Mediterraneo: Italia - Francia - Spagna

1 persone stanno guardando questa crociera

Crociera Costa Fortuna con imbarco da Napoli
Partenza 08 aprile 2020, Arrivo 13 aprile 2020

Compagnia: Costa Crociere
Nave: Costa Fortuna
Durata: 5 Notti
Imbarco: Napoli
Partenza: 08 aprile 2020
Arrivo: 13 Aprile 2020
Codice: FO05200408
Cabine terminate
Prezzo per Persona Tasse Incluse
Il prezzo indicato si riferisce alla quota per adulto in cabina doppia. Alcuni prezzi possono riferirsi a Promozioni con disponibilità limitata.
Per ricevere le Promozioni:
Italia Giorno 1
Napoli

Arrivo: - Partenza: 13:00
napoli
Italia Giorno 2
Savona

Arrivo: 09:00 Partenza: 18:00
savona
Francia Giorno 3
Marsiglia

Arrivo: 08:30 Partenza: 17:00
marsiglia
Spagna Giorno 4
Tarragona

Arrivo: 08:00 Partenza: 19:00
tarragona
Giorno 5
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Italia Giorno 6
Civitavecchia

Arrivo: 07:00 Partenza: -
civitavecchia
Costa Fortuna-1 Costa Fortuna-2 Costa Fortuna-3 Costa Fortuna-4 Costa Fortuna-5 Costa Fortuna-6 Costa Fortuna-7 Costa Fortuna-8

Costa Fortuna sintetizza nel nome e negli arredi la sua vocazione europea, lo stile di un continente. In un'atmosfera di classe dalla raffinatezza di gusto internazionale, il comfort e l’intimità degli spazi si incontrano per offrire un’eccellente qualità nei servizi.
Questa nave è una sorpresa continua tutta da scoprire: all'interno, dal sofisticato Ristorante Orion al casinò, al teatro Atlante ed ai tanti accoglienti salotti; all'esterno, dalla piscina dotata copertura semovente, al campo da pallavolo, da tennis e ad uno spettacolare percorso per fare jogging sul mare!

Dati Tecnici
Anno costruzione: 2003
Anno rinnovo: 2019
N° Ospiti: 3470
N° Equipaggio: 1027
N° Ponti: 13
Stazza: 102587 tonnellate
Lunghezza: 272.00 metri
Larghezza: 36.00 metri
Velocità crociera: 20 nodi
Servizi
Giardino infanzia
Zona bambini
Piscina bambini
Servizio 24h
Cassaforte in cabina
Telefono in cabina
Interna

Interna (IN)


Le cabine interne sono ideali per chi desidera stare attento al prezzo e vivere al massimo gli ambienti della nave. All’interno troverai:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Interna Basic Interna Basic

Interna Basic (IV)


Le cabine interne sono ideali per chi desidera stare attento al prezzo e vivere al massimo gli ambienti della nave. All’interno troverai:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Interna Pronti&Via Interna Pronti&Via

Interna Pronti&Via (IX)


Le cabine interne sono ideali per chi desidera stare attento al prezzo e vivere al massimo gli ambienti della nave. All’interno troverai:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Esterna Singola

Esterna Singola (RE)


Viaggi da solo? Scegli le cabine Esterne Singole e viaggi in totale comodità in uno spazio tutto tuo con vista sul mare!

Interna Singola

Interna Singola (RI)


Viaggi da solo? Scegli le cabine Interne Singole e viaggi in totale comodità in uno spazio tutto tuo!

Esterna

Esterna (ET)


Le cabine esterne regalano ai propri ospiti paesaggi spettacolari e illuminano di luce naturale la cabina rendendo ancora più speciale la crociera.
Le cabine esterne sono fornite di:
- Finestra Vista Mare
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Esterna Basic Esterna Basic

Esterna Basic (EV)


Le cabine esterne regalano ai propri ospiti paesaggi spettacolari e illuminano di luce naturale la cabina rendendo ancora più speciale la crociera.
Le cabine esterne sono fornite di:
- Finestra Vista Mare
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Esterna Pronti&Via Esterna Pronti&Via

Esterna Pronti&Via (EX)


Le cabine esterne regalano ai propri ospiti paesaggi spettacolari e illuminano di luce naturale la cabina rendendo ancora più speciale la crociera.
Le cabine esterne sono fornite di:
- Finestra Vista Mare
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Balcone

Balcone (BA)


Questa cabina con balcone offre:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli
oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Esterna con Balcone Basic Esterna con Balcone Basic

Esterna con Balcone Basic (BV)


Questa cabina con balcone offre:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli
oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Balcone Pronti&Via Balcone Pronti&Via

Balcone Pronti&Via (BX)


Questa cabina con balcone offre:
- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli
oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Gran Suite Gran Suite

Gran Suite (GS)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Mini Suite

Mini Suite (MS)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Suite Con Balcone Suite Con Balcone

Suite Con Balcone (S)


Le Suite offrono molti vantaggi tra cui una bottiglia di spumante Ferrari, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e il pillow menù per scegliere il tuo cuscino preferito.
Maggiordomo dedicato
- Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
- Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
- Pacchetto bevande "Intenditore"
- Prima fila riservata a teatro
- Inviti personalizzati ad eventi speciali
- Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

- Aria condizionata regolabile con termostato
- TV interattiva satellitare a schermo piatto
- Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
- Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
- Steward sempre disponibile
- Cassetta di sicurezza
- Connessione Wi-Fi (a pagamento)
- Asciugacapelli

Costa Fortuna 154 opinioni: 8/10


8
Destinazioni
8.4
Bar
8.1
Spettacoli
8.1
Cabina
7.7
Pulizia
8.3
Qualità
7.6
Escursioni
5.2
Camera
7.9
Ristorante
8.3
Staff
8.1
Cibo
8
Strutture
7.9

denaro
09 Gennaio 2020
8
  • Nel contesto è più che sufficiente
  • Non si possono lasciare gli ospiti in un albergo,dopo 12 ore di volo, per altre 4/5 ore per poter salire a bordo. Itinerario abbastanza soddisfacente ma alcuni porti sfatiscenti....per il prezzo della crociera ci si aspettava molto di più.

Franco
21 Dicembre 2019
8
  • spazi distribuiti bene e itinerario
  • nonostante i primi al tavolo del ristorante ad arrivare e fatto ordinazione dal menu' puntualmente eravamo gli ultimi ad essere serviti allo stesso tavolo mai successo nelle precedenti crociere

Vassallo maura - ghia enrico
25 Settembre 2019
8
  • Fortunatamente l'aria condizionata non era a palla come di solito. Il cibo e i camerieri ottimi come il cameriere di cabina. Le escursioni sempre fatte di fretta ma interessanti, soprattutto l'escursione a Formentera è stata molto bella.
  • Nave vecchiotta ci è capitata una cabina con gravi problemi nel bagno. Ci sono voluti 3 giorni per parlare con un responsabile. Ci hanno assegnato una nuova cabina, ma abbiamo perso un pomeriggio nel cambio (rifare bagagli - disfare bagagli) abbiamo avuto una mano dal cameriere di cabina ma la cosa è stata stancante. Il supervisore finalmente ci ha capito e poi tutto è andato a posto ma è stata dura. Ci è stata poi offerta una cena al ristorante esclusivo.

Micaela scimeca
18 Settembre 2019
8
  • intrattenimenti, animazione, pulizia, escursioni, cene al ristorante Leonardo ottime.
  • Cibo presso ristorante self-service a volte insapore - qualche membro dello staff, soprattutto nei bar, poco disponibile.

Sabrina dessi
13 Settembre 2019
6
  • Niente
  • Tutto

Alessandro
08 Settembre 2019
8
  • Nave tranquilla ordina è confortevole
  • Mancavano le bevande a tavola Me li on inclusive

Alfredo
24 Agosto 2019
8
  • Nonostante la nave sia di qualche anno fa , L ho trovata molto confortevole
  • Impensabile chiudere il buffet alle ore 21.00 !! Pizza a pagamento ! Code al buffet

Scatasta maria luigina
28 Luglio 2019
10
  • L'itinerario / Staff / Animatori / il Comandante Mancini molto simpatico e cordiale
  • Non ho niente da dire

Patrizia proietti
23 Maggio 2019
10
  • Tutto
  • Mi è piaciuto tutto

Maria
28 Aprile 2019
7
  • L’organizzazione delle escursioni puntuali , servizio di ristorazione
  • Non mi è piaciuto il fatto che quasi tutto il personale non parlasse italiano E la cabina da 4 è veramente ridicola ( i 2 letti singoli posizionati sopra il matrimoniale , pranzare mentre il personale pulisce .

Donato salvatore
28 Marzo 2019
10
  • Tutto
  • Troppa aria condizionata Tutti con tosse e malanni

Costa
28 Marzo 2019
6
  • l'intinerario
  • la nave molto rovinata dovrebbe essere ristrutturata

Ballesi sandro
08 Marzo 2019
10
  • TUTTO
  • NULLA

Giancarlo tei
07 Marzo 2019
7
  • la pulizia
  • per quanto rigurda la nave potrebbe andare bene per chi fa la prima crociera ma per noi costa a perso molto a ridotto tutto sia sul mangiare i spettacoli di solito a chi era ad un certo livello offrivano una cena al costa club adesso una pizza da 4.euro che ho rinunciato

Catalani luciano
06 Marzo 2019
9
  • Nel complesso bella sia la nave che le località scelte per le escursioni.
  • Spazi ridotti e strutture insufficienti per fumatori. Orari troppo ridotti del self service sia pomeridiani che serali. Inoltre scarsa la varietà e la qualita degli alimenti.

Daniela ficarelli
21 Febbraio 2019
7
  • Piaciuta la destinazione, anche se già sono località che ho visitato via terra. Ritengo che proporre Laem Chabang come tappa a Bangkok sia un po' estremo a causa della distanza e del traffico terribilmente caotico che rende l'escursione faticosissima ed i tempi di visita molto limitati. Il personale della Reception efficiente e disponibile a risolvere i problemi.
  • - La cabina: sono consapevole di aver prenotato una garantita, ma con ben un anno di anticipo e mi aspettavo una sistemazione migliore di una cabina disabili, certamente più spaziosa ma dove lo spazio nell'armadio è limitatissimo e abbiamo trascorso le vacanze nel disordine. La posizione della cabina, in un corridoio di passaggio vicino agli ascensori era rumorosissima e molto disturbata. La pulizia della cabina ha lasciato alquanto a desiderare. - La nave dimostra la sua età ed è la prima volta che mi capita di viaggiare in un cantiere con sostituzioni di moquette ed altro durante la crociera. - La comunicazione per quanto riguarda le uscite individuali dove non si era attraccati in porto (Phuket) contraddittoria e non chiara. - La pasta sempre eccessivamente scotta anche se poi un po' migliorata dopo che abbiamo esposto la cosa al gentilissimo Maitre

De carlo paolo
15 Febbraio 2019
9
  • escursioni a bangkok e atthuya, PHUKET LANGKAWI, koh samui.
  • -la precipitosa chiusura del ristorante a buffet -il macchinoso congegno de l rifornimento di acqua e ghiaccio -,la chiusura de distributore di caffè dopo la colazione

Luciano toffoli
15 Febbraio 2019
8
  • L'impegno di tutti i dipendenti, Bravi!
  • 12 mattine su 14 è mancato il limone per il te I tempi della cena serale pazzeschi, alla sera non aprivano mai in orario e tempi spesso maggiori di 1 ora e 1/2 Per la doccia dell'ultimo giorno un'odissea (doccia non camera riservata), Il cibo di media buono ma quasi sempre uguale. Non ci hanno seguito fino alla partenza dell'aereo tanto che abbiamo girato 1/2 ora per cercare dove avevano scaricato i bagagli. Alle 17.30 chiudevano Tutti i punti di ristorazione tanto che al rientri escursioni dovevi attendere fino ore 19.00 per rosicchiare qualcosa. I prezzi delle bevande un pò esagerati, mi ha colpito che il prosecco Bisol costa di + di Ferrari di conseguenza vuol dire essere anche un pò incopetenti

Mara moro
01 Febbraio 2019
7
  • Itinerario di viaggio
  • Il costo trovi sempre qualcuno che ha speso.meno con più pacchetti offerti da Costa, ho speso troppo con voi

Sonia ercolino
31 Gennaio 2019
7
  • Il cibo era buonissimo sia al ristorante xhe al bouffet
  • Animazione x le mie figlie di 14 e 16 anni inesistente non sono state coinvolte xke non c era nessun italiano .nella camera mi hanno dato una saponetta piccolissima x tutta la settimana la carta igenica sono dovuta andare a chiederla inoltre la federa del mio cuscino era sporca

Giardino infanzia
Zona bambini
Piscina bambini
Servizio 24h
Cassaforte in cabina
Telefono in cabina

Scopri i 12 ponti di Costa Fortuna

I 12 ponti di Costa Fortuna sono ispirati ad alcuni dei principali porti del Mediterraneo e del mondo come Genova, Buenos Aires, Lisbona, Barcellona, Miami o Rio de Janeiro. Sui ponti 3, 4, 5 e 12 trovi le aree comuni della nave, mentre gli altri ponti sono dedicati a ospitare le cabine e le Suite. Guarda le immagini e scegli facilmente la posizione della tua cabina prima di prenotare!

Le escursioni elencate sono fornite da Costa Crociere per questa specifica partenza ma possono essere soggette a disponibilità limitata o possono subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_00G4 Durata: 04:30 h Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Una passeggiata alla scoperta di Napoli e dei suoi sapori

Descrizione

Un'indimenticabile passeggiata nel cuore di Napoli, alla scoperta degli angoli più affascinanti, degli aneddoti più curiosi e dei sapori più caratteristici

Cosa vediamo
  • Maschio Angioino
  • Piazza del Gesù Nuovo, Chiesa del Gesù Nuovo e Basilica di Santa Chiara
  • Spaccanapoli
  • Piazza San Domenico
  • San Gregorio Armeno
  • Pizzeria Di Matteo
  • Port'Alba
  • Piazza Dante
  • Piazza del Plebiscito
  • Teatro di San Carlo
  • Galleria Umberto I
Cosa facciamo
  • Appena fuori dal porto possiamo godere della vista del Maschio Angioino e del Vomero, da cui ci osserva la splendida Certosa di San Martino. Percorriamo poi via Medina e Via Monteoliveto immergendoci in un mix tra passato e modernità, tra le antiche chiese e i palazzi tipici dell'architettura fascista, per poi inoltrarci nel centro storico napoletano.
  • Giungiamo quindi alla guglia settecentesca di Piazza del Gesù Nuovo, dove visitiamo la Chiesa del Gesù Nuovo, una delle più importanti chiese della città, a cui hanno lavorato i più rilevanti artisti della scuola napoletana, e la Basilica di Santa Chiara, di stile gotico, sorta agli inizi del 1300 su un complesso termale romano del I secolo d.C..
  • Il nostro itinerario prosegue attraverso Spaccanapoli, il nucleo pulsante della vera napoletanità popolare, il decumano inferiore che oggi divide in due il cuore della città partenopea.
  • Arriviamo poi a Piazza San Domenico, dove sorge la seconda guglia della città, circondata dai palazzi nobili delle più grandi famiglie napoletane.
  • Continuiamo la passeggiata arrivando in San Gregorio Armeno, una delle vie più famose al mondo, meglio conosciuta come la 'strada dei presepi'.
  • Con gli occhi ancora pieni delle suggestive immagini dei luoghi visitati raggiungiamo via dei Tribunali, decumano maggiore di Napoli, dove ci fermiamo per una gustosissima sosta presso la pizzeria Di Matteo, una delle più famose della città. Qui la pizza viene servita come da vera tradizione napoletana, piegata 'a portafoglio', da mangiare passeggiando come i veri napoletani.
  • La guida ci racconta storie e leggende di uno dei culti più sentiti dal popolo partenopeo, il 'culto delle capuzzelle', le anime del purgatorio adottate dal popolo napoletano in cambio di protezione.
  • Attraverso Port'Alba, costruita nel 1625, e l'omonima via, nota anche come la strada dei librai napoletani, raggiungiamo piazza Dante, la piazza centrale della città, per poi proseguire lungo la via principale, Via Toledo.
  • Dopo quest'ultima tappa, la passeggiata partenopea giunge al termine e noi rientriamo in nave con in testa un riecheggiante... arrivederci a presto!
Cosa c'è da sapere

  • Sono raccomandate scarpe comode da passeggio. 
  • I posti a disposizione sono limitati, si consiglia, quindi, di prenotare per tempo.
  • L'escursione si svolge a piedi per tutta la sua durata.

Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_00JE Durata: 04:00 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

La reggia di Caserta

Descrizione

Uno dei siti più visitati al mondo, che ha ricevuto l'ambito riconoscimento di Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Con queste premesse la Reggia di Caserta non deluderà di certo le aspettative.

Cosa vediamo
  • Reggia di Caserta e le sue sale interne
  • Parco della Reggia di Caserta (tempo libero nei Giardini antistanti la Reggia)
  • Grande Cascata
Cosa facciamo
  • Dal porto di Napoli ci dirigiamo in pullman verso Caserta e la sua splendida Reggia.
  • Un tempo dimora storica della casa reale dei Borbone di Napoli, la Reggia di Caserta è stata proclamata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO ed è uno dei siti più visitati al mondo nell'ambito del ricchissimo patrimonio artistico italiano. Il re di Napoli Carlo di Borbone, colpito dalla bellezza del paesaggio di Caserta e desideroso di dare una degna sede di rappresentanza al governo di Napoli, nel 1750 volle costruire una residenza che reggesse il confronto con quella di Versailles.
  • La costruzione ebbe inizio il 20 gennaio 1752 e proseguì senza sosta fino al 1759, anno in cui Carlo di Borbone dovette spostarsi in Spagna. A questo punto i lavori rallentarono e alla morte dell'architetto Luigi Vanvitelli, nel 1773, non erano ancora stati completati. Furono dunque i suoi figli Luigi e Carlo a completare l'opera monumentale. Il palazzo reale ha una pianta rettangolare che si articola su corpi fabbrica affacciati su quattro cortili interni e copre una superficie di circa 47.000 metri quadrati.
  • La Reggia è circondata da un ampio parco che si estende per tre chilometri di lunghezza, circa 120 ettari, diviso in due settori: il giardino all'italiana e il giardino all'inglese, il primo caratterizzato da diverse fontane e dalla famosa Grande Cascata, e il secondo da fitte foreste.
  • La Reggia di Caserta è considerata una delle creazioni architettoniche più armoniche e perfette grazie al genio artistico di Luigi Vanvitelli e costituisce una delle residenze reali più grandi di tutto il mondo.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_01ZA Durata: 05:00 h Adulti da 70 € Bambini da 49 €

I tesori nascosti d'italia - atrani

Descrizione

Ci lasciamo sedurre dal fascino medievale di Atrani in una passeggiata guidata per i vicoli del borgo, ammirando gli incantevoli scorci panoramici che occhieggiano tra le case, visitando le mirabili chiese e immergendoci nelle tipiche atmosfere rilassate dei piccoli centri.

Cosa vediamo
  • Borgo di Atrani: centro storico, la Piazzetta, San Salvatore de Birecto e Santa Maria Maddalena (visita esterna)
Cosa facciamo
  • Lasciamo Napoli e ci dirigiamo a sud verso la Costiera Amalfitana per scoprire la piccola e deliziosa Atrani: situata tra il mare e l'alta scogliera, fisicamente quasi unita ad Amalfi, si colloca su un lembo di terra, allo sbocco della Valle del Dragone.
  • Stretta tra arditi picchi rocciosi sull'abitato e sulla pittoresca baia sottostante, Atrani è il centro costiero che, con la sua struttura tipicamente medievale, ha meglio conservato le antiche caratteristiche.
  • Giunti nel borgo, visitiamo il centro: passeggiamo nell'intrico di vicoletti, scalinate e archi, lasciandoci affascinare dal contrasto di luci e ombre dei caratteristici piazzali, dal biancore degli intonaci, dal colore dei giardini e degli orti ancora diffusi tra le case.
  • Raggiungiamo la Piazzetta, cuore della cittadina, un meraviglioso cortile urbano dove gli abitanti e i turisti di tutto il mondo si incontrano da mattina presto a notte fonda tra i tavolini dei bar e ristoranti o seduti sulle scale della chiesa di San Salvatore.
  • Non perdiamo l'occasione per visitare alcune delle numerose chiese, ancora oggi uno dei vanti del borgo per le opere artistiche che contengono e, soprattutto, per il fascino e il panorama dei luoghi dove sono state edificate. Tra tutte spicca la chiesa di San Salvatore de Birecto, dove avveniva l'incoronazione delle massime autorità governative: rimaneggiata in stile neoclassico, la chiesa risale in realtà al 940 e contiene un pluteo marmoreo della fine dell'XI secolo.
  • Sulle pendici del monte si trova invece la collegiata di Santa Maria Maddalena, eretta nel XIII secolo come ringraziamento alla Madonna per avere liberato gli abitanti dai predoni saraceni. La cupola maiolicata della chiesa e la torre campanaria a pianta quadrata sono diventate il simbolo del panorama di Atrani.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • L’escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_0212 Durata: 04:30 h Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Viaggio nel tempo a pompei

Descrizione

La lava che ha tragicamente distrutto Pompei ha cristallizzato nel tempo un pezzo di storia. Visitare questo luogo equivale a fare un autentico viaggio nel tempo.

Cosa vediamo
  • Porta Marina
  • Foro
  • Tempio di Giove
  • Basilica
  • Via dell'Abbondanza
  • Casa della Caccia Antica
  • Casa del Fauno
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto di Napoli alla volta di una meta classica di grande interesse storico: Pompei. Questa antica città di origine Osca, pochi anni dopo essere stata danneggiata da un violento terremoto, venne completamente sepolta sotto una cascata di lapilli e di cenere durante l'eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Gli scavi, avviati nel '700 e poi proseguiti nel secolo scorso, hanno riportato alla luce reperti di inestimabile valore, che non possono che colpire profondamente chi visita questi luoghi famosi in tutto il mondo.
  • La nostra escursione comincia a Porta Marina, attraverso cui si accede al Foro, centro della vita politica ed economica della città. A dominare l'area sono il Tempio di Giove, di epoca romana, costruito intorno al 250 a.C. proprio in onore di Giove, e la Basilica, l'edificio pubblico più imponente di Pompei utilizzato al tempo sia come tribunale che come sede per le contrattazioni commerciali, sorto tra il 130 ed il 120 a.C..
  • Percorriamo poi Via dell'Abbondanza, il decumano inferiore di Pompei. Il nome deriva da un bassorilievo posto ad ornamento di una fontana situata nel tratto iniziale della strada, vicino al Foro. È ancora ricca di decorazioni e per questo motivo rappresenta il percorso più vivace nella visita agli scavi. Lungo di essa è possibile ammirare molte fra le case più belle, alcune a due piani, che appartenevano alla ricca borghesia pompeiana.
  • Da qui raggiungiamo infatti la Casa della Caccia Antica, il cui impianto originario risale alla metà del II secolo a.C.. Le raffinate decorazioni pittoriche ad affresco, ben conservate, e la tipica struttura 'ad atrio', non lasciano dubbi sull'elevato status sociale del proprietario. Visitiamo anche la Casa del Fauno, nobile dimora privata di dimensioni considerevoli (3000 metri quadrati) che deve il suo nome ad una statua in bronzo presente al centro dell'impluvio, nonché le Terme.
Cosa c'è da sapere
  • La visita agli scavi prevede una passeggiata a piedi di circa 2 ore.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode per affrontare il percorso a piedi nel sito degli scavi.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_0213 Durata: 05:00 h Adulti da 95 € Bambini da 66 €

AnaCapri e Capri

Descrizione

Un'isola così piccola, meta di miriadi di turisti. Scopriamo perché in questo tour che ci porta nei due comuni dell'isola, tra coste frastagliate a picco sul mare, splendide ville e shopping Made in Italy.

Cosa vediamo
  • Marina Grande
  • Anacapri: Villa S.Michele e i suoi pregiati mobili del '600 e reperti archeologici
  • Capri: Piazza Umberto I
Cosa facciamo
  • Partiamo in aliscafo dalla banchina di attracco della nave e raggiungiamo l'isola di Capri, con le sue coste frastagliate, ricche di grotte naturali e scogliere che si alzano quasi ovunque a picco sul mare, e i suoi altopiani disseminati di vigneti e giardini, dove sono incastonate ville e abitazioni che formano un unicum con l'ambiente circostante.
  • Da Marina Grande, punto di approdo dell'aliscafo, prendiamo un pulmino che con un breve un percorso panoramico ci porta ad Anacapri, il comune più esteso dell'isola, che sorge sul fianco settentrionale del monte Solaro. Il prefisso 'ànà' nel nome, che deriva dal greco, significa appunto 'sopra'.
  • La sosta ad Anacapri ci offre l'opportunità di visitare Villa S.Michele, dimora, sul finire dell'Ottocento, del famoso medico e scrittore svedese Axel Munthe. La villa, architettonicamente eclettica ed eterogenea, è situata in località Capodimonte, sul ciglio di un dirupo a strapiombo sui sottostanti Bagni di Tiberio. Inserita in un paesaggio di toccante amenità, tra il verde della macchia mediterranea e il blu cobalto del mare, la villa ospita pregiati mobili del '600 e reperti archeologici, tra cui frammenti di sarcofagi, busti, pavimenti romani, marmi e colonne e una tomba greca.
  • Proseguiamo quindi per Capri, capoluogo dell'isola, centro della vita turistica e mondana. Facciamo una sosta nella famosa e centralissima Piazza Umberto I, meglio nota come la 'Piazzetta', tutta chiusa, come un cortile, da piccole case bianche. Impossibile non passarci o non fermarsi, almeno per un caffè o un aperitivo. La Piazzetta è il cuore pulsante di Capri, il fulcro attorno a cui ruota tutta la vita dell'isola, il 'salotto del mondo' in quanto punto di ritrovo per eccellenza e passaggio obbligato per turisti, personalità del mondo del cinema, della moda, della politica, uomini d'affari ecc.
  • Prima di tornare in minibus a Marina Grande, per poi rientrare a Napoli, abbiamo l'occasione di scattare indimenticabili foto ricordo, di fare un po' di shopping 'Made in Italy'.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Capri è di circa 45 minuti.
  • L'escursione è sconsigliata a chi soffre il mal di mare.
  • Il tour non prevede visita guidata per la cittadina di Capri e Anacapri, ma brevi spiegazioni nei punti di arrivo.
  • Capri e Anacapri si raggiungono con dei minibus locali.
  • Vista l'alta stagione sono possibili code e lunghi tempi di attesa negli spostamenti sull'isola di Capri.
  • I posti a disposizione sono limitati si prega quindi di prenotare per tempo.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_0219 Durata: 04:00 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Gli scavi archeologici di ercolano

Descrizione

Un autentico viaggio nel tempo agli scavi archeologici di Ercolano, che conservano praticamente intatti tesori antichi.

Cosa vediamo
  • Scavi archeologici di Ercolano
  • Case
  • Villa dei Papiri
  • Collegio degli Augustali
  • Terme Suburbane e Terme del Foro
  • Teatro di Ercolano
Cosa facciamo
  • Accompagnati dalla guida, lasciamo il porto di Napoli in direzione sud per giungere a Ercolano. Nei tempi antichi, l'aristocrazia romana possedeva a Ercolano le ville più belle e le proprietà più lussuose, la maggior parte dotate di una vista magnifica sul mare.
  • Mentre le strutture di legno di Pompei furono bruciate dalle ceneri, la distruzione di Ercolano fu provocata da un'inondazione di fango caldo che sigillò e quindi protesse intere abitazioni. Ecco perché oggi nel sito archeologico di Ercolano i visitatori possono ammirare lastricati a intarsio, mosaici e persino dipinti pressoché intatti. Dal 1997 l'area archeologica è inserita, insieme agli Scavi di Pompei e alle ville di Oplontis, nella lista dei siti del patrimonio mondiale redatta dall'UNESCO.
  • Gli scavi di Ercolano iniziarono ufficialmente nel 1738 con la tecnica dei cunicoli sotterranei. Dal 1828 al 1875 si procedette con gli scavi 'a cielo aperto', che furono poi interrotti per lungo tempo. Dunque solo nel 1942 venne alla luce quasi tutta l'area che costituisce l'attuale parco archeologico.
  • Nel corso della nostra visita agli scavi archeologici scopriamo la bellezza di questo luogo, ricco di testimonianze uniche ed affascinanti. Lungo il percorso incontriamo molte lussuose case del tempo, che conservano ciascuna delle caratteristiche peculiari: mosaici, dipinti, porte o tramezzi in legno, statue o splendide terrazze. Una tra le dimore più sfarzose rivenute è sicuramente la Villa dei Papiri: al suo interno sono state rinvenute ben 58 statue in bronzo e 21 in marmo, nonché 1.700 papiri (e questo spiega il nome) racchiusi in casse e appartenenti alla biblioteca della casa.
  • Non mancano poi le testimonianze della vita religiosa di questo luogo, come dimostra il Collegio degli Augustali, dedicato ad Augusto e sempre protetto da un custode, il cui scheletro fu infatti ritrovato all'interno, disteso sul letto. Anche le attività più ricreative avevano la loro importanza, come la presenza delle Terme Suburbane, delle Terme del Foro, della Palestra e del Teatro di Ercolano suggerisce.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode per affrontare il percorso a piedi nel sito degli scavi.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_0220 Durata: 04:00 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

I gioielli più suggestivi del capoluogo partenopeo: Napoli sotterranea, san gregorio armeno e cappella sansevero

Descrizione

Con questa escursione possiamo scoprire alcune della attrazioni più caratteristiche ed autentiche di una tra le città più ricche al mondo di contrasti e tesori: Napoli.

Cosa vediamo
  • Cappella Sansevero, Macchine anatomiche
  • San Gregorio Armeno
  • Napoli sotterranea
  • Degustazione di prodotti tipici
Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione dirigendoci nel cuore del centro storico per visitare la Cappella Sansevero, un vero e proprio scrigno al cui interno possiamo ammirare pregiate opere d'arte e stranezze ancora avvolte nel mistero. Il merito di questo splendore va attribuito a Raimondo di Sangro, principe di Sansevero, che nel '700 arricchì la cappella di famiglia di affreschi e sculture.
  • Oltre alle opere d'arte, la cappella ospita anche due "creature" ideate dal principe, scienziato e alchimista, e realizzate in collaborazione con il medico palermitano Giuseppe Salerno: si tratta delle Macchine anatomiche, due scheletri di un uomo e di una donna in posizione eretta, con il sistema artero-venoso quasi perfettamente integro. Alcuni atti notarili rinvenuti portano a datare queste creazioni al 1763/64. A distanza di molti anni rimane ancora un mistero quali tecniche e materiali siano stati impiegati per ottenere una conservazione dell'apparato circolatorio così eccezionale.
  • Al termine della visita, facciamo una passeggiata nel centro storico, che ci conduce a San Gregorio Armeno, la famosa "via dei presepi", dove abili artigiani lavorano tutto l'anno per creare le celebri statuine. Questa strada, che popolarmente viene detta "San Liguoro", presenta caratteristiche tipiche degli stenopoi dell'architettura urbanistica greca.
  • La successiva tappa è la Napoli sotterranea, un sistema di catacombe, cunicoli, passaggi segreti e acquedotti greco-romani che si snoda per centinaia di chilometri nel sottosuolo della città. Un ambiente ricco di fascino e mistero, che nel corso dei secoli è stato adibito a luogo di culto pagano, catacomba cristiana, ha ospitato granai e cisterne fino a diventare rifugio antiaereo al tempo della guerra.
  • Risaliti in superficie, ci viene offerta una degustazione a base di prodotti tipici locali. Le specialità campane, e napoletane in particolare, sono una vera delizia per il palato che non possiamo farci mancare prima di rientrare a bordo.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie e che soffrono di claustrofobia.
  • La visita è sconsigliata ai bambini e alle persone impressionabili.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_0226 Durata: 04:30 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Escursione al cratere del Vesuvio e degustazione di prodotti tipici

Descrizione

Un'escursione al vulcano più famoso al mondo, da secoli protagonista, nel bene e nel male, della storia, dell'arte e delle vicende umane del territorio napoletano. Una degustazione delle specialità culinarie del posto è di sicuro un'ottima conclusione per questa avvincente esperienza.

Cosa vediamo
  • Complesso Somma-Vesuvio
  • Parco Nazionale del Vesuvio
  • Cratere del Vesuvio
  • Degustazione di prodotti tipici
  • Laboratorio artigianale di corallo
Cosa facciamo
  • Dal porto di Napoli prendiamo il pullman che ci porta a visitare il vulcano più famoso al mondo. Lungo il percorso verso il cratere il viaggio si trasforma in una piacevole lezione di geologia: la guida ci illustra le caratteristiche geologiche del complesso Somma-Vesuvio e ci fornisce un'introduzione generale delle caratteristiche del Parco Nazionale del Vesuvio.
  • Il Vesuvio è un vulcano esplosivo in stato di quiescenza dal 1944. Si trova ad est di Napoli ed è alto 1.281 m. È particolarmente interessante per la sua storia e la sua attività ed è oggetto di intense attività di studio, soprattutto alla luce della sua pericolosità, dato che dista solo una decina di chilometri dal capoluogo campano ed è vicinissimo a centri abitati molto popolosi.
  • Quando raggiungiamo i 1000 metri di altezza sul livello del mare, iniziamo l'ascesa a piedi verso il cratere del Vesuvio. Una volta giunti in vetta, ammiriamo il "gran vuoto" del cratere del Vesuvio e la magnifica vista sul Golfo di Napoli, godendo così di un paesaggio unico al mondo. Questo spettacolo naturale è indubbiamente un incanto per gli occhi e rimarrà indelebile nei nostri ricordi.
  • Dopo questa bella camminata, si fa sentire un certo languorino. Allora non ci resta che assaggiare le prelibatezze della cucina del posto grazie ad una degustazione di prodotti tipici del Parco Nazionale del Vesuvio. È il giusto coronamento per questa esperienza suggestiva.
  • Prima di rientrare a bordo, sostiamo presso uno dei più rinomati laboratori artigianali di corallo. La tradizione della lavorazione di questo pregiato materiale naturale, che si lega alle tradizioni della marineria e della pesca, è stata preservata nel corso dei secoli e continua a generare capolavori unici di artigianalità di grande valore.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • L'escursione prevede percorsi a piedi, si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_0227 Durata: 05:00 h Adulti da 85 € Bambini da 59 €

Capri in funicolare

Descrizione

Alla scoperta delle meraviglie artistiche e paesaggistiche di Capri, un'isola la cui bellezza ha incantato, nel corso dei secoli, imperatori romani, come Augusto e Tiberio, artisti, scrittori e intellettuali.

Cosa vediamo
  • Marina Grande
  • Piazzetta
  • Via Tragara
  • Giardini di Augusto
  • Marina Piccola
  • Faraglioni
Cosa facciamo
  • Al porto di Napoli saliamo sull'aliscafo che ci porta a Capri, lasciandoci alle spalle l'imponente mole del Vesuvio. Durante il tragitto possiamo ammirare la stupefacente bellezza del golfo di Napoli e iniziamo a scorgere l'isola di Capri con le sue coste frastagliate e le rocce a strapiombo sul mare.
  • Approdati al porto di Marina Grande, raggiungiamo in pochi minuti in funicolare il capoluogo dell'isola. In compagnia della nostra guida arriviamo alla celebre Piazzetta, tutta chiusa, come un cortile, da piccole case bianche. Impossibile non passarci o non fermarsi, almeno per un caffè o un aperitivo. La Piazzetta è il cuore pulsante di Capri, il fulcro attorno a cui ruota tutta la vita dell'isola, il 'salotto del mondo' in quanto punto di ritrovo per eccellenza e passaggio obbligato per turisti, personalità del mondo del cinema, della moda, della politica, uomini d'affari ecc.
  • Percorriamo Via Tragara, con i suoi splendidi alberghi di lusso e le sue ville storiche per arrivare ai Giardini di Augusto. Questi giardini, che ospitano vari esemplari di fiori, palme e piante d'alto fusto, sono composti da una serie di terrazze che si affacciano su un panorama incantevole. Da un lato è possibile ammirare la baia di Marina Piccola e dall'altro i celebri Faraglioni, tre picchi rocciosi che sorgono a sud-est dell'isola e si stagliano nel bel mezzo delle acque blu creando uno spettacolo strepitoso.
  • Al termine delle visite, abbiamo del tempo libero a disposizione per dedicarci a quello che più ci piace: un po' di shopping nelle numerose boutique, una passeggiata per le incantevoli stradine del centro o un buon gelato in un bar della Piazzetta. Qualsiasi siano le nostre preferenze, sostare in questo luogo pieno di fascino, di panorami mozzafiato e di testimonianze storico-artistiche tutte da scoprire, sarà un immenso piacere, al punto che probabilmente ci rattristerà dover salutare questa bellissima isola famosa in tutto il mondo.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Capri è di circa 45 minuti.
  • L’escursione è sconsigliata agli ospiti che soffrono di mal di mare.
  • Il tour non prevede visita guidata per la cittadina di Capri, ma brevi spiegazioni nei punti di arrivo.
  • Vista l'alta stagione sono possibili code e lunghi tempi di attesa negli spostamenti sull'isola di Capri.
  • I posti a disposizione sono limitati si prega quindi di prenotare per tempo.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_02FW Durata: 04:00 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Pizzaioli per un giorno nel cuore di Napoli

Descrizione

Impariamo a conoscere l'intrigante storia di Napoli con una passeggiata a piedi nel suo bellissimo centro storico e scopriamo tutti i segreti della vera pizza napoletana con una lezione di cucina in un luogo assolutamente esclusivo.

Cosa vediamo
  • Passeggiata nel cuore di Napoli
  • Piazza del Gesù Nuovo
  • Piazza San Domenico
  • Spaccanapoli e via San Gregorio Armeno
  • Summa cavea del teatro greco-romano
  • Lezione di cucina: la pizza napoletana
  • Tempo libero in centro
Cosa facciamo
  • Saliamo a bordo di un pullman per raggiungere il cuore di Napoli, dove ci attende una passeggiata alla scoperta del centro storico, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO per il suo eccezionale stato di conservazione, che testimonia l'evoluzione storico-artistica della città.
  • Iniziamo la nostra esplorazione da Piazza del Gesù Nuovo, dove sorge l'omonima chiesa, tra le maggiori della città, a cui hanno lavorato i più rilevanti artisti della scuola napoletana, e raggiungiamo Piazza San Domenico, circondata dai palazzi nobili delle più grandi famiglie partenopee.
  • Attraversiamo Spaccanapoli, il cuore pulsante della città, che divide il centro storico in due, e passeggiamo lungo via San Gregorio Armeno, strada rinomata in tutto il mondo per i negozi di artigianato presepiale.
  • Con gli occhi pieni delle bellezze di Napoli ci fermiamo davanti all'ingresso di un antico teatro greco-romano, oggi inglobato all'interno di un palazzo di epoca successiva.
  • Entriamo da quella che un tempo era la bottega di un falegname, ricavata nella summa cavea del teatro, ossia la parte più alta degli spalti, ed è proprio in questo luogo esclusivo che partecipiamo a una lezione di cucina sulla pizza napoletana, davanti a un antichissimo forno che è stato rinvenuto in questo locale.
  • Pizzaioli professionisti ci insegnano l'arte di preparare la pizza nel corso di una dimostrazione pratica, raccontandoci anche aneddoti interessanti sulla storia di una delle pietanze più famose al mondo. La fragrante e gustosa pizza napoletana non avrà più segreti per noi!
  • Al termine della lezione di cucina, abbiamo ancora del tempo a disposizione per esplorare il centro in libertà, lasciandoci guidare dalla nostra sete di scoperta, per poi rientrare alla nave.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_02GC Durata: 05:00 h Adulti da 70 € Bambini da 49 €

Tapsy tour - Pompei

Descrizione

Attraversiamo il confine che segna il mondo moderno e torniamo indietro nel tempo nell'antica Pompei con un'escursione guidata che consente a grandi e piccini di rivivere i fasti e le meraviglie di duemila anni fa in un percorso coinvolgente dove la storia torna a farsi presente.

Cosa vediamo
  • Scavi archeologici di Pompei 
  • Anfiteatro
  • Orto dei Fuggiaschi
  • Casa della Nave Europa
  • Via dell'Abbondanza
  • Spuntino in stile pompeiano per i bambini
  • Terme Suburbane e Foro
Cosa facciamo
  • Il nostro viaggio indietro nel tempo ha inizio ai cancelli d'ingresso degli scavi archeologici di Pompei, dove consegniamo al guardiano la moneta che ci dà diritto ad entrare ufficialmente nell'antichità.
  • Facciamo conoscenza con la nostra guida e insieme visitiamo l'anfiteatro, con la sua forma ellittica ancora perfettamente disegnata e gran parte degli spalti dove possiamo immaginare il pubblico in visibilio davanti a uno spettacolo di gladiatori.
  • La guida ci conduce attraverso le maestose rovine fino all'Orto dei Fuggiaschi, dove sono state rinvenute numerose vittime dell'eruzione, colte dalla furia del vulcano mentre cercavano scampo fuori della città.
  • Entriamo nella Casa della Nave Europa, con le stanze che si aprono sul peristilio e numerosi locali a chiara vocazione agricola, percorriamo il decumano maggiore e la Via dell'Abbondanza, ancora ricca di decorazioni e per questo uno degli itinerari più vivaci nella visita agli scavi. Lungo il suo percorso possiamo ammirare molte fra le case più belle, alcune a due piani, che appartenevano alla ricca borghesia pompeiana.
  • Facciamo una pausa nella nostra esplorazione con uno spuntino in stile pompeiano per i bambini, che hanno l'opportunità di assaggiare pane di farro e dolci a base di miele e melograno, tipici dell'antica Pompei.
  • Il nostro viaggio nel tempo prosegue attraverso le Terme Suburbane, poste in una scenografica terrazza artificiale sul mare e sontuosamente decorate, fino a raggiunge il Foro, centro della vita politica ed economica della città, dove concludiamo l'avventura ringraziando la nostra guida e tornando a casa con tanti meravigliosi ricordi.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_02H1 Durata: 05:30 h Adulti da 40 € Bambini da 28 €

A spasso per Napoli come veri napoletani

Descrizione

Passeggiamo nel centro di Napoli ammirando mete insolite, diverse dal classico giro della città, per conoscere più da vicino la realtà partenopea, utilizzando i mezzi pubblici che ci riservano sorprese spettacolari e attraversando suggestivi rioni popolari, senza farci mancare uno spuntino finale in puro stile napoletano.

Cosa vediamo
  • Piazza del Plebiscito
  • Palazzo Reale e chiesa di S. Francesco da Paola
  • Stazione Toledo
  • Mercato della Pignasecca
  • Funicolare di Montesanto
  • Certosa e Museo di San Martino
  • Tipico street food napoletano
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a piedi e iniziamo una passeggiata attraverso il centro della città, compiendo una prima sosta in 'Piazza del Plebiscito', una delle più belle e rinomate di Napoli che ci lascia stupefatti per le sue enormi dimensioni: 25.000 metri quadrati che ben si prestano a ospitare grandi manifestazioni.
  • Qui possiamo ammirare lo stupendo Palazzo Reale, una delle quattro residenze usate dai sovrani della famiglia Borbone nel periodo del Regno delle Due Sicilie, e la chiesa di S. Francesco da Paola, la cui facciata ci regala un colpo d'occhio spettacolare.
  • Da Piazza Municipio saliamo sulla metropolitana per raggiungere la stazione Toledo, un vero e proprio progetto scenografico, caratterizzato da una grande spettacolarità. Completamente rivestita di mosaici, la stazione riprende i temi della luce e dell'acqua ed è impreziosita da un'installazione luminosa di Robert Wilson che riproduce le onde del mare.
  • Usciamo quindi in via Toledo, famosa per i bei negozi e le boutique, e attraversiamo il caleidoscopico mercato della Pignasecca, il più antico di Napoli, che ci permette di ammirare uno spaccato suggestivo e folkloristico della città: a esposizioni di pesce, frutta, verdura, fritture e dolci tipici da consumare in strada si affiancano bancarelle di ogni genere, con capi d'abbigliamento, accessori e cd musicali.
  • Raggiungiamo la stazione della funicolare di Montesanto , una delle tre che uniscono la parte bassa della città con il Vomero, e saliamo fino a raggiungere la Certosa di San Martino, un imponente monastero costruito nel XIV secolo che oggi ospita una straordinaria collezione d'arte dedicata alla città, tra cui un'esposizione di presepi della scuola napoletana.
  • Dopo la visita del museo, ci soffermiamo per ammirare lo straordinario panorama dalla cima del colle, spaziando con lo sguardo su tutta la città. Una vista davvero mozzafiato!
  • Torniamo quindi con la funicolare nel centro storico di Napoli, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, dove ci accomiatiamo dalla città partenopea con la degustazione di un tipico street food napoletano prima di tornare a piedi alla nave.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_02RX Durata: 07:00 h Adulti da 80 € Bambini da 56 €

Il fascino dell'antica repubblica marinara di amalfi

Descrizione Un'incantevole cittadina di graziose case arroccate in collina con il mare ai loro piedi, dove il tempo sembra essersi fermato e dove ancora prevale il sentore di una storia millenaria: una passeggiata ad Amalfi seduce gli occhi e il cuore, immersi in uno straordinario paesaggio mediterraneo.

Cosa vediamo

  • Tour panoramico della costiera amalfitana
  • Città di Amalfi
  • Visita del Duomo e del Chiostro del Paradiso
  • Tempo libero nel centro 
  • Scorci pittoreschi, botteghe, case tipiche

Cosa facciamo

  • Lasciato il porto di Napoli alle nostre spalle, partiamo in pullman alla volta di Amalfi, una delle quattro antiche repubbliche marinare e oggi famosa meta turistica dalle tipiche case bianche adagiate sulle pendici della collina.
  • Lungo il tragitto lo spettacolo che si offre alla vista ci lascia a bocca aperta: sfilano davanti ai nostri finestrini Vietri, Maiori e Minori, perle della magnifica costiera amalfitana, che non a caso è stata dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità.
  • Una volta raggiunta la nostra meta, visitiamo lo splendido Duomo di Amalfi, che ci lascia incantati con la sua facciata policroma in stile romanico arabo-normanno, che tuttavia non disdegna l'accostamento con elementi bizantini, gotici e barocchi.
  • Entriamo nel delizioso Chiostro del Paradiso, un quadriportico con volte a crociera e archi acuti che incornicia un grazioso giardinetto adorno di palme.
  • Al termine della visita, possiamo esplorare a nostro piacimento questa città-gioiello fondata dai Romani, che ha vissuto il suo massimo splendore nel pieno dell'epoca medievale quando affermò la sua potenza marinara.
  • Percorriamo le strette vie del centro storico: tra le botteghe, le case tipiche e gli scorci suggestivi, lo sguardo rimane incantato, mentre il rumore e l'odore del mare arricchiscono la percezione dei nostri sensi.
  • Quando iniziamo ad avvertire un certo languorino, possiamo gustare un delizioso pranzo in libertà, approfittando degli innumerevoli ristorantini dove assaggiare le prelibatezze della gastronomia amalfitana. E dopo l'immancabile brindisi con un bicchiere di limoncello, siamo pronti per rientrare alla nave.   

Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_1885 Durata: 03:00 h Adulti da 30 € Bambini da 21 €

Easy tour Napoli

Descrizione

Un'occasione unica per visitare i punti di maggior interesse di Napoli e dintorni, da Posillipo a Spaccanapoli, passando per i grandi monumenti architettonici e le chiese più significative, fino alla celebre 'strada dei presepi'.

Cosa vediamo
  • Posillipo
  • Largo Castello, Maschio Angioino, Teatro San Carlo, Galleria Umberto I
  • Piazza del Plebiscito, Palazzo Reale, Chiesa di S. Francesco da Paola
  • Piazza Matteotti
  • Piazza del Gesù, Spaccanapoli, Chiesa del Gesù Nuovo, Chiesa di Santa Chiara, San Domenico Maggiore, Duomo di San Gennaro
  • Via San Gregorio Armeno
Cosa facciamo
  • Prima tappa del tour è il borgo di Posillipo, dove abbiamo la possibilità di godere di una splendida vista sul golfo di Napoli da una terrazza panoramica.
  • Segue la visita di Largo Castello, in cui possiamo ammirare i luoghi di maggior interesse di Napoli, come l'imponente Maschio Angioino, il castello costruito 700 anni fa da Carlo d'Angiò e divenuto in seguito fastosa residenza di re e viceré, il Teatro San Carlo, uno dei più belli d'Europa, e la Galleria Umberto I, costruita tra il 1887 e il 1890 per riqualificare la città.
  • Attraversiamo dunque Piazza del Plebiscito, una delle piazze più belle e più rinomate di Napoli. Con i suoi 25.000 metri quadrati di superficie rappresenta una delle più grandi piazze d'Italia e viene dunque scelta spesso per ospitare grandi manifestazioni.
  • Qui possiamo ammirare lo stupendo Palazzo Reale, una delle quattro residenze usate dalla casa reale dei Borbone nel periodo del Regno delle Due Sicilie, e la Chiesa di S. Francesco da Paola, la cui facciata, preceduta da un pronao di sei colonne ioniche, ci regala un colpo d'occhio spettacolare.
  • Giunti in Piazza Matteotti, facciamo una passeggiata fino a Piazza del Gesù, da cui possiamo raggiungere la famosissima via Spaccanapoli, il nucleo pulsante della vera napoletanità popolare, il decumano inferiore che oggi divide in due il cuore della città partenopea.
  • Ci troviamo di fronte a un susseguirsi di negozi, pasticcerie e chiese. Tra queste le principali sono la Chiesa del Gesù Nuovo, una delle più importanti chiese della città, a cui hanno lavorato i più rilevanti artisti della scuola napoletana, la Chiesa di Santa Chiara, con il suo magnifico chiostro maiolicato, San Domenico Maggiore, basilica eretta tra il 1283 e il 1324 per volere di Carlo d'Angiò, e il Duomo di San Gennaro, che ospita al suo interno varie cappelle, tra cui la Cappella del Tesoro, dove sono conservate le ampolle con il sangue coagulato di San Gennaro, oggetto di un culto popolare molto fervente e discusso.
  • Infine attraversiamo via San Gregorio Armeno, strada rinomata in tutto il mondo per i negozi di artigianato presepiale.
Cosa c'è da sapere
  • I meeting point per pick up / drop off sono soggetti a variazioni secondo autorizzazioni comunali.
Giorno 1
Napoli
Cod: EXC_1892 Durata: 05:00 h Adulti da 50 € Bambini da 35 €

Una gita a sorrento

Descrizione

Un'escursione per scoprire una perla del Golfo di Napoli: la splendida Sorrento, con le sue viuzze e piazzette che fanno innamorare chiunque abbia la fortuna di visitarle.

Cosa vediamo
  • Piazza Tasso
  • Sedil Dominova
  • Cattedrale
  • Chiesa di San Francesco
  • Marina Grande
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto di Napoli, ci dirigiamo via autostrada, attraversando le cittadine vesuviane, a Sorrento, la più bella e famosa località della penisola sorrentina, una delle perle del Golfo di Napoli. La leggenda narra che nel suo mare abitassero le mitiche Sirene che tentarono Ulisse con il loro canto melodioso.
  • Giunti a Sorrento iniziamo la nostra passeggiata attraverso le sue stradine, antichi decumani, rese vivaci dai tanti negozi che espongono merci varie. Ci spostiamo poi da Piazza Tasso, che ospita una statua raffigurante il celebre poeta sorrentino Torquato Tasso, fino al Sedil Dominova, che rappresenta la testimonianza di un antico "sedile" del XIV secolo in cui si riunivano i nobili per amministrare la città. In seguito ammiriamo la Cattedrale e la Chiesa di San Francesco con l'annesso Chiostro e il giardino adiacente, da cui godiamo dello splendido panorama di Marina Grande, il borgo dei pescatori di Sorrento.
  • A questo punto, prima di rientrare alla nave, abbiamo del tempo libero a disposizione, che possiamo sfruttare per fare un po' di shopping, per assaggiare il famoso liquore al limone di questa terra, il limoncello, o semplicemente per godere ancora per un po' dell'atmosfera piena di fascino di questa località, nota in tutto il mondo e, non a caso, da sempre molto apprezzata dai turisti per le sue bellezze naturali ed artistiche e le sue tradizioni.
  • Una curiosità: secondo l'etimologia popolare, il nome deriverebbe dalla denominazione Sirenide, che forse anticamente veniva attribuita alla zona per via della supposta presenza delle Sirene di tradizione omerica.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione si svolge prevalentemente a piedi ed è pertanto sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_009T Durata: 05:00 h Adulti da 29 € Bambini da 20 €

Genova in libertà

Descrizione Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11.Scopriamo Genova, città più rinomata della Liguria, resa famosa da Cristoforo Colombo, che ospita lo spettacolare Acquario, lo splendido porto e un centro storico considerato il più grande quartiere medievale d'Europa.

Cosa vediamo
  • Genova, centro storico, Porto Antico
Cosa facciamo
  •  Lasciamo il porto di Savona con il nostro pullman per raggiungere il cuore di Genova. Da Piazza Caricamento, antico scalo dove le merci venivano caricate e scaricate dai manovali, ci si incammina verso il complesso del Porto Antico con i suoi musei, i bar e i ristoranti, lo spettacolare Acquario, gli ampi spazi all’aperto e tante altre diverse attrazioni.
  • Lasciandoci alle spalle Piazza Caricamento e il maestoso Palazzo San Giorgio, entriamo invece nella parte più medievale della città, scoprendone in totale libertà il fascino della delle strette vie che i locali chiamano 'caruggi”, alla scoperta di curiosità, misteri e segreti. Restiamo incantati dalle bellezze architettoniche, tra cui i Palazzi dei Rolli, dal 2006 Patrimonio Unesco. I Rolli erano palazzi e dimore eccellenti delle nobili famiglie genovesi, che su base di un sorteggio pubblico ambivano a ospitare le alte personalità in transito in città. In epoche successive, le medesime abitazioni hanno ospitato viaggiatori illustri che includevano il capoluogo ligure nei loro Grand Tour culturali o turistico-economici.
  • Nella meravigliosa Via Garibaldi, detta anche “Strada nuova”, la visita di Palazzo Rosso, sede dei Musei di Strada Nuova assieme a Palazzo Bianco e Tursi è effettuabile in autonomia anche da ospiti con mobilità limitate. Palazzo Bianco e Tursi, sede istituzionale del Comune di Genova, sono dotati di un accesso laterale e WC accessibili.
  •  Al fondo di Via Garibaldi è possibile fare una variazione di percorso sino a Piazza Portello, prendere l’ascensore per il belvedere di Spianata Castelletto e godere del meraviglioso panorama sulla città!
  • Proseguendo verso Piazza De Ferrari, di fronte alla stupenda fontana, si trova Palazzo Ducale, antica sede dei dogi della Repubblica di Genova, oggi polo culturale della città di Genova, totalmente reso accessibile grazie a ingressi con rampe e ascensori all’interno. 
  • A pochi minuti da Palazzo Ducale, dal lato di Piazza Matteotti, è possibile raggiungere la magnifica Cattedrale di San Lorenzo, capolavoro di arte gotica e romanica, accessibile da un ingresso laterale tramite rampa. Terminato il tempo a nostra disposizione torniamo in pullman al porto di Savona.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Genova è di circa 1 ora.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore.
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_00B0 Durata: 05:00 h Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Alla scoperta di Genova e dei suoi sapori

Descrizione

Un'appassionante passeggiata per il centro storico di Genova: dal Porto Antico alla Casa di Colombo passando per le antiche botteghe, con una deliziosa degustazione di prodotti tipici.

Cosa vediamo
  • Porto Antico
  • Centro storico, antiche botteghe
  • Casa di Colombo
  • Degustazione prodotti tipici
Cosa facciamo
  • 'È un luogo che non si finisce mai di conoscere. Sembra che ci sia sempre qualche cosa da scoprire. È ricca dei più strani contrasti: ad ogni svoltata, vi si presentano allo sguardo cose pittoresche, brutte, abbiette, magnifiche, deliziose e gradevoli'. Charles Dickens descriveva così Genova nel 1843, una città che resta ancora oggi tutta da scoprire, ricca di storia, curiosità e leggende.
  • La visita del centro storico di Genova parte dal Porto Antico: da qui la nostra guida ci accompagna all'interno del reticolato dei caratteristici vicoli, i cosiddetti 'caruggi', alla scoperta di angoli nascosti.
  • Passeggiamo soffermandoci sulle botteghe antiche, testimonianza delle tradizioni e delle eccellenze enogastronomiche.
  • Nei pressi della Casa di Colombo, punto finale della nostra passeggiata, ci attende la degustazione di uno dei prodotti di eccellenza tipici e noto in tutto il mondo: la focaccia genovese.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Genova è di 1 ora circa.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_00YX Durata: 04:00 h Adulti da 49 € Bambini da 34 €

Albenga tra sapori e storia

Descrizione

Sull'estuario del fiume Centa, allungandosi come una penisola verso il mare, sorge Albenga, città di antichissimi natali che scopriamo insieme al nostro accompagnatore prima di assaggiare un tipico e rinomato prodotto locale: l'olio ligure.

Cosa vediamo
  • Albenga
  • Centro storico: Piazza e Cattedrale di San Michele
  • Tempo libero a disposizione
  • Museo dell'Olio e degustazione con stuzzichini
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto e raggiungiamo l'affascinante meta della nostra escursione: Albenga, con le sue svettanti torri rosse e la sua cinta muraria che racchiude, come in uno scrigno, testimonianze architettoniche romane, medioevali e rinascimentali.
  • La nostra guida ci accompagnerà fra le stradine dense di suggestioni per scoprire quanto di meglio ha da offrire questa cittadina del ponente ligure. Potrete scegliere di visitare autonomamente le 'Magiche Trasparenze', allestita con i reperti in vetro recuperati durante gli scavi nelle necropoli di Albenga tra i quali è presente un pezzo unico al mondo, il cosiddetto Piatto Blu.
  • Attraversiamo la scenografica Piazza San Michele all'ombra dell'omonima Cattedrale in stile romanico-gotico e ammiriamo il Battistero del V secolo, il più antico monumento paleocristiano della Liguria, un edificio a pianta ottagonale che racchiude nell’interno un importante mosaico.
  • Durante la permanenza ad Albenga, abbiamo del tempo libero a disposizione per approfondire la conoscenza del centro storico, visitando i luoghi che più destano la nostra curiosità e percorrendo le antiche vie del centro dove si affacciano negozi e botteghe caratteristiche.
  • Ma le sorprese non sono finite: visitiamo il Museo dell'Olio, ospitato negli antichi locali di Sommariva, produttore dell'apprezzato olio di oliva ligure, dove scopriamo i segreti di questo prezioso prodotto in compagnia di appetitosi stuzzichini.
Cosa c'è da sapere

  • L'ingresso al Museo delle Magiche trasparenze e al Battistero non sono inclusi ma gli ospiti Costa Crociere riceveranno uno sconto sul prezzo del biglietto.

Giorno 2
Savona
Cod: EXC_014S Durata: 02:00 h Adulti da 50 € Bambini da 50 €

Snorkeling all'isola di bergeggi: i magnifici fondali dell'area marina protetta

Descrizione

Un tuffo nel Mar Ligure alla scoperta dei magnifici fondali dell'isola di Bergeggi, oggi area marina protetta, dove tra falesie ricche di grotte e piccole insenature, ci attende uno scrigno di biodiversità, storia e leggenda.

Cosa vediamo
  • Isolotto di Bergeggi
  • Snorkeling: fondali di coralli, anemoni e fauna marina tipica
Cosa facciamo
  • Partiamo in gommone dal porto di Savona per raggiungere l'isolotto di Bergeggi, situato di fronte al comune omonimo. L'isola, nota anche come 'isola di sant'Eugenio dista circa 200 metri circa dalla costa ed è un cono di roccia calcarea ricoperto da macchia mediterranea ed è una delle maggiori attrazioni turistiche della regione per gli amanti dello snorkeling e degli ambienti marini.
  • L'isola presenta segni di insediamento umano, nella fattispecie di popolazioni liguri risalenti a epoca pre-romana. Nella fase di avvicinamento potrete scorgere sulla sommità una torre di avvistamento a base circolare.
  • Durante lo snorkeling possiamo ammirare, dalla superficie dell'acqua, i suoi fondali di coralli ricchi di massi ricoperti da alghe e la fauna marina tipica del Mar Ligure. Sui fondali più sabbiosi è possibile ammirare le praterie di Posidonia oceanica e, talvolta, si può essere sorpresi dalla presenza di anemoni, molluschi e piccoli pesci colorati.
  • Al termine dello snorkeling, facciamo ritorno al porto in gommone.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Per svolgere l'escursione, è necessario saper nuotare ed essere in buona forma fisica.
  • Età minima: 8 anni.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • Durante l'escursione, ai partecipanti vengono forniti maschera, boccaglio, pinne e giubbotto di salvataggio.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_02GY Durata: 03:30 h Adulti da 29 € Bambini da 20 €

Discovery & taste: alla scoperta di savona con degustazione

Descrizione Esploriamo a piedi il centro di Savona, che si dipana lentamente sotto i nostri occhi, tra chiese e palazzi fino all'imponente fortezza. Chiudiamo con una deliziosa degustazione tipica e la visita del Museo della Ceramica.

Cosa vediamo
  • Passeggiata nel centro storico
  • Cattedrale dell'Assunta
  • Fortezza del Priamar (visita esterna)
  • Degustazione salata con calice di vino
  • Visita al Museo della Ceramica
Cosa facciamo
  • La nostra guida ci viene incontro direttamente al molo e insieme intraprendiamo una passeggiata nel centro di Savona, alla scoperta dei suoi monumenti più suggestivi. Visitiamo l'imponente Cattedrale dell'Assunta, che ci accoglie con la sua facciata barocca e all'interno ci sorprende con il suo mirabile coro ligneo, una pregevolissima opera di intarsio che risale al XVI secolo.
  • Proseguiamo la passeggiata alla volta della Fortezza del Priamar, un'imponente struttura che sovrasta il porto, famosa per essere stata il luogo di prigionia di Giuseppe Mazzini. Fu il primo nucleo della città e oggi è sede di un museo archeologico che raccoglie testimonianze della storia di Savona.
  • Dopo tanto ammirare, rientriamo al porto per una breve incursione nella tradizione culinaria ligure con una degustazione di pesce fresco fritto, o farinata di ceci, in ogni caso accompagnati da un fragrante bicchiere di vino locale.
  • Per chi ha ancora voglia di scoprire, l'escursione non finisce qui! Visiteremo lo splendido Museo della Ceramica: quattro piani di storia e un allestimento innovativo che ci conducono in un viaggio affascinante tra epoche e stili, dal Rinascimento al design contemporaneo.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_0381 Durata: 05:00 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Acquario di Genova, porto antico e giro in battello

Descrizione Immergiamoci nel mondo sottomarino in uno degli acquari più importanti d'Europa, un'attrazione imperdibile situata nel suggestivo contesto della zona del Porto Antico, che quest'escursione ci consente di ammirare anche dal mare grazie a un piacevole giro in battello.

Cosa vediamo
  • Acquario di Genova
  • Porto Antico
  • Bigo
Cosa facciamo
  • Raggiungiamo in pullman la zona dell'expo, dove si trova l'Acquario di Genova, uno dei principali acquari d'Europa. Immergendoci nella molteplice e variopinta natura sottomarina scopriamo pesci tropicali dai mille colori, spugne e meduse, coralli naturali, squali dallo sguardo di ghiaccio e ancora i simpaticissimi delfini, le foche e i pinguini. Un vero e proprio 'giro per i mari del Mondo' unico ed indimenticabile.
  • Al termine della visita, saliamo sul battello per ammirare Genova e il suo animato porto da un punto di osservazione privilegiato.
  • In seguito approfittiamo di un po' di tempo libero per girovagare nell'area del Porto Antico. Passeggiando tra i vecchi Magazzini del Cotone, oggi ristrutturati e trasformati in negozi, bar e ristoranti, possiamo ammirare il Bigo, l'originale costruzione ideata dal noto architetto genovese Renzo Piano che, insieme alla Lanterna, è entrato di diritto nel cuore di tutti i genovesi come uno dei simboli più caratteristici dell'antica città denominata 'Superba'.
  • Ancora con gli occhi colmi delle bellezze di questa città, riprendiamo il pullman per tornare in autostrada a Savona.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Genova è di circa 1 ora.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_2068 Durata: 05:00 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Genova antica: porto, centro storico e strada nuova tra meraviglie e sapori

Descrizione Alla scoperta del cuore del centro storico di Genova, dei suoi sfarzosi palazzi e dei suoi sapori.

Cosa vediamo
  • Lanterna, Castelletto
  • Via Garibaldi, Palazzo Bianco, Palazzo Imperiale (ingresso esclusivo Costa Crociere), Casa di Colombo, Porta Soprana
  • Palazzo ducale, Porto Antico, Via San Lorenzo, Portici di Sotto Ripa
Cosa facciamo
  • Raggiungiamo Genova con un tragitto panoramico in autostrada lungo la costa della Riviera di Ponente, tra scorci marini e macchia mediterranea.
  • Costeggiando il porto ammiriamo la Lanterna, da sempre punto di riferimento per i marinai, e proseguiamo in pullman alla scoperta dei luoghi più interessanti della città fino ad arrivare a Castelletto, uno dei quartieri più antichi e signorili di Genova che sorge sulle alture che sovrastano il centro storico.
  • Da qui uno degli ascensori storici della città ci trasporta nel cuore della stessa, nella via che Rubens definì la 'strada più bella d'Europa': Via Garibaldi, meglio conosciuta come Strada Nuova. Quest'arteria pedonale comprende alcuni dei più fastosi palazzi di Genova, costruiti nel Cinquecento come dimore delle famiglie nobiliari più importanti e riportati allo splendore originario in occasione di 'Genova 2004'.
  • A questo punto ci dedichiamo alla visita in tutta libertà di Palazzo Bianco e Palazzo Imperiale (ingresso esclusivo per Costa Crociere) seguita da una deliziosa degustazione.
  • Dalla via signorile passiamo alla parte della città che storicamente la legava al mare, passando per Porta Soprana, la Casa di Colombo, Via San Lorenzo, Palazzo Ducale e il Porto Antico.
  • Nel tempo libero a disposizione a conclusione del tour, possiamo ripercorrere gli antichi e caratteristici portici di Sotto Ripa.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Genova è di circa 1 ora.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_2072 Durata: 07:00 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Gourmet tour: le langhe, terra di barolo e di tartufo

Descrizione

Un suggestivo e golosissimo itinerario attraverso il paesaggio delle Langhe, coperto da vigneti e piccoli villaggi, ma anche dai castelli che dominano le colline e le piccole caratteristiche valli.

Cosa vediamo
  • Barolo: azienda vinicola
  • Alba: degustazione del tartufo Tuber Magnatum Pico
Cosa facciamo
  • La nostra escursione inizia con un trasferimento in pullman fino a Barolo, dove visitiamo il piccolo villaggio accompagnati da una guida.
  • L'area del Piemonte meridionale è una delle mete preferite dagli amanti dei prodotti di eccellenza come il vino Barolo, il vero "re" della tavola, insieme al tartufo, raro frutto di questa terra! Noi non vogliamo essere da meno, perciò ci spostiamo in un'azienda vinicola a produzione familiare, dove abbiamo la possibilità di assaggiare un vino di ottima qualità.
  • La visita prosegue in direzione di Alba, considerata la capitale delle Langhe e dei vini Piemontesi. Una visita guidata attraverso il suo centro storico ci conduce alla nostra prossima tappa: una degustazione del famoso e raro tartufo Tuber Magnatum Pico.
  • Soddisfatti e deliziati da tante prelibatezze, torniamo al porto di Savona in pullman.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è riservata agli ospiti che non sbarcano a Savona.
  • La durata del trasferimento a Barolo è di circa 1 ora e mezza
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_00FM Durata: 04:00 h Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Relax sulla spiaggia di platys gialos e Mykonos in libertà

Descrizione

Nella meravigliosa cornice della spiaggia di Platys Gialos ci concediamo qualche ora di relax assoluto, sdraiandoci al sole e immergendoci nella acque cristalline del Mar Egeo, per poi respirare l'atmosfera e i sapori tipici delle isole Cicladi nella città di Mykonos, che ci regala scorci panoramici di struggente bellezza.

Cosa vediamo
  • Spiaggia di Platys Gialos
  • Città di Mykonos (in libertà)
  • Degustazione
Cosa facciamo
  • Concediamoci qualche ora di relax assoluto sulla spiaggia di Platys Gialos, lontana dagli eccessi e dalle stravaganze che contraddistinguono l'isola di Mykonos. Bagnata da acque cristalline, questa spiaggia di sabbia dorata è una delle spiagge più rinomate dell'isola. In questo paradiso di benessere, non ci resta che tuffarci nel mare limpido e stenderci al sole per ritemprare il corpo e l'animo.
  • Dopo questo appagante momento di relax, deliziamo il palato con una degustazione delle saporite specialità greche sulle note allegre e suggestive del sirtaki, la tipica danza locale.
  • Concludiamo la giornata con la visita della pittoresca città di Mykonos, dove respiriamo l'atmosfera tipica delle isole Cicladi, tra gli stretti vicoli impreziositi dalle tipiche case in calce bianca con i tetti blu e i balconcini adorni di fiori, le chiese dal fascino ineguagliabile e le piccole piazze popolate da botteghe artigianali. Prima di tornare al porto, ammiriamo i suggestivi scorci panoramici che rimarranno per sempre impressi nella nostra memoria.
Cosa c'è da sapere

  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione non prevede guida, ma soltanto l'assistenza di un accompagnatore locale.
  • Sono inclusi: ombrelloni e lettini (solo per adulti).
  • Gli ospiti potranno rientrare a bordo con i bus navetta a loro disposizione.

Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_00XB Durata: 05:00 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Il monastero di Montserrat

Descrizione Un'escursione per immergersi nella maestosa natura della montagna di Montserrat e lasciarsi affascinare dalle atmosfere ispirate del monastero benedettino.

Cosa vediamo
  • Montagna di Montserrat
  • Monastero benedettino
  • Basilica e Madonna di Montserrat
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto in pullman e ci dirigiamo verso Montserrat. La strada che percorriamo attraversa un paesaggio suggestivo che ben presto diventa montuoso, con vedute mozzafiato sul panorama circostante.
  • In prossimità della vetta del Montserrat, si staglia davanti a noi la sagoma del monastero benedettino, un vasto complesso che si erge incastonato nella roccia a 725 metri sul livello del mare, offrendo così ai nostri sguardi una vista spettacolare.
  • Con l'ausilio di una visita guidata, andiamo alla scoperta di questa famosa abbazia costruita nell'XI secolo nei pressi di una grotta dove nell'880 è stata rinvenuta la statua della Vergine Nera, detta 'la Moreneta' per la carnagione scura, che ancora oggi gode di grande venerazione.
  • Assolutamente da non perdere la visita della basilica cinquecentesca, dove regna un'atmosfera di grande raccoglimento e intimità. Chi lo desidera, può entrare a vedere la statua lignea della Moreneta conservata in una cappella accessibile da un ingresso laterale.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • In occasione delle celebrazioni religiose domenicali, potrebbero verificarsi lunghi tempi di attesa.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_00XH Durata: 08:00 h Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Barcellona in libertà

Descrizione

Barcellona non ha bisogno di presentazioni: semplicemente splendida, vitale, colorata. Andiamo alla scoperta della magnifica capitale della Catalogna in assoluta libertà, per trovare il nostro modo di entrare in sintonia con una città che può davvero accontentare tutti.

Cosa vediamo
  • Barcellona
  • Tutti i luoghi più interessanti... a ciascuno il suo!
Cosa facciamo
  • Raggiungiamo Barcellona, splendida capitale della Catalogna, tra le mete più visitate e amate del mondo.
  • Percorrendo le sue vie e le sue piazze, scopriamo una città antica e moderna al tempo stesso, dove le maggiori rappresentazioni del gotico catalano si contrappongono a spettacolari espressioni del Modernismo.
  • Barcellona è una metropoli dai mille volti, che offre attrazioni e divertimenti per tutti i gusti: musei ricchi di tesori inestimabili, prestigiosi simboli dello sport mondiale, vie affollate di persone e di negozi, locali e ristoranti prelibati.
  • La giornata è a nostra completa disposizione per vedere, visitare, acquistare e assaporare tutto quello che Barcellona ha di meglio da offrire, ciascuno secondo il proprio estro.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_00XJ Durata: 05:00 h Adulti da 59 € Bambini da 41 €

L'antica città Romana di tarragona

Descrizione

Una visita imperdibile della splendida Tarragona, perla della Costa Dorada e città dal passato glorioso, iscritta nell'elenco dei Patrimoni mondiali dell'umanità dell'UNESCO.

Cosa vediamo
  • Tarragona, tour panoramico
  • Portal del Roser, antiche mura, Plaça de la Font
  • Cattedrale di Santa Maria
  • Circo romano
  • Anfiteatro (visita esterna) 
Cosa facciamo
  • Tarragona, principale centro portuale del sud della Catalogna, è un'antica città romana e custodisce affascinanti testimonianze di un glorioso passato. Il suo complesso archeologico è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO.
  • Iniziamo la visita con un tour panoramico con vista sul Mediterraneo e raggiungiamo l'antica porta della città, il Portal del Roser, da cui possiamo ammirare la più antica costruzione romana in Spagna: la cinta muraria della città romana di Tarragona. Le mura, edificate durante il II e I secolo a.C., si impongono ancora oggi con tutta l'autorevolezza dei loro 6 metri d'altezza e uno spessore complessivo di oltre 4 metri.
  • Per farci un'idea di com'era Tarragona nell'antichità, diamo un'occhiata al dettagliato plastico della Tarraco romana, che rappresenta la città all'epoca del suo massimo splendore, il II secolo d.C.
  • Proseguiamo la visita della città, passeggiando tra le sue strade e ammirando la bella Plaça de la Font. Arriviamo fino alla Cattedrale di Santa Maria, che si erge su un tempio romano dedicato a Giove e una moschea musulmana. Questa bellissima chiesa mischia stile romantico e barocco e il suo grande rosone viene spesso paragonato a quello di chiese ben più famose, come la stessa Notre-Dame di Parigi.
  • La visita prosegue con il Circo romano, uno dei luoghi archeologici più significativi della città, creato intorno al I secolo d.C. per volere dell'imperatore Domiziano. Utilizzato anticamente per le corse delle bighe e delle quadrighe, misura 325 metri per 115 e si stima che avesse una capacità di oltre 30.000 spettatori. Il Circo di Tarragona è tra quelli che meglio si sono conservati in Occidente, sebbene la struttura continui a essere nascosta sotto vecchi edifici del XIX secolo.
  • Il nostro itinerario prosegue fino all'Anfiteatro, edificio risalente agli inizi del II secolo, in cui si svolgevano sacrifici e spettacoli di gladiatori. Nel centro dell'Anfiteatro si possono ammirare i resti della pianta di una basilica visigota, costruita per commemorare il sacrificio di San Fruttuoso e dei suoi diaconi.
  • Al termine della visita, approfittiamo di un po' di tempo libero per ammirare lo splendido panorama sul Mediterraneo.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_00XL Durata: 05:00 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Itinerario cistercense e medievale: monastero poblet e montblanc

Descrizione

Un viaggio a ritroso nel tempo, alla scoperta della storia e delle tradizioni della Catalogna. Il Monastero di Santa María de Poblet è il più grande monastero cistercense in Europa, mentre il borgo ducale di Montblanc conserva ancora una magica atmosfera medievale.

Cosa vediamo
  • L'Espluga de Francolí, Monastero di Santa María di Poblet
  • Montblanc, cinta muraria, chiesa di Sant Miquel, Palazzo Reale, Plaça Major, chiesa di Santa María la Mayor
Cosa facciamo
  • L'itinerario ci conduce alla scoperta dell'eredità storica e artistica dell'Ordine cistercense, fondato dall'abate francese Bernardo di Chiaravalle. Lo spirito austero di questa congregazione diede vita a uno stile proprio nel periodo di transizione dal romanico al gotico. In pullman, lasciamo Tarragona e ci dirigiamo verso l'interno, attraverso borghi, montagne e la valle del fiume Francolí.
  • Raggiungiamo L'Espluga de Francolí, dove visitiamo il Monastero di Santa María de Poblet, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Il monastero, circondato da un bellissimo bosco, è il più grande monastero cistercense abitato in Europa. Fu fondato nel 1151 grazie a una generosa donazione di Ramón Berenguer IV, conte di Barcellona e giocò un ruolo importante nella vita del paese, contribuendo con i suoi numerosi possedimenti al ripopolamento e alla coltivazione delle terre appena riconquistate ai musulmani. Possiede una chiesa (con vari sepolcri reali) e un chiostro primitivi (dei secoli XII-XIV), circondati da diversi ambienti, così come edifici di varie epoche fino al XVIII secolo, tra cui il Palazzo Abbaziale, le cappelle di Sant Jordi e Santa Caterina, il Palazzo Reale, l'antico chiostro di Sant Esteve e la nuova sagrestia. Il monastero ricevette una speciale protezione dai re catalani fino agli inizi del XIX secolo, quando i monaci furono costretti ad andare via a causa delle leggi di condanna ecclesiastica. Il monastero cadde quindi in uno stato di abbandono, fino al 1940, quando fu riaperto al culto e venne intrapreso un progetto di restauro per riportarlo all'antico splendore.
  • Al termine della piacevole visita del monastero, risaliamo in pullman alla volta dell'incantevole borgo medievale di Montblanc. Il villaggio e la sua impressionante cinta muraria, lunga 1,7 km, tra le meglio conservate della Catalogna, mantengono l'atmosfera medievale di una città che fu in passato residenza di re e cavalieri. Montblanc raggiunse il momento di massimo splendore durante il regno di Giacomo I il Conquistatore. Dalla chiesa di Sant Francesc, fuori dalle mura, arriviamo alla Porta di San Giorgio dove, come vuole la leggenda, San Giorgio, patrono della Catalogna, uccise il drago. All'interno delle mura, la guida ci porta a conoscere la chiesa romanica di Sant Miquel, il Palazzo Reale, la Plaça Major e la chiesa di Santa María la Mayor, in stile gotico con facciata barocca (visite esterne). Durante la visita a Montblanc, apprezzeremo lo stile di vita degli abitanti, le botteghe tradizionali e l'atmosfera rilassante e tranquilla delle strade di questo straordinario borgo ducale
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_01LV Durata: 08:00 h Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Portaventura world parks & resort: un mondo di esperienze uniche

Descrizione

Passiamo insieme una giornata unica in uno dei parchi divertimento più famosi d'Europa!

Cosa vediamo
  • Costa Dorada
  • Il parco e le sue principali attrazioni
Cosa facciamo

  • Partiamo con il nostro accompagnatore dal porto di Tarragona alla volta di Vilaseca, dove si trova il PortAventura World Parks & Resort, una delle principali attrazioni turistiche d’Europa. Ubicato in una posizione strategica vicino a Barcellona, il resort vanta un parco divertimenti e un parco acquatico leader in Europa, oltre a quattro hotel a tema 4 stelle e un hotel 5 stelle.
  • Abbiamo oggi la grande opportunità di conoscere PortAventura Park. Questo incredibile parco offre 6 aree tematiche tutte da scoprire e curate fino al minimo dettaglio. Con più di 40 attrazioni, alcune di fama europea, e una programmazione di 40 spettacoli (dai balletti di can can alle danze polinesiane), PortAventura Park è un oceano di emozioni uniche per tutti i tipi di pubblico. Ma non finisce qui, infatti troviamo anche una ricca offerta gastronomica e svariati negozi dove acquistare souvenir e prodotti artigianali.
  • Avremo la possibilità di fare un pieno di divertimento, sperimentando alcune fra le principali attrazioni, e se vogliamo godere di un accesso privilegiato possiamo acquistare il fast track per le attrazioni direttamente alle casse del parco.
  • Al termine della visita torneremo ai nostri bus per rientrare in nave.

Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_01QQ Durata: 04:00 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Enoturistica tarragona: un Brindisi nella 'catedral del vino'

Descrizione

Andiamo alla scoperta di uno dei prodotti più rappresentativi della Catalogna, il vino, visitando una cantina che è nel contempo celebrazione del grande movimento artistico catalano del modernismo. Concludiamo con una deliziosa degustazione di vino e un tour panoramico di Tarragona.

Cosa vediamo
  • Tour panoramico dell'entroterra
  • Nulles
  • Cantine Adernats - Vinícola de Nulles
  • Visita dei vigneti e della cantina modernista
  • Degustazione di vino con stuzzichini
  • Tour panoramico di Tarragona e sosta fotografica
Cosa facciamo
  • In pullman, lasciamo Tarragona e ci dirigiamo verso l'interno compiendo un tour panoramico dell'entroterra attraverso borghi, montagne e la valle del fiume Francolí fino a raggiungere la piccola località di Nulles, al centro di una famosa zona vinicola.
  • La nostra meta sono le cantine Adernats - Vinícola de Nulles, che nascono agli inizi del Novecento, quando i piccoli produttori della zona decidono di fondare una cooperativa, dopo l'epidemia di fillossera che aveva devastato i vigneti, e di realizzare una cantina comunitaria.
  • Abbiamo l'opportunità di passeggiare tra i vigneti e apprendere interessanti informazioni sulle tecniche di coltivazione della vite, da cui l'azienda trae ottimi vini e pluripremiate bottiglie di cava, lo champagne spagnolo.
  • La visita culmina con l'ingresso nella splendida cantina, una delle cosiddette 'cattedrali del vino' che punteggiano la Catalogna, un suggestivo edificio in stile modernista progettato da uno dei massimi esponenti di questo movimento, César Martinell, discepolo del sommo Antonio Gaudí.
  • Al termine della visita, ci aspetta una squisita degustazione di vino accompagnata da stuzzichini locali per assaggiare di persona due delle etichette di maggior pregio dell'azienda.
  • Torniamo quindi verso il porto per godere di un tour panoramico del centro storico di Tarragona, antica città romana che custodisce affascinanti testimonianze di un glorioso passato.
  • Se il tempo lo consente ci fermiamo per una breve sosta fotografica prima di rientrare alla nave.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_01QR Durata: 04:00 h Adulti da 25 € Bambini da 17 €

Transfer in spiaggia a salou

Descrizione

Una pausa di relax su lunghe spiagge incontaminate, premiate con la bandiera blu, per immergerci nelle atmosfere accoglienti e vivaci della Costa Dorada con il Mediterraneo ai nostri piedi.

Cosa vediamo
  • Tour panoramico della costa
  • Salou
  • Relax in spiaggia
Cosa facciamo
  • Lasciamo Tarragona e iniziamo un piacevole tour panoramico che ci consente di apprezzare la zona costiera a sud della città.
  • Con un breve tragitto di soli 20 minuti, raggiungiamo la nostra metà: Salou, una delle più note località balneari della Costa Dorada.
  • Con i suoi 14 chilometri di litorale, Salou offre grandi e belle spiagge, ma anche piccole calette più intime e isolate. Le infrastrutture sono tutte di ottimo livello e le spiagge sono attrezzate con moderni servizi per soddisfare ogni esigenza.
  • Le spiagge di Salou si sono aggiudicate ben 34 bandiere blu europee, garanzia di mare pulito, arenile ben mantenuto e rispetto per l'ambiente.
  • Durante la nostra permanenza, possiamo godere in piena libertà delle splendide spiagge, nuotando, prendendo il sole e rilassandoci. Inoltre, il vivace lungomare offre numerosi negozi, ristoranti e bar per non farci mancare un po' di shopping o un gustoso spuntino.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_01QT Durata: 07:00 h Adulti da 59 € Bambini da 41 €

Tour di reus, patria di gaudÍ, e relax a cambrils

Descrizione

Ci immergiamo nelle atmosfere artistiche di Reus, città natale di Antoni Gaudí, tra le splendide architetture moderniste di cui è adorno il centro per poi rilassarci sulla costa nel ridente borgo marinaro di Cambrils.

Cosa vediamo
  • Reus
  • Visita guidata del centro storico
  • Centro Gaudí (facoltativo)
  • Cambrils
  • Passeggiate e relax a piacimento
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto e con un breve tour panoramico in direzione dell'entroterra raggiungiamo la pittoresca Reus, capoluogo della comarca di Baix Camp e seconda città più popolosa nella provincia di Tarragona.
  • Nota per le sue attività commerciali, tra cui una pregiata produzione di brandy, Reus è la città natale del celebre architetto Antoni Gaudí, che qui ha lasciato un'impronta indelebile grazie alle sue opere.
  • Con una visita guidata del centro storico, andiamo alla scoperta degli scorci modernisti più belli, dovuti non soltanto all'opera diretta di Gaudí, ma anche alla sua influenza artistica che ha portato nella cittadina catalana architetti del calibro di Lluís Domènech i Montaner, Pere Caselles e Joan Rubio, autori di veri e propri gioielli architettonici che oggi adornano Reus.
  • Al termine della visita guidata, abbiamo del tempo libero a disposizione per esplorare in autonomia gli angoli più nascosti della città, per fare un po' di shopping o magari entrare nel Centro Gaudí, dove possiamo approfondire la vita e l'opera del grande architetto catalano.
  • Salutiamo la bella Reus e ci spostiamo sulla costa fino al borgo marinaro di Cambrils, una delle migliori mete balneari della Spagna meridionale.
  • Qui abbiamo del tempo libero per rilassarci tra le bellezze di questa ridente cittadina, passeggiando sul lungomare dove si affacciano ristorantini, boutique e negozietti di souvenir o beandoci sotto il sole di Spagna adagiati sulla sabbia dorata con un drink in mano.
Cosa c'è da sapere

  • Il tour include un basket lunch preparato dal nostro personale di bordo.

Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_01QU Durata: 04:00 h Adulti da 45 € Bambini da 31 €

#costagrammer tour a tarragona

Descrizione

Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per catturare l’essenza di Tarragona. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers!

Cosa vediamo

  • Balcone del Mediterraneo
  • Portal del Roser e cinta muraria, plastico della Tarraco romana
  • Plaça de la Font
  • Cattedrale di Santa Maria, Circo romano, Anfiteatro romano (visite esterne)

Cosa facciamo

  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere lo spirito di Tarragona realizzando un autentico reportage social.
  • Iniziamo l'escursione con un tour panoramico di Tarragona, principale centro portuale del sud della Catalogna, antica città romana che custodisce affascinanti testimonianze di un glorioso passato, inserita nell'elenco dei siti Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.
  • La nostra prima tappa è il famoso Balcone del Mediterraneo, uno splendido belvedere sopraelevato che ci offre una vista privilegiata del Mare Nostrum e un’infinità di spunti per scattare le nostre fotografie. Non possiamo assolutamente lasciarci scappare l’occasione di immortalare su pellicola questo panorama mozzafiato!
  • Raggiungiamo l'antica porta della città, il Portal del Roser, da cui possiamo ammirare la più antica costruzione romana in Spagna: la cinta muraria della città romana di Tarragona, che s'impone ancora oggi con tutta l'autorevolezza dei suoi 6 metri d'altezza e uno spessore complessivo di oltre 4 metri. Riusciremo a catturare in un’immagine tutto il suo fascino?
  • Per farci un'idea di com'era Tarragona nell'antichità, diamo un'occhiata al dettagliato plastico della Tarraco romana, che rappresenta la città all'epoca del suo massimo splendore, il II secolo d.C.
  • Proseguiamo la visita della città, passeggiando tra le sue strade e ammirando la bella Plaça de la Font, con il Municipio sullo sfondo, su cui si affacciano pittoresche caffetterie con i loro tavolini all'aperto e tante altre curiosità originali e interessanti da fotografare!
  • Arriviamo fino alla Cattedrale di Santa Maria, che si erge su un tempio romano dedicato a Giove e una moschea musulmana.
  • Raggiungiamo quindi il Circo romano, uno dei luoghi archeologici più significativi della città, edificato intorno al I secolo d.C. per ospitare le corse delle bighe e delle quadrighe.
  • Il nostro itinerario prosegue fino all'Anfiteatro romano, edificio risalente agli inizi del II secolo, in cui si svolgevano sacrifici e spettacoli di gladiatori. Nel centro dell'Anfiteatro si possono ammirare i resti della pianta di una basilica visigota, costruita per commemorare il sacrificio di San Fruttuoso e dei suoi diaconi.
  • Al termine della visita, torniamo al Balcone del Mediterraneo e approfittiamo di un po' di tempo libero per ammirare (e ovviamente fotografare) lo splendido panorama.
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.

Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_01Z0 Durata: 08:00 h Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Portaventura & ferrari land

Descrizione

Passiamo insieme una giornata unica in uno dei parchi divertimento più famosi d'Europa... Il parco Port Aventura e il nuovo Ferrari Land.

Cosa vediamo
  • Costa Dorada
  • Il parco PORT AVENTURA e le sue principali attrazioni.
  • Il parco FERRARI LAND e le sue principali attrazioni.
Cosa facciamo

Partiamo con il nostro accompagnatore dal porto di Tarragona alla volta di Vilaseca, dove si trova il PortAventura World Parks & Resort, una delle principali attrazioni turistiche d’Europa. Ubicato in una posizione strategica vicino a Barcellona, il resort vanta un parco divertimenti e un parco acquatico leader in Europa, oltre a quattro hotel a tema 4 stelle e un hotel 5 stelle.

Abbiamo oggi la grande opportunità di conoscere PortAventura Park. Questo incredibile parco offre 6 aree tematiche tutte da scoprire e curate fino al minimo dettaglio. Con più di 40 attrazioni, alcune di fama europea, e una programmazione di 40 spettacoli (dai balletti di can can alle danze polinesiane), PortAventura Park è un oceano di emozioni uniche per tutti i tipi di pubblico. Ma non finisce qui, infatti troviamo anche una ricca offerta gastronomica e svariati negozi ove acquistare souvenir e prodotti artigianali...

Ma per completare questa esperienza, visiteremo il Ferrari Land, il terzo parco a tema del resort. 60.000m2 di divertimento allo stato puro in un parco unico in Europa: un autentico omaggio all’identità tecnologica Ferrari, al genio italiano e alle origini del marchio. E per scatenare l’adrenalina dei più coraggiosi, deliziare gli appassionati del marchio e fare la felicità delle famiglie, tantissime nuove e spettacolari attrazioni di fama mondiale ispirate al mondo della casa di Maranello.

Avremo la possibilità di fare un pieno di divertimento, sperimentando alcune fra le principali attrazioni.

Al termine della visita , torneremo ai nostri bus per rientrare in nave.

Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_021H Durata: 03:00 h Adulti da 80 € Bambini da 56 €

Un angolo di paradiso a Mykonos

Descrizione

Salpiamo verso l'isola di Delo, per ammirare dal mare le sue magnifiche rovine antiche, facciamo un tuffo nelle acque cristalline dell'Egeo.

Cosa vediamo

  • Crociera su un'imbarcazione tradizionale
  • Drink a bordo
  • Isola di Delo vista dal mare
  • Mykonos e Piccola Venezia
Cosa facciamo
  • Saliamo a bordo di un'imbarcazione tradizionale in legno e salpiamo verso il cuore delle isole Cicladi, diretti all'isola di Delo, considerata nell'antichità la più sacra della Grecia poiché secondo il mito diede i natali al dio Apollo.
  • Durante la navigazione, comodamente seduti, sorseggiamo un drink mentre davanti ai nostri occhi sfilano panorami di incomparabile bellezza, in attesa che il sole scompaia nelle azzurre acque del Mar Egeo.
  • Costeggiando l'isola di Delo, ammiriamo dalla nostra imbarcazione le magnifiche rovine di questo luogo sacro, come il teatro, il vecchio porto, gli edifici dell'antica cittadina, e socchiudendo gli occhi proviamo a immaginare la magnificenza dell'età dell'oro.
  • In questo scenario da sogno, approfittiamo di una sosta per fare un tuffo nelle acque cristalline del Mar Egeo.
  • Torniamo quindi verso Mykonos e navighiamo attraverso la Piccola Venezia, un quartiere caratteristico della città dove le case sono costruite a filo d'acqua proprio come nella Venezia nostrana. 
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida, ma soltanto l'assistenza di un accompagnatore locale.
  • Gli ospiti potranno rientrare a bordo con i bus navetta a loro disposizione.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che soffrono il mal di mare o hanno difficoltà motorie.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_02RP Durata: 04:00 h Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Ghost tour di Genova tra brividi e misteri

Descrizione

Leggende misteriose, pittoreschi racconti, aneddoti intriganti e arcani segreti: questo fantasmagorico tour ci accompagna sulle tracce delle apparizioni spettrali che infestano il labirintico centro storico di Genova, dove i fantasmi ci attendono…pronti a farci venire i brividi!

Cosa vediamo

  • Transfer in battello al Porto Antico
  • Ghost tour nel centro storico di Genova: il fantasma di Stradella, la vecchina di Vico dei Librai, il bambino di Via Luccoli e gli spiriti beneauguranti, il fantasma di Branca Doria e molti altri
  • Gelato al Porto Antico?

Cosa facciamo

  • Saliamo a bordo di un battello per raggiungere l'area del Porto Antico con il suo suggestivo porticciolo turistico. Da qui, iniziamo un'intrigante tour a piedi per scoprire i misteri del brivido di Genova.
  • Percorriamo i vicoli detti 'caruggi' del centro storico della città, teatro di spettrali apparizioni che nei secoli si sono moltiplicate, frutto della credenza popolare e di avvenimenti storici, spesso tragici.
  • Davanti alla chiesa di San Pietro in Banchi, costruita sopraelevata rispetto alla piazza, apprendiamo la storia del fantasma di Stradella, compositore del XVII secolo assassinato sulla scalinata che conduce all'ingresso: in certe sere, si possono udire struggenti note nell'aria, quasi un lamento in musica dell'infelice compositore.
  • Nei pressi di Porta Soprana, si aggira il fantasma della vecchina di Vico dei Librai, che con fare gentile chiede ai passanti indicazioni per la sua casa in Vico dei Librai: ma questa strada non esiste più!
  • Tra le più antiche apparizioni del centro storico, il bambino di Via Luccoli si mostra alle persone tristi e di malumore che percorrono questa antica strada: sacrificato oltre mille anni fa in un rito pagano, sorride al passante mesto e poi svanisce infondendogli un senso di serenità e sollievo. Lungo la stessa via, compaiono spesso altri spiriti beneauguranti, misteriose apparizioni che si sono moltiplicate nei secoli.
  • E che dire del fantasma di Branca Doria, il cui palazzo duecentesco si erge accanto alla Chiesa di San Matteo? Numerosi testimoni giurano di avere visto il suo spettro allontanarsi furtivo tra le colonne o attraversare la piazza con le mani insanguinate per poi sparire dentro la chiesa.
  • Nei chiaroscuri dei vicoli, dove la luce del sole fatica ad entrare e la notte cala presto, si aggirano molti altri spettri dalle storie più varie: la dama velata che singhiozza a una finestra o il vociare dei soldati di ronda sulle mura del Barbarossa. Ah, Genova ha una leggenda per ogni via!
  • Terminiamo il nostro tour fra gli spettri con una nota leggera e gustosa: un ottimo gelato nella zona del porto, prima di rientrare a bordo in battello.

Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_0527 Durata: 04:00 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Tour panoramico di Barcellona e shopping

Descrizione Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11. Un tour panoramico di Barcellona con la possibilità di fare autonomamente una piacevole passeggiata nel suggestivo centro della città di Gaudí

Cosa vediamo
  • Collina di Montjuïc
  • Sagrada Família
  • Barrio Gótico e Cattedrale
  • Plaza de Catalunya
Cosa facciamo
  • Il nostro giro alla scoperta di Barcellona inizia dalla collina di Montjuïc, famosa per la splendida vista della città sottostante.
  • Dopo qualche scatto panoramico, proseguiamo diretti verso il centro, per una visita esterna alla Sagrada Família, basilica ancora in costruzione progettata dal celebre Gaudì.
  • Prendendo una traversa delle Ramblas, ci addentriamo nell’antico e caratteristico quartiere del Barrio Gótico, dove sono disseminate le più importanti testimonianze della città vecchia. Tra queste spicca la Cattedrale, capolavoro del gotico catalano, circondata da un percorso adatto a persone con mobilità ridotta. 
  • Il Barrio Gótico non presenta barriere architettoniche, così da essere considerato il centro medievale più accessibile in Europa.
  • Al termine del tour, rimaniamo in centro per una passeggiata e un po’ di shopping in totale libertà nei dintorni di Plaza de Catalunya. Questa zona è caratterizzata da una pavimentazione regolare e di facile accesso, marciapiedi agevoli, e da servizi accessibili all’interno dei negozi. Per chi volesse tornare alla Cattedrale e visitarne l’interno, da Carrier del Bisbe si può accedere all’ingresso laterale di Porta Santa Eulalia, che facilita l’entrata al chiostro grazie ad una larga rampa con base in ferro e legno. 
Cosa c'è da sapere
  • La domenica e nei giorni festivi molti negozi potrebbero essere chiusi, ad eccezione di quelli sulla Rambla e del centro commerciale Maremagnum.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore.
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_0765 Durata: 03:00 h Adulti da 35 € Bambini da 24 €

#costagrammer tour a Barcellona

Descrizione Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per catturare l’essenza di Barcellona. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers!

Cosa vediamo
  • Collina di Montjuïc 
  • Sagrada Familia 
  • Passeig de Gracia
Cosa facciamo
  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere lo spirito di Barcellona realizzando un autentico reportage social.
  • Cominciamo il nostro tour salendo sulla collina di Montjuïc, sede degli impianti sportivi costruiti in occasione delle Olimpiadi del 1992. Coi suoi 177 metri d'altezza svetta sulla città e ci permette di godere di uno stupendo panorama su Barcellona. Non possiamo assolutamente lasciarci scappare l’occasione di immortalare su pellicola questa vista mozzafiato!
  • La seconda tappa della nostra escursione ci offre un’infinità di spunti per scattare le nostre fotografie: è la Sagrada Familia, icona e simbolo della città di Barcellona, meta di visitatori provenienti dal mondo intero, ritenuta da molti uno dei monumenti più straordinari mai costruiti dall'uomo. Riusciremo a catturare in un’immagine tutto il suo fascino?
  • La nostra ultima tappa è il Passeig de Gracia, la più famosa via commerciale di Barcellona, dove le grandi firme della moda alternano le loro vetrine a capolavori dell'architettura modernista. Qui possiamo fotografare alcuni dei capolavori dell'eccentrico Antoni Gaudí, come La Pedrera e Casa Batllò, ma anche molte altre curiosità originali e interessanti!
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_0868 Durata: 02:30 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

In 4x4 alla scoperta di Mykonos

Descrizione

Mykonos ci conquista con i suoi spettacolari panorami, i pittoreschi villaggi e le spiagge di rara bellezza. In 4x4 andiamo alla scoperta dell'isola e raggiungiamo mete suggestive e inusuali, per poi esplorare a piedi il suo capoluogo cosmopolita, ma al contempo pittoresco e ricco di arte e di cultura.

Cosa vediamo
  • Porticciolo di Tourlos
  • Faro di Capo Armenistis
  • Agios Sostis (tour panoramico)
  • Ano Mera, Monastero di Panagia Tourliani e degustazione in taverna tipica
  • Città di Mykonos (visita in libertà)
Cosa facciamo
  • La nostra guida locale ci attende al porticciolo di Tourlos per mostrarci le 4x4 con le quali partiamo alla scoperta dei luoghi più suggestivi e meno conosciuti dell'isola. Facciamo una breve sosta presso il faro di Capo Armenistis dove godiamo di una vista mozzafiato sulle scogliere della costa settentrionale dell'isola e sulla vicina isola di Delo.
  • Continuiamo il nostro tour verso la baia di Agios Sostis, che ci affascina con la sua bellezza selvaggia, e raggiungiamo Ano Mera, pittoresco borgo nel cuore di Mykonos, con la piazzetta principale impreziosita dal caratteristico Monastero di Panagia Tourliani. In una delle numerose taverne tipiche deliziamo il palato con una degustazione a base di specialità greche.
  • Risaliti a bordo della nostra 4x4, durante il tragitto ammiriamo dall'alto Mykonos. Di fronte a noi si schiudono scenari da cartolina. Con le sue tipiche case bianche e i famosi mulini a vento, resi ancora più magici con i colori del tramonto, la città ci toglie il respiro.
  • Arrivati in prossimità del centro abitato, lasciamo le nostre 4x4 ?e, dopo aver ascoltato alcuni suggerimenti della nostra guida, esploriamo in assoluta libertà ogni angolo della città. Passeggiamo tra le animate viuzze lastricate del centro, fiancheggiate dalle case bianche con infissi variopinti e balconi adorni di fiori. Ci perdiamo nel dedalo di stradine, esploriamo i tipici negozi e le splendide chiesette: un vero e proprio capolavoro dell'architettura. Prima di lasciare l'isola, vale la pena respirare l'atmosfera magica e romantica del quartiere noto come la Piccola Venezia, dove le case, con meravigliosi ballatoi, porte e finestre dai colori vivaci, poggiano le loro fondamenta nell'acqua.
  • Per il rientro al porto è sempre disponibile un servizio navetta.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L’escursione non prevede guida ma un accompagnatore locale che darà spiegazioni in lingua inglese.
  • Poiché i 4x4 possono ospitare 4 persone, potrebbe essere necessario condividere il mezzo con altri passeggeri. Non è possibile garantire il posto sullo stesso 4x4 ai nuclei familiari.
  • Non è possibile portare a seguito passeggini nel 4x4 .
  • Chi guida deve esibire una patente valida prima della partenza e firmare un contratto di noleggio comprensivo di assicurazione.
  • Per mettersi al volante è necessario essere in possesso di una patente valida da almeno 3 anni e avere più di 23 anni.
  • Per i cittadini non europei è richiesta una patente di guida internazionale.
  • Età minima: 4 anni.
  • I 4x4 sono dotati di cambio manuale (non automatico).
  • I 4x4 possono essere aperti e/o chiusi.
  • L'escursione è sconsigliata alle donne in gravidanza e agli ospiti con problemi alla schiena.
  • Gli ospiti potranno rientrare a bordo con i bus navetta a loro disposizione.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_1926 Durata: 05:00 h Adulti da 80 € Bambini da 56 €

In 4x4 alla scoperta di Mykonos e relax sulla spiaggia

Descrizione Mykonos ci conquista con i suoi spettacolari panorami, i pittoreschi villaggi e le spiagge di rara bellezza. In 4x4 andiamo alla scoperta dell'isola e raggiungiamo mete suggestive e inusuali, per poi concederci un tuffo nelle acque cristalline di Agrari.

Cosa vediamo
  • Spiaggia di Houlakia (panoramica)
  • Marathi, spiaggia di Panormos, baia di Agios Sostis (panoramica)
  • Degustazione ad Ano Mera con Ouzo e meze
  • Paleokastro
  • Kalafitis, Kalo Livadi, Halara (panoramica)
  • Relax sulla spiaggia di Agrari
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto e in 4x4 partiamo per raggiungere la prima tappa della nostra escursione: la spiaggia di Houlakia, che ci incanta con la sua bellezza selvaggia, circondata dalle tipiche case bianche e dominata dal caratteristico faro.
  • Dopo aver scattato qualche foto ricordo, risaliamo sulla nostra 4x4 per inoltrarci in luoghi meno conosciuti e dal fascino indiscutibile. Attraversiamo quindi l'area di Marathi, superiamo la diga e la spiaggia di Panormos per raggiungere la baia di Agios Sostis, che ci affascina con la sua bellezza selvaggia.
  • Proseguiamo alla volta di Ano Mera, pittoresco borgo nel cuore dell'isola, e ci fermiamo al Paleokastro per ammirare le rovine di un antico castello veneziano. Ci lasciamo incantare dal panorama suggestivo della zona, con le sue terre coltivate e, poco distante, una vecchia miniera ormai abbandonata.
  • Ad Ano Mera scopriamo i sapori di questa splendida terra con un delizioso rinfresco a base di Ouzo e meze.
  • Riprendiamo il nostro tour e proseguiamo lungo la costa meridionale, oltrepassando Kalafatis e Kalo Livadi, per giungere nella rigogliosa zona di Halara.
  • Concludiamo la nostra escursione sulla spiaggia di Agrari, dove non ci resta che cedere al richiamo delle splendide acque cristalline per una nuotata refrigerante prima di tornare al porto di Mykonos.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L’escursione non prevede guida ma un accompagnatore locale che darà spiegazioni in lingua inglese.
  • Poiché i 4x4 possono ospitare 4 persone, potrebbe essere necessario condividere il mezzo con altri passeggeri. Non è possibile garantire il posto sullo stesso 4x4 ai nuclei familiari.
  • Non è possibile portare a seguito passeggini nel 4x4 .
  • Chi guida deve esibire una patente valida prima della partenza e firmare un contratto di noleggio comprensivo di assicurazione.
  • Per mettersi al volante è necessario essere in possesso di una patente valida da almeno 3 anni e avere più di 23 anni.
  • Per i cittadini non europei è richiesta una patente di guida internazionale.
  • Età minima: 4 anni.
  • I 4x4 sono dotati di cambio manuale (non automatico).
  • I 4x4 possono essere aperti e/o chiusi.
  • L'escursione è sconsigliata alle donne in gravidanza e agli ospiti con problemi alla schiena.
  • Gli ospiti potranno rientrare a bordo con i bus navetta a loro disposizione.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_01VU Durata: 03:00 h Adulti da 80 € Bambini da 56 €

Crociera al tramonto verso l'isola di delo

Descrizione

Salpiamo verso l'isola di Delo, per ammirare dal mare le sue magnifiche rovine antiche, facciamo un tuffo nelle acque cristalline dell'Egeo e ci lasciamo incantare dalla magia del tramonto che colora di rosso le bianche facciate della Piccola Venezia.

Cosa vediamo
  • Crociera su un'imbarcazione tradizionale
  • Drink a bordo
  • Isola di Delo vista dal mare
  • Mykonos e Piccola Venezia
  • Magiche atmosfere al tramonto
Cosa facciamo
  • Saliamo a bordo di un'imbarcazione tradizionale in legno e salpiamo verso il cuore delle isole Cicladi, diretti all'isola di Delo, considerata nell'antichità la più sacra della Grecia poiché secondo il mito diede i natali al dio Apollo.
  • Durante la navigazione, comodamente seduti, sorseggiamo un drink mentre davanti ai nostri occhi sfilano panorami di incomparabile bellezza, in attesa che il sole scompaia nelle azzurre acque del Mar Egeo.
  • Costeggiando l'isola di Delo, ammiriamo dalla nostra imbarcazione le magnifiche rovine di questo luogo sacro, come il teatro, il vecchio porto, gli edifici dell'antica cittadina, e socchiudendo gli occhi proviamo a immaginare la magnificenza dell'età dell'oro.
  • In questo scenario da sogno, approfittiamo di una sosta per fare un tuffo nelle acque cristalline del Mar Egeo.
  • Torniamo quindi verso Mykonos e navighiamo attraverso la Piccola Venezia, un quartiere caratteristico della città dove le case sono costruite a filo d'acqua proprio come nella Venezia nostrana. 
  • Immersi nelle atmosfere magiche della città, mentre il sole che tramonta tinge di rosso i caratteristici mulini a vento di Mykonos, osserviamo la sera che lentamente cede il passo alla notte con le sue scintillanti luci.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di condizioni meteo sfavorevoli il tour potrebbe essere annullato.
Giorno 4
Tarragona
Cod: EXC_0865 Durata: 04:00 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Panorami e sapori di Mykonos

Descrizione

Lasciamoci incantare dalle bellezze paesaggistiche di Mykonos, con le sue spiagge da sogno e i suoi borghi ancorati alle tradizioni. Ci sorprenderà il suo capoluogo cosmopolita e al contempo pittoresco, dove scopriremo i sapori di quest'isola incantevole delle Cicladi.

Cosa vediamo
  • Spiagge di Agios Ioannis e Ornos (tour panoramico)
  • Ano mera e monastero di Panagia Tourliani
  • Città di Mykonos, Piccola Venezia, mulini a vento e degustazione a base di prodotti tipici
Cosa facciamo
  • Lasciamo il molo e ci dirigiamo verso sud in direzione della meravigliosa spiaggia di Agios Ioannis. Durante il tragitto abbiamo modo di ammirare la spiaggia di Ornos, una delle più belle di Mykonos, costellata da hotel di lusso, locali lussuosi e yacht ancorati al largo. Da qui, sullo sfondo, vediamo anche l'isola di Delo, dove, secondo il mito, nacque Apollo.
  • Lasciamo la costa per entrare nel cuore dell'isola e visitare il villaggio di Ano Mera, che ha mantenuto ben salde le proprie tradizioni. Qui, dall'esterno, ammiriamo il famoso Monastero di Panagia Tourliani. La nostra guida ci spiega che è stato realizzato dai monaci nel 1542 e che è consacrato alla Madonna. Affascinati dall'incantevole architettura del monastero, tipica dell'isola, non possiamo che scattare qualche foto ricordo alla favolosa fontana in marmo intagliato e alla spettacolare torre campanaria.
  • Dopo un assaggio della vita rurale greca, torniamo a Mykonos, dove ha inizio la nostra visita a piedi per le strette vie su cui si affacciano le case imbiancate a calce. Ci rendiamo conto di come la pianta labirintica della città sia stata appositamente studiata per ostacolare gli attacchi da parte dei pirati.
  • Immancabile la visita a uno dei quartieri più caratteristici della città: la Piccola Venezia, così chiamato per per l'impressionante somiglianza per schema urbanistico alla celebre città lagunare. Proseguiamo poi verso i famosi mulini a vento, simbolo dell'isola, che ci regalano uno splendido panorama ricco di suggestione.
  • La nostra visita si conclude in una taverna antica, dove possiamo scoprire i sapori di questa isola unica al mondo con una degustazione a base di deliziose specialità.
  • Al termine della degustazione, abbiamo l'occasione di sfruttare il tempo a disposizione per concederci un po' di shopping.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 6
Civitavecchia
Cod: EXC_0114 Durata: 09:00 h Adulti da 39 € Bambini da 27 €

Roma in libertà

Descrizione Monumenti straordinari che testimoniano il passare dei secoli, una cucina ricca e variegata tutta da gustare, negozi di ogni genere da esplorare: Roma soddisfa qualsiasi esigenza di svago e cultura.

Cosa vediamo
  • Centro di Roma
  • Vie, monumenti e piazze del cuore cittadino
  • Ristoranti, caffè e negozi prestigiosi
  • Musei e chiese di fama mondiale
Cosa facciamo
  • Al porto di Civitavecchia ci attende un accompagnatore locale che, durante il tragitto in pullman fino al centro di Roma, ci fornisce tutte le informazioni utili e una mappa della città per permetterci di esplorare, in assoluta libertà, una delle più affascinanti capitali del mondo.
  • Dandoci appuntamento per il ritorno, scendiamo dal pullman e ci troviamo subito immersi nell'atmosfera magica della città eterna, dove a ogni passo s'incontrano testimonianze dei molti secoli di storia che ne hanno scolpito il volto, dalla romanità pagana al lungo regno terreno dei Papi fino ai giorni nostri.
  • Lungo strade eleganti e negli stretti vicoli, nelle piazze grandi e piccole, su e giù per i dolci declivi dei suoi sette colli, passeggiare per Roma è per tutti un'esperienza indimenticabile perché questa città offre un concentrato di arte sublime, divertimento e shopping come poche altre al mondo.
  • La giornata è a nostra completa disposizione per vedere, visitare, acquistare e assaporare tutto quello che Roma ha di meglio da offrire, ciascuno secondo il proprio gusto.
  • Nel tardo pomeriggio, torniamo verso il punto di ritrovo con il nostro accompagnatore locale per il rientro a bordo.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento in pullman è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta.
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 6
Civitavecchia
Cod: EXC_01Z6 Durata: 07:00 h Adulti da 85 € Bambini da 59 €

I tesori nascosti d'italia - civita di bagnoregio

Descrizione Ci avventuriamo nell'entroterra per visitare un luogo dalle atmosfere uniche: Civita di Bagnoregio, la 'città che muore', eretta su un piccolo sperone di roccia tufacea sfidando le forze della natura.

Cosa vediamo
  • Entroterra di Civitavecchia
  • Civita di Bagnoregio
  • Visita a piedi della cittadella
  • Panorami mozzafiato sui calanchi e la valle
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Civitavecchia, con il suo viavai di persone, navi e automobili per attraversare l'entroterra rurale, dove pace e tranquillità sono le atmosfere dominanti.
  • La nostra meta è un borgo assolutamente unico: Civita di Bagnoregio, che si erge davanti ai nostri occhi, precariamente arroccato su un'altura.
  • Scendiamo dal pullman nei pressi dell'unico punto di accesso: un lungo ponte pedonale in cemento armato realizzato a vantaggio dei pochi cittadini rimasti e dei turisti che visitano la cittadella da tutto il mondo.
  • Entriamo così nel suggestivo borgo medievale, noto come 'la città che muore' per la progressiva erosione della platea di tufo sulla quale è costruita.
  • Passeggiamo all'interno del piccolissimo centro, dove il tempo sembra essersi fermato, regalando un'atmosfera davvero surreale e indimenticabile, tra casette in pietra adorne di fiori e balconi panoramici da cui si godono panorami mozzafiato sugli enormi muraglioni naturali in argilla che sostengono la città e sulla valle circostante.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta. 
Giorno 6
Civitavecchia
Cod: EXC_0790 Durata: 04:00 h Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Tarquinia in libertà

Descrizione

Tarquinia: capitale etrusca, cittadina medioevale, luogo archeologico di fama internazionale. Andiamo alla scoperta di questa città dove la storia ha lasciato innumerevoli tracce, avendo a disposizione tutto il tempo per visitarla in piena libertà.

Cosa vediamo
  • Tarquinia
  • Strade, piazze e mercato del centro cittadino
  • Possibilità di vedere liberamente la Chiesa di Santa Maria in Castello, il Torrione della Contessa Matilde di Canossa, piazza delle Erbe e Torre Barucci
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto ci dirigiamo verso l'antichissima Corneto, odierna Tarquinia, un gioiello di architettura e di storia incastonata tra le mura medievali di un suggestivo borgo, soprannominato la 'San Giminiano' del Lazio per le numerose torri.
  • Durante il trasferimento, un accompagnatore ci fornisce tutte le informazioni utili per approfittare al meglio del nostro tempo libero e ci consegna una piantina della città.
  • Giunti a Tarquinia, abbiamo l'occasione di passeggiare in tutta libertà attraverso la pittoresca cittadina con le sue torri e le sue chiese o perderci nella piazza del mercato, scoprendo un mondo inatteso e folgorante nel quale spiccano i particolari mattoni dal colore inconfondibile, quello del macco, elemento unico e frutto del territorio tarquiniese.
  • Romanico, gotico e neoclassico s'intrecciano, quasi inconsapevolmente, sulle facciate dei palazzi e delle chiese, sino al trionfo della splendida chiesa di Santa Maria in Castello, che svetta isolata al margine della collina.
  • Altri luoghi d'interesse che meritano una visita sono il Torrione della Contessa Matilde di Canossa, pezzo di pregio in una cinta muraria tutta da ammirare, e piazza delle Erbe, dominata dall'imponente sagoma della Torre Barucci ai cui piedi, nel medioevo, il boia compiva i suoi tetri rituali.
  • Dopo il tempo libero in città, facciamo ritorno alla nave consapevoli di essere stati in un luogo davvero unico.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
  • È molto importante ascoltare il nostro accompagnatore che ci segnala il punto d'incontro e l'esatto orario per il rientro a bordo.
Giorno 6
Civitavecchia
Cod: EXC_0793 Durata: 09:30 h Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Roma e San Pietro

Descrizione

Roma, culla della civiltà e del Cristianesimo, città straordinaria che vanta un'immensa ricchezza storica, artistica e spirituale: ripercorriamo con questa escursione le tappe principali della sua storia millenaria.

Cosa vediamo
  • Colosseo
  • Fontana di Trevi
  • Pantheon
  • Piazza Navona
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • Giunti a Roma, iniziamo la nostra visita con un tour panoramico della città (in pullman) che tocca alcuni dei monumenti più famosi di Roma e ci porta fino al maestoso Colosseo, eretto dagli imperatori della dinastia Flavia e deputato agli spettacoli pubblici. Scendiamo per ammirare dall'esterno questo monumento simbolo della romanità e proseguiamo a piedi.
  • Il nostro itinerario ci porta alla Fontana di Trevi, un grandioso monumento barocco che attira i visitatori della città eterna per l'usanza di lanciare monete nell'acqua dando le spalle alla fontana: una per essere certi di tornare a Roma e un'altra per esprimere un desiderio.
  • Proseguiamo alla volta del Pantheon, uno dei monumenti meglio conservati dell'antichità, fatto costruire dall'imperatore Adriano in onore di tutti gli dei.
  • La nostra prossima meta è Piazza Navona, uno dei luoghi simbolo della città, che ancora conserva l'atmosfera di quando ospitava giochi circensi nella Roma del XVII secolo. Qui abbiamo del tempo libero per il pranzo.
  • Nel pomeriggio ci attende la nostra meta principale: Piazza San Pietro con la sua stupenda Basilica. Ci soffermiamo all'esterno per ammirare i due semicerchi del colonnato progettato dal Bernini che abbracciano lo spazio circolare della piazza e incorniciano la facciata della Basilica sormontata dalla grande cupola.
  • Nel tempo libero a disposizione, siamo liberi di visitare la Basilica di San Pietro, simbolo dello Stato del Vaticano, costruita sulla tomba del santo. Al suo interno sono conservati inestimabili tesori dell'arte tra cui la meravigliosa scultura marmorea della Pietà scolpita da Michelangelo.
  • Diamo un ultimo sguardo al cuore della Cristianità e scattiamo qualche foto ricordo prima di tornare ai pullman che ci riportano alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 6
Civitavecchia
Cod: EXC_2098 Durata: 09:00 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Tour di Roma antica e moderna

Descrizione

Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11.Muovendoci in pullman e a piedi, accompagnati dalla nostra guida ma anche liberi di esplorare varie zone della capitale, con questo tour andiamo alla scoperta di una delle città più belle al mondo dove storia e cultura si fondono magicamente.

Cosa vediamo
  • Castel Sant'Angelo e Via della Conciliazione
  • Piazza San Pietro, colonnato del Bernini e Basilica di San Pietro
  • Fontana di Trevi
  • Colosseo, Circo Massimo e Piramide Cestia
Cosa facciamo
  •  Lasciamo Civitavecchia in pullman diretti verso Roma, dove iniziamo questa giornata nella città eterna ammirando alcuni dei monumenti e piazze tra i più famosi di Roma: accompagnati da una guida esperta, passiamo per Castel Sant'Angelo, costruito come mausoleo e utilizzato nel corso dei secoli come residenza papale, tribunale, fortezza nonché prigione, e per Via della Conciliazione, che collega idealmente la capitale d'Italia con lo Stato del Vaticano. 
  • Superiamo la sottile striscia di travertino che segna il confine tra i due stati e ci troviamo in Piazza San Pietro, simbolo massimo della cristianità, dove abbiamo del tempo libero per scattare foto e ammirare capolavori architettonici come il colonnato del Bernini e la Basilica di San Pietro. La distanza tra il parcheggio degli autobus e il colonnato di San Pietro è di circa 700 m con pavimentazione regolare, e l’ingresso prioritario e accessibile è situato sulla destra dei metal detector. Per accedere alla Basilica è possibile usufruire delle rampe e di un ascensore riservato agli ospiti con limitata mobilità.
  •  Il tour prosegue verso la Fontana di Trevi, considerata una tra le più celebri al mondo. Qui, possiamo esplorare liberamente i dintorni, fare shopping e approfittare della pausa pranzo per gustare la buona cucina italiana in uno degli innumerevoli ristoranti e trattorie locali. 
  • Nel pomeriggio, la nostra guida ci accompagna in un tour panoramico a bordo del pullman, dedicato alla scoperta dei tesori dell'antica Roma. Passiamo per il Colosseo, una delle sette meraviglie del mondo moderno nonché l'anfiteatro simbolo della grandezza di Roma caput mundi, il Circo Massimo, dove si svolgevano le corse con i carri, e la Piramide Cestia, monumento funebre eretto in stile egizio nel I secolo a.C.. 
  • L'escursione si conclude con il rientro a Civitavecchia, portando con noi il ricordo di una giornata indimenticabile.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 6
Civitavecchia
Cod: EXC_2632 Durata: 06:30 h Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Tarquinia gioiello del medioevo e la misteriosa cultura etrusca

Descrizione

Un viaggio straordinario per conoscere il territorio di Tarquinia, dove ha dimorato per secoli il misterioso popolo etrusco, lasciandoci testimonianze di rara bellezza. Tarquinia è anche un affascinante borgo medievale e non perdiamo l'occasione di scoprirne meraviglie e segreti.

Cosa vediamo
  • Centro storico di Tarquinia
  • Chiesa di Santa Maria in Castello
  • Torrione della Contessa Matilde di Canossa, piazza delle Erbe e Torre Barucci
  • Necropoli etrusca di Tarquinia e Museo Nazionale Etrusco
  • Pranzo a base di piatti dell'antica tradizione etrusca
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto ci dirigiamo verso l'antichissima Corneto, odierna Tarquinia, un gioiello di architettura e di storia incastonata tra le mura medievali di un suggestivo borgo, soprannominato la 'San Giminiano' del Lazio per le sue molte torri.
  • Lasciato il pullman, ci addentriamo per i vicoli e gli angoli nascosti del centro storico, scoprendo un mondo inatteso e folgorante, fatto non solo di quei particolari mattoni dal colore inconfondibile - quello del macco, elemento unico e frutto del territorio tarquiniese - ma anche di episodi, leggende e aneddoti ricchi di fascino.
  • Romanico, gotico e neoclassico s'intrecciano, quasi inconsapevolmente, sulle facciate dei palazzi e delle chiese, sino al trionfo della splendida chiesa di Santa Maria in Castello, che svetta isolata al margine della collina.
  • La nostra passeggiata fatta di ricordi, misteri e sorprese ci porta dal Torrione della Contessa Matilde di Canossa, pezzo di pregio in una cinta muraria tutta da ammirare, a piazza delle Erbe, dominata dall'imponente sagoma della Torre Barucci ai cui piedi, nel medioevo, il boia compiva i suoi tetri rituali.
  • E poi ancora un intrecciarsi di vicoli, stemmi, chiostri e torri medievali: scenario perfetto di tempi in cui schiere di frati ammaliavano ricchi e poveri, potenti e nullatenenti cercando d'indirizzare questo flusso e leggerne sviluppi e destini.
  • La pausa pranzo diventa un modo per continuare a conoscere questa magica terra ricca di storia. Tarquinia, infatti, è anche culla della civiltà Etrusca e al ristorante ci vengono servite tipiche pietanze locali che derivano dalla sapienza culinaria del popolo etrusco.
  • Il susseguirsi di emozioni e suggestioni prosegue alla necropoli di Tarquinia, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, dove abbiamo l'occasione di visitare alcune tra le più belle tombe dipinte che hanno reso famoso questo sito archeologico.
  • Per completare il nostro viaggio nella misteriosa cultura etrusca, per molti aspetti ancora sconosciuta, entriamo nello splendido Palazzo Vitelleschi oggi sede del Museo Nazionale Etrusco, dove i preziosi reperti esposti nelle teche ci permettono di rivivere l'affascinante mondo degli antichi Tirreni.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.