Escursione Gita in barca tra le bellezze del Montenegro

Costa Crociere

Durata: 03:30

livello: Facile

Exploring together family

Adulti da €55.00

Bambini da €38.00
Partecipa all'esclusiva escursione "Gita in barca tra le bellezze del Montenegro" in programma con Costa Crociere.
Un'esplorazione Exploring together family, di livello Facile, che puoi prenotare in tutta semplicità assieme alla tua crociera a soli €55.00 o ridotto a €38.00 per i bambini .
Scopri le attrazioni che potrai visitare a Kotor, gli itinerari e il programma dettagliato:
Descrizione

Una suggestiva escursione in battello per scoprire le attrazioni principali del Montenegro, dall'unico fiordo del Mediterraneo al leggendario e pittoresco isolotto di Nostra Signora delle Rocce, alle affascinanti cittadine di Perasto e Cattaro.

Cosa vediamo
  • Bocche di Cattaro
  • Isolotto di Nostra Signora delle Rocce: santuario
  • Perasto: Chiesa di S. Nicola, Museo Marittimo


Cosa facciamo
  • A bordo di una barca, salpiamo alla volta dell'unico fiordo del Mediterraneo, le Bocche di Cattaro, situate nell'omonima baia ai piedi dei monti Lov_en e Orjen. Non dimenticheremo facilmente la magia dell'incontro tra le imponenti pareti rocciose alte fino a 1800 m e le acque cristalline del Mediterraneo.
  • Costeggiando la baia con i suoi pittoreschi villaggi, davanti a noi scorgiamo due isole, San Giorgio e l'isola dello Scalpello o di 'Nostra Signora delle Rocce', dove attracchiamo. Narra la leggenda che l'isola sia stata costruita dagli abitanti del luogo nel corso dei secoli, con massi e parti di vecchie navi affondate, intorno ad un piccolo scoglio (krpjel).
  • L'isola ospita l'omonimo e pittoresco santuario della Madonna dello Scalpello o Madonna delle Rocce, che custodisce 68 magnifici dipinti di Tripo Kokolja, un artista del XVII secolo originario di Perasto e noto per il suo celebre dipinto 'La morte della Vergine'.
  • Lasciato l'isolotto, ci lasciamo trasportare fino alla pittoresca città di Perasto, tranquilla cittadina barocca che ospita bellissimi edifici del XVII e XVIII secolo: sedici palazzi barocchi e ben diciannove chiese, di cui due ortodosse.
  • Passeggiamo nella sua pacifica atmosfera, dove possiamo ammirare numerosi monumenti sacri, come la Chiesa di San Nicola, costruita tra il XV e il XVII secolo.
  • Lasciata questa suggestiva e accogliente città, attraversiamo le acque tranquille e cristalline della baia per raggiungere Cattaro, dove visitiamo il Museo Marittimo all'interno del settecentesco Palazzo Grgurina e trascorriamo del tempo libero, prima di far rientro sulla nave.
Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.

Le crociere che effettuano questa escursione: