Home Compagnie Luftner Cruises Reno MS Amadeus Star Amsterdam lunedì 15 luglio 2024

Luftner Cruises Reno: 7 notti da Amsterdam con MS Amadeus Star
15 lug 2024

Olanda, Germania, Francia, Svizzera

da 2.069,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.
Reno con MS Amadeus Star da 2.069,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.
Vedi altre date

Itinerario della crociera
imbarco: Amsterdam ➞ Sbarco: Basilea

  • location_on
    lunedì 15 luglio 2024 - 04:00
    Amsterdam chevron_right
  • location_on
    martedì 16 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Amsterdam chevron_right
  • location_on
    mercoledì 17 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Colonia chevron_right
  • location_on
    giovedì 18 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Cochem chevron_right
  • location_on
    venerdì 19 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Coblenza chevron_right
  • location_on
    sabato 20 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Mannheim chevron_right
  • location_on
    domenica 21 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Strasburgo chevron_right
  • location_on
    lunedì 22 luglio 2024 07:00
    Basilea chevron_right
Amsterdam

Amsterdam

Amsterdam è una città incantevole dall’atmosfera particolarmente rilassante e serena, nonostante le sue grandi dimensioni. La città è parte del Patrimonio dell’Umanità dal 2010 e ha edifici che risalgono al XVI e XVII secolo: non è un caso che sia una delle città più visitate da cittadini di tutto il mondo. Amsterdam ha un carattere fortemente internazionale e chi la visita si sente subito a suo agio.

Gli autoctoni amano spostarsi in bicicletta, quindi attenzione a rispettare la pista ciclabile! La città ha anche diversi parchi con prati e fontane dove è possibile godere del sole e della natura nella bella stagione. La città è percorsa da canali lungo i quali è possibile trovare localini tipici dove gustare una birra – la scelta è infinita - e frequentati dalle persone del posto che vi accoglieranno a braccia aperte.

Decisamente degno di nota il Museo di Van Gogh, meta di turisti provenienti da tutto il mondo e che offre una vastissima collezione di opere di uno dei pittori più celebri. Tra aprile e maggio è inoltre possibile visitare il giardino di tulipani più grande al mondo, ovvero quello di Keukenhof, a circa 40 km fuori Amsterdam. Vengono organizzate escursioni in pullman direttamente dall’aeroporto principale della città per godere di questo spettacolo della natura.

Circa 35 ettari di giardino per un tripudio di colori che vi lascerà letteralmente senza fiato. La città è collegata perfettamente dai tram che vi portano ovunque e in qualsiasi orario, quindi lasciate la macchina a casa e, al massimo, affittate la bicicletta!

La struttura della città è determinata da una rete di suggestivi corsi d’acqua. Il centro storico, che risale al XIII secolo, è cinto da cinque canali concentrici - il Grachtengordel - realizzato nel XVII secolo come parte di un progetto di espansione perfettamente riuscito atto a creare un ambiente urbano unico e raffinato.

E 'qui che la classe mercantile della città costruì le sue caratteristiche dimore a tetto spiovente, colorazioni vivaci e graziosamente decorate, le cui romantiche fattezze si riflettono nelle acque verde oliva dei pittoreschi canali.

Amsterdam

Amsterdam

Amsterdam è una città incantevole dall’atmosfera particolarmente rilassante e serena, nonostante le sue grandi dimensioni. La città è parte del Patrimonio dell’Umanità dal 2010 e ha edifici che risalgono al XVI e XVII secolo: non è un caso che sia una delle città più visitate da cittadini di tutto il mondo. Amsterdam ha un carattere fortemente internazionale e chi la visita si sente subito a suo agio.

Gli autoctoni amano spostarsi in bicicletta, quindi attenzione a rispettare la pista ciclabile! La città ha anche diversi parchi con prati e fontane dove è possibile godere del sole e della natura nella bella stagione. La città è percorsa da canali lungo i quali è possibile trovare localini tipici dove gustare una birra – la scelta è infinita - e frequentati dalle persone del posto che vi accoglieranno a braccia aperte.

Decisamente degno di nota il Museo di Van Gogh, meta di turisti provenienti da tutto il mondo e che offre una vastissima collezione di opere di uno dei pittori più celebri. Tra aprile e maggio è inoltre possibile visitare il giardino di tulipani più grande al mondo, ovvero quello di Keukenhof, a circa 40 km fuori Amsterdam. Vengono organizzate escursioni in pullman direttamente dall’aeroporto principale della città per godere di questo spettacolo della natura.

Circa 35 ettari di giardino per un tripudio di colori che vi lascerà letteralmente senza fiato. La città è collegata perfettamente dai tram che vi portano ovunque e in qualsiasi orario, quindi lasciate la macchina a casa e, al massimo, affittate la bicicletta!

La struttura della città è determinata da una rete di suggestivi corsi d’acqua. Il centro storico, che risale al XIII secolo, è cinto da cinque canali concentrici - il Grachtengordel - realizzato nel XVII secolo come parte di un progetto di espansione perfettamente riuscito atto a creare un ambiente urbano unico e raffinato.

E 'qui che la classe mercantile della città costruì le sue caratteristiche dimore a tetto spiovente, colorazioni vivaci e graziosamente decorate, le cui romantiche fattezze si riflettono nelle acque verde oliva dei pittoreschi canali.

Colonia

Colonia

Colonia, Köln in tedesco, è una grande città della Germania occidentale, situata sul fiume Reno. È la quarta città più grande della Germania ed è rinomata per la sua ricca storia, il patrimonio culturale e la vivace scena artistica. La città fu fondata dai Romani nel 38 a.C. e divenne un importante centro militare e commerciale noto come Colonia Claudia Ara Agrippinensium. L'eredità romana è ancora visibile in diversi siti archeologici e manufatti.

Per la sua ricca storia, Colonia è la destinazione ideale per gli amanti della storia. Il suo patrimonio culturale è visibile nelle sue bellissime chiese sparse per tutta la città. Il simbolo della città, la Cattedrale di Colonia (Kölner Dom), è patrimonio mondiale dell'UNESCO e una delle più grandi cattedrali d'Europa. Le sue due guglie gemelle dominano lo skyline della città e ospitano il Santuario dei Re Magi, un'importante reliquia religiosa. La città vanta numerosi musei, tra cui il Museum Ludwig, che ospita un'impressionante collezione di arte moderna, e il Museo Romano-Germanico, che espone manufatti del passato romano della città.

Se vi piace la birra, Colonia è la destinazione migliore per voi! Colonia è famosa per la sua birra locale, la Kölsch, una birra leggera e rinfrescante servita in piccoli bicchieri. La città ha numerosi pub tradizionali, chiamati Brauhäuser, dove si può gustare questa birra. Se siete amanti dell'atmosfera natalizia, dovete visitare i mercatini di Natale di Colonia. Sono tra i più popolari in Germania e attraggono ogni anno milioni di visitatori con l'atmosfera di festa, l'artigianato e le delizie culinarie.

Cochem

Cochem

Cochem si trova a circa 40 km a sud ovest di Coblenza, tra le montagne Eifel e Hunsrück, nel cuore della regione vinicola Mosel-Saar-Ruwer. In questo romantico paesino di 5000 abitanti, sulle rive di un meandro della superba valle della Mosella, vi sembrerà di vivere una fiaba.

Con case a graticcio, strade strette e tortuose e la sua bella passeggiata sulle rive della Mosella, dove è possibile degustare i vini della regione, deve il suo fascino alle tracce lasciate dal Medioevo. Dalla piazza del mercato, fatte da strette scale angolari, ci si ritrova al convento dei Cappuccini costruito su una sporgenza di una montagna dominata dal 1630. Il castello di Chochem, che non solo è ben conservato da fuori, rivela al suo interno i tesori della sua storia.
Questo fortezza è una popolare attrazione per i turisti, ma anche una testimonianza della storia della regione e della città. Fu nel 1000 che il sito è stato costruito durante il regno di Conte Ezzo Palatino. Dopo la perdita di rango del conte, Re Konrad III lo usò come base militare nel 1151.
Fu distrutta nel 1689 da un incendio durante una battaglia contro i francesi, per la conquista della Mosella e lasciato in rovina. Nel 1868 fu acquistato da Louis Ravene e infine nel 1978 la città ne prese possesso creando la SARL Reichburg Cochem sito culturale e turistico. L'attrazione più popolare del rocca è la visita de suoi particolari luoghi, naturalmente, oltre al suo ristorante che propone una cucina raffinata e molto apprezzata. L'intrattenimento in tenuta medievale con armi da combattimento sono molto apprezzati dal pubblico, alcune delle quali vengono utilizzati ogni anno.

Dopo aver attraversato il castello delle fiabe di Reichburg, si può visitare il municipio per poi passare attraverso la porta della città di Balduinstor e infine la Chiesa di San Martino, un capolavoro di architettura gotica, accompagnati o seguiti da una passeggiata sulle rive della Mosella.

Coblenza

Coblenza

Mannheim

Mannheim

Strasburgo

Strasburgo

Prospera e cosmopolita Strasburgo è una grande metropoli a nord-est della Francia ed è capitale intellettuale e culturale dell'Alsazia. Situata a pochi chilometri ad ovest del Reno, la città è giustamente intitolata “città delle strade”, le sue arterie di trasporto vitali che hanno legato il Nord Europa con il Mediterraneo fin dall'epoca celtica.

Strasburgo continua a servire come un importante crocevia europeo grazie alla presenza del Parlamento europeo, del Consiglio d'Europa, la Corte europea dei diritti dell'uomo, l'Eurocorps ed una popolazione studentesca di circa 48.000. Strasburgo è una delle città più ciclo-friendly d'Europa. Nella vivace città vecchia si trovano i ristoranti, Winstub (ristoranti tradizionali alsaziani) ed i pub più antichi, una splendida area da esplorare a piedi è la cattedrale, una meraviglia medievale in arenaria rosa. Nelle vicinanze troverete uno degli ensemble più belli dei musei francesi.

Basilea

Basilea

La citta di Basilea è un Cantone della Svizzera e attraversa il Reno. I suoi confini sono una triplice frontiera, insieme a quelli della Germania (Land del Baden-Württemberg) e Francia (Alsazia).

Ricca di entrambe le parti, la zona appare molto particolare. Il dialetto è ancora profondamente immerso nel miscuglio di culture. Circondata dalle colline del Giura, i laghi Vosgi e le abeti della Foresta Nera, Basilea è una città immersa nel verde. L'Orto Botanico e i numerosi parchi lungo il Reno invitano a lunghe passeggiare. Nello zoo, la casa Etoscha dà spunti faunistici spettacolari.
Con quaranta musei famosi in tutto il mondo, la città ha la più alta concentrazione del paese. La grande piazza del mercato, il municipio riccamente decorato, e il Duomo romano-gotico sono i simboli storici della città. Durante una gita nel centro storico vi farà scoprire piccole boutique, negozi di libri di antiquariato, ma anche esercizi di design moderno. Vi consigliamo la sosta al "Läckerli Huus" e assaggiare i tradizionali dolci al miele davvero buonissimi.
In inverno, l'intera città si scalda partecipando al carnevale ("Fasnacht"), il più famoso di tutta la Svizzera, aprendo i festeggiamenti quaresimali. Ogni Lunedi, dopo il Mercoledì delle ceneri, i partecipanti competono tra loro per la miglior maschera, accompagnati da assordanti "Guggenmusik" (bande popolari di carnevale), insieme alle armate napoleoniche carnevalesche. Basilea è oggi la terza città più grande della Svizzera, costituita da Zurigo e Winterthur con il "triangolo d'oro" dell'economia svizzera.