Home Compagnie SeaDream Yacht Club Isole Greche SeaDream II Dubrovnik sabato 27 luglio 2024

SeaDream Yacht Club Isole Greche: 7 notti da Dubrovnik con SeaDream II
27 lug 2024

Croazia, Montenegro, Albania, Grecia
da 6.286,00 €
Prezzo per persona
Isole Greche con SeaDream II da 6.286,00 €
Prezzo per persona

Itinerario della crociera
imbarco: Dubrovnik ➞ Sbarco: Atene

  • location_on
    sabato 27 luglio 2024 - n.d.
    Dubrovnik chevron_right
  • location_on
    domenica 28 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Kotor chevron_right
  • location_on
    lunedì 29 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Durazzo chevron_right
  • location_on
    martedì 30 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Fiskardo chevron_right
  • location_on
    mercoledì 31 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Itea chevron_right
  • location_off
    mercoledì 31 luglio 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    giovedì 1 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Mykonos chevron_right
  • location_on
    venerdì 2 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Hydra chevron_right
  • location_on
    sabato 3 agosto 2024 n.d.
    Atene chevron_right
Dubrovnik

Dubrovnik

Pittoresca e artistica, Dubrovnik è un centro turistico e porto nel sud della Dalmazia ai piedi della montagna di Srd. Con un punto di vista storico e culturale, è stata inserita nella lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Grazie alla sua bellezza e le sue importanti offerte turistiche, Dubrovnik è una delle destinazioni più attraenti del Mediterraneo, tanto che la città può essere visitata tutto l'anno.

Oltre al suo patrimonio architettonico di fama mondiale, questo luogo ha bellissime spiagge rocciose, spiagge di ghiaia e spiagge di sabbia, gode di un clima mediterraneo e ha anche una vegetazione lussureggiante. La strada pedonale principale, Placa, è un melange di caffetterie e negozi con monumenti a ciascuna estremità. Chiese, monasteri e musei ornati da pietra finemente scolpita, ricorda una storia movimentata ed una vivace tradizione artistica. Al di là della città vi è un paesaggio paradisiaco di spiagge, penisole boscose ed un mare cristallino disseminato da isole lussureggianti. La città è nota anche per la sua buona cucina e per le sue infrastrutture turistico alberghiere.

La città offre una vasta selezione di ristoranti di prima classe, numerose attività sportive e ricreative, così come gli eventi culturali e di intrattenimento.

Kotor

Kotor


La parte centrale di Cattaro fu costruita tra il XII e XIV. Un centro storico circondato da un muro piuttosto spesso, quattro chilometri e mezzo di lunghezza e quindici metri di altezza. Questa immensa muraglia fortificata raggiunge il bastione di Sveti Ivan (San Giovanni).
All'interno delle mura, conserva una rete urbana tagliata nella pietra. La sua opera più emblematica è la Cattedrale di San Trifone, costruito nel XII secolo. All'interno della chiesa contiene oggetti e affreschi scolpiti durante il XIV secolo. Inoltre, La Chiesa ortodossa di San Nicolas, costruita tra il 1902 e il 1909 in stile neo–bizantino e quella di San Luca (XIII secolo) edificata in stile romanico e bizantino.


Insieme alle chiese, nella città includono molti palazzi che raccontano la sua storia: il Museo Marittimo, situato nel Palazzo Grgurina, uno splendido edificio barocco ubicato nel centro storico del paese. La casa Drago, con le sue bellissime finestre gotiche, l’edificio Prima, dove si combinano linee rinascimentali e barocche, il Palazzo Ducale e il Bizanti, entrambi del XVII secolo e il teatro Napoleone nel periodo XIX.
A Cattaro, è molto comune vedere locali situati lungo la costa rocciosa nella parte inferiore della città. Nella parte vecchia della zona troverete molti negozi e ristoranti che deliziano i vostri occhi. Questa località è la classica città ideale per passare giorni tranquilli o per una fuga romantica.

Durazzo

Durazzo

Purtroppo, la città ha subito inondazioni e terremoti che hanno distrutto e danneggiato molti vecchi edifici, come l’anfiteatro romano, risalente al 2 ° secolo aC. JC. Successivamente sostituito, in parte, da una cappella nel 1000 dC. Interessanti ricordi dell'epoca comunista sono i numerosi bunker di cemento che si trovano lungo la spiaggia, costruito per difendere il paese contro attacchi stranieri. Come meta turistica popolare locale, Durazzo è visitata da circa 600.000 turisti all'anno. L'area rurale intorno è una regione vinicola, e offre anche un ottimo scenario di montagna per escursioni a piedi. Destinazione ottima anche per il turismo nautico in estate. Ha un piacevole clima mediterraneo con estati calde e secche e inverni miti e piovosi. I mesi più aridi sono giugno, luglio e agosto, il sole continua a scendere fino a circa fine ottobre. Gli inverni sono molto piovosi fino a marzo, ma le temperature rimangono sempre sopra lo zero.

Fiskardo

Fiskardo

Itea

Itea

Mykonos

Mykonos

Mykonos è famosa per essere una destinazione cosmopolita tra le isole greche ed ampiamente riconosciuta come una delle mecche del grande turismo. È una delle isole più turistiche nel Mar Egeo. Mykonos tende ad essere estremamente affollato di visitatori in luglio e agosto. Il periodo migliore per visitare Mykonos è metà maggio fino a giugno (all'inizio della stagione, la sistemazione è molto più economico e non è che caldo), o da settembre a metà ottobre.

Hydra

Hydra

Hydra è una delle isole del golfo Saronico a sud di Atene di fronte alla penisola di Argolide. E' considerato la più cosmopolita di tutta la Grecia. Anche se ha una vita notturna attiva, rimane tranquilla in quanto auto e moto non sono ammessi sull'isola, gli asini sono considerati spesso l'unico mezzo di locomozione presenti nel luogo. Si pensa che fu il luogo dove Eracle uccise Idra, il mostro mitologico, dando origine il nome all'isola.
Dal 17 secolo ha cominciato ad essere una delle maggiori potenze navali del Mediterraneo. I suoi proprietari e le sue navi (185 all'epoca), hanno svolto un ruolo fondamentale durante la guerra di indipendenza greca contro i turchi e gli ottomani (1821-1827).
La capitale preserva la bellezza dell'isola, la configurazione generale della sua urbanistica quanto l'architettura di ogni edificio è un'opera d'arte. Si possono subito notare i grandi edifici fortificati dove l'influenza dell'occidente è significativa.
Molti dei suoi edifici risalgono al 18 ° secolo, ed è costruita intorno al porto. Qui si possono visitare numerose gallerie d'arte, le chiese di San Costantino, il campanile della Vergine Maria e quella di San Giovanni.
Ci sono molti monasteri sull'isola aperti ai visitatori. Saranno necessari vestiti appropriati per entrare: gonne lunghe e spalle coperte per le donne, pantaloni lunghi per gli uomini. Il monastero di Ag. Efpraxia e il monastero del Profeta Elias, entrambi situati sul Monte Eros compreso di panorama mozzafiato.
Ci sono bellissime spiagge di facile accesso. Queste spiagge sono particolarmente bello al mattino e nel tardo pomeriggio sono poco affollate. Si tratta di una città romantica, dove molti pittori e fotografi sono stati ispirati dai paesaggi di Hydra.

Atene

Atene