Home Compagnie Oceania Cruises Mediterraneo Vista Trieste sabato 29 giugno 2024

Oceania Cruises: 24 notti da Trieste con Vista (29 giu 2024)

Mediterraneo: Italia, Croazia, Montenegro, Grecia, Francia, Monaco, Spagna, Turchia

logo Oceania Cruises Oceania Cruises
Cod. crociera VIS240629A
29 giu 2024
da 11.229,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.

Inserisci il numero di passeggeri per visualizzare i prezzi

Itinerario della crociera

  • location_on
    sabato 29 giugno 2024 - 06:00
    Trieste chevron_right
  • location_on
    domenica 30 giugno 2024 11:00 - 08:00
    Korcula chevron_right
  • location_on
    lunedì 1 luglio 2024 07:00 - 05:00
    Spalato chevron_right
  • location_on
    martedì 2 luglio 2024 08:00 - 05:00
    Kotor chevron_right
  • location_on
    mercoledì 3 luglio 2024 09:00 - 08:00
    Igoumenitsa chevron_right
  • location_on
    giovedì 4 luglio 2024 07:00 - 05:00
    Katakolon chevron_right
  • location_on
    venerdì 5 luglio 2024 09:00 - 07:00
    Taormina chevron_right
  • location_on
    sabato 6 luglio 2024 08:00 - 06:00
    Amalfi chevron_right
  • location_on
    domenica 7 luglio 2024 07:00 - 08:00
    Civitavecchia chevron_right
  • location_on
    lunedì 8 luglio 2024 09:00 - 08:00
    Ajaccio chevron_right
  • location_on
    martedì 9 luglio 2024 08:00 - 09:00
    Montecarlo chevron_right
  • location_on
    mercoledì 10 luglio 2024 07:00 - 06:00
    Marsiglia chevron_right
  • location_on
    giovedì 11 luglio 2024 06:00 - 07:00
    Barcellona chevron_right
  • location_on
    venerdì 12 luglio 2024 07:00 - 03:00
    Palma di Maiorca chevron_right
  • location_on
    sabato 13 luglio 2024 11:00 - 07:00
    Saint Tropez chevron_right
  • location_on
    domenica 14 luglio 2024 08:00 - 08:00
    Livorno chevron_right
  • location_on
    lunedì 15 luglio 2024 08:00 - 07:00
    Olbia chevron_right
  • location_on
    martedì 16 luglio 2024 08:00 - 08:00
    Civitavecchia chevron_right
  • location_on
    mercoledì 17 luglio 2024 08:00 - 07:00
    Napoli chevron_right
  • location_on
    giovedì 18 luglio 2024 07:00 - 04:00
    Messina chevron_right
  • location_off
    venerdì 19 luglio 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    sabato 20 luglio 2024 01:00 - n.d.
    Istanbul chevron_right
  • location_on
    domenica 21 luglio 2024 n.d. - 06:00
    Istanbul chevron_right
  • location_on
    lunedì 22 luglio 2024 07:00 - 05:00
    Bozcaada chevron_right
  • location_on
    martedì 23 luglio 2024 06:00 09:00
    Atene chevron_right
Trieste

Trieste

Città situata nella parte estrema del Mar Adriatico, in Friuli - Venezia Giulia, Trieste si sviluppa su più livelli. Una delle sue peculiarità sono le sue strade larghe, le piazze, dove maestosi palazzi di diversi stili architettonici si affacciano; alcuni tipici degli anni della dominazione austriaca. Una caratteristica della città conosciuta in tutto il mondo è il suo porto turistico e commerciale.

Trieste (Trst in sloveno, Triest in tedesco, Trieszt in ungherese) è un comune italiano di 208.924 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia e della regione Friuli-Venezia Giulia. È il quindicesimo comune italiano per popolazione, nonché il più popoloso e più densamente abitato della regione.

Trieste, fulcro della regione storico-geografica della Venezia Giulia, fa da ponte tra Europa occidentale e centro-meridionale, mescolando caratteri mediterranei e mitteleuropei. È un importante snodo ferroviario e marittimo. Il suo porto fu il principale sbocco marittimo dell'Impero Asburgico, che nel 1719 gli riconobbe lo status porto franco. Il porto franco venne mantenuto (con il nome di Porto Libero di Trieste) anche nel Trattato di Parigi fra l'Italia e le potenze alleate del 1947 con il quale veniva istituito il Territorio Libero di Trieste, e più oltre anche nel 1954, quando il Governo Militare Alleato cedette l'amministrazione civile all'Italia in virtù del Memorandum di Londra. Oggi è uno snodo internazionale per i flussi di scambio terra-mare tra i mercati dell'Europa centro-orientale e l'Asia. Nel 2013 Trieste è stato il primo porto in Italia in termini di volume complessivo di merci in transito, con circa 56 milioni di tonnellate.

Korcula

Korcula

L'isola di Korcula è conosciuta per i suoi vigneti e frutti di bosco, ma la parte più interessante è sicuramente la sua città. Anche se meno conosciuta rispetto ad altri municipi della Dalmazia, ella è certamente una dei luoghi più belle in Croazia. Situata su una penisola, tra edifici in pietra e torri difensive, Korcula ha mantenuto il suo aspetto originale. La metropoli è stata creata in modo molto ingegnoso, il piano delle sue strade è disposta a lisca di pesce, la spina dorsale è la strada principale che passa davanti alla cattedrale, successivamente queste corsie di strada incontrano il mare in entrambi i lati. Entrando nel quartiere più vecchio, attraverso una magnifica scala, raggiungerete la grande torre Revelin. Oltrepassando la porta, si arriva sulla strada principale che porta alla Basilica di San Marco. Noterete sulla facciata il superbo rosone scolpito con motivi fantastici, come draghi e sirene. L'orologio a sfera, con le sue  sfumature colorate, indicano le diverse fasi della luna. La città dispone di altri numerosi monumenti da visitare. La maggior parte si trovano intorno a Piazza San Marco, dominata dalla cattedrale omonima. Korcula vanta di essere la città natale del famoso Marco Polo. Leggenda o realtà? Difficile da dire. In ogni caso, è possibile visitare la sua presunta casa ... In caso contrario, potrete ammirare la Chiesa di Tutti i Santi del XIV, o Chiesa di San Michele del XVIII secolo. Le sue spiagge sono considerate le più belle della Croazia, ma non aspettatevi chilometri di lidi sabbiosi, perché sono piccoli ciottoli di spiagge appartate e rocciose, ma comunque perfette per fare il bagno o prendere il sole in totale relax.

Spalato

Spalato

Spalato (in croato Split, in dalmatico Spalatro, in greco antico Ασπάλαθος Aspálathos), è una città della Croazia, capoluogo della regione spalatino-dalmata, principale centro della Dalmazia e, con i suoi 178.192 abitanti (2011), seconda città del Paese. Spalato è anche sede universitaria e arcivescovile.

Il nome della città deriva dalla ginestra spinosa, arbusto molto comune nella regione, che in greco antico era denominato Aspálathos (Aσπάλαθος). Sotto l'Impero romano la città si chiamò "Spalatum" e nel Medioevo "Spalatro" in lingua dalmatica. In lingua slava viene denominata "Split" mentre in italiano "Spalato". Nei primi anni del XIX secolo il nome divenne "Spljet" per poi tornare di nuovo alla forma "Split".

Kotor

Kotor

Il Mare Adriatico penetra la costa frastagliata del Montenegro e si snoda tra alte montagne fin quando incontra la squisita e murata città medievale di Cattaro.

Lungo la costa adriatica della ex Jugoslavia, troviamo una delle zone costiere europee più singolari e affascinanti, la città nascosta in Montenegro, Cattaro.
Situata nella parte inferiore di una baia, la bella città medievale di Cattaro, è considerata una località mediterranea circondata da scogliere e da un muro storico interessante. Le attrazioni turistiche di Cattaro sono facilmente raggiungibili con una piacevole passeggiata. Questa piccola città murata, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, ha dimensioni compatte che la rendono comoda e facile da visitare.


La parte centrale di Cattaro fu costruita tra il XII e XIV. Un centro storico circondato da un muro piuttosto spesso, quattro chilometri e mezzo di lunghezza e quindici metri di altezza. Questa immensa muraglia fortificata raggiunge il bastione di Sveti Ivan (San Giovanni).
All'interno delle mura, conserva una rete urbana tagliata nella pietra. La sua opera più emblematica è la Cattedrale di San Trifone, costruito nel XII secolo. All'interno della chiesa contiene oggetti e affreschi scolpiti durante il XIV secolo. Inoltre, La Chiesa ortodossa di San Nicolas, costruita tra il 1902 e il 1909 in stile neo–bizantino e quella di San Luca (XIII secolo) edificata in stile romanico e bizantino.


Insieme alle chiese, nella città includono molti palazzi che raccontano la sua storia: il Museo Marittimo, situato nel Palazzo Grgurina, uno splendido edificio barocco ubicato nel centro storico del paese. La casa Drago, con le sue bellissime finestre gotiche, l’edificio Prima, dove si combinano linee rinascimentali e barocche, il Palazzo Ducale e il Bizanti, entrambi del XVII secolo e il teatro Napoleone nel periodo XIX.
A Cattaro, è molto comune vedere locali situati lungo la costa rocciosa nella parte inferiore della città. Nella parte vecchia della zona troverete molti negozi e ristoranti che deliziano i vostri occhi. Questa località è la classica città ideale per passare giorni tranquilli o per una fuga romantica.

Igoumenitsa

Igoumenitsa

Katakolon

Katakolon

Katakolon è conosciuta come la 'porta di Olympia' infatti si trova appena ad est della antica città di Olimpia, luogo di nascita dei giochi olimpici.

Katakolon è una località balneare del comune di Pyrgos nella Grecia occidentale. È situata su un pittoresco promontorio che si affaccia sul Mar Ionio e che separa il Golfo di Kyparissia dal resto del Mar Ionio. È 11 km ad ovest del centro di Pyrgos. Il piccolo villaggio di Agios Andreas si trova a nord-ovest di Katakolon. Il porto di Katakolon è una tappa molto popolare per le navi da crociera, offrendo un'opportunità per i passeggeri di visitare il sito dell'antica Olimpia. Basse colline con foreste circondano Katakolo. Nel 1865 fu costruito il faro di Katakolon. Uno dei più importanti siti di Katakolon è il Museo della tecnologia dell'antica grecia.

Taormina

Taormina

Amalfi

Amalfi

Scogliere a schiera con profumati limoneti specchiati giù in mari scintillanti; ville imbiancate precariamente si aggrappano ai pendii spietati mentre mare e cielo si fondono in un vasto orizzonte blu.

Estendendosi per circa 50km lungo il lato meridionale della penisola Sorrentina, famoso soprattutto per la città di Sorrento, la Costiera Amalfitana è una delle più spettacolari d'Europa. Per secoli dopo il passare dei giorni di gloria di Amalfi come una superpotenza marittima (dal IX al XII secolo), la zona era povera ed i suoi villaggi isolati vittime di incursioni straniere, terremoti e frane. Ma fu questo isolamento ad attirare visitatori all'inizio del 1900, spianando la strada per l'avvento del turismo nella seconda metà del secolo. Oggi la Costiera Amalfitana è uno delle destinazioni turistiche più ambite d'Italia, con un raffinato jet-set benestante e coppie che cercano romanticismo.

Civitavecchia

Civitavecchia

La località portuale di Civitavecchia si trova a circa un'ora dalla capitale d'Italia ed è dove le navi attraccheranno prima di portare i fortunati villeggianti alla città di Roma. Si tratta di un importante porto per navi da crociera e traghetti che si collegano alla Corsica, Sardegna e Barcellona. Civitavecchia è una città nel cuore del Lazio. Si presenta come una piccola città sonnolenta che si affaccia sul mare, dietro un porto commerciale affollato e caotico.

Sviluppata lungo la costa, la città si trova in una zona compresa tra il fiume Mignon a nord e il fiume Marangone a sud.
Ricca di baie e calette con spiagge sabbiose e rocciose, Civitavecchia, città portuale della provincia di Roma, a 80 chilometri a nordovest della capitale, è un luogo d'arte e di storia, nel cuore d'Italia. Oggi la città è il punto di partenza per molte navi da crociera e di viaggi in tutto il Mediterraneo. Ottima meta turistica sia per godersi la dolce vita o per visitare gli splendidi monumenti storici. Raggiungendo l'imponente ed antica capitale, in quanto città indescrivibile e piena di monumenti, giardini, ville e opere d'arte, vi darà un facile accesso al Mar Tirreno, alle Terme della Ficoncella, chiudendo con gli scavi etruschi. La metropoli vi garantirà una grande esperienza originale oltre che suggestiva.

Ajaccio

Ajaccio

La città più grande della Corsica, ha tutte le attrattive di una località tipica mediterranea francese, con spiagge, palme, caffè di strada ed una pittoresca catena di montagne sullo sfondo.

Se per caso non sapete che Napoleone Bonaparte è nato a Ajaccio lo scoprirete in pochi minuti arrivati qui. Con un porto turistico scintillante, boutique di stilisti e ristoranti alla moda, la Corsica fa gli onori di capitale cosmopolita al suo figlio famoso con i nomi delle strade, statue e vari musei stellari.

Montecarlo

Montecarlo

Monte Carlo (in francese Monte-Carlo, in monegasco Monte-Carlu), talvolta riportata come Montecarlo è la parte più centrale della città-stato del Principato di Monaco, di cui costituisce uno dei quattro quartieri tradizionali.

Montecarlo è nota per il suo casinò, le spiagge, i grattacieli, la moda e per essere stata eletta come luogo di residenza di diversi personaggi famosi.

Il quartiere Monte-Carlo confina a nord-est con i quartieri Larvotto e La Rousse / Saint Romain, a nord-ovest con i quartieri La Condamine e Saint Michel e a nord con la Francia, costituendo ormai un unico agglomerato urbano con il comune francese di Beausoleil.

Marsiglia

Marsiglia

La più antica e la più grande città francese dopo Parigi, Marsiglia è un infuso con una energia sensibile ed incontenibile.
Preparatevi per una seduzione di cuore ed anima alla quale non potrete resistere. Libera da turismo di massa, ma sempre vivace, questa è una città portuale con il giusto equilibrio di tradizione e modernità, natura e cultura. La sua posizione unica, l'umore esuberante e stravagante diversità multiculturale ne fanno una delle città più deliziose in Francia.

Barcellona

Barcellona

Barcellona é la città più cosmopolita della Spagna ed uno dei porti più trafficati del Mediterraneo. Ristoranti, bar e club sono sempre affollati, come il mare in estate. La città è simbolo dell'avanguardia artistica, culinaria e culturale: visita la Sagrada Familia e le altre visionarie opere architettoniche di Antoni Gaudì, la Pedrera, la casa Batlllò o il Park Guell. Per gli amanti dello sport imperdibile la visita al Camp Nou mentre per gli appassionati d'arte ecco il Museo Picasso, il Caixa Forum, il MNAC o il museo di Mirò.

Barcellona è la capitale della Catalogna, una regione con una propria lingua un carattere ed una storia molto marcati. I catalani sono una nazione e la loro storia è incisa nei loro resti romani, chiese gotiche e palazzi modernisti. L'assalto ai sensi si intensifica a Barcellona,nei ristoranti, bar e locali chiassosi. In estate, le spiagge in città e al di fuori di essa sono una calamita per gli amanti del sole.

Palma di Maiorca

Palma di Maiorca

Palma de Mallorca è il centro principale dell’isola di Maiorca e rappresenta una sosta incantevole durante la crociera.

La costa nord-occidentale dell’isola di Mallorca, dominata dalla catena montuosa Serra de Tramuntana, è una bellissima regione di uliveti, pinete e villaggi color ocra, con una costa spettacolarmente selvaggia. Palma de Mallorca, è sul lato sud dell'isola, su una baia famosa per i suoi tramonti brillanti. La maggior parte della costa sud è fiancheggiata da scogliere rocciose interrotte da spiagge e suggestive calette, mentre l'interno è in gran parte costituito dalla fertile pianura conosciuta come Es Pla. La costa nord-orientale è in gran parte costituita da due baie, la Badia de Pollença e la più grande Badia d'Alcúdia.

Saint Tropez

Saint Tropez

La città di Saint-Tropez, in Francia, ci ricorda il glamour, i glitter, personaggi famosi, yacht, spiagge di sabbia bianca, club esclusivi e arte tutto in una volta. Questo incredibile e piccola città si trova nel sud della Francia, sulla costa mediterranea, all'incirca tra Marsiglia e Nizza. Durante i mesi estivi, Saint-Tropez è piena di personaggi dell'alta società di tutto il mondo che vengono a godersi una vacanza di lusso. In estate, i turisti aumentano la popolazione della città di circa 10 volte in più rispetto tutto l’anno. 


Saint- Tropez è una popolare località turistica, situata nel sud della Francia, con un bel porto pieno di barche a vela, yacht eleganti, palazzi di lusso e star del cinema.

St. Tropez, come molte città portuali, era in origine un modesto villaggio di pescatori, diventò popolare quando alcune famiglie da Genova si trasferirono in questo paese.
Questa città è il centro turistico più bello e importante della Costa Azzurra, deve gran parte della sua fama la deve all’attrice francese Brigitte Bardot. L'attrice e sex symbol causò furore con il film “Et Dieu... créa la femme” nel 1956.
Milionari e celebrità di tutto il mondo da allora, hanno iniziato a frequentare la piccola penisola.
Per chi cerca la tranquillità e non le classica località con discoteche affollate, Saint-Tropez resta un must dalle bellissime spiagge calme e cristalline.
La città è sorprendentemente semplice, rustica e dall'aspetto tradizionale, come in tutti gli altri posti della Costa Azzurra, in particolare nel suo porto. Vale la pena fare una passeggiata e godersi il clima caldo e piacevole in estate, soprattutto se l'obiettivo è quello di godersi una meritata vacanza.
Questo luogo, con il suo ottimo clima e bel paesaggio, attrae molti turisti e oltre a questo la città è famosa anche per le sue molteplici attrazioni. Una caratteristica della città sono sicuramente le mura che circondano le sue due torri: la Torre Guillaume e la Torre di Portalet. Le loro strutture hanno consentito la città di proteggere numerose incursioni provenienti dal mare. All'ingresso della città, nel vecchio porto, domina la statua dell’ammiraglio francese Pierre-André de Suffren, comandante e capo della Marina premiato più volte per le sue imprese, costruita nel 1866. Non da meno la bellissima statua di "Balì dell'Ordine di Malta", prodotta con il bronzo dei cannoni nemici offerti da Napoleone III.

Livorno

Livorno

Nel 1571 Cosimo Granduca di Toscana chiese ai suoi architetti di trasformare un piccolo porto alla foce dell'Arno in una città ideale del Rinascimento, alla quale, più tardi, venne dato lo status di Porto Franco, garantendo così la sua fortuna per secoli come un fiorente centro commerciale internazionale. Livorno oggi è una moderna città portuale di grandissima attività industriale, sia chimica che metallurgica. Livorno si estende attraverso lunghissime spiagge di finissima sabbia, insieme a quello di Genova e Napoli, il suo porto è uno dei più importanti d'Italia.

Al giorno d'oggi, con i suoi cantieri, palazzi, grattacieli, periferie del dopoguerra e vivace porto sempre trafficato, spingono molti visitatori a non considerarlo come un luogo per fermarsi: infatti, la maggior parte dei turisti che sbarcano qui va dritta a Firenze, Pisa o Siena, lasciandosi però alle spalle non poche bellezze e curiosità. Spingersi attraverso la massicce Fortezza Nuova, ora una distesa di verde nel centro della città, affacciata sul canale Fossa Reale, o nel quartiere grazioso canal-foderato conosciuto, come la Nuova Venezia e si può cominciare a capire perché la città era una delle mete più visitate nei grand tours del XVIII e del XIX secolo.

Olbia

Olbia

Olbia è un comune in provincia di Sassari ed è una delle città principali della Sardegna come sviluppo industriale ed economico. La città è una località turistica molto importante: sono moltissimi i turisti che la scelgono come meta per le vacanze estive, grazie alle spiagge da sogno e a località come Porto Rotondo e Portisco.

A Olbia potete visitare la chiesa di San Simplicio, in stile romanico e la chiesa di San Paolo in stile barocco.
Olbia offre alcune tra le spiagge più belle dell’isola, tra cui Cugnana e Rena Bianca, dove l’acqua cristallina e la sabbia bianca le rendono tra le mete più richieste nel periodo estivo.

La città è un porto molto importante sia per il turismo crocieristico che quello dei traghetti: è infatti collegata con il porto di Civitavecchia, Genova, Livorno e Piombino.
Olbia offre un’atmosfera accogliente e d’estate si popola di giovani che passeggiano per la strada o bevono qualcosa in compagnia nei moltissimi locali che si trovano in centro. In centro è facile trovare musica dal vivo o mercatini che offrono prodotti tipici o oggetti fatti a mano.

Civitavecchia

Civitavecchia

La località portuale di Civitavecchia si trova a circa un'ora dalla capitale d'Italia ed è dove le navi attraccheranno prima di portare i fortunati villeggianti alla città di Roma. Si tratta di un importante porto per navi da crociera e traghetti che si collegano alla Corsica, Sardegna e Barcellona. Civitavecchia è una città nel cuore del Lazio. Si presenta come una piccola città sonnolenta che si affaccia sul mare, dietro un porto commerciale affollato e caotico.

Sviluppata lungo la costa, la città si trova in una zona compresa tra il fiume Mignon a nord e il fiume Marangone a sud.
Ricca di baie e calette con spiagge sabbiose e rocciose, Civitavecchia, città portuale della provincia di Roma, a 80 chilometri a nordovest della capitale, è un luogo d'arte e di storia, nel cuore d'Italia. Oggi la città è il punto di partenza per molte navi da crociera e di viaggi in tutto il Mediterraneo. Ottima meta turistica sia per godersi la dolce vita o per visitare gli splendidi monumenti storici. Raggiungendo l'imponente ed antica capitale, in quanto città indescrivibile e piena di monumenti, giardini, ville e opere d'arte, vi darà un facile accesso al Mar Tirreno, alle Terme della Ficoncella, chiudendo con gli scavi etruschi. La metropoli vi garantirà una grande esperienza originale oltre che suggestiva.

Napoli

Napoli

Gioiello incastonato tra un vulcano dormiente ed i fumanti Campi Flegrei, Napoli è una metropoli eclettica, sempre attiva e piena di contraddizioni. La romantica Napoli, a due ore a sud di Roma, è una delle più grandi e più belle città d'arte del Mediterraneo. Oltre ai suoi splendidi paesaggi, la città deve la sua meritata fama al bel centro storico inserito nel 1995 nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO.

Rappresentare gli estremi è qualcosa che a Napoli riesce straordinariamente bene. Strade trasandate intersecate da viali di palme, facciate fatiscenti che nascondono barocche sale da ballo e santuari culturali che fiancheggiano Club all'avanguardia. Un minuto sei in polverosi suq di Tangeri, quello dopo nei viali di Parigi. Questo è il vero cuore pulsante del mezzogiorno, una città senza legge, petulante, misteriosa ma fieramente cattolica che ha il suo modo di fare le cose. C'è molto da vedere; Duomo, Palazzo Reale ed un paio di musei impressionanti nella Galleria Caodimonte ed il Museo archeologico.

Messina

Messina

Messina sorge a nord est della Sicilia, a circa 90 km da Catania e a 230 km da Palermo. Città viva e caotica; Messina è una vera e propria autostrada del traffico marittimo. I greci mitizzarono le correnti contrastanti come i mostri gemelli di Cariddi e Scilla (il mostro a sei teste). La storia di questo luogo è colma di molti miti e leggende, tramutandosi in una cittadina dall'atmosfera fiabesca ed enigmatica.

Sotto la superficie del mare mosso, una linea di faglia geologica ha portato prosperità ed avversità per la città. Nel 1908 fu responsabile di uno dei peggiori disastri naturali a colpire l'isola – un terremoto affondò le riva di mezzo metro ed uccise 84.000 persone – ma lo stretto navigabile è anche il segreto del successo economico di Messina. La costruzione del ponte di sospensione più grande del mondo per occupare lo stretto tra la Sicilia e la terraferma, è stata fortunatamente abbandonata, evitando così un disastro ambientale ed economico.

Istanbul

Istanbul

Una città incredibile, enorme, viva come poche altre al mondo. Dove due continenti si incontrano la cultura e la diversità fioriscono rigogliose in un contesto architettonico unico.

Istanbul è calda. E non stiamo parlando del tempo. In questi giorni, ci sono più ristoranti, bar, gallerie e club intorno alla città che moschee ottomane (il che non è da poco). La stampa internazionale di moda e design ha parlato di İstanbul fino alla nausea; il senso di vecchiaia caduto sulla città una volta che l'impero ottomano scomparve, è stato sostituito da un senso di energia ed innovazione non visto fin dai tempi di Solimano il magnifico.

Istanbul

Istanbul

Una città incredibile, enorme, viva come poche altre al mondo. Dove due continenti si incontrano la cultura e la diversità fioriscono rigogliose in un contesto architettonico unico.

Istanbul è calda. E non stiamo parlando del tempo. In questi giorni, ci sono più ristoranti, bar, gallerie e club intorno alla città che moschee ottomane (il che non è da poco). La stampa internazionale di moda e design ha parlato di İstanbul fino alla nausea; il senso di vecchiaia caduto sulla città una volta che l'impero ottomano scomparve, è stato sostituito da un senso di energia ed innovazione non visto fin dai tempi di Solimano il magnifico.

Bozcaada

Bozcaada

Atene

Atene

Per molti Atene è una città vissuta duemila cinquecento anni fa. Simbolo è la possente Acropoli che domina quasi ogni vista ed itinerario di ogni visitatore, coronata dall’ iconico Partenone, si erge sopra la città, guardando la tentacolare metropoli moderna in evoluzione.

Atene,capitale della Grecia, è una città in cui antichità e modernità, storia e cultura contemporanea si fondono in maniera unica. Tutti sanno che il nome della città deriva dall'antica dea greca della saggezza e della giustizia. Tuttavia, poche persone conoscono effettivamente la leggenda che si nasconde dietro a questo evento. Secondo il mito, Atena e Poseidone, il Dio dei mari, si contendevano il diritto di dare il nome alla città. Poseidone, per impressionare gli abitanti, regalò loro dell'acqua, mentre Atena diede loro un ramo d'ulivo.

All'inizio la scelta ricadde su Poseidone, dal momento in cui i cittadini considerarono l'acqua il dono più prezioso. Quando, una volta assaggiata l'acqua, scoprirono che era salata e non potabile cambiarono idea e riconobbero Atena come loro patrona. Uno dei siti storici più famosi della città è l'Acropoli, una maestosa collina sormontata da antichi templi dorici, tra cui il Partenone, costruito nel 477 a.C. e l'Eretteo, costruito tra il 421 e il 406 a.C. Salendo sull'Acropoli, i turisti possono godere di una vista mozzafiato sulla città e sul Mar Egeo. Tuttavia, Atene non è solo storia, ma anche una vivace capitale culturale. Nel quartiere di Plaka, situato ai piedi dell'Acropoli, è possibile passeggiare per le strade accoglienti, visitare le tradizionali taverne greche e godersi l'atmosfera autentica.

Non mancano poi le numerose attività culturali offerte dai numerosi musei, gallerie e teatri presenti nella città. Atene è un porto importante per le navi da crociera che offrono viaggi nel Mediterraneo e oltre. Le crociere da Atene consentono agli ospiti di esplorare il ricco patrimonio culturale della Grecia, comprese le isole di Creta, Santorini e Mykonos, dove si possono ammirare le acque cristalline del Mar Egeo e una costa di case bianche.

Oltre alle isole greche, le crociere da Atene offrono anche l'opportunità di visitare altre emozionanti destinazioni del Mediterraneo, tra cui città storiche in Italia, Croazia e Turchia. Atene non è quindi solo il centro storico e culturale della Grecia, ma anche un importante punto di partenza per le crociere nel Mediterraneo, che offre agli ospiti l'opportunità di immergersi nella grande storia e negli splendidi paesaggi di questa regione unica.