Mediterraneo: Italia - Spagna - Malta

Richiesta 5 prenotazioni nelle ultime 72 ore
3 persone stanno guardando questa crociera

Crociera Costa Pacifica con imbarco da Catania
Partenza 28 ottobre 2020, Arrivo 04 novembre 2020

Compagnia: Costa Crociere
Nave: Costa Pacifica
Durata: 7 Notti
Imbarco: Catania
Partenza: 28 ottobre 2020
Arrivo: 04 Novembre 2020
Codice: PA07201028
Solo 15 cabine rimaste sul nostro sito
Prezzo per Persona Tasse Incluse
Il prezzo indicato si riferisce alla quota per adulto in cabina doppia. Alcuni prezzi possono riferirsi a Promozioni con disponibilità limitata.
Per ricevere le Promozioni:
Italia Giorno 1
Catania

Arrivo: - Partenza: 13:00
catania
Italia Giorno 2
Civitavecchia

Arrivo: 08:00 Partenza: 19:00
civitavecchia
Italia Giorno 3
Genova

Arrivo: 08:00 Partenza: 17:00
genova
Spagna Giorno 4
Barcellona

Arrivo: 13:30 Partenza: 21:00
barcellona
Spagna Giorno 5
Palma di Maiorca

Arrivo: 08:00 Partenza: 18:00
palma-di-maiorca
Giorno 6
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Malta Giorno 7
La Valletta

Arrivo: 08:00 Partenza: 18:00
la-valletta
Italia Giorno 8
Catania

Arrivo: 07:00 Partenza: -
catania
Costa Pacifica-1 Costa Pacifica-2 Costa Pacifica-3 Costa Pacifica-4 Costa Pacifica-5 Costa Pacifica-6 Costa Pacifica-7 Costa Pacifica-8

Immagina la musica più entusiasmante di tutti i tempi e trasferiscila a bordo di una nave che raccoglie il meglio della navi Costa: hai davanti a te Costa Pacifica, una splendida esperienza di musica ed eleganza. La musica, letta e ascoltata in ogni area pubblica a bordo, ha ispirato il design degli ambienti, personalizzati ciascuno con diverse note musicali. Il segreto di Costa Pacifica è semplice: una compilation unica del meglio offerto dalle quattro navi precedenti, Serena, Concordia, Magica e Fortuna.
L'armonia a bordo "Elegante e raffinata, Costa Pacifica offre ai propri Ospiti una vacanza unica, regalando il meglio del mondo Costa. Segui la musica, apprezza diversi generi musicali negli ambienti della nave e scopri gli esclusivi brani musicali arrangiati per Costa Crociere. L'armonia è a bordo, vivila fino in fondo."
Preludio di una vacanza eccezionale Stile elegante e colori caldi caratterizzano il Teatro di Costa Pacifica, decorato in stile musicale e arricchito dal meraviglioso lampadario centrale in vetro di Murano. Scegli il posto migliore e goditi l'assoluta purezza del suono più innovativo di sempre.
Rapsodia di divertimento Dedicato a chi vuole vivere una vacanza al massimo, il Simulatore di Formula 1 è un concentrato di adrenalina. Siediti al posto di guida, prova l'emozione di condurre la monoposto più veloce di tutti i tempi, guarda il mare e poi prova a smettere, se ci riesci.
Melodia per gli occhi in un mondo di cristallo Conosci il piacere di vivere i ponti anche d'inverno? Il tetto in cristallo semovente ti regala le sfumature del cielo e del mare in tutte i momenti della giornata. Non solo: grazie al megaschermo di diciotto metri quadrati in qualsiasi momento puoi goderti video e filmati direttamente sul ponte principale.
Le noti rilassanti di Samsara Scopri il piacevole sottofondo del relax: Samsara Spa è un Centro Benessere di seimila metri quadrati, interamente dedicati al recupero dell'equilibrio psico-fisico. Samsara significa bagni di vapore, riti antichissimi e trattamenti estetici altamente rigeneranti. E in più, suite e cabine con accesso diretto all'area termale.

Dati Tecnici
Anno costruzione: 2009
N° Ospiti: 3780
N° Equipaggio: 1110
N° Ponti: 13
Stazza: 114500 tonnellate
Lunghezza: 290.00 metri
Larghezza: 35.00 metri
Velocità crociera: 23 nodi
Servizi
Giardino infanzia
Zona bambini
Piscina bambini
Servizio 24h
Cassaforte in cabina
Cabine comunicanti
Telefono in cabina
Interna

Interna (IN)


Le cabine interne sono dotate di tutti i comfort e garantiscono il minor prezzo a bordo.

Interna Basic Interna Basic

Interna Basic (IV)


Con le Cabine Interne Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Interna Pronti&Via Interna Pronti&Via

Interna Pronti&Via (IX)


Con le Cabine Interne Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Interna Singola

Interna Singola (RI)


Viaggi da solo? Scegli le cabine Interne Singole e viaggi in totale comodità in uno spazio tutto tuo!

Interna Samsara Interna Samsara

Interna Samsara (SI)


La cabina viene riordinata 2 volte al giorno, lenzuola e asciugamani cambiate con regolarità. La cabina è dotata di bagno privato con doccia, aria condizionata, TV, minibar, cassaforte ed asciugacapelli. Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Esterna

Esterna (ET)


Questa cabina esterna offre:

Aria condizionata regolabile con termostato
TV interattiva satellitare a schermo piatto
Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
Steward sempre disponibile
Cassetta di sicurezza
Connessione Wi-Fi (a pagamento)
Asciugacapelli

oltre a una magnifica vista mare che ti accompagna per tutta la durata della tua crociera.

Esterna Basic Esterna Basic

Esterna Basic (EV)


Con le Cabine Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Esterna Pronti&Via Esterna Pronti&Via

Esterna Pronti&Via (EX)


Con le Cabine Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Esterna Singola

Esterna Singola (RE)


Viaggi da solo? Scegli le cabine Esterne Singole e viaggi in totale comodità in uno spazio tutto tuo con vista sul mare!

Balcone

Balcone (BA)


Questa cabina con balcone offre:

Aria condizionata regolabile con termostato
TV interattiva satellitare a schermo piatto
Biancheria cambiata regolarmente (lenzuola e asciugamani)
Minibar e Room Service 24 ore su 24 (a pagamento)
Steward sempre disponibile
Cassetta di sicurezza
Connessione Wi-Fi (a pagamento)
Asciugacapelli

oltre a un magnifico balcone da cui sentire l'odore del mare e poter ammirare i paesaggi della tua crociera.

Esterna con Balcone Basic Esterna con Balcone Basic

Esterna con Balcone Basic (BV)


Con le Cabine Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Balcone Pronti&Via Balcone Pronti&Via

Balcone Pronti&Via (BX)


Con le Cabine  Basic hai il prezzo bloccato per 24 ore e, se sei socio Costa Club, potrai usufruire dei Privilegi a bordo previsti dal programma CostaClub.

Immagine non presente

Samsara Balcone (SB)


La cabina viene riordinata 2 volte al giorno, lenzuola e asciugamani cambiate con regolarità. La cabina è dotata di bagno privato con doccia, aria condizionata, TV, minibar, cassaforte ed asciugacapelli. Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Gran Suite

Gran Suite (GS)


Gran Suite con ampio balcone privato composta da: salottino, camera da letto dotata di due letti convertibili in matrimoniale, aria condizionata regolabile, frigobar, TV satellitare, asciugacapelli, telefono, cassetta di sicurezza, bagno con vasca idromassaggio.

Mini Suite Mini Suite

Mini Suite (MS)


Suite con ampio balcone composta da: salottino, camera da letto dotata di due letti convertibili in matrimoniale, aria condizionata regolabile, frigobar, TV satellitare, asciugacapelli, telefono, cassetta di sicurezza, bagno con doccia o vasca da bagno. La cabina verrà riordinata 2 volte al dì, lenzuola e asciugamani vengono cambiati regolarmente.

Suite Con Balcone Suite Con Balcone

Suite Con Balcone (S)


Suite con balcone privato fornita di: salottino, camera da letto dotata di due letti convertibili in matrimoniale, aria condizionata regolabile, frigobar, TV satellitare, asciugacapelli, telefono, cassetta di sicurezza, bagno con doccia.

Mini Suite Samsara Mini Suite Samsara

Mini Suite Samsara (SM)


Suite massimo comfort, con la atmosfera orientale caratteristica della Samsara, ti offre privilegi esclusivi: Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Samsara Suite con Balcone Samsara Suite con Balcone

Samsara Suite con Balcone (SU)


La Suite è dotata di bagno privato, ampio balcone, aria condizionata, TV, minibar, cassaforte ed asciugacapelli. Accesso diretto alla Spa, Ingresso all'area termale, alla piscina della talassoterapia ed all´area relax, Accappatoio e ciabattine, Speciale kit da bagno, Filtro doccia purificante, bilancia pesa persone, Minibar e room service con prodotti e menù light (a pagamento), Bollitore e selezione di tè da preparare in cabina.

Costa Pacifica 194 opinioni: 8.5/10


8.5
Destinazioni
8.5
Bar
8.6
Spettacoli
8.5
Cabina
8.3
Pulizia
8.8
Qualità
8.4
Escursioni
6.3
Camera
8.3
Ristorante
8.7
Staff
8.7
Cibo
8.6
Strutture
8.8

Nadia
23 Agosto 2019
10
  • Mi è piaciuto molto il personale e il teatro con l'intrattenimento. Buona l'organizzazione delle escursioni. Ristoranti ottimi.
  • Praticamente nulla.

Grglsn74r13d969p
02 Agosto 2019
9
  • Itinerario, servizi sulla nave, la pulizia della camera
  • Per alcune escursioni lo sbarco dalla nave è stato un pò caotico

Paola
31 Luglio 2019
9
  • Itinerario, cibo, pulizia.
  • Escursioni non soddisfacenti. Tempistica per la visita non soddisfacente.

Ballesi sandro
30 Giugno 2019
10
  • Tutto
  • Niente

Lodovico
08 Giugno 2019
8
  • Staff animazione
  • La cabina rumorosa, che dopo 2 giorni di lamentele mi hanno cambiato un esterna (ok)

Antonello t
08 Giugno 2019
10
  • Ho fatto la crociera di posizionamento con pacifica da civitavecchia a kiel, tutto veramente perfetto, come da voti, anche l'escursione ad amsterdam (città e crociera nei canali) è stata di pieno gradimento con una guida impeccabile. Nulla a che vedere con Luminosa di dicembre 2018, troppa la differenza per essere la stessa compagnia...
  • L'invadenza eccessiva dei fotografi, capaci di sorprenderti con uno scatto anche nel box doccia della cabina pur di vendere una foto :-) :-)

Basso damiano
16 Maggio 2019
7
  • Tutto ok
  • I' escursione a Malaga. La moquette della Gavina andrebbe pulita meglio . Il bagno si sentiva odore di urina . Non perché non fosse pulito , ma forse ritornava indietro dal sifone Odore sgradevole.

Vecchi valter
09 Maggio 2019
9
  • In generale è andato tutto bene. Dal ristorante al personale. Un particolare elogio al ns. addetto alla cabina . Escursioni bellissime. In particolare sia la guida che abbiamo avuto nel Safari 4x4 in lanzarote. E la guida che abbiamo avuto a Roma la sig.ra Marianna Pagliari. Veramente bravissima. Stavolta tutto ok. Niente da segnalare. È un complimento va comunque a tutto il personale della nave. Tutti molto bravi, gentili e disponibli
  • Tutto bene.

Fabio
05 Maggio 2019
10
  • Gli spettacoli , l’organizzazione delle escursioni,
  • La piscina interna un po’ fredda . Avrei aggiunto una tappa in più tra Marsiglia e Lanzarote.

Armano
05 Maggio 2019
9
  • pulizia in camera
  • Cibo ristoranti

Federica
04 Maggio 2019
5
  • In realtà nulla
  • La nave era molto sporca, cibo pessimo, personale nella reception non tutti cordiali, addirittura un ragazzo molto sgarbato...

Giuseppe
23 Aprile 2019
10
  • Tutto ineccepibile
  • Non ho niente di cui lamentarmi

Jean jacques
16 Aprile 2019
8
  • Organisation generale
  • Spectacles beaucoup trop bruyant.On ne s’est plus jouer de la musique ou chanter sans faire un bruit insoutenable :Costa est en train de fabriquer de futurs sourds .

Jean-pierre
14 Aprile 2019
10
  • Sia la Nave che la Crociera, a mio giudizio complessivo su tutte le aspettative sono risultate molto soddisfacenti.-
  • Sbarcare dalla Nave e, termine della Crociera!!

Marcello franco
26 Marzo 2019
8
  • Come sempre organizzazione impeccabile. personale e staff decisamente preparati.
  • Rapporto qualità/prezzo delle escursioni basso. Qualità del cibo al di sotto degli standard.

Sabrina
18 Febbraio 2019
10
  • il personale costa è sempre perfetto nel organizzare il tutto.
  • quando ho chiesto informazioni all'agenzia sul volo per la crociera non ho mai ricevuto risposte precise ma sempre vaghe...tipo chieda a costa, spetta al vettore, noi non possiamo fare nulla....

Gennaro riccardo
06 Febbraio 2019
8
  • L'organizzazione della nave e in particolare il ristorante e gli spettacoli
  • Difformità tra i servizi extra prenotati e pagati (All-inclusive) e i servizi ricevuti: l'acqua non era in cabina;la colazione in cabina valeva solo per il caffè americano; una escursione (tour jeep 4x4 a Kitts) non rispondeva a quanto illustrato nel catalogo (pulmino sgangherato e non jeep 4x4; foresta che era un semplice bosco;spiaggia squallida e non attrezzata).Fatto reclamo ma non ottenuta ancora nessuna risposta

Costa pacifica
30 Gennaio 2019
8
  • ottimo ristorante e self service. ottimo il servizio. buoni i servizi di bordo. non abbiamo usufruito di escursioni per cui non possiamo dare un giudizio su questa voce.
  • troppo lunghi i tempi di imbarco al nostro arrivo. dover attendere oltre un ora dopo un lungo viaggio e' stato stressante. dover inoltre partecipare all'esercitazione obbligatoria a bordo ha fatto saltare i nervi a diverse persone. un po di confusione si e' registrata anche al ritiro bagagli in aeroporto. alcuni bagagli sono stati presi da incaricati Costa ed altri no creando un po di confusione.

Minoprio gian carlo
23 Gennaio 2019
9
  • Ambienti della nave sia cabina che comuni,Bel Teatro. Ottimo personale. Ottimo cibo e buoni cuochi. .
  • Scarsa organizzazione e carente assistenza nelle escursioni.

Luprano
13 Gennaio 2019
8
  • Mi è piaciuto molto il personale ..
  • L'organizzazione al rientro . In aeroporto a Guadalupe ci si è persi

Giardino infanzia
Zona bambini
Piscina bambini
Servizio 24h
Cassaforte in cabina
Cabine comunicanti
Telefono in cabina
Le escursioni elencate sono fornite da Costa Crociere per questa specifica partenza ma possono essere soggette a disponibilità limitata o possono subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_0148 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Sulle orme di sant'agata, patrona di catania

Descrizione

La venerazione per Sant'Agata non è soltanto catanese, la figura della martire ha assunto grande importanza nel panorama cattolico e sua è la terza festa religiosa più famosa al mondo. Con questa escursione, ripercorriamo le tappe principali della vita e del culto della santa nei luoghi dove tutto è cominciato.

Cosa vediamo
  • Colonna romana con statua di Sant'Agata
  • Cattedrale di Sant'Agata
  • Chiesa di Sant'Agata alla Fornace
  • Chiesa di Sant'Agata al Carcere
  • Chiesa di Sant'Agata la Vetere
  • Santuario della Madonna del Carmine
  • Sosta golosa per assaggiare la tipica granita siciliana
Cosa facciamo
  • Il nostro itinerario dedicato a Sant'Agata si sviluppa lungo le vie di Catania, iniziando dalla colonna romana sulla cui sommità è posta la statua della santa, monumento eretto in memoria della peste che si diffuse sull'isola nel 1744 e da cui, secondo la tradizione, Catania rimase indenne per intercessione della patrona.
  • Il percorso sacro prosegue alla volta della Cattedrale di Sant'Agata, che custodisce le spoglie della santa all'interno di una cappella a lei dedicata, ogni anno meta di fedeli che qui si recano per renderle omaggio. Visitiamo poi la chiesa di Sant'Agata alla Fornace, che sorge sul luogo dove pare fosse ubicata la fornace in cui la santa subì il martirio. Le mete successive toccano altri due luoghi simbolo della vicenda umana e spirituale della patrona di Catania: la chiesa di Sant'Agata al Carcere (visita esterna), costruita su ciò che resta del bastione del Santo Carcere, luogo di prigionia della santa prima del martirio, e la chiesa di Sant'Agata la Vetere, dove sorgeva il Palazzo Pretorio in cui fu ordinato il processo.
  • A compimento del nostro itinerario, visitiamo il Santuario della Madonna del Carmine, luogo in cui Santa Lucia, patrona di Siracusa, si raccolse in preghiera in direzione della prima sepoltura di Sant'Agata. Qui abbiamo l'opportunità di ammirare un dipinto del '700 che evoca questo momento.
  • Prima di rientrare al porto, il nostro pullman ci accompagna in un breve tour panoramico della città, da cui ci congediamo con una golosa sosta per degustare la tipica granita siciliana.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione prevede alcuni percorsi a piedi, l'accesso alle chiese comporta il salire e scendere dei gradini.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati, non sono ammessi ospiti in bermuda, canottiera, gonna corta e abito scollato.
  • In caso di celebrazioni religiose, la visita della cattedrale sarà effettuata solo esternamente. In sostituzione, visiteremo la Basilica La Collegiata.
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_0151 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Pranzo: Drink incluso Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Catania cittÀ barocca

Descrizione

Accompagnati dalla nostra guida, andiamo alla scoperta di Catania, splendida città barocca affacciata sul Mar Ionio ai piedi dell'Etna, in una vasta pianura coltivata ad agrumeti. Affascinati dalle sue bellezze, non ci facciamo mancare il tempo per assaggiare la classica granita con brioche.

Cosa vediamo
  • Centro di Catania
  • Piazza Stesicoro, monumento a Bellini e anfiteatro romano
  • Cattedrale di Sant'Agata
  • Porta Uzeda
  • Degustazione di granita siciliana con brioche
Cosa facciamo
  • Comodamente seduti sul nostro pullman, ci dirigiamo verso il centro di Catania e lungo il percorso ammiriamo dall'alto le strade più famose e caratteristiche della città.
  • Passiamo da Piazza Stesicoro per scattare un'indimenticabile foto ricordo all'ottocentesco monumento dedicato al compositore catanese Vincenzo Bellini, opera maestrale di Giulio Monteverde.
  • Ammiriamo quindi i resti dell'anfiteatro romano, di cui oggi possiamo vedere l'arena e l'ordine inferiore degli archi, quanto basta tuttavia per rievocare la grandezza di questo luogo per gli spettacoli che aveva dimensioni di poco inferiori al Colosseo.
  • Entriamo quindi a piedi nel cuore più antico della città, dove visitiamo la Cattedrale di Sant'Agata, eretta in età medioevale e abbellita nel corso dei secoli fino alle attuali sembianze settecentesche.
  • All'interno, ammiriamo le absidi e il transetto di epoca normanna che, insieme alle bifore e alle preziose colonne venute alla luce durante i restauri, formano un complesso particolarmente suggestivo.
  • La chiesa custodisce molteplici opere di alto valore culturale e artistico, tra le quali vale la pena ricordare la tomba di Bellini, due sarcofagi di cui uno appartenente a Costanza d'Aragona e la pregevole scultura rinascimentale della Vergine situata sull'altare.
  • Lo splendore barocco di Porta Uzeda fa da scenario a un'imperdibile foto ricordo che ci consente di immortalare la nostra vacanza prima di addentrarci nelle strade del centro a caccia di scorci inaspettati.
  • Una piacevole sosta presso un caffè del centro ci offre l'occasione per assaggiare una rinfrescante granita accompagnata da una fragrante brioche, secondo la migliore tradizione gastronomica siciliana.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di celebrazioni religiose, la visita della cattedrale sarà effettuata solo esternamente. In sostituzione, verrà visitata la Basilica La Collegiata. 
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati (per le donne è auspicabile un foulard che copra le spalle; sono vietati i pantaloni corti sia per gli uomini che per le donne).
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_0152 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Taormina e il suo incantevole centro storico

Descrizione

Non si può lasciare la Sicilia senza aver visitato la sua perla: Taormina, una città che stupisce i visitatori sia per le sue attrattive storico-culturali che per le bellezze naturali tra cui è incastonata.

Cosa vediamo
  • Centro storico di Taormina
  • Porta Messina
  • Palazzo Corvaja
  • Teatro Greco
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto per raggiungere in pullman, in autostrada, la meravigliosa Taormina.
  • La città sorge su un altopiano del Monte Tauro, immersa in un incantevole scenario di bellezze naturali. A rendere questa località particolarmente affascinante sono le interessanti testimonianze di epoca greca, romana e medievale.
  • Passeggiando per il centro storico insieme alla nostra guida, varchiamo l'antica Porta Messina e ci addentriamo nella città vecchia.
  • Ben presto raggiungiamo il più importante edificio della città, Palazzo Corvaja, che possiamo osservare dall'esterno. Il nucleo originale di questo edificio, dalla facciata severa, è una torre eretta nell'XI secolo dagli occupanti arabi. La costruzione è stata poi ampliata nel corso del tempo, prima alla fine del XIII secolo e poi nel Quattrocento, quando il palazzo ospitava le riunioni del Parlamento siciliano. Dopo un periodo di decadenza a seguito della Seconda Guerra mondiale, fu recuperato grazie all'intervento del primo sindaco del dopoguerra.
  • Proseguiamo verso il cuore della città per visitare lo spettacolare Teatro Greco, di epoca ellenistica, che oltre ad essere il simbolo di Taormina, è anche uno dei monumenti siciliani più famosi al mondo. Il primo impianto risale probabilmente al III secolo a.C. mentre ristrutturazioni ed ampliamenti furono eseguiti nell'epoca di Augusto, quando il teatro, con una capienza di 10.000 spettatori, era il secondo più grande della Sicilia dopo quello di Siracusa. Alle pendici nord ed est del teatro un vasto parco demaniale di macchia mediterranea fa da contorno a queste stupende testimonianze storiche.
  • A questo punto abbiamo un po' di tempo libero per passeggiare in tranquillità tra le affascinanti stradine della città antica o magari per fare un po' di shopping.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione si svolge prevalentemente a piedi; si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_0154 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Adulti da 49 € Bambini da 34 €

L'etna e i suoi crateri silvestri

Descrizione

Un'escursione alle pendici dell'Etna per scoprire i sensazionali Crateri Silvestri, corredata da un breve tour panoramico alla scoperta di Catania.

Cosa vediamo
  • Etna
  • Crateri Silvestri
  • Tour panoramico di Catania
Cosa facciamo
  • Partiamo con il pullman dal porto di Catania per la nostra escursione alla scoperta del paesaggio e della natura siciliani, percorrendo una strada panoramica che s'inerpica sui pendii dei monti fino al villaggio di Nicolosi.
  • Durante il tragitto passiamo attraverso vigneti e vallate di lava stratificate, fino a raggiungere i 2000 metri di altezza. Osserviamo la vegetazione che rivela una progressione davvero suggestiva: la macchia mediterranea delle basse quote lascia spazio a una serie di forme montane sempre più brulle man mano che si progredisce in altitudine.
  • Arriviamo così alla cima dei Crateri Silvestri, da cui possiamo osservare il vulcano in tutta la sua spettacolare e al contempo terrificante bellezza.
  • Abbiamo a disposizione tutto il tempo che desideriamo per ammirare il paesaggio e scattare scenografiche foto ricordo prima di scendere nuovamente verso Catania.
  • Rientrati in città, chiudiamo l'escursione con un breve tour panoramico nel centro storico di Catania, percorrendo la Via Etnea sulla quale si affacciano splendide chiese e imponenti palazzi in stile barocco siciliano.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di condizioni meteo sfavorevoli il tour potrebbe essere annullato.
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_0159 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 92 € Bambini da 64 €

Avventura in fuoristrada sul vulcano etna

Descrizione

L'Etna, il vulcano attivo più alto d'Europa, con i suoi scorci mozzafiato e il suo ambiente naturale, forgiato dalla lava sprigionata dal vulcano nel corso dei millenni: questa sarà la meta affascinante della nostra escursione.

Cosa vediamo
  • Caratteristici paesi alle pendici dell'Etna
  • Dagala
  • Monti Sartorius
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto a bordo dei nostri fuoristrada e lungo il tragitto attraversiamo alcuni caratteristici paesini ai piedi dell'Etna, come Santa Venerina, Milo e Fornazzo, che sfidano l'ira del vulcano ergendosi non lontano dalle sue bocche.
  • Iniziamo il nostro emozionante percorso off-road in direzione Dagala su una strada sterrata creata appositamente dal Corpo Forestale, che offre scorci scenografici sulle circostanti pendici di formazione lavica.
  • Scendiamo dai fuoristrada e percorriamo un tratto a piedi fino a un magnifico belvedere, da cui possiamo ammirare lo spettacolare panorama, occasione imperdibile per scattare delle foto uniche.
  • Ci dirigiamo, infine, verso i crateri spenti dei Monti Sartorius, formatisi dall'imponente colata lavica del 1865, caratterizzati dal tipico allineamento di conetti eruttivi, denominato 'bottoniera'. Qui percorriamo un sentiero naturalistico di eccezionale interesse botanico e geologico, che ci permette di apprezzare l'insolito habitat di un vulcano attivo.
  • Scattate le ultime foto, ripartiamo alla volta di Catania.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare un abbigliamento pesante e scarpe chiuse adatte al percorso.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione prevede guida in lingua inglese.
  • I partecipanti devono avere almeno 8 anni.
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_024S Durata: 04:30 h Livello: Facile Adulti da 35 € Bambini da 24 €

I tesori nascosti d'italia – castiglione di sicilia

Descrizione

Visitiamo in libertà Castiglione di Sicilia, eletto tra i borghi più belli d'Italia e incastonato in un aspro paesaggio di rara bellezza, passeggiamo tra i caratteristici vicoli del centro storico alla scoperta di monumenti e palazzi antichi e curiosiamo tra enoteche e pasticcerie per solleticare il palato.

Cosa vediamo
  • Castiglione di Sicilia
  • Tempo libero
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Catania e ci dirigiamo verso nord, oltrepassando l'Etna, fino alle Gole dell'Alcantara, un paesaggio geologico unico al mondo creato dall'azione erosiva del fiume Alcantara che solca una valle di rocce vulcaniche, creando veri e propri spettacoli naturali.
  • La meta della nostra escursione è il borgo medievale di Castiglione di Sicilia, arroccato a 600 metri di altitudine sul versante nord del vulcano Etna e annoverato tra i borghi più belli d'Italia.
  • Giunti a destinazione, abbiamo tempo libero per esplorare la città in totale autonomia, passeggiando tra i vicoli del caratteristico centro storico alla scoperta del suo ricchissimo patrimonio artistico e culturale risalente a epoche e dominazioni diverse.
  • Questo piccolo borgo ospita numerose chiese monumentali di pregio, tra cui la seicentesca Chiesa di Sant'Antonio Abate adorna di un campanile con una particolare cupola a bulbo e la Basilica della Madonna della Catena, che custodisce pregevoli opere d'arte.
  • Su una rupe sorge l'imponente castello di Ruggero di Lauria, risalente al XII secolo, che domina tutto il borgo murato di Castiglione di Sicilia e offre vedute spettacolari sulla Valle dell'Alcantara e sul versante settentrionale dell'Etna.
  • Appena fuori dall'abitato si erge U Cannizzu, una torre di vedetta costruita su una parete a strapiombo, simbolo della città
  • Castiglione di Sicilia è anche il luogo adatto per degustare alcune specialità locali: nelle enoteche del borgo possiamo assaggiare vini pregiati, realizzati con vitigni rari e autoctoni, mentre le pasticcerie offrono un assortimento di ghiottonerie irresistibili, dai classici dolci con pasta di mandorle alle frittelle di ricotta fresca (sciauni) e zeppole di riso (cuddureddi).
  • Al termine della nostra visita in libertà, facciamo ritorno al pullman per il rientro in nave.
Cosa c'è da sapere

  • L'escursione non prevede guida, ma soltanto l'assistenza di un accompagnatore locale che parla sia italiano che inglese.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • Il prezzo dell'escursione non include pasti e ingressi nei luoghi turistici.
  • Vi segnaliamo che l’amministrazione locale del Borgo offre la possibilità di acquistare un pacchetto turistico direttamente in loco, secondo disponibilità della proloco e per il quale vi chiediamo di fare riferimento al personale addetto all’arrivo nel Borgo. L'accompagnatore locale a bordo del bus darà informazioni generali sul luogo ed indicazioni su come acquistare il pacchetto fornito dalla Pro Loco del Borgo.
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_02GW Durata: 05:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 50 € Bambini da 35 €

Alla scoperta di catania con degustazione

Descrizione

Passeggiamo nell'affascinante centro di Catania, visitando alcuni dei monumenti più significativi dell'arte e della storia cittadine, con due gustose pause degustazione all'insegna della gastronomia tradizionale che accontentano gli amanti sia del dolce che del salato.

Cosa vediamo
  • Porta Uzeda
  • Cattedrale di Sant'Agata
  • Degustazione del 'cuoppo'
  • Terme Achilliane
  • Cupola della Badia di Sant'Agata
  • Degustazione di granita
  • Piazza Stesicoro
  • Fontana di Proserpina
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a piedi e iniziamo una piacevole passeggiata che ci porta nel cuore di Catania, splendida città barocca, posta al centro di una vasta pianura tra il Mar Ionio e l'imponente Monte Etna, il vulcano più grande d'Europa.
  • Camminando per le tipiche stradine ci imbattiamo nello splendore barocco di Porta Uzeda, che fa da scenario a un'imperdibile foto ricordo.
  • Proseguiamo alla volta di Piazza del Duomo, dove sorge la Cattedrale di Sant'Agata, eretta in età medioevale e abbellita nel corso dei secoli fino alle attuali sembianze settecentesche.
  • Raggiunto il mercato del pesce, ci concediamo una pausa mangereccia degustando il tipico 'cuoppo', delizioso pesce fritto servito in un cartoccio.
  • Così rinvigoriti, visitiamo le terme Achilliane, uno degli edifici più significativi dell'età imperiale romana a Catania. Riscoperte nel XVIII secolo dall'esimio principe di Biscari, sono ubicate nel sottosuolo di Piazza Duomo e vi accediamo attraverso uno stretto passaggio ipogeo accanto alla facciata della Cattedrale. Per un attimo, ci sentiamo trasportati attraverso i secoli nei fasti dell'antica Roma!
  • Saliamo quindi a visitare la cupola della Badia di Sant'Agata, da cui possiamo ammirare un eccezionale panorama sulla città.
  • Ridiscesi a terra, una piacevole sosta presso un caffè ci offre l'occasione per assaggiare una rinfrescante granita nella migliore tradizione gastronomica siciliana.
  • Attraversiamo quindi Piazza Stesicoro, dominata dall'ottocentesco monumento dedicato al compositore catanese Vincenzo Bellini e dalle vestigia dell'anfiteatro romano, oggi visibile solo in parte.
  • Concludiamo infine il nostro tour ammirando la splendida Fontana di Proserpina, un monumentale gruppo scultoreo arricchito da giochi d'acqua, per poi fare ritorno alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Il tour prevede lunghi tratti a piedi: si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.?
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_1057 Durata: 04:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Catania e la tenuta del gelso

Descrizione

Grandi tradizioni secolari e la maestosa eredità storica di Catania: con questa escursione esploriamo due volti della Sicilia, famosa per i suoi prodotti agroalimentari, che non perdiamo l'occasione di assaggiare, e per le sue vestigia storiche, dalla Magna Grecia all'età moderna.

Cosa vediamo
  • Tenuta del Gelso: agrumeto, casa padronale e palmento
  • Degustazione di prodotti tipici dell'azienda
  • Centro storico di Catania
  • Via Etnea e Piazza Stesicoro
  • Anfiteatro romano
  • Cattedrale di Sant'Agata e Piazza Università
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto, ci dirigiamo verso le pendici dell'Etna dove si trova la splendida Tenuta del Gelso, una meravigliosa azienda di 65 ettari coltivata ad agrumi, viti e ulivi di proprietà di un'antica e nobile famiglia siciliana.
  • La Tenuta del Gelso è divenuta famosa ai primi dell'800 grazie all'intraprendenza del Barone Franz Mannino che iniziò un fiorente commercio di agrumi e vino prodotti nella tenuta. Dopo alterne vicende, la famiglia tiene ancora le redini dell'azienda, che oggi può vantare un'ottima reputazione a livello internazionale per la qualità dei suoi prodotti.
  • Durante la nostra visita, ammiriamo l'agrumeto, dove sono coltivate molteplici varietà, dai classici tarocchi ai più esotici miyagawa, alcune sale della casa padronale e il palmento più famoso della zona, luogo deputato alla pigiatura dell'uva e simbolo dell'antica tradizione vitivinicola della famiglia.
  • Ci viene inoltre offerta un'ottima degustazione di prodotti tipici dell'azienda, perfetto coronamento di questo viaggio nell'eccellenza siciliana.
  • Terminata la visita alla tenuta, proseguiamo per Catania, splendida città barocca, posta al centro di una vasta pianura tra il Mar Ionio e l'imponente Monte Etna, il vulcano più grande d'Europa.
  • Comodamente seduti sul nostro pullman, ammiriamo dall'alto alcuni dei luoghi più suggestivi e caratteristici della città.
  • Percorriamo la centrale Via Etnea, sulla quale si affacciano splendide chiese e imponenti palazzi in stile barocco siciliano, e passiamo da Piazza Stesicoro dove si trova l'ottocentesco monumento dedicato al compositore catanese Vincenzo Bellini, opera maestrale di Giulio Monteverde.
  • Ammiriamo quindi i resti dell'anfiteatro romano, di cui oggi possiamo vedere l'arena e l'ordine inferiore degli archi, quanto basta tuttavia per rievocare la grandezza di questo luogo per gli spettacoli che aveva dimensioni di poco inferiori al Colosseo.
  • Una breve sosta nel centro storico ci permette di visitare la Cattedrale dedicata a Sant'Agata, che custodisce le spoglie della santa, e Piazza Università prima di trascorrere del tempo libero nella zona più animata della città.
Cosa c'è da sapere
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione prevede una passeggiata a piedi.
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_1059 Durata: 05:30 h Livello: Moderata Tipo: Consigliata ai disabili Adulti da 60 € Bambini da 42 €

Siracusa e l'isola di ortigia

Descrizione

Un viaggio attraverso tremila anni di storia di una delle più belle città della Sicilia, tra le poche al mondo ad avere due siti Patrimonio dell'UNESCO: le sue rovine greche e i capolavori barocchi.

Cosa vediamo
  • Parco Archeologico della Neapolis
  • Teatro greco, Latomia del Paradiso e Orecchio di Dionisio
  • Isola di Ortigia
  • Sorgente di Arethusa e Cattedrale di Siracusa
Cosa facciamo
  • Lasciato il porto, ci dirigiamo verso il Parco Archeologico della Neapolis, situato nella parte nord-occidentale della città moderna, dove possiamo ammirare testimonianze della Siracusa greca.
  • Fondata nell'VIII secolo a.C. dagli abitanti di Corinto, la città è stata una delle più ricche e potenti del Mediterraneo, come dimostrano inequivocabilmente le monumentali vestigia di questo sito eccezionale per valore storico-artistico.
  • Visitiamo l'imponente teatro greco, realizzato nel periodo di massimo splendore dell'antica polis. In parte scavato nella roccia con una cavea di grandissime dimensioni, è sicuramente uno dei teatri più famosi del mondo antico.
  • La nostra prossima tappa è l'antica cava di pietra denominata Latomia del Paradiso. Numerosi terremoti hanno fatto crollare il tetto delle grandi caverne scavate per estrarre la pietra e oggi questa latomia si presenta a cielo aperto, con il fondo ricoperto da un lussureggiante giardino ad agrumeto che offre scorci suggestivi.
  • Sul versante settentrionale della latomia, si apre un'ampia fenditura, realizzata dagli antichi cavatori, che il Caravaggio ha battezzato Orecchio di Dionisio per la forma simile a un padiglione auricolare.
  • Entriamo nella grotta per apprezzare l'eccezionale effetto acustico che l'ha resa famosa in tutto il mondo, meta di viaggiatori fin dal Settecento affascinati dalle suggestioni di questo luogo fuori dal comune.
  • Successivamente visitiamo l'isola di Ortigia, la parte più vecchia della città di Siracusa, che ospita i resti delle antiche costruzioni greche e dove il confine tra mito e realtà diventa molto sottile.
  • Ammiriamo poi la sorgente di Arethusa, il luogo che secondo il mito fece da sfondo al tragico amore tra una ninfa e un cacciatore.
  • Passeggiamo attraverso le strette vie in direzione di Piazza Duomo. Qui abbiamo di nuovo la sensazione che la storia antica sia diventata tangibile, mentre alziamo lo sguardo verso un capolavoro del barocco: la Cattedrale di Siracusa, costruita sulle rovine del tempio di Atena, le cui colonne doriche sono visibili ancora oggi.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Siracusa è di circa 1 ora.
Giorno 1
Catania
Cod: EXC_1060 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie; Consigli Adulti da 45 € Bambini da 31 €

La riviera dei ciclopi

Descrizione

Andiamo alla scoperta delle meraviglie architettoniche e paesaggistiche disseminate lungo la costa ionica a nord di Catania, tra maestosi faraglioni, pittoresche cittadine e monumenti storici.

Cosa vediamo
  • Aci Castello e faraglioni dei Ciclopi
  • Acireale
  • Aci Trezza
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto di Catania per raggiungere Aci Castello, cresciuta intorno a un castello normanno, da cui trae il proprio nome, costruito sulla roccia lavica che si protende sul mare.
  • Ci inoltriamo fra le strade della cittadina fino alla piazza dove sorge la Chiesa Madre, formata da pietre vulcaniche. Qui uno spettacolare belvedere ci consente di ammirare la splendida vista panoramica che spazia sulla Riviera dei Ciclopi, con i suoi torreggianti faraglioni, che secondo il racconto di Omero nell'Odissea sarebbero i massi scagliati dal ciclope Polifemo contro Ulisse in fuga.
  • La nostra prossima tappa è Acireale, ad un passo dal Monte Etna, adagiata su terreno lavico in mezzo ad estesi agrumeti. Famosa per le sue chiese, ci stupisce per la bellezza e l'imponenza di questi edifici che spaziano dal barocco siciliano allo stile neogotico.
  • Dopo una gradevole passeggiata alla scoperta di questa suggestiva cittadina, ci soffermiamo per fare shopping nel tempo libero a disposizione.
  • Proseguiamo poi per Aci Trezza, piccola cittadina situata 10 chilometri a nord di Catania sulla costa ionica, che vanta una lunga tradizione marinara ed è una meta molto popolare durante la stagione estiva, famosa per il paesaggio mozzafiato e per essere il luogo dove Giovanni Verga ha ambientato il suo capolavoro I Malavoglia.
  • Con un ultimo sguardo al magnifico panorama della Riviera dei Ciclopi, facciamo ritorno al porto di Catania.
Cosa c'è da sapere

.

Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_0114 Durata: 09:00 h Livello: Facile Pranzo: Pranzo al sacco Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Roma in libertÀ

Descrizione Monumenti straordinari che testimoniano il passare dei secoli, una cucina ricca e variegata tutta da gustare, negozi di ogni genere da esplorare: Roma soddisfa qualsiasi esigenza di svago e cultura. Cosa vediamo
  • Centro di Roma
  • Vie, monumenti e piazze del cuore cittadino
  • Ristoranti, caffè e negozi prestigiosi
  • Musei e chiese di fama mondiale
Cosa facciamo
  • Al porto di Civitavecchia ci attende un accompagnatore locale che, durante il tragitto in pullman fino al centro di Roma, ci fornisce tutte le informazioni utili e una mappa della città per permetterci di esplorare, in assoluta libertà, una delle più affascinanti capitali del mondo.
  • Dandoci appuntamento per il ritorno, scendiamo dal pullman e ci troviamo subito immersi nell'atmosfera magica della città eterna, dove a ogni passo s'incontrano testimonianze dei molti secoli di storia che ne hanno scolpito il volto, dalla romanità pagana al lungo regno terreno dei Papi fino ai giorni nostri.
  • Lungo strade eleganti e negli stretti vicoli, nelle piazze grandi e piccole, su e giù per i dolci declivi dei suoi sette colli, passeggiare per Roma è per tutti un'esperienza indimenticabile perché questa città offre un concentrato di arte sublime, divertimento e shopping come poche altre al mondo.
  • La giornata è a nostra completa disposizione per vedere, visitare, acquistare e assaporare tutto quello che Roma ha di meglio da offrire, ciascuno secondo il proprio gusto.
  • Nel tardo pomeriggio, torniamo verso il punto di ritrovo con il nostro accompagnatore locale per il rientro a bordo.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento in pullman è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta.
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_015H Durata: 02:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 25 € Bambini da 17 €

Alla scoperta di civitavecchia con degustazione

Descrizione Un tour completo alla scoperta di Civitavecchia, della sua antichissima storia e dei suoi fantastici monumenti, addentrandoci a piedi nel cuore delle vie e dei quartieri dove rivivono le tradizioni di un tempo. Cosa vediamo
  • Piazza aurelio saffi e la Chiesa dell`Orazione
  • Piazza leandra e chiesa della stella
  • Quartiere ghetto
  • Mercato rionale
  • Fortezza michelangelo
  • Degustazione prodotti tipici
  • Marina
Cosa facciamo
  • La città di Civitavecchia è il risultato di un lungo processo di civilizzazione e urbanizzazione del territorio laziale. Vestigia degli antichi passaggi come il Porto di Traiano e la città di Centumcellae ne sono le testimonianze più significative. La storia di questa città, adagiata sul mare, si snoda attraverso i suoi vicoli che andiamo a scoprire accompagnati dalla nostra tour leader.
  • Iniziamo la nostra visita di Civitavecchia partendo dalle mura della città, per poi raggiungere Piazza Aurelio Saffi e la Chiesa dell’Orazione che possiamo ammirare dall’esterno. Questa chiesa, la più antica di Civitavecchia, fu costruita nel 1685 ed è conosciuta come 'Chiesa della Morte' perché è legata alla nascita e all’opera della Confraternita della Morte e Orazione.
  • Pochi passi più avanti ci attende la caratteristica Piazza Leandra sulla quale si affaccia la Chiesa della Stella, famosa perché da qui prendono vita tutte le celebrazioni religiose di Civitavecchia. Questa chiesa, chiamata anche la Chiesa della Vergine delle Grazie, poiché dedicata alla Madonna delle Grazie, è sede dell’antica Confraternita del Gonfalone.
  • Ovviamente non possiamo tralasciare una visita al mercato della città, che con i suoi sapori e colori dona un tocco particolare alla nostra passeggiata.
  • Procedendo lungo il corso principale, passiamo davanti al Teatro Traiano (costruito nella prima metà del XIX secolo in onore dell'imperatore fondatore della città tirrenica) fino ad arrivare alla zona del Ghetto. Sebbene questa zona fosse destinata ad ospitare persone di religione ebraica, da cui il nome “Ghetto”, tuttavia gli ebrei non vi abitarono mai dato che le case a loro destinate vennero occupate dalle famiglie di pescatori presenti in città.
  • Lasciato il quartiere alle spalle, si apre davanti a noi la Marina, ovvero il bel lungomare di Civitavecchia, sovrastato dall'imponente Fortezza Michelangelo, iniziata nel 1508 e completata nel 1537: una tradizione locale priva di riscontri vorrebbe che il maschio, ossia il torrione principale della fortezza, sia stato progettato da Michelangelo Buonarroti, da cui il nome di Fortezza Michelangelo.
  • Abbiamo ancora qualche minuto a disposizione per scattare delle foto, prima di goderci una rilassante degustazione a noi riservata.
  • A pochi passi di distanza ci aspetta la navetta per rientrare a bordo della nave. 
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione si svolge totalmente a piedi. 
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_01Z6 Durata: 07:00 h Livello: Moderata Adulti da 80 € Bambini da 56 €

I tesori nascosti d'italia - civita di bagnoregio

Descrizione Ci avventuriamo nell'entroterra per visitare un luogo dalle atmosfere uniche: Civita di Bagnoregio, la 'città che muore', eretta su un piccolo sperone di roccia tufacea sfidando le forze della natura. Cosa vediamo
  • Entroterra di Civitavecchia
  • Civita di Bagnoregio
  • Visita a piedi della cittadella
  • Panorami mozzafiato sui calanchi e la valle
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Civitavecchia, con il suo viavai di persone, navi e automobili per attraversare l'entroterra rurale, dove pace e tranquillità sono le atmosfere dominanti.
  • La nostra meta è un borgo assolutamente unico: Civita di Bagnoregio, che si erge davanti ai nostri occhi, precariamente arroccato su un'altura.
  • Scendiamo dal pullman nei pressi dell'unico punto di accesso: un lungo ponte pedonale in cemento armato realizzato a vantaggio dei pochi cittadini rimasti e dei turisti che visitano la cittadella da tutto il mondo.
  • Entriamo così nel suggestivo borgo medievale, noto come 'la città che muore' per la progressiva erosione della platea di tufo sulla quale è costruita.
  • Passeggiamo all'interno del piccolissimo centro, dove il tempo sembra essersi fermato, regalando un'atmosfera davvero surreale e indimenticabile, tra casette in pietra adorne di fiori e balconi panoramici da cui si godono panorami mozzafiato sugli enormi muraglioni naturali in argilla che sostengono la città e sulla valle circostante.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta. 
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_02FY Durata: 09:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Tipo: Best Tour Adulti da 105 € Bambini da 73 €

Super roma

Descrizione Con questa escursione, in parte in pullman e in parte a piedi, ripercorriamo le tappe principali della storia millenaria di Roma, dall'epoca romana passando per quella barocca fino a giungere al Vaticano, con una piacevole pausa per il pranzo in un ristorante locale. Cosa vediamo
  • Tour panoramico della Roma classica
  • Piramide Cestia e Terme di Caracalla
  • Circo Massimo
  • Visita di San Pietro in Vincoli
  • Sosta fotografica al Colosseo
  • Via dei Fori Imperiali e Piazza Venezia
  • Pranzo al ristorante
  • Passeggiata nella Roma barocca
  • Fontana di Trevi, Piazza Montecitorio, Piazza Navona
  • Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • Lasciamo Civitavecchia in pullman diretti verso Roma, dove ci attende la nostra guida per intraprendere una visita della città eterna, che non smette mai di sorprendere e affascinare.
  • Iniziamo l'avventura con un tour panoramico delle vestigia romane, che tanto prestigio conferiscono ancora oggi al centro di Roma.
  • Vediamo sfilare di fronte a noi meraviglie come la Piramide Cestia, monumento funebre eretto in stile egizio nel I secolo a.C., le Terme di Caracalla, i complessi termali più grandiosi dell'età imperiale, il Circo Massimo, dove si svolgevano le corse con i carri.
  • Scendiamo quindi dal pullman per una visita guidata della chiesa di San Pietro in Vincoli, dove possiamo ammirare la splendida statua del Mosè, capolavoro di Michelangelo.
  • Effettuiamo quindi una sosta fotografica al Colosseo, il monumento forse più famoso di Roma che non può mancare nel nostro album dei ricordi, e da qui intraprendiamo un tour a piedi lungo i Fori Imperiali, dove l'antica capitale dell'impero romano sembra a tratti riprendere vita, fino a raggiungere Piazza Venezia, situata ai piedi del Campidoglio e dominata sul lato meridionale dalla grandiosa mole del Vittoriano.
  • Iniziamo ad avvertire un certo languorino ed è ora di accomodarsi per il pranzo al ristorante, dove gustiamo piatti squisitamente italiani.
  • Dopo la pausa pranzo, riprendiamo il tour a piedi e questa volta ci concentriamo sulla Roma barocca: passiamo di fronte alla Fontana di Trevi, che attira sempre grande folle di turisti, attraversiamo Piazza Montecitorio dove sorge l'omonimo palazzo, oggi sede della Camera dei Deputati, fulgido esempio dello stile barocco capitolino e giungiamo in Piazza Navona con la splendida fontana realizzata dal grande architetto e scultore Gian Lorenzo Bernini.
  • La nostra ultima tappa è la Città del Vaticano, dove ci fermiamo a osservare la magnifica Basilica di San Pietro e i due semicerchi del colonnato progettato dal Bernini che abbracciano lo spazio circolare della piazza e incorniciano la facciata della Basilica sormontata dalla grande cupola.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • L'appuntamento con la guida è direttamente a Roma.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_02FZ Durata: 10:00 h Livello: Moderata Adulti da 80 € Bambini da 56 €

Una cartolina esclusiva da roma

Descrizione Un'escursione pensata per chi ha già visitato i siti più famosi di Roma e vuole scoprire un volto meno noto della città eterna: prima a bordo di un pullman e poi a piedi, andiamo alla scoperta di angoli nascosti e suggestivi che completano il quadro di una città dal fascino davvero inesauribile. Cosa vediamo
  • Terme di Caracalla e Circo Massimo
  • Buco della Serratura
  • Santa Maria in Trastevere
  • Ghetto ebraico, Campo dei Fiori, Piazza Navona
  • Santa Maria della Pace e Santa Maria dell'Anima
  • Pantheon e Santa Maria Sopra Minerva
  • Fontana di Trevi e Piazza di Spagna
Cosa facciamo
  • Da Civitavecchia, raggiungiamo in pullman la capitale d'Italia per dare il via a un tour panoramico di Roma che ci porta a scoprire mete meno note della splendida città eterna.
  • Davanti ai nostri finestrini vediamo sfilare le Terme di Caracalla, i complessi termali più grandiosi dell'età imperiale e tra i meglio conservati della romanità, e il Circo Massimo, destinato anticamente a competizioni sportive di vario tipo, ma famoso soprattutto per le corse dei carri.
  • Scendiamo dal pullman sul colle Aventino per godere di una particolarità poco nota: il cosiddetto Buco della Serratura. Poggiamo l'occhio sul portone della Villa del Priorato di Malta e inaspettatamente si materializza una splendida prospettiva della Cupola di San Pietro in fondo a un lungo viale costeggiato da alberi.
  • Qui visitiamo la basilica di Santa Maria in Trastevere, che fu probabilmente il primo luogo ufficiale di culto cristiano edificato a Roma e contiene splendidi mosaici del XII e XIII secolo.
  • Proseguiamo a piedi con la nostra guida e attraversiamo il quartiere del ghetto ebraico, residenza obbligata degli ebrei a Roma tra il 1555 e il 1870, trasformatosi oggi in una zona vivace e molto frequentata, dove numerosi e affascinanti monumenti si alternano a raffinati ristoranti.
  • Giungiamo quindi in Campo dei Fiori, sede di un mercato rionale al mattino e una delle piazze più mondane della capitale alla sera, fino a sbucare in Piazza Navona, con il suo opulento stile barocco e le splendide fontane.
  • Vediamo la chiesa barocca di Santa Maria della Pace e quella gotica di Santa Maria dell'Anima, per poi concederci del tempo libero da dedicare al pranzo, che ciascuno può consumare dove e come vuole.
  • Dopo pranzo, proseguiamo il tour guidato a piedi per andare ad ammirare il Pantheon, tempio dedicato dall'imperatore Adriano a tutti gli dei, e visitare la basilica di Santa Maria Sopra Minerva, uno dei rari esempi di arte gotica a Roma.
  • Chiudiamo la passeggiata con un tributo alla celeberrima Fontana di Trevi, che attira visitatori di ogni nazionalità per l'usanza di lanciare monete nell'acqua, e all'altrettanto famosa Piazza di Spagna con la sua monumentale scalinata.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • L'appuntamento con la guida è direttamente a Roma.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_02Q7 Durata: 08:00 h Livello: Facile Tipo: Unhandled exception Adulti da 95 € Bambini da 95 €

Terme di saturnia

Descrizione

Alla scoperta di una destinazione magica e senza tempo in cui vivere momenti esperienziali intensi, letteralmente immersi nel benessere. Il Parco delle Terme di Saturnia è il più grande d’Italia: una vasta oasi interamente dedicata al relax, luogo di salute, piacere e incontro fin dai tempi degli antichi romani, che ne furono così ispirati da coniare l’acronimo SPA - Salus Per Aquam.?

Cosa vediamo

  • Accesso al Parco Termale: piscine termali, idromassaggi, percorsi vascolari, aree relax climatizzate ?

Cosa facciamo

  • Lasciato il porto di Civitavecchia, ci dirigiamo verso la maremma e il suo variopinto territorio: mare cristallino, monti ricoperti da fitti boschi, zone lacustri e pianeggianti, verdi colline e zone termali naturali. Un mondo che affonda le proprie radici nelle antiche civiltà, come le acque del Parco Termale di Saturnia.
  • Raggiungiamo la nostra meta: il Parco Termale di Saturnia è il più grande d’Italia, nonché uno dei più famosi d'Europa. Grazie alle sue quattro piscine termali all’aperto, agli idromassaggi e ai percorsi vascolari ad acqua calda e fredda, possiamo immergerci fra migliaia di bollicine e godere del tepore e dei numerosi benefici dei vapori sulfurei. Cullati dall’acqua, alla temperatura costante di 37,5°, il corpo diventa leggero e la mente si spoglia dai pensieri, mentre la pelle si leviga e depura.
  • Conclusa questa rigenerante escursione, siamo pronti a tornare a Civitavecchia e risalire a bordo della nostra nave.

Cosa c'è da sapere

  • Sono inclusi spogliatoio, armadietto, lettino e SPA Kit (accappatoio, telo, ciabattine monouso).
  • L’escursione non prevede la presenza di una guida; sarà presente un accompagnatore.?

Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_02Q8 Durata: 08:30 h Livello: Facile Tipo: Unhandled exception Adulti da 120 € Bambini da 120 €

Terme di saturnia e club exclusive

Descrizione

Alla scoperta di una destinazione magica e senza tempo in cui vivere momenti esperienziali intensi, letteralmente immersi nel benessere. Il Parco delle Terme di Saturnia è il più grande d’Italia: una vasta oasi interamente dedicata al relax, luogo di salute, piacere e incontro fin dai tempi degli antichi romani, che ne furono così ispirati da coniare l’acronimo SPA - Salus Per Aquam.?

Cosa vediamo

  • Accesso al Parco Termale: piscine termali, idromassaggi, percorsi vascolari, aree relax climatizzate
  • Accesso al Club Termale: immersione nella sorgente, bagno turco, sauna, zona interna riservata
  • Degustazione di bevande, tisane e frutta

Cosa facciamo

  • Lasciato il porto di Civitavecchia, ci dirigiamo verso la maremma e il suo variopinto territorio: mare cristallino, monti ricoperti da fitti boschi, zone lacustri e pianeggianti, verdi colline e zone termali naturali. Un mondo che affonda le proprie radici nelle antiche civiltà, come le acque del Parco Termale di Saturnia.
  • Raggiungiamo la nostra meta: il Parco Termale di Saturnia è il più grande d’Italia, nonché uno dei più famosi d'Europa. Grazie alle sue quattro piscine termali all’aperto, agli idromassaggi e ai percorsi vascolari ad acqua calda e fredda, possiamo immergerci fra migliaia di bollicine e godere del tepore e dei numerosi benefici dei vapori sulfurei. Cullati dall’acqua, alla temperatura costante di 37,5°, il corpo diventa leggero e la mente si spoglia dai pensieri, mentre la pelle si leviga e depura.
  • Oltre al Parco Termale abbiamo accesso all’esclusivo Club Termale, un’area benessere riservata in cui è possibile godere di tutti i servizi dell’universo di Terme di Saturnia. Ci immergeremo all’interno della Sorgente di Terme di Saturnia, una fonte unica al mondo, dalla quale nasce un meraviglioso flusso costante di 500 litri al secondo. In quest’oasi privata è possibile inoltre degustare una selezione di bevande, tisane e frutta purificante.
  • Conclusa questa rigenerante escursione, siamo pronti a tornare a Civitavecchia e risalire a bordo della nostra nave.

Cosa c'è da sapere

  • Sono inclusi spogliatoio, armadietto, lettino e ombrellone in area riservata, Wi-Fi e SPA Kit (accappatoio, telo, ciabattine monouso).
  • L’escursione non prevede la presenza di una guida; sarà presente un accompagnatore.?

Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_02Q9 Durata: 08:00 h Livello: Facile Tipo: Unhandled exception Adulti da 165 € Bambini da 165 €

Terme di saturnia deluxe: club exclusive e trattamento viso

Descrizione

Alla scoperta di una destinazione magica e senza tempo in cui vivere momenti esperienziali intensi, letteralmente immersi nel benessere. Il Parco delle Terme di Saturnia è il più grande d’Italia: una vasta oasi interamente dedicata al relax, luogo di salute, piacere e incontro fin dai tempi degli antichi romani, che ne furono così ispirati da coniare l’acronimo SPA - Salus Per Aquam.?

Cosa vediamo

  • Accesso al Parco Termale: piscine termali, idromassaggi, percorsi vascolari, aree relax climatizzate
  • Accesso al Club Termale: immersione nella sorgente, bagno turco, sauna, zona interna riservata
  • Massaggio facial
  • Degustazione di bevande/tisane e frutta
  • Area relax con tisaneria

Cosa facciamo

  • Lasciato il porto di Civitavecchia, ci dirigiamo verso la maremma e il suo variopinto territorio: mare cristallino, monti ricoperti da fitti boschi, zone lacustri e pianeggianti, verdi colline e zone termali naturali. Un mondo che affonda le proprie radici nelle antiche civiltà, come le acque del Parco Termale di Saturnia.
  • Raggiungiamo la nostra meta: il Parco Termale di Saturnia è il più grande d’Italia, nonché uno dei più famosi d'Europa. Grazie alle sue quattro piscine termali all’aperto, agli idromassaggi e ai percorsi vascolari ad acqua calda e fredda, possiamo immergerci fra migliaia di bollicine e godere del tepore e dei numerosi benefici dei vapori sulfurei. Cullati dall’acqua, alla temperatura costante di 37,5°, il corpo diventa leggero e la mente si spoglia dai pensieri, mentre la pelle si leviga e depura.
  • Oltre al Parco Termale abbiamo accesso all’esclusivo Club Termale, un’area benessere riservata in cui è possibile godere di tutti i servizi dell’universo di Terme di Saturnia. Ci immergeremo all’interno della Sorgente di Terme di Saturnia, una fonte unica al mondo, dalla quale nasce un meraviglioso flusso costante di 500 litri al secondo. In quest’oasi privata è possibile inoltre degustare una selezione di bevande, tisane e frutta purificante.
  • Veniamo poi accolti nella SPA, una delle più rinomate al mondo, dove ci rilassiamo grazie ad un massaggio al viso che riattivando la microcircolazione renderà la nostra pelle più liscia, più tonica e più luminosa.
  • Conclusa questa rigenerante escursione, siamo pronti a tornare a Civitavecchia e risalire a bordo della nostra nave.

Cosa c'è da sapere

  • Sono inclusi spogliatoio, armadietto, lettino e ombrellone in area riservata, Wi-Fi e SPA Kit (accappatoio, telo, ciabattine monouso).
  • La durata del massaggio facial è di 30 minuti circa.
  • L’escursione non prevede la presenza di una guida; sarà presente un accompagnatore.?

Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_0782 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Il castello odescalchi e il lago di bracciano

Descrizione Un'occasione da non perdere per visitare un luogo incantato, a breve distanza da Roma, un castello magnifico dove il tempo sembra essersi fermato e un borgo affascinante con scorci suggestivi sul lago sottostante. Cosa vediamo
  • Castello Odescalchi (visita interna): Sala papale,
  • Borgo di Bracciano (tempo libero)
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto di Civitavecchia per raggiungere la sponda meridionale del lago di Bracciano, a pochi chilometri da Roma, dove in posizione superba sul lago sorge il maestoso Castello Odescalchi, una tra le più imponenti dimore feudali d'Europa.
  • Realizzato a partire dalla seconda metà del Quattrocento, il castello è l'ideale punto d'incontro tra architettura militare e civile. Tuttora di proprietà della famiglia Odescalchi e aperto al pubblico dal 1952, il castello narra i suoi sei secoli di storia attraverso le antiche armi, gli arredi e i dipinti, i libri e i manoscritti, le decorazioni e gli affreschi.
  • Visitiamo le numerose sale, tra cui la Sala Papalina, ricordata per aver ospitato papa Sisto IV fuggito dalla pestilenza che flagellava Roma, la Sala di Ercole dove è collocata una parte della raccolta di armi iniziata dal principe Ladislao Odescalchi nel secolo XIX e il giardino segreto, affacciato sul lago di Bracciano e circondato dalle antiche mura del castello.
  • Al termine della visita, la nostra guida ci accompagna al borgo di Bracciano, il cui nucleo medievale si è sviluppato nei dintorni del castello.
  • Passeggiamo per le strette stradine ammirando poi le splendide vedute sul lago.
  • Prima di rientrare al porto, approfittiamo di un po' di tempo libero per congedarci ognuno a suo modo da questo caratteristico borgo.
Cosa c'è da sapere
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_0785 Durata: 09:00 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Adulti da 135 € Bambini da 94 €

Roma cittÀ sacra

Descrizione Andiamo alla scoperta dei luoghi che hanno reso Roma la città sacra per eccellenza, meta di pellegrini e visitatori che giungono qui da tutto il mondo per ammirare i suoi capolavori. Cosa vediamo
  • Transfer a Roma con treno privato  'Roma Express'
  • Trastevere, Gianicolo, Piramide Cestia e Terme di Caracalla
  • Basilica di San Giovanni in Laterano e altare del S.S. Sacramento
  • Cappella del Sancta Sanctorum
  • Scala Santa
  • Pranzo in un ristorante tipico
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • La nostra esperienza inizia già in porto, dove saliamo a bordo del treno Roma Express, dal sapore vintage e riservato ai croceristi, che ci consente di raggiungere la città eterna viaggiando nel massimo comfort e abbreviando i tempi di percorso.
  • Giunti nel centro città, saliamo su un pullman per intraprendere un tour panoramico del centro storico che tocca luoghi universalmente conosciuti come il quartiere di Trastevere lastricato di sampietrini, il Gianicolo, da cui si gode uno dei panorami più suggestivi di Roma, la Piramide Cestia e le Terme di Caracalla, tra le meglio conservate della romanità.
  • Nei pressi del monte Celio, lasciamo il pullman per visitare San Giovanni in Laterano, la più antica di tutte le chiese romane e una delle quattro basiliche patriarcali.
  • Entriamo a scoprire i capolavori e i segreti di questa meravigliosa chiesa, tra cui l'altare del S.S. Sacramento, sopra il quale un reliquiario contiene un frammento della tavola su cui Gesù avrebbe consumato assieme agli apostoli l'ultima cena.
  • L'ingresso alla cappella del Sancta Sanctorum, aperto agli ospiti Costa per la prima volta e in esclusiva sul mercato crocieristico italiano, ci consente di accedere al luogo sacro della cristianità per antonomasia.
  • Viviamo l'emozione unica di entrare nella cappella privata del Papa per ammirare e venerare le preziose reliquie in essa contenute, tra cui un'antica icona del Redentore definita acheropita, termine di origine greca che significa 'non fatto da mano umana'. Commissionata a San Luca, quando l'apostolo si accinse al lavoro vide materializzarsi da solo il dipinto, che sarebbe stato creato dalle mani degli angeli.
  • In prossimità della cappella ammiriamo la Scala Santa ovvero i 28 gradini che, secondo la tradizione cattolica, ha percorso Gesù per recarsi da Ponzio Pilato durante il processo e che pare siano stati trasportati da Gerusalemme a Roma da Santa Elena, madre dell'imperatore Costantino.
  • Dopo questa straordinaria visita potremo assaporare un pranzo gustoso in un ristorante tipico italiano.
  • Riprendiamo il pullman in direzione della Basilica di San Pietro, la più grande chiesa cristiana mai costruita, edificata sulla tomba del santo, che si affaccia su Piazza San Pietro, famosa in tutto il mondo per l'eccezionale colonnato ellittico progettato dal Bernini. Qui, la nostra guida ci fornisce interessanti informazioni prima di lasciarci del tempo libero per ammirare dall'esterno questo luogo simbolo della cristianità.
  • L'escursione termina con una gradevole passeggiata verso la stazione di San Pietro dove riprenderemo il treno Roma Express per tornare a Civitavecchia.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_0787 Durata: 09:00 h Livello: Facile Pranzo: Pranzo al sacco Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Transfer esclusivo nel cuore di roma

Descrizione Un'occasione imperdibile per raggiungere il centro di Roma con grande comodità e in tempi rapidi, avendo così a disposizione tutto il tempo necessario per godere di questa meravigliosa città secondo i propri gusti e nella più assoluta libertà. Cosa vediamo
  • Transfer a Roma con treno privato  'Roma Express'
  • Centro di Roma
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
  • Strade, monumenti e piazze del cuore cittadino
Cosa facciamo
  • Al porto saliamo a bordo del treno Roma Express, un convoglio  riservato ai croceristi, che ci consente di raggiungere la città eterna viaggiando nel massimo comfort e abbreviando i tempi di percorso.
  • Durante il tragitto, un esperto accompagnatore locale ci fornisce tutte le informazioni per poter sfruttare al meglio la nostra giornata in città.
  • Arrivati alla stazione di San Pietro, raggiungiamo con una piacevole passeggiata l'omonima Piazza, dominata dalla Basilica di San Pietro con la sua imponente cupola. Da qui, abbiamo l'intera giornata a disposizione per vivere Roma come preferiamo.
  • Immersi nell'atmosfera magica della città eterna, siamo liberi di visitare i suoi grandiosi monumenti di fama mondiale, passeggiare per le vie eleganti del centro e gustare qualche piatto tipico in uno dei tanti ristoranti che popolano la città, fare shopping dove più ci piace o magari sederci a bere un caffè in Via Veneto, fulcro della Dolce Vita romana.
  • Nel pomeriggio abbiamo appuntamento con il nostro accompagnatore locale per il rientro a Civitavecchia a bordo del Roma Express.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_0790 Durata: 04:00 h Livello: Facile Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Tarquinia in libertÀ

Descrizione

Tarquinia: capitale etrusca, cittadina medioevale, luogo archeologico di fama internazionale. Andiamo alla scoperta di questa città dove la storia ha lasciato innumerevoli tracce, avendo a disposizione tutto il tempo per visitarla in piena libertà.

Cosa vediamo
  • Tarquinia
  • Strade, piazze e mercato del centro cittadino
  • Possibilità di vedere liberamente la Chiesa di Santa Maria in Castello, il Torrione della Contessa Matilde di Canossa, piazza delle Erbe e Torre Barucci
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto ci dirigiamo verso l'antichissima Corneto, odierna Tarquinia, un gioiello di architettura e di storia incastonata tra le mura medievali di un suggestivo borgo, soprannominato la 'San Giminiano' del Lazio per le numerose torri.
  • Durante il trasferimento, un accompagnatore ci fornisce tutte le informazioni utili per approfittare al meglio del nostro tempo libero e ci consegna una piantina della città.
  • Giunti a Tarquinia, abbiamo l'occasione di passeggiare in tutta libertà attraverso la pittoresca cittadina con le sue torri e le sue chiese o perderci nella piazza del mercato, scoprendo un mondo inatteso e folgorante nel quale spiccano i particolari mattoni dal colore inconfondibile, quello del macco, elemento unico e frutto del territorio tarquiniese.
  • Romanico, gotico e neoclassico s'intrecciano, quasi inconsapevolmente, sulle facciate dei palazzi e delle chiese, sino al trionfo della splendida chiesa di Santa Maria in Castello, che svetta isolata al margine della collina.
  • Altri luoghi d'interesse che meritano una visita sono il Torrione della Contessa Matilde di Canossa, pezzo di pregio in una cinta muraria tutta da ammirare, e piazza delle Erbe, dominata dall'imponente sagoma della Torre Barucci ai cui piedi, nel medioevo, il boia compiva i suoi tetri rituali.
  • Dopo il tempo libero in città, facciamo ritorno alla nave consapevoli di essere stati in un luogo davvero unico.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
  • È molto importante ascoltare il nostro accompagnatore che ci segnala il punto d'incontro e l'esatto orario per il rientro a bordo.
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_0793 Durata: 09:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pranzo al sacco Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Roma e san pietro

Descrizione Roma, culla della civiltà e del Cristianesimo, città straordinaria che vanta un'immensa ricchezza storica, artistica e spirituale: ripercorriamo con questa escursione le tappe principali della sua storia millenaria. Cosa vediamo
  • Colosseo
  • Fontana di Trevi
  • Pantheon
  • Piazza Navona
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • Giunti a Roma, iniziamo la nostra visita con un tour panoramico della città (in pullman) che tocca alcuni dei monumenti più famosi di Roma e ci porta fino al maestoso Colosseo, eretto dagli imperatori della dinastia Flavia e deputato agli spettacoli pubblici. Scendiamo per ammirare dall'esterno questo monumento simbolo della romanità e proseguiamo a piedi.
  • Il nostro itinerario ci porta alla Fontana di Trevi, un grandioso monumento barocco che attira i visitatori della città eterna per l'usanza di lanciare monete nell'acqua dando le spalle alla fontana: una per essere certi di tornare a Roma e un'altra per esprimere un desiderio.
  • Proseguiamo alla volta del Pantheon, uno dei monumenti meglio conservati dell'antichità, fatto costruire dall'imperatore Adriano in onore di tutti gli dei.
  • La nostra prossima meta è Piazza Navona, uno dei luoghi simbolo della città, che ancora conserva l'atmosfera di quando ospitava giochi circensi nella Roma del XVII secolo. Qui abbiamo del tempo libero per il pranzo.
  • Nel pomeriggio ci attende la nostra meta principale: Piazza San Pietro con la sua stupenda Basilica. Ci soffermiamo all'esterno per ammirare i due semicerchi del colonnato progettato dal Bernini che abbracciano lo spazio circolare della piazza e incorniciano la facciata della Basilica sormontata dalla grande cupola.
  • Nel tempo libero a disposizione, siamo liberi di visitare la Basilica di San Pietro, simbolo dello Stato del Vaticano, costruita sulla tomba del santo. Al suo interno sono conservati inestimabili tesori dell'arte tra cui la meravigliosa scultura marmorea della Pietà scolpita da Michelangelo.
  • Diamo un ultimo sguardo al cuore della Cristianità e scattiamo qualche foto ricordo prima di tornare ai pullman che ci riportano alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_2098 Durata: 09:00 h Livello: Moderata Pranzo: Pranzo al sacco Tipo: Consigliata ai disabili Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Tour di roma antica e moderna

Descrizione Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11.Muovendoci in pullman e a piedi, accompagnati dalla nostra guida ma anche liberi di esplorare varie zone della capitale, con questo tour andiamo alla scoperta di una delle città più belle al mondo dove storia e cultura si fondono magicamente. Cosa vediamo
  • Castel Sant'Angelo e Via della Conciliazione
  • Piazza San Pietro, colonnato del Bernini e Basilica di San Pietro
  • Fontana di Trevi
  • Colosseo, Circo Massimo e Piramide Cestia
Cosa facciamo
  •  Lasciamo Civitavecchia in pullman diretti verso Roma, dove iniziamo questa giornata nella città eterna ammirando alcuni dei monumenti e piazze tra i più famosi di Roma: accompagnati da una guida esperta, passiamo per Castel Sant'Angelo, costruito come mausoleo e utilizzato nel corso dei secoli come residenza papale, tribunale, fortezza nonché prigione, e per Via della Conciliazione, che collega idealmente la capitale d'Italia con lo Stato del Vaticano. 
  • Superiamo la sottile striscia di travertino che segna il confine tra i due stati e ci troviamo in Piazza San Pietro, simbolo massimo della cristianità, dove abbiamo del tempo libero per scattare foto e ammirare capolavori architettonici come il colonnato del Bernini e la Basilica di San Pietro. La distanza tra il parcheggio degli autobus e il colonnato di San Pietro è di circa 700 m con pavimentazione regolare, e l’ingresso prioritario e accessibile è situato sulla destra dei metal detector. Per accedere alla Basilica è possibile usufruire delle rampe e di un ascensore riservato agli ospiti con limitata mobilità.
  •  Il tour prosegue verso la Fontana di Trevi, considerata una tra le più celebri al mondo. Qui, possiamo esplorare liberamente i dintorni, fare shopping e approfittare della pausa pranzo per gustare la buona cucina italiana in uno degli innumerevoli ristoranti e trattorie locali. 
  • Nel pomeriggio, la nostra guida ci accompagna in un tour panoramico a bordo del pullman, dedicato alla scoperta dei tesori dell'antica Roma. Passiamo per il Colosseo, una delle sette meraviglie del mondo moderno nonché l'anfiteatro simbolo della grandezza di Roma caput mundi, il Circo Massimo, dove si svolgevano le corse con i carri, e la Piramide Cestia, monumento funebre eretto in stile egizio nel I secolo a.C.. 
  • L'escursione si conclude con il rientro a Civitavecchia, portando con noi il ricordo di una giornata indimenticabile.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 2
Civitavecchia
Cod: EXC_2632 Durata: 06:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Adulti da 80 € Bambini da 56 €

Tarquinia gioiello del medioevo e la misteriosa cultura etrusca

Descrizione Un viaggio straordinario per conoscere il territorio di Tarquinia, dove ha dimorato per secoli il misterioso popolo etrusco, lasciandoci testimonianze di rara bellezza. Tarquinia è anche un affascinante borgo medievale e non perdiamo l'occasione di scoprirne meraviglie e segreti. Cosa vediamo
  • Centro storico di Tarquinia
  • Chiesa di Santa Maria in Castello
  • Torrione della Contessa Matilde di Canossa, piazza delle Erbe e Torre Barucci
  • Necropoli etrusca di Tarquinia e Museo Nazionale Etrusco
  • Pranzo a base di piatti dell'antica tradizione etrusca
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto ci dirigiamo verso l'antichissima Corneto, odierna Tarquinia, un gioiello di architettura e di storia incastonata tra le mura medievali di un suggestivo borgo, soprannominato la 'San Giminiano' del Lazio per le sue molte torri.
  • Lasciato il pullman, ci addentriamo per i vicoli e gli angoli nascosti del centro storico, scoprendo un mondo inatteso e folgorante, fatto non solo di quei particolari mattoni dal colore inconfondibile - quello del macco, elemento unico e frutto del territorio tarquiniese - ma anche di episodi, leggende e aneddoti ricchi di fascino.
  • Romanico, gotico e neoclassico s'intrecciano, quasi inconsapevolmente, sulle facciate dei palazzi e delle chiese, sino al trionfo della splendida chiesa di Santa Maria in Castello, che svetta isolata al margine della collina.
  • La nostra passeggiata fatta di ricordi, misteri e sorprese ci porta dal Torrione della Contessa Matilde di Canossa, pezzo di pregio in una cinta muraria tutta da ammirare, a piazza delle Erbe, dominata dall'imponente sagoma della Torre Barucci ai cui piedi, nel medioevo, il boia compiva i suoi tetri rituali.
  • E poi ancora un intrecciarsi di vicoli, stemmi, chiostri e torri medievali: scenario perfetto di tempi in cui schiere di frati ammaliavano ricchi e poveri, potenti e nullatenenti cercando d'indirizzare questo flusso e leggerne sviluppi e destini.
  • La pausa pranzo diventa un modo per continuare a conoscere questa magica terra ricca di storia. Tarquinia, infatti, è anche culla della civiltà Etrusca e al ristorante ci vengono servite tipiche pietanze locali che derivano dalla sapienza culinaria del popolo etrusco.
  • Il susseguirsi di emozioni e suggestioni prosegue alla necropoli di Tarquinia, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, dove abbiamo l'occasione di visitare alcune tra le più belle tombe dipinte che hanno reso famoso questo sito archeologico.
  • Per completare il nostro viaggio nella misteriosa cultura etrusca, per molti aspetti ancora sconosciuta, entriamo nello splendido Palazzo Vitelleschi oggi sede del Museo Nazionale Etrusco, dove i preziosi reperti esposti nelle teche ci permettono di rivivere l'affascinante mondo degli antichi Tirreni.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 3
Genova
Cod: EXC_00M1 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 35 € Bambini da 26 €

Genova: alla scoperta del centro storico con degustazione

Descrizione

Un'appassionante passeggiata per il centro storico di Genova: dal Porto Antico alla Casa di Colombo passando per le antiche botteghe, con una deliziosa degustazione di prodotti tipici conclusiva.

Cosa vediamo
  • Porto Antico
  • Centro storico, antiche botteghe
  • Casa di Colombo
  • Tipica colazione genovese
Cosa facciamo
  • 'È un luogo che non si finisce mai di conoscere. Sembra che ci sia sempre qualche cosa da scoprire. È ricca dei più strani contrasti: ad ogni svoltata, vi si presentano allo sguardo cose pittoresche, brutte, abbiette, magnifiche, deliziose e gradevoli'. Charles Dickens descriveva così Genova nel 1843, una città che resta ancora oggi tutta da scoprire, ricca di storia, curiosità e leggende.
  • La visita del centro storico di Genova parte dal Porto Antico: da qui la nostra guida ci accompagna all'interno del reticolato dei caratteristici vicoli, i cosiddetti 'caruggi', alla scoperta di angoli nascosti.
  • Passeggiamo soffermandoci sulle botteghe antiche, testimonianza delle tradizioni e delle eccellenze enogastronomiche.
  • Nei pressi della Casa di Colombo, punto finale della nostra passeggiata, ci attende la degustazione di uno dei prodotti di eccellenza tipici e noto in tutto il mondo: la focaccia genovese.
Cosa c'è da sapere

  • I posti a disposizione sono limitati, si consiglia di prenotare per tempo. 
  • Sono raccomandate scarpe comode da passeggio.

Giorno 3
Genova
Cod: EXC_0174 Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 55 € Bambini da 41 €

Acquario di genova e porto antico

Descrizione Immergiamoci nel mondo sottomarino in uno degli acquari più importanti d'Europa, un'attrazione imperdibile situata nel suggestivo contesto della zona del Porto Antico, che quest'escursione ci consente di ammirare anche dal mare grazie a un piacevole trasferimento in battello. Cosa vediamo
  • Acquario di Genova
  • Porto Antico
  • Magazzini del Cotone
  • Bigo
Cosa facciamo
  • Con un breve transfer in battello, raggiungiamo la zona dell'expo, dove si trova l'Acquario di Genova, uno dei principali acquari d'Europa. Immergendoci nella molteplice e variopinta natura sottomarina scopriamo pesci tropicali dai mille colori, spugne e meduse, coralli naturali, squali dallo sguardo di ghiaccio e ancora i simpaticissimi delfini, le foche e i pinguini. Un vero e proprio 'giro per i mari del Mondo' unico ed indimenticabile.
  • In seguito approfittiamo di un po' di tempo libero per girovagare nell'area del Porto Antico. Passeggiando tra i vecchi Magazzini del Cotone, oggi ristrutturati e trasformati in negozi, bar e ristoranti, possiamo ammirare il Bigo, l'originale costruzione ideata dal noto architetto genovese Renzo Piano che, insieme alla Lanterna, è entrato di diritto nel cuore di tutti i genovesi come uno dei simboli più caratteristici dell'antica città denominata 'Superba'.
  • Al termine della visita, saliamo sul battello per ammirare Genova e il suo animato porto da un punto di osservazione privilegiato.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è riservata agli ospiti che non sbarcano a Genova.
Giorno 3
Genova
Cod: EXC_0176 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Adulti da 45 € Bambini da 33 €

#costagrammer tour a genova

Descrizione

Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per esplorare il centro storico di Genova cercando di catturare nei nostri scatti il suo carattere ermetico e affascinante. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers!

Diventa anche tu un vero #costagrammer: pubblica i tuoi scatti più belli con l'hashtag #costagrammer e non dimenticare di taggare il nostro profilo Instagram ufficiale @costacruisesofficial !?

Cosa vediamo
  • Palazzo Ducale
  • Centro storico
  • Porto Antico
Cosa facciamo

  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere l’essenza di Genova realizzando un autentico reportage social.
  • La nostra prima tappa non può che essere il centro storico, sul limitare del quale sorge Palazzo Ducale, antica dimora del Doge e cuore del potere, oggi prestigiosa sede di mostre ed eventi culturali. Trattandosi di uno dei luoghi storici più simbolici della città di Genova, questo sontuoso Palazzo ci offre un’infinità di spunti per scattare le nostre fotografie: immortaleremo la Torre Grimaldina, la “torre del popolo” trecentesca vessillo del potere politico e carcere di prigionieri politici, intellettuali, cospiratori e anarchici? O cattureremo lo stile imponente e sontuoso della facciata neoclassica che abbraccia Piazza Matteotti? O ancora, riusciremo a individuare il temibile pirata Dragut tra le statue dei nemici di Genova incatenati e sconfitti?
  • È finalmente giunto il momento di addentrarci nel cuore della città. I vicoli di Genova sono un vero e proprio museo a cielo aperto: basta guardarsi intorno per scoprire una miriade di spunti dietro cui si cela l’autentico spirito di Genova. Stili architettonici, sapori, odori, lingue e culture diverse si sovrappongono e si mischiano da sempre in questo labirintico centro storico, in cui il passato fa da fondamenta al presente. Riusciremo a catturare in un’immagine tutto il fascino degli inimitabili caruggi?
  • Raggiungiamo infine il Porto Antico, la grande piazza affacciata sul mare dai mille anni di storia e venti di nuova vita. Originariamente fulcro dell’attività portuale, questo spazio urbano comprende numerosi punti di interesse artistico, museale, turistico, fieristico e di divertimento. Per quanto riguarda i nostri possibili soggetti, anche in questo caso abbiamo l’imbarazzo della scelta: opteremo per la celebre Lanterna, faro più alto del Mediterraneo e monumento simbolo della città, o preferiremo la Biosfera, la struttura in vetro e acciaio che racchiude una foresta tropicale? Immortaleremo il Bigo, l’ascensore panoramico che si ispira alle antiche gru navali, o una delle centinaia di imbarcazioni, fra le quali è presente nientemeno che un Galeone pirata? Non rimane che armarci di fotocamera e sbizzarrirci!
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • Palazzi, chiese e monumenti potrebbero essere chiusi senza preavviso per ragioni locali. In tal caso, la visita verrà effettuata esternamente.
Giorno 3
Genova
Cod: EXC_02QW Durata: 07:00 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto incluso Tipo: Unhandled exception; Best Tour Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Super genova

Descrizione

Genova 'La Superba', città di naviganti e di grandi palazzi storici, dimore di commercianti ed esploratori: questo lo scenario suggestivo di un'escursione che immerge il viaggiatore in una incredibile esperienza dove storia e cultura si intrecciano, tradizioni e gastronomia incuriosiscono mente e palato e un tocco di classe come il brunch servito in uno sfarzoso palazzo d'epoca porta tutto su un altro livello.?

Cosa vediamo

  • Spianata Castelletto (sosta fotografica)
  • Centro storico
  • Casa di Cristoforo Colombo e Palazzo Ducale
  • Colazione ligure con focaccia
  • Torri della Cattedrale di San Lorenzo
  • Tribuna del Doge e alla Loggia
  • Brunch a Palazzo Imperiale a base di specialità locali
  • Gelato artigianale a Boccadasse

Cosa facciamo

  • Comodamente seduti a bordo di un pullman, diamo inizio a un piacevole tour panoramico di Genova, metropoli di mare e città dalla gloriosa storia, affascinante connubio di raffinate dimore signorili e umili case.
  • Costeggiando il porto nuovo e quello antico, raggiungiamo Spianata Castelletto, uno strepitoso 'balcone' sospeso sul centro storico dove facciamo una sosta fotografica per immortalare la distesa di tetti in ardesia delle vecchie case, torri medievali e cupole barocche.
  • Riprendiamo il giro in pullman e percorriamo l'antico e nobile quartiere di Castelletto, caratterizzato da un impianto tipicamente ottocentesco, con signorili isolati residenziali che affacciano su lunghi viali alberati.
  • Giunti in centro, lasciamo il pullman per scoprire a piedi il cuore di Genova, con i suoi maestosi palazzi, le piazze, le chiese, i caratteristici 'caruggi', le botteghe degli artigiani e le vie nobiliari.
  • Ammiriamo dall'esterno la casa di Cristoforo Colombo, situata appena al di fuori dalle antiche mura medievali, e il Palazzo Ducale, uno dei luoghi simbolo della città, per secoli residenza del doge e oggi cuore pulsante della vita culturale di Genova.
  • Dopo questa corroborante passeggiata, ci concediamo una sosta all'insegna della cultura culinaria genovese, con una prelibata colazione che prevede un assaggio della tipica focaccia ligure accompagnata da un caffè o un cappuccino.
  • Proseguiamo il nostro avvincente tour di Genova con la visita alle Torri della Cattedrale di San Lorenzo, un imponente edificio in marmo bianco e nero che svetta sulla piazza antistante, superba e bellissima, ieri come oggi.
  • Saliamo fino alla Tribuna del Doge, superando i 67 gradini che le consentono di affacciarsi direttamente all'interno della Cattedrale e terminiamo la visita sulla Loggia (93 gradini), da cui possiamo ammirare i tetti della città da un punto di vista esclusivo e privilegiato.
  • Chiudiamo la nostra mattinata con un delizioso brunch a Palazzo Imperiale, maestoso edificio di inestimabile pregio, dove ci accomodiamo per compiere un autentico viaggio nella gastronomia genovese, ricca di piatti in apparenza semplici, ma delicati e saporiti, gustando raffinate specialità e dolci tipici come il canestrello e il pandolce, il tutto servito con stile ed ospitalità.
  • Nel primo pomeriggio ci trasferiamo a Boccadasse, antico borgo di pescatori affacciato in una incantevole e minuscola baia, dove il tempo sembra essersi fermato.
  • Lasciamo il pullman e ci godiamo una piacevole passeggiata nel borgo, tra i viottoli stretti e ripidi detti 'creuze' e le pittoresche case colorate che si riflettono sull'acqua del porticciolo, coronato da barche e gozzi di pescatori.
  • Per coronare degnamente questa esperienza, ci fermiamo a gustare un buon gelato artigianale, squisito e rinfrescante, una di quelle delizie che mettono d'accordo proprio tutti!
  • Chiudiamo infine l'escursione con un ultimo giro panoramico di Genova, che ci porta attraverso il quartiere residenziale di Albaro con le sue ville e il quartiere della Foce, un tempo piccolo borgo di pescatori, vicino ai cantieri navali,trasformatosi poi in elegante zona residenziale.

Cosa c'è da sapere

  • Per arrivare alla Tribuna del Doge bisogna salire 67 gradini.
  • Per arrivare alla Loggia bisogna salire 93 gradini.

Giorno 3
Genova
Cod: EXC_02QY Durata: 02:00 h Livello: Difficile Tipo: Unhandled exception; Dedicata ag Adulti da 70 € Bambini da 49 €

Tutto il fascino della bella genova in segway

Descrizione Un'entusiasmante escursione all'insegna della curiosità e del divertimento a bordo di segway, simpatici mezzi elettrici simili a un monopattino: splendidi monumenti, vedute panoramiche e scorci pittoreschi del centro storico di Genova si susseguono attorno all'agile segway mentre procede baldanzoso da un gioiello all'altro di questa splendida città. Cosa vediamo

  • Centro storico di Genova in segway: Porto Antico, 'caruggi' della Maddalena, Piazza delle Erbe e Porta Soprana, Casa di Cristoforo Colombo, Chiesa di Santa Maria di Castello, portici di Sottoripa

Cosa facciamo

  • Ci prepariamo a esplorare Genova a bordo di un segway, un divertente mezzo a trazione elettrica simile a un monopattino con il quale potremo andare a zonzo in piena libertà.
  • Facciamo innanzitutto un po' di pratica, ma non ci vuole molto: è sorprendente quanto sia semplice guidare questo simpatico mezzo di trasporto, che si muove unicamente spostando il corpo!
  • E ora via! Siamo pronti per andare alla scoperta di Genova, comodamente trasportati dal segway. Per cominciare, visitiamo l'area del Porto Antico, scenografico affaccio della città sul mare, pieno di luce, aperto in un abbraccio verso l'esterno e ricco di vita.
  • Da qui ci inoltriamo nel reticolato dei caratteristici vicoli, i cosiddetti 'caruggi' nel quartiere della Maddalena, alla scoperta di angoli nascosti e scorsi pittoreschi fino a raggiungere la centralissima e monumentale Piazza De Ferrari, dove sorge l'imponente Palazzo Ducale, uno dei luoghi simbolo della città, per secoli residenza del doge e oggi cuore pulsante della vita culturale di Genova.
  • Guidiamo i nostri segway attraverso Piazza delle Erbe, dove un tempo si vendevano le spezie frutto del commercio con l'oriente, e raggiungiamo Porta Soprana, che faceva parte delle mura difensive costruite nel XII secolo per proteggere la città dall'imperatore tedesco Federico I il Barbarossa.
  • Proseguendo il nostro giro, ammiriamo la Casa di Cristoforo Colombo, in cui il grande esploratore visse da bambino e oggi adibita a polo museale storico del comune di Genova, e inoltrandoci sempre più nel centro storico raggiungiamo la chiesa di Santa Maria di Castello la più antica della città, situata nel luogo dove in epoca romana sorgeva il castrum (accampamento romano) di difesa.
  • Chiudiamo il nostro divertente tour esplorativo osservando la vitalità dei portici di Sottoripa, dove un tempo si affollavano innumerevoli botteghe artigiane in locali ricavati da solai e sotto scale, per poi fare ritorno al punto di partenza e da qui alla nave.

Cosa c'è da sapere

  • Età minima: 16 anni.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode e sportive.?

Giorno 3
Genova
Cod: EXC_02R2 Durata: 06:30 h Livello: Moderata Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie; Unhandle Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Affascinante crociera tra le perle della riviera di levante

Descrizione Come una collana preziosa, la Riviera di Levante ha molte perle che esibisce compiaciuta al viaggiatore: quale modo migliore per ammirarle se non dal mare, con una crociera privata? Ed ecco che, tra scogliere e pendii boscosi, emergono gli splendidi borghi marinari di Portofino e Camogli, da visitare a piedi in assoluta libertà, e l'affascinante silhouette dell'Abbazia di San Fruttuoso che sembra affiorare dall'azzurro delle acque. Cosa vediamo

  • Crociera lungo la Riviera di Levante
  • Portofino e Castello Brown
  • Abbazia di San Fruttuoso (sosta fotografica)
  • Camogli e Castello della Dragonara?

Cosa facciamo

  • Saliamo a bordo di un battello privato per intraprendere una gradevole crociera lungo la costa della Riviera di Levante e le sue incantevoli baie.
  • Mentre l'imbarcazione scivola sulle acque azzurre, osserviamo incantati gli splendidi panorami che sfilano davanti ai nostri occhi, in un elegante equilibrio tra l'opera dell'uomo e quella della natura, in un susseguirsi di pendii boschivi che precipitano verso il mare, coloratissimi villaggi marinari e impervie scogliere.
  • Gettiamo l'ancora davanti allo splendido borgo di Portofino, adagiato attorno a una piccola baia, uno dei luoghi simbolo della Liguria e del turismo nel mediterraneo; famoso per la sua eleganza e la dolce vita.
  • Una volta scesi a terra, abbiamo del tempo libero a disposizione per esplorare il centro come più ci piace: possiamo passeggiare sul lungomare con le pittoresche casette dalle tinte vivaci che fanno da cornice alla famosa piazzetta e al porticciolo, perderci fra le stradine del borgo e curiosare nelle boutique.
  • Chi ha voglia di farsi una bella passeggiata può salire in collina, attraverso una scalinata panoramica molto bella, fino a Castello Brown, uno splendido maniero che dal suo parco immerso nel verde domina la baia di Portofino.
  • Riprendiamo la crociera e ci soffermiamo con la nostra imbarcazione davanti alla spettacolare Abbazia di San Fruttuoso, una struttura millenaria, situata in una scenografica insenatura naturale, nata come monastero benedettino, diventata covo di pirati, poi umile abitazione di pescatori e infine per secoli proprietà dei principi Doria.
  • Passiamo oltre e attracchiamo nel porticciolo dell'incantevole borgo di Camogli, dove rimaniamo incantati dalla bellezza delle facciate dipinte con colori pastello dei palazzi che fanno da corollario al lungomare.
  • Qui possiamo visitare il borgo in autonomia, passeggiando per le stradine pittoresche o salendo fino al Castello della Dragonara, la fortezza al centro del paese arroccata sulla scogliera, o ancora approfittando della sosta per assaggiare qualche prelibatezza locale, come la focaccia ligure, il cui profumo invitante si espande dai numerosi bar e panifici.
  • Terminate le due ore a nostra disposizione, riprendiamo il mare per tornare a Genova e accomiatarci dalla splendida Riviera Ligure.

Cosa c'è da sapere

  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.

Giorno 3
Genova
Cod: EXC_02R3 Durata: 05:00 h Livello: Difficile Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie; Unhandle Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Avvincente trekking urbano alla scoperta dei forti di genova

Descrizione Una fantastica escursione lungo la cinta muraria di Genova con un avvincente percorso di trekking urbano, un nuovo modo di fare turismo, meno strutturato e lontano dai circuiti tradizionali, che con una bella passeggiata tra sentieri panoramici porta alla scoperta delle possenti e scenografiche fortificazioni a difesa della città. Cosa vediamo

  • Funicolare di Genova
  • Trekking lungo le antiche mura difensive
  • Forte Sperone
  • Forte Puin
  • Via delle 'neviere'
  • Forte Castellaccio

Cosa facciamo

  • Ci lasciamo il porto alle spalle e a piedi raggiungiamo la stazione inferiore della Zecca, che si trova nel cuore del centro storico, dove saliamo a bordo della storica funicolare Zecca-Righi: prendiamo posto sul vagone rosso e saliamo sulle alture alle spalle di Genova fino a raggiungere il capolinea, da cui si godono panorami da cartolina sulla città.
  • Proseguiamo a piedi sul tracciato di un vecchio sentiero, lungo le mura seicentesche, per giungere sotto Forte Sperone, la fortezza per antonomasia, eretta nel punto d'incontro dei due rami della cinta difensiva genovese, in una posizione dominante sulla città e sul mare.
  • Il nostro percorso di trekking ci porta quindi a Forte Puin, uno dei meglio conservati tra tutti quelli che componevano il sistema difensivo ottocentesco della città di Genova. Dai suoi bastioni lo sguardo spazia sull'intero parco delle mura, con una visuale così ampia che oggi viene utilizzato come punto di avvistamento incendi.
  • Il sentiero si snoda ora lungo la via delle cosiddette 'neviere', pozzi conici profondi dai quattro ai cinque metri, che venivano utilizzati sia durante l'inverno come veri e propri depositi di raccolta che durante l'estate quando si aveva la necessità di mantenere freschi gli alimenti.
  • Raggiungiamo infine Forte Castellaccio, un'opera fortificata compresa nelle 'Mura Nuove' a difesa della città, costituito da un unico recinto bastionato, due caserme e la Torre Specola.
  • Da qui pieghiamo nuovamente verso la stazione della funicolare per rientrare nel centro storico e raggiungere la nave.

Cosa c'è da sapere

  • Età minima: 6 anni.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.

Giorno 3
Genova
Cod: EXC_02RP Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie; Unhandle Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Ghost tour di genova tra brividi e misteri

Descrizione

Leggende misteriose, pittoreschi racconti, aneddoti intriganti e arcani segreti: questo fantasmagorico tour ci accompagna sulle tracce delle apparizioni spettrali che infestano il labirintico centro storico di Genova, dove i fantasmi ci attendono…pronti a farci venire i brividi!

Cosa vediamo

  • Transfer in battello al Porto Antico
  • Ghost tour nel centro storico di Genova: il fantasma di Stradella, la vecchina di Vico dei Librai, il bambino di Via Luccoli e gli spiriti beneauguranti, il fantasma di Branca Doria e molti altri
  • Gelato al Porto Antico?

Cosa facciamo

  • Saliamo a bordo di un battello per raggiungere l'area del Porto Antico con il suo suggestivo porticciolo turistico. Da qui, iniziamo un'intrigante tour a piedi per scoprire i misteri del brivido di Genova.
  • Percorriamo i vicoli detti 'caruggi' del centro storico della città, teatro di spettrali apparizioni che nei secoli si sono moltiplicate, frutto della credenza popolare e di avvenimenti storici, spesso tragici.
  • Davanti alla chiesa di San Pietro in Banchi, costruita sopraelevata rispetto alla piazza, apprendiamo la storia del fantasma di Stradella, compositore del XVII secolo assassinato sulla scalinata che conduce all'ingresso: in certe sere, si possono udire struggenti note nell'aria, quasi un lamento in musica dell'infelice compositore.
  • Nei pressi di Porta Soprana, si aggira il fantasma della vecchina di Vico dei Librai, che con fare gentile chiede ai passanti indicazioni per la sua casa in Vico dei Librai: ma questa strada non esiste più!
  • Tra le più antiche apparizioni del centro storico, il bambino di Via Luccoli si mostra alle persone tristi e di malumore che percorrono questa antica strada: sacrificato oltre mille anni fa in un rito pagano, sorride al passante mesto e poi svanisce infondendogli un senso di serenità e sollievo. Lungo la stessa via, compaiono spesso altri spiriti beneauguranti, misteriose apparizioni che si sono moltiplicate nei secoli.
  • E che dire del fantasma di Branca Doria, il cui palazzo duecentesco si erge accanto alla Chiesa di San Matteo? Numerosi testimoni giurano di avere visto il suo spettro allontanarsi furtivo tra le colonne o attraversare la piazza con le mani insanguinate per poi sparire dentro la chiesa.
  • Nei chiaroscuri dei vicoli, dove la luce del sole fatica ad entrare e la notte cala presto, si aggirano molti altri spettri dalle storie più varie: la dama velata che singhiozza a una finestra o il vociare dei soldati di ronda sulle mura del Barbarossa. Ah, Genova ha una leggenda per ogni via!
  • Terminiamo il nostro tour fra gli spettri con una nota leggera e gustosa: un ottimo gelato nella zona del porto, prima di rientrare a bordo in battello.

Giorno 3
Genova
Cod: EXC_02RW Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie; Unhandle Adulti da 50 € Bambini da 35 €

Sulle orme dei crociati e dei cavalieri templari

Descrizione Addentriamoci nei misteri di una Genova inedita, alla scoperta di testimonianze perdute, antiche leggende e avvincenti segreti. Un entusiasmante tour a piedi sulle tracce dei Crociati, dei Templari e della loro preziosa eredità storica. Cosa vediamo

  • Tragitto in battello verso il Porto Antico
  • Centro storico di Genova
  • Chiostro dei Canonici e visita al Museo Diocesano
  • Degustazione prodotti tipici genovesi

Cosa facciamo

  • Saliamo a bordo del battello e partiamo alla volta del Porto Antico di Genova, dove la guida ci attende per cominciare la nostra escursione.
  • Ci addentriamo nei caruggi genovesi effettuando una serie di tappe, mentre la guida ci conduce in un viaggio attraverso la storia e la cultura dei Cavalieri Crociati e della Confraternita Templare, che fin dal Medioevo si impegnarono a dedicare le proprie energie a un’unica causa: proteggere i pellegrini in cammino verso Gerusalemme. Elaborarono un modello spirituale che li aiutasse nella ricerca della Sapienza e, conciliando vita militare e vita religiosa, diffusero la propria influenza su tutta l’Europa, provocando una vera rivoluzione dei costumi.
  • Dopo aver visitato il Museo Diocesano nel Chiostro dei Canonici di San Lorenzo effettuiamo una pausa durante la quale abbiamo la possibilità di gustare un cartoccio di fritto misto alla genovese accompagnato da un buon bicchiere di vino.
  • Ora che i Cavalieri non hanno più segreti per noi possiamo dire conclusa la nostra avventura in uno dei centri storici più estesi d’Europa. Ritorniamo dunque al Porto Antico, pronti ad imbarcarci nuovamente sul battello che ci ricondurrà alla nave.

Cosa c'è da sapere

  • I posti disponibili sono limitati. Si raccomanda di prenotare per tempo.?

Giorno 3
Genova
Cod: EXC_031N Durata: 04:00 h Livello: Moderata Tipo: Unhandled exception Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Una cartolina da genova

Descrizione Genova, definita “La Superba”, città di naviganti e di grandi palazzi storici, dimore di commercianti ed esploratori, borghi autentici di pescatori. Un tour ideato per chi desidera conoscere la città, restando comodamente seduto su un pullman granturismo per godere delle bellezze del luogo con un esperto accompagnatore. Cosa vediamo
  • Il porto e la Lanterna
  • Spianata Castelletto (sosta fotografica) 
  • Quartiere Castelletto e Albaro
  • Borgo di Boccadasse (sosta)
  • Centro storico : Piazza De Ferrari, Palazzo Ducale, Cattedrale San Lorenzo, Casa di Cristoforo Colombo
Cosa facciamo
  • Comodamente seduti a bordo di un pullman, diamo inizio a un piacevole tour panoramico di Genova, metropoli di mare e città dalla gloriosa storia, affascinante connubio di raffinate dimore signorili e umili case. 
  • Costeggiando il porto nuovo e quello antico, raggiungiamo Spianata Castelletto, uno strepitoso 'balcone' sospeso sul centro storico dove facciamo una sosta fotografica per immortalare la distesa di tetti in ardesia delle vecchie case, torri medievali e cupole barocche. 
  • Riprendiamo il giro in pullman e percorriamo l'antico e nobile quartiere di Castelletto, caratterizzato da un impianto tipicamente ottocentesco, con signorili isolati residenziali che affacciano su lunghi viali alberati. 
  • Ci trasferiamo a Boccadasse, antico borgo di pescatori affacciato in una incantevole e minuscola baia, dove il tempo sembra essersi fermato. 
  • Lasciamo il pullman e ci godiamo una piacevole passeggiata nel borgo, tra i viottoli stretti e ripidi detti 'creuze' e le pittoresche case colorate che si riflettono sull'acqua del porticciolo, coronato da barche e gozzi di pescatori. 
  • Chiudiamo infine l'escursione con un ultimo giro panoramico di Genova, che ci porta attraverso il quartiere residenziale di Albaro con le sue ville e il quartiere della Foce, un tempo piccolo borgo di pescatori, vicino ai cantieri navali, trasformatosi poi in elegante zona residenziale. 
  • Giunti in centro, lasciamo il pullman per scoprire in autonomia  il cuore di Genova.
  • Ammiriamo dall'esterno la casa di Cristoforo Colombo, situata appena al di fuori dalle antiche mura medievali, e il Palazzo Ducale, uno dei luoghi simbolo della città, per secoli residenza del doge e oggi cuore pulsante della vita culturale di Genova. 
Cosa c'è da sapere
  • Per scendere nel borgo di Boccadasse si percorre a piedi una tipica creuza, mattonata  con scalini.
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_006E Durata: 04:00 h Livello: Moderata Adulti da 55 € Bambini da 41 €

Visita di barcellona

Descrizione Maestosi monumenti di secoli passati, opere affascinanti di geniali artisti moderni, le tradizioni storiche e culturali dell'intera Spagna: la città di Barcellona racchiude nel suo perimetro un intero mondo tutto da scoprire. Cosa vediamo
  • Collina di Montjuïc
  • Avenida Diagonal e Sagrada Família
  • Barrio Gótico e Cattedrale
  • Museo all'aperto El Pueblo Español
Cosa facciamo
  • Iniziamo il tour salendo sulla collina di Montjuïc, che dall'alto dei suoi 177 metri d'altezza domina la città e offre una vista panoramica spettacolare.
  • Attraversiamo il centro cittadino alla volta della parte settentrionale della città dove, oltrepassata l'Avenida Diagonal, raggiungiamo la suggestiva Sagrada Família, monumentale chiesa in stile neogotico iniziata nel 1882 secondo i progetti del grande architetto Antoni Gaudí e tuttora in costruzione (visita esterna).
  • Ci addentriamo quindi nel Barrio Gótico, il quartiere medievale dove sono disseminate le più importanti testimonianze della città vecchia. Tra queste spicca la Cattedrale, capolavoro del gotico catalano, eretta sui resti di un'antica basilica romanica (visita esterna).
  • Chiudiamo l'escursione tornando al Montjuïc per visitare il museo all'aperto El Pueblo Español, costruito in occasione dell'Esposizione Universale del 1929 per mostrare ai visitatori le molteplici sfaccettature culturali e architettoniche della Spagna, con riproduzioni monumentali di oltre 100 luoghi d'interesse in tutto il paese.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di celebrazioni religiose la Cattedrale verrà visitata solo esternamente. 
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_009B Durata: 04:00 h Livello: Moderata Adulti da 25 € Bambini da 17 €

Barcino: la citta romana nascosta

Descrizione

Compiamo un autentico viaggio indietro nel tempo per scoprire le vestigia dell'antica città romana di Barcino, nucleo originario della moderna Barcellona, che ancora oggi sopravvivono inglobate in edifici e complessi architettonici successivi.

Cosa vediamo
  • Barrio Gótico
  • Plaça Nova
  • Via Laietana
  • Museo de Historia de Barcelona
  • Complesso sotterraneo di Plaça del Rei
Cosa facciamo
  • Accompagnati dalla nostra guida, iniziamo la nostra passeggiata sulle tracce di Barcino, il nucleo romano da cui è sorta l'odierna Barcellona, e nel lento incedere del nostro cammino scopriamo numerose vestigia che ci portano indietro nel tempo di oltre due millenni.
  • Ci addentriamo nel dedalo di stradine che compongono il Barrio Gótico, centro della vita politica e religiosa in epoca medioevale, ancora oggi urbanisticamente organizzato secondo la classica struttura romana del cardo e del decumano.
  • In Plaça Nova, le vestigia romane erompono dalle architetture successive. Qui si ergono ancora le torri semicircolari che affiancavano la porta decumana, tratti delle mura di difesa della città e l'arcata di un acquedotto.
  • Fra colonne di templi e resti di mura che occhieggiano qua e là, inglobati quasi casualmente in edifici più moderni, percorriamo la Via Laietana, che prende il nome dal primo popolo iberico insediatosi in questa regione. Realizzata all'inizio del XX secolo, ha il merito di avere valorizzato il patrimonio architettonico delle mura romane.
  • Tappa obbligata del nostro viaggio alla scoperta delle vestigia romane è il Museo de Historia de Barcelona o MUHBA, che conserva ed espone un ricco patrimonio storico legato alla città di Barcellona, dalle origini in epoca romana fino ai giorni nostri.
  • Culmine della visita è il complesso sotterraneo di Plaça del Rei, dove possiamo ammirare i resti di un intero quartiere della città romana di Barcino, con i suoi stretti passaggi, che si estende per oltre 4000 metri quadrati.
Cosa c'è da sapere

  • I posti a disposizione sono limitati, si consiglia, quindi, di prenotare per tempo.
  • L’escursione non è consigliata agli ospiti con difficoltà motorie.

Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_00FW Durata: 04:00 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 35 € Bambini da 26 €

Alla scoperta di barcellona e dei suoi sapori

Descrizione Questa escursione è ideale per coloro che amano scoprire la città con ritmi lenti, camminando attraverso le sue vie e le sue piazze, per scoprirne gli angoli più inusuali, senza farsi mancare un assaggio della cucina spagnola. Cosa vediamo
  • Quartiere di El Born: Palazzo della Musica Catalana e chiesa di Santa Maria del Mar
  • Barrio Gótico
  • Plaza Sant Jaume, Plaza del Rey, quartiere ebraico e Plaza de San Felipe Neri
  • La Rambla e mercato de La Boqueria
  • Cattedrale di Barcellona
  • Degustazione
Cosa facciamo
  • La nostra piacevole camminata nella capitale della Catalogna inizia dal quartiere di El Born, oggi una delle zone più eleganti della città. Sfiliamo davanti al Palazzo della Musica Catalana, la più prestigiosa sala da concerti di Barcellona, e alla chiesa di Santa Maria del Mar, uno dei migliori esempi del gotico catalano.
  • Proseguiamo alla scoperta di un altro quartiere storico, il Barrio Gótico, dove ad ogni passo scopriamo esempi di arte e sorprendenti scorci storici.
  • Attraversiamo Plaza Sant Jaume, cuore della vita politica di Barcellona, dove sorge il municipio cittadino, quindi passiamo per Plaza del Rey, un vero gioiello su cui si affacciano bellissimi palazzi gotici. Proseguiamo fino al quartiere ebraico e a Plaza de San Felipe Neri, teatro di tragici eventi durante la guerra civile spagnola.
  • Arriviamo così alla Rambla, su un lato della quale incontriamo La Boquería, il mercato più famoso della città. Qui sono in vendita cibi di ogni sorta della tradizione culinaria spagnola e catalana come il famoso jamón serrano, le salsicce chorizos, formaggi tipici come il matò e il manchego, oltre ad un'ampia varietà di frutta proveniente da ogni parte del mondo. Dopo la visita al mercato, ci vengono offerti un drink e una tapa.
  • Infine, torniamo verso il porto e lungo il tragitto facciamo una sosta alla Cattedrale, un magnifico edificio in stile gotico risalente al XIII secolo con le tipiche guglie che s'innalzano verso il cielo. Qui, abbiamo un po' di tempo libero a disposizione prima di rientrare alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_02E9 Durata: 03:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 80 € Bambini da 60 €

La barcellona di gaudÌ in segway

Descrizione Ce ne andiamo in giro per Barcellona a bordo di un segway, che ci porta ad ammirare le straordinarie opere dell'architetto modernista Antoni Gaudì a cui la città deve molta della sua fama. Cosa vediamo
  • Arco di Trionfo
  • Escursione in segway sulle tracce di Gaudì
  • Sagrada Familia
  • Passeig de Gracia: Casa Milà e Casa Batlló
  • Casa Fuster di Domènech i Montaner
  • La Monumental
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e ci rechiamo direttamente all'Arco di Trionfo, uno dei simboli della città, eretto in occasione dell'Esposizione Universale del 1888 per fungere da portale d'ingresso al sito dell'expo.
  • Dopo le necessarie istruzioni sulla sicurezza, ci viene consegnato il nostro segway, un divertente mezzo a trazione elettrica simile a un monopattino con il quale possiamo andare a zonzo in piena libertà.
  • Dopo avere preso confidenza con il mezzo, partiamo alla scoperta della città sulle tracce di Antoni Gaudì, il geniale architetto catalano che ha reso immortale Barcellona con le sue mirabolanti opere.
  • Comodamente trasportati dal nostro segway, sfiliamo innanzi alla Sagrada Familia, l'incredibile chiesa neogotica simbolo per eccellenza dell'arte catalana, che ci lascia a bocca aperta con le sue guglie slanciate e i certosini decori delle facciate.
  • Proseguiamo lungo il Passeig de Gracia, la più famosa via commerciale di Barcellona dove le grandi firme della moda alternano le loro vetrine a capolavori dell'architettura modernista.
  • Qui possiamo ammirare Casa Milà, meglio nota con il soprannome La Pedrera. È l'opera più matura di Gaudì, un vero e proprio trionfo della linea curva con le sue facciate ondulate, i camini avvolti su stessi e le panciute ringhiere in ferro battuto. Poco oltre sorge Casa Batlló, con le facciata e il tetto interamente ricoperti di luccicanti squame multicolore.
  • Barcellona ospita anche le opere di esimi colleghi di Gaudì appartenuti alla corrente artistica del modernismo tra cui Casa Fuster, ultimo lavoro di Domènech i Montaner in cui l'architetto utilizza molti dei suoi elementi caratteristici, come ornamenti floreali o finestre trilobate.
  • Passiamo infine di fronte a La Monumental, la plaza de toros più famosa di Barcellona, se non dell'intera Spagna, appositamente progettata per le corride.
  • Al termine dell'escursione, riconsegniamo il segway e siamo liberi di tornare alla nave autonomamente con il mezzo che più ci aggrada.
Cosa c'è da sapere
  • Età minima: 16 anni.
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola. 
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_02EA Durata: 02:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 70 € Bambini da 52 €

Alla scoperta della barcellona olimpica in segway

Descrizione Ce ne andiamo in giro per Barcellona a bordo di un segway, che ci porta ad ammirare le testimonianze architettoniche e urbanistiche lasciate dai Giochi Olimpici del 1992, in onore dei quali un intero settore della città è stato trasformato e riqualificato. Cosa vediamo
  • Arco di Trionfo
  • Escursione in segway nei quartieri delle Olimpiadi
  • Parc de la Ciutadella
  • Palazzo del Parlamento della Catalogna
  • Porto Olimpico e Playa de la Nova Icaria
  • Torre Mapfre e Hotel Arts
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e ci rechiamo direttamente all'Arco di Trionfo, uno dei simboli della città, eretto in occasione dell'Esposizione Universale del 1888 per fungere da portale d'ingresso al sito dell'expo.
  • Dopo le necessarie istruzioni sulla sicurezza, ci viene consegnato il nostro segway, un divertente mezzo a trazione elettrica simile a un monopattino con il quale possiamo andare a zonzo in piena libertà.
  • Dopo avere preso confidenza con il mezzo, partiamo alla scoperta della città e della sua eredità legata alle Olimpiadi, che si sono tenute a Barcellona nel 1992, lasciando numerose testimonianze degne di nota.
  • Comodamente trasportati dal nostro segway, ammiriamo il verde lussureggiante del famoso Parc de la Ciutadella, così chiamato perché costruito sugli antichi terreni della fortezza cittadina, e oltrepassiamo il Palazzo del Parlamento della Catalogna, un edificio con un'architettura imponente, eretto nel XVIII secolo come arsenale militare.
  • Sfiliamo accanto al Porto Olimpico, nel cuore della zona marittima, costruito per i giochi del 1992 e inserito all'interno del Villaggio Olimpico. 
  • Proseguiamo l'itinerario costeggiando la limitrofa Playa de la Nova Icaria, oltre la quale vediamo scintillare l'azzurro del Mare Mediterraneo.
  • Percorriamo il lungomare, delimitato dalla spiaggia e da rigogliosi giardini, anch'essi un lascito dell'era olimpica, impreziositi da importanti edifici come la Torre Mapfre e l'Hotel Arts, i due grattacieli più alti della città, davanti ai quali campeggia la monumentale scultura del 'pesce d'oro' di Frank Gehry, uno tra i più grandi architetti viventi.
  • Al termine dell'escursione, riconsegniamo il segway e siamo liberi di tornare alla nave autonomamente con il mezzo che più ci aggrada.
Cosa c'è da sapere
  • Età minima: 16 anni.
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola. 
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_02EB Durata: 07:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Tour di barcellona in mini moke

Descrizione Libertà di muoversi in totale autonomia e una guida personale sempre a disposizione: a bordo di confortevoli veicoli elettrici andiamo alla scoperta di Barcellona seguendo gli itinerari tematici proposti dal GPS o affidandoci al nostro istinto per scoprire gli angoli più interessanti del capoluogo catalano. Cosa vediamo
  • Tour in Mini Moke elettrica
  • GPS e itinerari predefiniti
  • Esplorazione di Barcellona in libertà
  • Porto Olimpico
  • Passeig de Gracia
  • Capolavori dell'architettura modernista
  • Degustazioni gastronomiche
Cosa facciamo
  • Sbarchiamo dalla nave e scorgiamo subito sulla banchina le nostre Mini Moke elettriche, simpatiche vetture a 4 posti, scoperte e prive di portiere, che s'ispirano al design di una jeep militare.
  • Dopo avere ricevuto le necessarie istruzioni, siamo pronti a partire! Le nostre Mini Moke sono equipaggiate con un GPS e itinerari predefiniti che seguono rotte tematiche: sport, shopping, gastronomia e cultura. Possiamo sceglierne uno, combinarli insieme o andare all'avventura dove ci porta il cuore!
  • Abbiamo tempo libero a disposizione per esplorare Barcellona in libertà, guidati dal nostro GPS anche per trovare parcheggio o stazioni di ricarica della vettura. Su e giù per la città, il divertimento è assicurato!
  • Chi ama lo sport non mancherà di visitare il Porto Olimpico, nel cuore della zona marittima, costruito per i giochi del 1992, impreziosito da rigogliosi giardini e da importanti edifici come la Torre Mapfre e l'Hotel Arts.
  • Potendoci fermare dove vogliamo in questo tour personalizzato, abbiamo tutto il tempo per fare shopping sul Passeig de Gracia, la più famosa via commerciale di Barcellona dove le grandi firme della moda alternano le loro vetrine a capolavori dell'architettura modernista.
  • Gli amanti della buona cucina hanno solo l'imbarazzo della scelta, tra degustazioni di tapas e calici di vino nella miriade di ristoranti, bar e bistrot di cui è disseminata la città.
  • Qualunque sia la nostra meta, non lasciamoci sfuggire l'opportunità di gettare almeno un'occhiata ai grandi capolavori dell'architettura modernista, tra cui spiccano le audaci abitazioni progettate da Antoni Gaudì e la sua inimitabile chiesa della Sagrada Familia.
Cosa c'è da sapere
  • Il prezzo del biglietto non copre un secondo conducente e la perdita o il danneggiamento delle chiavi.
  • Il conducente deve essere in possesso di una patente di guida valida (categoria B).
  • Tutti i partecipanti devono esibire un documento di riconoscimento.
  • È richiesto un deposito cauzionale di 250 euro a veicolo.
  • Il personale di assistenza parla spagnolo e inglese.
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_0518 Durata: 03:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Tipo: Dedicata alle famiglie; Dedicata Adulti da 75 € Bambini da 52 €

In giro per barcellona su una bici elettrica

Descrizione Esploriamo la splendida Barcellona su bici elettriche, pedalando senza troppa fatica tra le bellezze della città, con una sosta ristoratrice in puro stile spagnolo a base di tapas. Cosa vediamo
  • Escursione in bici elettrica
  • Parc de la Ciutadella e Sagrada Familia
  • Casa Batllò e Casa Milà
  • Barrio del Born, Port Vell e tapas
Cosa facciamo
  • Incontriamo al porto la nostra guida e insieme raggiungiamo in pullman il centro città.
  • Dopo il necessario briefing sulla sicurezza, ci vengono consegnate le biciclette elettriche e montiamo in sella pronti a partire per un'esplorazione della città.
  • A ritmo di pedalata, ammiriamo il verde lussureggiante del famoso Parc de la Ciutadella, così chiamato perché costruito sugli antichi terreni della fortezza cittadina, fino a raggiungere la Sagrada Familia, l'incredibile chiesa neogotica ancora incompiuta, nata dal genio dell'architetto catalano Antoni Gaudì che l'ha progettata all'età di soli 30 anni, seguendone lo costruzione fino alla sua morte.
  • Percorriamo il Passeig de Gracia, la via più elegante della città, dove si trovano Casa Batllò e Casa Milà, meglio nota come La Pedrera, altri due imperdibili capolavori modernisti del genio gaudiano.
  • Ci addentriamo quindi nel quartiere medievale del Barrio Gotico, dove sono disseminate le più importanti testimonianze della città vecchia.
  • Esploriamo le suggestive stradine del Barrio del Born e dello storico Port Vell, che ospita centinaia di piccole imbarcazioni.
  • Facciamo una sosta per gustare uno spuntino ristoratore con una bibita accompagnata da una porzione di tapas.
  • Al termine del tour la nostra guida ci riporta al parcheggio del pullman per il rientro in nave.
Cosa c'è da sapere
  • Età minima: 10 anni.
  • Altezza minima: 150 cm.
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola. 
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_0523 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Adulti da 70 € Bambini da 52 €

I capolavori di gaudÍ

Descrizione Barcellona è la città dove il grande architetto Antoni Gaudí ha realizzato le sue opere più importanti e famose, che oggi definiscono la fisionomia stessa della metropoli catalana. Ne visitiamo quattro, tutte dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Cosa vediamo
  • Parc Güell
  • Quartiere di Eixample e Sagrada Família
  • La Pedrera
  • Casa Batllò
  • Plaza de Catalunya e zona del porto
Cosa facciamo
  • La prima meta della nostra escursione è l'originale Parc Güell, progettato da Gaudí al principio del secolo scorso e realizzato in collaborazione con i suoi discepoli.
  • Varcato l'ingresso ci troviamo immersi in un'atmosfera suggestiva e surreale: edifici fiabeschi, una salamandra gigante decorata a mosaico, foreste di colonne e una casa con le guglie dove lo stesso architetto ha vissuto per vent'anni.
  • Risaliamo in pullman e, dopo un breve tragitto, raggiungiamo il quartiere dell'Eixample, dove sorge la famosa chiesa della Sagrada Família (visita esterna), un'opera gigantesca a cantiere aperto che ancora oggi, a distanza di decenni, procede secondo i progetti lasciati dal maestro. La nostra guida locale ci illustra i dettagli più caratteristici della facciata, che già di per sé testimonia la geniale creatività di Gaudí.
  • Prima di proseguire, abbiamo a disposizione del tempo libero per passeggiare nel quartiere e fare un po' di shopping.
  • Riprendiamo il tour alla volta di Casa Milà, meglio nota come La Pedrera (letteralmente 'cava di pietra'), l'opera più matura di Gaudí e massimo esempio del modernismo catalano. L'edificio, l'ultimo ad uso civile progettato dal maestro, è un vero e proprio trionfo della linea curva con le sue facciate ondulate, i camini che si avvolgono su stessi e le meravigliose ringhiere in ferro battuto che ricordano il frangersi dei flutti.
  • Il successivo capolavoro che incontriamo sul nostro cammino è Casa Batllò, un edificio residenziale avvolto in un'atmosfera irreale. Ne ammiriamo la facciata e il tetto, interamente ricoperti di luccicanti squame multicolore. La stravagante inventiva delle forme è ispirata alla leggenda di San Giorgio (patrono della Catalogna) che si batte con il drago, richiamato nella sinuosità del tetto, mentre le file di balconi e le strutture simili a ossa ne simboleggiano le vittime.
  • Di ritorno alla nave, attraversiamo il cuore commerciale del centro storico e della città stessa, la famosa Plaza de Catalunya, e la zona del porto prima di congedarci dalle magiche atmosfere di questa giornata.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_0526 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Adulti da 50 € Bambini da 37 €

Il monastero di montserrat

Descrizione Un'escursione fuori Barcellona per immergersi nella maestosa natura della montagna di Montserrat e lasciarsi affascinare dalle atmosfere ispirate del monastero benedettino. Cosa vediamo
  • Montagna di Montserrat
  • Monastero benedettino
  • Basilica e Madonna di Montserrat
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto in pullman e ci dirigiamo verso nord-ovest alla volta di Montserrat. La strada che percorriamo attraversa un paesaggio suggestivo che ben presto diventa montuoso, con vedute mozzafiato sul panorama circostante.
  • In prossimità della vetta del Montserrat, si staglia davanti a noi la sagoma del monastero benedettino, un vasto complesso che si erge incastonato nella roccia a 725 metri sul livello del mare, offrendo così ai nostri sguardi una vista spettacolare.
  • Con l'ausilio di una visita guidata, andiamo alla scoperta di questa famosa abbazia costruita nell'XI secolo nei pressi di una grotta dove nell'880 è stata rinvenuta la statua della Vergine Nera, detta 'la Moreneta' per la carnagione scura, che ancora oggi gode di grande venerazione.
  • Assolutamente da non perdere la visita della basilica cinquecentesca, dove regna un'atmosfera di grande raccoglimento e intimità. Chi lo desidera, può entrare a vedere la statua lignea della Moreneta conservata in una cappella accessibile da un ingresso laterale.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • In occasione delle celebrazioni religiose domenicali, potrebbero verificarsi lunghi tempi di attesa.
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_0527 Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 55 € Bambini da 41 €

Tour panoramico di barcellona e shopping

Descrizione Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11. Un tour panoramico di Barcellona con la possibilità di fare autonomamente una piacevole passeggiata nel suggestivo centro della città di Gaudí Cosa vediamo
  • Collina di Montjuïc
  • Sagrada Família
  • Barrio Gótico e Cattedrale
  • Plaza de Catalunya
Cosa facciamo
  • Il nostro giro alla scoperta di Barcellona inizia dalla collina di Montjuïc, famosa per la splendida vista della città sottostante.
  • Dopo qualche scatto panoramico, proseguiamo diretti verso il centro, per una visita esterna alla Sagrada Família, basilica ancora in costruzione progettata dal celebre Gaudì.
  • Prendendo una traversa delle Ramblas, ci addentriamo nell’antico e caratteristico quartiere del Barrio Gótico, dove sono disseminate le più importanti testimonianze della città vecchia. Tra queste spicca la Cattedrale, capolavoro del gotico catalano, circondata da un percorso adatto a persone con mobilità ridotta. 
  • Il Barrio Gótico non presenta barriere architettoniche, così da essere considerato il centro medievale più accessibile in Europa.
  • Al termine del tour, rimaniamo in centro per una passeggiata e un po’ di shopping in totale libertà nei dintorni di Plaza de Catalunya. Questa zona è caratterizzata da una pavimentazione regolare e di facile accesso, marciapiedi agevoli, e da servizi accessibili all’interno dei negozi. Per chi volesse tornare alla Cattedrale e visitarne l’interno, da Carrier del Bisbe si può accedere all’ingresso laterale di Porta Santa Eulalia, che facilita l’entrata al chiostro grazie ad una larga rampa con base in ferro e legno. 
Cosa c'è da sapere
  • La domenica e nei giorni festivi molti negozi potrebbero essere chiusi, ad eccezione di quelli sulla Rambla e del centro commerciale Maremagnum.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore.
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_0658 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Tipo: Best Tour Adulti da 79 € Bambini da 55 €

La sagrada famÍlia e magiche suggestioni di gaudÍ

Descrizione Barcellona è la città di Gaudí per antonomasia, qui il maestro ha realizzato alcuni dei suoi maggiori capolavori, che andiamo a scoprire uno dopo l'altro lasciandoci affascinare dalle loro suggestioni. Cosa vediamo
  • Sagrada Família: facciata della Natività e facciata della Passione, interno della chiesa, lavori di realizzazione
  • Passeig de Gracia
  • Casa Batllò (visita interna)
  • La Pedrera (sosta fotografica)
Cosa facciamo
  • La prima tappa della nostra escursione è la Sagrada Família, icona e simbolo della città di Barcellona, meta di visitatori provenienti dal mondo intero, ritenuta da molti uno dei monumenti più straordinari mai costruiti dall'uomo.
  • Si tratta di una imponente chiesa neogotica, concepita prendendo a modello le grandi cattedrali medioevali e realizzata in stile modernista, la versione catalana dell'Art Nouveau.
  • L'opera è frutto del geniale architetto Antoni Gaudí, che l'ha progettata all'età di soli 30 anni e ha dedicato il resto della sua vita a realizzarla. Iniziati nel 1882, i lavori della basilica proseguono tuttora seguendo i progetti del suo ideatore: la nostra visita è dunque resa ancora più affascinante dal fatto che assistiamo in diretta alla realizzazione di uno dei capolavori dell'architettura mondiale.
  • La nostra guida ci accompagna a visitare le due facciate già terminate, la facciata della Natività e quella della Passione, per poi entrare all'interno della chiesa, dove esperti artigiani lavorano a quest'opera in continua evoluzione.
  • Ripartiamo alla volta del Passeig de Gràcia, il boulevard più trendy in città, che incanta con i suoi edifici moderni come la Casa Batllò, altro capolavoro del maestro Gaudí.
  • Molto più di un edificio, Casa Batllò racchiude in sé un intero universo di arte contemporanea, architettura e design, offrendo ai suoi visitatori un'esperienza unica e surreale. La stravagante inventiva delle forme è ispirata alla leggenda di San Giorgio (patrono della Catalogna) che si batte contro il drago, richiamato nella sinuosità multicolore del tetto, mentre le file di balconi e le strutture simili a ossa ne simboleggiano le vittime.
  • Concludiamo il nostro tour ammirando Casa Milà, meglio nota con il soprannome di La Pedrera (visita esterna), l'opera più matura di Gaudí. L'edificio è un vero e proprio trionfo della linea curva con le sue facciate ondulate, i camini che si avvolgono su stessi e le meravigliose ringhiere in ferro battuto che ricordano il frangersi dei flutti.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_0759 Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie; Dedicata Adulti da 65 € Bambini da 48 €

Tour panoramico di barcellona e stadio camp nou

Descrizione Questa escursione offre agli appassionati dello sport un tour panoramico della città e l'opportunità di visitare uno dei templi sacri dello sport mondiale: lo stadio Camp Nou. Cosa vediamo
  • Collina di Montjuïc
  • Stadio Camp Nou e Museo del Barcellona
  • Avenida Diagonal, Passeig de Gracia e Casa Batllò
  • Plaza de Catalunya e La Rambla
Cosa facciamo
  • Il nostro giro alla scoperta di Barcellona inizia dalla collina di Montjuïc, dove sorgono gli impianti sportivi costruiti in occasione delle Olimpiadi del 1992 e da cui si gode una splendida vista della città sottostante.
  • Proseguiamo quindi alla volta del Camp Nou, lo stadio della squadra di calcio del Barcellona, per una visita esclusiva che ci porta a scoprire luoghi riservati ai soli addetti ai lavori: dagli spogliatoi dei grandi campioni del calcio, entriamo a bordo campo per calcare il manto erboso delle grandi finali.
  • Nel museo interno allo stadio, tempio storico di questo grande club, abbiamo occasione di ammirare trofei, foto, scarpe e maglie appartenute ai grandi campioni del Barça tra i quali Stoychkov, Ronaldo e il 'Pibe de Oro' Diego Armando Maradona.
  • Prima di rientrare a bordo, percorriamo Avenida Diagonal e il Passeig de Gràcia per una veduta panoramica di uno dei massimi capolavori del grande architetto Antoni Gaudí: Casa Batllò.
  • A fine tour, facciamo una sosta a Plaza de Catalunya per una passeggiata e per fare acquisti sulla Rambla, il viale più famoso ed emblematico della città.
Cosa c'è da sapere 0
Giorno 4
Barcellona
Cod: EXC_0765 Durata: 03:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 35 € Bambini da 26 €

#costagrammer tour a barcellona

Descrizione Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per catturare l’essenza di Barcellona. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers!Diventa anche tu un vero #costagrammer: pubblica i tuoi scatti più belli con l'hashtag #costagrammer e non dimenticare di taggare il nostro profilo Instagram ufficiale @costacruisesofficial ! Cosa vediamo
  • Collina di Montjuïc 
  • Sagrada Familia 
  • Passeig de Gracia
Cosa facciamo
  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere lo spirito di Barcellona realizzando un autentico reportage social.
  • Cominciamo il nostro tour salendo sulla collina di Montjuïc, sede degli impianti sportivi costruiti in occasione delle Olimpiadi del 1992. Coi suoi 177 metri d'altezza svetta sulla città e ci permette di godere di uno stupendo panorama su Barcellona. Non possiamo assolutamente lasciarci scappare l’occasione di immortalare su pellicola questa vista mozzafiato!
  • La seconda tappa della nostra escursione ci offre un’infinità di spunti per scattare le nostre fotografie: è la Sagrada Familia, icona e simbolo della città di Barcellona, meta di visitatori provenienti dal mondo intero, ritenuta da molti uno dei monumenti più straordinari mai costruiti dall'uomo. Riusciremo a catturare in un’immagine tutto il suo fascino?
  • La nostra ultima tappa è il Passeig de Gracia, la più famosa via commerciale di Barcellona, dove le grandi firme della moda alternano le loro vetrine a capolavori dell'architettura modernista. Qui possiamo fotografare alcuni dei capolavori dell'eccentrico Antoni Gaudí, come La Pedrera e Casa Batllò, ma anche molte altre curiosità originali e interessanti!
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.?
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_009Q Durata: 04:00 h Livello: Facile Adulti da 29 € Bambini da 20 €

#costagrammer tour a palma

Descrizione Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per catturare l’essenza di Palma. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers!Diventa anche tu un vero #costagrammer: pubblica i tuoi scatti più belli con l'hashtag #costagrammer e non dimenticare di taggare il nostro profilo Instagram ufficiale @costacruisesofficial !Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11. Cosa vediamo
  • Castillo Bellver
  • Paseo Maritimo, Jaime III, Paseo del Borne, Parc del Mar (panoramica)
  • Catedral de Santa María de Palma de Mallorca
  • Vecchia Palma e Municipio
  • La Lonja
Cosa facciamo
  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere lo spirito di Palma realizzando un autentico reportage social.
  • Lasciamo il porto e iniziamo la nostra escursione godendoci il lungomare panoramico da cui possiamo scorgere il porto e lo skyline della città che si stagliano in lontananza. Non possiamo assolutamente lasciarci scappare l’occasione di immortalare su pellicola questo panorama mozzafiato!
  • Raggiungiamo poi il Castillo Bellver, costruito da Giacomo II all'inizio del XIV secolo come struttura difensiva e residenza reale. Si tratta di uno dei maggiori esempi di architettura civile gotica di Maiorca ed è l'unico castello a pianta circolare di tutta la Spagna. Inoltre grazie alla sua posizione sopraelevata, ci permette di godere di una spettacolare vista di Palma dall’alto. Riusciremo a catturare in un’immagine tutto il suo fascino?
  • Dopo un percorso panoramico lungo il Paseo Maritimo, Jaime III e il Paseo del Borne attraversiamo il Parc del Mar nel cui laghetto artificiale si specchia la nostra prossima meta: arriviamo finalmente alla celebre Cattedrale di Santa Maria, detta “la Seu” e ristrutturata da Gaudí nei primi anni del Novecento. Il suo tratto distintivo è l'Ojo del Gótico, il rosone posto sulla facciata principale, tra i più grandi in stile gotico mai realizzati in Europa: nella nostra gallery non può proprio mancare!
  • Ci addentriamo poi nella Vecchia Palma, tra lo storico Municipio, negozietti locali, vivaci caffè e tante altre curiosità originali e interessanti da fotografare!
  • Prima di tornare alla nave abbiamo il tempo di scattare un’ultima fotografia alla Lonja, l’antico mercato del mare oggi adibito a museo d’arte contemporanea, uno dei pochissimi esempi di gotico civile.
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.
Cosa c'è da sapere
  • Per arrivare alla Cattedrale bisogna salire circa 100 gradini.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_00G5 Durata: 03:30 h Livello: Moderata Pranzo: Degustazione Adulti da 29 € Bambini da 20 €

Alla scoperta di palma e dei suoi sapori

Descrizione Un'interessante escursione alla scoperta delle bellezze architettoniche della città di Palma. Dulcis in fundo: una degustazione di tipiche tapas spagnole, accompagnate da un buon bicchiere di sangría. Cosa vediamo
  • Escollera, litorale
  • Llotja (visita esterna), Palazzo dell'Almudaina, Cattedrale di Santa Maria (La Seu)
  • Tapas e sangría
Cosa facciamo
  • Palma è famosa per il mare, il clima mite tutto l'anno e i tanti divertimenti che offre. Ma il capoluogo dell'isola di Maiorca non è solo turismo balneare e movida. La città è ricca di splendidi monumenti e palazzi e ha un delizioso centro storico, dove perdersi è un piacere.
  • Il tour parte dall'Escollera, dove possiamo ammirare il bellissimo litorale, per poi inoltrarci, a piedi, nelle stradine che ci conducono ai monumenti più emblematici della città, come la La Llotja (o Lonja), magnifico edificio gotico, anticamente sede della corporazione dei commercianti e oggi utilizzato per eventi culturali e altre funzioni ufficiali, il Palazzo reale dell'Almudaina, residenza del re di Spagna quando è in visita nell'isola, e la splendida cattedrale gotica di Santa Maria (La Seu), l'edificio più noto della città, ristrutturata tra il 1904 e il 1914 sotto la direzione di Antonio Gaudí; da non perdere sulla facciata principale l'Ojo del Gótico, uno dei più grandi rosoni gotici realizzati in Europa.
  • Proseguiamo la passeggiata nella città vecchia e arriviamo al bar La Quinta Puñeta, dove ci fermiamo per assaggiare le ottime tapas preparate, da accompagnare con un buon bicchiere di fresca sangría.
  • Dopo la degustazione, facciamo ritorno all'Escollera e riprendiamo il pullman che ci poterà alla nave. Chi lo desidera può prolungare la visita in città e fare ritorno in un momento successivo.
Cosa c'è da sapere
  • Trasferimento in pullman fino alla Escollera e successivamente a piedi.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_01MN Durata: 04:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Tra mare e montagne: una passeggiata a valldemossa e palma

Descrizione Alla scoperta della Serra de Tramuntana con i suoi affascinanti panorami tra montagne e mare. Ci godiamo una piacevole e rilassante passeggiata nella suggestiva città di Valldemossa. Dopo le gioie di questa bella città partiamo alla volta di Palma per visitare il Pueblo Español recentemente restaurato e terminare l'escursione con un'ultima sosta nella frizzante Palma de Mallorca. Cosa vediamo
  • Serra de Tramuntana 
  • Passeggiata a Valldemossa 
  • Pueblo Español 
  • Città vecchia a Palma de Mallorca
Cosa facciamo
  • Saliamo sul nostro pullman lasciando il porto per avventurarci nella Serra de Tramuntana, dichiarata patrimonio UNESCO dell'umanità per i suoi pittoreschi paesi, gli antichi terrazzamenti a secco e le fantastiche viste panoramiche. 
  • Raggiungiamo la città di Valldemossa, abbarbicata sulle montagne, con il suo affascinante centro dalle ripide stradine su cui si affacciano le facciate in pietra delle case. 
  • Abbiamo un po' di tempo libero per esplorare la città a nostro piacere, passeggiando lungo i vicoli lastricati adornati da cascate di gerani, visitando antiche chiese e deliziose botteghe artigiane dove si possono acquistare le famose perle di Mallorca, prodotte qui sull'isola.
  • Dopo la passeggiata risaliamo sul pullman per tornare al mare al Nuevo Pueblo Español. Recentemente rinnovato, riunisce tutti i siti principali di caratteristici villaggi spagnoli in un unico complesso. Da sud a nord, da est a ovest: da una replica dell'Alhambra alle strade di Toledo. Il luogo perfetto per 'perdersi' con la propria guida nel corso di un breve tour. • Infine una breve passeggiata con un po' di tempo libero a disposizione a Palma de Mallorca per un qualche acquisto o per godersi il delizioso centro città prima di rientrare alla nave.
Cosa c'è da sapere

0

Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_02DS Durata: 04:30 h Livello: Facile Adulti da 135 € Bambini da 135 €

A spasso per l'isola su una vespa

Descrizione

Ci mettiamo alla guida di una Vespa per esplorare la zona sud-orientale dell'isola di Maiorca, tra borghi pittoreschi e panorami incantevoli dove la natura è protagonista, senza farci mancare una sosta in spiaggia per un tuffo nel blu del Mediterraneo.

Cosa vediamo
  • Tour a bordo di una Vespa
  • Bordo di Calvià
  • Santa Ponsa
  • Punto panoramico sulle isole Malgrats
  • Spiaggia di Portals Vells
  • Pausa e relax in spiaggia
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto e raggiungiamo il punto d'inizio della nostra avventura, dove un istruttore ci fornisce alcune indicazioni e infine ci consegna una splendida Vespa vintage sulla quale prendiamo posto a coppie.
  • In sella al nostro motociclo d'altri tempi, ci dirigiamo subito fuori città lungo una strada poco trafficata e circondata da splendidi panorami.
  • Ci avventuriamo verso l'interno per raggiungere il pittoresco borgo di Calvià, incastonato sulle pendici della Serra de Tramuntana e custode di alcuni tesori architettonici dalle reminiscenze romaniche e gotiche.
  • Rombando sulla nostra Vespa, proseguiamo alla volta di Santa Ponsa, una meta di villeggiatura molto amata fin dagli anni Cinquanta e situata in una baia protetta lungo la meravigliosa costa sud-orientale di Maiorca.
  • Facciamo una sosta in un punto panoramico sulle isole Malgrats, una riserva naturale dove la natura selvaggia e incontaminata è ancora indiscussa padrona dell'ambiente.
  • Riprendiamo il tour per raggiungere la favolosa spiaggia di Portals Vells, una piccola distesa di sabbia fine e bianca circondata da pini situata sulla punta settentrionale della baia di Palma.
  • Qui parcheggiamo la Vespa e ci concediamo una pausa di relax in spiaggia: possiamo tuffarci nelle acque cristalline del mare o approfittare dei numerosi bar e ristoranti per fare uno spuntino, prima di rientrare a Palma per riconsegnare i motocicli e rientrare alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Tutti i conducenti devono esibire un documento d'identità valido.
  • Per guidare la Vespa è necessario avere compiuto 21 anni ed essere in possesso di patente da almeno 3 anni.
  • Il passeggero deve avere almeno 18 anni e non potrà guidare il mezzo.
  • È richiesto un deposito cauzionale di 200 euro per scooter da versare a bordo della nave per velocizzare l'operazione di consegna del mezzo.
  • Il transfer da/per il porto è su navetta a 8 posti senza accompagnatore.
  • I prezzi sono validi per un motociclo e massimo due persone.
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola. ?
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_02DT Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 69 € Bambini da 48 €

Viaggio indietro nel tempo sul treno storico per sÓller

Descrizione Torniamo agli inizi del Novecento salendo a bordo di un treno storico perfettamente conservato con cui attraversiamo la spettacolare Sierra de Tramuntana e raggiungiamo il suggestivo borgo di Sóller, dove possiamo passeggiare in libertà alla scoperta dei suoi scorci più belli. Cosa vediamo
  • Viaggio sull'antico treno per Sóller
  • Panorami della Sierra de Tramuntana
  • Tunnel scavati nella roccia
  • Borgo di Sóller: visita in libertà
Cosa facciamo
  • Ci rechiamo alla stazione per salire a bordo di un mezzo davvero speciale: il treno per Sóller, un antico mezzo elettrico risalente al 1912 e conservato perfettamente, con le carrozze rivestite di legno lucido, i sedili in pelle, le cappelliere per valigie.
  • Al fischio di partenza, il treno lascia la stazione e percorre l'antico binario che attraversa la Sierra de Tramuntana, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, che ci sorprende con i suoi paesini pittoreschi, gli antichi terrazzamenti in pietra a secco e le splendide viste panoramiche.
  • In un susseguirsi di paesaggi di campagna, tra oliveti e distese di alberi da frutto, attraversiamo suggestivi tunnel scavati nella roccia e qualche ponte che aggiungono ulteriore fascino al nostro viaggio.
  • Raggiungiamo infine il pittoresco paese di Sóller, incastonato tra montagne frastagliate e circondato da splendidi panorami, dove l'aria fresca e una luce con quel certo non so che ne fanno una meta estiva popolare tra chi è alla ricerca di una pace riflessiva.
  • Scesi dal treno, abbiamo del tempo a disposizione per visitare Sóller in libertà, addentrandoci nei vicoli suggestivi e visitando i piccoli gioielli dell'architettura che il borgo custodisce, per poi fare ritorno alla nave in pullman.
Cosa c'è da sapere
  • Il tratto da percorrere in treno potrebbe essere quello inverso rispetto a quanto indicato.
  • Il treno non è attrezzato per passeggeri in sedia a rotelle e non dispone di servizi igienici, presenti solo in stazione.
  • Il viaggio in treno ha una durata di circa 50-60 minuti.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0580 Durata: 03:30 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata agli sportivi; Best Tou Adulti da 49 € Bambini da 34 €

In bici per le vie di palma

Descrizione Un'escursione su due ruote alla scoperta degli scorci più suggestivi di Palma, pedalando tra le stradine e le piazze del centro storico. Cosa vediamo
  • Lungomare, Parc de la Mar, antiche mura
  • Basilica di San Francesco, Chiesa di Sant'Eulalia, Cattedrale di Santa Maria (La Seu)
  • Plaza Mayor, Ramblas, Passeig Maritim
Cosa facciamo
  • L'escursione ci porta alla scoperta di alcuni degli scorci più suggestivi e dei monumenti più interessanti del capoluogo dell'isola di Maiorca, su piste ciclabili e tra le stradine e le piazze del centro storico.
  • Partiamo dal porto e seguiamo il lungomare fino al Parc de la Mar, dove costeggiamo le antiche mura della città.
  • Lungo il percorso, effettuiamo brevi soste per ammirare la Basilica gotica di San Francesco, l'antica Chiesa di Sant'Eulalia e la splendida cattedrale gotica di Santa Maria (La Seu), l'edificio più noto della città, ristrutturata tra il 1904 e il 1914 sotto la direzione di Antonio Gaudí; da non perdere sulla facciata principale l'Ojo del Gótico, uno dei più grandi rosoni gotici realizzati in Europa.
  • Ci tuffiamo nel cuore della vita culturale e commerciale di Palma attraverso l'imponente Plaza Mayor, centro nevralgico della città, e scendiamo per le Ramblas e il Passeig Maritim.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione non prevede guida, ma la presenza di un tecnico specializzato.
  • Età minima: 8 anni.
  • Altezza minima: 1.40 m.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0581 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Tipo: Best Tour Adulti da 49 € Bambini da 34 €

Visita della cittÀ di palma di maiorca

Descrizione Palma non è solo mare e movida. Questo tour ci permette di conoscere il patrimonio artistico di una città magnifica che non smette di stupire. Cosa vediamo
  • Cattedrale di Santa Maria, quartiere medievale
  • Castello Bellver, panorama sulla città
  • Negozio di perle
Cosa facciamo
  • Capoluogo dell'arcipelago delle Baleari, Palma si snoda a ventaglio su una larga insenatura sulla costa meridionale di Maiorca. Le bellezze naturali, la ricchezza del suo patrimonio artistico, il clima mite e le moderne attrezzature di cui è dotata ne fanno una delle principali mete del turismo internazionale, frequentata tanto d'estate come d'inverno.
  • Il tour ci porta ad ammirare la splendida cattedrale gotica di Santa Maria (La Seu), l'edificio più noto della città, ristrutturata tra il 1904 e il 1914 sotto la direzione di Antonio Gaudí; da non perdere sulla facciata principale l'Ojo del Gótico, uno dei più grandi rosoni gotici realizzati in Europa. Dopo la visita, possiamo approfittare di un po' di tempo libero per fare due passi nelle stradine nel quartiere medievale.
  • Saliamo quindi al Castello Bellver, l'unico castello spagnolo a pianta circolare, da cui godiamo di una vista mozzafiato sulla città e sulla baia.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di celebrazioni religiose, la visita della cattedrale sarà effettuata solo esternamente.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0588 Durata: 05:00 h Livello: Moderata Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Grotte del drago e perle

Descrizione Un'escursione imperdibile per tutti gli amanti degli scenari incantati. Le Grotte del Drago regalano grandi emozioni, grazie anche al concerto di musica classica e alla suggestiva illuminazione del lago sotterraneo. La scoperta del mondo delle perle locali completerà la nostra escursione. Cosa vediamo
  • Grotta del Drago, concerto di musica classica
  • Le perle di Palma
Cosa facciamo
  • Partiamo in pullman per raggiungere le famose Grotte del Drago, interessante complesso speleologico composto da quattro grandi grotte collegate tra loro e da alcuni laghi interni, tra cui il lago Martel, lungo 117 metri e largo 30, uno dei più grandi laghi sotterranei del mondo.
  • Durante la visita, assistiamo a un concerto di musica classica eseguito da un'orchestra che occupa diverse imbarcazioni sul lago, splendidamente illuminato con giochi di luce. La suggestione e la magia dell'ambiente sono indimenticabili.
  • Torniamo in pullman alla volta della vicina Montuiri, famosa in tutto il mondo per la lavorazione delle perle, per saperne di più su questa particolare tradizione d'artigianato dell'isola.
Cosa c'è da sapere
  • All'interno delle grotte non sono ammesse videocamere e macchine fotografiche.
  • La durata del trasferimento in pullman dal porto alle grotte è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • Le Grotte del Drago si snodano sottoterra e vi si arriva tramite numerosi gradini di terra, non sempre asciutti.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0988 Durata: 04:00 h Livello: Facile Pranzo: Degustazione Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Tour panoramico di palma con spettacolo al son amar

Descrizione Un'esperienza completa alla scoperta dei tesori artistici e paesaggistici di Palma, con spettacolo finale nella suggestiva tenuta di Son Amar e una intensa esibizione di flamenco che regalerà grandi emozioni a grandi e piccini. Cosa vediamo
  • Tour panoramico di Palma
  • Palazzo dell'Almudaina, Llotja, Cattedrale di Santa Maria
  • Castello Bellver, panorama della città e della baia
  • Sierra de Tramontana, Son Amar, spettacolo 'Pasión' con degustazione di tapas e sangría
Cosa facciamo
  • L'escursione ci porta alla scoperta del capoluogo dell'arcipelago delle Baleari, terra di bellezze naturali e con un patrimonio artistico di grande interesse. Le antiche tradizioni maiorchine affondando le proprie radici nella passione e nella magia della cultura araba, regalandoci emozioni uniche e indimenticabili.
  • Il tour tocca i luoghi e i monumenti più suggestivi dell'isola. Ammiriamo la splendida cattedrale gotica di Santa Maria (La Seu), l'edificio più noto della città, ristrutturata tra il 1904 e il 1914 sotto la direzione di Antonio Gaudí; da non perdere sulla facciata principale l'Ojo del Gótico, uno dei più grandi rosoni gotici realizzati in Europa. La cattedrale si trova a pochi passi dal Palazzo reale dell'Almudaina, residenza del re di Spagna quando è in visita nell'isola. Da non perdere anche La Llotja (o Lonja), magnifico edificio gotico, anticamente sede della corporazione dei commercianti e oggi utilizzato per eventi culturali e altre funzioni ufficiali.
  • Procediamo a mezza collina fino al Castello Bellver (il 'castello delle belle vedute'), l'unico castello spagnolo a pianta circolare, dalla cui terrazza, a 123 metri sul livello del mare, possiamo godere di una vista mozzafiato sulla città e sulla baia.
  • Una breve sosta per scattare qualche foto ricordo da mostrare a casa al nostro ritorno e siamo pronti per addentrarci nella Sierra de Tramontana, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, alla volta della tenuta Son Amar, tipico casale maiorchino del XVI secolo sapientemente preservato, palcoscenico acclamato di spettacoli di fama internazionale.
  • Ed è proprio qui, in questo luogo d'altri tempi avvolto in una magica atmosfera, che vivremo un'esperienza autentica in grado di far vibrare d'emozione grandi e piccini. Assistiamo a Pasión, una spettacolare e avvincente esibizione di flamenco, intensa ed appassionata come la storia d'amore che racconta. Il talento straordinario degli artisti, insieme al gioco sapiente di luci e suoni sono il marchio inconfondibile di quello che è uno dei teatri più prestigiosi d'Europa. Un'esperienza che risveglierà tutti i sensi, compreso il gusto, grazie alle sfiziose tapas e all'ottima sangría che assaggeremo.
  • L'esperienza si conclude tra i colori di un incantevole mercatino dove potremo scovare souvenir, prodotti gastronomici e d'artigianato locale da portare a casa, per prolungare il ricordo e l'effetto della nostra 'emozione maiorchina'.
Cosa c'è da sapere
  • Nel rispetto dei diritti d'autore, è vietato fotografare o filmare lo spettacolo del Son Amar. 
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_01QK Durata: 03:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 39 € Bambini da 27 €

L'incantevole grotta azzurra

Descrizione

Con questa escursione ammiriamo da vicino la bellezza di uno dei gioielli di Malta, la Grotta Azzurra, e passeggiamo nell'evocativa Marsaxlokk dove secoli di storia sembrano ridestarsi al nostro passaggio.

Cosa vediamo
  • Grotta Azzurra
  • Tour in battello
  • Marsaxlokk
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto in pullman e, dopo aver attraversato una serie di villaggi pittoreschi, arriviamo finalmente all'imperdibile Grotta Azzurra (o Blue Grotto) di Wied iz-Zurrieq, sulla costa meridionale di Malta.
  • Qui abbiamo la possibilità di ammirare dall'alto l'imponente formazione rocciosa che si erge sulle limpide acque del Mar Mediterraneo, e scattare splendide fotografie.
  • Ci imbarchiamo quindi su un battello per un breve tour che ci permette di contemplare da vicino le ricche formazioni di coralli che emergono dal blu delle acque marine e le vicine grotte inferiori che completano il panorama.
  • Prima di tornare sulla nave facciamo tappa a Marsaxlokk, città ricchissima di storia e culla di un patrimonio culturale inestimabile, poiché questo insediamento è stato popolato fin dall'epoca dei fenici, a cui si sono succedute altre gloriose civiltà come quella araba e normanna, che hanno lasciato in dono alla città ingenti tesori artistici.
Cosa c'è da sapere

  • La guida è disponibile in italiano e inglese.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • In caso di condizioni meteo avverse la grotta potrebbe essere chiusa senza preavviso.

Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_1722 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Adulti da 50 € Bambini da 35 €

Una giornata a mdina e mosta

Descrizione

Tra storia e leggenda, questa escursione vi condurrà alla scoperta delle suggestive città di Mosta e Mdina, per un imperdibile sguardo al passato medievale dell'isola.

Cosa vediamo
  • Mosta: Rotonda di Santa Maria Assunta
  • Mdina: Cattedrale di San Paolo
Cosa facciamo
  • L'escursione comincia alla volta di Mosta, per ammirare la celebre cupola della Rotonda di Santa Maria Assunta, tra le più grandi al mondo.
  • Ci dirigiamo poi verso Mdina, splendida città medievale e antica capitale di Malta, situata quasi esattamente al centro dell'isola, che custodisce preziosi tesori culturali e religiosi in un perfetto connubio tra architettura medievale e barocca.
  • Qui visitiamo la Cattedrale di San Paolo che fu ricostruita nel '700. Si dice che la cattedrale sia stata edificata proprio nel punto in cui sorgeva la casa di Publio, governatore romano al tempo della permanenza di San Paolo sull'isola, diventato poi primo vescovo di Malta.
  • Il rientro alla nave è preceduto da 45 minuti di tempo libero per proseguire la visita di Mdina.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • La visita di Mdina sarà effettuata a piedi.
  • Al rientro dalle escursioni, i pullman non sono autorizzati a lasciare i passeggeri in prossimità della nave, ma potranno fermarsi solo davanti al terminal.
Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_1726 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Adulti da 45 € Bambini da 31 €

I templi megalitici di malta

Descrizione

Un suggestivo viaggio nel passato alla scoperta dei templi megalitici di Malta. Un'occasione unica per ammirare autentiche meraviglie architettoniche e paesaggi pittoreschi.

Cosa vediamo
  • Sito archeologico di Hagar Qim
  • Tempio megalitico
  • Tempio di Tarxien
  • Grotta di Ghar Dalam
  • Villaggio di Marsaxlokk
Cosa facciamo
  • Il nostro viaggio nel passato ha inizio dalla parte meridionale dell'isola, con una visita al sito archeologico di Hagar Qim ("pietre sacre"), il quale comprende il più grande tempio megalitico di Malta (ca. 3000-2500 a. C.). Per la sua costruzione, sul lato destro dell'ingresso principale, è stato impiegato il monolito più imponente dell'intera storia di Malta, con una lunghezza di 7 metri e un peso di circa 20 tonnellate. La nostra guida ci illustra la complessa struttura che caratterizza il tempio, un esempio straordinario dell'architettura e della tradizione artigiana dell'epoca.
  • Ripartiamo in pullman alla volta di uno dei tre templi di Tarxien, altro esempio della cultura megalitica dell'età del rame.
  • Infine, facciamo tappa alla grotta di Ghar Dalam, in cui furono ritrovate le prime tracce di vita sull'isola, risalenti a circa 180.000 anni fa. Qui possiamo ammirare i fossili degli animali che popolavano l'isola durante l'era glaciale.
  • Prima di concludere il tour ci concediamo una breve sosta a Marsaxlokk per immortalare lo scenario pittoresco di questo piccolo villaggio di pescatori, con le sue abitazioni in pietra, i colori variopinti delle imbarcazioni e le reti da pesca stese ad asciugare al sole.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Al rientro dalle escursioni, i pullman non sono autorizzati a lasciare i passeggeri in prossimità della nave, ma potranno fermarsi solo davanti al terminal.
Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_1728 Durata: 04:30 h Livello: Moderata Pranzo: Drink incluso Tipo: Dedicata agli sportivi Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Tour di malta in fuoristrada

Descrizione

Questa escursione è la soluzione perfetta per esplorare i punti più suggestivi dell'isola di Malta, inaccessibili con altri mezzi di trasporto.

Cosa vediamo
  • Torre Rossa di Sant'Agata
  • Scogliere di Dingli
  • Popeye Village
  • Golden Bay
Cosa facciamo
  • Una volta giunti al porto troviamo ad attenderci le nostre jeep e partiamo all'esplorazione dell'isola e dei suoi punti più suggestivi, inaccessibili con altri mezzi di trasporto.
  • Il tour ci porta a percorrere strade sterrate e percorsi poco battuti, per ammirare i colori e i profumi della macchia mediterranea. 
  • L'escursione prevede varie soste fotografiche per ammirare paesaggi e luoghi di eccezionale bellezza, tra cui la Torre Rossa di Sant'Agata, struttura difensiva risalente all'epoca dei Cavalieri, le Scogliere di Dingli, per ammirare il mare da 250 metri di altezza, e il rustico Popeye Village, vero e proprio museo cinematografico a cielo aperto che ha ospitato le riprese dell'omonimo film con Robin Williams.
  • Tempo permettendo, ci fermiamo alla magnifica Golden Bay per scattare qualche foto panoramica e gustare una bevanda rinfrescante prima del rientro a bordo.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida. Le informazioni saranno fornite dall'autista in inglese durante il percorso.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode e abbigliamento sportivo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • In caso di condizioni meteo sfavorevoli è prevista la sosta in una spiaggia alternativa.
  • Età minima: 4 anni.
  • Capacità per jeep: 5 persone. Coppie, famiglie e piccoli gruppi potrebbero essere sistemati in jeep separate, che seguono comunque lo stesso itinerario in carovana.
Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_1730 Durata: 03:30 h Livello: Difficile Pranzo: Pasto non incluso Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 30 € Bambini da 21 €

La valletta a piedi e cinema 5d experience

Descrizione

Un itinerario a piedi per scoprire La Valletta, capitale dell'isola, e assistere allo spettacolo "Malta 5D", una proiezione ricca di effetti speciali perfetta per grandi e piccini.

Cosa vediamo
  • Giardini Barracca
  • Concattedrale di San Giovanni Battista
  • Malta 5D
Cosa facciamo
  • Partiamo dalla banchina e, dopo una breve passeggiata di circa 500 metri, arriviamo sul lato opposto di Lascaris Wharf, da cui prendiamo l'ascensore panoramico che ci consente di accedere ai settecenteschi Giardini Barracca. Da qui godiamo di una spettacolare vista panoramica della città, con i suoi due porti e lo splendido paesaggio circostante.
  • Proseguiamo verso la Concattedrale di San Giovanni Battista, fondata nel 1577 dai Cavalieri Templari di Malta, che ospita il celebre capolavoro del Caravaggio 'La decollazione di San Giovanni Battista'.
  • La tappa successiva è lo strepitoso spettacolo Malta 5D , una proiezione ricca di immagini 3D per un tuffo imperdibile nella storia dell'isola. Gli effetti speciali che ci accompagnano lungo il filmato rendono Malta 5D un'esperienza perfetta per tutte le età.
  • Dopo un po' di tempo libero ritorniamo ai Giardini Barracca, da cui riprendiamo l'ascensore panoramico per fare ritorno a Lascaris Wharf. 
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione si svolge prevalentemente a piedi; si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti in sedia a rotelle.
  • L'escursione si svolgerà in lingua italiana o inglese, mentre lo spettacolo "Malta 5D" è disponibile in tutte le lingue.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_1761 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Tour di la valletta

Descrizione

Un'escursione per coloro che desiderano scoprire i principali luoghi simbolo di una città dal sorprendente patrimonio artistico, storico e culturale.

Cosa vediamo
  • Giardini Barracca
  • Concattedrale di San Giovanni Battista (visita esterna)
  • Magisterial Palace
  • Museo Nazionale di Archeologia
  • Centro storico
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto per andare alla scoperta di La Valletta, capitale dell'isola.
  • Iniziamo il tour con una visita ai Giardini Barracca, risalenti al XVIII sec., da cui si gode di un magnifico panorama della città che permette di contemplare i due porti naturali e il paesaggio circostante.
  • Ci dirigiamo quindi verso la Concattedrale di San Giovanni , fondata nel 1577 dai cavalieri di Malta (visita esterna), prima di proseguire con una visita al Magisterial Palace, oggi sede del Parlamento Maltese ma che un tempo fu la residenza dei Gran Maestri dell'Ordine.
  • Concludiamo la visita di La Valletta con una sosta al Museo Nazionale di Archeologia, il quale ospita importanti reperti risalenti alla preistoria e testimonianze delle dominazioni fenicia, greca e romana.
  • Prima del rientro a bordo, ci concediamo un po' di tempo libero per esplorare il centro della città in piena autonomia.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di sessioni parlamentari in corso presso il Magisterial Palace, il tour delle sale del Palazzo sarà sostituito da una visita al Palazzo dell'Armeria o al Museo Archeologico.
  • Al rientro dalle escursioni, i pullman non sono autorizzati a lasciare i passeggeri in prossimità della nave, ma potranno fermarsi solo davanti al terminal.
Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_1765 Durata: 04:00 h Livello: Moderata Tipo: Dedicata alle famiglie; Dedicata Adulti da 180 € Bambini da 180 €

Un tuffo con i delfini

Descrizione

Una visita al Mediterraneo Marine Park per tutti coloro che desiderano conoscere da vicino gli splendidi delfini tursiopi e vivere un'esperienza unica in compagnia di questi magnifici mammiferi marini.

Cosa vediamo
  • Nuotata in compagnia dei delfini del Mediterraneo Marine Park
  • Possibilità di acquistare foto ricordo
Cosa facciamo
  • Partiamo in minibus dal porto diretti al Mediterraneo Marine Park.
  • All'arrivo, gli istruttori ci espongono brevemente il programma della visita e ci danno indicazioni per prepararci all'incontro con i delfini.
  • Subito dopo, siamo pronti a toccare con mano la bellezza, agilità e grazia dei magnifici delfini tursiopi; abbiamo la speciale opportunità di nuotare liberamente e interagire con loro sullo sfondo di un ambiente unico e sotto la supervisione di istruttori qualificati.
  • Dopo la nuotata abbiamo la possibilità di fare una doccia e, per imprimere nella memoria questa straordinaria esperienza, possiamo acquistare le foto ricordo dell'incontro con questi splendidi animali.
  • Prima di tornare al porto, abbiamo a disposizione del tempo libero per visitare il Marine Park.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione non prevede guida.
  • Per svolgere l'escursione è necessario saper nuotare ed essere in buona forma fisica.
  • Età minima: 8 anni.
  • I minori di 18 anni devono essere accompagnati da un genitore.
  • L'escursione è vietata alle donne in gravidanza.
Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_1766 Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Vivi la magia del mare al mediterraneo marine park

Descrizione

Un'occasione unica per visitare in piena autonomia il Mediterraneo Marine Park ed interagire con delfini e altri splendidi animali.

Cosa vediamo
  • Tour del parco marino
  • Area giochi per bambini
Cosa facciamo
  • Partiamo in minibus dal porto diretti al Mediterraneo Marine Park.
  • Appena arrivati, abbiamo la possibilità di visitare liberamente il parco e assistere a una presentazione educativa sui delfini. In questo modo il parco offre l'innovativa possibilità di imparare divertendosi e osservando da vicino questi splendidi animali.
  • I bambini hanno a disposizione un'area gioco a loro dedicata.
  • Durante la visita, è inoltre possibile osservare coloro che hanno scelto di nuotare in compagnia dei delfini e condividere con loro questa esperienza unica.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 7
La Valletta
Cod: EXC_1773 Durata: 04:00 h Livello: Facile Tipo: Dedicata alle famiglie Adulti da 20 € Bambini da 20 €

Panoramic express malta

Descrizione

Un'escursione che permette di scoprire il meglio di La Valletta e Mdina, per un assaggio della storia e dell'architettura di due mete irrinunciabili per chi si reca sull'isola.

Cosa vediamo
  1. ?La Valletta: Magisterial Palace, Concattedrale di San Giovanni Battista, Giardini Barracca
  2. Mdina: Palazzo Falzon, Cattedrale Siculo-Normanna
Cosa facciamo
  • Partiamo dalla banchina in pullman per andare alla scoperta di La Valletta, capitale dell'isola. Definita 'un luogo per gentiluomini costruito da gentiluomini', la città si presenta come un incantevole susseguirsi di piazze, cattedrali e palazzi racchiusi nelle mura cinquecentesche perfettamente conservate.
  • Qui potrete visitare l'imponente Magisterial Palace. Ricco di arazzi, affreschi e fregi che ricordano il grande assedio turco, il palazzo oggi ospita il Presidente e il Parlamento maltese  oppure la Concattedrale di San Giovanni Battista e del museo annesso, i quali ospitano autentici capolavori barocchi, pietre tombali marmoree commemorative dei Cavalieri di San Giovanni e una collezione di straordinari arazzi fiamminghi, senza dimenticare la splendida 'Decollazione di San Giovanni Battista' del Caravaggio.
  • Non perdete una visita ai Giardini Barracca, dove contempliamo una meravigliosa vista sul porto.
  • Ripartiamo alla volta di Mdina, antico centro politico di Malta che sorge su di un'altura rocciosa a circa 15 km ad ovest de La Valletta. Fondata oltre 3.000 anni fa, la città custodisce innumerevoli edifici normanni e barocchi ed è attraversata da vicoli stretti e acciottolati. Mdina conserva ancora oggi il titolo di ?Città Notabile?, per via delle numerose famiglie aristocratiche che vi abitano.
  • Andate alla scoperta di splendidi monumenti quali il Palazzo Falzon, costruito nel 1495 in stile normanno. Contempliamo anche la bellissima piazza centrale dominata dalla Cattedrale Siculo-Normanna, chiesa cattolica risalente al XI secolo e sopravvissuta al terremoto del 1693.
Cosa c'è da sapere

  • L'escursione non include nessun ingresso ai siti.
  • L’escursione non prevede guida.?