Home Compagnie MSC crociere Nord Europa MSC Euribia Rotterdam martedì 16 aprile 2024

11 notti da Rotterdam (Olanda) con MSC Euribia

Nord Europa: Olanda, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Belgio, Germania

logo MSC crociere MSC crociere
Cod. crociera ER20240416RTMKEL
calendar_month 16 apr 2024
da 1.201,00 €
Prezzo Base Prezzo Base con Bevande
Prezzo per persona Tax Incl.

Numero di occupanti

Itinerario della crociera

  • location_on
    martedì 16 aprile 2024 - 06:00
    Rotterdam chevron_right
  • location_off mercoledì 17 aprile 2024
    Navigazione
  • location_on
    giovedì 18 aprile 2024 07:00 - 05:00
    Brest chevron_right
  • location_on
    venerdì 19 aprile 2024 07:00 - 05:00
    La Rochelle chevron_right
  • location_on
    sabato 20 aprile 2024 08:00 - 06:00
    Bilbao chevron_right
  • location_off domenica 21 aprile 2024
    Navigazione
  • location_on
    lunedì 22 aprile 2024 07:00 - 08:00
    Le Havre chevron_right
  • location_on
    martedì 23 aprile 2024 07:00 - 08:00
    Southampton chevron_right
  • location_on
    mercoledì 24 aprile 2024 12:00 - 09:00
    Zeebrugge chevron_right
  • location_off giovedì 25 aprile 2024
    Navigazione
  • location_off venerdì 26 aprile 2024
    Navigazione
  • location_on
    sabato 27 aprile 2024 07:00
    Kiel chevron_right
Rotterdam

Rotterdam

Rotterdam ha un'energia scoppiettante, con un'eccellente vita notturna, una comunità multiculturale, una scena di arti grintosa ed un'offerta di eccellenti musei.

Rotterdam, 'seconda città' Paesi Bassi, è stata bombardata duramente durante la seconda guerra mondiale ed ha trascorso decenni prima della ricostruzione. Non troverete la classica architettura olandese medievale qui – è stata spazzata via insieme con le altre macerie e detriti di guerra. Al suo posto vi è un'estetica architettonica che è unica in Europa, un approccio in perpetuo movimento progressivo di costruzione che è chiaramente un risultato della filosofia del dopoguerra, postmoderna della città. Infatti Rotterdam è conosciuta come una città di architettura. Nei pochi chilometri quadrati del centro della città si ha una panoramica completa di ciò che il XX secolo ha prodotto in termini di architettura moderna.

Brest

Brest

La Rochelle

La Rochelle

Bilbao

Bilbao

Bilbao è il pase ideale per esplorare la costa settentrionale della penisola iberica. I turisti vengono qui per godere della spiaggia, scoprire la sua cultura e assorbire il suo clima mite. Con uno dei porti più grandi d'Europa, la città vibrante è stata in grado di investire in un piano di riabilitazione, mutando le sue aree dismesse, in luoghi culturali e di architettura all' avanguardia. Ma è il suo centro storico, che continua ad affascinare con i suoi negozi, i suoi vicoli e monumenti.

 La città è stata fondata ufficialmente solo nel 1300, consolidando la sua posizione economica, diventando un vero e proprio primato con la rivoluzione industriale. Ha creato e sfruttato le zone minerarie e dell'industria siderurgica, attività portuale e navale, e, naturalmente, un centro finanziario, lo testimoniano i numerosi edifici del centro. Situata nella provincia di Biscaglia, la città è circondata da un paesaggio fertile di boschi, montagne, spiagge e scogliere che rendono Bilbao una destinazione turistica. Grazie ad una rete stradale moderna e il trasporto, Vitoria e San Sebastian sono a portata di mano. Luoghi molto affascinanti oltre alle bellissime spiagge: La cattedrale di Santiago, situato nel cuore della Città Vecchia (Casco Viejo) è dedicato all'apostolo Santiago, patrono ufficiale della città di Bilbao dal 1643. Costruita alla fine del XIV secolo in stile gotico, la torre e la facciata, neogotica, sono stati realizzati da Severino Achúcarro alla fine del 1887. Il Ponte Vecchio di San Antonio si trova accanto alla chiesa omonima. Pablo de Alzola e Ernesto Hoffmeyer costruirono, nel 1877, un secondo ponte ma poi distrutto durante la guerra civile nel 1937. L'attuale ponte di San Antonio risale all'inizio del XX secolo, noto anche come ponte Atxuri, che collega il vecchio quartiere al resto della città.

Le Havre

Le Havre

Le Havre merita una visita, oltre che come tappa di passaggio verso Parigi o altre mete nell'interno, come uno dei grandi esempi di pianificazione postbellica. E 'una città strana e stranamente affascinante, elencata dall'Unesco come Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Girando per le strade della città di mare di Le Havre, si potrebbe pensare di essersi incappati in un avamposto dimenticato del blocco orientale. Cancellata dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, la città fu completamente ricostruita dall'architetto belga Auguste Perret e, quanto emerso dalle ceneri della vecchia Le Havre, è una sorta di lettera d'amore al calcestruzzo: file interminabili di blocchi di edifici, diritti viali che si allungano fuori dalla piazza centrale, dominata dalla cattedrale di 100 m di altezza in stile 'stalinista barocco', si presenta come qualcosa di direttamente dalle pagine di '1984'.

Southampton

Southampton


Southampton è una città che si trova a sud della Gran Bretagna e il suo porto è uno dei principali in Europa. Da qui è possibile salpare per una crociera transatlantica Cunard per arrivare a New York, oppure visitare Amsterdam e il Belgio con una crociera MSC. La città offre, oltre al New Forest National Park, vasto parco naturale ricco di boschi suggestivi, anche molti musei e gallerie d’arte e opere architettoniche degne di nota. Da vedere il King John’s Palace, di origine normanna, come anche le antiche mura all’interno delle quali si aprono sette porte di ingresso alla città. Una testimonianza dell’epoca vittoriana è la Tudor House, che custodisce oggetti risalenti a quel periodo. Per gli amanti dell’arte, la Southampton City Art Gallery offre esposizioni di ogni forma d’arte, dal disegno alla fotografia con mostre itineranti che attirano moltissimi visitatori.

Southampton è una città della contea dell'Hampshire nella regione del Sud Est del Regno Unito. È situata sul bordo meridionale della Gran Bretagna, sul golfo del Solent di fronte all'isola di Wight. Ha una popolazione di 221.000 abitanti, con una densità di 4.438 ab/km².

Il suo porto, uno dei maggiori della costa meridionale, è anche ricordato perché da qui salpò il Titanic. In passato fu celebre scalo di transatlantici verso il Nordamerica: ancora oggi la Cunard Line assicura il collegamento marittimo con New York proprio da Southampton. Una delle tracce del disco The Final Cut (1983) dei Pink Floyd si intitola Southampton Dock, proprio in riferimento all'importanza di Southampton durante la Seconda guerra mondiale.

La città ospita due università, la University of Southampton e la Southampton Solent University, istituita nel 2005. A Southampton si tiene ogni anno il PSP Boat Show, salone nautico internazionale giunto nel 2010 alla quarantaduesima edizione.

Zeebrugge

Zeebrugge

Collegato con Bruges da un canale di 7,5 kilometri, Zeebrugge è una località balneare che guarda al futuro.

Sul fronte mare, Alberghi e caffè offrono loro più caloroso benvenuto. Zeebrugge è il più importante porto peschereccio belga. Il mercato del pesce all'ingrosso di Zeebrugge, installato in un moderno complesso nel porto interno, è uno dei più grandi e più sofisticati del suo genere in Europa. Zeebrugge ha anche un'attraente porto turistico che può ospitare circa 100 navi. Inoltre gode di una posizione geografica molto comoda, a pochi km dalla bellissima Bruges, la località di mare alla moda di Knokke ed il pittoresco villaggio di Lissewege.

Kiel

Kiel

Kiel è una città che si affaccia sul fiume Eder e posizionata vicino al Mar Baltico. Tra le città vicine, vi sono Amburgo, che dista circa 90 chilometri, e Lubecca. Le origini di Kiel risalgono al XII secolo: fondata dalla casata dei Schauenburg, era la città più a nord del Sacro Romano Impero. Tra le strutture degne di nota, l’Università, tra le più antiche, risale al 1665.
Nel corso degli anni, Kiel subì l’influenza dei paesi limitrofi e fu, infatti, proprietà sia danese che svedese, per poi tornare alla Germania nel 1815. Alla fine del XIX secolo venne aperto il Canale di Kiel, lungo quasi 100 chilometri, che mette in collegamento il Mar Baltico con il Mare del Nord e fu uno dei canali più trafficati del mondo. Kiel è un porto importante per le crociere nel Nord Europa e ha tutta l'estate moltissime partenze per le capitali baltiche e i fiordi norvegesi.

Kiel non è una città che attiri un grande numero di turisti, tuttavia, è un porto fondamentale per il mercato crocieristico: molte delle crociere nel Nord Europa partono proprio da qui. Non a caso, Kiel è il porto d’attracco più importante della Germania.