Imbarcazioni a Noleggio in Spagna: oltre 413 barche disponibili in 23 porti

Un Paese che ne racchiude tanti altri, con le sue 17 comunità autonome che variano per cultura e caratteristiche geografiche: la Spagna è uno dei Paesi con il più alto tasso di turismo al mondo e con i suoi quasi 8.000 chilometri di coste offre alternative infinite e chi pensa a una vacanza in barca. È la destinazione considerata più esotica tra quelle europee per il calore dei suoi abitanti e, oltre alla capitale Madrid, ha una città altrettanto importante, Barcellona (capitale della Catalogna) e moltissimi altri grandi centri, come Valencia, Pamplona, Siviglia, Granada, Cordova, Bilbao, Santander, Salamanca. Grandi spiagge, isole, montagne, campeggi, vita notturna, arte, cultura e storia, enogastronomia che varia da regione a regione, la Spagna è adatta a ogni tipo di viaggio.

Vacanza in barca in Spagna

Noleggiare una barca in Spagna significa andare alla scoperta di coste belle e variegate, tra spiagge sabbiose, natura e grandi baie. La Spagna via mare racchiude almeno tre diverse anime: quella atlantica, della lunga costa affacciata sull’oceano, più animosa e avventurosa; quella propriamente mediterranea, con acque più tranquille, che meglio conosciamo; quella delle isole, che costituisce un aspetto a sé stante. È possibile affittare una barca nelle isole Baleari e visitare Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, tra natura selvaggia, calette da sogno e vita notturna famosa a livello internazionale. O scegliere la Costa Blanca, al largo di Alicante. Se si fa base a Barcellona, è possibile navigare lungo la Costa Brava, la Costa Dorada, la costa del Garraf o quella del Meresme. O ancora le lunghe spiagge della Costa di Valencia e della Costa del Azahar. A sud, in Andalusia, c’è la famosa Costa del Sol o la Costa dell’Africa, sullo stretto di Gibilterra. Sul fronte oceanico, per esempio, la Costa della Galizia, e nell’Atlantico, l’altro arcipelago noto per il turismo globale: le isole Canarie, con un clima particolarmente mite anche d’inverno. Si tratta di Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria e Fuerteventura.

Noleggio barche in Spagna

Il ventaglio di barche disponibili per il noleggio in Spagna è estremamente ampio e variegato: barche a vela e a motore, gommoni, catamarani, yacht e caicchi. Cosi come i porti da cui partire: per esempio dalla stessa Barcellona, dalle isole Baleari Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, da Girona, Marbella, Alicante, Santander, Sitges, Mahon, Portocolon. È possibile noleggiare una barca con o senza skipper ed equipaggio, a seconda del tipo di vacanza che si pensa di fare; ci sono barche da affittare in giornata o per periodi più lunghi; si possono scegliere servizi opzionali. Sul sito di Ticketcrociere consulenti esperti saranno in grado di offrire tutte le informazioni necessarie, aiutando i viaggiatori a orientarsi tra le tante possibilità della vacanza in barca.