Home Compagnie Explora Journeys Mediterraneo Explora I Il Pireo venerdì 26 settembre 2025

Explora Journeys Mediterraneo: 12 notti da Il Pireo con Explora I
26 set 2025

Grecia, Turchia, Israele

da 6.120,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.
Mediterraneo con Explora I da 6.120,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.

Itinerario della crociera
imbarco: Il Pireo ➞ Sbarco: Istanbul

  • location_on
    venerdì 26 settembre 2025 - 07:00
    Il Pireo chevron_right
  • location_on
    sabato 27 settembre 2025 09:00 - 07:00
    Skiathos chevron_right
  • location_on
    domenica 28 settembre 2025 09:00 - 11:00
    Mykonos chevron_right
  • location_on
    lunedì 29 settembre 2025 10:00 - 06:00
    Patmos chevron_right
  • location_off
    martedì 30 settembre 2025 -- --
    Navigazione
  • location_on
    mercoledì 1 ottobre 2025 09:00 - 08:00
    Marmaris chevron_right
  • location_on
    giovedì 2 ottobre 2025 08:00 - 06:00
    Antalya chevron_right
  • location_off
    venerdì 3 ottobre 2025 -- --
    Navigazione
  • location_on
    sabato 4 ottobre 2025 07:00 - n.d.
    Haifa chevron_right
  • location_on
    domenica 5 ottobre 2025 n.d. - 04:00
    Haifa chevron_right
  • location_off
    lunedì 6 ottobre 2025 -- --
    Navigazione
  • location_on
    martedì 7 ottobre 2025 08:00 - 04:00
    Mitilene chevron_right
  • location_on
    mercoledì 8 ottobre 2025 09:00
    Istanbul chevron_right
Il Pireo

Il Pireo

Il Pireo: La Porta di Ingresso per la Grecia
Il Pireo, situato a soli 12 chilometri da Atene, è il principale porto della Grecia e uno dei più importanti porti del Mediterraneo. Questa città portuale, con la sua lunga storia e la sua posizione strategica, rappresenta la porta di ingresso per chiunque voglia esplorare le meraviglie della Grecia antica e moderna.

 

Quando Visitare Il Pireo: Clima e Stagionalità

Il Pireo gode di un clima mediterraneo, con estati calde e secche e inverni miti. Il periodo migliore per visitare la città è senza dubbio la primavera e l'autunno, quando le temperature sono piacevoli e le giornate soleggiate. In estate, il Pireo offre numerose attività all'aperto, come passeggiate lungo la costa e visite ai siti archeologici, mentre in inverno è possibile godere di una atmosfera più tranquilla e rilassata.

Attrazioni Imperdibili al Pireo

Il Pireo vanta una ricca storia e numerose attrazioni da non perdere. Tra queste spiccano il Museo Archeologico, che ospita una straordinaria collezione di reperti provenienti da tutta la Grecia, e il Tempio di Poseidone, imponente sito archeologico affacciato sul mare. I crocieristi non possono mancare una visita al Museo Navale, che racconta la storia marittima della Grecia, e una passeggiata lungo la Promenade, il lungomare che offre una splendida vista sull'Acropoli di Atene. Inoltre, il Pireo è un ottimo punto di partenza per escursioni ad Atene e alle isole greche circostanti.

Specialità Culinarie e Prodotti Tipici del Pireo

La cucina del Pireo è fortemente influenzata dalla sua vocazione marittima, con una vasta selezione di pesce e frutti di mare freschi. Tra i piatti tipici spiccano il Psarosoupa, una zuppa di pesce, e il Garides Saganaki, gamberi alla greca. Non mancano inoltre le specialità della cucina greca, come la Moussaka, la Dolmades e il Tzatziki. I crocieristi potranno inoltre assaggiare i rinomati vini greci e acquistare prodotti artigianali locali, come ceramiche, tessuti e gioielli.

Scopri il Meglio della Grecia a Bordo di una Crociera dal Pireo

Il Pireo rappresenta un punto di partenza ideale per una crociera alla scoperta delle meraviglie della Grecia e del Mediterraneo orientale. Imbarcarsi su una crociera che parte dal Pireo significa avere l'opportunità di visitare destinazioni iconiche come le Isole Greche, Cipro e Israele, ammirando paesaggi mozzafiato, esplorando siti archeologici e vivendo esperienze culturali uniche in ogni tappa del viaggio. Che tu scelga di navigare verso le Cicladi, le Isole Ionie o la Turchia, una crociera dal Pireo ti regalerà ricordi indimenticabili e ti farà scoprire il meglio della Grecia e del Mediterraneo.

Skiathos

Skiathos

Mykonos

Mykonos

Mykonos è un posto estremamente divertente ed affascinante, dove il frenetico mix di vacanzieri, fashionistas e celebrità viene magicamente sottomesso al fascino cubista della città vecchia.

Mykonos è famosa per essere una destinazione cosmopolita tra le isole greche ed ampiamente riconosciuta come una delle mecche del grande turismo. È una delle isole più turistiche nel Mar Egeo. Mykonos tende ad essere estremamente affollato di visitatori in luglio e agosto. Il periodo migliore per visitare Mykonos è metà maggio fino a giugno (all'inizio della stagione, la sistemazione è molto più economico e non è che caldo), o da settembre a metà ottobre.

Patmos

Patmos

Marmaris

Marmaris

Antalya

Antalya

Antalya è la più grande città sulla costa mediterranea della Turchia. Genuina riviera turca, accoglie milioni di visitatori ogni anno. Questo gioiello ha una miriade di reperti naturali e storici, molti dei quali risalgono al periodo ellenistico. Il suo clima è mediterraneo con inverni miti e molto umidi e, con estati secche e molto calde. Antalya è una destinazione da sogno e un paesaggio mozzafiato, con ripide scogliere, mare pulito, spiagge bellissime, ornate da una vegetazione lussureggiante e grotte misteriose. L'aeroporto internazionale, servito da molte compagnie aeree straniere, è stato determinante per lo sviluppo del turismo. La metropoli è una delle più grandi città nel sud della Turchia. Poco più di 800000 abitanti per una superficie di 141.700 ettari. La storia di Antalya ha cominciato ad esistere nel 150 aC. Quando il re Attalo II, re di Pergamo, fondò la città. Romani e Bizantini occuparono la città prima che cadesse sotto il dominio ottomano, lasciando molte tracce del loro passaggio trovate attraverso le numerose e antiche rovine. I siti più affascinanti da visitare sono: il teatro meglio conservato di Aspendos, il sito di Termessos, con una meravigliosa fauna e la cascata sul fiume Duden. Altri monumenti molto interessanti da vedere sono: la moschea di Yivli, simbolo di Antalya, la città vecchia con i suoi vicoli, la sua torre e la porta romana di Adriano costruita per la celebrazione avvenuta nel 130. La città offre attività come l'esplorazione di Koprulu Canyon, le antiche rovine di Perge, Hierapolis, Pamukkaleballade, il mercato delle pulci e il Parco di Karaalioglu. Per avere una splendida vista della città salite su per la collina di Tünektepe, apprezzerete i locali che troverete nelle vicinanze. In Antalya, il cibo offerto nei ristoranti di solito è spezziato e poco costoso. Troverete la maggior parte dei ristoranti a base di frutti di mare e pesce. La bevanda tradizionale è raki, simile all’ouzo greco.

Haifa

Haifa

Haifa è la terza città più grande di Israele. Circondata da innumerevoli luoghi naturali, la città contiene un mix di quartieri nuovi e antichi, chiese e moschee, montagne e mare situato in un ampio golfo naturale.

Una città di bellezza e coesistenza. Offre una ricca varietà di panorami mozzafiato, dando all'osservatore la sensazione di essere su una penisola celeste.
Haifa è una regione montagnosa che può essere suddiviso in tre parti. Nella parte superiore è il quartiere Carmelo, con una vista mozzafiato e aria pulita e frizzante. Al centro, il quartiere di Hadar, dove si svolge maggior parte delle attività. Infine, la zona intorno al porto è il centro industriale di Haifa, centrata intorno al mare.
Tra contrasti di colori, culture diverse e gruppi etnici costituisce il tessuto della vita in Haifa.
Haifa dispone di molte attrazioni turistiche tra cui un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO, musei, spiagge bellissime e molto altro ancora. Haifa è anche a breve distanza dalle foreste Carmel, la Galilea e il Kinneret, alcune delle mete più popolari di Israele. Dona ai vacanzieri una miscela entusiasmante di attrazioni e cose da fare per tutte le età.

Haifa

Haifa

Haifa è la terza città più grande di Israele. Circondata da innumerevoli luoghi naturali, la città contiene un mix di quartieri nuovi e antichi, chiese e moschee, montagne e mare situato in un ampio golfo naturale.

Una città di bellezza e coesistenza. Offre una ricca varietà di panorami mozzafiato, dando all'osservatore la sensazione di essere su una penisola celeste.
Haifa è una regione montagnosa che può essere suddiviso in tre parti. Nella parte superiore è il quartiere Carmelo, con una vista mozzafiato e aria pulita e frizzante. Al centro, il quartiere di Hadar, dove si svolge maggior parte delle attività. Infine, la zona intorno al porto è il centro industriale di Haifa, centrata intorno al mare.
Tra contrasti di colori, culture diverse e gruppi etnici costituisce il tessuto della vita in Haifa.
Haifa dispone di molte attrazioni turistiche tra cui un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO, musei, spiagge bellissime e molto altro ancora. Haifa è anche a breve distanza dalle foreste Carmel, la Galilea e il Kinneret, alcune delle mete più popolari di Israele. Dona ai vacanzieri una miscela entusiasmante di attrazioni e cose da fare per tutte le età.

Mitilene

Mitilene

Mitilene è una antica città greca, con origini risalenti al 11 ° secolo aC. La città è la capitale e porto dell'isola di Lesbo, che si trova a nord-est del Mar Egeo. Lesbo ha una superficie di circa 1.632 km², con 320 km di costa, che la rende la terza più grande isola greca. La città di Mitilene si trova sulla costa sud-est dell'isola. Ha un gran numero di edifici neoclassici, pubblici e abitazioni private. Tra questi, la Prefettura di Lesvos, il vecchio municipio, scuole e varie case e alberghi che punteggiano la città. La chiesa barocca di San Therapon, con il suo stile imponente, si affaccia sulo scalo. La sua costruzione iniziò nel 19 ° secolo e completata nel 1935. Il porto di Mytilene offre servizi di navigazione per le vicine isole di Lemnos, Chios e talvolta Dikili Ayvalik in Turchia. Inoltre serve anche le città continentali del Pireo, Atene e Salonicco. L'isola ha una serie di attrazioni, tra cui culturali (resti antichi), geologico, gastronomici e religiosi. Lesbo era anche conosciuta, in tempi antichi, per la qualità dei suoi vini, il suo legname, per le navi e per il suo famoso marmo blu chiaro. Da non perdere la superba Kastro, fortezza costruita dall'imperatore Giustiniano nel 527. Ospita le rovine del palazzo di Gatezulli e una cisterna bizantina. Se sei un appassionato di storia, il museo archeologico pullula di mosaici e di numerosi oggetti neolitici. L'aeroporto dell'isola prende il nome dal poeta contemporaneo Odysseus Elytis.

Lesbo (in greco: Λέσβος, Lesbos) è un'isola greca situata nell'Egeo nordorientale, di fronte alle coste della penisola anatolica. Il centro principale è Mitilene.

È famosa per aver dato i natali, nel VII secolo a.C., ai poeti lirici Alceo e Saffo. Nei versi di Saffo si ritrova l'esaltazione della bellezza della femminilità e dell'eros tra donne, da cui il termine lesbismo.

Con una superficie di 1.630 km² Lesbo è la terza maggiore isola greca per superficie e l'ottava del Mediterraneo. Caratterizzata da un cospicuo sviluppo costiero (320 km), ha una popolazione di circa 90.643 abitanti al censimento 2001[1], un terzo dei quali residenti nel capoluogo Mitilene.

Dal punto di vista amministrativo è un comune e unità periferica costituita dall'unico comune omonimo nella periferia dell'Egeo Settentrionale.

Istanbul

Istanbul

Una città incredibile, enorme, viva come poche altre al mondo. Dove due continenti si incontrano la cultura e la diversità fioriscono rigogliose in un contesto architettonico unico.

Istanbul è calda. E non stiamo parlando del tempo. In questi giorni, ci sono più ristoranti, bar, gallerie e club intorno alla città che moschee ottomane (il che non è da poco). La stampa internazionale di moda e design ha parlato di İstanbul fino alla nausea; il senso di vecchiaia caduto sulla città una volta che l'impero ottomano scomparve, è stato sostituito da un senso di energia ed innovazione non visto fin dai tempi di Solimano il magnifico.