Home Compagnie Explora Journeys Mediterraneo Explora I Istanbul lunedì 5 maggio 2025

Explora Journeys: 10 notti da Istanbul con Explora I (5 mag 2025)

Mediterraneo: Turchia, Grecia, Croazia, Italia

logo Explora Journeys Explora Journeys
Cod. crociera EX20250505ISTFSA
5 mag 2025
da 5.525,00 €
Prenotazione anticipata Unique Escapes
Prezzo per persona Tax Incl.

Inserisci il numero di passeggeri per visualizzare i prezzi

Itinerario della crociera

  • location_on
    lunedì 5 maggio 2025 - 10:00
    Istanbul chevron_right
  • location_on
    martedì 6 maggio 2025 n.d. - 11:00
    Istanbul chevron_right
  • location_off
    mercoledì 7 maggio 2025 -- --
    Navigazione
  • location_on
    giovedì 8 maggio 2025 08:00 - 06:00
    Salonicco chevron_right
  • location_on
    venerdì 9 maggio 2025 09:00 - 08:00
    Volos chevron_right
  • location_off
    sabato 10 maggio 2025 -- --
    Navigazione
  • location_on
    domenica 11 maggio 2025 09:00 - 08:00
    Fiskardo chevron_right
  • location_on
    lunedì 12 maggio 2025 02:00 - 10:00
    Dubrovnik chevron_right
  • location_on
    martedì 13 maggio 2025 09:00 - 06:00
    Spalato chevron_right
  • location_on
    mercoledì 14 maggio 2025 09:00 - 09:00
    Ravenna chevron_right
  • location_on
    giovedì 15 maggio 2025 08:00
    Venezia chevron_right
Istanbul

Istanbul

Una città incredibile, enorme, viva come poche altre al mondo. Dove due continenti si incontrano la cultura e la diversità fioriscono rigogliose in un contesto architettonico unico.

Istanbul è calda. E non stiamo parlando del tempo. In questi giorni, ci sono più ristoranti, bar, gallerie e club intorno alla città che moschee ottomane (il che non è da poco). La stampa internazionale di moda e design ha parlato di İstanbul fino alla nausea; il senso di vecchiaia caduto sulla città una volta che l'impero ottomano scomparve, è stato sostituito da un senso di energia ed innovazione non visto fin dai tempi di Solimano il magnifico.

Istanbul

Istanbul

Una città incredibile, enorme, viva come poche altre al mondo. Dove due continenti si incontrano la cultura e la diversità fioriscono rigogliose in un contesto architettonico unico.

Istanbul è calda. E non stiamo parlando del tempo. In questi giorni, ci sono più ristoranti, bar, gallerie e club intorno alla città che moschee ottomane (il che non è da poco). La stampa internazionale di moda e design ha parlato di İstanbul fino alla nausea; il senso di vecchiaia caduto sulla città una volta che l'impero ottomano scomparve, è stato sostituito da un senso di energia ed innovazione non visto fin dai tempi di Solimano il magnifico.

Salonicco

Salonicco

Volos

Volos

Volos è una località situata nel centro della Grecia continentale, circa 326 km a nord di Atene e 215 km a sud di Salonicco, seconda città più importante. Costruita nel punto più profondo del Golfo Pagaseo e ai piedi del Monte Pelio, Volos è una grande città portuale che gode di un clima mite e mediterraneo con estati piuttosto umidi e inverni miti.

Costruita nel punto più profondo del Golfo Pagaseo e ai piedi del Monte Pelio, Volos è ubicata nella penisola di Pelion, nella Grecia centrale.
L'etimologia del nome " Volos ", secondo una versione storica, è il risultato della distorsione del nome della città micenea di Iolkos, dove Giasone partì con i suoi Argonauti e la sua nave Argo alla ricerca del vello d'oro.
Volos è una delle più antiche città portuali della Grecia. Capitale della provincia di Magnesia, la città appartiene alla regione centrale della Tessaglia, suo unico sbocco verso il mare. Si trova sulla parte interna della bocca del Golfo Pagaseo, ai piedi del mitico Monte Pelio, il leggendario paese dei centauri, come la mitologia racconta.
Volos rappresenta la base ideale per scoprire non solo i pittoreschi villaggi di montagna, ma anche le isole Sporadi di Skiathos, Skopelos e Alonissos, collegate da traghetti. La città deve il suo attuale boom economico e il suo sviluppo al commercio marittimo, alle industrie stabilite nella zona e all'aumento del turismo.
Volos è una città relativamente nuova, ha cominciato a svilupparsi a metà del XIX secolo nel luogo dove precedentemente dimorava un piccolo villaggio turco. Dopo la sua annessione alla Grecia dall'Impero Ottomano, nel 1881, crebbe molto rapidamente nei successivi 40 anni. Negli anni '20 ci fu un grande afflusso di rifugiati. Commercianti, imprenditori, artigiani e marinai andarono a vivere a Volos e nelle zone circostanti.
Lo sviluppo della città è stato strettamente legato alla creazione di zone industriali, la ristrutturazione del porto e l’aumento del turismo grazie alla sua posizione geografica, nei pressi del Monte Pelio, e le favolose spiagge di Magnesia, in particolare quelle situate nelle Sporadi.
La città è anche nota per la sua varietà di " mezedes ", piatti di antipasti misti a base di pesce o frutti di mare, serviti con una tradizionale bevanda alcolica chiamata “Tsipouro”.

Fiskardo

Fiskardo

Dubrovnik

Dubrovnik

Dubrovnik è decisamente speciale. Una magnifica cortina di mura circonda strade di marmo e gli edifici barocchi emanano una luce perlacea al sole dell'Adriatico.

Pittoresca e artistica, Dubrovnik è un centro turistico e porto nel sud della Dalmazia ai piedi della montagna di Srd. Con un punto di vista storico e culturale, è stata inserita nella lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Grazie alla sua bellezza e le sue importanti offerte turistiche, Dubrovnik è una delle destinazioni più attraenti del Mediterraneo, tanto che la città può essere visitata tutto l'anno.

Oltre al suo patrimonio architettonico di fama mondiale, questo luogo ha bellissime spiagge rocciose, spiagge di ghiaia e spiagge di sabbia, gode di un clima mediterraneo e ha anche una vegetazione lussureggiante. La strada pedonale principale, Placa, è un melange di caffetterie e negozi con monumenti a ciascuna estremità. Chiese, monasteri e musei ornati da pietra finemente scolpita, ricorda una storia movimentata ed una vivace tradizione artistica. Al di là della città vi è un paesaggio paradisiaco di spiagge, penisole boscose ed un mare cristallino disseminato da isole lussureggianti. La città è nota anche per la sua buona cucina e per le sue infrastrutture turistico alberghiere.

La città offre una vasta selezione di ristoranti di prima classe, numerose attività sportive e ricreative, così come gli eventi culturali e di intrattenimento.

Spalato

Spalato

Spalato (in croato Split, in dalmatico Spalatro, in greco antico Ασπάλαθος Aspálathos), è una città della Croazia, capoluogo della regione spalatino-dalmata, principale centro della Dalmazia e, con i suoi 178.192 abitanti (2011), seconda città del Paese. Spalato è anche sede universitaria e arcivescovile.

Il nome della città deriva dalla ginestra spinosa, arbusto molto comune nella regione, che in greco antico era denominato Aspálathos (Aσπάλαθος). Sotto l'Impero romano la città si chiamò "Spalatum" e nel Medioevo "Spalatro" in lingua dalmatica. In lingua slava viene denominata "Split" mentre in italiano "Spalato". Nei primi anni del XIX secolo il nome divenne "Spljet" per poi tornare di nuovo alla forma "Split".

Ravenna

Ravenna

Ravenna si trova su una pianura vicino alla confluenza dei fiumi Ronco e Montone, a 10 km nell'entroterra dal mare Adriatico, con la quale è collegata da un canale. Ravenna fu importante nella storia come capitale dell'Impero Romano d'Occidente nel VI secolo D.C.

Venezia

Venezia

Salpare da Venezia su una nave crociera è qualcosa di unico e indimenticabile. Scoprite tutte le Crociere con imbarco da Venezia e la vostra vacanza inizierà alla grande!

Venezia è una di quelle imperdibili mete della nostra epoca. Una città unica formata da 120 isole, dalla storia antica e corsi d'acqua senza fine, attrae un flusso costante di turisti provenienti da ogni parte del mondo per vedere la sua architettura ispiratrice e di navigare i suoi canali. Si può lasciare Venezia con molti souvenir, ma il ricordo più duraturo sarà la vostra impressione della città stessa.