Escursione Tour dell'isola di St. Lucia, da Castries al vulcano di Soufrière

Costa Crociere

Durata: 07:00

livello: Facile

Adulti da €89.00

Bambini da €62.00
Partecipa all'esclusiva escursione "Tour dell'isola di St. Lucia, da Castries al vulcano di Soufrière" in programma con Costa Crociere.
Un'esplorazione di livello Facile, che puoi prenotare in tutta semplicità assieme alla tua crociera a soli €89.00 o ridotto a €62.00 per i bambini .
Scopri le attrazioni che potrai visitare a Castries, gli itinerari e il programma dettagliato:
Descrizione

Un eccezionale tour di St. Lucia, alla scoperta delle principali attrazioni e dei paesaggi più spettacolari dell'isola, dalla capitale Castries fino al vulcano di Soufrière, passando per i tipici villaggi di pescatori: un indimenticabile paradiso tropicale che non può lasciare indifferenti!

Cosa vediamo
  • Castries
  • Morne Fortune
  • Villaggio di pescatori di Anse La Raye
  • Sorgenti sulfuree di Soufrière
  • Residenza di Morne Coubaril Estate
  • Pranzo in un ristorante con buffet caraibico e musica
  • Villaggi di pescatori, Marigot Bay


Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione con una visita alla capitale Castries, che ci dà un assaggio della vita commerciale di St. Lucia, dell'atmosfera vivace e della cordialità degli abitanti dell'isola. Fondata dai francesi nel 1650, la città prende il nome da Charles Eugène Gabriel de la Croix, Marchese di Castries, ed è stata distrutta da vari incendi nel corso dei secoli per poi essere ricostruita in modo radicale dopo il 1948.
  • Continuiamo il nostro tour recandoci alle pendici del Morne Fortune, fino a uno dei punti panoramici più suggestivi e imperdibili della capitale. Dalla sommità del monte è infatti possibile osservare il porto e la città di Castries in tutta la sua bellezza e, nelle giornate più limpide e soleggiate, persino la costa di Martinica.
  • Proseguiamo quindi lungo la costa occidentale per giungere al pittoresco villaggio di pescatori di Anse La Raye, dove è prevista una breve sosta sul lungomare. Nel villaggio, che conserva un'atmosfera caraibica originale, sopravvivono ancora oggi usanze e superstizioni popolari, tra cui la pratica dell'obeah (simile al voodoo).
  • La tappa successiva ci porta alle sorgenti sulfuree della zona di Soufrière, spesso definite l'unico vulcano al mondo accessibile grazie a una strada che circonda il cratere. Questo sito storico, che abbiamo la possibilità di visitare, si è formato 300.000 anni fa in seguito a una serie di eruzioni.
  • Continuiamo verso Morne Coubaril Estate, dove abbiamo la possibilità di visitare la tipica residenza all'interno della tenuta.
  • All'ora di pranzo ci spostiamo in un ristorante locale dove ci attende un sontuoso buffet caraibico e da dove abbiamo una splendida vista dei Pitons (i due coni vulcanici simbolo dell'isola e dichiarati dall'UNESCO Patrimonio dell'umanità) e della città di Soufrière. Il tutto è accompagnato dal dolce sottofondo della musica popolare caraibica che ci coinvolge a danzare.
  • Dopo il pranzo riprendiamo la via del ritorno attraversando paesaggi e tipici villaggi di pescatori, fino ad arrivare a Marigot Bay (descritta dallo scrittore inglese James Michener come 'la baia più bella dei Caraibi'), un porto naturale di eccezionale bellezza dove attraccano gli yacht e si rifugiano artisti e scrittori. Prima di tornare alla nave, abbiamo così la possibilità di immortalare con qualche foto questo indimenticabile paradiso tropicale.
Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato; qualora non fossero disponibili, l'escursione sarà condotta da una guida le cui spiegazioni verranno fornite in italiano da un traduttore locale.
  • L'escursione si svolgerà percorrendo una strada a tratti tortuosa.

Le crociere che effettuano questa escursione: