo II, grande amico dei re norvegesi e che era solito andare in vacanza nel Sunnmøre, ad inviare quattro navi cariche di aiuti per la città. La ricostruzione venne effettuata in pietra e mattoni, almeno per il suo nucleo centrale, onde limitare ulteriori incendi.
  • Oggi Ålesund ha una popolazione di circa 40.000 abitanti, ma il centro città è relativamente piccolo e facile da percorrere a piedi.
  • Iniziamo il nostro tour visitando l'Art Nouveau Centre, museo situato in uno degli edifici più belli decorati in questo stile: si tratta di una vecchia farmacia che al suo interno conserva ancora, sugli scaffali, vecchi contenitori di erbe e medicinali molto vintage.
  • Il museo, articolato su tre piani, fornisce un'interessante panoramica sulla storia di Ålesund, dell'incendio del 1904 e del periodo creativo in stile Art Nouveau.
  • Lungo il tragitto, ci viene spiegata l'importanza delle pescherie nel porto più grande della Norvegia per l'esportazione del pesce. Abbiamo anche la possibilità di vedere vari esempi dello stile Art Nouveau nell'architettura della città, che ha reso famosa Ålesund come una delle ultime tre 'città Art Nouveau' in Europa.
  • Continuiamo la nostra escursione salendo fino al piccolo parco ai piedi del monte Aksla.
  • Nel parco troviamo numerose piante esotiche oltre a una pietra commemorativa dedicata all'imperatore Guglielmo II, per l'aiuto fornito alla ricostruzione della città dopo l'incendio del 1904.
  • Qui si erge anche la statua del guerriero vichingo 'Gange-Rolv', che navigò da Ålesund all'attuale Normandia, il cui nome deriva appunto dai conquistatori norvegesi.
  • Possiamo passeggiare nel parco e fare una pausa prima di tornare al molo e alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Gli ospiti devono essere in grado di camminare per circa 3 km su superfici asfaltate e ciottolose con pendenze.
  • I bambini al di sotto dei 16 anni devono essere accompagnati da un adulto.
Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_2321 Durata: 03:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie; Best Tou Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Visita di Ålesund

Descrizione

Un tour completo di Ålesund, uno dei porti pescherecci più attivi della Norvegia, per ripercorrere insieme la storia e le tradizioni della cultura marinara di questa città, senza tralasciare l'aspetto naturalistico con una sosta allo spettacolare monte Aksla.

Cosa vediamo
  • Ålesund: Borgundfjord, quartieri moderni e vecchio centro commerciale, museo Sunnmøre con antiche case e collezione di artigianato
  • Monte Aksla
Cosa facciamo
  • Partiamo insieme alla nostra guida che ci accompagna alla scoperta di Ålesund, il porto di pescatori più famoso della Norvegia per la pesca in alto mare e la lavorazione di aringhe e merluzzi.
  • La città, che si estende da ovest a est su tre isolette, di fronte al mare di Norvegia, fu fondata nel 1793 e, in seguito a un incendio che aveva distrutto le vecchie case in legno e lasciato più di 10.000 persone senzatetto, fu quasi interamente ricostruita nel 1904 in stile Art Nouveau da architetti norvegesi che si ispirarono allo stile europeo.
  • Percorrendo l'itinerario lungo il Borgundfjord, passiamo dalla vista dei moderni quartieri al vecchio centro commerciale.
  • Facciamo quindi un vero e proprio tuffo nel passato visitando il Sunnmøre Museum, un museo all'aria aperta che, situato in un affascinante scenario, custodisce 30 case antiche originali provenienti da varie parti del Paese. Il museo riproduce scene della tradizione locale e possiede una curiosa collezione di artigianato, ripercorrendo così la storia, gli usi e i costumi della cultura marinara. Per gli appassionati di nautica, vi è anche una collezione di circa 40 imbarcazioni storiche, tra cui spiccano ricostruzioni di navi vichinghe e un vascello mercantile che risale al 1000 d.C. circa.
  • Sulla via del ritorno, facciamo una breve sosta sul monte Aksla per scattare qualche foto panoramica. Il monte Aksla, assieme ai punti panoramici di Fjellstua e Kniven, costituisce una delle maggiori attrazioni di Ålesund. Da qui è possibile godere infatti di una stupenda veduta della città, delle incantevoli isole circostanti e delle maestose Alpi di Sunnmøre.
Cosa c'è da sapere
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato.
Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_2322 Durata: 03:00 h Livello: Facile Adulti da 85 € Bambini da 59 €

Escursione alle isole di giske e godØy

Descrizione

Un'escursione imperdibile alle isole di Giske e Godøy, per fare un tuffo nella storia e ripercorrere così le vicende e le tradizioni della cultura vichinga e dei clan che secoli addietro popolarono questo splendido arcipelago.

Cosa vediamo
  • Isola di Giske: chiesa di Giske
  • Isola di Godøy: faro nel borgo di Alnes
  • Monte Aksla: punto panoramico
Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione partendo dall'isola di Giske, una delle tante che compongono l'arcipelago omonimo e i cui abitanti (circa 6.300) possono contare su un collegamento di traghetti con Ålesund e il continente. Le isole possono essere raggiunte attraverso ponti e tunnel sottomarini, di cui il più lungo misura 4,2 km.
  • La leggendaria isola di Giske godeva in epoca vichinga di una posizione particolarmente privilegiata e ha ospitato le dimore di alcune delle più importanti famiglie norvegesi. Giske è conosciuta come l'"isola delle saghe", poiché il capoclan vichingo Rollo, antenato di Guglielmo il Conquistatore, nacque proprio qui e in seguito si insediò sulla costa settentrionale della Francia conosciuta oggi con il nome di Normandia. Gli insediamenti nella fertile e piatta isola di Giske risalgono ai primordi dell'età del bronzo.
  • Visitiamo quindi la chiesa di Giske, costruita nel 1150 e rivestita di lastre di marmo, che era in origine una cappella di famiglia appartenente al potente clan Giske. La chiesa vanta una pala d'altare policroma e un pulpito finemente lavorato.
  • Ci spostiamo quindi nella seconda isola prevista dal nostro tour, l'isola di Godøy, dove visitiamo il faro del 1876 situato nel piccolo borgo di pescatori di Alnes affacciato sull'Oceano Atlantico. Per assaporare pienamente il senso di isolamento del luogo, chi se la sente può salire le scale dei cinque piani che compongono la struttura costruita interamente in legno e che conducono in cima al faro, fino al balcone circolare.
  • Terminata la visita al faro, torniamo ad Ålesund passando per il punto panoramico del Monte Aksla che, assieme ai punti panoramici di Fjellstua e Kniven, costituisce una delle maggiori attrazioni di Ålesund. Da qui è possibile godere infatti di una stupenda veduta della città, delle incantevoli isole circostanti e delle maestose Alpi di Sunnmøre.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
Giorno 3
Alesund
Cod: EXC_2323 Durata: 02:00 h Livello: Difficile Adulti da 160 € Bambini da 112 €

Safari in gommone a largo di Ålesund

Descrizione

Un vero e proprio safari a largo di Ålesund a bordo di un gommone a scafo rigido, per ammirare paesaggi mozzafiato e scoprire le innumerevoli specie di uccelli e di altri animali che popolano questi luoghi spettacolari.

Cosa vediamo
  • Costa di Ålesund
  • Isola di Runde
  • Fauna locale: uccelli, foche
Cosa facciamo
  • Dopo aver indossato il giubbotto salvagente e ascoltato alcune informazioni sulla sicurezza, usciamo dal porto a bordo di un gommone a scafo rigido (RIB) per godere appieno delle acque a largo della costa di Ålesund.
  • Se le condizioni del tempo sono buone e non c'è molto vento, possiamo raggiungere l'isola di Runde, famosa per la grande quantità di uccelli presenti. L'isola, situata a 67 km a sud-ovest di Ålesund e collegata alla terraferma da un ponte, ospita mezzo milione di uccelli marini di 230 specie diverse, fra cui 100.000 pulcinella di mare e 50.000 coppie di gabbiani tridattili, oltre a colonie di sule, procellarie, gazze marine e urie che nidificano in queste zone.
  • In caso di condizioni meno favorevoli, ci manteniamo entro le acque riparate di Ålesund. Anche qui gli uccelli sono moltissimi e con un po' di fortuna, possiamo perfino riuscire ad avvistare un'aquila di mare.
  • Il nostro accompagnatore ci aiuta ad avvistare esemplari interessanti di fauna locale e ci porta nelle vicinanze di uno scoglio dove possiamo osservare le foche che si crogiolano al sole.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
  • È necessario compilare una liberatoria.?
  • È ammesso un numero massimo di 12 ospiti per partenza.
  • Per partecipare all'escursione è necessario essere in buona forma fisica e non soffrire di dolori alla schiena.
  • È necessario saper nuotare.
  • Se la nave è ormeggiata, ci sono circa 300 metri da percorrere a piedi dalla banchina all'imbarco usato dai RIB. Se la nave si trova in rada, i tender usano lo stesso approdo dei RIB.
  • Si raccomanda di indossare scarpe basse, preferibilmente con suola in gomma in quanto vi è la possibilità che si bagnino.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • La durata approssimativa dell'escursione è di circa 1 ora e 30 minuti, compresa la dimostrazione su come indossare il giubbotto di salvataggio.
Giorno 5
Honningsvåg
Cod: EXC_2403 Durata: 02:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 105 € Bambini da 73 €

Alla scoperta dei granchi reali

Descrizione

Chi ha detto che la Norvegia è solo fiordi? Raggiungiamo la località di Sarnes e scopriamo il sapore incredibile della carne prelibatissima del granchio reale, direttamente dalle acque norvegesi.

Cosa vediamo
  • Sarnes
  • Granchi reali
  • Degustazione granchi reali preparati secondo la tradizione locale
Cosa facciamo
  • Oggi scopriamo un alimento tipico e speciale di questa zona: il granchio gigante reale. Fu introdotto nel Mare di Barents dagli scienziati russi negli anni Sessanta. In queste acque il crostaceo proliferò, diffondendosi rapidamente verso ovest, tanto che oggi ha colonizzato anche la costa settentrionale della Norvegia. Poiché si tratta di milioni di esemplari, si teme che il loro impatto sull'ecosistema possa essere disastroso e pertanto ne è consentita al pesca controllata.
  • Raggiungiamo Sarnese vediamo i granchi reali, che sono tenuti in vasche o in apposite gabbie e vengono prelevati per poi essere cucinati e serviti all'interno di una lavvo, la tradizionale tenda lappone, accompagnati da pane, burro e caffè scaldato sul fuoco.
  • Assaporiamo il granchioe scopriamo una carne deliziosa, paragonabile all'aragosta; non a caso, si vende sul mercato a prezzi elevati.
  • Impariamo qualche altra cosa su questo animale: può vivere anche 30 anni, arrivare a misurare 2 metri tra le chele e pesare ben 10 chili. Tuttavia, i granchi pescati hanno di solito un peso inferiore, tra i 3 e i 7 chili. Le ottime carni bianche delle zampe e delle chele sono particolarmente succose ed hanno un gusto dolce. Una zampa è sufficiente a sfamare una persona adulta. Una sola chela è sufficiente a sfamare un adulto!
  • Dopo questo succulento pranzo riprendiamo il pullman e torniamo alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Non saranno presenti guide che parlano la lingua italiana. L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Non è consentita la partecipazione alle persone allergiche ai crostacei.
Giorno 5
Honningsvåg
Cod: EXC_2401 Durata: 03:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie; Consigli Adulti da 95 € Bambini da 66 €

Transfer a capo nord

Descrizione

Questa escursione ci porta alla fine di un continente e all'inizio di una nuova avventura: benvenuti a Capo Nord, il punto più settentrionale in Europa.

Cosa vediamo
  • Capo Nord
  • Nordkapphallen: cappella, bar, ristorante, vista spettacolare sull'oceano
  • Film sulla storia e le quattro stagioni del luogo
Cosa facciamo
  • La nostra escursione ci porta a Capo Nord, il punto più settentrionale in Europache da centinaia di anni attira generazioni di esploratori da tutto il mondo. Rappresenta la frontiera finale con l'oceano artico ed è uno dei luoghi migliori nella Norvegia del Nord da cui osservare l'aurora boreale.
  • Qui troviamo il Nordkapphallen, centro di accoglienza turisticache ci offre ampi spazi dove ammiriamo un paesaggio spettacolare, ci rilassiamo, facciamo uno spuntino al caffè, facciamo qualche acquisto e visitiamo la cappella situata più a nord del pianeta. All'ultimo piano dell'edificio troviamo un ristorante che ci regala una vista incredibile sull'altopiano e sull'infinito oceano.
  • Rimaniamo incantati da un filmche ci fa scoprire la storia di generazioni di abitanti e ci fa viaggiare attraverso le quattro stagioni del luogo in un paesaggio di contrasti, luci spettacolari e scenari mozzafiato con musiche coinvolgenti di accompagnamento. Il film viene proiettato sul primo schermo a 180° al mondo
  • Il sito si trova a 307 metri sul livello del mare e il vento soffia sempre impetuoso. Si raccomanda pertanto di indossare una giacca.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione comprende il trasferimento in pullman a Capo Nord.
  • L'escursione non prevede guida.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 5
Honningsvåg
Cod: EXC_2402 Durata: 03:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 130 € Bambini da 91 €

Le colonie di uccelli di gjesvaer

Descrizione

Buone notizie per gli amanti degli animali: un'escursione dedicata alla scoperta della flora e la fauna sull'isola di Magerøy tra tantissime specie di uccelli e renne al pascolo.

Cosa vediamo
  • Honningsvåg
  • Fabbriche di lavorazione del pesce e Skipsfjord
  • Altopiano dello Skipsfjord, varietà di piante e renne al pascolo
  • Gjesvær e isole Stappan
  • Bird safari
Cosa facciamo
  • Il nostro punto di partenza di questa escursione è Honningsvåg, capoluogo dell'isola dell'isola di Magerøy. La cittadina conta circa 3200 abitanti e viene visitata spesso sia dalle navi da crociera, sia dalle imbarcazioni commerciali provenienti dalla Russia.
  • Partiamo in pullman da Honningsvåg e vediamo le fabbriche di lavorazione del pesce, gli hotel e la pista per gli aerei per poi costeggiare lo Skipsfjord con i suoi bungalow per i turisti del fine settimana.
  • Saliamo quindi sull'altopiano. Sull'isola non crescono alberi, ma qui, sorprendentemente, troviamo numerose specie di piante. Nei mesi estivi questa è la zona di pascolo di circa 5000 renne e, con un po' di fortuna, possiamo avvistarne alcune. Sono animali addomesticati di proprietà della popolazione Sami, una minoranza etnica concentrata soprattutto nella contea di Finnmark. Il 10% di questa comunità conduce tuttora un'esistenza di carattere nomade, seguendo le renne fino alla costa in primavera per poi tornare verso l'interno in autunno.
  • La tappa successiva è Gjesvær, un paesino situato 37 km a ovest di Honningsvåg con un porto protetto e un centinaio di isole di varie dimensioni al largo della costa: tra queste le isole Stappan, riserve naturali e avicole. Saliamo in barca e ci dirigiamo verso le isole, ma dobbiamo tenerci a una certa distanza per la protezione della fauna locale.
  • Si chiama Bird Safari: nell'arcipelago, situato 15 km a ovest di Capo Nord, scopriamo i nidi di una grande varietà di uccelli marini: gabbiani tridattili, pulcinelle di mare, gazze marine, urie comuni, cormorani, marangoni europei dal ciuffo e sule. Ci sono buone probabilità che riusciamo ad avvistare anche un'aquila marina.
  • Dopo circa due ore ripartiamo per Gjesvær, dove prendiamo il pullman per tornare a Honningsvåg.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie e che soffrono di mal di mare.
  • Non saranno presenti guide che parlano la lingua italiana. L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
Giorno 5
Honningsvåg
Cod: EXC_2406 Durata: 02:30 h Livello: Moderata Pranzo: Drink incluso Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 125 € Bambini da 87 €

Avventura in gommone e ice bar

Descrizione

N'emozionante avventura a bordo di un gommone a scafo rigido nell'estremità più settentrionale del mondo, con tappa finale in un bar fatto interamente con il ghiaccio della zona.

Cosa vediamo
  • Honningsvåg
  • Villaggio di pescatori di Kjelvik e faro di Helnes
  • Artico Ice Bar, sosta con qualche drink
Cosa facciamo
  • Il guidatore del nostro gommone ci accoglie sul molo e ci accompagna al punto di partenza.
  • Indossiamo subito le tute termiche e ascoltiamo le indicazioni di sicurezza.
  • Il nostro giro a bordo del gommone ci porta nei pressi del villaggio di pescatori di Kjelvike del faro di Helnes, costruito nel 1908. Situato a est di Capo Nord, è uno dei più settentrionali della Norvegia.
  • Il conducente rallenta un po' per permetterci di apprendere qualcosa in più sulla vita nel villaggio di pescatori e sul faro di Helnes prima di fare ritorno a Honningsvåg.
  • Una volta tornati a Honningsvåg, scendiamo dal nostro gommone e, con ancora indosso le tute termiche, ci dirigiamo verso l'Artico Ice Bar, un bar costruito interamente con il ghiaccio della zona.
  • Sorseggiamo due drink analcolici, seduti su pezzi di ghiaccio ricoperti da pelle di renna.
  • Lasciato questo speciale e altrettanto tipico Ice Bar, dall'altra parte della strada possiamo tornare ad indossare i nostri soliti abiti. La passeggiata di ritorno alla nave non prevede l'accompagnamento di una guida, quindi possiamo passare ancora un po' di tempo nell'Artico Ice Bar oppure dedicarci allo shopping.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
  • I partecipanti devono essere in grado di camminare per circa 1 chilometro su superfici piane con 2-3 gradini per entrare e uscire dall'imbarcazione.
  • L'escursione è sconsigliata alle donne in gravidanza e agli ospiti che hanno difficoltà motorie o problemi alla schiena, al collo o alle coronarie.
  • Durante l'escursione è obbligatorio indossare il salvagente.
  • I partecipanti devono prestare attenzione nel salire e nello scendere dall'imbarcazione.
  • Condizioni meteo sfavorevoli e mare mosso possono provocare mal di mare, si raccomanda pertanto di prendere le necessarie precauzioni.
  • I panorami e i paesaggi inclusi nell'escursione potrebbero subire variazioni a causa delle condizioni meteo o in caso di acqua alta e/o mare agitato. Il comandante si riserva inoltre il diritto di annullare, cambiare, accorciare o interrompere l'escursione in qualsiasi momento per le ragioni di cui sopra.
  • Età minima: 6 anni.
  • Gli gli effetti personali possono essere lasciati in custodia nel negozio RIB, che rimarrà chiuso a chiave durante il tour.
  • Si raccomanda di non portare con sé oggetti di valore.
Giorno 5
Honningsvåg
Cod: EXC_01Z1 Durata: 00:00 h Livello: Moderata Adulti da 240 € Bambini da 168 €

In elicottero a capo nord

Descrizione

Un emozionante tour in elicottero per scoprire la bellezza dei panorami più settentrionali d'Europa, sorvolando Capo Nord, la costa con i suoi fiordi e le isole.

Cosa vediamo
  • Tour in elicottero
  • Panorami su Honningsvåg e sulla costa
  • Capo Nord
  • Knivskjellodden
  • Isola di Gjesværstappan
  • Villaggio di Kjelvik
Cosa facciamo
  • Il nostro tour ha inizio dal porto di Honningsvåg, da cui ci allontaniamo con una breve passeggiata piedi per raggiungere il punto di decollo.
  • Saliamo a bordo dell'elicottero e ci libriamo in volo sopra i magnifici panorami della Norvegia, ammirando vedute spettacolari sull'oceano, la costa e le principali attrazioni lungo il percorso.
  • Sotto di noi scorrono splendidi panorami: Honningsvåg con il suo porto, il litorale frastagliato disseminato di laghi e infine il promontorio di Capo Nord, sul quale si erge il famoso Globo, una grande scultura in ferro che rappresenta un mappamondo.
  • Con la sua scogliera a picco sul mare, l'altopiano di Capo Nord è considerato il punto più settentrionale d'Europa, anche se in realtà questo primato spetta a Knivskjellodden, un promontorio allungato che degrada dolcemente verso il mare ed è ben visibile dal nostro elicottero.
  • Proseguiamo il nostro emozionante tour verso ovest e sorvoliamo la famosa isola di Gjesværstappan, un vero e proprio santuario per gli uccelli marini, tra cui pulcinelle di mare, cormorani, gazze marine e aquile di mare.
  • Pieghiamo quindi verso il villaggio di Kjelvik, un tempo capoluogo della regione e oggi trasformato in località di vacanza dopo essere stato distrutto durante la seconda guerra mondiale. Da qui facciamo ritorno a Honningsvåg.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di condizioni meteo sfavorevoli, la vista panoramica potrebbe essere ridotta.
  • Peso massimo per passeggero: 120 kg.
  • Per salire in elicottero occorre sollevarsi da soli superando un alto gradino, pertanto l'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • L'elicottero ha una capacità massima di 4 passeggeri. L'assegnazione dei posti avviene a discrezione del pilota.
  • Non tutti i posti sono a lato finestrino, ma è comunque garantita una buona veduta dei panorami.
  • Durante il volo saranno fornite informazioni in lingua inglese.
  • Si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato alle condizioni meteorologiche della giornata.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Il tempo di volo è di circa 20 minuti
Giorno 5
Honningsvåg
Cod: EXC_02EN Durata: 03:00 h Tipo: Dedicata alle famiglie; Unhandle Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Arte e tradizione sul tetto del mondo: galleria d'arte "east of the sun" e north cape christmas and winter house

Descrizione

Un tour nella regione più a nord del mondo, tra villaggi di pescatori, cottage colorati e paesaggi mozzafiato, ma anche un'escursione all'insegna della tradizione culturale e artistica norvegese, con la visita alla Galleria d'arte "East of the Sun" e alla "North Cape Christmas and Winter House" per immergersi nell'inconfondibile atmosfera natalizia.

Cosa vediamo
  • Honningsvåg
  • Skips Fjord con hotel, cottage e camping
  • Sosta fotografica al villaggio di Kamøyvær sull'isola di Magerøya
  • Galleria d'arte "East of the Sun" dell'artista Eva Schmutterer
  • Villaggio di Skarsvåg e North Cape Horn
  • North Cape Christmas and Winter House
Cosa facciamo
  • Iniziamo il nostro tour attraversando in pullman la città di Honningsvåg, che si contende con Hammerfest il titolo di città più a nord del mondo, per poi continuare lungo lo Skips Fjord, splendido fiordo punteggiato da cottage colorati, hotel e camping.
  • Proseguiamo arrivando fino a Kamøyvær, il più piccolo villaggio di pescatori sull'isola Magerøya con appena 100 residenti.
  • Il villaggio è situato in una posizione riparata, è caratterizzato da bungalow e cottage dalle tinte pastello e vanta una fabbrica per la lavorazione del pesce, una piccola flotta di pescherecci, un faro e un pittoresco porticciolo.
  • Prima di proseguire il tour, facciamo qui una breve sosta fotografica.
  • Ci fermiamo anche per una visita culturale alla Galleria East of the Sun ("A est del sole") che espone oggetti d'arte e artigianato, ma anche le tele dai colori luminosi dell'artista Eva Schmutterer, che adora fare personalmente da guida alla sua mostra e al suo laboratorio.
  • Tra le opere esposte vi sono immagini esotiche realizzate con ossa di pesce, gioielli realizzati con pietre e vetro e modellini di renne, tutti fatti a mano.
  • Riprendendo la strada principale, continuiamo verso nord in direzione Skarsvåg-krysset, per poi lasciarla di nuovo e a arrivare fino al piccolo villaggio di pescatori di Skarsvåg, situato a circa 14 km da Capo Nord.
  • Ci fermiamo al punto panoramico dove è possibile intravedere North Cape Horn, una formazione rocciosa un tempo utilizzata come luogo di culto pagano per i sacrifici Sami.
  • A Skarsvåg, ci fermiamo per visitare la North Cape Christmas and Winter House. Possiamo così immergerci nell'atmosfera natalizia e invernale tipica della Norvegia del Nord, visto che la casa è addobbata con decorazioni natalizie. Ma non solo: in vendita possiamo trovare anche bicchieri, ceramiche, cartoline, foto e articoli di maglieria.
Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_01FH Durata: 04:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 100 € Bambini da 70 €

Crociera panoramica all'isola di munkholmen

Descrizione

Una spettacolare crociera panoramica per scoprire l'isola di Munkholmen, la sua antica storia e le alterne vicende che l'hanno caratterizzata nel corso dei secoli e per ammirare la città di Trondheim da una prospettiva privilegiata.

Cosa vediamo
  • Isola di Munkholmen
  • Torre di Tyholt
  • Caffè al ristorante panoramico girevole
Cosa facciamo
  • Partiamo dal molo a bordo di un battello fluviale per un tour panoramico attorno alla città di Trondheim, durante il quale possiamo ammirarne la cattedrale detta Nidarosdomen, o 'cattedrale di Nidaros', costruita in stile romanico-gotico su ordine del re Olaf II di Norvegia e oggi importante tappa per i pellegrini nel Nord Europa, e le tipiche casette in legno. Trondheim è la terza città più grande della Norvegia ed è nota per la sua vivace vita culturale, che vede l'alternarsi di festival di vari generi musicali e sagre gastronomiche.
  • Il nostro battello ci conduce quindi a Munkholmen (o 'isola dei monaci'), un isolotto nel mezzo del fiordo di Trondheim. L'isola è una delle mete preferite dagli abitanti di Trondheim per un picnic o per trascorrere una giornata al mare sulle sue spiagge. La storia di Munkholmen inizia con la fondazione della città attorno all’anno 1000 ad opera dei Vichinghi. Successivamente diventa la sede di un importante monastero benedettino, da cui il nome “isola dei monaci”. A fine ’600 sull’isola viene costruito un forte, ancora oggi visibile e visitabile, utilizzato come prigione. Nel 1940, quando i nazisti invadono la Norvegia, il forte viene trasformato in base militare e ancora oggi sono visibili i segni dell’occupazione nazista. Scendiamo a terra per goderci un po’ di tempo libero ed esplorare l’isola, facendo una visita al monastero.
  • Tornati a Trondheim, partiamo in pullman alla volta della torre di Tyholt, visibile da tutta la città. La torre è alta 124 metri ed è stata costruita nel 1985 su progetto dell'architetto Nils Christian. In cima alla torre c'è un ristorante panoramico girevole a 80 metri di altezza, che compie un giro completo ogni ora ed è famoso per il paesaggio offerto. Qui possiamo rilassarci prendendo un caffè e ammirando la spettacolare vista sul fiordo.
  • Terminiamo la nostra escursione con un tour panoramico in città, prima di fare ritorno al molo.
Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_01ZR Durata: 05:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 115 € Bambini da 80 €

Un giorno da vichinghi

Descrizione

Riviviamo la battaglia di Stiklestad e il contesto storico dell'epoca facendoci arruolare nell'esercito di re Olav II che assalta letteralmente il nostro pullman! Poi andiamo alla scoperta della cittadina di Stiklestad con un tour guidato per approfondire la storia del re vichingo e le saghe che narrano le sue gesta.

Cosa vediamo
  • Strada panoramica lungo il Trondheimfjord
  • Rievocazione storica dell'esercito vichingo
  • Visita guidata di Stiklestad
  • Chiesa di Stiklestad
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Trondheim a bordo di un pullman e percorriamo una piacevole strada panoramica diretti verso nordest, seguendo la direttrice del Trondheimfjord.
  • La nostra meta è la cittadina di Stiklestad, dove nel 1030 si è tenuta una storica battaglia, tra le più famose della storia norvegese, nella quale è caduto re Olav II Haraldsson, in seguito canonizzato dalla chiesa cattolica.
  • Lungo la strada, prima di giungere a destinazione, ecco venirci incontro l'armata del re, in perfetto stile vichingo con armi e costumi dell'epoca. Il nostro pullman viene circondato da soldati in cerca di uomini e donne da arruolare o impiegare come servitori del sovrano!
  • Immersi in un'atmosfera che ci riporta indietro di mille anni, con tanto humour, storie divertenti e un pizzico di serietà, veniamo scortati in puro spirito militaresco fino a Stiklestad.
  • Giunti in città, prendiamo parte a un tour guidato di Stiklestad, che ci permette di conoscere a fondo la storia di re Olav II e della famosa battaglia in cui perse la vita.
  • Durante la visita, ammiriamo anche la chiesa di Stiklestad, un edificio in pietra eretto nel 1180 nel punto esatto dove re Olav II è caduta in battaglia nel 1030.
Cosa c'è da sapere

https://it.wikipedia.org/wiki/BattagliadiStiklestad

Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_02FA Durata: 03:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Trekking nella penisola di lade

Descrizione

Ci avventuriamo in una piacevole escursione di trekking in mezzo alla natura, adatta per tutte le età poiché si svolge su un sentiero facile da percorrere, ma che ci regala comunque l'incanto di panorami mozzafiato sul fiordo.

Cosa vediamo
  • Altura di Ladehammeren
  • Escursione a piedi nella penisola di Lade
  • Panorami sul fiordo
  • Baie di Korsvika, Sponhuset e Ringve
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e con un breve tragitto raggiungiamo l'altura di Ladehammeren, che si affaccia sul vasto e profondo Trondheimsfjord.
  • Da qui intraprendiamo un'escursione a piedi nella penisola di Lade, una meta molto popolare per gli appassionati di trekking, anche locali, che spesso approfittano del piacevole sentiero per una passeggiata domenicale.
  • Camminiamo circondati da splendidi panorami, che spaziano sulla costa frastagliata del fiordo, con le basse distese di terreno sul lato orientale e meridionale, particolarmente adatte per le coltivazioni, a cui fanno da contraltare le alture montagnose e irregolari sul versante a ovest e nord-ovest.
  • Durante la nostra passeggiata immersi nel verde della natura, possiamo ammirare le numerose baie protette della penisola, come quelle di Korsvika, Sponhuset e Ringve, che animano il litorale di Lade offrendoci scorci sempre nuovi e suggestivi da fotografare.
Cosa c'è da sapere

0

Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_02FB Durata: 02:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 105 € Bambini da 73 €

In kayak sul fiume nidelva

Descrizione

Esploriamo il fiume Nidelva pagaiando su un kayak per ammirare da un punto di vista insolito le bellezze della città di Trondheim, che ci sorprende con il suo connubio di natura e architettura.

Cosa vediamo
  • Escursione in kayak sulla Nidelva
  • Osservazione della natura e della fauna avicola
  • Cattedrale di Nidaros
  • Antico ponte Gamle Bybro
  • Quartiere di Bakklandet
Cosa facciamo
  • Raggiungiamo le rive del fiume Nidelva che attraversa la città di Trondheim sfociando tra le sue case nel grande fiordo.
  • Giunti sul luogo convenuto, saliamo a bordo di kayak per esplorare il corso del fiume ammirando le meraviglie della natura e dell'uomo che l'itinerario ci offre.
  • Pagaiando sulle placide acque, abbiamo l'occasione di osservare le *numerose specie di uccelli * che frequentano il Nidelva, trovando rifugio e riparo nell'abbondante vegetazione a cui la mano dell'uomo ha lasciato spazio.
  • Dalle nostre imbarcazioni possiamo ammirare la Cattedrale di Nidaros, una delle più belle e imponenti della penisola scandinava, nonché il monumento gotico meglio conservato di tutto il Nord Europa.
  • Incrociamo il Gamle Bybro, l'antico ponte sul fiume Nidelva che si staglia sull'acqua con le sue caratteristiche ringhiere rosse e i portali a timpano, anche questi di colore rosso, a cui sono ancorate le caratteristiche catene.
  • Oltre il ponte, si estende il pittoresco quartiere di Bakklandet, con la sua infilata di magazzini restaurati eretti su palafitte che si specchiano nelle acque del fiume con i loro vivaci colori.
Cosa c'è da sapere

0

Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_02GJ Durata: 02:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie; Dedicata Adulti da 70 € Bambini da 49 €

Alla scoperta di trondheim in bicicletta

Descrizione

Visitiamo la bella città di Trondheim, vera e propria capitale della mobilità sostenibile, pedalando in sella a una due ruote che ci porta a scoprire gli angoli più suggestivi, provando l'emozione di salire in cima a una collina con uno... skilift per biciclette!

Cosa vediamo
  • Escursione in bicicletta
  • Panorami su Munkholmen
  • Riva del fiume Nidelva
  • Cattedrale di Nidaros ed ex magazzini su palafitte
  • Quartiere di Bakklandet
  • Trampe (skilift urbano per biciclette)
  • Quartiere di Solsiden
Cosa facciamo
  • Saliamo in sella a una bicicletta per esplorare Trondheim, famosa per essere particolarmente adatta a questa attività: vanta infatti più piste ciclabili di qualsiasi altra città e l'andamento pianeggiante del centro ne fa una meta ideale per la nostra escursione.
  • Lasciato il porto, pedaliamo lungo il fiordo e attraversiamo il nuovo ponte ciclabile che offre una magnifica vista su Munkholmen, un isolotto nel mezzo del fiordo dove sorge il forte a difesa della città.
  • Proseguiamo costeggiando la riva del fiume Nidelva, che attraversa la città di Trondheim sfociando tra le sue case nel grande fiordo.
  • Questo tratto del percorso ci consente di ammirare la splendida cattedrale di Nidaros, una delle più imponenti della penisola scandinava, nonché il monumento gotico meglio conservato di tutto il Nord Europa, e l'infilata di magazzini restaurati eretti su palafitte che si specchiano nelle acque del fiume con i loro vivaci colori.
  • Entriamo nello storico quartiere di Bakklandet, tra le pittoresche abitazioni di pescatori, marinai e artigiani. Qui sperimentiamo la grande attrazione di Trondheim per gli amanti delle due ruote: il Trampe, una sorta di skilift urbano che grazie a un apposito supporto ci solleva per 130 metri superando il dislivello lungo la collina Brubakken!
  • Torniamo quindi verso il porto attraversando il centro storico e il quartiere moderno di Solsiden, sorto dal recupero di un ex cantiere navale e oggi molto in voga tra gli abitanti della città.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è adatta a chiunque sappia andare in bicicletta.
  • Età minima: 10 anni.
  • Lo skilift 'Trampe' potrebbe non essere sempre utilizzabile durante il nostro percorso (tempi di attesa per l'utilizzo o non in funzione perché in manutenzione).
Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_02GS Durata: 02:30 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie; Best Tou Adulti da 85 € Bambini da 59 €

Family tour - la vita in fattoria

Descrizione

Ci immergiamo nell'incantevole realtà della vita rurale, in mezzo a panorami di grande bellezza, dimenticando la frenesia e i rumori della città per recuperare un contatto autentico con la natura: un vero toccasana per gli adulti quanto per i bambini.

Cosa vediamo
  • Tipica fattoria norvegese
  • Visita della fattoria e degli animali
  • Spuntino dolce
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e raggiungiamo una tipica fattoria norvegese, che vanta una lunga storia e ancora oggi ospita quattro diverse generazioni sotto lo stesso tetto.
  • Durante la nostra permanenza, scopriamo come si svolge la vita in fattoria e facciamo la conoscenza degli animali che vi abitano. Per grandi e bambini è un'intensa emozione scoprire l'armonia in cui uomo e natura vivono a queste latitudini. Non perdiamo l'occasione per scattarci una foto gli animali che vivono nella fattoria!
  • Per apprezzare pienamente gli usi e i costumi locali, ci viene offerto un delizioso spuntino con girelle dolci alla cannella e tè o caffè, che gustiamo circondati dalla pace e dalla tranquillità di scenari rurali incontaminati.
  • Con un po' di fortuna, possiamo avvistare le aquile che volano in cerchio sopra la fattoria, alla ricerca di qualche prelibatezza da catturare.
Cosa c'è da sapere

0

Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_2441 Durata: 03:00 h Livello: Moderata Adulti da 70 € Bambini da 49 €

Tour panoramico di trondheim

Descrizione

Questo tour ci permette di ammirare le maggiori attrattive di Trondheim, una vivace e storica città universitaria nonché sede della famosa cattedrale di Nidaros.

Cosa vediamo
  • Cattedrale di Nidaros (visita esterna)
  • Trøndelag Folk Museet
  • Ponte Elgseter
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto in pullman per dirigerci nella zona centrale. 
  • Arriviamo quindi alla Cattedrale di Nidaros, costruita nel 1070 e oggetto di numerose ristrutturazioni che le hanno conferito uno stile gotico-romanico. Si tratta di una delle cattedrali più belle e imponenti della penisola scandinava.
  • Dopo la visita esterna alla cattedrale, proseguiamo il nostro tour attraversano i maggiori punti di interesse della città prima di concludere con una visita al Trøndelag Folk Museet.
  • Facciamo quindi ritorno alla nave attraversando il ponte Elgseter.
Cosa c'è da sapere
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato.
  • In caso di maltempo si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
  • L'escursione si svolge prevalentemente a piedi; si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_2445 Durata: 03:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 70 € Bambini da 49 €

Tour panoramico di trondheim e granÅsen ski-jumping arena

Descrizione

Dopo un interessante tour tra le principali attrattive di Trondheim arriviamo nella Granåsen Ski-jumping Arena, struttura sportiva che ha ospitato gare di salto con gli sci e numerosi eventi come la Coppa del Mondo di combinata nordica e la Coppa del mondo del Santo con gli sci.

Cosa vediamo

  • Munkegata: la strada principale di Trondheim
  • Cattedrale di Nidaros (Visita esterna)
  • Sosta panoramica
  • Granåsen Ski-jumping Arena
  • Trøndelag Folk Museet

Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto in pullman per dirigerci nell'area del centro. 
  • Arriviamo quindi alla Cattedrale di Nidaros, costruita nel 1070 e oggetto di numerose ristrutturazioni che le hanno conferito uno stile gotico-romanico. Si tratta di una delle cattedrali più belle e imponenti della penisola scandinava, nonché del monumento gotico meglio conservato di tutto il Nord Europa. La Cattedrale costituisce l'orgoglio di Trondheim e di tutta la Norvegia per la sua magnificenza.
  • Dopo aver ammirato la Cattedrale, ci concediamo una sosta in un punto panoramico.
  • Successivamente, proseguiamo in direzione della Granåsen Ski-jumping Arena. La superficie degli scivoli in ceramica e il tappeto d'erba artificiale permettono l'accesso al trampolino in qualsiasi periodo dell'anno e non solamente d'inverno.
  • A questo punto, ci rechiamo al museo Trøndelag Folkmuseet sulla collina di Sverresborg. Questo museo all'aperto illustra la vita e le tradizioni della regione di Trøndelag. Alcuni edifici provenienti da tutta la regione sono stati prima smantellati e quindi riassemblati all'interno del museo, al fine di fornire un autentico spaccato della vita e dello stile architettonico del passato.
  • Terminata la visita facciamo ritorno al porto in pullman.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di maltempo si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
  • L'escursione si svolge prevalentemente a piedi; si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_2446 Durata: 02:00 h Livello: Moderata Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Alla scoperta di trondheim

Descrizione

Un itinerario alla scoperta delle bellezze di Trondheim, vivace e storica città universitaria nonché sede della famosa Cattedrale di Nidaros. Questa tour panoramico ci accompagna alla scoperta dei principali luoghi di interesse storico e culturale.

Cosa vediamo
  • Stiftsgården
  • Ponte Gamle Bybro
  • Fortezza di Kristiansten
  • Bakklandet (città vecchia)
  • Brubakken Hill
  • Cattedrale di Nidaros (visita esterna)
  • Arcivescovado (visita esterna)
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto per dirigerci verso il centro della città di Trondheim, una delle città più antiche del Paese scandinavo, fondata dal re vichingo Olaf I di Norvegia nel 997 a.C.. Trondheim è stata più volte distrutta da disastrosi incendi, ma l'architetto Cicignon ha contribuito alla sua ricostruzione alla fine del XVII secolo.
  • Passiamo di fronte alla Stiftsgården, l'edificio in legno più grande del paese e utilizzato dalla famiglia reale come residenza di rappresentanza in occasione delle visite a Trondheim.
  • Proseguiamo il tour attraversando il Gamle Bybro, vecchio ponte sul fiume Nid che porta al quartiere antico di Bryggene, reso ancora più speciale dalle vivaci case palafitta allineate sulla sponda del fiume.
  • Superiamo quindi la Fortezza di Kristianstenprima di raggiungere l'area di Bakklandet, l'affascinante quartiere della città vecchia. Qui ci concediamo una passeggiata tra le pittoresche abitazioni di pescatori, marinai e artigiani. Un particolare curioso è rappresentato dall'ascensore per biciclette che risale la ripida collina di Brubakken Hill.
  • Proseguiamo a piedi attraverso la città vecchia ammirando gli splendidi panorami sul fiume Nid, fino a raggiungere la Cattedrale di Nidaros, una delle cattedrali più belle e imponenti della penisola scandinava, nonché del monumento gotico meglio conservato di tutto il Nord Europa. Questo splendido edificio, datato al XII secolo, fu costruito sulla tomba di Sant'Olav, il patrono della Norvegia, ed è quindi considerato un importante luogo di pellegrinaggio. Appena dietro la Cattedrale abbiamo la possibilità di ammirare l'Arcivescovado, altra splendida costruzione medievale.
  • Terminata la visita facciamo ritorno alla nave in pullman.
Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_2447 Durata: 01:30 h Livello: Difficile Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 160 € Bambini da 112 €

Emozioni sul fiordo a bordo del 'rib'!

Descrizione

Questa avventurosa escursione ci permette di cavalcare le acque del fiordo a bordo di un'imbarcazione ad alta velocità, per un'esperienza all'insegna dello stupore e del divertimento, tra colori e paesaggi spettacolari che solo la Norvegia sa offrire.

Cosa vediamo
  • Rib boat
  • Navigazione sul fiordo
  • Manovre adrenaliniche
  • Trondheim
Cosa facciamo
  • La nostra avventura ha inizio dal porto dove, dopo una breve passeggiata, raggiungiamo il molo della Rib boat.
  • Al nostro arrivo, dopo aver ascoltato tutte le necessarie informazioni di sicurezza, indossiamo la muta, il giubbotto salvagente e la maschera. I giubbotti sono idrorepellenti e resistenti al vento e possono essere indossati sopra i gli indumenti.
  • Siamo quindi pronti per iniziare la nostra particolarissima avventura nel fiordo. Mentre il vento spinge il Rib a velocità sempre più sostenute, non possiamo che provare un forte senso di libertà ed eccitazione. Durante il tour, il pilota esegue manovre spettacolari e adrenaliniche, regalandoci un'esperienza all'insegna del divertimento allo stato puro. Questo giro in barca non è solo emozionante, ma ci permette di vedere Trondheimda una prospettiva tutta nuova.
  • Dopo circa un'ora di divertimento ed emozione, siamo pronti per fare ritorno al porto.
Cosa c'è da sapere
  • L'itinerario dell'escursione sarà stabilito dal pilota in base alle condizioni del mare e del vento.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode e robuste; non è consentito indossare scarpe o calzature aperte.
  • In prossimità dell'imbarcazione è vietato fumare.
  • La navigazione sul Rib è un'esperienza estremamente intensa; l'escursione è pertanto sconsigliata alle donne in gravidanza e alle persone con problemi alla schiena o alle ginocchia.
  • Età minima: 14 anni.
  • L'escursione non prevede guida. Le informazioni saranno fornite in lingua inglese.
Giorno 7
Trondheim
Cod: EXC_2448 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 95 € Bambini da 66 €

Treno vintage e visita guidata alla vecchia miniera

Descrizione

Una suggestiva visita guidata a piedi della vecchia miniera che costituisce l'embrione del gruppo multinazionale Orkla, tra le realtà industriali di maggior successo del paese, e poi un interessante tour su un treno d'epoca tra Funnam e Løkken.

Cosa vediamo
  • Orkanger
  • Palazzo di Bårdshaug
  • Fannrem
  • Tour su treno d'epoca
  • Løkken
  • Visita guidata alla vecchia miniera
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto in pullman in direzione di Orkanger; durante il percorso, vediamo il palazzo di Bårdshaug, il quale rappresenta un interessante esempio di architettura norvegese tra fine '800 ed inizio '900.
  • Proseguiremo quindi lungo il fiume fino a raggiungere Fannrem, dove saliamo a bordo di un treno che percorre la stretta linea ferroviaria di Thamshavn, caratterizzata da curve spigolose e salite ripide. Le vetture risalgono al 1908, anno di apertura della linea ferroviaria. La linea fu inizialmente costruita per consentire il trasporto del rame dalle miniere a Løkken, salvo poi essere destinata anche al traffico passeggeri fino al 1963. Durante la seconda guerra mondiale la linea fu sabotata da numerosi attentati.
  • Arriviamo a Løkkendopo un tragitto di circa 50 minuti; qui riprendiamo il pullman e proseguiamo in direzione della vecchia miniera.* Una volta arrivati, partecipiamo a una suggestiva visita guidata attraverso corridoi angusti e ampie sale, percorrendo circa un chilometro a piedi. Abbiamo modo di scoprire di più sulle sfide imposte dalla vita quotidiana in miniera, accompagnati dall'odore dello zolfo e dal rumore dell'acqua che scorre.
  • Al termine della visita, rientriamo al porto.
Giorno 8
Molde
Cod: EXC_2414 Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 75 € Bambini da 52 €

La via dell'atlantico fino a bud

Descrizione

Una meravigliosa esperienza alla scoperta di Molde con le sue bellissime rose.

Cosa vediamo
  • Molde
  • Punto panoramico di Varden
  • Kornstadfjord
  • Bud
  • isole Bjørnsund
  • Frænfjord
Cosa facciamo
  • L'escursione ci porta a Molde, capoluogo della Contea di Romsdal che sorge sul fiordo omonimo, ai piedi di colline che disegnano un panorama di 222 vette quasi sempre innevate. La città viene chiamata anche Città delle rose, poiché, grazie al suo clima mite e al terreno fertile, sono presenti coltivazioni di profumatissime rose che caratterizzano i soleggiati pendii tutt'intorno la città. La cittadina è ancora caratterizzata dall'atmosfera calma e tranquilla che convinse lo scrittore Ibsen a trasferirsi da queste parti.
  • Ci dirigiamo quindi al punto panoramico di Varden, a 400 m di altezza. Dal belvedere godremo di una fantastica veduta sul fiordo di Romsdal con la sua miriade di piccole isole, che spuntano prospicienti sulla città e sulle montagne che sorgono sul lato opposto rispetto al fiordo.
  • A bordo del nostro pullman attraversiamo alcune delle località sciistiche più rinomate, per poi scendere fino al villaggio di Eide, affacciato sul Kornstadfjord.
  • Imbocchiamo di qui la spettacolare Via dell'Atlantico, realizzata collegando isolotti e scogli tra loro mediante ponti. L'infrastruttura è stata nominata Costruzione norvegese del secolo nel 2005 ed è Strada turistica nazionale grazie allo spettacolare tratto di costa che attraversa.
  • Proseguiamo verso Hustadvika, un tratto di mare spettacolare quando burrascoso, ma non molto amato dai marinai. È caratterizzato da scogli subacquei e isolette e quando il tempo è clemente si possono avvistare foche e balene.
  • Ci fermiamo quindi per uno stop fotografico presso Bud, un delizioso villaggio di pescatori affacciato sull'oceano, da dove è possibile ammirare le isole Bjørnsund, un tempo abitate da un'attiva e fiorente comunità di pescatori, oggi vengono popolate solo d'estate come residenza estiva.
  • Facciamo ritorno a Molde costeggiando un'altra meravigliosa insenatura lungo la costa, il Frænfjord, e attraversando i bellissimi pendii della zona.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 8
Molde
Cod: EXC_015M Durata: 02:30 h Livello: Difficile Tipo: Dedicata alle famiglie; Dedicata Adulti da 125 € Bambini da 87 €

Visita guidata nella miniera di marmo di bergtatt

Descrizione

Un'incredibile avventura nelle cuore della montagna, esplorando un lago sotterraneo immerso in atmosfere magiche, tra rivoli d'acqua purissima e la sensazione di essere entrati in un altro mondo.

Cosa vediamo
  • Miniera di marmo di Bergtatt
  • Esplorazione del lago sotterraneo in barca
  • Assaggio di acqua purissima
  • Filmato informativo (in lingua inglese)
Cosa facciamo
  • Prendiamo il pullman sulla strada principale e, accompagnati da una guida, ci dirigiamo verso la miniera di marmo di Bergtatt, ancora oggi in funzione.
  • Durante il tragitto, riceviamo interessanti notizie sulla miniera e sulle odierne attività estrattive, oltre a preziose informazioni sulla sicurezza all'interno di questo ambiente scavato nel cuore della montagna.
  • Giunti all'ingresso della miniera, equipaggiati di casco e giubbotto salvagente, saliamo su apposite imbarcazioni che ci portano a esplorare un incantato mondo sotterraneo fatto di roccia e di acqua, dove regna un'atmosfera magica e surreale.
  • Solchiamo un lago limpido come cristallo, illuminato da una luce diffusa che ne aumenta l'incanto, accompagnati da musica di sottofondo. Affascinati da questa dimensione fantastica, quasi dimentichiamo il mondo esterno e ci lasciamo affascinare da suoni, luci e colori fuori dall'ordinario.
  • Ci soffermiamo in gallerie raccolte, illuminate da grandi lampadari, e possiamo bere l'acqua purissima che sgorga dalle pareti di roccia e raccoglierla in una bottiglia da portare a casa come souvenir.
  • Al termine di questa incredibile esperienza, torniamo alla realtà guardando un interessante filmato sul lavoro in miniera che ci svela tutti i segreti di questa attività.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie e a coloro che soffrono di claustrofobia.
  • L'escursione è condotta in lingua inglese.
Giorno 8
Molde
Cod: EXC_2411 Durata: 02:30 h Livello: Facile Adulti da 70 € Bambini da 49 €

Visita di molde

Descrizione

Lasciamoci incantare da Molde, cittadina a sud ovest della Norvegia e capoluogo della contea di Romsdal. Scopriamo il paesaggio punteggiato di rose, fiore simbolo della città, e le altre interessanti attività che ci offre.

Cosa vediamo
  • Molde
  • Museo di Romsdal
  • Chiesa di Molde
  • Punto panoramico di Varden
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto per dirigerci verso il centro della città di Molde, capoluogo della Contea di Romsdal che sorge sul fiordo omonimo, ai piedi di colline che disegnano un panorama di 222 vette quasi sempre innevate. La città viene chiamata anche Città delle rose, poiché, grazie al suo clima mite e al terreno fertile, sono presenti coltivazioni di profumatissime rose che caratterizzano i soleggiati pendii tutt'intorno la città.
  • Il tour ci porta così al Museo di Romsdal, un grande complesso folkloristico all'aria aperta composto da oltre 50 edifici antichi, che raccontano non solo la storia della Norvegia, dai Vichinghi ai giorni nostri, ma mostrano anche le architetture, gli usi e i costumi della popolazione del luogo. Il punto più interessante è la strada Bygata, una ricostruzione di una via del XX secolo che mostra l'evoluzione delle abitazioni della zona.
  • La tappa successiva è quella della Chiesa di Molde, consacrata nel 1957 e finemente decorata al suo interno. All'esterno è affiancata dal suo campanile alto 50 m e sovrastato da una piramide ricoperta in rame.
  • Infine ci dirigiamo al punto panoramico di Varden, a 400 m di altezza, dove ci fermiamo per uno stop fotografico e immortalare così i fiordi e la città di Molde dall'alto.
Cosa c'è da sapere
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato.
Giorno 8
Molde
Cod: EXC_2413 Durata: 03:00 h Livello: Difficile Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Passeggiata lungo il cammino di varden

Descrizione

Una meravigliosa esperienza alla scoperta di Molde con le sue bellissime rose, il Romsdalfjord con la sua natura incontaminata e la Trollstigen, una strada panoramica da mozzare il fiato.

Cosa vediamo
  • Molde
  • Punto panoramico di Varden
  • Degustazione di specialità locali
  • Museo di Romsdal
  • Collina di Reknes
  • Casa della cultura
Cosa facciamo
  • L'escursione ci porta a Molde, capoluogo della Contea di Romsdal che sorge sul fiordo omonimo, ai piedi di colline che disegnano un panorama di 222 vette quasi sempre innevate. La città viene chiamata anche Città delle rose, poiché, grazie al suo clima mite e al terreno fertile, sono presenti coltivazioni di profumatissime rose che caratterizzano i soleggiati pendii tutt'intorno la città.
  • Ci dirigiamo quindi al punto panoramico di Varden, a 400 m di altezza. Dal belvedere godremo di una fantastica veduta sul fiordo di Romsdal con la sua miriade di piccole isole, che spuntano prospicienti sulla città e sulle montagne che sorgono sul lato opposto rispetto al fiordo.
  • Continuiamo il nostro cammino attraverso la città ricca di negozi. Il suo aspetto moderno è dovuto al fatto che dopo essere stata distrutta durante la seconda guerra mondiale, è stata poi ricostruita.
  • Passiamo attraverso una zona residenziale, con villette famigliari costruite prevalentemente in legno e circondate quasi tutte da giardini molto curati.
  • È il momento per uno spuntino per riprendere le forze e lo facciamo nel migliore dei modi, assaggiando una specialità locale, la svele, la tipica crêpe norvegese.
  • Il tour ci porta così al Museo di Romsdal, un grande complesso folkloristico all'aria aperta composto da oltre 50 edifici antichi, che raccontano non solo la storia della Norvegia, dai Vichinghi ai giorni nostri, ma mostrano anche le architetture, gli usi e i costumi della popolazione del luogo.
  • Salendo sulla collina di Reknes, che sorge alle spalle del museo, avremo l'opportunità di goderci la veduta sulla città e i dintorni da una prospettiva diversa.
  • Poi sarà la volta della discesa, verso valle in cui procederemo a zig zag attraverso la città, fino a raggiungere la Casa della cultura.
  • Al termine dell'escursione facciamo ritorno al molo.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
  • È necessario compilare una liberatoria.?
  • Per svolgere l'escursione è necessario essere in buona forma fisica.
  • L'escursione prevede un percorso impegnativo con lunghi tratti a piedi all'interno della foresta.
  • L'escursione prevede un percorso a piedi di circa 2 ore.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode da trekking con suola antiscivolo e un abbigliamento sportivo.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 8
Andalsnes
Cod: EXC_2331 Durata: 03:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Tipo: Consigliata ai disabili Adulti da 70 € Bambini da 49 €

Escursione a trollstigheimen

Descrizione

Un'escursione da non perdere attraverso i paesaggi mozzafiato delle valli di Romsdal e Isterdal e la celebre Trollstigen, una strettissima strada panoramica con 11 tornanti e una pendenza da brivido, dove saremo circondati da maestose montagne e cascate spettacolari. Un'emozione indescrivibile ci attende!

Cosa vediamo
  • Valle di Romsdal, ponte Sogge
  • Cascata di Stigfoss
  • Trollstigen
  • Valle di Isterdal: formazioni rocciose del Vescovo, il Re e la Regina e le Cime delle Streghe
Cosa facciamo
  • Il nostro itinerario ci conduce dapprima nella bella valle di Romsdal, che è anche uno dei distretti tradizionali della contea di Møre og Romsdal, nella Norvegia centrale. L'area di Romsdal è considerata uno dei luoghi migliori per escursioni, arrampicata e sci.
  • Superato il ponte Sogge, ci dirigiamo verso la valle di Isterdal. Qui la strada si inerpica verso la cascata di Stigfoss e poi su fino a Trollstigen, la "scala dei Troll", una vera strada da brivido, chiusa al transito durante l'inverno, che presenta 11 tornanti, una pendenza del 12% e una sola corsia per quasi tutto il percorso. La strada fu ultimata nel 1936 dopo 8 anni di lavoro e nel 2012 è stata dichiarata Strada Turistica Nazionale.
  • Percorrendo la Trollstigen per raggiungere lo splendido punto panoramico con vista sulla vallata di Isterdal, possiamo ammirare spettacolari cascate e soprattutto le tipiche formazioni rocciose che la circondano e a cui sono stati dati nomi particolari: Kongen (il re), Dronningen (la regina), Bispen (il vescovo) da un lato e le "Cime delle Streghe" dall'altro.
Cosa c'è da sapere
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 8
Andalsnes
Cod: EXC_2330 Durata: 02:30 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 110 € Bambini da 77 €

Escursione in treno nella regione di romsdal

Descrizione

Un'imperdibile escursione in treno tra montagne, fiumi e fiordi nella regione di Romsdal, alla scoperta della vera essenza della Norvegia e per gustarne appieno la natura selvaggia e incontaminata.

Cosa vediamo
  • Åndalsnes: Romsdalsfjord, vette frastagliate
  • Viaggio in treno lungo il corso del fiume Rauma: monte Romsdalshorn, monte Trolltindane
  • Ponte di Kylling
  • Stazione di Bjorli
  • Sosta alla "parete dei Troll"
Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione partendo da Åndalsnes, cittadina situata in un'eccellente posizione sul Romsdalsfjord, capolinea della linea ferroviaria Raumabanen, che collega la regione di Romsdal con la Norvegia orientale e la capitale Oslo; lo scenario circostante, con le sue alte vette frastagliate, regala ai nostri occhi uno spettacolo incomparabile.
  • Viaggiando a bordo del treno, seguiamo il corso del fiume Rauma, che da più di un secolo attira molti pescatori inglesi per la sua abbondanza di salmoni, e ammiriamo il monte Romsdalshorn (1.550 metri), il Trolltindane (circa 1.800 metri) e più avanti la cosiddetta "parete dei Troll".
  • Costeggiando il fiume Rauma, che nasce dal lago di Lesjaskog e forma numerose cascate lungo il suo corso, attraversiamo il ponte di Kylling (lungo 59 metri e alto 76), da cui si gode una vista mozzafiato della gola sottostante nella quale spumeggia il fiume. Il ponte è un imponente opera di ingegneria: è stato costruito tra il 1913 e il 1922 utilizzando unicamente pietre naturali che si incastrano alla perfezione l'una con l'altra; la distanza che ci separa dal fondo della gola è di oltre 50 metri.
  • Arrivati alla stazione di Bjorli, a 574 metri su livello del mare, saliamo sul pullman e percorriamo una delle valli più belle della Norvegia, da cui si ergono imponenti montagne. Ci fermiamo per una sosta al massiccio roccioso denominato "parete dei Troll", (Trollveggen), conquistata per la prima volta nel 1958 da una cordata anglo-norvegese. Con i suoi 1.000 metri è la parete rocciosa verticale più alta d'Europa ed è considerata dagli alpinisti la sfida per eccellenza.
  • Al termine di quest'ultima tappa, facciamo ritorno al punto d'imbarco di Åndalsnes.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 8
Andalsnes
Cod: EXC_02EH Durata: 02:00 h Livello: Difficile Tipo: Dedicata alle famiglie; Dedicata Adulti da 100 € Bambini da 70 €

Stand-up paddle ad Åndalsnes

Descrizione

Prepariamoci a una scarica estrema di adrenalina simile a quella che si ha facendo surf, ma con l'emozione e la sfida in più di affrontare le acque di un fiume, a bordo di una tavola e aiutandoci con una pagaia. Se vi piace il rafting, è giunto il momento di provare lo stand-up paddle lungo il fiume!

Cosa vediamo
  • Stand-up paddle lungo il fiume nelle vicinanze di Åndalsnes
Cosa facciamo
  • In questa escursione andiamo ad affrontare le acque chiare di un fiume nelle vicinanze di Åndalsnes, mettendo alla prova la nostra abilità e il nostro equilibrio anche con qualche rapida.
  • Ci aspetta un'esperienza più intensa del rafting: lo stand-up paddle è paragonabile anche all'escursione in kayak, ma si svolge stando in piedi su una tavola (simile a quella del surf ma con maggior volume) e utilizzando una pagaia apposita per la propulsione.
  • L'apprendimento di questa attività è però più semplice e richiede molto meno sforzo.
  • Lo stand-up paddle lungo il fiume è chiamato 'sledging' in Nuova Zelanda, 'whitewater swimming' da altri e 'hydrofoil' o 'hydrospeed' in Europa.
  • Prepariamoci quindi a guidare la nostra tavola e a bagnarci nelle acque del fiume.
  • La prima parte del corso si concentra sulla sicurezza e sull'uso corretto della tavola, prima di iniziare l'attività nel fiume.
  • Le guide sono istruttori esperti di rafting.
Cosa c'è da sapere
  • Età minima: 12 anni.
  • Per partecipare alle attività in acqua, è necessario saper nuotare ed essere in buona forma fisica.
Giorno 8
Andalsnes
Cod: EXC_02EI Durata: 03:00 h Pranzo: Drink incluso Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 95 € Bambini da 66 €

Escursione a piedi al punto panoramico della trollveggen, la 'parete dei troll'

Descrizione

Un'emozionate escursione a piedi fino al punto panoramico alla scoperta della Trollveggen, la famosa e maestosa 'parete dei Troll', meta degli amanti dell'arrampicata di tutto il mondo, immersi tra natura e folklore nordico.

Per chi vuole possibilità di rientrare nuovamente presso il Mountaneering Center e visitarlo autonomamente. Non perdete l'occasione di esercitarvi presso la parete di roccia artificiale più alta della Norvegia! Anche i nostri piccoli ospiti potranno provare!

Cosa vediamo
  • Introduzione e filmato sul folklore dei Troll al Norwegian Mountaineering Centre
  • Valle di Venjesdalen
  • Punto panoramico della Trollveggen
  • Possibilità di visitare autonomanete il Mountaneering Center una volta rientrati al porto.

  • La parete di roccia artificale più alta della Norvegia: Possibilità per grandi e piccini di esercitarsi!

Cosa facciamo
  • Iniziamo il nostro tour partendo dal Norwegian Mountaineering Centre, ovvero il centro dell’alpinismo norvegese, che dista circa 2 minuti a piedi dal porto di Åndalsnes.
  • All'interno di questa struttura, inaugurata nel 2016 e la cui vertiginosa architettura verticale è immediatamente riconoscibile da chi arriva sul fiordo e fortemente allusiva al contesto paesaggistico delle alte cime della Romsdalen Valley, ci viene fornita una breve introduzione dalle nostre guide naturalistiche professioniste, seguita dalla visione di un interessante filmato sul folklore legato ai Troll.
  • Terminato il filmato saliamo a bordo del pullman per raggiungere, in 30 minuti circa, la splendida valle di Venjesdalen, dove inizia la nostra escursione a piedi verso il punto panoramico della Trollveggen, ovvero la 'parete dei Troll'. Questa montagna, conquistata per la prima volta nel 1958 da una cordata anglo-norvegese, è la più alta parete rocciosa verticale d'Europa (1100 metri) ed è meta di tutti gli amanti dell'arrampicata provenienti da ogni parte del mondo.
  • L'escursione a piedi dura circa 30 minuti a tratta.
  • La salita in alcuni punti risulta ripida e la superficie irregolare a tratti, ma il percorso è ben delimitato e reso sicuro da catene per garantire una migliore presa.
  • Una volta giunti al punto panoramico, abbiamo a disposizione circa 20 minuti per ammirare la vista della cima, prima di scendere per tornare al pullman e rientrare poi alla nave. Per chi vuole possibilità di rientrare nuovamente presso il Mountaneering Center e visitarlo autonomamente. Non perdete l'occasione di esercitarvi presso la parete di roccia artificiale più alta della Norvegia! Anche i nostri piccoli ospiti potranno provare!

Cosa c'è da sapere
  • L'altitudine è di circa 150 metri.
  • Età minima: 4 anni.
Giorno 8
Andalsnes
Cod: EXC_02ST Durata: 03:30 h Tipo: Unhandled exception Adulti da 85 € Bambini da 59 €

L’incanto di eresfjord e la cascata mardalsfossen, tra vie d’acqua e itinerari di terra

Descrizione

?Un tour alla scoperta della parte occidentale della Norvegia, partendo per mare e rientrando via terra. Meta d’eccezione è il villaggio di Eresfjord, punto di osservazione d'eccezione sull’incantevole paesaggio circostante; da qui si raggiunge uno punto panoramico a dir poco unico con vista sulla cascata più alta del Nord Europa, da immortalare in splendide fotografie.

Cosa vediamo

  • Partenza da Åndalsnes a bordo di un’imbarcazione
  • Sbarco a Eresfjord, perla nascosta della Norvegia occidentale
  • Cascata di Mardalsfossen: la più alta del Nord Europa (sosta fotografica)

Cosa facciamo

  • Lasciamo Åndalsnes, una delle più belle città della Norvegia, per raggiungere Eresfjord a bordo di un’imbarcazione. Questa incantevole località conta poche centinaia di abitanti e sorge nella regione più occidentale della Norvegia, il Vestlandet, tra il lago Eikesdalsvatnet e il fiordo Eresfjorden.
  • Lontano dagli itinerari turistici di massa, questo grazioso villaggio offre panorami mozzafiato.
  • Qui saliamo a bordo di un pullman alla volta di uno speciale punto panoramico da cui ammirare la cascata più alta del Nord Europa: con un’altezza totale di 655 metri e una caduta libera di 297 metri, Mardalsfossen ci attende in tutta la sua meraviglia.
  • Nel 1970 venne deliberato di sfruttare la cascata per produrre energia idroelettrica, sollevando però un importante movimento di protesta chiamato “Mardøla action”. Nonostante le dimostrazioni, la cascata fu inserita in un sistema idroelettrico e chiusa per gran parte dell’anno. Da allora viene aperta solo nella stagione estiva, tra il 20 giugno e il 20 agosto, permettendo così ai turisti di ammirarne la vista.
  • Ci concediamo qui una sosta fotografica per immortalare la maestosità delle acque e, in lontananza, godere di una splendida vista sul lago Eikesdalsvatnet.
  • Al termine di questa affascinante escursione, rientriamo a Åndalsnes in pullman, ammirando il paesaggio da un diverso punto di vista.

Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_00IY Durata: 03:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 115 € Bambini da 80 €

Dalla cima della montagna al fiordo in bicicletta

Descrizione

L'escursione perfetta per gli appassionati di bicicletta: un tour in downhill biking con viste spettacolari di cascate e montagne e un tocco di adrenalina per un'esperienza indimenticabile.

Cosa vediamo
  • Djupvasshytta, Monte Dalsnibba
  • Downhill Biking Tour: punti panoramici, vista spettacolare sul fiordo di Geiranger
Cosa facciamo
  • Partiamo con un pullman dalla stazione delle scialuppe di Geiranger e ci dirigiamo a Djupvasshytta, a 1030 metri di altitudine, ai piedi del Monte Dalsnibba. Questo è il nostro punto di partenza per i 17 km del Downhill Biking Tour, un emozionante tour in mountain bike.
  • Ognuno di noi viene dotato di una bicicletta, ma prima di montare in sella e iniziare la nostra discesa fino a valle, la guida ci dà istruzioni e informazioni in merito alla sicurezza e alla segnaletica lungo il percorso.
  • Durante il percorso troviamo moltissimi punti da cui fare foto o semplicemente ammirare l'incredibile panorama che il Geirangerfjord, sito protetto dall'UNESCO, ci offre.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Si raccomanda un abbigliamento sportivo.
  • Per svolgere l'escursione è necessario essere in buona forma fisica.
  • Durante l'escursione è obbligatorio indossare il casco protettivo in dotazione.
  • Età minima: 12 anni.
  • L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_014P Durata: 03:30 h Livello: Difficile Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Trekking sulle montagne

Descrizione

Un'escursione a piedi per ammirare da vicino le bellezze del Geirangerfjord, con le sue imponenti montagne, le fragorose cascate e le fattorie situate sui ripidi pendii.

Cosa vediamo
  • Chiesa di Geiranger
  • Campeggio Hole
  • Trekking in montagna
  • Cascata di Storsæter
  • Fattoria Westerås
  • Rinfresco presso la fattoria
Cosa facciamo
  • Lasciamo la banchina a bordo di un pullman e ci apprestiamo a risalire la collina, passando accanto alla chiesa di Geiranger, una costruzione in legno a pianta ottagonale con il tetto in ardesia, arroccata sulle scogliere.
  • Dopo numerosi tornanti, raggiungiamo il campeggio Hole. Qui, lasciamo il pullman e iniziamo la nostra escursione a piedi.
  • Il percorso risale la montagna a zig-zag e attraversa i pascoli estivi. Nei tempi passati veniva fatto uso di tutta la paglia disponibile, persino quella che cresceva nei luoghi più inaccessibili. Veniva raccolta e inviata a valle usando il *løypestreng*, una corda che raggiungeva il fienile più vicino.
  • La nostra meta è la spettacolare cascata di Storsæter che si getta da un'altezza di 30 metri disegnando un'ampia curva e permettendoci di passare proprio sotto di essa!
  • Dopo avere ammirato questa fantastica vista, scendiamo alla fattoria Westerås, situata su una sporgenza sopra Geiranger.
  • Disabitata durante l'inverno e l'inizio della primavera per via del pericolo di valanghe, è in piena attività durante i mesi estivi e qui ci viene servito un rinfresco.
  • Dopo un po' di relax, abbiamo del tempo libero a disposizione per visitare la fattoria prima di ritornare a piedi al campeggio di Hole dove ci attende il nostro autobus per riportarci in banchina a Geiranger.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • La camminata fino alla cascata dura circa 1 ora (3 km) su terreno accidentato e a tratti ripido, pertanto può risultare faticosa.
  • Si raccomanda di indossare scarpe da trekking e un abbigliamento adeguato.
Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_02OE Durata: 00:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie; Unhandle Adulti da 31 € Bambini da 15 €

Hop-on/hop-off geiranger

Descrizione

Una straordinaria esperienza per scoprire da vicino le meraviglie naturali e le bellezze paesaggistiche del Geirangerfjord, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, con la libertà assoluta di scendere e risalire su confortevoli pullman che percorrono un itinerario stabilito, tra spettacolari cascate, punti panoramici mozzafiato e pittoresche fattorie circondate dalle montagne.?

Cosa vediamo

  • Tour di Geiranger e dintorni in pullman
  • Sosta al Norwegian Fjord Centre (all'andata e al ritorno)
  • Mostra su natura e cultura del Geirangerfjord
  • Spettacolare scalinata lungo la cascata Storfossen
  • Sosta al punto panoramico di Hole Bridge (all'andata e al ritorno)
  • Sosta al punto panoramico di Flydalsjuvet

Cosa facciamo

  • Saliamo a bordo di un confortevole pullman per andare alla scoperta di Geiranger e del suo fiordo meraviglioso, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO e da molti considerato il più bello del mondo.
  • Il giro in pullman prevede una serie di soste con la formula 'hop-on, hop-off': possiamo scendere e salire a nostro piacimento alle fermate previste, scegliendo liberamente cosa visitare.
  • Usciamo dal grazioso villaggio di Geiranger, passando di fronte alla sua chiesetta a base ottagonale, costruita in legno e affacciata sul sensazionale panorama del fiordo.
  • La nostra prima sosta è al Norwegian Fjord Centre, che propone un'interessante mostra dedicata allo spettacolare Geirangerfjord, che ci permette di scoprire come le forze della natura hanno modellato il fiordo, quanto è straordinaria la sua biodiversità e qual è lo stile di vita lungo le sue rive.
  • Da qui è possibile percorrere a piedi la spettacolare scalinata lungo la cascata Storfossen, che segue il tumultuoso corso del fiume fino alla foce, nei pressi del porto. Dato che la fermata al Norwegian Fjord Centre è prevista anche nell'itinerario di ritorno, molti scelgono di percorrere la scalinata alla fine, rientrando così a piedi sino alla nave.
  • La prossima sosta del tour è Hole Bridge, dove possiamo ammirare una bella cascata e approfittare dell'incantevole panorama per scattare splendide fotografie.
  • Da questa fermata, è possibile avventurarsi a piedi lungo uno stretto sentiero di ciottoli fino alla malga Vesterås, che offre vedute mozzafiato sulla natura norvegese e una confortevole caffetteria tradizionale dove assaggiare qualche prelibatezza tipica.
  • Gli amanti del trekking possono proseguire ancora oltre in direzione della cascata Storseterfossen, a circa 600 metri sul livello del mare. Il salto d'acqua si distacca con slancio dalla parete rocciosa e un sentiero ben protetto da ringhiera consente di passare proprio dietro alla cascata!
  • Da Hole Bridge, l'itinerario in pullman prosegue verso la il punto panoramico di Flydalsjuvet, da cui si gode di una fantastica vista dall'alto sullo splendido Geirangerfjord. Un'occasione imperdibile per catturare autentici panorami da cartolina con la nostra macchina fotografica e sentirci sedotti dal fascino irresistibile della natura.
  • Lungo il tragitto di ritorno abbiamo l'opportunità di conoscere altre informazioni interessanti sulla storia e la cultura del Geirangerfjord e possiamo approfittare delle ulteriori soste a Hole Bridge e al Norwegian Fjord Centre per approfondire la nostra conoscenza di questo luogo straordinario.

Cosa c'è da sapere

  • L'itinerario in pullman prevede una fermata a Hole Bridge e al Norwegian Fjord Centre sia all'andata che al ritorno.

Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_02SW Durata: 00:00 h Livello: Facile Tipo: Unhandled exception Adulti da 14 € Bambini da 7 €

Add on - norwegian fjord centre ticket

Descrizione Biglietto di ingresso al Norwegian Fjord Centre, che propone un'interessante mostra dedicata allo spettacolare Geirangerfjord, che ci permette di scoprire come le forze della natura hanno modellato il fiordo, quanto è straordinaria la sua biodiversità e qual è lo stile di vita lungo le sue rive. Cosa vediamo

  • Norwegian Fjord Centre?

Cosa facciamo

  • Il Norwegian Fjord Centre propone un'interessante mostra dedicata allo spettacolare Geirangerfjord, che ci permette di scoprire come le forze della natura hanno modellato il fiordo, quanto è straordinaria la sua biodiversità e qual è lo stile di vita lungo le sue rive.

Cosa c'è da sapere

  • Per raggiungere il Norwegian Fjord Centre suggeriamo di acquistare il tour 02OE HOP-ON/HOP-OFF GEIRANGER.

Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_030R Durata: 01:00 h Livello: Moderata Tipo: Unhandled exception Adulti da 300 € Bambini da 300 €

Tour in elicottero sul geirangerfjord

Descrizione Una straordinaria esperienza in elicottero per scoprire dall'alto e da una prospettiva spettacolare le meraviglie naturali e le bellezze paesaggistiche del Geirangerfjord, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, con i suoi autentici panorami da cartolina: maestose vette innevate, aspre scogliere, cascate selvagge, piccole fattorie colorate incastonate in una vegetazione lussureggiante. Un tour imperdibile per gli amanti della natura e non solo! Cosa vediamo
  • Volo in elicottero sul fiordo Geirangerfjord, patrimonio dell'UNESCO
  • Panorami mozzafiato delle montagne circostanti innevate
  • Monte Dalsnibba, aspre scogliere, cascate, fattorie, ghiacciai
Cosa facciamo
  • Partiamo per questa escursione alzandoci in volo a bordo di un elicottero per sorvolare uno dei fiordi più famosi e spettacolari della Norvegia: il Geirangerfjord, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2005.
  • Sorvoliamo così il fiordo in tutta la sua lunghezza, che è di circa 15 km, alzandoci dal livello del mare fino alla sommità delle vette circostanti innevate: davanti ai nostri occhi si aprono panorami mozzafiato, ripide e aspre scogliere su cui scorrono possenti cascate (come quella delle 'Sette sorelle' o 'il Velo della Sposa'), che creano leggeri veli di nebbiolina la cui missione sembra essere quella di creare un infinito spettacolo di arcobaleni in continua evoluzione, che ci riempiono di gioia e meraviglia.
  • Arriviamo fino al monte Dalsnibba, alto circa 1500 metri, che sovrasta la cittadina turistica di Geiranger, la quale si trova alla fine del fiordo. Da qui possiamo scorgere piccole fattorie, incastonate ai piedi delle montagne, e più in alto ghiacciai con crepacci e piccole cascate di ghiaccio.
  • Sorvolando nuovamente il fiordo lungo il tragitto di ritorno, notiamo la lussureggiante vegetazione sotto di noi, altro elemento fondamentale di questa natura selvaggia ed emozionante.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del volo è di circa 30 minuti.
  • Volo, atterraggi e rotte possono subire variazioni in base alle condizioni meteo e sono a discrezione del pilota.
  • Gli orari del volo sono indicativi e includono l'atterraggio.
Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_2360 Durata: 02:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 105 € Bambini da 73 €

Giornata in kayak a geiranger

Descrizione

Un emozionante viaggio in kayak per veri appassionati di attività all'aria aperta nel cuore dei fiordi norvegesi, una delle zone più belle e suggestive della scandinavia: scopriamo il Geirangerfjord, sito UNESCO, a ritmo di pagaia.

Cosa vediamo
  • Geirangerfjord: paesaggio mozzafiato e fattorie sulle pareti rocciose
Cosa facciamo
  • Il Geirangerfjordviene descritto come il fiordo più bello del mondo e non è certo un'esagerazione: partiamo per un viaggio in kayak circondati da queste magnifiche e imponenti montagne, che con le loro ripide pareti raggiungono fino ai 1500 metri.
  • Mano alla pagaia e via: ammiriamo il paesaggio mozzafiato e le fattorie arroccate sulle sporgenze rocciose. Secondo le fiabe locali, i bambini e gli animali dovevano essere legati per non cadere dalle pareti. Scorriamo sulle acque e respiriamo la purissima aria del fiordo: quale modo migliore di sentire la forza e la grandezza di madre natura sulla nostra pelle se non con un tour in kayak?
  • Il nostro kayak prosegue seguendo la forma del bacino, che ora curva tra due montagne a forma di torre: un luogo magico e maestoso in ogni momento dell'anno. 
  • Dopo aver ammirato la natura lussureggiante e le imponenti formazioni rocciose del fiordo ci mettiamo sulla strada del ritorno, durante la quale la nostra guida ci racconta la storia di Geiranger e della sua popolazione.
Cosa c'è da sapere
  • Per svolgere l'escursione è necessario essere in buona forma fisica e non avere problemi alla schiena.
  • È necessario saper nuotare.
  • Non è richiesta precedente esperienza in kayak.
  • L'escursione prevede un trasferimento a piedi di 5 minuti fino alla piattaforma dei kayak, dove i partecipanti ricevono le istruzioni di sicurezza e le informazioni su come pagaiare.
  • Età minima per l'escursione in kayak con un adulto: 8 anni.
  • Peso massimo: 120 kg.
  • Altezza massima: 190 cm.
  • I minori di età inferiore a 12 anni devono condividere lo stesso kayak con un adulto.
  • Si raccomanda di portare con sé gli effetti personali strettamente necessari; quelli restanti verranno lasciati in un ufficio locale chiuso a chiave.
  • Non saranno presenti guide che parlano la lingua italiana.
  • L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
  • Per i minori di 18 è necessario che i genitori firmino una manleva
Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_2361 Durata: 03:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie; Best Tou Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Geiranger e le sue meravigliose vedute

Descrizione

Una giornata immersi nella natura incontaminata nel Geirangerfjord, sito protetto dall'UNESCO, percorrendo una strada che attraversa il meglio della natura nella Norvegia occidentale, con una vista mozzafiato su montagne, cascate, profondi fiordi e fertili vallate.

Cosa vediamo
  • Villaggio di Geiranger 
  • Vista panoramica sul villaggio e sul fiordo di Gerianger
  • Lago Djupvatn e monte Dalsnibba: montagne, ghiacciai, cascate e laghi
  • Djupvasshytta: tempo libero
Cosa facciamo
  • Il nostro tour parte dal grazioso villaggio di Geirangere prosegue verso la cima della montagna per la ripidissima strada di Geiranger.
  • Durante il tragitto ci fermiamo per goderci una meravigliosa vista panoramica: del sottostante villaggio di Geiranger, del famoso fiordo e delle montagne circostanti. Natura lussureggiante e incontaminata a perdita d'occhio.
  • Continuiamo verso il lago Djupvatne poi prendiamo la strada verso la cima del monte Dalsnibba(1500 m).
  • Se il tempo ce lo permette, qui possiamo rifarci gli occhi con il paesaggio mozzafiato di montagne, ghiacciai, cascate e laghi.
  • Facciamo una sosta a Djupvasshytta, dove ci godiamo un po' di tempo liberoper andare a caccia di souvenir e scattare foto al lago per portarci a casa dei bellissimi ricordi.
Cosa c'è da sapere
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Per ragioni di sicurezza, qualora la strada per il Monte Dalsnibba sia chiusa oppure coperta di neve, verrà suggerito un punto panoramico alternativo a seconda delle condizioni climatiche.
Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_2363 Durata: 03:30 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Adulti da 110 € Bambini da 77 €

Valle di herdal, fattoria alpina e degustazione di prodotti tipici

Descrizione

Un'escursione perfetta per chi vuole unire in una sola esperienza la splendida natura del fiordo e la scoperta di tradizioni e vita locali, degustando prodotti tipici della fattoria alpina situata nel cuore del fiordo per un viaggio indimenticabile.

Cosa vediamo
  • Ørnevegen (Strada delle Aquile): panorama sul fiordo e sulla fattoria alpina Knivsflå
  • Cascate delle Sette Sorelle e del Pretendente
  • Villaggio di Eidsal e di villaggio Norddal
  • Fattoria estiva di Herdalssetra: natura incontaminata, animali al pascolo e degustazione di prodotti tipici
  • Picco Heregga: case di legno con tetti d'erba
  • Fiume Herdøla
Cosa facciamo
  • L'escursione inizia sulla Ørnevegen (Strada delle Aquile), che si snoda su 11 curve a gomito fino al punto più elevato sul fiordo, a 620 metri di altezza. Da qui possiamo goderci lo spettacolare panorama sul fiordo e sulla fattoria alpina Knivsflå. Si tratta del tratto di strada più ripido che parte da Geiranger e dell'unica via di comunicazione con il mondo esterno durante l'inverno!
  • Qui possiamo già sbirciare le Sette Sorelle, un gruppo di 7 cascateche, insieme alla cascata del Pretendente(situata di fronte sull'altro lato), costituisce uno degli spettacoli naturali più belli dei fiordi norvegesi... e dietro cui si cela un'affascinante leggenda.
  • Raggiungiamo il villaggio di Eidsdalnel Norddalsfjord e seguiamo la costa fino al villaggio di Norddal.
  • Lasciamo il fiordo e proseguiamo per la vallata fino ad arrivare alla fattoria estiva Herdalssetra. Operativa da oltre 300 anni, è composta da 30 vecchie case ed è abitata da diverse centinaia di capre e mucche, pecore e cavalli che pascolano liberamente. Qui, le vecchie tradizioni sono più vive che mai: vengono prodotti vari tipi di formaggio di capra bianco e scuro e altre prelibatezze di montagna, tipiche dei fiordi norvegesi, protagoniste di una degustazionedurante la visita, per la felicità del nostro palato.
  • Le abitazioni che vediamo sono piccole case di legno con tetti d'erba, costruite appositamente sotto il grande picco Hereggache le protegge dalle frequenti valanghe. 
  • Durante il tragitto verso la valle ammiriamo il fiume Herdøla, che riceve acqua da numerose cascate.
  • Raggiungiamo quindi Eidsdal e torniamo a Geiranger percorrendo nuovamente la Strada delle Aquile.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione prevede tratti a piedi su terreni scoscesi e scivolosi, si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode e antiscivolo.
  • Qualora la strada per la fattoria Herdalssetra non fosse accessibile dopo l'inverno, la visita verrà effettuata presso l'Herdal Home Farm situata a valle.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie e alle donne in gravidanza.
Giorno 9
Geiranger
Cod: EXC_236A Durata: 01:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 110 € Bambini da 77 €

Tour in gommone nel fiordo di geiranger

Descrizione

Il mix perfetto tra panorami mozzafiato, paesaggi tradizionali e un pizzico adrenalina, mentre scorriamo sulle acque del maestoso fiordo di Geiranger in gommone: con questa escursione scopriamo uno dei luoghi più magici della Scandinavia direttamente dalle sue acque.

Cosa vediamo
  • Geirangerfjord: paesaggi spettacolari tra maestose montagne e natura incontaminata
  • Fattorie di montagna tradizionali
  • Cascata delle Sette Sorelle e cascata del Velo della Sposa
Cosa facciamo
  • Il nostro tour inizia già nel porto: qui veniamo accolti dalla nostra guida e camminiamo per circa 200 metri, fino a raggiungere il nostro gommone.
  • Prima di partire per questa emozionante escursione sulle acque del fiordo, ci prepariamo ascoltando qualche breve indicazioni di sicurezza e indossiamo le tute antivento e impermeabili in dotazione.
  • Ora inizia il vero divertimento: la nostra avventura nel Geirangerfjord può cominciare!
  • Il gommone va sempre più veloce e la purissima aria del fiordo ci accarezza il viso regalandoci una grande sensazione di libertà mentre ammiriamo questo paesaggio maestoso.
  • Il nostro conducente ci stupisce con una serie di manovre spettacolari per aggiungere un po' di adrenalina all'esperienza. Ma il nostro giro in gommone non è solo velocità: il conducente rallenta in prossimità di alcune piccole fattorie di montagna situate lungo il Geirangerfjord e ci racconta qualcosa sulla loro storia, in inglese.
  • Ammiriamo da vicino la cascata delle Sette Sorelle e quella del Velo della Sposa, due delle cascate più importanti della Norvegia, e scopriamo la leggenda che si cela dietro i loro nomi. Un'esperienza indimenticabile!
Cosa c'è da sapere
  • Non saranno presenti guide che parlano la lingua italiana. L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
  • Età minima: 4 anni.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Per svolgere l'escursione è necessario saper nuotare ed essere in buona forma fisica.
  • I partecipanti devono essere in grado di camminare per circa 1 chilometro su superfici piane con 2-3 gradini per entrare e uscire dall'imbarcazione.
  • L'escursione è sconsigliata alle donne in gravidanza e agli ospiti che hanno difficoltà motorie o problemi alla schiena, al collo o alle coronarie.
  • Durante l'escursione è obbligatorio indossare il 'floating suit'.
  • Condizioni meteo sfavorevoli e mare mosso possono provocare mal di mare, si raccomanda pertanto di prendere le necessarie precauzioni.
Giorno 9
Hellesylt
Cod: EXC_2391 Durata: 07:30 h Livello: Facile Pranzo: Pasto incluso Tipo: Consigliata ai disabili; Best To Adulti da 140 € Bambini da 98 €

Escursione da hellesylt a geiranger con viste mozzafiato

Descrizione

Un tour panoramico che ci porta dalle splendide cascate di Hellesylt fino al fiordo di Geiranger, sito UNESCO, attraverso numerosi paesini, fiumi e laghi immersi nella natura più incontaminata,

Cosa vediamo
  • Cascate di Hellesylt
  • Contee di Moere og Romsdal e Sogn og Fjordane e Stryn
  • Fiume Stryn e Hjelle
  • Antica strada montana di Strynefjellsvegen e ponte Jolbrua
  • Lago Djupvatn, punto panoramico del monte Dalsnibba e vista mozzafiato su tutto il fiordo di Geiranger
  • Gola del Flydal
Cosa facciamo
  • La nostra escursione inizia con una vista delle cascate del villaggio di Hellesylt, che si gettano direttamente nel fiordo.
  • Proseguiamo tra le contee di Moere og Romsdal e Sogn og Fjordane e dopo 45 minuti raggiungiamo il lago più profondo d'Europa: l'Hornindalsvanet(514 m).
  • La nostra prossima tappa è il famoso e magnifico Nordfjord, che costeggiamo fino a Stryn. Qui facciamo una sosta e ci godiamo un po' di tempo libero.
  • Proseguiamo quindi lungo il fiume Stryn, famoso per la pesca del salmone, e oltrepassiamo l'omonimo lago: eccoci a Hjelle.
  • Seguiamo le numerose curve dell'antica strada montana Gamle Strynefjellsvegenfino al ponte Jolbrua e lungo il fiume di origine glaciale Stryn, protetto dalla legge dal 1993 per la continuazione del programma sulle risorse naturali. Un po' di storia: ultimata nel 1894, Gamle Strynefjellsvegen è un capolavoro di ingegneria e un pezzo della storia naturalistica norvegese, dato che è stata l'unico collegamento tra Skjåk e Stryn durante gran parte dello scorso secolo. Oggi è una strada turistica nazionale.
  • Il viaggio continua alla volta di Djupvasshyttafino al punto panoramico del Dalsnibba, 1500 metri sul livello del mare, che ci regala una vista da togliere il fiato: ghiacciai, montagne coperte di neve, laghi e lontano, in fondo al Geirangerfjord, la nostra nave.
  • Dopo aver posato i nostri occhi su uno dei paesaggi naturali più magnifici in Europa, ci mettiamo sulla via del ritorno e raggiungiamo il Lago Djupvatn. La nostra ultima sosta sara' a Flydal Gorge, prima di raggiungere la nave a Geiranger. ?
Cosa c'è da sapere
  • Il tour prevede alcuni tratti a piedi.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato.
  • Per ragioni di sicurezza, qualora la strada per il Monte Dalsnibba sia chiusa oppure coperta di neve, verrà suggerito un punto panoramico alternativo a seconda delle condizioni climatiche.
  • Il rientro in nave sarà effettuato presso la località di Geiranger.
Giorno 9
Hellesylt
Cod: EXC_2393 Durata: 07:30 h Livello: Difficile Pranzo: Pasto incluso Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 145 € Bambini da 101 €

Escursione tra le montagne di flo

Descrizione

Con questo tour panoramico non ci perdiamo davvero niente: un'antica via su cui si svolgeva il commercio, una fattoria alpina, le malghe, i fiumi e i laghi montani. Da Vollset a Flo, un'esperienza a tutto tondo nei fiordi norvegesi.

Cosa vediamo
  • Vollset, Hellesylt, fiume Bygdeelva e fattoria di Vollster
  • Malghe e laghi montani immersi nella natura incontaminata
  • Strada e lago Stryn
  • Lago Djupvatn e punto panoramico del monte Dalsnibba
  • Flo e i suoi frutteti
  • Sosta fotografica alla gola di Flydal
  • Possenti montagne e ghiacciai e splendido paesaggio naturale
  • Geiranger
Cosa facciamo
  • La nostra escursione parte da Vollsete ci conduce fino a Flolungo una delle vie principali su cui si svolgeva il commercio tra Sunnmøre, il Nordfjord e le regioni orientali, tra le comunità costiere e quelle dell'entroterra a partire dal Medioevo. Le merci venivano trasportate in spalla o a cavallo poiché le condizioni atmosferiche rendevano le piste quasi sempre al limite dell'impraticabilità ed era impensabile fare affidamento su mezzi di trasporto alternativi.
  • Da Hellesylt seguiamo il corso del fiume Bygdeelvae ci dirigiamo alla fattoria di Vollster, situata a circa 250 metri sul livello del mare.
  • Da qui in poi procediamo a piedi.
  • Lungo il sentiero vediamo tre seter(malghe) e numerosi laghi montani, toccando la massima altitudine del sentiero a 550 metri sul livello del mare
  • Durante la salita facciamo una piccola sosta e ammiriamo il lago Stryn, in cui si specchiano possenti montagne come lo Skåla e il Lofjellet e numerosi ghiacciai più piccoli.
  • Scendiamo quindi lungo il sentiero in direzione di Flo, un'incantevole località costellata di frutteti.
  • Qui saliamo di nuovo sul pullman e continuiamo il nostro viaggio costeggiando le sponde del lago di Stryn, celebre per i suoi riflessi turchesi, che si estende in lunghezza per circa 15 chilometri. La nuova strada montana di Stryn passa sotto diverse gallerie rendendo possibile la viabilità anche durante la stagione invernale.
  • Giunti sul versante opposto delle montagne, proseguiamo in direzione ovest lungo le sponde del lago Djupvatn. Alla sua estremità deviamo e percorriamo una ripida strada a pedaggio per accedere al punto panoramico di Dalsnibba.
  • Dopo aver ammirato il paesaggio indimenticabileche il punto d'osservazione ci offre, scendiamo a Geiranger, previa una sosta fotografica presso la gola Flydal.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Si raccomanda di indossare scarpe resistenti.
  • Si raccomanda di portare con sé una giacca a vento poiché in montagna l'aria può essere fredda anche durante una giornata di sole.
  • La durata effettiva dell'escursione sarà inferiore alle 3 ore.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Per ragioni di sicurezza, qualora la strada per il Monte Dalsnibba sia chiusa oppure coperta di neve, verrà suggerito un punto panoramico alternativo a seconda delle condizioni climatiche.
  • Il rientro in nave sarà effettuato presso la località di Geiranger.
Giorno 9
Hellesylt
Cod: EXC_02EM Durata: 07:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Tipo: Dedicata alle famiglie; Best Tou Adulti da 150 € Bambini da 105 €

Overland: dal monte stranda alla trollstigen (termina a geiranger)

Descrizione

Esploriamo gli straordinari paesaggi norvegesi toccando numerose mete lungo lo spettacolare Geirangerfjord, salendo in cabinovia sulla cima del famoso Monte Stranda, attraversando il fiordo in battello e raggiungendo una delle strade più ripide ed emozionanti del mondo.

Cosa vediamo
  • Belvedere sul Geirangerfjord
  • Monte Stranda e spettacolare cabinovia
  • Pranzo 
  • Traversata del fiordo in traghetto
  • Trollstigen (sosta fotografica)
  • Belvedere di Ørnesvingen e cascata delle Sette Sorelle
  • Geiranger
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Hellesylt e ci dirigiamo verso nord compiendo ben presto una sosta fotografica presso un belvedere sul Geirangerfjord che ci consente di immortalare panorami mozzafiato con il nostro obiettivo.
  • Ci dirigiamo quindi verso il monte Stranda, una rinomata località sciistica da cui si godono viste mozzafiato sulle circostanti vette innevate e sul maestoso Storfjord.
  • Qui lasciamo il pullman e saliamo verso la cima a bordo di una spettacolare cabinovia che dalle sue ampie vetrate ci offre vedute a 360 gradi sul fiordo e sulle montagne.
  • La cabinovia si eleva fino a 1042 metri di altitudine, dove possiamo sentirci a contatto diretto con la magnificenza della natura: vediamo capre al pascolo in estate e non manca la neve per far giocare i bambini.
  • Dalla cima del monte, godiamo di un panorama eccezionale sul maestoso Geirangerfjord, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, e sul ghiacciaio Jostedal, il più grande in Europa situato sulla terraferma.
  • Proseguiamo il nostro viaggio con una traversata del fiordo in traghetto, ammirando incantati le ripide e imponenti montagne, solcate da innumerevoli cascate, che precipitano verso il mare.
  • La nostra prossima meta è una sosta fotografica alla famosa Trollstigen, ovvero la 'scala dei troll', un capolavoro di ingegneria costituito da una strettissima strada panoramica con 11 tornanti e una pendenza da brivido, dove siamo circondati da vertiginose cime montuose e cascate spettacolari.
  • Tornati a valle, attraversiamo di nuovo il fiordo in traghetto e facciamo tappa al belvedere di Ørnesvingen, letteralmente 'il tornante delle aquile', da cui possiamo ammirare e fotografare il Geirangerfjord e la cascata delle Sette Sorelle, così chiamata perché scende suddivisa in sette spumeggianti rivoli sulla roccia.
  • Percorriamo quindi l'ultimo tratto di strada e ci fermiamo a Geiranger, meta finale dell'escursione.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione ha inizio a Hellesylt e termina a Geiranger.
Giorno 9
Hellesylt
Cod: EXC_00FN Durata: 08:30 h Livello: Difficile Pranzo: Pasto incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 145 € Bambini da 101 €

Escursione sul ghiacciaio briksdal

Descrizione

Avete mai visto un ghiacciaio? Con questo tour è proprio ciò che faremo - e non su un ghiacciaio qualsiasi: il Briksdal, spettacolare distesa di ghiaccio nascosta nei magnifici fiordi norvegesi.

Cosa vediamo
  • Villaggio di Hellesylt e cascata di Hellesylt
  • Lago di Hornindalsvanet
  • Nordfjord, villaggi di Stryn, Loen e Olden
  • Ghiacciaio Briksdal e natura spettacolare
  • Locanda vicino al ghiacciaio e sosta per il pranzo
  • Strada di Stryn, via del ritorno per Geiranger, tunnel e punto panoramico alla gola di Flydal
Cosa facciamo
  • La nostra escursione inizia nel villaggio di Hellesylt, dove ammiriamo l'omonima imponente cascata, le cui acque scendono lungo il fiordo, splendido nei suoi colori verde smeraldo e blu ultramarino.
  • Proseguiamo verso l'Hornindalsvanet, che con i suoi 514 metri di profondità vanta il titolo di lago più profondo d'Europa; ci troviamo davanti al magnifico Nordfjord, lungo la strada che attraversa i villaggi di Stryn, Loen ed Olden. Questo affascinante villaggio nasce ai piedi del fiordo, si estende lungo i numerosi laghi che attraversano la Valle Olden fino alla locanda che sorge nei pressi del ghiacciaio Briksdal.
  • Attraversiamo a piedi una natura scenica alla volta del ghiacciaio Briksdal, un ramo del possente ghiacciaio Jostedalsbreen, il più grande d'Europa.
  • Nella prima parte del nostro viaggio saliamo lungo il sentiero, attraversando la cascata su un ponte di legno.
  • A questo punto l'imponente ghiacciaio si trova proprio davanti a noi.
  • Prendiamo la via del ritorno percorrendo lo stesso tragitto fino a raggiungere la locanda, dove ci godiamo un ottimo pranzo.
  • Ripartiamo verso Stryn, attraversando la valle e costeggiando il suo bellissimo lago.
  • Saliamo alla volta della strada montana di Stryn, che rappresenta il vecchio collegamento tra la Norvegia occidentale e orientale.
  • Sulla strada del ritorno per Geiranger, attraversando diversi tunnel, facciamo la nostra ultima sosta a Flydalper per scattare una foto ricordo della nostra nave, che ci attende nel fiordo.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione prevede lunghi tratti in pullman (circa 5 ore)  e molte curve.
  • L'escursione si svolge prevalentemente a piedi; si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • L'escursione prevede un percorso a tratti roccioso di circa 1 ora e 30 minuti; si raccomanda pertanto di indossare scarpe basse, comode e robuste.
  • La strada a pagamento al Monte Dalsnibba normalmente è aperta dal 1° giugno; qualora durante l'escursione fosse ancora chiusa, l'itinerario passerà per la strada che passa dal Belvedere Eagle Bend, aperta tutto l'anno.
  • Il rientro in nave sarà effettuato presso la località di Geiranger.
Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_02G4 Durata: 04:30 h Adulti da 100 € Bambini da 70 €

Escursione alla roccia panoramica di himakÅnÅ

Descrizione

Un'emozionante escursione a piedi in montagna alla scoperta di scenari mozzafiato fino a raggiungere la roccia panoramica di Himakånå che si protende nel vuoto con il fiordo ai nostri piedi.

Cosa vediamo
  • Tour panoramico verso Hinderåvåg
  • Escursione a piedi in montagna
  • Punti panoramici da ammirare
  • Roccia di Himakånå
Cosa facciamo
  • Partiamo a bordo di un pullman per goderci un tour panoramico verso est, attraversando i suggestivi territori che fendono le acque delle innumerevoli insenature del fiordo, tra laghi scintillanti e natura incontaminata a perdita d'occhio.
  • Raggiuntiamo la località di Hinderåvåg, posta sulle sponde del Boknafjorden, e da qui intraprendiamo una fantastica escursione a piedi seguendo un sentiero che si snoda tra le montagne, attraversa piccole foreste e campi aperti, con un percorso piacevole e piuttosto facile da affrontare.
  • Lungo il sentiero, incontriamo numerosi punti panoramici da cui possiamo ammirare gli scenari circostanti, sentendoci completamente immersi in un ambiente dove la natura ancora oggi regna sovrana.
  • Il paesaggio si fa sempre più brullo e roccioso finché raggiungiamo Himakånå, una spettacolare roccia sporgente a picco sul fiordo che si staglia contro l'azzurro del cielo. Da qui godiamo di una vista davvero mozzafiato: sotto di noi le montagne scoscese si precipitano nel mare e le acque del fiordo scorrono maestose regalandoci impressioni indimenticabili.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è adatta a tutte le età, purché si abbia l'abitudine a camminare.
  • L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_02EO Durata: 02:00 h Livello: Moderata Adulti da 155 € Bambini da 108 €

Escursione in rib all'isola rØvÆr

Descrizione

Un'emozionate e intensa escursione in RIB all'isola Røvær, tra natura incontaminata, storie di vita quotidiana degli abitanti e grande conoscenza del mare, la principale fonte di sostentamento per tutti i norvegesi, dai tempi dei Vichinghi fino all'attuale era del petrolio.

Cosa vediamo
  • Tour dell'isola Røvær
  • Degustazione di una saporita zuppa di pesce
Cosa facciamo
  • Questa escursione ci porta a visitare l'isola Røvær, che si trova a circa 10 km a nord ovest di Haugesund, nella contea norvegese di Rogaland.
  • C'è un servizio espresso regolare di trasporti marittimi tra Røvær, l'isola vicina di Feøy e la città di Haugesund.
  • Molti residenti dell'isola possiedono anche una barca privata e hanno poi un'auto parcheggiata ad Haugesund che utilizzano sulla terraferma.
  • L'isola Røvær, o meglio le isole che compongono l'omonimo arcipelago, si estendono per 1,4 km quadrati e hanno circa 100 residenti permanenti (dato del 2014), oltre a residenti stagionali e visitatori che affittano case per le vacanze o che soggiornano al Røvær Seahouse (Røvær Sjøhus) oppure al più recente Røvær Culture Hotel (Røvær Kulturhotell).
  • I residenti permanenti che non sono in pensione provvedono al proprio sostentamento soprattutto attraverso l'agricoltura, la pesca, il lavoro nei traghetti, l'insegnamento alla scuola locale dell'isola, il lavoro presso l'allevamento di salmoni oppure facendo i pendolari sulla terraferma. Durante la visita dell'isola, possiamo anche gustare una saporita zuppa di pesce, prima di tornare ad Haugesund.
Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_01ZU Durata: 02:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 50 € Bambini da 35 €

Una cartolina da haugesund

Descrizione Un tour panoramico per conoscere in totale comodità la cittadina di Haugesund, ammirare i suoi monumenti più significativi e le vedute più spettacolari. Cosa vediamo
  • Tour panoramico di Haugesund
  • Municipio
  • Monumento commemorativo Haraldshaugen
  • Punto panoramico di Steinsfjellet
Cosa facciamo
  • A bordo di un pullman, iniziamo il nostro tour panoramico alla scoperta di Haugesund, la capitale naturale della regione, inseparabilmente legata al mare a cui deve la sua prosperità, principalmente legata alla pesca delle aringhe.
  • Attraversiamo il centro città, passando accanto al celebre municipio, considerato il più bello di tutta la Norvegia. Inconfondibile con le sue facciate di un particolare colore rosa, è stato costruito nel 1931 come dono alla città da parte di un armatore locale e di sua moglie.
  • Proseguiamo alla volta del Haraldshaugen, il monumento eretto nel 1872 per commemorare i mille anni dalla battaglia di Hafrsfjord, che ha segnato l'unificazione della Norvegia sotto un unico regno. Il grande obelisco è stato collocato nel punto in cui si ritiene sia stato sepolto re Harald, il trionfatore della battaglia.
  • Raggiungiamo quindo il punto panoramico di Steinsfjellet, un'altura di 227 metri sul livello del mare da cui si gode di una vista mozzafiato su Haugesund e l'area circostante, molto frequentata dagli amanti di passeggiate ed escursioni nella natura.
  • Concludiamo la nostra escursione percorrendo i quartieri circostanti per poi fare ritorno alla nave.
Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_01ZS Durata: 03:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 70 € Bambini da 49 €

Sapori e panorami di haugesund

Descrizione Un'escursione pensata per godere di alcune delle più belle vedute di Haugesund e scoprire la sua tradizionale attività di pesca delle aringhe visitando una storica fabbrica. Cosa vediamo
  • Monumento commemorativo Haraldshaugen
  • Punto panoramico di Steinsfjellet
  • Fabbrica di aringhe Kyvik
  • Visita della fabbrica e degustazione
Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione raggiungendo in pullman l'Haraldshaugen, il monumento eretto nel 1872 per commemorare i mille anni dalla battaglia di Hafrsfjord, che ha segnato l'unificazione della Norvegia sotto un unico regno. Il grande obelisco è stato collocato nel punto in cui si ritiene sia stato sepolto re Harald, il trionfatore della battaglia.
  • Dopo una sosta fotografica al monumento, riprendiamo il viaggio diretti al punto panoramico di Steinsfjellet, un'altura di 227 metri sul livello del mare da cui si gode una vista mozzafiato su Haugesund e l'area circostante, molto frequentata dagli amanti di passeggiate ed escursioni nella natura.
  • La nostra ultima meta è la fabbrica di aringhe Kyvik, fondata nel 1866, un'azienda a conduzione familiare che per generazioni ha portato avanti l'attività di pesca e lavorazione delle aringhe, tradizionalmente la principale risorsa economica di Haugesund.
  • Abbiamo l'opportunità di visitare lo stabilimento per scoprire tutti i suoi segreti e, al termine, partecipiamo a una degustazione dei prodotti che qui si realizzano.
Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_00Z7 Durata: 01:30 h Livello: Facile Adulti da 455 € Bambini da 318 €

Avventura in elicottero fino alla roccia del pulpito

Descrizione

Accendiamo i motori, azioniamo le eliche e via, siamo pronti per esplorare questo incantevole luogo dall'alto: rimaniamo senza fiato mentre sorvoliamo i magnifici fiordi e le imponenti montagne norvegesi nella regione di Haugesund.

Cosa vediamo

Volo panoramico in elicottero sul Pulpito del Predicatore

Cosa facciamo

Stiamo per vivere una delle esperienze più emozionanti della nostra vita: scopriamo Haugesund e l'area circostante da un elicottero!

Ci dirigiamo all'eliportoe ci prepariamo per **salire a bordo di una delle esperienze più emozionanti della nostra vita.

Ammiriamo lo splendido panorama che la regione di Haugesundci offre: le spiagge di sabbia bianca, la cascata di Langfossen, le ripide montagne, i punti panoramici, il mare che si estende a perdita d'occhio, la natura lussureggiante.

Ma il vero fiore all'occhiello di questo giro in elicottero è il Pulpito del Predicatore(Preikestolen): si tratta di una formazione rocciosa, un plateau a 600 metri sul livello del mare che sporge 30 metri dalla parete granitica, a strapiombo sul fiordo. Si tratta di uno dei luoghi più visitati della Norvegia e non è difficile capire perché.

Cosa c'è da sapere

Il volo sarà effettuato a bordo di elicotteri da 4 posti.

Il pilota si riserva il diritto di annullare il volo in caso di condizioni meteorologiche avverse.

I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.

L'escursione è adatta anche agli ospiti che hanno difficoltà motorie.

La durata del volo è di circa 60 minuti. Età minima 4 anni Peso massimo 120 kg

Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_00Z1 Durata: 01:00 h Livello: Facile Adulti da 305 € Bambini da 213 €

Haugesund: avventura in elicottero

Descrizione

Questa escursione ci porta alla scoperta di Haugesund e l'area circostante da un elicottero: rimaniamo senza fiato mentre sorvoliamo i magnifici fiordi e le imponenti montagne norvegesi.

Cosa vediamo

Volo in elicottero sulla regione di Haugesund

Cosa facciamo

Non c'è modo migliore di un viaggio in elicotteroper scoprire i bellissimi fiordi norvegesi da una prospettiva unica. Ci dirigiamo all'eliporto e ci prepariamo a sperimentare una delle esperienze più emozionanti della nostra vita.

Ammiriamo lo splendido panorama che la regione di Haugesundci offre: le spiagge di sabbia bianca, la cascata di Langfossen, le ripide montagne, i punti panoramici, il mare che si estende a perdita d'occhio, la natura lussureggiante.

Cosa c'è da sapere

Il volo sarà effettuato a bordo di elicotteri da 4 posti.

Il pilota si riserva il diritto di annullare il volo in caso di condizioni meteorologiche avverse.

I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.

L'escursione è adatta anche agli ospiti che hanno difficoltà motorie.

La durata del volo è di circa 30 minuti. Età minima 4 anni. Peso massimo 120 kg

Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_00P5 Durata: 07:00 h Livello: Facile Pranzo: Pasto incluso Adulti da 150 € Bambini da 105 €

Le bellezze dell'akrafjorden

Descrizione

Natura e arte in questa escursione nell'Åkrafjorden: la cascata di Langfoss, la quinta cascata più alta della Norvegia, le ripide pareti di montagna e i pascoli lussureggianti, fiordi immersi nel silenzio e la famosa artista Unni Marie.

Cosa vediamo

  • Tour panoramico e Åkrafjorden
  • Haugesund, municipio più bello della Norvegia e aree residenziali
  • Cascata di Langfoss e acque blu del fiordo
  • Fattoria Eljarvik
  • Ølen e centro Unni Marie Rosemaling, arte unica e giardino incantevole

Cosa facciamo

  • Saliamo a bordo del nostro pullman e partiamo per un tour panoramicodi circa un'ora e mezza alla volta dell'Åkrafjorden.
  • Attraversiamo Haugesund, diretti verso la campagna, passando davanti al celebre municipio, considerato il più bello di tutta la Norvegia, e ammirando le aree residenziali.
  • Raggiungiamo un luogo davvero magico: la cascata di Langfoss. Con i suoi 612 metri di caduta, è stata giudicata una delle dieci cascate più belle e suggestive al mondo dalla CNN e molti altri, ed è la quinta più alta della Norvegia.
  • Saliamo a bordo di una barca e via, attraversiamo le acque blu del fiordoe arriviamo ai piedi di questa meraviglia della natura che, secondo la leggenda, avrebbe poteri energetici e stimolerebbe la fertilità.
  • Sbarchiamo poi alla fattoria Eljarvik, dove rimaniamo incantati dalla vista mozzafiato della cascata e ci gustiamo un ottimo pranzoprima di salire nuovamente a bordo del nostro pullman.
  • La nostra prossima meta è Ølen. Qui facciamo una breve visita all'Unni Marie Rosemaling, un edificio unico nel suo genere che ospita un centro informazioni turistiche, un piccolo negozio e un laboratorio.
  • Ci troviamo davanti a qualcosa di molto particolare: Unni Marie è un'artista riconosciuta a livello internazionale specializzata in

Cosa c'è da sapere

  • L'escursione si svolge in parte in pullman e in parte in barca.
  • L'imbarcazione dispone di sedili sia al coperto che all'esterno. Si raccomanda di indossare abbigliamento adeguato e di portare vestiti impermeabili da indossare in caso di perturbazioni.

Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_00HT Durata: 03:30 h Livello: Facile Adulti da 90 € Bambini da 63 €

Alla scoperta della storia di avaldsnes, con visita a una fattoria vichinga

Descrizione

Un viaggio nella storia della Norvegia tra chiese, fattorie vichinghe e leggende: vediamo e proviamo la vita dei vichinghi, dalla loro routine quotidiana alle celebrazioni al lavoro inclusi agricoltura, pesca, artigianato, commercio, arte e cultura.

Cosa vediamo

  • Isola di Karmøy, centro di Haugesund e ponte di Karmsund
  • Avaldsnes, chiesa di Sant'Olav (visita esterna)
  • Centro Nordvegen Historiesenter
  • Fattoria vichinga ricostruita e reperti archeologici

Cosa facciamo

  • Questa escursione sull'isola di Karmøy, nei pressi di Haugesund, ci porta in un vero e proprio viaggio nella storia della Norvegia.
  • Dopo un breve giro nel centro di Haugesund, a bordo del nostro pullman attraversiamo il ponte di Karmsund, lungo ben 691 metri, diretti ad Avaldsnes. Di particolare interesse è la chiesa di Sant'Olav, che da circa 750 anni saluta le imbarcazioni di passaggio nello stretto di Karmsund ed è ormai diventata un vera e propria icona locale. Venne eretta da re Haakon Haakonsson ad autorizzare, nel 1250, la costruzione di questo edificio sacro, che si trova a poca distanza dalla Fattoria vichinga di Avaldsnes, dove visse il re Harald Hårfagre (Harald Bellachioma). Tanta storia e anche qualche leggenda: la chiesa è famosa per la sua guglia adiacente, soprannominata Ago della Vergine, alta ben 7,2 metri e inclinata verso il muro. Secondo una leggenda, quando la guglia toccherà il muro della chiesa, giungerà il momento del Giudizio Universale. Si narra che nel corso dei secoli alcuni preti di poca fede si siano arrampicati sulla guglia per staccarne qualche pezzo. Dato che la chiesa è in fase di ristrutturazione, uno speciale scavo sarà visitato vicino alla chiesa e un video dell'interno della chiesa di San Olav sarà visibile presso il Nordvegen History Centre?
  • Da qui con pochi passi raggiungiamo il Nordvegen Historiesenter, un centro di documentazione storica che, attraverso le moderne tecnologie, racconta le vicende dei principi e dei re di Avaldsnes. Per secoli e secoli, i sovrani di Avaldsnes controllarono lo stretto di Karmsundet, passaggio obbligato per tutte le navi in viaggio lungo la rotta Nordvgen al fine di aggirare le infide acque vicino all'isola.

  • A seguire, dopo una passeggiata dalla chiesa di Sant'Olav, raggiungiamo una fattoria vichinga ricostruita, situata sull'isola di Bukkøy, a circa 9,5 chilometri da Haugesund. L'esperienza diventa ancora più reale quando veniamo accolti da vichinghi, uomini vestiti in costumi d'epoca, che ci raccontano tutto ciò che c'è da sapere sulla loro vita quotidiana guidandoci nella fattoria e negli edifici ricostruiti sulla base dei reperti archeologiciritrovati nella contea di Rogaland.

Cosa c'è da sapere

  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
  • All' interno del Viking Village sara' proiettato un video in inglese e saranno forniti delle audioguide che forniranno informazioni registrate in inglese
  • Dato che la chiesa di St Olaf è in fase di ristrutturazione, uno speciale scavo sarà visitato vicino alla chiesa e un video dell'interno della chiesa di San Olav sarà visibile presso il Nordvegen History Centre?

Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_00HR Durata: 03:00 h Livello: Moderata Adulti da 75 € Bambini da 52 €

L'affascinante skudeneshavn

Descrizione

La Norvegia non è solo natura: con questa escursione andiamo alla scoperta dell'isola di Karmøy e della storia delle popolazioni che l'hanno abitata sin dall'età della pietra, dei suoi re vichinghi, dei marinai e dei mercanti.

Cosa vediamo

  • Isola di Karmøy
  • Monumento ai marinai 
  • Sosta fotografica a Ferkingstad 
  • Skudeneshavn e case tipiche
  • Tempo libero e passeggiata 
  • Visita al Mælandgården

Cosa facciamo

  • La meta di questa escursione è l'incantevole isola di Karmøy, un vero e proprio fulcro di luoghi di interesse storico e culturale, con reperti che risalgono a un periodo che va dall'epoca vichinga al tardo Medioevo. Lungo il tragitto, facciamo una sosta fotografica a Ferkingstad. Qui è possibile fare una breve passeggiata (cinque minuti sia all'andata sia al ritorno) per ammirare il monumento ai marinai, eretto in memoria dei pescatori locali che persero la vita in mare. 
  • La nostra tappa successiva è Skudeneshavn, un incantevole paesino di 5.000 abitanti situato all'estremità meridionale dell'isola di Karmøy, a circa 39 chilometri da Haugesund, e dotato di un porto ben protetto dal mare aperto. 
  • Dopo la visita guidata, ci godiamo un po' di tempo libero e facciamo una passeggiata per conto nostro. Scopriamo le 125 case e le 100 rimesse con esterni autentici che mantengono vivo il fascino del centro storico di questo insediamento, fondato all'inizio dell'Ottocento, quando le attività di lavorazione delle aringhe e le cosiddette

Cosa c'è da sapere

L'itinerario potrebbe subire variazioni. Gli orari di partenza saranno stabiliti dall'operatore locale e comunicati alla nave il giorno prima dell'escursione in base ai diversi gruppi linguistici. Gli orari saranno inderogabili e non sarà pertanto possibile effettuare alcun cambio.

Giorno 10
Haugesund
Cod: EXC_00HQ Durata: 03:00 h Livello: Facile Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Visita al museo storico della guerra di arquebus

Descrizione

Un'escursione particolare tra passato e presente, per chi ama la montagna ma vuole andare oltre la natura: dai paesaggi più spettacolari dei fiordi norvegesi al museo sulla seconda guerra mondiale.

Cosa vediamo

  • Haugesund e la sua natura incontaminata 
  • Museo Storico della Guerra di Arquebus 
  • Punto panoramico Steinsfjellet 
  • Monumento nazionale Haraldshaugen

Cosa facciamo

  • Durante questa escursione panoramica andiamo alla scoperta dell'area a est della città costiera di Haugesund. Oltre alla spettacolare natura in cui è immersa, questa area vanta una storia particolare: Haugesund ha ricevuto lo status di città solo nel 1854, la Statua della Libertà di New York è stata costruita con il rame di una delle sue miniere ed è la patria originaria di Marylin Monroe, figlia di un fornaio locale emigrato negli Stati Uniti! 
  • Qui visitiamo il Museo Storico della Guerra di Arquebus (Arquebus Krigshistorisk Museum). Situato nella parte più interna del Førresfjord, questo museo offre una ricostruzione delle vicende legate alla Seconda guerra mondiale: la vita quotidiana degli abitanti locali, il contributo dei marinai allo sforzo bellico, la liberazione, le operazioni di difesa, l'invasione del 1940, le postazioni nemiche lungo la costa, la caduta di Berlino nel 1945 e la vittoria degli Alleati nel teatro di guerra europeo. La visita ci rivela altri dettagli interessanti: Arquebus deriva dal nome in codice utilizzato da un partigiano locale durante le comunicazioni tramite un radiotrasmettitore clandestino. L'area espositiva del museo, che è il più grande della Norvegia con oltre 2.000 metri quadri, si trova in un'antica fattoria e la collezione comprende manichini in uniformi e abiti autentici. 
  • Al termine della visita al museo raggiungiamo il punto panoramico Steinsfjellet , un'altura di 227 metri sul livello del mare da cui si gode di una vista mozzafiato su Haugesund e l'area circostante, molto frequentata dalla gente del posto per passeggiate ed escursioni nella natura. 
  • La nostra prossima tappa è l'Haraldshaugen, monumento nazionale realizzato nel 1872 per commemorare il millenario della battaglia di Hafrsfjord, combattuta e vinta dal re Harald Hårfagre (Harald Bellachioma) nell'872 nei pressi di Stavanger: battaglia che segnò l'unificazione della Norvegia. Re Harald Hårfagre si stabilì con la corte ad Avaldsnes, nella vicina isola di Karmøy, e il monumento è stato eretto in quello che è considerato il suo luogo di sepoltura, circa 3 chilometri a nord del centro di Haugesund.

Cosa c'è da sapere

  • Gli orari di partenza saranno stabiliti dall'operatore locale e comunicati alla nave il giorno prima dell'escursione in base ai diversi gruppi linguistici. 
  • Gli orari saranno inderogabili e non sarà pertanto possibile effettuare alcun cambio.