Home Compagnie Silversea Nord Europa Silver Spirit Reykjavik sabato 7 settembre 2024

Silversea Nord Europa: 13 notti da Reykjavik con Silver Spirit
7 set 2024

Islanda, Irlanda, Gran Bretagna
da 4.550,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.
Nord Europa con Silver Spirit da 4.550,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.

Itinerario della crociera
imbarco: Reykjavik ➞ Sbarco: Southampton

  • location_on
    sabato 7 settembre 2024 - 07:00
    Reykjavik chevron_right
  • location_on
    domenica 8 settembre 2024 08:00 - 05:00
    Patreksfjörður chevron_right
  • location_on
    lunedì 9 settembre 2024 08:00 - 11:00
    Akureyri chevron_right
  • location_on
    martedì 10 settembre 2024 08:00 - 06:00
    Húsavík chevron_right
  • location_on
    mercoledì 11 settembre 2024 08:00 - 11:00
    Seydisfjordur chevron_right
  • location_on
    giovedì 12 settembre 2024 08:00 - 05:00
    Djupivogur chevron_right
  • location_on
    sabato 14 settembre 2024 08:30 - 07:00
    Greencastle chevron_right
  • location_on
    domenica 15 settembre 2024 08:00 - 05:00
    Killybegs chevron_right
  • location_on
    lunedì 16 settembre 2024 08:00 - 06:00
    Galway chevron_right
  • location_on
    martedì 17 settembre 2024 08:00 - 10:00
    Bantry chevron_right
  • location_on
    mercoledì 18 settembre 2024 08:00 - 07:00
    Cobh chevron_right
  • location_on
    venerdì 20 settembre 2024 06:00
    Southampton chevron_right
Reykjavik

Reykjavik

Reykjavik, la capitale dell'Islanda, è di piccole dimensioni ma vanta un vasto patrimonio storico e culturale. Fondata migliaia di anni fa dai coloni nordici, questa destinazione si mostra su una costa mozzafiato con penisole sceniche, stretti e pittoresche isole. Nota per la sua naturale bellezza e fascino la piccola città, Reykjavik è anche nota per attrarre viaggiatori come "la capitale della vita notturna del Nord" per la sua atmosfera vibrante e sociale. Il paesaggio dell'isola sembra di essere in un continuo processo di trasformazione come la società, che unisce alla tradizione nordica una tecnologia sofisticata.

Patreksfjörður

Patreksfjörður

Akureyri

Akureyri

Akureyri è il centro di attività culturali, educative e ricreative in Nord Islanda, la città è di gran lunga più grande al di fuori della zona di capitale Reykjavík. E 'circondato da montagne, la più alta è Kista di 1.447 metri e un’altra più piccola di 1538 metri a capo di Glerádalur, dal fiume Glera che attraversa la città, vi è una stretta fascia costiera pianeggiante, un sacco di terra è stata recuperata dal mare, tanto che la costa oggi risulti più uniforme. Soprannominata la capitale del nord dell'Islanda, Akureyri è un importante porto e centro di pesca.

La zona dove si trova Akureyri è stata risolta nel 9 ° secolo. Durante la seconda guerra mondiale, La città era il luogo di unità alleate e successivamente un'ulteriore crescita si è verificato dopo la guerra. Akureyri ha una scena culturale robusta, durante l'estate ci sono moltissimi festival, Un esempio è la festa medievale che si tiene ogni estate al Gásir, Il Festival di Musica Internazionale, una serie di concerti di band dal vivo e il Golf Championship Arctic Open evento internazionale di golf presso il Golf Club Akureyri.

Húsavík

Húsavík

Seydisfjordur

Seydisfjordur

Djupivogur

Djupivogur

Greencastle

Greencastle

Killybegs

Killybegs

Galway

Galway

Durante il Medioevo , la città è stata governata da una oligarchia di quattordici famiglie di mercanti (12 di origine anglo - normanna e 2 di origine irlandese ). La città prosperò nel commercio internazionale e gradualmente divenne il principale porto di scambi con la Spagna e la Francia.

Il suo centro storico, ricco di storia, è nota per la sua vita artistica e culturale. E' una città che vibra dalla mattina alla sera con affascinanti strade strette e la sua popolazione calda e vibrante.
La temperatura di Galway è umida, con temperature e variabili durante tutto l'anno.
Commercio e turismo sono le principali industrie della città.
I turisti potranno godere di attività acquatici come il surf, immersioni e gite in barca. Altre attività all'aperto includono percorsi in bicicletta e passeggiate a cavallo. Ci sono una serie di ristoranti, pub, teatri, locali e un affascinante mix di negozi di specialità e proprietà locali, dotate di artigianato tipico e caratteristico di tutta la regione, come la lavorazione di maglieria a mano, ceramiche, vetri, gioielli e lavorazione del legno. Ledificio più imponente della città, è la Cattedrale di Nostra Signora dell'Assunta e di Saint- Nicolas ha dato la sua consacrazione nel 1965. E 'stato costruito sul vecchio carcere della contea, famosa per il suo rigore verso i prigionieri.
Il Museo di Galway ( Museo della Città ) è dedicata principalmente al folclore, costumi e tradizioni della città. Potete scoprire tutti i tipi di oggetti d'antiquariato in contatto con la storia di Galway, quali attrezzi agricoli, oggetti risalenti al Medio Evo e una serie di sculture risalenti al XVII sec.

Bantry

Bantry

Cobh

Cobh

Southampton

Southampton

Southampton è una città della contea dell'Hampshire nella regione del Sud Est del Regno Unito. È situata sul bordo meridionale della Gran Bretagna, sul golfo del Solent di fronte all'isola di Wight. Ha una popolazione di 221.000 abitanti, con una densità di 4.438 ab/km².

Il suo porto, uno dei maggiori della costa meridionale, è anche ricordato perché da qui salpò il Titanic. In passato fu celebre scalo di transatlantici verso il Nordamerica: ancora oggi la Cunard Line assicura il collegamento marittimo con New York proprio da Southampton. Una delle tracce del disco The Final Cut (1983) dei Pink Floyd si intitola Southampton Dock, proprio in riferimento all'importanza di Southampton durante la Seconda guerra mondiale.

La città ospita due università, la University of Southampton e la Southampton Solent University, istituita nel 2005. A Southampton si tiene ogni anno il PSP Boat Show, salone nautico internazionale giunto nel 2010 alla quarantaduesima edizione.