Mediterraneo: Italia - Francia - Spagna

1 persone stanno guardando questa crociera

Crociera Costa Smeralda con imbarco da La Spezia
Partenza 27 marzo 2020, Arrivo 03 aprile 2020

Compagnia: Costa Crociere
Nave: Costa Smeralda
Durata: 7 Notti
Imbarco: La Spezia
Partenza: 27 marzo 2020
Arrivo: 03 Aprile 2020
Codice: SM07200327
Cabine terminate

Itineario 3D Costa Smeralda

Prezzo per Persona Tasse Incluse
Il prezzo indicato si riferisce alla quota per adulto in cabina doppia. Alcuni prezzi possono riferirsi a Promozioni con disponibilità limitata.
Per ricevere le Promozioni:
Italia Giorno 1
La Spezia

Arrivo: - Partenza: 20:30
la-spezia
Italia Giorno 2
Savona

Arrivo: 07:00 Partenza: 18:00
savona
Francia Giorno 3
Marsiglia

Arrivo: 08:30 Partenza: 17:00
marsiglia
Spagna Giorno 4
Barcellona

Arrivo: 08:00 Partenza: 19:00
barcellona
Spagna Giorno 5
Palma di Maiorca

Arrivo: 08:00 Partenza: 18:00
palma-di-maiorca
Giorno 6
Navigazione

Arrivo: - Partenza: -
Italia Giorno 7
Civitavecchia

Arrivo: 08:00 Partenza: 19:00
civitavecchia
Italia Giorno 8
La Spezia

Arrivo: 08:30 Partenza: -
la-spezia
Costa Smeralda-1 Costa Smeralda-2 Costa Smeralda-3 Costa Smeralda-4 Costa Smeralda-5 Costa Smeralda-6 Costa Smeralda-7 Costa Smeralda-8
Costa Smeralda, nuova maxi nave di Costa Crociere. Con il 75% delle cabine con Balcone Costa Smeralda può ospitare ben 6.600 passeggeri. A bordo ci sono molte novità per quanto riguarda l’arredamento, la ristorazione ma soprattutto per quanto riguarda il combustibile utilizzato: Costa Smeralda è infatti la più grande nave a utilizzare il gas naturale liquefatto, il combustibile fossile attualmente meno inquinante al mondo. Gli interni delle cabine e degli ambienti della nave sono stati curati dal famoso architetto Adam Tihany insieme allo studio Dordoni di Milano. A bordo di Costa Smeralda ogni ponte sarà ispirato a una città italiana, da Palermo a Roma, Milano, Venezia… Eleganza e comfort si uniranno a tecnologia e servizi d’avanguardia per rendere uniche le esperienze a bordo di Costa Smeralda. Nuove ed emozionanti crociere nel Mediterraneo ti aspettano a bordo di Costa Smeralda!
Dati Tecnici
Anno costruzione: 2019
N° Ospiti: 6522
N° Equipaggio: 1678
N° Ponti: 20
Stazza: 182700 tonnellate
Lunghezza: 337.00 metri
Larghezza: 42.00 metri
Velocità crociera: 21 nodi
Interna

Interna (IN)


Dimensione indicativa: 13,1 metri quadrati

Interna

Interna (IV)


Dimensione indicativa: 13,1 metri quadrati

Esterna

Esterna (ET)


Dimensione indicativa della cabina esterna: 19,7 metri quadrati. mLe cabine esterne a bordo della Costa Smeralda hanno grandi finestre o l'oblò per poter ammirare comodamente il panorama.

Esterna

Esterna (EV)


Dimensione indicativa della cabina esterna: 19,7 metri quadrati. mLe cabine esterne a bordo della Costa Smeralda hanno grandi finestre o l'oblò per poter ammirare comodamente il panorama.

Balcone

Balcone (BA)


Dimensione indicativa delle cabine con Balcone: 16,7 metri quadrati. Scegli un'elegante cabina con in più l'affaccio diretto sul mare dal balcone privato se vuoi vivere una vacanza davvero esclusiva a bordo di Costa Smeralda.

Balcone

Balcone (BV)


Dimensione indicativa delle cabine con Balcone: 16,7 metri quadrati.

Balcone Terrazzo

Balcone Terrazzo (TE)


Scopri le nuove cabine "Terrazza sul Mare" a bordo di Costa Smeralda, sono accoglienti e spaziose con un'incantevole veranda privata sul mare.

Gran Suite

Gran Suite (GS)


Scegli una Suite e avrai a bordo il tuo spazio esclusivo. Le Suite sono accoglienti e luminose, qui riceverai un trattamento esclusivo con tante attenzioni dedicate solo a te. Una bottiglia di spumante al tuo arrivo, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e la possibilità di scegliere il tuo cuscino preferito.

Ulteriori servizi previsti:

• Maggiordomo dedicato
• Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
• Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
• Prima fila riservata a teatro
• Inviti personalizzati ad eventi speciali
• Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

Suite

Suite (S)


Scegli una Suite e avrai a bordo il tuo spazio esclusivo. Le Suite sono accoglienti e luminose, qui riceverai un trattamento esclusivo con tante attenzioni dedicate solo a te. Una bottiglia di spumante al tuo arrivo, un cestino di frutta riassortito ogni giorno, jacuzzi, sali da bagno, accappatoio e ciabattine e la possibilità di scegliere il tuo cuscino preferito.

Ulteriori servizi previsti:

• Maggiordomo dedicato
• Imbarco e sbarco prioritario, area VIP riservata nel terminal
• Ogni colazione, pranzo e cena servita al ristorante dedicato ai soli ospiti delle suite
• Prima fila riservata a teatro
• Inviti personalizzati ad eventi speciali
• Speciale accesso per un giorno intero, all'area termale della nave

Non è ancora stata inserita nessuna opinione su questa nave.

Scopri i 19 ponti a bordo di Costa Smeralda

I 19 ponti di Costa Smeralda hanno nomi ispirati alle città italiane: Genova, Taormina, Roma, Firenze, Venezia e Palermo sono solo alcune delle città scelte tra le tante meraviglie del nostro bel paese. I ponti 6, 7,18 e 19 sono dedicati alle aree comuni mentre le cabine e le suite sono disposte sui restanti ponti: scopri la posizione della tua cabina sul nostro sito!

Le escursioni elencate sono fornite da Costa Crociere per questa specifica partenza ma possono essere soggette a disponibilità limitata o possono subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_0772 Durata: 03:30 h Adulti da 59 € Bambini da 44 €

Fiesta spagnola a ritmo di flamenco

Descrizione Un tour che regala emozioni indimenticabili: lasciamoci incantare da un’intensa esibizione di flamenco circondati dalla magica atmosfera del Pueblo Español e visitiamo un’ancor più suggestiva Palma in un’inedita prospettiva serale.

Cosa vediamo
  • Pueblo Español: visita guidata e apparizioni a tema
  • Spettacolo di flamenco accompagnato da un bicchiere di Cava
  • Palma (panoramica)
  • Cattedrale (sosta fotografica)?
Cosa facciamo
  • Partiamo alla volta del Pueblo Español, uno dei luoghi più spettacolari di Palma. In questo museo all’aria aperta che incarna le principali caratteristiche di tutti i popoli della Spagna possiamo visitare i monumenti e le attrazioni iberiche più famose e ammirare i frutti dell’artigianato popolare, dai prodotti gastronomici ai souvenir tipici maiorchini.
  • Durante la nostra visita veniamo piacevolmente sorpresi da curiose rappresentazioni tematiche che porteranno in scena la vera essenza dello spirito spagnolo e abbiamo modo di goderci un po’ di tempo libero per scattare fotografie o fare shopping.
  • Ed è proprio avvolti dalla calda atmosfera di questo luogo unico che vivremo un'esperienza autentica in grado di far vibrare d'emozione grandi e piccini. Assistiamo a una spettacolare e avvincente esibizione che combina la tradizione di Maiorca e quella spagnola: il Flamenco. Il talento straordinario degli artisti e l’inconfondibile melodia tradizionale danno vita a uno spettacolo intenso ed appassionante, un’incredibile esperienza da gustare fino in fondo, accompagnata da un fresco bicchiere di Cava.
  • Infine, per concludere al meglio la nostra fiesta, torniamo alla nave attraversando la splendida Palma, soffermandoci ad ammirare la sua meravigliosa Cattedrale illuminata dalle luci notturne.?
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.?
Giorno 2
Savona
Cod: EXC_02T6 Durata: 07:00 h Adulti da 59 € Bambini da 44 €

Alcúdia e playa de muro

Descrizione Nel nord di Maiorca, lontano dalle più popolari località dell'isola, sorge l'incantevole paesino di Alcúdia. Le sue alte mura medievali cingono un meraviglioso dedalo di strade e palazzi rinascimentali, la cui tranquillità è interrotta solamente dai profumi e dai colori del vivace mercato cittadino. Playa de Muro, il suo lungo litorale dalle acque turchesi, è la meta prediletta da chi cerca una vacanza all'insegna del comfort e dei colori tipici delle isole Baleari.

Cosa vediamo

  • Visita del centro storico di Alcúdia e del suo caratteristico mercato cittadino per un po' di shopping
  • Trasferimento in pullman verso Playa de Muro e relax sulla spiaggia?

Cosa facciamo

  • Ci dirigiamo in pullman verso Alcúdia, un piccolo gioiello medievale che sorge a pochi chilometri dalla costa. Le alte mura medievali sembrano proteggere questo incantevole e tranquillo paesino dalla caotica movida maiorchina, lasciandoci il privilegio di scoprire in un'atmosfera rilassante i vicoletti, le dimore storiche o casals, le casette di pietra e i deliziosi locali all'aperto in cui gustare le specialità dell'isola.
  • Scopriamo il Mercato di Alcúdia che, anche per la sua posizione invidiabile, è uno dei più caratteristici dell'isola: bancarelle di frutta, verdura, artigianato e bigiotteria si susseguono all'ombra delle alte mura del centro storico.
  • Lasciamo il mercato per dirigerci in pullman verso Playa de Muro, una lunghissima spiaggia di fine sabbia bianca che si snoda per sei chilometri lungo la costa settentrionale di Maiorca. Insignita della prestigiosa Bandiera Blu, questa spiaggia è una delle più lunghe delle Baleari, nonché molto apprezzata dalle famiglie per la sabbia fine e il fondale che degrada dolcemente verso le acque calme e turchesi. Data la sua lunghezza, Playa de Muro è divisa in quattro settori, ognuno dei quali è un vero paradiso per i bagnanti che possono trovare servizi di qualsiasi genere: hotel, ristoranti, noleggio di lettini e ombrelloni, servizi igienici, docce e tanto altro ancora. La tranquillità di questa attrezzatissima spiaggia, accessibile anche ai disabili, è presidiata da personale di salvataggio.

Cosa c'è da sapere

  • L'escursione non prevede guida, ma la presenza di un accompagnatore locale.

Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_060A Durata: 04:30 h Adulti da 0 € Bambini da 0 €

Las cañadas del teide (escursione inclusa nel prezzo della crociera giro del mondo)

Descrizione

Dal verde della foresta La Esperanza ai colori più caldi del paesaggio vulcanico nel Parco Nazionale Las Cañadas del Teide, per concludere con i pinnacoli di lava di Los Roques de García: un'escursione pittoresca per esplorare l'interno dell'isola di Tenerife.

Cosa vediamo
  • Santa Cruz de Tenerife
  • Foresta La Esperanza
  • El Portillo
  • Parco Nazionale Las Cañadas del Teide e monte Teide
  • Los Roques de García
Cosa facciamo
  • Partiamo da Santa Cruz per esplorare l'interno dell'isola di Tenerife e attraversiamo la lussureggiante foresta La Esperanza dove ci aspetta una magnifica riserva di pini, al cui interno troviamo anche una piantagione di eucalipti.
  • Proseguiamo per giungere fino a El Portillo, una via d'accesso naturale alla catena montuosa circolare del Parco Nazionale Las Cañadas del Teide.
  • Qui facciamo una sosta per goderci la vista dell'imponente monte Teide, che con i suoi 3.718 metri è la montagna più alta della Spagna.
  • Proseguiamo quindi il nostro tour attraverso il paesaggio vulcanico per ammirare le varie formazioni rocciose caratteristiche della zona e facciamo una sosta a Los Roques de García, punto panoramico mozzafiato noto per i pinnacoli di lava che, in seguito all'erosione e alla stratificazione, hanno assunto le forme più bizzarre.
  • Dopo aver scattato qualche foto, ripartiamo da qui per tornare al porto.
Cosa c'è da sapere
  • Durante l'escursione si raggiunge un'altezza massima di 2.300 metri, pertanto si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
  • Non è necessario prenotare questa escursione in quanto già inclusa nel prezzo della crociera.
Giorno 3
Marsiglia
Cod: EXC_1391 Durata: 05:00 h Adulti da 25 € Bambini da 17 €

La favolosa località di puerto de la cruz: visita in libertà

Descrizione

Uno scenario incantevole per vivere in perfetta autonomia tutto il meglio che le Canarie hanno da offrire: una graziosa località di mare con il suo porticciolo storico, strade ombreggiate dove l'atmosfera è sempre frizzante e vivace, negozi di ogni tipo e infinite opzioni per degustare i famosi vini locali e piatti squisiti della tradizione, spiagge da sogno e persino un parco acquatico in riva al mare progettato da un famoso artista locale con cascate e sculture di roccia.

Cosa vediamo
  • Transfer a Puerto de la Cruz
  • Tempo libero a disposizione per esplorare la città
  • Inesauribili possibilità per gli amanti dello shopping
  • Caffetterie, enoteche e ristoranti: un viaggio nei sapori locali
  • Lo spettacolo esotico della natura al giardino botanico
  • Splendide spiagge di origine vulcanica
  • Lago Martiánez: un parco acquatico mozzafiato
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e con un breve tragitto raggiungiamo Puerto de la Cruz, un'incantevole località balneare che non ha perso l'intimo sapore marinaro e il richiamo alle tradizioni locali nonostante il grande afflusso di turistico.
  • Qui abbiamo del tempo libero a disposizione per esplorare in libertà la cittadina, che offre svaghi e attrazioni per tutti i gusti e tutte le età.
  • Puerto de la Cruz offre inesauribili opzioni per una giornata di shopping nel suo grazioso centro storico e sul lungomare, percorrendo le piacevoli strade limitrofe, sempre animate a qualsiasi ora del giorno.
  • Non mancano le occasioni per degustazioni di vino e piatti tipici negli innumerevoli bar, enoteche e ristoranti che costellano la zona del porticciolo, uno dei quartieri storici della città.
  • Per una pausa all'insegna della quieta, possiamo visitare lo splendido giardino botanico, famoso per la sua ricca collezione di piante esotiche (4000 specie fra piante tropicali e subtropicali) meticolosamente curate e inserite in uno splendido scenario, che sanno come attirare l'attenzione dei visitatori dal 'pollice verde'.
  • Gli amanti del mare non avranno che l'imbarazzo della scelta: a Puerto de la Cruz possiamo rilassarci su splendide spiagge di origine vulcanica, con la sabbia di colore scuro che contrasta scenograficamente con l'azzurro del mare.
  • Lungo il litorale si trova anche il famoso Lago Martiánez, uno spettacolare parco acquatico all'aria aperta con laghi d'acqua salata, cascate, sculture rocciose di origine vulcanica e spettacolari giardini subtropicali, progettato dall'architetto e artista locale César Manrique: un'attrazione imperdibile per grandi e piccini!
Cosa c'è da sapere
  • Il biglietto d'ingresso al Lago Martiánez non è incluso. Ha un costo di 5,50 euro per gli adulti e di 2,50 euro per i bambini, comprensivo di lettino prendisole.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_009Q Durata: 04:00 h Adulti da 29 € Bambini da 20 €

#costagrammer tour a Palma

Descrizione Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per catturare l’essenza di Palma. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers! Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11.

Cosa vediamo
  • Castillo Bellver
  • Paseo Maritimo, Jaime III, Paseo del Borne, Parc del Mar (panoramica)
  • Catedral de Santa María de Palma de Mallorca
  • Vecchia Palma e Municipio
  • La Lonja
Cosa facciamo
  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere lo spirito di Palma realizzando un autentico reportage social.
  • Lasciamo il porto e iniziamo la nostra escursione godendoci il lungomare panoramico da cui possiamo scorgere il porto e lo skyline della città che si stagliano in lontananza. Non possiamo assolutamente lasciarci scappare l’occasione di immortalare su pellicola questo panorama mozzafiato!
  • Raggiungiamo poi il Castillo Bellver, costruito da Giacomo II all'inizio del XIV secolo come struttura difensiva e residenza reale. Si tratta di uno dei maggiori esempi di architettura civile gotica di Maiorca ed è l'unico castello a pianta circolare di tutta la Spagna. Inoltre grazie alla sua posizione sopraelevata, ci permette di godere di una spettacolare vista di Palma dall’alto. Riusciremo a catturare in un’immagine tutto il suo fascino?
  • Dopo un percorso panoramico lungo il Paseo Maritimo, Jaime III e il Paseo del Borne attraversiamo il Parc del Mar nel cui laghetto artificiale si specchia la nostra prossima meta: arriviamo finalmente alla celebre Cattedrale di Santa Maria, detta “la Seu” e ristrutturata da Gaudí nei primi anni del Novecento. Il suo tratto distintivo è l'Ojo del Gótico, il rosone posto sulla facciata principale, tra i più grandi in stile gotico mai realizzati in Europa: nella nostra gallery non può proprio mancare!
  • Ci addentriamo poi nella Vecchia Palma, tra lo storico Municipio, negozietti locali, vivaci caffè e tante altre curiosità originali e interessanti da fotografare!
  • Prima di tornare alla nave abbiamo il tempo di scattare un’ultima fotografia alla Lonja, l’antico mercato del mare oggi adibito a museo d’arte contemporanea, uno dei pochissimi esempi di gotico civile.
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.
Cosa c'è da sapere
  • Per arrivare alla Cattedrale bisogna salire circa 100 gradini.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_00G5 Durata: 03:30 h Adulti da 29 € Bambini da 20 €

Alla scoperta di Palma e dei suoi sapori

Descrizione Un'interessante escursione alla scoperta delle bellezze architettoniche della città di Palma. Dulcis in fundo: una degustazione di tipiche tapas spagnole, accompagnate da un buon bicchiere di sangría.

Cosa vediamo
  • Escollera, litorale
  • Llotja (visita esterna), Palazzo dell'Almudaina, Cattedrale di Santa Maria (La Seu)
  • Tapas e sangría
Cosa facciamo
  • Palma è famosa per il mare, il clima mite tutto l'anno e i tanti divertimenti che offre. Ma il capoluogo dell'isola di Maiorca non è solo turismo balneare e movida. La città è ricca di splendidi monumenti e palazzi e ha un delizioso centro storico, dove perdersi è un piacere.
  • Il tour parte dall'Escollera, dove possiamo ammirare il bellissimo litorale, per poi inoltrarci, a piedi, nelle stradine che ci conducono ai monumenti più emblematici della città, come la La Llotja (o Lonja), magnifico edificio gotico, anticamente sede della corporazione dei commercianti e oggi utilizzato per eventi culturali e altre funzioni ufficiali, il Palazzo reale dell'Almudaina, residenza del re di Spagna quando è in visita nell'isola, e la splendida cattedrale gotica di Santa Maria (La Seu), l'edificio più noto della città, ristrutturata tra il 1904 e il 1914 sotto la direzione di Antonio Gaudí; da non perdere sulla facciata principale l'Ojo del Gótico, uno dei più grandi rosoni gotici realizzati in Europa.
  • Proseguiamo la passeggiata nella città vecchia e arriviamo al bar La Quinta Puñeta, dove ci fermiamo per assaggiare le ottime tapas preparate, da accompagnare con un buon bicchiere di fresca sangría.
  • Dopo la degustazione, facciamo ritorno all'Escollera e riprendiamo il pullman che ci poterà alla nave. Chi lo desidera può prolungare la visita in città e fare ritorno in un momento successivo.
Cosa c'è da sapere
  • Trasferimento in pullman fino alla Escollera e successivamente a piedi.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_01JW Durata: 05:00 h Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Transfer a playa d'en bossa: il cuore di Ibiza

Descrizione

A Playa d'en Bossa si concentra tutto il meglio di Ibiza: paesaggi naturali mozzafiato, sport acquatici, feste leggendarie. Questa spiaggia incarna davvero tutti i volti dell’isola: da non perdere!?

Cosa vediamo

  • Spiaggia di Playa d'en Bossa

Cosa facciamo

  • Saliamo sulla barca che ci conduce a Playa d'en Bossa, una tappa obbligata per tutti coloro che visitano Ibiza. Si tratta della spiaggia più gettonata e più lunga dell'isola: con i suoi 3 chilometri, quest’infinita distesa di soffice sabbia bianca vanta un’atmosfera davvero unica e offre una grandissima varietà di servizi.
  • Stabilimenti con lettini e ombrelloni in cui rilassarsi, beach bar alla moda in stile balinese in cui ascoltare la musica mixata da DJ di fama internazionale, boutique in cui dedicarsi allo shopping e strutture che offrono una vasta selezione di sport e giochi acquatici. Il fondale sabbioso è l’ideale sia per giocare a pallone sia per la sicurezza dei bambini più piccoli.
  • La lunghezza di Playa d’en Bossa la rende anche perfetta per passeggiare, con la solitaria torre di guardia a un'estremità, la pittoresca Dalt Vila (città vecchia) di Ibiza dall’altra e lo scintillio del mare racchiuso fra le due.

Cosa c'è da sapere

  • Il trasferimento alla spiaggia si effettuerà in barca.
  • La distanza da percorrere dalla nave al punto di attracco dell'imbarcazione è di circa 10 minuti a piedi.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola.

Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_01MN Durata: 04:30 h Adulti da 45 € Bambini da 31 €

Tra mare e montagne: una passeggiata a Valldemossa e Palma

Descrizione Alla scoperta della Serra de Tramuntana con i suoi affascinanti panorami tra montagne e mare. Ci godiamo una piacevole e rilassante passeggiata nella suggestiva città di Valldemossa. Dopo le gioie di questa bella città partiamo alla volta di Palma per visitare il Pueblo Español recentemente restaurato e terminare l'escursione con un'ultima sosta nella frizzante Palma de Mallorca.

Cosa vediamo
  • Serra de Tramuntana 
  • Passeggiata a Valldemossa 
  • Pueblo Español 
  • Città vecchia a Palma de Mallorca
Cosa facciamo
  • Saliamo sul nostro pullman lasciando il porto per avventurarci nella Serra de Tramuntana, dichiarata patrimonio UNESCO dell'umanità per i suoi pittoreschi paesi, gli antichi terrazzamenti a secco e le fantastiche viste panoramiche. 
  • Raggiungiamo la città di Valldemossa, abbarbicata sulle montagne, con il suo affascinante centro dalle ripide stradine su cui si affacciano le facciate in pietra delle case. 
  • Abbiamo un po' di tempo libero per esplorare la città a nostro piacere, passeggiando lungo i vicoli lastricati adornati da cascate di gerani, visitando antiche chiese e deliziose botteghe artigiane dove si possono acquistare le famose perle di Mallorca, prodotte qui sull'isola.
  • Dopo la passeggiata risaliamo sul pullman per tornare al mare al Nuevo Pueblo Español. Recentemente rinnovato, riunisce tutti i siti principali di caratteristici villaggi spagnoli in un unico complesso. Da sud a nord, da est a ovest: da una replica dell'Alhambra alle strade di Toledo. Il luogo perfetto per 'perdersi' con la propria guida nel corso di un breve tour. • Infine una breve passeggiata con un po' di tempo libero a disposizione a Palma de Mallorca per un qualche acquisto o per godersi il delizioso centro città prima di rientrare alla nave.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_01RI Durata: 03:00 h Adulti da 25 € Bambini da 17 €

Passeggiata nell’affascinante centro storico di Ibiza

Descrizione

Un tour a piedi alla scoperta dello splendido centro storico dell’isola più mondana del Mediterraneo, tra meravigliose vedute panoramiche, stradine acciottolate e luoghi che raccontano oltre 2.500 anni di storia.

Cosa vediamo

  • Centro storico
  • Dalt Vila
  • Cattedrale Nuestra Señora de las Nieves
  • Santo Domingo
  • Statua di Isidor Macabich
  • Placa de Vila
  • Portal de Ses Taules

Cosa facciamo

  • Grazie al comodo servizio navetta, raggiungiamo in breve tempo il centro storico di Ibiza. I catalani la chiamano “Evissa”, che deriva dal “Ibossim” utilizzato dai Fenici nel VII secolo a.C. Patrimonio UNESCO dal 1999, la città sorge sulla costa sud-orientale dell’isola e si affaccia su una baia naturale, che ospita il porto.
  • Intraprendiamo il nostro tour a piedi: non c’è modo migliore per esplorare Dalt Vila - la città vecchia - e le sue stradine ripide e strette. Osserviamo come la struttura dell’antica fortezza fortificata si è sviluppata nel tempo evolvendosi in base alle esigenze difensive della città.
  • Camminiamo attraverso il centro storico, serpeggiando per le strade acciottolate levigate nei secoli dai passi dei viaggiatori. Le robuste porte in legno si socchiudono rivelando ampi cortili in pietra e cappelle private. Sulla strada che porta alla cattedrale negozi di souvenir e gallerie d'arte si aprono come scrigni che racchiudono opere originali di talentuosi artigiani locali.
  • Passiamo davanti a Nuestra Señora de las Nieves, lasciandoci affascinare dalla miscela di stili gotico e barocco che testimoniano la storia della Cattedrale dell’isola. Ammiriamo anche la chiesa di Santo Domingo e le sue cupole di tegole rosse del XVI secolo, e la statua di Isidor Macabich, il famoso poeta ibizenco.
  • Concludiamo il tour giungendo in fondo alla città, in cui ci accoglie un antico cortile lastricato di pietra, anticamera della Placa de Vila, la piazza principale. Prima di ritornare alla nave non possiamo che ammirare il maestoso Portal de Ses Taules, lo spettacolare ingresso principale con ponte levatoio fiancheggiato da possenti statue romane.

Cosa c'è da sapere

  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • L'escursione potrà svolgersi al mattino o nel pomeriggio.

Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_01RK Durata: 04:00 h Adulti da 20 € Bambini da 14 €

Transfer alla spiaggia di peguera

Descrizione

Sole, mare, sabbia candida e tanto relax: questa escursione ci promette di trascorrere alcune ore di puro godimento in una delle spiagge più belle di Maiorca con tutto il tempo a nostra disposizione per divertirci come più ci piace.

Cosa vediamo
  • Costa sud-occidentale di Maiorca
  • Peguera
  • Relax in spiaggia
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto diretti verso le propaggini sud-occidentali di Maiorca per raggiungere Peguera, una delle più belle stazioni balneari dell'isola.
  • Davanti a noi si schiudono favolose spiagge di sabbia bianca, accarezzate dalle placide onde del mare e orlate dalla tipica vegetazione mediterranea con grandi pini marittimi affiancati da ondeggianti palme.
  • Durante la permanenza in spiaggia, possiamo rilassarci a nostro piacimento. Peguera offre stabilimenti balneari attrezzati e aree di spiaggia libera che accontentano tutte le esigenze.
  • Per chi vuole fare shopping o uno spuntino, il piacevole lungomare offre una vasta scelta di negozi e boutique, bar e ristoranti immersi nell'atmosfera vivace e rilassata tipica dell'isola.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola. ?
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_02DS Durata: 04:30 h Adulti da 135 € Bambini da 135 €

A spasso per l'isola su una vespa

Descrizione

Ci mettiamo alla guida di una Vespa per esplorare la zona sud-orientale dell'isola di Maiorca, tra borghi pittoreschi e panorami incantevoli dove la natura è protagonista, senza farci mancare una sosta in spiaggia per un tuffo nel blu del Mediterraneo.

Cosa vediamo
  • Tour a bordo di una Vespa
  • Bordo di Calvià
  • Santa Ponsa
  • Punto panoramico sulle isole Malgrats
  • Spiaggia di Portals Vells
  • Pausa e relax in spiaggia
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto e raggiungiamo il punto d'inizio della nostra avventura, dove un istruttore ci fornisce alcune indicazioni e infine ci consegna una splendida Vespa vintage sulla quale prendiamo posto a coppie.
  • In sella al nostro motociclo d'altri tempi, ci dirigiamo subito fuori città lungo una strada poco trafficata e circondata da splendidi panorami.
  • Ci avventuriamo verso l'interno per raggiungere il pittoresco borgo di Calvià, incastonato sulle pendici della Serra de Tramuntana e custode di alcuni tesori architettonici dalle reminiscenze romaniche e gotiche.
  • Rombando sulla nostra Vespa, proseguiamo alla volta di Santa Ponsa, una meta di villeggiatura molto amata fin dagli anni Cinquanta e situata in una baia protetta lungo la meravigliosa costa sud-orientale di Maiorca.
  • Facciamo una sosta in un punto panoramico sulle isole Malgrats, una riserva naturale dove la natura selvaggia e incontaminata è ancora indiscussa padrona dell'ambiente.
  • Riprendiamo il tour per raggiungere la favolosa spiaggia di Portals Vells, una piccola distesa di sabbia fine e bianca circondata da pini situata sulla punta settentrionale della baia di Palma.
  • Qui parcheggiamo la Vespa e ci concediamo una pausa di relax in spiaggia: possiamo tuffarci nelle acque cristalline del mare o approfittare dei numerosi bar e ristoranti per fare uno spuntino, prima di rientrare a Palma per riconsegnare i motocicli e rientrare alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Tutti i conducenti devono esibire un documento d'identità valido.
  • Per guidare la Vespa è necessario avere compiuto 21 anni ed essere in possesso di patente da almeno 3 anni.
  • Il passeggero deve avere almeno 18 anni e non potrà guidare il mezzo.
  • È richiesto un deposito cauzionale di 200 euro per scooter da versare a bordo della nave per velocizzare l'operazione di consegna del mezzo.
  • Il transfer da/per il porto è su navetta a 8 posti senza accompagnatore.
  • I prezzi sono validi per un motociclo e massimo due persone.
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola. ?
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_02DT Durata: 04:00 h Adulti da 69 € Bambini da 48 €

Viaggio indietro nel tempo sul treno storico per sóller

Descrizione Torniamo agli inizi del Novecento salendo a bordo di un treno storico perfettamente conservato con cui attraversiamo la spettacolare Sierra de Tramuntana e raggiungiamo il suggestivo borgo di Sóller, dove possiamo passeggiare in libertà alla scoperta dei suoi scorci più belli.

Cosa vediamo
  • Viaggio sull'antico treno per Sóller
  • Panorami della Sierra de Tramuntana
  • Tunnel scavati nella roccia
  • Borgo di Sóller: visita in libertà
Cosa facciamo
  • Ci rechiamo alla stazione per salire a bordo di un mezzo davvero speciale: il treno per Sóller, un antico mezzo elettrico risalente al 1912 e conservato perfettamente, con le carrozze rivestite di legno lucido, i sedili in pelle, le cappelliere per valigie.
  • Al fischio di partenza, il treno lascia la stazione e percorre l'antico binario che attraversa la Sierra de Tramuntana, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, che ci sorprende con i suoi paesini pittoreschi, gli antichi terrazzamenti in pietra a secco e le splendide viste panoramiche.
  • In un susseguirsi di paesaggi di campagna, tra oliveti e distese di alberi da frutto, attraversiamo suggestivi tunnel scavati nella roccia e qualche ponte che aggiungono ulteriore fascino al nostro viaggio.
  • Raggiungiamo infine il pittoresco paese di Sóller, incastonato tra montagne frastagliate e circondato da splendidi panorami, dove l'aria fresca e una luce con quel certo non so che ne fanno una meta estiva popolare tra chi è alla ricerca di una pace riflessiva.
  • Scesi dal treno, abbiamo del tempo a disposizione per visitare Sóller in libertà, addentrandoci nei vicoli suggestivi e visitando i piccoli gioielli dell'architettura che il borgo custodisce, per poi fare ritorno alla nave in pullman.
Cosa c'è da sapere
  • Il tratto da percorrere in treno potrebbe essere quello inverso rispetto a quanto indicato.
  • Il treno non è attrezzato per passeggeri in sedia a rotelle e non dispone di servizi igienici, presenti solo in stazione.
  • Il viaggio in treno ha una durata di circa 50-60 minuti.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_02UE Durata: 04:00 h Adulti da 35 € Bambini da 24 €

#costagrammer tour a Ibiza

Descrizione Come veri influencers ci armiamo di fotocamere per catturare l’essenza di Ibiza. Un’escursione stimolante e innovativa, per chi ama condividere coi propri cari le proprie emozioni e, perché no, farsi un po’ invidiare dai propri followers!

Cosa vediamo
  • Las Salinas
  • Es Vedrá
  • Cala Comte (Sosta in spiaggia)
Cosa facciamo
  • Sfoderiamo le nostre fotocamere pronti a cogliere lo spirito di Ibiza realizzando un autentico reportage social.
  • Cominciamo il nostro tour dirigendoci verso il lato ovest dell’isola, che ci offre un’infinità di spunti per scattare le nostre fotografie. Giungiamo infatti a Las Salinas, un luogo magico in cui le tinte del cielo si riflettono nelle saline, colorandole con sfumature rosa e arancio. Non possiamo assolutamente lasciarci scappare l’occasione di immortalare su pellicola questo spettacolo mozzafiato!
  • La nostra prossima tappa è Es Vedrá, forse il luogo più suggestivo di tutta l’isola. Dimora di leggendarie sirene e ninfe marine per alcuni, frammento della mitica città sommersa di Atlantide secondo altri, questo isolotto roccioso che emerge dal mare non aspetta altro che essere fotografato!
  • La nostra ultima meta non ha quasi bisogno di presentazioni: grazie alla sua sabbia fine e perlacea e alle sue acque turchesi, Cala Comte ci offre un paesaggio idilliaco, che la rende una delle spiagge preferite sia dai turisti che dagli abitanti di Ibiza, l'ideale per rilassarsi o fare un tuffo!
  • Siamo giunti al termine della nostra escursione: torniamo alla nave pronti a postare online tutte le emozioni della giornata, impresse per sempre nei nostri ricordi e nella nostra gallery fotografica.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_02V5 Durata: 07:00 h Adulti da 35 € Bambini da 24 €

Transfer a playa d'en bossa: il cuore di Ibiza (giornata intera)

Descrizione

A Playa d'en Bossa si concentra tutto il meglio di Ibiza: paesaggi naturali mozzafiato, sport acquatici, feste leggendarie. Questa spiaggia incarna davvero tutti i volti dell’isola: da non perdere!

Cosa vediamo

  • Spiaggia di Playa d'en Bossa?

Cosa facciamo
  • Saliamo sulla barca che ci conduce a Playa d'en Bossa, una tappa obbligata per tutti coloro che visitano Ibiza. Si tratta della spiaggia più gettonata e più lunga dell'isola: con i suoi 3 chilometri, quest’infinita distesa di soffice sabbia bianca vanta un’atmosfera davvero unica e offre una grandissima varietà di servizi.
  • Stabilimenti con lettini e ombrelloni in cui rilassarsi, beach bar alla moda in stile balinese in cui ascoltare la musica mixata da DJ di fama internazionale, boutique in cui dedicarsi allo shopping e strutture che offrono una vasta selezione di sport e giochi acquatici. Il fondale sabbioso è l’ideale sia per giocare a pallone sia per la sicurezza dei bambini più piccoli.
  • La lunghezza di Playa d’en Bossa la rende anche perfetta per passeggiare, con la solitaria torre di guardia a un'estremità, la pittoresca Dalt Vila (città vecchia) di Ibiza dall’altra e lo scintillio del mare racchiuso fra le due.
Cosa c'è da sapere
  • Il trasferimento alla spiaggia si effettuerà in barca.
  • La distanza da percorrere dalla nave al punto di attracco dell'imbarcazione è di circa 10 minuti a piedi.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0551 Durata: 05:00 h Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Le mille sfumature di Ibiza: tour panoramico dell’isola

Descrizione

Un tour indimenticabile alla scoperta di Ibiza e dei suoi gioielli architettonici e naturali, attraverso graziose città, pittoreschi villaggi e panorami mozzafiato, in cui il blu delle acque cristalline si fonde con il verde della macchia mediterranea.

Cosa vediamo

  • Las Salinas (sosta fotografica)
  • Es Vedrá (sosta fotografica)
  • San José (tempo libero)
  • San Antonio (tempo libero)
  • Porto di Ibiza?

Cosa facciamo

  • Saliamo sul nostro bus e come prima cosa effettuiamo una sosta fotografica a Las Salinas, dove si trova la millenaria struttura di estrazione del sale. Con il suo valore storico, culturale e socioeconomico, essa conferisce alla zona un tocco di unicità e bellezza che si integra perfettamente negli ecosistemi naturali del posto.
  • La seconda sosta della giornata si tiene a Es Vedrá, forse il luogo più suggestivo di tutta l’isola. Dimora di mitiche sirene e ninfe marine per alcuni, frammento della mitica città sommersa di Atlantide secondo altri, questo isolotto roccioso che emerge dal mare non aspetta altro che essere fotografato!
  • Proseguiamo poi verso San José, il comune più grande dell'isola, che offre itinerari molto interessanti e bellissimi scorci naturali. Qui possiamo goderci un po’ di tempo libero, approfittando per esplorare questo incantevole villaggio e ammirare le graziose case dipinte di bianco sparse sulle colline che lo circondano.
  • Ci dirigiamo verso San Antonio, uno dei principali centri turistici dell'isola, famoso per la bellezza della sua baia e la sua atmosfera vivace e frizzante.
  • Terminiamo il nostro tour al porto di Ibiza, dove avremo la possibilità di fare una passeggiata o fare un po’ di shopping acquistare prima di rientrare alla nave.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione potrà svolgersi al mattino o nel pomeriggio.

Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0580 Durata: 03:30 h Adulti da 49 € Bambini da 34 €

In bici per le vie di Palma

Descrizione Un'escursione su due ruote alla scoperta degli scorci più suggestivi di Palma, pedalando tra le stradine e le piazze del centro storico.

Cosa vediamo
  • Lungomare, Parc de la Mar, antiche mura
  • Basilica di San Francesco, Chiesa di Sant'Eulalia, Cattedrale di Santa Maria (La Seu)
  • Plaza Mayor, Ramblas, Passeig Maritim
Cosa facciamo
  • L'escursione ci porta alla scoperta di alcuni degli scorci più suggestivi e dei monumenti più interessanti del capoluogo dell'isola di Maiorca, su piste ciclabili e tra le stradine e le piazze del centro storico.
  • Partiamo dal porto e seguiamo il lungomare fino al Parc de la Mar, dove costeggiamo le antiche mura della città.
  • Lungo il percorso, effettuiamo brevi soste per ammirare la Basilica gotica di San Francesco, l'antica Chiesa di Sant'Eulalia e la splendida cattedrale gotica di Santa Maria (La Seu), l'edificio più noto della città, ristrutturata tra il 1904 e il 1914 sotto la direzione di Antonio Gaudí; da non perdere sulla facciata principale l'Ojo del Gótico, uno dei più grandi rosoni gotici realizzati in Europa.
  • Ci tuffiamo nel cuore della vita culturale e commerciale di Palma attraverso l'imponente Plaza Mayor, centro nevralgico della città, e scendiamo per le Ramblas e il Passeig Maritim.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione non prevede guida, ma la presenza di un tecnico specializzato.
  • Età minima: 8 anni.
  • Altezza minima: 1.40 m.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0581 Durata: 04:00 h Adulti da 49 € Bambini da 34 €

Visita della città di Palma di maiorca

Descrizione Palma non è solo mare e movida. Questo tour ci permette di conoscere il patrimonio artistico di una città magnifica che non smette di stupire.

Cosa vediamo
  • Cattedrale di Santa Maria, quartiere medievale
  • Castello Bellver, panorama sulla città
  • Negozio di perle
Cosa facciamo
  • Capoluogo dell'arcipelago delle Baleari, Palma si snoda a ventaglio su una larga insenatura sulla costa meridionale di Maiorca. Le bellezze naturali, la ricchezza del suo patrimonio artistico, il clima mite e le moderne attrezzature di cui è dotata ne fanno una delle principali mete del turismo internazionale, frequentata tanto d'estate come d'inverno.
  • Il tour ci porta ad ammirare la splendida cattedrale gotica di Santa Maria (La Seu), l'edificio più noto della città, ristrutturata tra il 1904 e il 1914 sotto la direzione di Antonio Gaudí; da non perdere sulla facciata principale l'Ojo del Gótico, uno dei più grandi rosoni gotici realizzati in Europa. Dopo la visita, possiamo approfittare di un po' di tempo libero per fare due passi nelle stradine nel quartiere medievale.
  • Saliamo quindi al Castello Bellver, l'unico castello spagnolo a pianta circolare, da cui godiamo di una vista mozzafiato sulla città e sulla baia.
Cosa c'è da sapere
  • In caso di celebrazioni religiose, la visita della cattedrale sarà effettuata solo esternamente.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0582 Durata: 04:00 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Valldemosa e l'antica residenza son marroig

Descrizione Un itinerario imperdibile nella zona nord-occidentale dell'isola, verso il pittoresco villaggio di Valldemosa, reso celebre dagli illustri visitatori che si fermarono qui, tra cui Frédéric Chopin e George Sand. La visita termina nell'antica residenza di Son Marroig, per ammirare lo splendido panorama sulla costa.

Cosa vediamo
  • Sierra de Tramontana, uliveti millenari
  • Valldemosa, Certosa, Museo municipale, Palazzo del re Sancho, breve concerto
  • Son Marroig
Cosa facciamo
  • Ci dirigiamo a ovest e attraversiamo gli uliveti millenari lungo la Sierra de Tramontana, piantati durante la dominazione romana dell'isola. Raggiungiamo il pittoresco villaggio di Valldemosa, a 17 chilometri da Palma e a 400 metri di altezza.
  • Qui visitiamo la celebre Certosa (la Cartuja) con la sua chiesa, l'antica farmacia, il campanile rivestito di mattonelle verdi e le celle che, nell'inverno del 1838/39, ospitarono Frédéric Chopin e la sua compagna, la scrittrice George Sand. Durante il breve soggiorno sull'isola, il celebre pianista compose buona parte dei Preludi (Opera 28), mentre la famosa scrittrice scrisse il romanzo Inverno a Maiorca.
  • All'interno della Certosa ha sede il Museo municipale, nel quale è esposta l'eredità storico-artistica dei certosini, i ricordi di Chopin e George Sand, e diverse opere d'arte del XV-XX secolo.
  • Conclusa la visita alla Certosa, ci trasferiamo al Palazzo del re Sancho per assistere a un breve concerto.
  • Approfittiamo quindi di una mezz'ora di tempo libero per esplorare liberamente la cittadina e per poi ripartire alla volta di Son Marroig, antica residenza dell'arciduca d'Austria Luis Salvador, da dove potremo godere di una vista meravigliosa sulla costa settentrionale dell'isola.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0588 Durata: 05:00 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Grotte del drago e perle

Descrizione Un'escursione imperdibile per tutti gli amanti degli scenari incantati. Le Grotte del Drago regalano grandi emozioni, grazie anche al concerto di musica classica e alla suggestiva illuminazione del lago sotterraneo. La scoperta del mondo delle perle locali completerà la nostra escursione.

Cosa vediamo
  • Grotta del Drago, concerto di musica classica
  • Le perle di Palma
Cosa facciamo
  • Partiamo in pullman per raggiungere le famose Grotte del Drago, interessante complesso speleologico composto da quattro grandi grotte collegate tra loro e da alcuni laghi interni, tra cui il lago Martel, lungo 117 metri e largo 30, uno dei più grandi laghi sotterranei del mondo.
  • Durante la visita, assistiamo a un concerto di musica classica eseguito da un'orchestra che occupa diverse imbarcazioni sul lago, splendidamente illuminato con giochi di luce. La suggestione e la magia dell'ambiente sono indimenticabili.
  • Torniamo in pullman alla volta della vicina Montuiri, famosa in tutto il mondo per la lavorazione delle perle, per saperne di più su questa particolare tradizione d'artigianato dell'isola.
Cosa c'è da sapere
  • All'interno delle grotte non sono ammesse videocamere e macchine fotografiche.
  • La durata del trasferimento in pullman dal porto alle grotte è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • Le Grotte del Drago si snodano sottoterra e vi si arriva tramite numerosi gradini di terra, non sempre asciutti.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0774 Durata: 04:00 h Adulti da 30 € Bambini da 21 €

Relax in spiaggia a Palma

Descrizione

Regaliamoci qualche ora di puro relax in spiaggia, a pochi chilometri da Palma. Sole, mare, sport acquatici, ristoranti e tanti servizi, ce n'è per tutti i gusti.

Cosa vediamo
  • Relax in spiaggia
  • Acque cristalline, sport acquatici
  • Spiaggia
Cosa facciamo
  • Ci concediamo alcune ore in pieno relax in spiaggia. Lasciamo il porto in pullman per raggiungere il golfo di Palmanova, a una decina di chilometri da Palma.
  • La baia è molto ampia e vi troviamo una serie di piccole spiagge, meta preferita di turisti internazionali e degli abitanti del luogo.
  • Con un'estensione di 10.000 metri quadrati di sabbia fine, questa località è il paradiso degli sportivi, con possibilità di praticare sport acquatici di ogni tipo, ma offre tante attrattive anche agli amanti del relax, che potranno approfittare della spiaggia attrezzata per noleggiare sdraio e ombrelloni e usufruire dei numerosi servizi disponibili, tra cui docce, area giochi per bambini, wi-fi, ristoranti, negozi e chi più ne ha più ne metta.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola. ?
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_0988 Durata: 04:00 h Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Tour panoramico di Palma con spettacolo al son amar

Descrizione Un'esperienza completa alla scoperta dei tesori artistici e paesaggistici di Palma, con spettacolo finale nella suggestiva tenuta di Son Amar e una intensa esibizione di flamenco che regalerà grandi emozioni a grandi e piccini.

Cosa vediamo
  • Tour panoramico di Palma
  • Palazzo dell'Almudaina, Llotja, Cattedrale di Santa Maria
  • Castello Bellver, panorama della città e della baia
  • Sierra de Tramontana, Son Amar, spettacolo 'Pasión' con degustazione di tapas e sangría
Cosa facciamo
  • L'escursione ci porta alla scoperta del capoluogo dell'arcipelago delle Baleari, terra di bellezze naturali e con un patrimonio artistico di grande interesse. Le antiche tradizioni maiorchine affondando le proprie radici nella passione e nella magia della cultura araba, regalandoci emozioni uniche e indimenticabili.
  • Il tour tocca i luoghi e i monumenti più suggestivi dell'isola. Ammiriamo la splendida cattedrale gotica di Santa Maria (La Seu), l'edificio più noto della città, ristrutturata tra il 1904 e il 1914 sotto la direzione di Antonio Gaudí; da non perdere sulla facciata principale l'Ojo del Gótico, uno dei più grandi rosoni gotici realizzati in Europa. La cattedrale si trova a pochi passi dal Palazzo reale dell'Almudaina, residenza del re di Spagna quando è in visita nell'isola. Da non perdere anche La Llotja (o Lonja), magnifico edificio gotico, anticamente sede della corporazione dei commercianti e oggi utilizzato per eventi culturali e altre funzioni ufficiali.
  • Procediamo a mezza collina fino al Castello Bellver (il 'castello delle belle vedute'), l'unico castello spagnolo a pianta circolare, dalla cui terrazza, a 123 metri sul livello del mare, possiamo godere di una vista mozzafiato sulla città e sulla baia.
  • Una breve sosta per scattare qualche foto ricordo da mostrare a casa al nostro ritorno e siamo pronti per addentrarci nella Sierra de Tramontana, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, alla volta della tenuta Son Amar, tipico casale maiorchino del XVI secolo sapientemente preservato, palcoscenico acclamato di spettacoli di fama internazionale.
  • Ed è proprio qui, in questo luogo d'altri tempi avvolto in una magica atmosfera, che vivremo un'esperienza autentica in grado di far vibrare d'emozione grandi e piccini. Assistiamo a Pasión, una spettacolare e avvincente esibizione di flamenco, intensa ed appassionata come la storia d'amore che racconta. Il talento straordinario degli artisti, insieme al gioco sapiente di luci e suoni sono il marchio inconfondibile di quello che è uno dei teatri più prestigiosi d'Europa. Un'esperienza che risveglierà tutti i sensi, compreso il gusto, grazie alle sfiziose tapas e all'ottima sangría che assaggeremo.
  • L'esperienza si conclude tra i colori di un incantevole mercatino dove potremo scovare souvenir, prodotti gastronomici e d'artigianato locale da portare a casa, per prolungare il ricordo e l'effetto della nostra 'emozione maiorchina'.
Cosa c'è da sapere
  • Nel rispetto dei diritti d'autore, è vietato fotografare o filmare lo spettacolo del Son Amar. 
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 5
Palma di Maiorca
Cod: EXC_2718 Durata: 08:30 h Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Le mille sfumature di formentera

Descrizione Un tour indimenticabile alla scoperta di Formentera e dei suoi gioielli architettonici e naturali, un'isola in cui il blu delle acque cristalline si fonde con il verde della macchia mediterranea.

Cosa vediamo
  • Isola di Formentera
  • Es Pujols (tempo libero)
  • Spiagge della zona del Mitjorn (Relax su una spiaggia)
Cosa facciamo
  • A bordo di un traghetto salpiamo alla volta di Formentera, navigando sulle acque trasparenti di questo tratto di Mediterraneo. 
  • Giunti al porto de La Savina, ci accomodiamo sui pullman che ci accompagnano per tutta la giornata.
  • La nostra prima tappa è Es Pujols, dove possiamo concederci una tranquilla passeggiata o ammirare la magnifica baia dalle acque trasparenti.
  • L'escursione prosegue alla volta delle stupende spiagge della zona del Mitjorn, che ci accoglieranno per un tuffo nelle limpide acque dell'isola o un meritato momento di relax al sole.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • La durata del trasferimento in traghetto per Formentera è di circa 1 ora.
  • Sdraio, lettini e ombrelloni non inclusi: disponibili in loco in numero limitato.
  • Il Tour include un basket lunch che verrà preparato direttamente dal nostro personale di bordo.
  • L'escursione prevede l'assistenza di un accompagnatore locale che fornirà informazioni in lingua inglese o spagnola. 
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_0114 Durata: 09:00 h Adulti da 39 € Bambini da 27 €

Roma in libertà

Descrizione Monumenti straordinari che testimoniano il passare dei secoli, una cucina ricca e variegata tutta da gustare, negozi di ogni genere da esplorare: Roma soddisfa qualsiasi esigenza di svago e cultura.

Cosa vediamo
  • Centro di Roma
  • Vie, monumenti e piazze del cuore cittadino
  • Ristoranti, caffè e negozi prestigiosi
  • Musei e chiese di fama mondiale
Cosa facciamo
  • Al porto di Civitavecchia ci attende un accompagnatore locale che, durante il tragitto in pullman fino al centro di Roma, ci fornisce tutte le informazioni utili e una mappa della città per permetterci di esplorare, in assoluta libertà, una delle più affascinanti capitali del mondo.
  • Dandoci appuntamento per il ritorno, scendiamo dal pullman e ci troviamo subito immersi nell'atmosfera magica della città eterna, dove a ogni passo s'incontrano testimonianze dei molti secoli di storia che ne hanno scolpito il volto, dalla romanità pagana al lungo regno terreno dei Papi fino ai giorni nostri.
  • Lungo strade eleganti e negli stretti vicoli, nelle piazze grandi e piccole, su e giù per i dolci declivi dei suoi sette colli, passeggiare per Roma è per tutti un'esperienza indimenticabile perché questa città offre un concentrato di arte sublime, divertimento e shopping come poche altre al mondo.
  • La giornata è a nostra completa disposizione per vedere, visitare, acquistare e assaporare tutto quello che Roma ha di meglio da offrire, ciascuno secondo il proprio gusto.
  • Nel tardo pomeriggio, torniamo verso il punto di ritrovo con il nostro accompagnatore locale per il rientro a bordo.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento in pullman è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta.
  • L'escursione non prevede guida.
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_01Z6 Durata: 07:00 h Adulti da 85 € Bambini da 59 €

I tesori nascosti d'italia - civita di bagnoregio

Descrizione Ci avventuriamo nell'entroterra per visitare un luogo dalle atmosfere uniche: Civita di Bagnoregio, la 'città che muore', eretta su un piccolo sperone di roccia tufacea sfidando le forze della natura.

Cosa vediamo
  • Entroterra di Civitavecchia
  • Civita di Bagnoregio
  • Visita a piedi della cittadella
  • Panorami mozzafiato sui calanchi e la valle
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Civitavecchia, con il suo viavai di persone, navi e automobili per attraversare l'entroterra rurale, dove pace e tranquillità sono le atmosfere dominanti.
  • La nostra meta è un borgo assolutamente unico: Civita di Bagnoregio, che si erge davanti ai nostri occhi, precariamente arroccato su un'altura.
  • Scendiamo dal pullman nei pressi dell'unico punto di accesso: un lungo ponte pedonale in cemento armato realizzato a vantaggio dei pochi cittadini rimasti e dei turisti che visitano la cittadella da tutto il mondo.
  • Entriamo così nel suggestivo borgo medievale, noto come 'la città che muore' per la progressiva erosione della platea di tufo sulla quale è costruita.
  • Passeggiamo all'interno del piccolissimo centro, dove il tempo sembra essersi fermato, regalando un'atmosfera davvero surreale e indimenticabile, tra casette in pietra adorne di fiori e balconi panoramici da cui si godono panorami mozzafiato sugli enormi muraglioni naturali in argilla che sostengono la città e sulla valle circostante.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta. 
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_02FY Durata: 09:30 h Adulti da 99 € Bambini da 69 €

Super Roma

Descrizione Con questa escursione, in parte in pullman e in parte a piedi, ripercorriamo le tappe principali della storia millenaria di Roma, dall'epoca romana passando per quella barocca fino a giungere al Vaticano, con una piacevole pausa per il pranzo in un ristorante locale.

Cosa vediamo
  • Tour panoramico della Roma classica
  • Piramide Cestia e Terme di Caracalla
  • Circo Massimo
  • Visita di San Pietro in Vincoli
  • Sosta fotografica al Colosseo
  • Via dei Fori Imperiali e Piazza Venezia
  • Pranzo al ristorante
  • Passeggiata nella Roma barocca
  • Fontana di Trevi, Piazza Montecitorio, Piazza Navona
  • Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • Lasciamo Civitavecchia in pullman diretti verso Roma, dove ci attende la nostra guida per intraprendere una visita della città eterna, che non smette mai di sorprendere e affascinare.
  • Iniziamo l'avventura con un tour panoramico delle vestigia romane, che tanto prestigio conferiscono ancora oggi al centro di Roma.
  • Vediamo sfilare di fronte a noi meraviglie come la Piramide Cestia, monumento funebre eretto in stile egizio nel I secolo a.C., le Terme di Caracalla, i complessi termali più grandiosi dell'età imperiale, il Circo Massimo, dove si svolgevano le corse con i carri.
  • Scendiamo quindi dal pullman per una visita guidata della chiesa di San Pietro in Vincoli, dove possiamo ammirare la splendida statua del Mosè, capolavoro di Michelangelo.
  • Effettuiamo quindi una sosta fotografica al Colosseo, il monumento forse più famoso di Roma che non può mancare nel nostro album dei ricordi, e da qui intraprendiamo un tour a piedi lungo i Fori Imperiali, dove l'antica capitale dell'impero romano sembra a tratti riprendere vita, fino a raggiungere Piazza Venezia, situata ai piedi del Campidoglio e dominata sul lato meridionale dalla grandiosa mole del Vittoriano.
  • Iniziamo ad avvertire un certo languorino ed è ora di accomodarsi per il pranzo al ristorante, dove gustiamo piatti squisitamente italiani.
  • Dopo la pausa pranzo, riprendiamo il tour a piedi e questa volta ci concentriamo sulla Roma barocca: passiamo di fronte alla Fontana di Trevi, che attira sempre grande folle di turisti, attraversiamo Piazza Montecitorio dove sorge l'omonimo palazzo, oggi sede della Camera dei Deputati, fulgido esempio dello stile barocco capitolino e giungiamo in Piazza Navona con la splendida fontana realizzata dal grande architetto e scultore Gian Lorenzo Bernini.
  • La nostra ultima tappa è la Città del Vaticano, dove ci fermiamo a osservare la magnifica Basilica di San Pietro e i due semicerchi del colonnato progettato dal Bernini che abbracciano lo spazio circolare della piazza e incorniciano la facciata della Basilica sormontata dalla grande cupola.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • L'appuntamento con la guida è direttamente a Roma.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_02FZ Durata: 10:00 h Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Una cartolina esclusiva da Roma

Descrizione Un'escursione pensata per chi ha già visitato i siti più famosi di Roma e vuole scoprire un volto meno noto della città eterna: prima a bordo di un pullman e poi a piedi, andiamo alla scoperta di angoli nascosti e suggestivi che completano il quadro di una città dal fascino davvero inesauribile.

Cosa vediamo
  • Terme di Caracalla e Circo Massimo
  • Buco della Serratura
  • Santa Maria in Trastevere
  • Ghetto ebraico, Campo dei Fiori, Piazza Navona
  • Santa Maria della Pace e Santa Maria dell'Anima
  • Pantheon e Santa Maria Sopra Minerva
  • Fontana di Trevi e Piazza di Spagna
Cosa facciamo
  • Da Civitavecchia, raggiungiamo in pullman la capitale d'Italia per dare il via a un tour panoramico di Roma che ci porta a scoprire mete meno note della splendida città eterna.
  • Davanti ai nostri finestrini vediamo sfilare le Terme di Caracalla, i complessi termali più grandiosi dell'età imperiale e tra i meglio conservati della romanità, e il Circo Massimo, destinato anticamente a competizioni sportive di vario tipo, ma famoso soprattutto per le corse dei carri.
  • Scendiamo dal pullman sul colle Aventino per godere di una particolarità poco nota: il cosiddetto Buco della Serratura. Poggiamo l'occhio sul portone della Villa del Priorato di Malta e inaspettatamente si materializza una splendida prospettiva della Cupola di San Pietro in fondo a un lungo viale costeggiato da alberi.
  • Qui visitiamo la basilica di Santa Maria in Trastevere, che fu probabilmente il primo luogo ufficiale di culto cristiano edificato a Roma e contiene splendidi mosaici del XII e XIII secolo.
  • Proseguiamo a piedi con la nostra guida e attraversiamo il quartiere del ghetto ebraico, residenza obbligata degli ebrei a Roma tra il 1555 e il 1870, trasformatosi oggi in una zona vivace e molto frequentata, dove numerosi e affascinanti monumenti si alternano a raffinati ristoranti.
  • Giungiamo quindi in Campo dei Fiori, sede di un mercato rionale al mattino e una delle piazze più mondane della capitale alla sera, fino a sbucare in Piazza Navona, con il suo opulento stile barocco e le splendide fontane.
  • Vediamo la chiesa barocca di Santa Maria della Pace e quella gotica di Santa Maria dell'Anima, per poi concederci del tempo libero da dedicare al pranzo, che ciascuno può consumare dove e come vuole.
  • Dopo pranzo, proseguiamo il tour guidato a piedi per andare ad ammirare il Pantheon, tempio dedicato dall'imperatore Adriano a tutti gli dei, e visitare la basilica di Santa Maria Sopra Minerva, uno dei rari esempi di arte gotica a Roma.
  • Chiudiamo la passeggiata con un tributo alla celeberrima Fontana di Trevi, che attira visitatori di ogni nazionalità per l'usanza di lanciare monete nell'acqua, e all'altrettanto famosa Piazza di Spagna con la sua monumentale scalinata.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • L'appuntamento con la guida è direttamente a Roma.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_0782 Durata: 04:30 h Adulti da 55 € Bambini da 38 €

Il castello odescalchi e il lago di Bracciano

Descrizione

Un'occasione da non perdere per visitare un luogo incantato, a breve distanza da Roma, un castello magnifico dove il tempo sembra essersi fermato e un borgo affascinante con scorci suggestivi sul lago sottostante.

Cosa vediamo
  • Castello Odescalchi (visita interna): Sala papale,
  • Borgo di Bracciano (tempo libero)
Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto di Civitavecchia per raggiungere la sponda meridionale del lago di Bracciano, a pochi chilometri da Roma, dove in posizione superba sul lago sorge il maestoso Castello Odescalchi, una tra le più imponenti dimore feudali d'Europa.
  • Realizzato a partire dalla seconda metà del Quattrocento, il castello è l'ideale punto d'incontro tra architettura militare e civile. Tuttora di proprietà della famiglia Odescalchi e aperto al pubblico dal 1952, il castello narra i suoi sei secoli di storia attraverso le antiche armi, gli arredi e i dipinti, i libri e i manoscritti, le decorazioni e gli affreschi.
  • Visitiamo le numerose sale, tra cui la Sala Papalina, ricordata per aver ospitato papa Sisto IV fuggito dalla pestilenza che flagellava Roma, la Sala di Ercole dove è collocata una parte della raccolta di armi iniziata dal principe Ladislao Odescalchi nel secolo XIX e il giardino segreto, affacciato sul lago di Bracciano e circondato dalle antiche mura del castello.
  • Al termine della visita, la nostra guida ci accompagna al borgo di Bracciano, il cui nucleo medievale si è sviluppato nei dintorni del castello.
  • Passeggiamo per le strette stradine ammirando poi le splendide vedute sul lago.
  • Prima di rientrare al porto, approfittiamo di un po' di tempo libero per congedarci ognuno a suo modo da questo caratteristico borgo.
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_0790 Durata: 04:00 h Adulti da 40 € Bambini da 28 €

Tarquinia in libertà

Descrizione

Tarquinia: capitale etrusca, cittadina medioevale, luogo archeologico di fama internazionale. Andiamo alla scoperta di questa città dove la storia ha lasciato innumerevoli tracce, avendo a disposizione tutto il tempo per visitarla in piena libertà.

Cosa vediamo
  • Tarquinia
  • Strade, piazze e mercato del centro cittadino
  • Possibilità di vedere liberamente la Chiesa di Santa Maria in Castello, il Torrione della Contessa Matilde di Canossa, piazza delle Erbe e Torre Barucci
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto ci dirigiamo verso l'antichissima Corneto, odierna Tarquinia, un gioiello di architettura e di storia incastonata tra le mura medievali di un suggestivo borgo, soprannominato la 'San Giminiano' del Lazio per le numerose torri.
  • Durante il trasferimento, un accompagnatore ci fornisce tutte le informazioni utili per approfittare al meglio del nostro tempo libero e ci consegna una piantina della città.
  • Giunti a Tarquinia, abbiamo l'occasione di passeggiare in tutta libertà attraverso la pittoresca cittadina con le sue torri e le sue chiese o perderci nella piazza del mercato, scoprendo un mondo inatteso e folgorante nel quale spiccano i particolari mattoni dal colore inconfondibile, quello del macco, elemento unico e frutto del territorio tarquiniese.
  • Romanico, gotico e neoclassico s'intrecciano, quasi inconsapevolmente, sulle facciate dei palazzi e delle chiese, sino al trionfo della splendida chiesa di Santa Maria in Castello, che svetta isolata al margine della collina.
  • Altri luoghi d'interesse che meritano una visita sono il Torrione della Contessa Matilde di Canossa, pezzo di pregio in una cinta muraria tutta da ammirare, e piazza delle Erbe, dominata dall'imponente sagoma della Torre Barucci ai cui piedi, nel medioevo, il boia compiva i suoi tetri rituali.
  • Dopo il tempo libero in città, facciamo ritorno alla nave consapevoli di essere stati in un luogo davvero unico.
Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.
  • È molto importante ascoltare il nostro accompagnatore che ci segnala il punto d'incontro e l'esatto orario per il rientro a bordo.
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_0793 Durata: 09:30 h Adulti da 75 € Bambini da 52 €

Roma e San Pietro

Descrizione

Roma, culla della civiltà e del Cristianesimo, città straordinaria che vanta un'immensa ricchezza storica, artistica e spirituale: ripercorriamo con questa escursione le tappe principali della sua storia millenaria.

Cosa vediamo
  • Colosseo
  • Fontana di Trevi
  • Pantheon
  • Piazza Navona
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
Cosa facciamo
  • Giunti a Roma, iniziamo la nostra visita con un tour panoramico della città (in pullman) che tocca alcuni dei monumenti più famosi di Roma e ci porta fino al maestoso Colosseo, eretto dagli imperatori della dinastia Flavia e deputato agli spettacoli pubblici. Scendiamo per ammirare dall'esterno questo monumento simbolo della romanità e proseguiamo a piedi.
  • Il nostro itinerario ci porta alla Fontana di Trevi, un grandioso monumento barocco che attira i visitatori della città eterna per l'usanza di lanciare monete nell'acqua dando le spalle alla fontana: una per essere certi di tornare a Roma e un'altra per esprimere un desiderio.
  • Proseguiamo alla volta del Pantheon, uno dei monumenti meglio conservati dell'antichità, fatto costruire dall'imperatore Adriano in onore di tutti gli dei.
  • La nostra prossima meta è Piazza Navona, uno dei luoghi simbolo della città, che ancora conserva l'atmosfera di quando ospitava giochi circensi nella Roma del XVII secolo. Qui abbiamo del tempo libero per il pranzo.
  • Nel pomeriggio ci attende la nostra meta principale: Piazza San Pietro con la sua stupenda Basilica. Ci soffermiamo all'esterno per ammirare i due semicerchi del colonnato progettato dal Bernini che abbracciano lo spazio circolare della piazza e incorniciano la facciata della Basilica sormontata dalla grande cupola.
  • Nel tempo libero a disposizione, siamo liberi di visitare la Basilica di San Pietro, simbolo dello Stato del Vaticano, costruita sulla tomba del santo. Al suo interno sono conservati inestimabili tesori dell'arte tra cui la meravigliosa scultura marmorea della Pietà scolpita da Michelangelo.
  • Diamo un ultimo sguardo al cuore della Cristianità e scattiamo qualche foto ricordo prima di tornare ai pullman che ci riportano alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • A causa delle nuove procedure per i controlli di sicurezza, in molti siti turistici potrebbero verificarsi lunghe file, anche per i gruppi in possesso di prenotazione.
  • In caso di chiusure straordinarie della Basilica di San Pietro saranno previste lunghe file, pertanto non è garantito l'accesso.
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_2095 Durata: 08:30 h Adulti da 119 € Bambini da 83 €

Tesori Romani: musei vaticani, San Pietro, colosseo e foro

Descrizione

Roma pagana e Roma cristiana: i due volti della storia millenaria della città. Facciamo un viaggio nel tempo per scoprire la grandezza dell'antica Roma e la magnificenza dei Papi, ammirando l'eredità di arte e architettura che ci hanno lasciato.

Cosa vediamo
  • Città del Vaticano, Musei Vaticani e Cappella Sistina
  • Piazza San Pietro e Basilica di San Pietro
  • Colosseo, Arco di Costantino, Foro Romano
  • Piazza Venezia, Altare della Patria e Campidoglio
Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto in pullman gran turismo e raggiungiamo Roma, culla della civiltà, dove ci attende la nostra guida locale.
  • Il viaggio alla scoperta dei tesori dell'Urbe inizia con i Musei Vaticani, le cui sale ospitano capolavori dell'arte e collezioni di valore inestimabile, frutto del secolare mecenatismo dei Papi. Nessuna coda o attesa all'ingresso: la nostra visita prevede l'accesso preferenziale ai Musei.
  • La guida ci accompagna alla scoperta delle magnifiche opere esposte, che spaziano dall'arte classica a quella rinascimentale. Il percorso culmina nella Cappella Sistina, affrescata da grandi artisti come Botticelli, Ghirlandaio e Perugino, dove campeggia in tutto il suo splendore il celeberrimo 'Giudizio Universale' di Michelangelo.
  • All'uscita non può mancare una sosta in Piazza San Pietro, abbracciata dallo spettacolare Colonnato del Bernini e dominata dall'imponente mole della Basilica di San Pietro. Questa immensa chiesa, la più grande al mondo, è costruita sulla tomba di Pietro e racchiude a sua volta straordinari tesori dell'arte, dalla rinascimenale a quella barocca.
  • Giunta l'ora del pranzo, ci accomodiamo nel ristorante dove ci viene servito un menù a base di specialità della cucina romana.
  • Il pomeriggio ci porta al Colosseo, una delle sette meraviglie del mondo moderno nonché l'anfiteatro simbolo della grandezza di Roma caput mundi, dove si tenevano le cruente lotte tra gladiatori e animali feroci (visita esterna).
  • Da qui, intraprendiamo una vera e propria passeggiata indietro nei secoli: il maestoso Arco di Costantino e gli imponenti resti del Foro, quindi Piazza Venezia, dove sorge l'Altare della Patria, e ancora il Campidoglio, capolavoro di Michelangelo, dove infine ci congediamo dalla città eterna.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • In caso di celebrazioni religiose, la visita della Basilica sarà effettuata solo esternamente.
  • In caso di chiusure straordinarie l'entrata alla Basilica di San Pietro non è garantita.
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_2098 Durata: 09:00 h Adulti da 65 € Bambini da 45 €

Tour di Roma antica e moderna

Descrizione

Adagio Tour è un’esperienza pensata in collaborazione con Costa Crociere Foundation e Aism per soddisfare le esigenze di tutti gli ospiti che desiderano ritmi più “lenti” e accessibili per assaporarne al meglio le tappe e le sue attrattive, con un itinerario che limiti al massimo le barriere architettoniche. La versione 'Adagio Tour' di questa escursione è disponibile esclusivamente su Costa Diadema fino al 26/10 e su Costa Smeralda a partire dal 30/11.Muovendoci in pullman e a piedi, accompagnati dalla nostra guida ma anche liberi di esplorare varie zone della capitale, con questo tour andiamo alla scoperta di una delle città più belle al mondo dove storia e cultura si fondono magicamente.

Cosa vediamo
  • Castel Sant'Angelo e Via della Conciliazione
  • Piazza San Pietro, colonnato del Bernini e Basilica di San Pietro
  • Fontana di Trevi
  • Colosseo, Circo Massimo e Piramide Cestia
Cosa facciamo
  •  Lasciamo Civitavecchia in pullman diretti verso Roma, dove iniziamo questa giornata nella città eterna ammirando alcuni dei monumenti e piazze tra i più famosi di Roma: accompagnati da una guida esperta, passiamo per Castel Sant'Angelo, costruito come mausoleo e utilizzato nel corso dei secoli come residenza papale, tribunale, fortezza nonché prigione, e per Via della Conciliazione, che collega idealmente la capitale d'Italia con lo Stato del Vaticano. 
  • Superiamo la sottile striscia di travertino che segna il confine tra i due stati e ci troviamo in Piazza San Pietro, simbolo massimo della cristianità, dove abbiamo del tempo libero per scattare foto e ammirare capolavori architettonici come il colonnato del Bernini e la Basilica di San Pietro. La distanza tra il parcheggio degli autobus e il colonnato di San Pietro è di circa 700 m con pavimentazione regolare, e l’ingresso prioritario e accessibile è situato sulla destra dei metal detector. Per accedere alla Basilica è possibile usufruire delle rampe e di un ascensore riservato agli ospiti con limitata mobilità.
  •  Il tour prosegue verso la Fontana di Trevi, considerata una tra le più celebri al mondo. Qui, possiamo esplorare liberamente i dintorni, fare shopping e approfittare della pausa pranzo per gustare la buona cucina italiana in uno degli innumerevoli ristoranti e trattorie locali. 
  • Nel pomeriggio, la nostra guida ci accompagna in un tour panoramico a bordo del pullman, dedicato alla scoperta dei tesori dell'antica Roma. Passiamo per il Colosseo, una delle sette meraviglie del mondo moderno nonché l'anfiteatro simbolo della grandezza di Roma caput mundi, il Circo Massimo, dove si svolgevano le corse con i carri, e la Piramide Cestia, monumento funebre eretto in stile egizio nel I secolo a.C.. 
  • L'escursione si conclude con il rientro a Civitavecchia, portando con noi il ricordo di una giornata indimenticabile.
Cosa c'è da sapere
  • La durata del trasferimento a Roma è di circa 1 ora e 30 minuti.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • Per gli ospiti disabili è necessaria la presenza di un accompagnatore
  • Per gli ospiti con sedia a rotelle la prenotazione dell’Adagio Tour deve necessariamente essere effettuata tramite il proprio referente crociera.
Giorno 7
Civitavecchia
Cod: EXC_2632 Durata: 06:30 h Adulti da 79 € Bambini da 55 €

Tarquinia gioiello del medioevo e la misteriosa cultura etrusca

Descrizione

Un viaggio straordinario per conoscere il territorio di Tarquinia, dove ha dimorato per secoli il misterioso popolo etrusco, lasciandoci testimonianze di rara bellezza. Tarquinia è anche un affascinante borgo medievale e non perdiamo l'occasione di scoprirne meraviglie e segreti.

Cosa vediamo
  • Centro storico di Tarquinia
  • Chiesa di Santa Maria in Castello
  • Torrione della Contessa Matilde di Canossa, piazza delle Erbe e Torre Barucci
  • Necropoli etrusca di Tarquinia e Museo Nazionale Etrusco
  • Pranzo a base di piatti dell'antica tradizione etrusca
Cosa facciamo
  • Partendo dal porto ci dirigiamo verso l'antichissima Corneto, odierna Tarquinia, un gioiello di architettura e di storia incastonata tra le mura medievali di un suggestivo borgo, soprannominato la 'San Giminiano' del Lazio per le sue molte torri.
  • Lasciato il pullman, ci addentriamo per i vicoli e gli angoli nascosti del centro storico, scoprendo un mondo inatteso e folgorante, fatto non solo di quei particolari mattoni dal colore inconfondibile - quello del macco, elemento unico e frutto del territorio tarquiniese - ma anche di episodi, leggende e aneddoti ricchi di fascino.
  • Romanico, gotico e neoclassico s'intrecciano, quasi inconsapevolmente, sulle facciate dei palazzi e delle chiese, sino al trionfo della splendida chiesa di Santa Maria in Castello, che svetta isolata al margine della collina.
  • La nostra passeggiata fatta di ricordi, misteri e sorprese ci porta dal Torrione della Contessa Matilde di Canossa, pezzo di pregio in una cinta muraria tutta da ammirare, a piazza delle Erbe, dominata dall'imponente sagoma della Torre Barucci ai cui piedi, nel medioevo, il boia compiva i suoi tetri rituali.
  • E poi ancora un intrecciarsi di vicoli, stemmi, chiostri e torri medievali: scenario perfetto di tempi in cui schiere di frati ammaliavano ricchi e poveri, potenti e nullatenenti cercando d'indirizzare questo flusso e leggerne sviluppi e destini.
  • La pausa pranzo diventa un modo per continuare a conoscere questa magica terra ricca di storia. Tarquinia, infatti, è anche culla della civiltà Etrusca e al ristorante ci vengono servite tipiche pietanze locali che derivano dalla sapienza culinaria del popolo etrusco.
  • Il susseguirsi di emozioni e suggestioni prosegue alla necropoli di Tarquinia, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, dove abbiamo l'occasione di visitare alcune tra le più belle tombe dipinte che hanno reso famoso questo sito archeologico.
  • Per completare il nostro viaggio nella misteriosa cultura etrusca, per molti aspetti ancora sconosciuta, entriamo nello splendido Palazzo Vitelleschi oggi sede del Museo Nazionale Etrusco, dove i preziosi reperti esposti nelle teche ci permettono di rivivere l'affascinante mondo degli antichi Tirreni.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.