Home Compagnie MSC crociere Mediterraneo MSC Grandiosa Livorno domenica 19 maggio 2024

7 notti da Livorno (Italia) con MSC Grandiosa

Mediterraneo: Italia, Francia, Spagna, Tunisia

logo MSC crociere MSC crociere
Cod. crociera GR20240519LIVLIV
calendar_month 19 mag 2024
da 713,00 €
Prezzo Base Prezzo Base con Bevande Ricarica d'estate Ricarica d'estate + bevande
Prezzo per persona Tax Incl.

Numero di occupanti

Itinerario della crociera

  • location_on
    domenica 19 maggio 2024 - 08:00
    Livorno chevron_right
  • location_on
    lunedì 20 maggio 2024 10:00 - 07:00
    Marsiglia chevron_right
  • location_on
    martedì 21 maggio 2024 08:00 - 06:00
    Barcellona chevron_right
  • location_off mercoledì 22 maggio 2024
    Navigazione
  • location_on
    giovedì 23 maggio 2024 08:00 - 06:00
    La Goletta chevron_right
  • location_on
    venerdì 24 maggio 2024 08:00 - 06:00
    Palermo chevron_right
  • location_on
    sabato 25 maggio 2024 06:30 - 05:00
    Napoli chevron_right
  • location_on
    domenica 26 maggio 2024 09:00
    Livorno chevron_right
Livorno

Livorno

Nel 1571 Cosimo Granduca di Toscana chiese ai suoi architetti di trasformare un piccolo porto alla foce dell'Arno in una città ideale del Rinascimento, alla quale, più tardi, venne dato lo status di Porto Franco, garantendo così la sua fortuna per secoli come un fiorente centro commerciale internazionale. Livorno oggi è una moderna città portuale di grandissima attività industriale, sia chimica che metallurgica. Livorno si estende attraverso lunghissime spiagge di finissima sabbia, insieme a quello di Genova e Napoli, il suo porto è uno dei più importanti d'Italia.

Al giorno d'oggi, con i suoi cantieri, palazzi, grattacieli, periferie del dopoguerra e vivace porto sempre trafficato, spingono molti visitatori a non considerarlo come un luogo per fermarsi: infatti, la maggior parte dei turisti che sbarcano qui va dritta a Firenze, Pisa o Siena, lasciandosi però alle spalle non poche bellezze e curiosità. Spingersi attraverso la massicce Fortezza Nuova, ora una distesa di verde nel centro della città, affacciata sul canale Fossa Reale, o nel quartiere grazioso canal-foderato conosciuto, come la Nuova Venezia e si può cominciare a capire perché la città era una delle mete più visitate nei grand tours del XVIII e del XIX secolo.

Marsiglia

Marsiglia

La più antica e la più grande città francese dopo Parigi, Marsiglia è un infuso con una energia sensibile ed incontenibile.
Preparatevi per una seduzione di cuore ed anima alla quale non potrete resistere. Libera da turismo di massa, ma sempre vivace, questa è una città portuale con il giusto equilibrio di tradizione e modernità, natura e cultura. La sua posizione unica, l'umore esuberante e stravagante diversità multiculturale ne fanno una delle città più deliziose in Francia.

Barcellona

Barcellona

Barcellona é la città più cosmopolita della Spagna ed uno dei porti più trafficati del Mediterraneo. Ristoranti, bar e club sono sempre affollati, come il mare in estate. La città è simbolo dell'avanguardia artistica, culinaria e culturale: visita la Sagrada Familia e le altre visionarie opere architettoniche di Antoni Gaudì, la Pedrera, la casa Batlllò o il Park Guell. Per gli amanti dello sport imperdibile la visita al Camp Nou mentre per gli appassionati d'arte ecco il Museo Picasso, il Caixa Forum, il MNAC o il museo di Mirò.

Barcellona è la capitale della Catalogna, una regione con una propria lingua un carattere ed una storia molto marcati. I catalani sono una nazione e la loro storia è incisa nei loro resti romani, chiese gotiche e palazzi modernisti. L'assalto ai sensi si intensifica a Barcellona,nei ristoranti, bar e locali chiassosi. In estate, le spiagge in città e al di fuori di essa sono una calamita per gli amanti del sole.

La Goletta

La Goletta

Palermo

Palermo

Palermo è una città millenaria, con un importante patrimonio artistico e architettonico. Un tempo prestigioso centro del Mediterraneo, Palermo, mostra ancora il fascino e la grandiosità della sua passata grandezza unita alle bellezze naturali che la circondano. Capoluogo della Sicilia offre un'ottima gastronomia ai suoi visitatori, bellissimi panorami, monumenti e tanto altro.

Grande e colorata, Palermo, si trova sulla piana della Conca d'Oro tra due promontori magnifici. L'area è stata dominata da molte civiltà nel corso dei secoli, tra cui i Romani, Cartaginesi, Bizantini, Greci, Arabi, Normanni, Svevi e Spagnoli. Grazie al suo passato eclettico offre un intrigante mix di culture. Molti monumenti antichi resistono ancora oggi, conferendo alla città un aspetto unico.

Napoli

Napoli

Gioiello incastonato tra un vulcano dormiente ed i fumanti Campi Flegrei, Napoli è una metropoli eclettica, sempre attiva e piena di contraddizioni. La romantica Napoli, a due ore a sud di Roma, è una delle più grandi e più belle città d'arte del Mediterraneo. Oltre ai suoi splendidi paesaggi, la città deve la sua meritata fama al bel centro storico inserito nel 1995 nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

Rappresentare gli estremi è qualcosa che a Napoli riesce straordinariamente bene. Strade trasandate intersecate da viali di palme, facciate fatiscenti che nascondono barocche sale da ballo e santuari culturali che fiancheggiano Club all'avanguardia. Un minuto sei in polverosi suq di Tangeri, quello dopo nei viali di Parigi. Questo è il vero cuore pulsante del mezzogiorno, una città senza legge, petulante, misteriosa ma fieramente cattolica che ha il suo modo di fare le cose. C'è molto da vedere; Duomo, Palazzo Reale ed un paio di musei impressionanti nella Galleria Caodimonte ed il Museo archeologico.

Livorno

Livorno

Nel 1571 Cosimo Granduca di Toscana chiese ai suoi architetti di trasformare un piccolo porto alla foce dell'Arno in una città ideale del Rinascimento, alla quale, più tardi, venne dato lo status di Porto Franco, garantendo così la sua fortuna per secoli come un fiorente centro commerciale internazionale. Livorno oggi è una moderna città portuale di grandissima attività industriale, sia chimica che metallurgica. Livorno si estende attraverso lunghissime spiagge di finissima sabbia, insieme a quello di Genova e Napoli, il suo porto è uno dei più importanti d'Italia.

Al giorno d'oggi, con i suoi cantieri, palazzi, grattacieli, periferie del dopoguerra e vivace porto sempre trafficato, spingono molti visitatori a non considerarlo come un luogo per fermarsi: infatti, la maggior parte dei turisti che sbarcano qui va dritta a Firenze, Pisa o Siena, lasciandosi però alle spalle non poche bellezze e curiosità. Spingersi attraverso la massicce Fortezza Nuova, ora una distesa di verde nel centro della città, affacciata sul canale Fossa Reale, o nel quartiere grazioso canal-foderato conosciuto, come la Nuova Venezia e si può cominciare a capire perché la città era una delle mete più visitate nei grand tours del XVIII e del XIX secolo.