Escursione Arica tra civiltà e deserto

Costa Crociere

Durata: 04:00

livello: Moderata

Adulti da €75.00

Bambini da €52.00
Partecipa all'esclusiva escursione "Arica tra civiltà e deserto" in programma con Costa Crociere.
Un'esplorazione di livello Moderata, che puoi prenotare in tutta semplicità assieme alla tua crociera a soli €75.00 o ridotto a €52.00 per i bambini .
Scopri le attrazioni che potrai visitare a Arica, gli itinerari e il programma dettagliato:
Descrizione Un tour molto particolare per conoscere la storia di Arica, passando dal museo archeologico con i suoi manufatti e le mummie più antiche del mondo, al deserto, scrigno di millenarie civiltà con gli splendidi geoglifi di epoca precolombiana e le imponenti sculture antropomorfe di Díaz Juan Fleming, omaggio alle popolazioni andine.

Cosa vediamo
  • Plaza Colón e cattedrale di San Marco
  • Museo archeologico: manufatti e mummie di epoca precolombiana
  • Geoglifi nella valle del fiume Lluta
  • Pampa de Chaca e sculture giganti 'Figure tutelari'
  • Piccolo rinfresco a base di una bevanda tipica


Cosa facciamo
  • Iniziamo il tour di Arica ammirando innanzitutto la Plaza Colón e la cattedrale di San Marco, con la sua singolare struttura in ferro realizzata dell'ingegnere francese Gustave Eiffel e inaugurata nel 1876, dopo che la vecchia chiesa era stata distrutta da un'onda anomala nel 1869.
  • La tappa successiva ci conduce al Museo archeologico che vanta una notevole collezione di manufatti precolombiani e mummie conservate nella sabbia risalenti al 5.000 a.C. Queste sono le mummie più antiche al mondo e davvero uniche per il metodo di preparazione artificiale utilizzato.
  • Proseguiamo l'escursione nei dintorni di Arica andando a scoprire i fantastici geoglifi lungo le pendici dei rilievi collinari nella valle del fiume Lluta: si tratta di disegni sul terreno realizzati dalle popolazioni pre-colombiane usando pietre o graffiando la superficie salina del suolo desertico e che riproducono forme umane e animali e scene pastorali.
  • Ci rechiamo quindi nella zona desertica chiamata Pampa de Chaca, dove uno dei migliori scultori cileni, Díaz Juan Fleming, ha creato delle impressionanti sculture giganti chiamate Figure tutelari composte da due gruppi: 'Gli Antenati' e 'L'origine della stirpe', la cui forma è un'astrazione del corpo umano. Tali sculture rendono omaggio alle popolazioni delle Ande che hanno attraversato le montagne e il deserto. Secondo la tradizione andina, queste persone hanno un'origine divina e discendono dal Sole e dalla Luna.
  • Per rinfrescarci dopo la visita nel deserto, ci vengono offerti il pisco sour, cocktail ufficiale di Perù e Cile, bevande analcoliche, acqua e frutta fresca.
  • Terminata l'escursione nel deserto, rientriamo al porto e alla nave.
Cosa c'è da sapere
  • All'interno della Museo archeologico non è consentito scattare fotografie con il flash ed è previsto il pagamento di un supplemento per le riprese video.
  • Il deserto è un'area protetta, pertanto è vietato abbandonare rifiuti e fumare.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati, evitando pantaloncini corti e canottiere.

Le crociere che effettuano questa escursione: