Home Compagnie Silversea Sud Africa Silver Spirit Città Del Capo domenica 9 marzo 2025

Silversea: 16 notti da Città Del Capo con Silver Spirit (9 mar 2025)

Sud Africa: Sud Africa, Mozambico, Madagascar, Seychelles

logo Silversea Silversea
Cod. crociera SILSL250309016
9 mar 2025
da 10.800,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.

Numero di occupanti

Itinerario della crociera

  • location_on
    domenica 9 marzo 2025 - n.d.
    Città Del Capo chevron_right
  • location_on
    lunedì 10 marzo 2025 n.d. - 11:59
    Città Del Capo chevron_right
  • location_on
    mercoledì 12 marzo 2025 08:00 - 06:00
    Mossel Bay chevron_right
  • location_on
    sabato 15 marzo 2025 08:00 - 06:00
    Maputo chevron_right
  • location_on
    mercoledì 19 marzo 2025 07:00 - n.d.
    Nosy Be chevron_right
  • location_on
    giovedì 20 marzo 2025 n.d. - 06:00
    Nosy Be chevron_right
  • location_on
    venerdì 21 marzo 2025 08:00 - 06:00
    Antsiranana chevron_right
  • location_on
    lunedì 24 marzo 2025 08:00 - 01:00
    Praslin chevron_right
  • location_on
    martedì 25 marzo 2025 02:00 - 11:00
    La Digue chevron_right
  • location_on
    mercoledì 26 marzo 2025 07:00
    Mahé chevron_right
Città Del Capo

Città Del Capo

Nel cuore dei paesaggi mozzafiato del Sudafrica, c'è una città avvolta da un'aura mistica e da misteri storici: è Città del Capo. È un luogo in cui la grandezza delle cime delle montagne, le spiagge infinite e le acque turbolente dell'oceano convergono, creando bellezza e magia. La città è abbellita dal suo simbolo iconico: la Table Mountain, che sovrasta la città come un guardiano di antichi segreti e leggende. I visitatori possono salire su questa meraviglia naturale per godere di una vista mozzafiato sulla città e sulla costa dell'Oceano Atlantico. Città del Capo è anche rinomata per la sua diversità culturale. Attira artisti, musicisti e scrittori da ogni parte del mondo, ispirandoli con la sua atmosfera unica.

Le strade di Città del Capo sono animate da mercati locali, arte di strada e caffè che offrono piatti provenienti da varie parti dell'Africa e del mondo. Un fatto interessante di Città del Capo è la sua geografia unica. La città si trova all'estremità meridionale del continente, dove la Table Bay è uno dei porti naturali più grandi e profondi del mondo. Questo la rende un punto di partenza ideale per le crociere lungo l'Oceano Atlantico.

Le crociere da Città del Capo offrono viaggi emozionanti lungo le coste del Sudafrica, con soste in siti storici come Robben Island, dove furono imprigionati noti prigionieri politici dell'epoca dell'apartheid, tra cui Nelson Mandela. Se siete interessati al mondo sottomarino, potete visitare il più grande acquario dell'emisfero meridionale. Agli appassionati di fotografia consigliamo il quartiere di Bo-Kaap, dove le case dipinte con colori vivaci sono lo sfondo ideale per meravigliose fotografie. Le crociere da Città del Capo offrono anche l'opportunità di esplorare le bellezze naturali del Capo Occidentale del Sudafrica, incontrando la fauna selvatica e i parchi nazionali, maestose cascate e spiagge infinite lungo il percorso.

Città del Capo non solo colpisce per la sua bellezza e il suo patrimonio culturale, ma è anche il punto di partenza perfetto per emozionanti avventure in crociera, che permettono agli ospiti di scoprire tutta la grandezza e la diversità di questa straordinaria parte dell'Africa.

La città madre del Sud Africa occupa una delle posizioni più belle del mondo, con un'iconica montagna ubicata proprio nel suo centro. Bella come le spiagge ed i vigneti circostanti, l'aspro deserto della Table Mountain, è rivestito di una flora unica, che afferra l'attenzione di tutti.

Con 6,5 milioni di turisti internazionali, il Sud Africa appare come la prima destinazione in Africa. Gli abitanti di Città del Capo sono veramente aperti al turismo, iniziata alla soglia degli anni 90, alla fine dell'apartheid. Grazie ad un significativo sviluppo turistico regionale ed europeo, in questi ultimi anni, la nazione è cresciuta notevolmente. Visitatori africani si distinguono da quelli dell’oltreoceano differenziati per le attività praticate e gli spostamenti stagionali.

Ma tutti partecipano pienamente allo sviluppo del settore turistico. Per gli amanti di architettura, la città è famosa anche per il suo stile coloniale, chiamato Cape Dutch, particolarmente evidente nei quartieri di Constantia. Durante il vostro soggiorno in questo favoloso luogo, potrete passeggiare per le vie principali: a partire dalla piazza Heerengracht dove è stata fondata il primo campo della Compagnia delle Indie Orientali. A breve distanza, gli amanti dello shopping potranno anche godere e scoprire Adderley Street, la strada principale dello shopping.

Senza dimenticare Government Avenue, dove i passanti si troveranno in una bella passerella vetrata di querce secolari. Qui i musei abbondano, come il Museo di Storia e Cultura, il più antico istituto sudafricano dopo il Castello di Buona Speranza, residenza dei primi governatori della città nella seconda metà del XVII secolo.

Città Del Capo

Città Del Capo

Nel cuore dei paesaggi mozzafiato del Sudafrica, c'è una città avvolta da un'aura mistica e da misteri storici: è Città del Capo. È un luogo in cui la grandezza delle cime delle montagne, le spiagge infinite e le acque turbolente dell'oceano convergono, creando bellezza e magia. La città è abbellita dal suo simbolo iconico: la Table Mountain, che sovrasta la città come un guardiano di antichi segreti e leggende. I visitatori possono salire su questa meraviglia naturale per godere di una vista mozzafiato sulla città e sulla costa dell'Oceano Atlantico. Città del Capo è anche rinomata per la sua diversità culturale. Attira artisti, musicisti e scrittori da ogni parte del mondo, ispirandoli con la sua atmosfera unica.

Le strade di Città del Capo sono animate da mercati locali, arte di strada e caffè che offrono piatti provenienti da varie parti dell'Africa e del mondo. Un fatto interessante di Città del Capo è la sua geografia unica. La città si trova all'estremità meridionale del continente, dove la Table Bay è uno dei porti naturali più grandi e profondi del mondo. Questo la rende un punto di partenza ideale per le crociere lungo l'Oceano Atlantico.

Le crociere da Città del Capo offrono viaggi emozionanti lungo le coste del Sudafrica, con soste in siti storici come Robben Island, dove furono imprigionati noti prigionieri politici dell'epoca dell'apartheid, tra cui Nelson Mandela. Se siete interessati al mondo sottomarino, potete visitare il più grande acquario dell'emisfero meridionale. Agli appassionati di fotografia consigliamo il quartiere di Bo-Kaap, dove le case dipinte con colori vivaci sono lo sfondo ideale per meravigliose fotografie. Le crociere da Città del Capo offrono anche l'opportunità di esplorare le bellezze naturali del Capo Occidentale del Sudafrica, incontrando la fauna selvatica e i parchi nazionali, maestose cascate e spiagge infinite lungo il percorso.

Città del Capo non solo colpisce per la sua bellezza e il suo patrimonio culturale, ma è anche il punto di partenza perfetto per emozionanti avventure in crociera, che permettono agli ospiti di scoprire tutta la grandezza e la diversità di questa straordinaria parte dell'Africa.

La città madre del Sud Africa occupa una delle posizioni più belle del mondo, con un'iconica montagna ubicata proprio nel suo centro. Bella come le spiagge ed i vigneti circostanti, l'aspro deserto della Table Mountain, è rivestito di una flora unica, che afferra l'attenzione di tutti.

Con 6,5 milioni di turisti internazionali, il Sud Africa appare come la prima destinazione in Africa. Gli abitanti di Città del Capo sono veramente aperti al turismo, iniziata alla soglia degli anni 90, alla fine dell'apartheid. Grazie ad un significativo sviluppo turistico regionale ed europeo, in questi ultimi anni, la nazione è cresciuta notevolmente. Visitatori africani si distinguono da quelli dell’oltreoceano differenziati per le attività praticate e gli spostamenti stagionali.

Ma tutti partecipano pienamente allo sviluppo del settore turistico. Per gli amanti di architettura, la città è famosa anche per il suo stile coloniale, chiamato Cape Dutch, particolarmente evidente nei quartieri di Constantia. Durante il vostro soggiorno in questo favoloso luogo, potrete passeggiare per le vie principali: a partire dalla piazza Heerengracht dove è stata fondata il primo campo della Compagnia delle Indie Orientali. A breve distanza, gli amanti dello shopping potranno anche godere e scoprire Adderley Street, la strada principale dello shopping.

Senza dimenticare Government Avenue, dove i passanti si troveranno in una bella passerella vetrata di querce secolari. Qui i musei abbondano, come il Museo di Storia e Cultura, il più antico istituto sudafricano dopo il Castello di Buona Speranza, residenza dei primi governatori della città nella seconda metà del XVII secolo.

Mossel Bay

Mossel Bay

Maputo

Maputo

Architettura in stile mediterraneo, viali alberati, caffetterie e lungomare, Maputo è probabilmente una delle capitali più affascinanti dell'Africa.

Maputo, anche nota come Lourenço Marques prima dell'indipendenza, è la capitale e la più grande città del Mozambico, qui uomini vestiti con le tradizionali Jellaba si riuniscono a chiacchierare, mentre le donne vestite di mille colori comprano frutti di mare e spezie presso il pittoresco e sempre vivo mercato comunale con carrelli che sfrecciano carichi di ogni cosa. Inoltre musei, negozi e mercati a bizzeffe.

Nosy Be

Nosy Be

Nosy Be

Nosy Be

Antsiranana

Antsiranana

Praslin

Praslin

Praslin è un'isola dell'Oceano Indiano che fa parte dell'arcipelago delle Seychelles. Seconda isola in ordine di grandezza, si trova a 36 km a nord-est di Mahé e a 6 km da La Digue. Il nome originale dell'isola era "Isle de Palme" ("Isola delle Palme"), derivante dalla presenza, al suo interno, della Vallée de Mai. Amministrativamente, l'isola è divisa nei due distretti di Baie Sainte Anne e Grand'Anse Praslin.

La Digue

La Digue

La Digue è la quarta più grande isola abitata delle Seychelles, situata a est dell'isola di Praslin e a ovest di Félicité. Ha una popolazione di circa 2000 abitanti, che vivono in gran parte sulla costa occidentale nei villaggi di La Passe (collegato tramite traghetto a Praslin e Mahé) e La Réunion. L'isola ha una superficie di 10 km².

Il nome La Digue era quello di una nave della flotta dell'esploratore francese Marc-Joseph Marion du Fresne che visitò le Seychelles nel 1768.

Mahé

Mahé