Home Compagnie Norwegian Cruise Line Oriente Norwegian Spirit Tokyo martedì 26 novembre 2024

Norwegian Cruise Line Oriente: 14 notti da Tokyo con Norwegian Spirit
26 nov 2024

Giappone, Taiwan, Hong Kong, Filippine
da 2.445,00 €
Prezzo per persona
Oriente con Norwegian Spirit da 2.445,00 €
Prezzo per persona

Itinerario della crociera
imbarco: Tokyo ➞ Sbarco: Manila

  • location_on
    martedì 26 novembre 2024 - 07:00
    Tokyo chevron_right
  • location_on
    mercoledì 27 novembre 2024 07:00 - 03:00
    Shimizu chevron_right
  • location_on
    giovedì 28 novembre 2024 08:00 - 11:59
    Osaka chevron_right
  • location_off
    venerdì 29 novembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    sabato 30 novembre 2024 07:00 - 05:00
    Amami Oshima chevron_right
  • location_on
    domenica 1 dicembre 2024 07:00 - 04:00
    Okinawa chevron_right
  • location_on
    lunedì 2 dicembre 2024 09:00 - 06:00
    Keelung chevron_right
  • location_on
    martedì 3 dicembre 2024 08:00 - 04:00
    Kaohsiung chevron_right
  • location_on
    mercoledì 4 dicembre 2024 11:00 - n.d.
    Hong Kong chevron_right
  • location_on
    giovedì 5 dicembre 2024 n.d. - 06:00
    Hong Kong chevron_right
  • location_off
    venerdì 6 dicembre 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    sabato 7 dicembre 2024 08:00 - 05:00
    Coron chevron_right
  • location_on
    domenica 8 dicembre 2024 08:00 - 05:00
    Boracay chevron_right
  • location_on
    lunedì 9 dicembre 2024 07:00
    Manila chevron_right
Tokyo

Tokyo

Tokyo, capitale del Giappone, è una città ricca di storia con un paesaggio urbano che lascia tutti i visitatori a bocca aperta. La sua ecletticità offre una straordinaria varietà di esperienze ai suoi visitatori nei vari quartieri della città.

Dai grattacieli ultramoderni alle strade affollate di negozi tipici e ristoranti tradizionali, Tokyo offre un affascinante mix di cultura, storia e innovazione in cui ti puoi immergere durante la tua crociera. Se vuoi ammirare la maestosità dei ciliegi in fiore, i posti migliori per vedere la loro fioritura sono uno dei tanti magnifici giardini sparsi per la città fra cui Koishikawa Korakuen, Shinjuku Gyoen e Ueno Park. Se invece vuoi immergerti completamente nella tradizione giapponese, Asakusa è una delle parti meno caotiche della capitale dove è ancora possibile incontrare ragazze che indossano i tradizionali kimono e numerosi risciò in giro per le strade della città. Sempre per gli amanti della storia e della cultura, le strette stradine di Yanaka sono una meta imperdibile.

Qui potrai visitare antichi templi, giardini in cui pace e silenzio fanno da padrone e case tradizionali in legno, il tutto circondato da un’atmosfera che sembra sospesa tra passato e presente. Al contrario, se hai uno spiccato interesse per la tecnologia e la modernità, grandi magazzini, centri commerciali, Shinjuku e Shibuya sono ciò che fa per te. In questi due quartieri potrai incontrare persone vestite alla moda e rimarrai sorpreso dall'infinita quantità di negozi e ristoranti in cui potrai acquistare souvernir di ogni genere e assaporare i piatti tipici locali.

Avrai l'imbarazzo della scelta e se pensi che sarà difficile comprendere il menù, stai sereno spesso le vetrine sono piene di riproduzioni dei cibi in cera che ti aiuteranno nella scelta. Uno dei modi migliori per raggiungere la città è a bordo di una nave da crociera. Cosa stai aspettando? Non perdere l'opportunità di visitare una città così ricca di attrazioni, scegli una crociera che parte da Tokyo o che abbia la città come tappa e goditi la bellezze del suo paesaggio!

Shimizu

Shimizu

Shimizu (清水町?) è una cittadina giapponese della prefettura di Shizuoka.

Osaka

Osaka

Amami Oshima

Amami Oshima

Okinawa

Okinawa

Keelung

Keelung

Kaohsiung

Kaohsiung

Hong Kong

Hong Kong

Hong Kong (cinese: 香港, Xiānggǎngpinyin; letteralmente "Porto profumato") è una delle due regioni amministrative speciali della Repubblica popolare cinese insieme a Macao. Si trova sulla costa meridionale della Cina tra il delta del Fiume delle Perle e il Mar Cinese Meridionale. La città è famosa per la sua preponderante skyline e il profondo porto naturale. Con una superficie di 1.104 km2 e una popolazione di sette milioni di persone, Hong Kong è una delle aree più densamente popolate del mondo. Il 95% della popolazione di Hong Kong è di etnia cinese, mentre il restante 5% appartiene agli altri gruppi. Il gruppo etnico cinese maggioritario della città, gli Han, ha origine principalmente nelle città di Canton e Taishan nella vicina provincia del Guangdong.

Hong Kong diventò una colonia dell'Impero Britannico dopo la Prima Guerra dell'Oppio (1839-1842). Originariamente limitati alla sola Isola di Hong Kong, i confini della colonia sono stati estesi, nel 1860, a includere la penisola di Kowloon e poi con nuovi territori nel 1898. La regione è stata poi brevemente occupata dal Giappone durante la guerra del Pacifico, per poi tornare sotto il controllo britannico, terminato nel 1997 quando la Cina ne ha ripreso la sovranità. La storia di Hong Kong ha profondamente influenzato la sua cultura, che spesso viene descritta come "l'Oriente che incontra l'Occidente", e il sistema educativo che ha perseguito il sistema inglese fino alle riforme attuate nel 2009.

In base al principio "un paese, due sistemi", Hong Kong possiede un sistema politico diverso dalla Cina continentale. Il funzionamento dell'indipendente magistratura del paese funziona secondo il modello di ordinamento giuridico del Common law. La Hong Kong Basic Law, il suo documento costitutivo, stabilisce che la regione goda di un alto grado di autonomia in tutti gli aspetti, tranne che nelle relazioni estere e nella difesa militare. Nonostante Hong Kong possieda un sistema multipartitico fiorente, un piccolo elettorato controlla la metà della sua legislatura. Il Chief Executive of Hong Kong, il capo del governo, è scelto da un comitato elettorale che varia da 400 a 1.200 membri, un sistema che sarà in vigore per tutti i primi 20 anni di dominio cinese.

Hong Kong è uno dei centri finanziari internazionali più importanti del mondo e come gli altri Hong Kong vanta una grande economia capitalistica basata sul settore terziario e caratterizzata da una bassa imposizione fiscale e dal libero scambio. La valuta, il dollaro di Hong Kong, è l'ottava valuta più scambiata al mondo. La mancanza di spazio e il crescente numero di abitanti e di infrastrutture, hanno portato la città ad avere una intensa densità di costruzioni, rendendola la città più verticale al mondo. I cittadini di Hong Kong vantano uno dei redditi pro capite più alti al mondo. La densità ha portato anche allo sviluppo di una avanzata rete di trasporti pubblici. I cittadini che ne usufruiscono sono superiori al 90%, la percentuale più alta al mondo. Hong Kong gode alte posizioni in numerose classifiche internazionali. Per esempio, nella libertà economica, nella competitività economica e finanziaria, nella qualità della vita, sulla corruzione, nell'indice di sviluppo umano, ecc, la regione è sempre classificata fra i primi posti.
Secondo le stime sia delle Nazioni Unite che dell'OMS, Hong Kong, nel 2012, ha avuto la più lunga aspettativa di vita di qualsiasi altra regione del mondo.

Hong Kong

Hong Kong

Hong Kong (cinese: 香港, Xiānggǎngpinyin; letteralmente "Porto profumato") è una delle due regioni amministrative speciali della Repubblica popolare cinese insieme a Macao. Si trova sulla costa meridionale della Cina tra il delta del Fiume delle Perle e il Mar Cinese Meridionale. La città è famosa per la sua preponderante skyline e il profondo porto naturale. Con una superficie di 1.104 km2 e una popolazione di sette milioni di persone, Hong Kong è una delle aree più densamente popolate del mondo. Il 95% della popolazione di Hong Kong è di etnia cinese, mentre il restante 5% appartiene agli altri gruppi. Il gruppo etnico cinese maggioritario della città, gli Han, ha origine principalmente nelle città di Canton e Taishan nella vicina provincia del Guangdong.

Hong Kong diventò una colonia dell'Impero Britannico dopo la Prima Guerra dell'Oppio (1839-1842). Originariamente limitati alla sola Isola di Hong Kong, i confini della colonia sono stati estesi, nel 1860, a includere la penisola di Kowloon e poi con nuovi territori nel 1898. La regione è stata poi brevemente occupata dal Giappone durante la guerra del Pacifico, per poi tornare sotto il controllo britannico, terminato nel 1997 quando la Cina ne ha ripreso la sovranità. La storia di Hong Kong ha profondamente influenzato la sua cultura, che spesso viene descritta come "l'Oriente che incontra l'Occidente", e il sistema educativo che ha perseguito il sistema inglese fino alle riforme attuate nel 2009.

In base al principio "un paese, due sistemi", Hong Kong possiede un sistema politico diverso dalla Cina continentale. Il funzionamento dell'indipendente magistratura del paese funziona secondo il modello di ordinamento giuridico del Common law. La Hong Kong Basic Law, il suo documento costitutivo, stabilisce che la regione goda di un alto grado di autonomia in tutti gli aspetti, tranne che nelle relazioni estere e nella difesa militare. Nonostante Hong Kong possieda un sistema multipartitico fiorente, un piccolo elettorato controlla la metà della sua legislatura. Il Chief Executive of Hong Kong, il capo del governo, è scelto da un comitato elettorale che varia da 400 a 1.200 membri, un sistema che sarà in vigore per tutti i primi 20 anni di dominio cinese.

Hong Kong è uno dei centri finanziari internazionali più importanti del mondo e come gli altri Hong Kong vanta una grande economia capitalistica basata sul settore terziario e caratterizzata da una bassa imposizione fiscale e dal libero scambio. La valuta, il dollaro di Hong Kong, è l'ottava valuta più scambiata al mondo. La mancanza di spazio e il crescente numero di abitanti e di infrastrutture, hanno portato la città ad avere una intensa densità di costruzioni, rendendola la città più verticale al mondo. I cittadini di Hong Kong vantano uno dei redditi pro capite più alti al mondo. La densità ha portato anche allo sviluppo di una avanzata rete di trasporti pubblici. I cittadini che ne usufruiscono sono superiori al 90%, la percentuale più alta al mondo. Hong Kong gode alte posizioni in numerose classifiche internazionali. Per esempio, nella libertà economica, nella competitività economica e finanziaria, nella qualità della vita, sulla corruzione, nell'indice di sviluppo umano, ecc, la regione è sempre classificata fra i primi posti.
Secondo le stime sia delle Nazioni Unite che dell'OMS, Hong Kong, nel 2012, ha avuto la più lunga aspettativa di vita di qualsiasi altra regione del mondo.

Coron

Coron

Boracay

Boracay

Le spiaggie possono competere con quelle delle destinazioni più popolari. I più attivi apprezzeranno gli sport acquatici e attività come la vela , windsurf , snorkeling , immersioni e sci d'acqua.

White Beach - Questo è ciò che la maggior parte delle persone sono qui per questo. Non solo è una bella distesa di sabbia bianca contro l'acqua azzurra , è anche il centro commerciale dell'isola . La lunga spiaggia è divisa in tre sezioni , Stazione 1 , Station 2 , e la stazione 3. La prima è la più settentrionale e ha la più ampia spiaggia , dove si trovano principali hotel e resort . Le sistemazioni sono più costosi , ma la qualità è generalmente la migliore. Station 2 è il centro commerciale e geografico della spiaggia bianca . Questo è il centro di tutto per per lo shopping , il mangiare , e le feste. La spiaggia qui è anche la più affollata , e la zona più rumorosa . Station 3 è la sezione più meridionale, quindi ci si può rilassare o nuotare tranquillamente. Puka Beach è l'immagine di ciò che la maggior parte delle persone si aspettano su un'isola tropicale. Un tratto tranquillo di sabbia bianca lungo la punta settentrionale dell'isola. L'acqua tende ad essere un po ' più ruvida su questo lato dell'isola ma è molto più tranquilla rispetto alle altre. Baling Hai Beach - Si tratta di una piccola e tranquilla insenatura a nord di Diniwid Beach , dove si può godere di alcune viste mozzafiato in cima alla scogliera. Il divertimento in Boracay non finisce quando il sole tramonta perchè qui la vita notturna pulsa con molti bar e ristoranti dove servono cibo, bevande e divertimento fino all'alba.

Manila

Manila

Capitale delle Filippine, Manila è una delle città più densamente popolata al mondo, con 43.079 abitanti per Km². Situata sulla costa occidentale dell'isola di Luzon, il paese fu colonizzato dagli spagnoli, rappresentata anche da i resti monumentali dell’architettura coloniale. Il nome Manila, di origine spagnola, derivata dalla pianta di mangrovie chiamata Nilad.

Alcuni siti celebri si trovano anche nel centro storico. Passeggiate nel famoso Parco Rizal, danneggiato durante i combattimenti nella seconda guerra mondiale. Questo agglomerato, abitato da una decina di milioni di persone, ora sembra essersi riscattato dal passato turbolento.
Il clima è idilliaco, con una temperatura media di 30° C e durante tutto l'anno ci si può rilassare vicino al mare. Le forti piogge si manifestano tra luglio e novembre. Il periodo migliore per un viaggio a Manila è tra la fine di dicembre e quella di marzo.
Case coloniali e bellezze architettoniche del XVII secolo vi aspettano nel centro di Manila. Fate una passeggiata lungo la costa e visitate il suo porto. Visitare la zona di Binondo, o se preferite a Chinatown, conoscere il suo particolare cimitero, la Chiesa cattolica, le spiagge e il mercato. Il paese è anche ricco di ponti che attraversano il fiume. Nella città vecchia sono disponibili numerosi locali. Manila offre la più grande vita culturale e festosa della regione. Per una giornata divertente, potrete visitate Cowboy grill a Edsa o anche il piacevole showbar Stardust. Qui i buongustai potranno andare alla ricerca dei migliori ristoranti e cibi tradizionali offerti dalla città.

Il quartiere di Intramuros offre un lusso molto più occidentale. Popolata da una varietà di bar, ristoranti e dall’alta vita notturna a colori.
I turisti apprezzano le infinite spiagge di sabbia. I surfisti amano la costa più della città grazie alle sue spiaggie che donano onde sensazionali.
La valuta locale è il Peso filippino. Per 1 € si avrà circa 60 pesos. Nessun visto è richiesto se il tuo viaggio a Manila non supera i 21 giorni.