Home Compagnie Royal Caribbean Capitali Baltiche Serenade Of The Seas Southampton venerdì 26 luglio 2024

Royal Caribbean: 15 notti da Southampton con Serenade Of The Seas (26 lug 2024)

Capitali Baltiche: Gran Bretagna, Belgio, Danimarca, Germania, Lettonia, Estonia, Finlandia, Svezia, Lituania

logo Royal Caribbean Royal Caribbean
Cod. crociera SR15V00220240726
26 lug 2024
da 3.977,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.

Inserisci il numero di passeggeri per visualizzare i prezzi

Itinerario della crociera

  • location_on
    venerdì 26 luglio 2024 - 07:00
    Southampton chevron_right
  • location_on
    sabato 27 luglio 2024 09:00 - 07:00
    Bruxelles chevron_right
  • location_off
    domenica 28 luglio 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    lunedì 29 luglio 2024 07:00 - 03:00
    Skagen chevron_right
  • location_on
    martedì 30 luglio 2024 08:00 - 10:00
    Warnemünde chevron_right
  • location_off
    mercoledì 31 luglio 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    giovedì 1 agosto 2024 07:00 - 04:00
    Riga chevron_right
  • location_on
    venerdì 2 agosto 2024 09:00 - 06:00
    Tallinn chevron_right
  • location_on
    sabato 3 agosto 2024 08:00 - 05:00
    Helsinki chevron_right
  • location_on
    domenica 4 agosto 2024 09:00 - n.d.
    Stoccolma chevron_right
  • location_on
    lunedì 5 agosto 2024 n.d. - 06:00
    Stoccolma chevron_right
  • location_on
    martedì 6 agosto 2024 08:00 - 05:00
    Visby chevron_right
  • location_on
    mercoledì 7 agosto 2024 08:00 - 05:00
    Klaipeda chevron_right
  • location_on
    giovedì 8 agosto 2024 08:00 - 05:00
    Ronne chevron_right
  • location_on
    venerdì 9 agosto 2024 08:00 - 05:00
    Kiel chevron_right
  • location_on
    sabato 10 agosto 2024 06:00
    Copenaghen chevron_right
Southampton

Southampton


Southampton è una città che si trova a sud della Gran Bretagna e il suo porto è uno dei principali in Europa. Da qui è possibile salpare per una crociera transatlantica Cunard per arrivare a New York, oppure visitare Amsterdam e il Belgio con una crociera MSC. La città offre, oltre al New Forest National Park, vasto parco naturale ricco di boschi suggestivi, anche molti musei e gallerie d’arte e opere architettoniche degne di nota. Da vedere il King John’s Palace, di origine normanna, come anche le antiche mura all’interno delle quali si aprono sette porte di ingresso alla città. Una testimonianza dell’epoca vittoriana è la Tudor House, che custodisce oggetti risalenti a quel periodo. Per gli amanti dell’arte, la Southampton City Art Gallery offre esposizioni di ogni forma d’arte, dal disegno alla fotografia con mostre itineranti che attirano moltissimi visitatori.

Southampton è una città della contea dell'Hampshire nella regione del Sud Est del Regno Unito. È situata sul bordo meridionale della Gran Bretagna, sul golfo del Solent di fronte all'isola di Wight. Ha una popolazione di 221.000 abitanti, con una densità di 4.438 ab/km².

Il suo porto, uno dei maggiori della costa meridionale, è anche ricordato perché da qui salpò il Titanic. In passato fu celebre scalo di transatlantici verso il Nordamerica: ancora oggi la Cunard Line assicura il collegamento marittimo con New York proprio da Southampton. Una delle tracce del disco The Final Cut (1983) dei Pink Floyd si intitola Southampton Dock, proprio in riferimento all'importanza di Southampton durante la Seconda guerra mondiale.

La città ospita due università, la University of Southampton e la Southampton Solent University, istituita nel 2005. A Southampton si tiene ogni anno il PSP Boat Show, salone nautico internazionale giunto nel 2010 alla quarantaduesima edizione.

Bruxelles

Bruxelles

Skagen

Skagen

Skagen è un centro abitato danese situato nella regione dello Jutland settentrionale sull'estremo settentrionale dell'isola di Vendsyssel-Thy. Fa parte del comune di Frederikshavn.

Nei dintorni di Skagen, frequentati da turisti, è presente Grenen, una lingua di sabbia che si estende verso nord-est nel punto in cui i due mari Skagerrak e Kattegat si uniscono, generando turbolenze che rendono difficile la navigazione. Per questo motivo appositi cartelli sanciscono il divieto di balneazione. Spesso è possibile assistere al caratteristico scontro delle onde provenienti da direzioni opposte.

Il vecchio faro Vippefyr, fu costruito nel XV secolo e in seguito distrutto. Ne è presente una ricostruzione a nord della città. Nel XVII secolo fu sostituito dal Hvidefyr (faro bianco). A sua volta sostituito dal più alto Gråfyr (faro grigio) del 1850, ancora presente.

A sud dalla città è presente la Tilsandende Kirke, una chiesa sepolta dalla sabbia. È attualmente visibile e visitabile il solo campanile.

Ulteriori attrattive sono rappresentate dai numerosi musei e gallerie d'arte. Tra i musei, segnaliamo lo Skagens Museum che espone le maggiori opere dei pittori di Skagen.

Warnemünde

Warnemünde

Le crociere da Warnemundë sono ideali per partire alla scoperta dei fiordi norvegesi o delle capitali baltiche visto che quasi tutte le navi offrono interessanti itinerari in queste zone. Potrai salpare alla volta di Polonia, Lettonia, Estonia...

Riga

Riga

Riga, capitale della Lettonia e la più grande metropoli del Baltico, ha la più pazza vita notturna dei tre stati.

La città si trova nei pressi della baia Daugava Rigaian. Ancora oggi, Riga è molto interessante quando si tratta di opportunità di business e attività. Il vecchio porto è famoso per i suoi edifici in stile liberty, generoso di costruzioni e un centro ben conservato. Dopo il periodo economico particolarmente depresso dopo l'indipendenza nel 1991 il paese ha perso molte delle sue industrie nella grande caccia alle balene post-sovietica, ora è altamente sviluppata nel suo sistema di istruzione e ha un grande valore culturale e quindi non può essere considerata come la spina dorsale dell'economia della Lettonia, nonché il più grande centro di istruzione e della scienza. Ogni anno numerose mostre, convegni ed eventi culturali si svolgono a Riga e contribuiscono alla reputazione internazionale della città. E 'incantevole camminare per i vicoli del centro storico per ammirare splendidi edifici come la Casa dei tre fratelli, sono tre case affiancate in Maza Pils iela dove attualmente ospita un museo di architettura, la casa delle Teste Nere, uno degli edifici più noti della Città Vecchia. Da non perdere le chiese di San Pietro e San Giovanni e la Cattedrale.
Riga ha molti bar, club e discoteche, situati principalmente nel centro storico.

 

 

Tallinn

Tallinn

Tallinn è la capitale dell'Estonia nonché suo principale porto, è situata nella costa settentrionale del paese, affacciata sul Mar Baltico, a 80 chilometri a sud di Helsinki ed è anche la città più popolosa e maggiore centro economico e commerciale del paese.

La sua Città Vecchia medioevale, antico porto anseatico, è divenuta patrimonio dell'umanità dell'UNESCO nel 1997.

Tallinn è stata la Capitale Europea della Cultura per l'anno 2011 assieme alla città finlandese di Turku.

Helsinki

Helsinki

Helsinki, capitale della Finlandia, è una città portuale vivace circondato da belle piccole isole e bellissimi spazi verdi. L'atmosfera di Helsinki è al tempo stesso rilassato e stimolante, a cui certamente aiuta il gran numero di ristoranti, bar e discoteche di qualità che compongono la città.

 

Le temperature invernali sono relativamente elevate data la latitudine, con una media di circa -5°C in gennaio e febbraio. La massima media da giugno ad agosto oscilla, a sua volta tra i 19 e i 21°C.

I finlandesi sono stati a lungo ammirati per il loro grazioso design ed un'architettura tipicamente immaginativa. Molti stili passati e presenti sono rappresentati in questa metropoli, dal medievale al neoclassico, fino ad arrivare alle superbe creazioni ultra-moderne. La bellezza della natura circostante si fonde armoniosamente con high-tech e le modalità contemporanee della città.
In questa città frizzante troverete gente simpatica, lo stile di vita accogliente e rilassante, impreziosita da bellissimi giardini e parchi.

Il turismo a Helsinki è in gran parte dominato dalla cultura. La città ha molti musei, tra cui il Museo Nazionale (Kansallis museo), il Museo d'Arte Contemporanea (Kiasma), il museo di arte classica (Ateneum) o il Museo di Storia Naturale.
Suomenlina è una bellissima isola a largo della costa di Helsinki, la sua particolarità è la presenza di antiche fortificazioni. Il paesaggio è bellissimo, l'isola è tranquilla ed è perfetto per camminare (bastano 2 ore per fare il giro dell'isola).
Infine, provare il Parco Esplanade aperto dal 1812, si trovano numerose statue in onore a poeti e scrittori. La passeggiata è molto piacevole e durante l'estate vengono organizzati numerosi concerti.

Stoccolma

Stoccolma

Capitale della Svezia è considerata una delle città più belle del mondo, un miraggio di edifici color zafferano e terrecotte cangianti tra il blu dell'acqua ed i cieli ancor più blu dell'estate svedese, o candida, coperta di neve e punteggiata di luci d'inverno. È anche una città vivace, moderna, famosa per la produzione di design elegante, moda tagliente e locali notturni di classe mondiale.

La città vecchia, Gamla Stan, è un compatto piccolo labirinto apparentemente costruito per le persone piccole e sottili. Le pareti di stucco rosso, arancio e vaniglia degli edifici che sembrano incurvarsi gli uni verso gli altri ospitano gli innumerevoli negozi di souvenir e gelaterie.

Appena a sud di Gamla Stan vi è un altro quartiere-isola, Södermalm, dove colline alta waterfront sono abbellite da belle residenze e i viali principali sono costellati di negozi bohemien, gallerie d'arte e Clubs. Da altro lato di Gamla Stan è il centro principale della città, una vivace metropoli in cui boutiques e ristoranti animano le fresche serate svedesi.

Stoccolma

Stoccolma

Capitale della Svezia è considerata una delle città più belle del mondo, un miraggio di edifici color zafferano e terrecotte cangianti tra il blu dell'acqua ed i cieli ancor più blu dell'estate svedese, o candida, coperta di neve e punteggiata di luci d'inverno. È anche una città vivace, moderna, famosa per la produzione di design elegante, moda tagliente e locali notturni di classe mondiale.

La città vecchia, Gamla Stan, è un compatto piccolo labirinto apparentemente costruito per le persone piccole e sottili. Le pareti di stucco rosso, arancio e vaniglia degli edifici che sembrano incurvarsi gli uni verso gli altri ospitano gli innumerevoli negozi di souvenir e gelaterie.

Appena a sud di Gamla Stan vi è un altro quartiere-isola, Södermalm, dove colline alta waterfront sono abbellite da belle residenze e i viali principali sono costellati di negozi bohemien, gallerie d'arte e Clubs. Da altro lato di Gamla Stan è il centro principale della città, una vivace metropoli in cui boutiques e ristoranti animano le fresche serate svedesi.

Visby

Visby

Visby è la capitale di Gotland, la più grande isola del Baltico, situata a metà strada tra la Svezia e la Lettonia, una delle città medievali preminente della Scandinavia e inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO .

Visby è una destinazione popolare di vacanza per gli scandinavi durante l'estate e riceve migliaia di turisti ogni anno. E ' di gran lunga la località più popolosa al di fuori del continente svedese.
Ogni agosto, ospita la sua settimana medievale, con abito autentico, feste e giostre. Ma non c'è bisogno di visitare Visby nel mese di agosto per ottenere un senso della sua storia medievale. Basta seguire le strade che si snodano in tutta la città, fare un giro del suo centro storico e visitare la chiesa del 13° secolo.
Il Museo Fornsal evidenzia 8000 anni di storia locale. La collezione comprende: pietre dipinte con data antecedente i vichinghi, vecchie pietre tombali, tesori d'argento e sculture medievali.
Nella città di Gotland ha una straordinaria collezione di chiese medievali, 93 delle quali sono ancora in uso oggi. Alcuni hanno ancora dipinti su vetro medievali e la maggioranza di essi contengono affreschi medievali.

Klaipeda

Klaipeda

La città si trova in prossimità del delta del Niemen, all'estremità settentrionale della Penisola di Neringa passando dallo Stretto di Memel. Collega con un traghetto la Svezia, la Danimarca e la Germania.

Principale porto di mare lituano, Klaipėda è la terza città più grande della Lituania dopo Vilnius e Kaunas. A lungo contesa tra il Regno di Lituania e dai Cavalieri Teutonici.
Iniziando con una visita alla città vecchia, potrete vedere vecchie case, ornate di cespugli di uva. Diversi edifici architettonici richiamano i disegni di racconti contemporanei e le piccole case con tetti di tegole circondate da fiori e cespugli.
Le strade della città vecchia sono tortuose e labirintiche. Piazza del Teatro è la parte centrale della città vecchia di Klaipeda. Qui potrete vedere Simon Fontana Dach e un altro simbolo permanente della città, la scultura di Anika Toravy, personaggio storico in una delle vecchie canzoni lituane.
Oltre alle belle passeggiate per le strade della città, dovete assolutamente visitare il Museo degli orologi. Qui ci sono le collezioni dei primi dispositivi con cui i nostri antenati hanno determinato l'ora. Essi assomigliano vagamente gli orologi che vengono utilizzati oggi. Sarete sorpresi di sapere che ci sono orologi ad acqua e orologi a fuoco. Una varietà di orologi solari e clessidre amplierà la vostra comprensione dei meccanismi di produzione. Il Museo è un'altra istituzione culturale notevole.
E’ possibile passeggiare e vedere molti monumenti nel parco delle sculture, per finire il tour con una visita al Museo Marittimo. Klaipeda si preparerà per i suoi ospiti con un sacco di divertimento per tutti i gusti. Resta solo da fare la scelta giusta e godersi la vacanza.

Ronne

Ronne

Rønne è la città principale della piccola isola rocciosa di Bornholmed, è anche una metropoli portuale che collega Bornholm in Danimarca (Køge, a sud di Copenaghen), Svezia, Germania e Polonia. La città di Ronne e Nexø sono state bombardate dopo la fine della seconda guerra mondiale. Nonostante questo, ci sono ancora molti vecchi edifici ricchi di storia. Lo Stato svedese ha donato 175 particolari case rosse, di legno, per aiutare a ricostruire la città tutt’oggi visibili. Capitale culturale dell'isola: ha il più antico teatro in Danimarca, il Bornholm Concert Hall. Considerata come punto di partenza per le escursioni intorno all'isola, gli è stato conferito il nome di Perla del Baltico. Con la sua bellissima campagna, coste rocciose e spiagge di sabbia, il luogo è una popolare destinazione turistica. Scopri la fortezza medievale di Hammershus, il più grande del Nord Europa, una chiesa rotonda del Medioevo, un mulino tradizionale, un'aringa il fumo e molto altro ancora. Il punto più orientale della Danimarca è l'isola di Christiansø, caratterizzata dall'assenza di autoveicoli. L'isola vive principalmente di pesca, artigianato, agricoltura e turismo estivo, ma anche impegnata alla crescita e allo sviluppo delle energie rinnovabili.

Kiel

Kiel

Kiel è una città che si affaccia sul fiume Eder e posizionata vicino al Mar Baltico. Tra le città vicine, vi sono Amburgo, che dista circa 90 chilometri, e Lubecca. Le origini di Kiel risalgono al XII secolo: fondata dalla casata dei Schauenburg, era la città più a nord del Sacro Romano Impero. Tra le strutture degne di nota, l’Università, tra le più antiche, risale al 1665.
Nel corso degli anni, Kiel subì l’influenza dei paesi limitrofi e fu, infatti, proprietà sia danese che svedese, per poi tornare alla Germania nel 1815. Alla fine del XIX secolo venne aperto il Canale di Kiel, lungo quasi 100 chilometri, che mette in collegamento il Mar Baltico con il Mare del Nord e fu uno dei canali più trafficati del mondo. Kiel è un porto importante per le crociere nel Nord Europa e ha tutta l'estate moltissime partenze per le capitali baltiche e i fiordi norvegesi.

Kiel non è una città che attiri un grande numero di turisti, tuttavia, è un porto fondamentale per il mercato crocieristico: molte delle crociere nel Nord Europa partono proprio da qui. Non a caso, Kiel è il porto d’attracco più importante della Germania.

Copenaghen

Copenaghen

Copenaghen, letteralmente “porto dei mercanti” è la capitale della Danimarca e una delle città con la più alta densità di popolazione di questo Paese. Originariamente una città prevalentemente popolata da pescatori, diventò un porto di fondamentale importanza per gli scambi commerciali.
Copenaghen è meta turistica tutto l’anno e d’estate il flusso di turisti aumenta notevolmente grazie alle crociere nel Nord Europa: è molto frequente combinare un soggiorno in città prima della crociera per visitarla e respirare l’atmosfera rilassante che la caratterizza.

Copenaghen (in danese København, in italiano anche "Copenaga"[senza fonte]) è la capitale e la città più popolosa della Danimarca con 518 574 abitanti nel Comune (1 167 569 nell'area urbana). È situata sulle isole Sjælland e di Amager ed è separata dalla città di Malmö, in Svezia, dallo stretto di Øresund.

Tra le attrazioni più famose non può mancare la statua della Sirenetta che si trova proprio all’ingresso del porto e i Giardini Tivoli, uno dei più grandi parchi divertimenti inaugurato nel 1843 e amato da tutti.