Home Compagnie Silversea Nord America Silver Endeavour Nuuk sabato 9 agosto 2025

Silversea: 15 notti da Nuuk con Silver Endeavour (9 ago 2025)

Nord America: Groenlandia, Canada, Gran Bretagna, Danimarca

logo Silversea Silversea
Cod. crociera SILEV250809015
9 ago 2025
da 25.900,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.

Inserisci il numero di passeggeri per visualizzare i prezzi

Itinerario della crociera

  • location_on
    sabato 9 agosto 2025 - 08:00
    Nuuk chevron_right
  • location_on
    lunedì 11 agosto 2025 12:30 - 07:30
    Iqaluit chevron_right
  • location_on
    martedì 12 agosto 2025 08:30 - 06:30
    Lower Savage Islands chevron_right
  • location_on
    mercoledì 13 agosto 2025 05:30 - 12:00
    Monumental Island chevron_right
  • location_on
    giovedì 14 agosto 2025 02:00 - 07:30
    Lady Franklin Island chevron_right
  • location_on
    sabato 16 agosto 2025 06:30 - 06:30
    Auyuituq National Park chevron_right
  • location_on
    domenica 17 agosto 2025 08:30 - 04:30
    Isabella Bay chevron_right
  • location_on
    lunedì 18 agosto 2025 06:30 - 08:00
    Sam Ford Fiord chevron_right
  • location_on
    martedì 19 agosto 2025 07:00 - 12:00
    Buchan chevron_right
  • location_on
    venerdì 22 agosto 2025 07:30 - 04:00
    Uummannaq chevron_right
  • location_on
    sabato 23 agosto 2025 07:30 - 06:00
    Ilulissat chevron_right
  • location_on
    domenica 24 agosto 2025 07:30 - 06:00
    Sisimiut chevron_right
  • location_on
    lunedì 25 agosto 2025 06:30 - 11:00
    Kangerlussuaq chevron_right
  • location_on
    martedì 26 agosto 2025 02:30 - 06:00
    Kangerlussuaq chevron_right
  • location_on
    mercoledì 27 agosto 2025 06:30
    Nuuk chevron_right
Nuuk

Nuuk

Nuuk, piccola cittadina della Groenlandia, è situata lungo la costa sud-ovest della Groenlandia. La sua natura incontaminata, di una bellezza unica nel suo genere, la sua storia molto antica e le sue vecchie tradizioni la rendono un luogo ideale per conoscere al meglio la cultura groenlandese. Il nome della città, simbolo della sua identità culturale, significa "capo/promontorio" ed è legato alla sua conformazione fisica.

Questo nome non è quello originario, ma fu assegnato alla città solo nel 1979. La storia della città ha origini molto antiche, i primi insediamenti risalgono al 2200 a.C ad opera popolazioni aborigene. In seguito, i vichinghi invasero la città e la assoggettarono al loro potere per più di cinque secoli per poi abbandonarla intorno al 1450. Nonostante la sua storia antica, la data di fondazione della città risale effettivamente al 1728 quando il missionario Hans Egede raggiunse il territorio per conto della corona di Danimarca e Norvegia per convertire la regione al luteranesimo. La città ha una ricca tradizione culturale legata principalmente alle popolazioni aborigene che abitano il territorio.

Si stima che la città abbia il più alto tasso di popolazione aborigena rispetto a qualsiasi altra città del Paese. La città è un mix perfetto fra cultura aborigena e influenza danese. La presenza di questi ultimi nella regione è visibile ancora oggi ad esempio nelle casette colorate monofamiliari sparse per tutta la città. Fra le numerose attività offerte dalla città, quella che attrae il maggior numero di turisti ogni anno è l'aurora boreale. Il periodo ideale per assistere a questo spettacolo è da agosto ad aprile. Nuuk è un importante porto per le navi da crociera alla scoperta della Groenlandia e Nord America. Il porto accoglie sempre numerose navi da crociera, offrendo ai passeggeri la possibilità di esplorare la città e il resto del Paese.

Iqaluit

Iqaluit

Lower Savage Islands

Lower Savage Islands

Monumental Island

Monumental Island

Lady Franklin Island

Lady Franklin Island

Auyuituq National Park

Auyuituq National Park

Isabella Bay

Isabella Bay

Sam Ford Fiord

Sam Ford Fiord

Buchan

Buchan

Uummannaq

Uummannaq

Ilulissat

Ilulissat

Sisimiut

Sisimiut

Kangerlussuaq

Kangerlussuaq

Kangerlussuaq è una piccola cittadina situata nella zona occidentale della Groenlandia nota per essere ricca di storia, cultura e luoghi tutti da scoprire. Il nome della città significa "grande fiordo" nella lingua groenlandese ed è legato alla sua posizione geografica, all'interno di uno dei fiordi più grandi del Paese. La storia della città è segnata da una forte presenza straniera sin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1941 ad opera della Germania nazista, fino ai giorni più recenti quando gli americani decisero di abbandonare definitivamente la città nel 1992. A seguito di un periodo di dominio tedesco, Kangerlussuaq divenne parte del territorio americano, divenendo un'importante base militare data la sua strategica posizione geografica.

Dopo un breve periodo in cui i Danesi recuperarono il controllo della zona, lo scoppio della Guerra Fredda portò il territorio nuovamente nelle mani degli americani. Inevitabilmente con il venire meno delle tensioni fra le due grandi potenze mondiali, la base militare perse l'importanza acquisita e la dissoluzione dell'URSS portò gli americani ad abbandonare definitivamene il territorio. Per gli amanti della storia, una visita all'antica base militare è ciò che fa per te.

Qui è possibile vedere i segni della presenza americana e immergersi nella storia della città. La sua ricca fauna selvatica e il suo essere un punto di partenza ideale per coloro che voglio esplorare l'enorme calotta glaciale rendono Kangerlussuaq una meta ideale anche per gli amanti della natura. Anche se le temperature sono spesso molto basse e possono sembrare limitanti per la visita della città, tuttavia ci sono attività imperdibili, quindi copritevi e partite all'avventura! Fra le tante attività disponibili, l'opportunità di andare su una slitta trainata da cani è un'esperienza indimenticabile che merita di essere realizzata e immortalata per condividerla con tutti gli amici.

Se questa attività si svolge principalmente nei mesi invernali, durante l'estate escursionismo e l'osservazione della fauna selvatica sono le attività principali. Il modo migliore per raggiungere la città è a bordo di una nave da crociera. Scegliere una crociera che parta da Kangerlussuaq o che abbia questa città come tappa è la scelta ideale per coloro che voglio visitare la Groenlandia e l'America del Nord. Non perdete questa opportunità e scegli una crociera da Kangerlussuaq!

Kangerlussuaq

Kangerlussuaq

Kangerlussuaq è una piccola cittadina situata nella zona occidentale della Groenlandia nota per essere ricca di storia, cultura e luoghi tutti da scoprire. Il nome della città significa "grande fiordo" nella lingua groenlandese ed è legato alla sua posizione geografica, all'interno di uno dei fiordi più grandi del Paese. La storia della città è segnata da una forte presenza straniera sin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1941 ad opera della Germania nazista, fino ai giorni più recenti quando gli americani decisero di abbandonare definitivamente la città nel 1992. A seguito di un periodo di dominio tedesco, Kangerlussuaq divenne parte del territorio americano, divenendo un'importante base militare data la sua strategica posizione geografica.

Dopo un breve periodo in cui i Danesi recuperarono il controllo della zona, lo scoppio della Guerra Fredda portò il territorio nuovamente nelle mani degli americani. Inevitabilmente con il venire meno delle tensioni fra le due grandi potenze mondiali, la base militare perse l'importanza acquisita e la dissoluzione dell'URSS portò gli americani ad abbandonare definitivamene il territorio. Per gli amanti della storia, una visita all'antica base militare è ciò che fa per te.

Qui è possibile vedere i segni della presenza americana e immergersi nella storia della città. La sua ricca fauna selvatica e il suo essere un punto di partenza ideale per coloro che voglio esplorare l'enorme calotta glaciale rendono Kangerlussuaq una meta ideale anche per gli amanti della natura. Anche se le temperature sono spesso molto basse e possono sembrare limitanti per la visita della città, tuttavia ci sono attività imperdibili, quindi copritevi e partite all'avventura! Fra le tante attività disponibili, l'opportunità di andare su una slitta trainata da cani è un'esperienza indimenticabile che merita di essere realizzata e immortalata per condividerla con tutti gli amici.

Se questa attività si svolge principalmente nei mesi invernali, durante l'estate escursionismo e l'osservazione della fauna selvatica sono le attività principali. Il modo migliore per raggiungere la città è a bordo di una nave da crociera. Scegliere una crociera che parta da Kangerlussuaq o che abbia questa città come tappa è la scelta ideale per coloro che voglio visitare la Groenlandia e l'America del Nord. Non perdete questa opportunità e scegli una crociera da Kangerlussuaq!

Nuuk

Nuuk

Nuuk, piccola cittadina della Groenlandia, è situata lungo la costa sud-ovest della Groenlandia. La sua natura incontaminata, di una bellezza unica nel suo genere, la sua storia molto antica e le sue vecchie tradizioni la rendono un luogo ideale per conoscere al meglio la cultura groenlandese. Il nome della città, simbolo della sua identità culturale, significa "capo/promontorio" ed è legato alla sua conformazione fisica.

Questo nome non è quello originario, ma fu assegnato alla città solo nel 1979. La storia della città ha origini molto antiche, i primi insediamenti risalgono al 2200 a.C ad opera popolazioni aborigene. In seguito, i vichinghi invasero la città e la assoggettarono al loro potere per più di cinque secoli per poi abbandonarla intorno al 1450. Nonostante la sua storia antica, la data di fondazione della città risale effettivamente al 1728 quando il missionario Hans Egede raggiunse il territorio per conto della corona di Danimarca e Norvegia per convertire la regione al luteranesimo. La città ha una ricca tradizione culturale legata principalmente alle popolazioni aborigene che abitano il territorio.

Si stima che la città abbia il più alto tasso di popolazione aborigena rispetto a qualsiasi altra città del Paese. La città è un mix perfetto fra cultura aborigena e influenza danese. La presenza di questi ultimi nella regione è visibile ancora oggi ad esempio nelle casette colorate monofamiliari sparse per tutta la città. Fra le numerose attività offerte dalla città, quella che attrae il maggior numero di turisti ogni anno è l'aurora boreale. Il periodo ideale per assistere a questo spettacolo è da agosto ad aprile. Nuuk è un importante porto per le navi da crociera alla scoperta della Groenlandia e Nord America. Il porto accoglie sempre numerose navi da crociera, offrendo ai passeggeri la possibilità di esplorare la città e il resto del Paese.