Home Compagnie Holland America Line Giappone Westerdam Hong Kong domenica 1 febbraio 2026

Holland America Line Giappone: 28 notti da Hong Kong con Westerdam
1 feb 2026

Hong Kong, Filippine, Taiwan, Giappone, Corea del Sud, Cina
da 5.340,00 €
Prezzo per persona
Giappone con Westerdam da 5.340,00 €
Prezzo per persona

Itinerario della crociera
imbarco: Hong Kong ➞ Sbarco: Hong Kong

  • location_on
    domenica 1 febbraio 2026 - 04:00
    Hong Kong chevron_right
  • location_off
    lunedì 2 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_off
    martedì 3 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_on
    mercoledì 4 febbraio 2026 07:00 - 05:00
    Puerto Princesa chevron_right
  • location_on
    giovedì 5 febbraio 2026 10:00 - 06:00
    Boracay chevron_right
  • location_on
    venerdì 6 febbraio 2026 08:00 - 06:00
    Manila chevron_right
  • location_off
    sabato 7 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_on
    domenica 8 febbraio 2026 07:00 - 04:00
    Kaohsiung chevron_right
  • location_on
    lunedì 9 febbraio 2026 08:00 - 05:00
    Keelung chevron_right
  • location_on
    martedì 10 febbraio 2026 07:00 - 04:00
    Ishigaki chevron_right
  • location_on
    mercoledì 11 febbraio 2026 07:00 - 05:30
    Naha chevron_right
  • location_off
    giovedì 12 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_on
    venerdì 13 febbraio 2026 08:00 - 11:00
    Osaka chevron_right
  • location_off
    sabato 14 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_on
    domenica 15 febbraio 2026 06:30 - 07:00
    Yokohama chevron_right
  • location_on
    lunedì 16 febbraio 2026 07:00 - 03:00
    Shimizu chevron_right
  • location_on
    martedì 17 febbraio 2026 08:00 - 08:00
    Osaka chevron_right
  • location_on
    mercoledì 18 febbraio 2026 08:00 - 05:00
    Kochi chevron_right
  • location_on
    giovedì 19 febbraio 2026 07:00 - 11:59
    Hiroshima chevron_right
  • location_off
    venerdì 20 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_on
    sabato 21 febbraio 2026 07:00 - 06:00
    Fukuoka chevron_right
  • location_on
    domenica 22 febbraio 2026 08:00 - 06:00
    Nagasaki chevron_right
  • location_on
    lunedì 23 febbraio 2026 08:00 - 06:00
    Busan chevron_right
  • location_off
    martedì 24 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_on
    mercoledì 25 febbraio 2026 07:00 - n.d.
    Shanghai chevron_right
  • location_on
    giovedì 26 febbraio 2026 n.d. - 11:00
    Shanghai chevron_right
  • location_off
    venerdì 27 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_off
    sabato 28 febbraio 2026 -- --
    Navigazione
  • location_on
    domenica 1 marzo 2026 06:30
    Hong Kong chevron_right
Hong Kong

Hong Kong

Hong Kong (cinese: 香港, Xiānggǎngpinyin; letteralmente "Porto profumato") è una delle due regioni amministrative speciali della Repubblica popolare cinese insieme a Macao. Si trova sulla costa meridionale della Cina tra il delta del Fiume delle Perle e il Mar Cinese Meridionale. La città è famosa per la sua preponderante skyline e il profondo porto naturale. Con una superficie di 1.104 km2 e una popolazione di sette milioni di persone, Hong Kong è una delle aree più densamente popolate del mondo. Il 95% della popolazione di Hong Kong è di etnia cinese, mentre il restante 5% appartiene agli altri gruppi. Il gruppo etnico cinese maggioritario della città, gli Han, ha origine principalmente nelle città di Canton e Taishan nella vicina provincia del Guangdong.

Hong Kong diventò una colonia dell'Impero Britannico dopo la Prima Guerra dell'Oppio (1839-1842). Originariamente limitati alla sola Isola di Hong Kong, i confini della colonia sono stati estesi, nel 1860, a includere la penisola di Kowloon e poi con nuovi territori nel 1898. La regione è stata poi brevemente occupata dal Giappone durante la guerra del Pacifico, per poi tornare sotto il controllo britannico, terminato nel 1997 quando la Cina ne ha ripreso la sovranità. La storia di Hong Kong ha profondamente influenzato la sua cultura, che spesso viene descritta come "l'Oriente che incontra l'Occidente", e il sistema educativo che ha perseguito il sistema inglese fino alle riforme attuate nel 2009.

In base al principio "un paese, due sistemi", Hong Kong possiede un sistema politico diverso dalla Cina continentale. Il funzionamento dell'indipendente magistratura del paese funziona secondo il modello di ordinamento giuridico del Common law. La Hong Kong Basic Law, il suo documento costitutivo, stabilisce che la regione goda di un alto grado di autonomia in tutti gli aspetti, tranne che nelle relazioni estere e nella difesa militare. Nonostante Hong Kong possieda un sistema multipartitico fiorente, un piccolo elettorato controlla la metà della sua legislatura. Il Chief Executive of Hong Kong, il capo del governo, è scelto da un comitato elettorale che varia da 400 a 1.200 membri, un sistema che sarà in vigore per tutti i primi 20 anni di dominio cinese.

Hong Kong è uno dei centri finanziari internazionali più importanti del mondo e come gli altri Hong Kong vanta una grande economia capitalistica basata sul settore terziario e caratterizzata da una bassa imposizione fiscale e dal libero scambio. La valuta, il dollaro di Hong Kong, è l'ottava valuta più scambiata al mondo. La mancanza di spazio e il crescente numero di abitanti e di infrastrutture, hanno portato la città ad avere una intensa densità di costruzioni, rendendola la città più verticale al mondo. I cittadini di Hong Kong vantano uno dei redditi pro capite più alti al mondo. La densità ha portato anche allo sviluppo di una avanzata rete di trasporti pubblici. I cittadini che ne usufruiscono sono superiori al 90%, la percentuale più alta al mondo. Hong Kong gode alte posizioni in numerose classifiche internazionali. Per esempio, nella libertà economica, nella competitività economica e finanziaria, nella qualità della vita, sulla corruzione, nell'indice di sviluppo umano, ecc, la regione è sempre classificata fra i primi posti.
Secondo le stime sia delle Nazioni Unite che dell'OMS, Hong Kong, nel 2012, ha avuto la più lunga aspettativa di vita di qualsiasi altra regione del mondo.

Puerto Princesa

Puerto Princesa

Boracay

Boracay

Le spiaggie possono competere con quelle delle destinazioni più popolari. I più attivi apprezzeranno gli sport acquatici e attività come la vela , windsurf , snorkeling , immersioni e sci d'acqua.

White Beach - Questo è ciò che la maggior parte delle persone sono qui per questo. Non solo è una bella distesa di sabbia bianca contro l'acqua azzurra , è anche il centro commerciale dell'isola . La lunga spiaggia è divisa in tre sezioni , Stazione 1 , Station 2 , e la stazione 3. La prima è la più settentrionale e ha la più ampia spiaggia , dove si trovano principali hotel e resort . Le sistemazioni sono più costosi , ma la qualità è generalmente la migliore. Station 2 è il centro commerciale e geografico della spiaggia bianca . Questo è il centro di tutto per per lo shopping , il mangiare , e le feste. La spiaggia qui è anche la più affollata , e la zona più rumorosa . Station 3 è la sezione più meridionale, quindi ci si può rilassare o nuotare tranquillamente. Puka Beach è l'immagine di ciò che la maggior parte delle persone si aspettano su un'isola tropicale. Un tratto tranquillo di sabbia bianca lungo la punta settentrionale dell'isola. L'acqua tende ad essere un po ' più ruvida su questo lato dell'isola ma è molto più tranquilla rispetto alle altre. Baling Hai Beach - Si tratta di una piccola e tranquilla insenatura a nord di Diniwid Beach , dove si può godere di alcune viste mozzafiato in cima alla scogliera. Il divertimento in Boracay non finisce quando il sole tramonta perchè qui la vita notturna pulsa con molti bar e ristoranti dove servono cibo, bevande e divertimento fino all'alba.

Manila

Manila

Capitale delle Filippine, Manila è una delle città più densamente popolata al mondo, con 43.079 abitanti per Km². Situata sulla costa occidentale dell'isola di Luzon, il paese fu colonizzato dagli spagnoli, rappresentata anche da i resti monumentali dell’architettura coloniale. Il nome Manila, di origine spagnola, derivata dalla pianta di mangrovie chiamata Nilad.

Alcuni siti celebri si trovano anche nel centro storico. Passeggiate nel famoso Parco Rizal, danneggiato durante i combattimenti nella seconda guerra mondiale. Questo agglomerato, abitato da una decina di milioni di persone, ora sembra essersi riscattato dal passato turbolento.
Il clima è idilliaco, con una temperatura media di 30° C e durante tutto l'anno ci si può rilassare vicino al mare. Le forti piogge si manifestano tra luglio e novembre. Il periodo migliore per un viaggio a Manila è tra la fine di dicembre e quella di marzo.
Case coloniali e bellezze architettoniche del XVII secolo vi aspettano nel centro di Manila. Fate una passeggiata lungo la costa e visitate il suo porto. Visitare la zona di Binondo, o se preferite a Chinatown, conoscere il suo particolare cimitero, la Chiesa cattolica, le spiagge e il mercato. Il paese è anche ricco di ponti che attraversano il fiume. Nella città vecchia sono disponibili numerosi locali. Manila offre la più grande vita culturale e festosa della regione. Per una giornata divertente, potrete visitate Cowboy grill a Edsa o anche il piacevole showbar Stardust. Qui i buongustai potranno andare alla ricerca dei migliori ristoranti e cibi tradizionali offerti dalla città.

Il quartiere di Intramuros offre un lusso molto più occidentale. Popolata da una varietà di bar, ristoranti e dall’alta vita notturna a colori.
I turisti apprezzano le infinite spiagge di sabbia. I surfisti amano la costa più della città grazie alle sue spiaggie che donano onde sensazionali.
La valuta locale è il Peso filippino. Per 1 € si avrà circa 60 pesos. Nessun visto è richiesto se il tuo viaggio a Manila non supera i 21 giorni.

 

Kaohsiung

Kaohsiung

Keelung

Keelung

Ishigaki

Ishigaki

Naha

Naha

Osaka

Osaka

Yokohama

Yokohama

Non siate fifoni, certe occasioni capitano poche volte nella vita! Relax, divertimento ma anche tanta cultura! Nella città sono presenti molti musei fra cui: il museo di arte contemporanea che custodisce opere d'arte di artisti di fama internazionale quali Cézanne e Picasso, il museo che ripercorre la storia del porto della città e infine, tenetevi pronti, un intero museo dedicato alla storia dei noodles istantanei. Se leggere questo vi ha fatto venire un certo languorino sappiate che, oltre al museo, avrete molte occasioni di provare la cucina tipica giapponese nei diversi ristoranti tipici e bancarelle delle città. Considerando che questo è solo un assaggio di quello che offre la città, cosa stai aspettando? Scegli una crociera che parte da Yokohama o che abbia la città come tappa per potere godere delle sue bellezze o per partire alla scoperta del Giappone e della Corea del Sud!

Shimizu

Shimizu

Shimizu (清水町?) è una cittadina giapponese della prefettura di Shizuoka.

Osaka

Osaka

Kochi

Kochi

Hiroshima

Hiroshima

Fukuoka

Fukuoka

Nagasaki

Nagasaki

Busan

Busan

Shanghai

Shanghai

Situata nella regione orientale della Cina, Shanghai, nota in tutto il mondo come la 'Perla d'Oriente', è una metropoli che combina perfettamente il cuore antico della Cina e l'impeto avanguardista del mondo moderno. Questa combinazione di tradizione e modernità offre una varietà di attrazioni adatte ad ogni tipo di visitatore, anche quelli con gusti più stravaganti. Non perdete la possibilità di visitare queste meraviglie durante la tua crociera. Se volete ammirare da vicino gli imponenti grattacieli e rimanere a bocca aperta, una buona scelta è la visita del Bund, un luogo iconico della città dove i turisti hanno la possibilità di ammirare da vicino lo skyline con la famosa torre della tv e i grattacieli del quartiere finanziario avendo alle spalle edifici in stile inglese o francese che testimoniano l'antica presenza occidentale nell'area.

Se vi trovate in questa zona alla sera, le luci a led che illuminano i diversi edifici creano uno spettacolo unico nel suo genere che vi lascerà indubbiamente a bocca aperta. Se, al contrario, avete uno spiccato interesse per la storia e la cultura cinese, una visita a Yu Garden è d'obbligo. La caratteristica distintiva di questo giardino è lo stile tipicamente cinese rimasto invariato negli anni nonostante l'evolversi della città. L'impressione che si ha una volta lì è quella di tornare indietro nel tempo nonostante la città circostante stia guardando al futuro! Se siete amanti del divertimento sfrenato, sappiate che nella città è stato inaugurato nel 2016 il parco divertimenti firmato Disneyland. Non perdere l'opportunità di godere del divertimento assicurato delle numerose attrazioni da quelle più tranquille a quelle più spericolate che vi daranno una forte carica di adrenalina.

Qui potrete anche incontrare da vicino i personaggi Disneyland che vi hanno accompagnato nella vostra infanzia facendovi ridere. Uno dei modi migliori per raggiungere la città è a bordo di una nave da crociera. Scegli una crociera che parte da Shanghai o che abbia la città come tappa per potere visitare le bellezze della città e del Giappone grazie ad itinerari unici!

Shanghai

Shanghai

Situata nella regione orientale della Cina, Shanghai, nota in tutto il mondo come la 'Perla d'Oriente', è una metropoli che combina perfettamente il cuore antico della Cina e l'impeto avanguardista del mondo moderno. Questa combinazione di tradizione e modernità offre una varietà di attrazioni adatte ad ogni tipo di visitatore, anche quelli con gusti più stravaganti. Non perdete la possibilità di visitare queste meraviglie durante la tua crociera. Se volete ammirare da vicino gli imponenti grattacieli e rimanere a bocca aperta, una buona scelta è la visita del Bund, un luogo iconico della città dove i turisti hanno la possibilità di ammirare da vicino lo skyline con la famosa torre della tv e i grattacieli del quartiere finanziario avendo alle spalle edifici in stile inglese o francese che testimoniano l'antica presenza occidentale nell'area.

Se vi trovate in questa zona alla sera, le luci a led che illuminano i diversi edifici creano uno spettacolo unico nel suo genere che vi lascerà indubbiamente a bocca aperta. Se, al contrario, avete uno spiccato interesse per la storia e la cultura cinese, una visita a Yu Garden è d'obbligo. La caratteristica distintiva di questo giardino è lo stile tipicamente cinese rimasto invariato negli anni nonostante l'evolversi della città. L'impressione che si ha una volta lì è quella di tornare indietro nel tempo nonostante la città circostante stia guardando al futuro! Se siete amanti del divertimento sfrenato, sappiate che nella città è stato inaugurato nel 2016 il parco divertimenti firmato Disneyland. Non perdere l'opportunità di godere del divertimento assicurato delle numerose attrazioni da quelle più tranquille a quelle più spericolate che vi daranno una forte carica di adrenalina.

Qui potrete anche incontrare da vicino i personaggi Disneyland che vi hanno accompagnato nella vostra infanzia facendovi ridere. Uno dei modi migliori per raggiungere la città è a bordo di una nave da crociera. Scegli una crociera che parte da Shanghai o che abbia la città come tappa per potere visitare le bellezze della città e del Giappone grazie ad itinerari unici!

Hong Kong

Hong Kong

Hong Kong (cinese: 香港, Xiānggǎngpinyin; letteralmente "Porto profumato") è una delle due regioni amministrative speciali della Repubblica popolare cinese insieme a Macao. Si trova sulla costa meridionale della Cina tra il delta del Fiume delle Perle e il Mar Cinese Meridionale. La città è famosa per la sua preponderante skyline e il profondo porto naturale. Con una superficie di 1.104 km2 e una popolazione di sette milioni di persone, Hong Kong è una delle aree più densamente popolate del mondo. Il 95% della popolazione di Hong Kong è di etnia cinese, mentre il restante 5% appartiene agli altri gruppi. Il gruppo etnico cinese maggioritario della città, gli Han, ha origine principalmente nelle città di Canton e Taishan nella vicina provincia del Guangdong.

Hong Kong diventò una colonia dell'Impero Britannico dopo la Prima Guerra dell'Oppio (1839-1842). Originariamente limitati alla sola Isola di Hong Kong, i confini della colonia sono stati estesi, nel 1860, a includere la penisola di Kowloon e poi con nuovi territori nel 1898. La regione è stata poi brevemente occupata dal Giappone durante la guerra del Pacifico, per poi tornare sotto il controllo britannico, terminato nel 1997 quando la Cina ne ha ripreso la sovranità. La storia di Hong Kong ha profondamente influenzato la sua cultura, che spesso viene descritta come "l'Oriente che incontra l'Occidente", e il sistema educativo che ha perseguito il sistema inglese fino alle riforme attuate nel 2009.

In base al principio "un paese, due sistemi", Hong Kong possiede un sistema politico diverso dalla Cina continentale. Il funzionamento dell'indipendente magistratura del paese funziona secondo il modello di ordinamento giuridico del Common law. La Hong Kong Basic Law, il suo documento costitutivo, stabilisce che la regione goda di un alto grado di autonomia in tutti gli aspetti, tranne che nelle relazioni estere e nella difesa militare. Nonostante Hong Kong possieda un sistema multipartitico fiorente, un piccolo elettorato controlla la metà della sua legislatura. Il Chief Executive of Hong Kong, il capo del governo, è scelto da un comitato elettorale che varia da 400 a 1.200 membri, un sistema che sarà in vigore per tutti i primi 20 anni di dominio cinese.

Hong Kong è uno dei centri finanziari internazionali più importanti del mondo e come gli altri Hong Kong vanta una grande economia capitalistica basata sul settore terziario e caratterizzata da una bassa imposizione fiscale e dal libero scambio. La valuta, il dollaro di Hong Kong, è l'ottava valuta più scambiata al mondo. La mancanza di spazio e il crescente numero di abitanti e di infrastrutture, hanno portato la città ad avere una intensa densità di costruzioni, rendendola la città più verticale al mondo. I cittadini di Hong Kong vantano uno dei redditi pro capite più alti al mondo. La densità ha portato anche allo sviluppo di una avanzata rete di trasporti pubblici. I cittadini che ne usufruiscono sono superiori al 90%, la percentuale più alta al mondo. Hong Kong gode alte posizioni in numerose classifiche internazionali. Per esempio, nella libertà economica, nella competitività economica e finanziaria, nella qualità della vita, sulla corruzione, nell'indice di sviluppo umano, ecc, la regione è sempre classificata fra i primi posti.
Secondo le stime sia delle Nazioni Unite che dell'OMS, Hong Kong, nel 2012, ha avuto la più lunga aspettativa di vita di qualsiasi altra regione del mondo.