Home Compagnie Silversea Caraibi Silver Shadow Cartagena lunedì 1 dicembre 2025

Silversea Caraibi: 9 notti da Cartagena con Silver Shadow
1 dic 2025

Spagna, Colombia, Aruba, Antille Olandesi, Santa Lucia, San Vincenzo e Grenadine, Barbados
da 5.400,00 €
Prezzo per persona
Caraibi con Silver Shadow da 5.400,00 €
Prezzo per persona

Itinerario della crociera
imbarco: Cartagena ➞ Sbarco: Bridgetown

  • location_on
    lunedì 1 dicembre 2025 - 07:00
    Cartagena chevron_right
  • location_on
    martedì 2 dicembre 2025 08:00 - n.d.
    Santa Marta chevron_right
  • location_on
    mercoledì 3 dicembre 2025 n.d. - 12:00
    Santa Marta chevron_right
  • location_on
    giovedì 4 dicembre 2025 08:00 - 06:00
    Oranjestad chevron_right
  • location_on
    venerdì 5 dicembre 2025 08:00 - 11:00
    Kralendijk chevron_right
  • location_on
    sabato 6 dicembre 2025 08:00 - 05:00
    Willemstad chevron_right
  • location_on
    lunedì 8 dicembre 2025 08:00 - 11:00
    Soufriere chevron_right
  • location_on
    martedì 9 dicembre 2025 08:00 - 06:00
    Bequia chevron_right
  • location_on
    mercoledì 10 dicembre 2025 07:00
    Bridgetown chevron_right
Cartagena

Cartagena

Cartagena offre molte attività ai suoi visitatori, sia culturali che di svago. Da non perdere l'antico teatro romano con la sua storia millenaria e un enorme sito di scavi archeologici. Inoltre è possibile praticare trekking e immersioni, degustare ottimi piatti della cucina locale e visitare Chiese e importanti Musei.

Santa Marta

Santa Marta

Santa Marta

Santa Marta

Oranjestad

Oranjestad

Boutique, negozi esclusivi, venditori ambulanti, casinò ed una vasta gamma di ristoranti, discoteche e bar, rendono Oranjestad, una destinazione turistica super popolare in Aruba. Oltre a negozi, ristoranti e divertimenti, questa città capitale dell'isola offre musei, un allevamento di farfalle, gallerie d'arte, golf, siti storici ed un funzionale porto turistico. La colonizzazione dell'isola dai Paesi Bassi si dimostra in architettura coloniale olandese, mischiata agli edifici dai colori luminosi distintamente caraibici.

Kralendijk

Kralendijk

Kralendijk è la capitale dell'isola di Bonaire nelle Antille olandesi, situata nel Mar dei Caraibi al largo delle coste del Venezuela. Circondata da una barriera corallina che rende la sua fama mondiale, la città ha un ricco patrimonio culturale che attrae ogni anno molti turisti, grazie alla sua ricca flora e fauna. L'isola di Bonaire è stata scoperta da Alonso de Ojeda e Amerigo Vespucci nel 1499, fu allora parte del territorio spagnolo. Poi, nel 1633, è stata la volta degli olandesi a possedere l'isola. Successivamente le Antille olandesi divennero francesi, nel 1805, dopo la conquista di Napoleone. Nel 1816, a seguito del Trattato di Parigi, la ripassarono nelle mani degli olandesi. L'abolizione della data di schiavitù avvenne nel 1863. Quasi un secolo dopo, nel 1943, venne costruita l'aeroporto internazionale Flamingo promuovendo lo sviluppo dell'isola. Bonaire ha ottenuto l'indipendenza il 10 ottobre 2010. Il porto a forma di boomerang, è pieno di navi da crociera che si fermano per consentire una visita ai turisti. La città di Kralendijk offre strade asfaltate con alcuni negozi, ristoranti e bar sul lungomare. Nelle vicinanze si trova il Forte Orange, costruito nel 1639 per difendere il porto principale di Bonaire. Il centro di Kralendijk è il luogo ideale per lo shopping, i negozi sono generalmente aperti dalle 8 del mattino a mezzogiorno e dalle 14h alle 18h. Questo posto è molto più tranquillo e più rilassate rispetto agli altri porti delle Antille olandesi. Il splendido Parco Nazionale di Bonaire è considerato una delle migliori destinazioni per immersioni nei Caraibi, mentre il parco Washington-Slagbaai in Brandaris è il punto più alto dell'isola. Altri siti popolari da vedere sono le piramidi di sale e il faro Willemstoren.

Willemstad

Willemstad

La vivace capitale di Curacao è una destinazione accogliente, allegra, con due distinti quartieri storici, divisa dalla bella baia di St. Anna. Punda, sito di strade strette, pulite, è pieno zeppo di negozi e musei. Otrobanda, o "The Other Side", è un labirinto di strade residenziali, in contrasto con la griglia organizzata in tutta la baia. L'architettura coloniale colorata di Willemstad è stata nominata sito patrimonio dell'UNESCO. Tuffi e nuoto con i delfini sono attività popolari e molto richieste in tutta la baia.

Soufriere

Soufriere

Bequia

Bequia

Bridgetown

Bridgetown

Bridgetown è una delle più antiche città nei Caraibi; la sua architettura con balconi di edifici coloniali che si fondono con magazzini e sfacciati blocchi di uffici moderni affascina ed intrattiene i visitatori. Il centro di attività è il carenaggio, un porto turistico che confina con il Parlamento Barbados (sede di due musei di storia locale piccoli ma affascinanti). Un certo numero di edifici religiosi più importanti dell'isola si trovano a cinque minuti piedi dal Parlamento, tra cui la Cattedrale di St. Michael ed una sinagoga.