Home Compagnie MSC crociere Nord Europa MSC Poesia Stoccolma giovedì 19 settembre 2024

16 notti da Stoccolma (Svezia) con MSC Poesia

Nord Europa: Svezia, Danimarca, Germania, Olanda, Francia, Spagna, Portogallo, Gibilterra, Italia

logo MSC crociere MSC crociere
Cod. crociera PO20240919STOGOA
calendar_month 19 set 2024
da 4.361,00 €
Prezzo Base Prezzo Base con Bevande
Prezzo per persona Tax Incl.

Numero di occupanti

Itinerario della crociera

  • location_on
    giovedì 19 settembre 2024 - 04:00
    Stoccolma chevron_right
  • location_off venerdì 20 settembre 2024
    Navigazione
  • location_on
    sabato 21 settembre 2024 08:00 - 06:00
    Copenaghen chevron_right
  • location_on
    domenica 22 settembre 2024 08:00 - 06:00
    Karlskrona chevron_right
  • location_on
    lunedì 23 settembre 2024 07:00 - 05:00
    Warnemünde chevron_right
  • location_off martedì 24 settembre 2024
    Navigazione
  • location_on
    mercoledì 25 settembre 2024 08:00 - 05:00
    Ijmuiden chevron_right
  • location_off giovedì 26 settembre 2024
    Navigazione
  • location_on
    venerdì 27 settembre 2024 10:00 - 08:00
    La Rochelle chevron_right
  • location_on
    sabato 28 settembre 2024 08:00 - 05:00
    Bilbao chevron_right
  • location_off domenica 29 settembre 2024
    Navigazione
  • location_on
    lunedì 30 settembre 2024 08:00 - 06:00
    Lisbona chevron_right
  • location_on
    martedì 1 ottobre 2024 03:00 - 08:00
    Gibilterra chevron_right
  • location_off mercoledì 2 ottobre 2024
    Navigazione
  • location_on
    giovedì 3 ottobre 2024 08:00 - 07:00
    Valencia chevron_right
  • location_off venerdì 4 ottobre 2024
    Navigazione
  • location_on
    sabato 5 ottobre 2024 08:00
    Genova chevron_right
Stoccolma

Stoccolma

Capitale della Svezia è considerata una delle città più belle del mondo, un miraggio di edifici color zafferano e terrecotte cangianti tra il blu dell'acqua ed i cieli ancor più blu dell'estate svedese, o candida, coperta di neve e punteggiata di luci d'inverno. È anche una città vivace, moderna, famosa per la produzione di design elegante, moda tagliente e locali notturni di classe mondiale.

La città vecchia, Gamla Stan, è un compatto piccolo labirinto apparentemente costruito per le persone piccole e sottili. Le pareti di stucco rosso, arancio e vaniglia degli edifici che sembrano incurvarsi gli uni verso gli altri ospitano gli innumerevoli negozi di souvenir e gelaterie.

Appena a sud di Gamla Stan vi è un altro quartiere-isola, Södermalm, dove colline alta waterfront sono abbellite da belle residenze e i viali principali sono costellati di negozi bohemien, gallerie d'arte e Clubs. Da altro lato di Gamla Stan è il centro principale della città, una vivace metropoli in cui boutiques e ristoranti animano le fresche serate svedesi.

Copenaghen

Copenaghen

Copenaghen, letteralmente “porto dei mercanti” è la capitale della Danimarca e una delle città con la più alta densità di popolazione di questo Paese. Originariamente una città prevalentemente popolata da pescatori, diventò un porto di fondamentale importanza per gli scambi commerciali.
Copenaghen è meta turistica tutto l’anno e d’estate il flusso di turisti aumenta notevolmente grazie alle crociere nel Nord Europa: è molto frequente combinare un soggiorno in città prima della crociera per visitarla e respirare l’atmosfera rilassante che la caratterizza.

Copenaghen (in danese København, in italiano anche "Copenaga"[senza fonte]) è la capitale e la città più popolosa della Danimarca con 518 574 abitanti nel Comune (1 167 569 nell'area urbana). È situata sulle isole Sjælland e di Amager ed è separata dalla città di Malmö, in Svezia, dallo stretto di Øresund.

Tra le attrazioni più famose non può mancare la statua della Sirenetta che si trova proprio all’ingresso del porto e i Giardini Tivoli, uno dei più grandi parchi divertimenti inaugurato nel 1843 e amato da tutti.

Karlskrona

Karlskrona

Città situata sulla costa meridionale della Svezia, di fronte alla Polonia, è costituita da diverse piccole isole (Trosso, Salto, Pantarholmen). Dopo i danesi, questa regione è stata riscattata dalla Svezia nel 1658. Il re Karl XI, nel 1680, decise di costruire una grande base navale nel sud del paese, sulla penisola Trossö, per proteggere i suoi territori e controllare il più possibile il Mar Baltico, fondando così la città di Karlskrona. La base navale, ancora presente, non è più accessibile, ma si ha la possibilità di vedere un sottomarino e diverse navi militari da una certa distanza. Inoltre, c'è anche un museo sulla storia dei Strumholmen dove osservare uniformi della marina e modelli di navi davvero impressionati. Nel corso dei secoli, la situazione è cambiata divenendo meno importante sul piano politico, al contrario, in ambito storico e architettonico si è evoluta molto poco, diventando patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 1998. Un buon esempio è la Chiesa centrale di stile barocco (Fredrikskyrkan), risalente al 1690 e costruita sul punto più alto dell'isola. Non lontano da lì ce la "Admiralstorn", una grande torre lignea del 1699, originariamente utilizzata per indicare l’ora ai lavoratori dei cantieri navali. Infine, passando per il porto, effettuano quotidianamente tragitti verso la Polonia e Gdynia.

Warnemünde

Warnemünde

Ijmuiden

Ijmuiden

La Rochelle

La Rochelle

Bilbao

Bilbao

Bilbao è il pase ideale per esplorare la costa settentrionale della penisola iberica. I turisti vengono qui per godere della spiaggia, scoprire la sua cultura e assorbire il suo clima mite. Con uno dei porti più grandi d'Europa, la città vibrante è stata in grado di investire in un piano di riabilitazione, mutando le sue aree dismesse, in luoghi culturali e di architettura all' avanguardia. Ma è il suo centro storico, che continua ad affascinare con i suoi negozi, i suoi vicoli e monumenti.

 La città è stata fondata ufficialmente solo nel 1300, consolidando la sua posizione economica, diventando un vero e proprio primato con la rivoluzione industriale. Ha creato e sfruttato le zone minerarie e dell'industria siderurgica, attività portuale e navale, e, naturalmente, un centro finanziario, lo testimoniano i numerosi edifici del centro. Situata nella provincia di Biscaglia, la città è circondata da un paesaggio fertile di boschi, montagne, spiagge e scogliere che rendono Bilbao una destinazione turistica. Grazie ad una rete stradale moderna e il trasporto, Vitoria e San Sebastian sono a portata di mano. Luoghi molto affascinanti oltre alle bellissime spiagge: La cattedrale di Santiago, situato nel cuore della Città Vecchia (Casco Viejo) è dedicato all'apostolo Santiago, patrono ufficiale della città di Bilbao dal 1643. Costruita alla fine del XIV secolo in stile gotico, la torre e la facciata, neogotica, sono stati realizzati da Severino Achúcarro alla fine del 1887. Il Ponte Vecchio di San Antonio si trova accanto alla chiesa omonima. Pablo de Alzola e Ernesto Hoffmeyer costruirono, nel 1877, un secondo ponte ma poi distrutto durante la guerra civile nel 1937. L'attuale ponte di San Antonio risale all'inizio del XX secolo, noto anche come ponte Atxuri, che collega il vecchio quartiere al resto della città.

Lisbona

Lisbona

Arroccata su ripidi pendii che si affacciano sul Rio Tejo, Lisbona offre tutti i piaceri che ci si aspette dall' attrazione principale del Portogallo.

La capitale del Portogallo, Lisbona (in portoghese Lisboa) ha vissuto una grande rinascita negli ultimi anni, con una cultura contemporanea viva e fiorente. Arroccata sulla costa dell'Oceano Atlantico, Lisbona è una delle rare città europee che affrontano l'oceano ed usano l'acqua come un elemento che definisce la città. Lisbona incanta i viaggiatori con i suoi edifici di calcare bianco, vicoli intimi ed un fascino antico che la rende una destinazione popolare tutto l'anno.

Gibilterra

Gibilterra

Gibilterra è un luogo unico per il viaggiatore curioso. Perdersi esplorando le antiche grotte e gallerie, c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire!

Gibilterra, colloquialmente nota come La Roccia (o semplicemente 'Gib'), è un territorio d'oltremare del Regno Unito, appostato all'ingresso del Mar Mediterraneo. È delimitata a nord dalla Spagna e gli abitanti di Gibilterra sono leali cittadini britannici pur essendo bilingue. All'interno della roccia è un labirinto assoluto con strade interne segrete e cunicoli quattro volte di più rispetto a quelli in superficie. La presenza militare e la sicurezza in questa zona strategica altrimenti deserta è forte ma quasi invisibile.

Valencia

Valencia

Genova

Genova

Cullata tra terra e mare e con un porto vivissimo, Genova, mostra con forza ed umiltà il suo glorioso passato, i numerosi palazzi dell’ampissimo centro storico medioevale e le antiche colline terrazzate. Questa località, uno dei porti più importanti del Mediterraneo, accoglie quantità di navi commerciali e un gran numero di imbarcazioni crocieristiche. Il modo migliore per conoscere Genova è camminando. Tutte le attrazioni sono a pochi passi dalla centro della città nei pressi della stazione ferroviaria di Piazza Principe, come l'Acquario più famoso d'Italia e il più grande d'Europa.

Sesta città più grande d'Italia, Genova è un luogo meravigliosamente eclettico, vivace e pieno di stile ruvido. Situato dietro la zona del porto (il più grande d'Italia) vi è un labirinto denso e affascinante di vicoli medievali detti carruggi : vanta più curiosità ed intrighi di tutte le circostanti località costiere messe insieme; basti pensare che quello di Genova è considerato il centro storico più esteso d’Europa e forse del mondo. Qui, la maggior parte dei più importanti palazzi sono trasformati in musei e gallerie d'arte. Il riordino non ha però sterilizzato la città vecchia, il suo cuore, tra le due stazioni ed il lungomare conserva il suo fascino buio e misterioso. Ma, nonostante lo stile decadente, l'impressione è di un alveare ronzante di attività, negozi di alimentari incastonati nei portali di antichi palazzi con bassorilievi medioevali, botteghe di artigiani, piccoli suq e minimarket etnici, mercatini di strada sempre in fermento in pittoresche piazzette nascoste in un dedalo di piccole sorprese in cui perdersi.