Home Compagnie Princess Cruises Mediterraneo Island Princess Civitavecchia lunedì 4 novembre 2024

Princess Cruises: 20 notti da Civitavecchia con Island Princess (4 nov 2024)

Mediterraneo: Italia, Tunisia, Grecia, Montenegro, Croazia, Turchia

logo Princess Cruises Princess Cruises
Cod. crociera 2423A
4 nov 2024
da 2.495,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.

Numero di occupanti

Itinerario della crociera

  • location_on
    lunedì 4 novembre 2024 - 06:00
    Civitavecchia chevron_right
  • location_on
    martedì 5 novembre 2024 09:00 - 05:00
    Cagliari chevron_right
  • location_on
    mercoledì 6 novembre 2024 07:00 - 05:00
    Palermo chevron_right
  • location_on
    giovedì 7 novembre 2024 08:00 - 06:00
    Tunisi chevron_right
  • location_off
    venerdì 8 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    sabato 9 novembre 2024 08:00 - 06:00
    Corfù chevron_right
  • location_on
    domenica 10 novembre 2024 07:00 - 06:00
    Kotor chevron_right
  • location_on
    lunedì 11 novembre 2024 07:00 - 06:00
    Dubrovnik chevron_right
  • location_off
    martedì 12 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    mercoledì 13 novembre 2024 07:00 - 06:00
    Salerno chevron_right
  • location_on
    giovedì 14 novembre 2024 06:00 - 06:00
    Civitavecchia chevron_right
  • location_on
    venerdì 15 novembre 2024 07:00 - 06:00
    Salerno chevron_right
  • location_off
    sabato 16 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    domenica 17 novembre 2024 09:00 - 06:00
    Argostoli chevron_right
  • location_off
    lunedì 18 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    martedì 19 novembre 2024 08:00 - 06:00
    Heraklion chevron_right
  • location_on
    mercoledì 20 novembre 2024 08:00 - 07:00
    Santorini chevron_right
  • location_on
    giovedì 21 novembre 2024 08:00 - 06:00
    Rodi chevron_right
  • location_on
    venerdì 22 novembre 2024 08:00 - 06:00
    Kusadasi chevron_right
  • location_on
    sabato 23 novembre 2024 08:00 - 08:00
    Mykonos chevron_right
  • location_on
    domenica 24 novembre 2024 06:00
    Atene chevron_right
Civitavecchia

Civitavecchia

La località portuale di Civitavecchia si trova a circa un'ora dalla capitale d'Italia ed è dove le navi attraccheranno prima di portare i fortunati villeggianti alla città di Roma. Si tratta di un importante porto per navi da crociera e traghetti che si collegano alla Corsica, Sardegna e Barcellona. Civitavecchia è una città nel cuore del Lazio. Si presenta come una piccola città sonnolenta che si affaccia sul mare, dietro un porto commerciale affollato e caotico.

Sviluppata lungo la costa, la città si trova in una zona compresa tra il fiume Mignon a nord e il fiume Marangone a sud.
Ricca di baie e calette con spiagge sabbiose e rocciose, Civitavecchia, città portuale della provincia di Roma, a 80 chilometri a nordovest della capitale, è un luogo d'arte e di storia, nel cuore d'Italia. Oggi la città è il punto di partenza per molte navi da crociera e di viaggi in tutto il Mediterraneo. Ottima meta turistica sia per godersi la dolce vita o per visitare gli splendidi monumenti storici. Raggiungendo l'imponente ed antica capitale, in quanto città indescrivibile e piena di monumenti, giardini, ville e opere d'arte, vi darà un facile accesso al Mar Tirreno, alle Terme della Ficoncella, chiudendo con gli scavi etruschi. La metropoli vi garantirà una grande esperienza originale oltre che suggestiva.

Cagliari

Cagliari

A cavallo di una lunga baia tra incantate acque blu e assolati campi, Cagliari è un vero smeraldo grezzo tutto da scoprire. La città sorge sopra e intorno alla collina del quartiere storico di Castello, e si espande sulle  9 colline calcaree circostanti.

Capoluogo dell'isola di Sardegna, il suo territorio è uno dei luoghi più interessanti da visitare, territori pieni di pura essenza mediterranea espressa in ogni angolo, in ogni boccone della sua deliziosa cucina e nella sua storia di colonizzazioni.

Questa città storicamente inebriante non ha ceduto a trasformarsi in un’accozzaglia di Alberghi e grattacieli, nonostante i voli frequenti ed i molti turisti. Invece, Cagliari è una città cosmopolita operosa e ben curata, con un suggestivo centro medievale dove ristoranti e taverne sembrano casualmente ricadute su pittoresche piazze acciottolate. A Cagliari duemila anni di storia hanno lasciato il segno, resti archeologici, chiese superbe e diversi musei ben organizzati. Nelle vicinanze, la lunga spiaggia “cittadina” del Poetto è ottima per una rapida rinfrescata, mentre le paludi d'acqua salata sono preferite da amici pennuti come fenicotteri, gru e cormorani.

Palermo

Palermo

Palermo è una città millenaria, con un importante patrimonio artistico e architettonico. Un tempo prestigioso centro del Mediterraneo, Palermo, mostra ancora il fascino e la grandiosità della sua passata grandezza unita alle bellezze naturali che la circondano. Capoluogo della Sicilia offre un'ottima gastronomia ai suoi visitatori, bellissimi panorami, monumenti e tanto altro.

Grande e colorata, Palermo, si trova sulla piana della Conca d'Oro tra due promontori magnifici. L'area è stata dominata da molte civiltà nel corso dei secoli, tra cui i Romani, Cartaginesi, Bizantini, Greci, Arabi, Normanni, Svevi e Spagnoli. Grazie al suo passato eclettico offre un intrigante mix di culture. Molti monumenti antichi resistono ancora oggi, conferendo alla città un aspetto unico.

Tunisi

Tunisi

L’ospitalità araba ti aspettano nell’esotica Tunisi, sulla costa del Nord Africa; una città unica, ricca di reperti storico-archeologici riconosciuti come patrimonio dell’umanità UNESCO.

Tunisi, capitale della Tunisia, in realtà consiste in tre città: la moderna capitale della Repubblica tunisina, con le sue ampie strade, grattacieli e ferventi caffetterie; la Medina araba (Città Vecchia), di epoca medioevale, un labirinto emozionante carico di segreti, stretti vicoli, piccoli negozi, grandi moschee e palazzi ed infine Cartagine, l'antico centro fenicio - romano che si trova a 18 km dalla città. Visita le Terme di Antonio ed il Museo del Bardo, che non solo è il museo più importante in Tunisia, ma uno dei più antichi del mondo arabo, dove si possono ammirare manufatti antichi, statue e la più ricca collezione di mosaici romani del mondo. Una giornata al villaggio di pescatori di Sidi Bou Said include la possibilità di guardare intorno a una tipica casa trasformata in museo. Una vacanza a Tunisi non è completa senza provare la Medina - il mercato tipico. Contrattare bene e sarete sicuri di prendere un bel ricordo della vostra vacanza qui.

Corfù

Corfù

Corfù è un Isola greca nel mar Ionio, situata al largo della costa nord-occidentale della Grecia e a sud dell'Albania.

L'isola greca è un paradiso naturale. E' la seconda isola più grande della Grecia, dispone di 220 km di costa. La sua geografia è dominata da catene montuose, che, raggiungendo i 1000 metri di altezza sopra il livello del mare, troverete il Monte Pantocrátoras.

Questa montagna divide l'isola in tre aree distinte. La parte settentrionale, dove abbondano piantagioni di olive, dispone di verdi vallate e coste che formano piccole e grandi baie. La parte centrale, quella più popolosa e importante, è coperta da una fitta vegetazione e da lussureggianti colline. La zona sud è costituita da una grande pianura con meno vegetazione rispetto alle altre, ma decisamente più fertile. La zona più animata della città si trova a Liston, molto simile alla Rue de Rivioli a Parigi, una grande via dove troverete splendidi locali e ottimi ristoranti. D'altro canto il luogo possiede anche di bellissime spiagge bagnate dal Mar Jonio.
Una delle più belle passeggiate della capitale è il viale del porto, accanto alla muraglia dove poter contemplare la vista della città.

Corfù è stata la prima isola greca ad aprire le porte al turismo diventando un importante centro turistico internazionale che attira molti visitatori ogni anno. Anche se il turismo è evidente nelle zone costiere, il territorio è riuscito a conservare l'autenticità dell'isola.

Kotor

Kotor

Il Mare Adriatico penetra la costa frastagliata del Montenegro e si snoda tra alte montagne fin quando incontra la squisita e murata città medievale di Cattaro.

Lungo la costa adriatica della ex Jugoslavia, troviamo una delle zone costiere europee più singolari e affascinanti, la città nascosta in Montenegro, Cattaro.
Situata nella parte inferiore di una baia, la bella città medievale di Cattaro, è considerata una località mediterranea circondata da scogliere e da un muro storico interessante. Le attrazioni turistiche di Cattaro sono facilmente raggiungibili con una piacevole passeggiata. Questa piccola città murata, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, ha dimensioni compatte che la rendono comoda e facile da visitare.
La parte centrale di Cattaro fu costruita tra il XII e XIV. Un centro storico circondato da un muro piuttosto spesso, quattro chilometri e mezzo di lunghezza e quindici metri di altezza. Questa immensa muraglia fortificata raggiunge il bastione di Sveti Ivan (San Giovanni).
All'interno delle mura, conserva una rete urbana tagliata nella pietra. La sua opera più emblematica è la Cattedrale di San Trifone, costruito nel XII secolo. All'interno della chiesa contiene oggetti e affreschi scolpiti durante il XIV secolo. Inoltre, La Chiesa ortodossa di San Nicolas, costruita tra il 1902 e il 1909 in stile neo–bizantino e quella di San Luca (XIII secolo) edificata in stile romanico e bizantino.
Insieme alle chiese, nella città includono molti palazzi che raccontano la sua storia: il Museo Marittimo, situato nel Palazzo Grgurina, uno splendido edificio barocco ubicato nel centro storico del paese. La casa Drago, con le sue bellissime finestre gotiche, l’edificio Prima, dove si combinano linee rinascimentali e barocche, il Palazzo Ducale e il Bizanti, entrambi del XVII secolo e il teatro Napoleone nel periodo XIX.
A Cattaro, è molto comune vedere locali situati lungo la costa rocciosa nella parte inferiore della città. Nella parte vecchia della zona troverete molti negozi e ristoranti che deliziano i vostri occhi. Questa località è la classica città ideale per passare giorni tranquilli o per una fuga romantica.

Dubrovnik

Dubrovnik

Dubrovnik è decisamente speciale. Una magnifica cortina di mura circonda strade di marmo e gli edifici barocchi emanano una luce perlacea al sole dell'Adriatico.

Pittoresca e artistica, Dubrovnik è un centro turistico e porto nel sud della Dalmazia ai piedi della montagna di Srd. Con un punto di vista storico e culturale, è stata inserita nella lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Grazie alla sua bellezza e le sue importanti offerte turistiche, Dubrovnik è una delle destinazioni più attraenti del Mediterraneo, tanto che la città può essere visitata tutto l'anno.

Oltre al suo patrimonio architettonico di fama mondiale, questo luogo ha bellissime spiagge rocciose, spiagge di ghiaia e spiagge di sabbia, gode di un clima mediterraneo e ha anche una vegetazione lussureggiante. La strada pedonale principale, Placa, è un melange di caffetterie e negozi con monumenti a ciascuna estremità. Chiese, monasteri e musei ornati da pietra finemente scolpita, ricorda una storia movimentata ed una vivace tradizione artistica. Al di là della città vi è un paesaggio paradisiaco di spiagge, penisole boscose ed un mare cristallino disseminato da isole lussureggianti. La città è nota anche per la sua buona cucina e per le sue infrastrutture turistico alberghiere.

La città offre una vasta selezione di ristoranti di prima classe, numerose attività sportive e ricreative, così come gli eventi culturali e di intrattenimento.

Salerno

Salerno

crociere in offerta

 Salerno è un comune italiano di 133.693 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Campania, secondo comune della regione per numero di abitanti e trentesimo a livello nazionale. La città di Salerno occupa una posizione spettacolare che domina il Golfo, dove si trova la splendida Costiera Amalfitana, famosa meta turistica della Campania italiana. Possiede una ricca storia e una radicata tradizione.

Durante il medioevo la città è stata capitale dell'omonimo principato Longobardo e quindi del ducato normanno di Puglia e Calabria che comprendeva gran parte del Mezzogiorno continentale e fu il nucleo originario del futuro Regno di Napoli e delle Due Sicilie.

A Salerno ha avuto sede la Scuola Medica Salernitana, che fu la prima e più importante istituzione medica d'Europa all'inizio del Medioevo e come tale è considerata da molti un'antesignana delle moderne università. Ideale erede della celebre scuola medica è l'Università degli studi di Salerno, dislocata dal 1988, sotto forma di campus, nei limitrofi comuni di Fisciano e Baronissi.

Dal febbraio all'agosto del 1944 Salerno fu sede del governo italiano,[10] ospitando i governi Badoglio I, Badoglio II e Bonomi II che portarono alla Svolta di Salerno.

A partire dalla seconda metà degli anni novanta, la città ha iniziato una serie di politiche volte a migliorare la vivibilità, il decoro urbano e proiettare, soprattutto per quanto concerne il turismo, Salerno a livello nazionale e internazionale. La città si candida, quindi, a diventare uno dei poli del turismo crocieristico e dell'architettura contemporanea, ospitando opere dei maggiori architetti del XXI secolo, quali Fuksas, Zaha Hadid, Bohigas, Chipperfield, Calatrava e Bofill.

Civitavecchia

Civitavecchia

La località portuale di Civitavecchia si trova a circa un'ora dalla capitale d'Italia ed è dove le navi attraccheranno prima di portare i fortunati villeggianti alla città di Roma. Si tratta di un importante porto per navi da crociera e traghetti che si collegano alla Corsica, Sardegna e Barcellona. Civitavecchia è una città nel cuore del Lazio. Si presenta come una piccola città sonnolenta che si affaccia sul mare, dietro un porto commerciale affollato e caotico.

Sviluppata lungo la costa, la città si trova in una zona compresa tra il fiume Mignon a nord e il fiume Marangone a sud.
Ricca di baie e calette con spiagge sabbiose e rocciose, Civitavecchia, città portuale della provincia di Roma, a 80 chilometri a nordovest della capitale, è un luogo d'arte e di storia, nel cuore d'Italia. Oggi la città è il punto di partenza per molte navi da crociera e di viaggi in tutto il Mediterraneo. Ottima meta turistica sia per godersi la dolce vita o per visitare gli splendidi monumenti storici. Raggiungendo l'imponente ed antica capitale, in quanto città indescrivibile e piena di monumenti, giardini, ville e opere d'arte, vi darà un facile accesso al Mar Tirreno, alle Terme della Ficoncella, chiudendo con gli scavi etruschi. La metropoli vi garantirà una grande esperienza originale oltre che suggestiva.

Salerno

Salerno

crociere in offerta

 Salerno è un comune italiano di 133.693 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia in Campania, secondo comune della regione per numero di abitanti e trentesimo a livello nazionale. La città di Salerno occupa una posizione spettacolare che domina il Golfo, dove si trova la splendida Costiera Amalfitana, famosa meta turistica della Campania italiana. Possiede una ricca storia e una radicata tradizione.

Durante il medioevo la città è stata capitale dell'omonimo principato Longobardo e quindi del ducato normanno di Puglia e Calabria che comprendeva gran parte del Mezzogiorno continentale e fu il nucleo originario del futuro Regno di Napoli e delle Due Sicilie.

A Salerno ha avuto sede la Scuola Medica Salernitana, che fu la prima e più importante istituzione medica d'Europa all'inizio del Medioevo e come tale è considerata da molti un'antesignana delle moderne università. Ideale erede della celebre scuola medica è l'Università degli studi di Salerno, dislocata dal 1988, sotto forma di campus, nei limitrofi comuni di Fisciano e Baronissi.

Dal febbraio all'agosto del 1944 Salerno fu sede del governo italiano,[10] ospitando i governi Badoglio I, Badoglio II e Bonomi II che portarono alla Svolta di Salerno.

A partire dalla seconda metà degli anni novanta, la città ha iniziato una serie di politiche volte a migliorare la vivibilità, il decoro urbano e proiettare, soprattutto per quanto concerne il turismo, Salerno a livello nazionale e internazionale. La città si candida, quindi, a diventare uno dei poli del turismo crocieristico e dell'architettura contemporanea, ospitando opere dei maggiori architetti del XXI secolo, quali Fuksas, Zaha Hadid, Bohigas, Chipperfield, Calatrava e Bofill.

Argostoli

Argostoli

Argostoli è la capitale e il porto principale dell'isola greca di Cefalonia. Si trova a 100 km a ovest da Patrasso ed ha una popolazione di circa 13.000 abitanti. L'isola fa parte dell'arcipelago delle Isole Ionie o Eptaneso.
Questa piccola città è stata la capitale dell'isola dal 1757 ad oggi e si trova al centro della parte sud del territorio, circondata da montagne e foreste verdi.
Argostoli possiede monumenti di grande interesse storico, come il Museo Archeologico, che conserva reperti archeologici dalla micenea a quella ellenistica e romana. Il Museo Korgialenios, un museo storico ed etnografico dell'isola, che contiene una ricostruzione dettagliata di usi, costumi e tradizionali del luogo. Il faro di San Teodoro, collocata ad un paio di chilometri da Argostoli, costruita dagli inglesi sotto il comando del Governatore Napier e costituito da un piccolo edificio circolare con colonne doriche bianche.
Dalla passeggiata nel viale di Lithostrotos, la strada più commerciale della capitale, si trova la bellissima Chiesa ortodossa di San Spiridione e l’interessante torre dell'orologio e la sua splendida campana.
Il ponte di pietra, composto da 650 metri di lunghezza e chiamato Ponte di Drapano, si trova all'ingresso della capitale affiancata da una piccola piramide nel centro e dedicato a Charles de Bosset, costruttore del ponte.
La città moderna e cosmopolita di Argostoli è costantemente movimentata con caratteristiche attività interessanti da offrire. Ha un'elegante passeggiata marittima fiancheggiata da palme e splendidamente pavimentata da pietre colorate.
La strada termina al piccolo molo dei traghetti dove le barche partono per la città di Lixouri e dove attraccano piccole battelli di pescatori.
La piazza centrale della città, chiamata "Plateia Valianou", è un grande sito pieno di numerosi ristoranti, locali e bar. Durante le serate estive, la piazza diventa davvero affollata.
Ad Argostoli troverete una località di straordinaria bellezza con splendide montagne e spiagge meravigliose.

Heraklion

Heraklion

Heraklion, in italiano Candia, è la capitale di Creta. E' il più grande porto e centro economico dell'isola e la terza città più vasta della Grecia. Questa città è sede dell'arcivescovo della Chiesa greco-ortodossa e possiede edifici religiosi di grande interesse.

Heraklion si trova nel centro della costa settentrionale dell'isola greca. Con più di 100.000 abitanti, la località è la capitale e città più grande di Creta, roccaforte veneziana durante il Medioevo.
L'antica città, tra piazze e ampie strade lastricate, balconi che si affacciano sul mare, conserva numerose fortificazioni. Particolare importanza e bellezza sono i suoi magnifici monumenti come: la chiesa di Agia Ekaterini, risalente al 1555, è dove ospita il museo di Arte Sacra. Il Museo Archeologico, dimora di sculture ceramiche, gioielli e affreschi sulla cultura minoica. Il Museo Storico, luogo dell’unica opera esposta del pittore Domenico Theotokopoulos (Il Greco), e dove è possibile avere una vista del Monte Sinai. La Cattedrale di San Mena, santo patrono della città, costruita tra il 1862 e il 1895 è uno degli edifici più grandi della zona.
Heraklion ha un importante porto e considerevole centro per il commercio costiero di olio, sapone, vino e pelli. Dispone di traghetti e imbarcazioni con percorsi regolari per le isole di Santorini, Ios, Paros, Mykonos, Rodi, Karpathos e Syros. Ci sono anche diversi traghetti giornalieri per il Pireo, sud-ovest di Atene. La fortezza veneziana, ancora in perfette condizioni, protegge l'entrata del porto.
La grande combinazione tra realtà e mitologia, tradizione e modernità, fanno di Heraklion un centro cosmopolita e una delle mete turistiche più importanti del Mediterraneo. Grandi spiagge, intensa vita notturna, persone solari, ottima cucina e lo strano "gioco" tra il vecchio e il nuovo, assicura ai turisti una vacanza indimenticabile.

Santorini

Santorini

Santorini è un piccolo arcipelago circolare di isole vulcaniche situato nel Mar Egeo meridionale, circa 200 km a sud-est della Grecia continentale.

Santorini si trova nella parte meridionale delleCicladi.La sua speciale configurazione geologica dona una bellezza spettacolare, selvaggia e unica, diventando una delle principali destinazioni turistiche in Europa.
L' attuale forma a mezzaluna di Santorini è una conseguenza dell'enorme esplosione vulcanica che distrusse gran parte dell'isola causando la formazione della caldera presente sul territorio, all'interno del quale formano una serie di piccole isole meravigliose.
L'isola è un santuario di pace e calma, un angolo idilliaco dove i turisti provenienti da tutto il mondo godono di qualche momento di piacevole relax. Però la tranquilla Santorini è allo stesso tempo, uno dei luoghi più suggestivi e festosi in Grecia. La piazza nel centro di Fira e le spiagge di Kamari, Perivolos e Perissa sono i luoghi più vivaci e alla moda.
Le spiagge vulcaniche di Santorini non sono le più note della Grecia, ma si fanno distinguere per la loro diversità, il loro fascino singolare e i colori unici della sabbia e delle pietre. Santorini offre una vista spettacolare della città una cucina eclettica, gallerie d'arte incantevoli, una divertentissima vita notturna e ottimi vini.

Rodi

Rodi

Rodi è la 3 ° isola più grande in Grecia. La sua posizione geografica e la sua bellezza è stata a lungo un obiettivo per molti imperi. Considerata uno dei centri più importanti della Grecia antica, questa località era frequentata da ricchi romani. Nel Medioevo, la città, passò sotto il dominio dei Cavalieri di Malta e successivamente occupata dagli ottomani. Così, Rodi è conosciuta sia dalla varietà di paesaggi e la ricchezza della sua architettura storica. La città vecchia, grazie alle sue imponenti fortificazioni, la rendono una delle più grandi città medievali abitate in Europa. La metropoli è suddivisa in tre zone. La città moderna e cosmopolita, con i suoi alberghi ed edifici. Quella antica, costruita nel 408 aC, successivamente restaurata e dove dimorano le rovine del Tempio di Zeus, Atena e Apollo, lo stadio, la palestra e il teatro. Infine, quella caratterizzata da architettura gotica medievale, costruita durante il periodo ottomano. Senza dimenticare il Grand Masters Palace, sede di mosaici antichi e una collezione di mobili in stile occidentale. Rodi è la più soleggiata d'Europa, con 300 giorni di sole all'anno. Troverete sia comfort moderno e stile vintage. Potrete inoltre apprezzare la calda ospitalità della sua gente e le tradizioni ancora vive. Dopo aver visitato la città, noterete le sue splendide spiagge, alcune delle quali sono attrezzate per gli sport acquatici.

Kusadasi

Kusadasi

Kusadasi, è uno dei principali poli turistici della Turchia ed offre un ambiente eccellente per una vacanza indimenticabile.

Situata sulla costa ovest della Turchia, 90km a sud di Izmir, Kusadasi, è reputata una delle città più belle del Mar Egeo, in quanto è vicina ad importanti siti storici tra cui Ephesus, Didima, Priene, Mileto ed è ideale per i turisti.Numerose spiagge di sabbia finissima con acque calde & chiare, offrono un'atmosfera tranquilla, permettono una grande varietà di servizi in acqua ed in spiaggia. Windsurf, sci nautico, vela e beach volley sono solo alcune delle scelte per gli amanti della dinamicità. Dopo il sole durante il giorno, la città attende tramonti superbi. Come il sole tramonta, gli attraenti caffè e ristoranti attraverso i viali di palme si riempiono di suoni e voci. È un gran piacere restare a guardare l'andirivieni delle imbarcazioni e navi accompagnati dalla vista panoramica del tramonto.

Mykonos

Mykonos

Mykonos è un posto estremamente divertente ed affascinante, dove il frenetico mix di vacanzieri, fashionistas e celebrità viene magicamente sottomesso al fascino cubista della città vecchia.

Mykonos è famosa per essere una destinazione cosmopolita tra le isole greche ed ampiamente riconosciuta come una delle mecche del grande turismo. È una delle isole più turistiche nel Mar Egeo. Mykonos tende ad essere estremamente affollato di visitatori in luglio e agosto. Il periodo migliore per visitare Mykonos è metà maggio fino a giugno (all'inizio della stagione, la sistemazione è molto più economico e non è che caldo), o da settembre a metà ottobre.

Atene

Atene

Per molti Atene è una città vissuta duemila cinquecento anni fa. Simbolo è la possente Acropoli che domina quasi ogni vista ed itinerario di ogni visitatore, coronata dall’ iconico Partenone, si erge sopra la città, guardando la tentacolare metropoli moderna in evoluzione.

Atene,capitale della Grecia, è una città in cui antichità e modernità, storia e cultura contemporanea si fondono in maniera unica. Tutti sanno che il nome della città deriva dall'antica dea greca della saggezza e della giustizia. Tuttavia, poche persone conoscono effettivamente la leggenda che si nasconde dietro a questo evento. Secondo il mito, Atena e Poseidone, il Dio dei mari, si contendevano il diritto di dare il nome alla città. Poseidone, per impressionare gli abitanti, regalò loro dell'acqua, mentre Atena diede loro un ramo d'ulivo.

All'inizio la scelta ricadde su Poseidone, dal momento in cui i cittadini considerarono l'acqua il dono più prezioso. Quando, una volta assaggiata l'acqua, scoprirono che era salata e non potabile cambiarono idea e riconobbero Atena come loro patrona. Uno dei siti storici più famosi della città è l'Acropoli, una maestosa collina sormontata da antichi templi dorici, tra cui il Partenone, costruito nel 477 a.C. e l'Eretteo, costruito tra il 421 e il 406 a.C. Salendo sull'Acropoli, i turisti possono godere di una vista mozzafiato sulla città e sul Mar Egeo. Tuttavia, Atene non è solo storia, ma anche una vivace capitale culturale. Nel quartiere di Plaka, situato ai piedi dell'Acropoli, è possibile passeggiare per le strade accoglienti, visitare le tradizionali taverne greche e godersi l'atmosfera autentica.

Non mancano poi le numerose attività culturali offerte dai numerosi musei, gallerie e teatri presenti nella città. Atene è un porto importante per le navi da crociera che offrono viaggi nel Mediterraneo e oltre. Le crociere da Atene consentono agli ospiti di esplorare il ricco patrimonio culturale della Grecia, comprese le isole di Creta, Santorini e Mykonos, dove si possono ammirare le acque cristalline del Mar Egeo e una costa di case bianche.

Oltre alle isole greche, le crociere da Atene offrono anche l'opportunità di visitare altre emozionanti destinazioni del Mediterraneo, tra cui città storiche in Italia, Croazia e Turchia. Atene non è quindi solo il centro storico e culturale della Grecia, ma anche un importante punto di partenza per le crociere nel Mediterraneo, che offre agli ospiti l'opportunità di immergersi nella grande storia e negli splendidi paesaggi di questa regione unica.