Home Compagnie Royal Caribbean Giro del mondo Serenade Of The Seas Barcellona mercoledì 10 luglio 2024

Royal Caribbean Giro del mondo: 63 notti da Barcellona con Serenade Of The Seas
10 lug 2024

Spagna, Marocco, Portogallo, Irlanda, Francia, Gran Bretagna, Belgio, Danimarca, Germania, Lettonia, Estonia, Finlandia, Svezia, Lituania, Norvegia, Olanda, Islanda, Groenlandia, Canada, Stati Uniti, Bermuda, Bahamas

da 13.330,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.
Giro del mondo con Serenade Of The Seas da 13.330,00 €
Prezzo per persona Tax Incl.

Itinerario della crociera
imbarco: Barcellona ➞ Sbarco: Miami

  • location_on
    mercoledì 10 luglio 2024 - 06:00
    Barcellona chevron_right
  • location_on
    giovedì 11 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Valencia chevron_right
  • location_on
    venerdì 12 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Cartagena chevron_right
  • location_on
    sabato 13 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Malaga chevron_right
  • location_on
    domenica 14 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Casablanca chevron_right
  • location_on
    lunedì 15 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Agadir chevron_right
  • location_on
    mercoledì 17 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Lisbona chevron_right
  • location_on
    giovedì 18 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Porto chevron_right
  • location_on
    venerdì 19 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Vigo chevron_right
  • location_on
    domenica 21 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Cork chevron_right
  • location_on
    lunedì 22 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Cherbourg chevron_right
  • location_on
    martedì 23 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Le Havre chevron_right
  • location_on
    mercoledì 24 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Le Havre chevron_right
  • location_on
    giovedì 25 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Southampton chevron_right
  • location_on
    venerdì 26 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Bruges chevron_right
  • location_on
    domenica 28 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Skagen chevron_right
  • location_on
    lunedì 29 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Berlino chevron_right
  • location_on
    mercoledì 31 luglio 2024 n.d. - n.d.
    Riga chevron_right
  • location_on
    giovedì 1 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Tallinn chevron_right
  • location_on
    sabato 3 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Helsinki chevron_right
  • location_on
    domenica 4 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Stoccolma chevron_right
  • location_on
    lunedì 5 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Stoccolma chevron_right
  • location_on
    martedì 6 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Visby chevron_right
  • location_on
    mercoledì 7 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Klaipeda chevron_right
  • location_on
    giovedì 8 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Ronne chevron_right
  • location_on
    venerdì 9 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Kiel chevron_right
  • location_on
    sabato 10 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Copenaghen chevron_right
  • location_on
    domenica 11 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Aarhus chevron_right
  • location_on
    lunedì 12 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Oslo chevron_right
  • location_on
    martedì 13 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Kristiansand chevron_right
  • location_on
    mercoledì 14 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Haugesund chevron_right
  • location_on
    giovedì 15 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Olden chevron_right
  • location_on
    venerdì 16 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Alesund chevron_right
  • location_on
    sabato 17 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Bergen chevron_right
  • location_on
    lunedì 19 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Amsterdam chevron_right
  • location_on
    venerdì 23 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Reykjavik chevron_right
  • location_on
    sabato 24 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Reykjavik chevron_right
  • location_on
    lunedì 26 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Qaqortoq chevron_right
  • location_on
    mercoledì 28 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Nuuk chevron_right
  • location_on
    sabato 31 agosto 2024 n.d. - n.d.
    Saint John's chevron_right
  • location_on
    martedì 3 settembre 2024 n.d. - n.d.
    New York chevron_right
  • location_on
    mercoledì 4 settembre 2024 n.d. - n.d.
    New York chevron_right
  • location_on
    venerdì 6 settembre 2024 n.d. - n.d.
    Bermuda chevron_right
  • location_on
    lunedì 9 settembre 2024 n.d. - n.d.
    Cococay chevron_right
  • location_on
    martedì 10 settembre 2024 06:00
    Miami chevron_right
Barcellona

Barcellona

Barcellona é la città più cosmopolita della Spagna ed uno dei porti più trafficati del Mediterraneo. Ristoranti, bar e club sono sempre affollati, come il mare in estate. La città è simbolo dell'avanguardia artistica, culinaria e culturale: visita la Sagrada Familia e le altre visionarie opere architettoniche di Antoni Gaudì, la Pedrera, la casa Batlllò o il Park Guell. Per gli amanti dello sport imperdibile la visita al Camp Nou mentre per gli appassionati d'arte ecco il Museo Picasso, il Caixa Forum, il MNAC o il museo di Mirò.

Barcellona è la capitale della Catalogna, una regione con una propria lingua un carattere ed una storia molto marcati. I catalani sono una nazione e la loro storia è incisa nei loro resti romani, chiese gotiche e palazzi modernisti. L'assalto ai sensi si intensifica a Barcellona,nei ristoranti, bar e locali chiassosi. In estate, le spiagge in città e al di fuori di essa sono una calamita per gli amanti del sole.

Valencia

Valencia

Durante uno scalo a Valencia durante una crociera, ci sono tre attrazioni imperdibili che meritano una visita:

1. **Città delle Arti e delle Scienze**:
Uno dei complessi architettonici più impressionanti e fotografati di Valencia, progettato da Santiago Calatrava. Include strutture come l'Hemisfèric (un cinema IMAX e planetario), il Museo delle scienze Príncipe Felipe, e l'Oceanogràfic, il più grande acquario d'Europa.

2. **Mercato Centrale**:
Un vivace mercato coperto che offre un'immersione nella vita locale e nella gastronomia valenciana. È il luogo perfetto per assaporare piatti locali come la paella, acquistare prodotti freschi o semplicemente godersi l'architettura modernista dell'edificio.

3. **Barrio del Carmen**:
Questo quartiere storico nel cuore della città vecchia è un labirinto affascinante di stradine strette, pieno di arte, cultura e vita notturna. Non perdere l'opportunità di esplorare i numerosi murales, le boutique indipendenti e i caffè all'aperto.
Queste attrazioni offrono un assaggio della ricchezza culturale e della bellezza di Valencia, rendendo il tuo scalo un'esperienza memorabile.

Cartagena

Cartagena

Cartagena è una città con più di 2000 anni di storia, fondata dal generale cartaginese Asdrubale nell'anno 227 a.C, oggi è una delle più visitate mete turistiche della Spagna.

Cartagena offre molte attività ai suoi visitatori, sia culturali che di svago. Da non perdere l'antico teatro romano con la sua storia millenaria e un enorme sito di scavi archeologici. Inoltre è possibile praticare trekking e immersioni, degustare ottimi piatti della cucina locale e visitare Chiese e importanti Musei.

Malaga

Malaga

Con fantastiche spiagge, immersa tra le montagne e il mare,la citt&aacute andalusa di Malaga, sulla costa orientale della Spagna, è conosciuta come la capitale della Costa del Sol, qui divertimento, sole e ottimi piatti tipici non mancano mai.

Questa regione è stata a lungo popolare grazie alle fantastiche spiagge della zona che fanno della Costa del Sol, una delle regioni più visitate in Spagna. Ma questa città ha molto più da offrire oltre a mare e sole: visitate il bellissimo Museo di Arte Contemporanea CAC Malaga! Fondata circa 3000 anni fa, Malaga è diventata una parte importante dell'Impero romano come un centro per il commercio e la cultura prima di essere conquistata dai Mori. Molti antichi monumenti moreschi rimangono a Malaga e nella regione circostante. Le famiglie con bambini apprezzeranno le grotte di Nerja con le loro stalattiti e stalagmiti, che sono considerate le più belle grotte in Europa. Inoltre la vicina città andalusa di Mijas, ad esempio, con le sue strade acciottolate e le pittoresche case bianche è un luogo tranquillo dove il tempo sembra essersi fermato.

Casablanca

Casablanca

Casablanca è il cuore cosmopolita, industriale ed economico del Marocco e rappresenta una nazione in movimento.

Casablanca è dove il denaro è stato fatto, dove l'industria è, dove le gallerie d'arte mostrano la migliore arte contemporanea e dove stilisti hanno una finestra sul mondo. Il vecchio covo pirata è proiettato verso il futuro, mostrando le sue ricchezze e successi. Casablanca è piena di contraddizioni. È casa di ingorghi soffocanti, problemi sociali e baraccopoli ,così come ampi viali, parchi pubblici ben curati, fontane ed una sorprendente architettura coloniale.Ricche architetture ispano-moresche, art-deco e gemme moderniste da scoprire nel centro della città sono il simbolo modernista di Casablanca, come la Moschea Hassan II enorme ed incredibilmente ornata.

Agadir

Agadir

Splendide spiagge, grandi viali con palme, hotel resort eccellenti, tutti i tipi di attività sportive sono le caratteristiche principali di Agadir. Ha un eccellente souk coperto, che vende specialità locali. Il mercato del pesce merita una visita per vedere la gente al lavoro. Gite di un giorno nel deserto, sono una scelta popolare per le crociere che fermano qui.

Nota per le sue belle spiagge e la fiorente industria turistica, Agadir è anche un importante gateway per le attrazioni interne del deserto del Sahara. Presenta un'interessante combinazione di vecchio e nuovo: una lunga tradizione marocchina e la cultura che unita a servizi moderni offrono un mix vivace per la crociera del passeggero.

Lisbona

Lisbona

Arroccata su ripidi pendii che si affacciano sul Rio Tejo, Lisbona offre tutti i piaceri che ci si aspette dall' attrazione principale del Portogallo.

La capitale del Portogallo, Lisbona (in portoghese Lisboa) ha vissuto una grande rinascita negli ultimi anni, con una cultura contemporanea viva e fiorente. Arroccata sulla costa dell'Oceano Atlantico, Lisbona è una delle rare città europee che affrontano l'oceano ed usano l'acqua come un elemento che definisce la città. Lisbona incanta i viaggiatori con i suoi edifici di calcare bianco, vicoli intimi ed un fascino antico che la rende una destinazione popolare tutto l'anno.

Porto

Porto

Alla foce del Rio Douro, la città collinare di Porto presenta un mix di stili, epoche ed atteggiamenti: stretti vicoli medievali, stravaganti chiese barocche, piazzette ed ampi viali, fiancheggiati da edifici signorili.

Il centro storico di Oporto è il quartiere Ribeira, una zona dichiarata patrimonio mondiale dell'Unesco formata da vicoli tortuosi, zigzag di scale e chiese ad ogni angolo, piazze stile villaggio vecchie case di commercianti dove rovine romane si nascondono sotto le fondamenta. Negli ultimi due decenni Porto ha subito una notevole rinascita – che si esprime nel ronzio del suo efficiente sistema di metropolitana e il luccichio di alcuni progetti ambiziosi di rinnovamento urbano. Il coronamento delle glorie della città sono i due ultimi capolavori, Museu de Arte Contemporânea di Álvaro Siza Vieira e la ' Casa da Música, che hanno trasformato la città in un luogo di pellegrinaggio per gli appassionati di architettura.
Impressionante e da non perdere il ponte Dom Luís I un ardito arco in ferro, che varca il fiume Douro. Fu costruito dall'ingegnere belga Théophile Seyrig, per il traffico stradale. Dal 2003 il livello superiore è percorso esclusivamente dai treni della metrotranvia cittadina.

Vigo

Vigo

Cork

Cork

Per essere una piccola città, Cork e piena di risorse!

Cork è la seconda città più grande dell'Irlanda dopo la capitale Dublino. Negli ultimi anni la cittadella ha subito un restyling importante e molti lavori di ripristino, ottenendo il titolo di Capitale europea della cultura nel 2005. Divisa a metà da un fiume, oltre ad essere bella è anche facile da percorrere. Consigliamo la passeggiata lungo la riva del Lee, specialmente al tramonto, vi regalerà uno spettacolo davvero affascinante. Cork è una città portuale che ha svolto un ruolo di primaria importanza nella storia dell'Irlanda. Una volta le rotte transatlantiche in questa zona erano molto numerosi. La Cobh, situata nella parte posteriore a pochi chilometri dalla città, ha lasciato migliaia di irlandesi in fuga dalla miseria dalla grande carestia negli anni 1849-1850, un tragico episodio che ha segnato la memoria collettiva causando la diaspora irlandese in America. Il piccolo borgo è l'immagine d'Irlanda nel suo complesso, diventato cosmopolita e attraente in un nuovo look ottenuto in pochi anni. Il più grande zoo in Irlanda si trova al Fota Island, a soli 15 minuti dal centro della città. Patrick Street è una grande via ideale per lo shopping, dove potrete soddisfare le vostre voglie. Un po'più a sinistra, verso il Lee, si vedrà la rinnovata Crawford, una galleria d'arte contemporanea interessante. Il mercato inglese è un must per la ricerca di artigianato locale. I fan del luppolo pastorizzato saranno felici di sapere che potranno visitare la fabbrica di birra a Beamish, anche se non più attiva. Infine, da non perdere l'altro lato del fiume, la chiesa storica di Sant'Anna Shandon (Chiesa di S. Anna, Shandon Church).

Cherbourg

Cherbourg

Le Havre

Le Havre

Le Havre merita una visita, oltre che come tappa di passaggio verso Parigi o altre mete nell'interno, come uno dei grandi esempi di pianificazione postbellica. E 'una città strana e stranamente affascinante, elencata dall'Unesco come Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Girando per le strade della città di mare di Le Havre, si potrebbe pensare di essersi incappati in un avamposto dimenticato del blocco orientale. Cancellata dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, la città fu completamente ricostruita dall'architetto belga Auguste Perret e, quanto emerso dalle ceneri della vecchia Le Havre, è una sorta di lettera d'amore al calcestruzzo: file interminabili di blocchi di edifici, diritti viali che si allungano fuori dalla piazza centrale, dominata dalla cattedrale di 100 m di altezza in stile 'stalinista barocco', si presenta come qualcosa di direttamente dalle pagine di '1984'.

Le Havre

Le Havre

Le Havre merita una visita, oltre che come tappa di passaggio verso Parigi o altre mete nell'interno, come uno dei grandi esempi di pianificazione postbellica. E 'una città strana e stranamente affascinante, elencata dall'Unesco come Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Girando per le strade della città di mare di Le Havre, si potrebbe pensare di essersi incappati in un avamposto dimenticato del blocco orientale. Cancellata dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, la città fu completamente ricostruita dall'architetto belga Auguste Perret e, quanto emerso dalle ceneri della vecchia Le Havre, è una sorta di lettera d'amore al calcestruzzo: file interminabili di blocchi di edifici, diritti viali che si allungano fuori dalla piazza centrale, dominata dalla cattedrale di 100 m di altezza in stile 'stalinista barocco', si presenta come qualcosa di direttamente dalle pagine di '1984'.

Southampton

Southampton


Southampton è una città che si trova a sud della Gran Bretagna e il suo porto è uno dei principali in Europa. Da qui è possibile salpare per una crociera transatlantica Cunard per arrivare a New York, oppure visitare Amsterdam e il Belgio con una crociera MSC. La città offre, oltre al New Forest National Park, vasto parco naturale ricco di boschi suggestivi, anche molti musei e gallerie d’arte e opere architettoniche degne di nota. Da vedere il King John’s Palace, di origine normanna, come anche le antiche mura all’interno delle quali si aprono sette porte di ingresso alla città. Una testimonianza dell’epoca vittoriana è la Tudor House, che custodisce oggetti risalenti a quel periodo. Per gli amanti dell’arte, la Southampton City Art Gallery offre esposizioni di ogni forma d’arte, dal disegno alla fotografia con mostre itineranti che attirano moltissimi visitatori.

Southampton è una città della contea dell'Hampshire nella regione del Sud Est del Regno Unito. È situata sul bordo meridionale della Gran Bretagna, sul golfo del Solent di fronte all'isola di Wight. Ha una popolazione di 221.000 abitanti, con una densità di 4.438 ab/km².

Il suo porto, uno dei maggiori della costa meridionale, è anche ricordato perché da qui salpò il Titanic. In passato fu celebre scalo di transatlantici verso il Nordamerica: ancora oggi la Cunard Line assicura il collegamento marittimo con New York proprio da Southampton. Una delle tracce del disco The Final Cut (1983) dei Pink Floyd si intitola Southampton Dock, proprio in riferimento all'importanza di Southampton durante la Seconda guerra mondiale.

La città ospita due università, la University of Southampton e la Southampton Solent University, istituita nel 2005. A Southampton si tiene ogni anno il PSP Boat Show, salone nautico internazionale giunto nel 2010 alla quarantaduesima edizione.

Bruges

Bruges

Bruges in francese, o Brugge in nederlandese, (Brügge in tedesco, in italiano anticamente Bruggia) è una città del Belgio, capoluogo e maggiore città delle Fiandre occidentali, nella Comunità fiamminga.

Il centro storico medievale di Bruges è stato proclamato nel 2000 patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Nel 2002 la città è stata capitale europea della cultura insieme alla città spagnola di Salamanca. Bruges è sede permanente del Collegio d'Europa e di una diocesi cattolica.

Skagen

Skagen

Skagen è un centro abitato danese situato nella regione dello Jutland settentrionale sull'estremo settentrionale dell'isola di Vendsyssel-Thy. Fa parte del comune di Frederikshavn.

Nei dintorni di Skagen, frequentati da turisti, è presente Grenen, una lingua di sabbia che si estende verso nord-est nel punto in cui i due mari Skagerrak e Kattegat si uniscono, generando turbolenze che rendono difficile la navigazione. Per questo motivo appositi cartelli sanciscono il divieto di balneazione. Spesso è possibile assistere al caratteristico scontro delle onde provenienti da direzioni opposte.

Il vecchio faro Vippefyr, fu costruito nel XV secolo e in seguito distrutto. Ne è presente una ricostruzione a nord della città. Nel XVII secolo fu sostituito dal Hvidefyr (faro bianco). A sua volta sostituito dal più alto Gråfyr (faro grigio) del 1850, ancora presente.

A sud dalla città è presente la Tilsandende Kirke, una chiesa sepolta dalla sabbia. È attualmente visibile e visitabile il solo campanile.

Ulteriori attrattive sono rappresentate dai numerosi musei e gallerie d'arte. Tra i musei, segnaliamo lo Skagens Museum che espone le maggiori opere dei pittori di Skagen.

Berlino

Berlino

Storia di Berlino

Berlino, con la sua ricca storia che si estende per secoli, è un vero e proprio palcoscenico della storia europea. Dall'epoca prussiana fino agli eventi della Guerra Fredda, ogni angolo della città racconta storie di grandezza e di divisione, di creatività e di rinascita. Divenuta capitale della Germania unificata, Berlino ha trasformato le ferite del passato in simboli di pace e unità, come dimostrano il famoso Muro di Berlino e la Porta di Brandeburgo.

Clima e quando visitarla

Il clima di Berlino è continentale, con inverni freddi e estati calde. La migliore stagione per visitare la città è tra la primavera e l'autunno, quando il clima è mite e le giornate sono lunghe. Questi periodi offrono l'opportunità ideale per esplorare i numerosi parchi e spazi all'aperto di Berlino e per partecipare agli eventi culturali che si svolgono in città.

Attrazioni e luoghi da visitare

Berlino è un paradiso per gli amanti della storia e della cultura. La città offre attrazioni come il Reichstag, con la sua cupola di vetro progettata da Norman Foster, e il suggestivo complesso dell'Isola dei Musei, patrimonio UNESCO. La scena artistica e culturale è vibrante, con gallerie d'arte contemporanea, teatri e spazi per performance live. Non si può lasciare Berlino senza aver visitato il Checkpoint Charlie e il parco del Tiergarten, o senza aver esplorato i quartieri di Kreuzberg e Prenzlauer Berg.

Cucina locale e prodotti tipici

La cucina berlinese è un mix affascinante di tradizione e innovazione, dove piatti classici come il currywurst e il döner kebab convivono con la gastronomia internazionale. I mercati come il Markthalle Neun offrono una varietà di prodotti locali e internazionali, mentre birrerie storiche e caffetterie moderne rappresentano luoghi perfetti per degustare le specialità locali.

Conclusione: partire da Berlino per una crociera

Sebbene Berlino sia famosa per la sua storia e la sua cultura terrestre, è anche un punto di partenza eccezionale per crociere fluviali. Navigando sui fiumi come la Sprea e l'Havel, si possono scoprire paesaggi naturalistici incantevoli e città storiche. Una crociera da Berlino permette di combinare l'esperienza urbana con il relax e il piacere del viaggio sull'acqua, rendendo la visita alla capitale tedesca un'esperienza davvero completa e indimenticabile.

Riga

Riga

Riga, capitale della Lettonia e la più grande metropoli del Baltico, ha la più pazza vita notturna dei tre stati.

La città si trova nei pressi della baia Daugava Rigaian. Ancora oggi, Riga è molto interessante quando si tratta di opportunità di business e attività. Il vecchio porto è famoso per i suoi edifici in stile liberty, generoso di costruzioni e un centro ben conservato. Dopo il periodo economico particolarmente depresso dopo l'indipendenza nel 1991 il paese ha perso molte delle sue industrie nella grande caccia alle balene post-sovietica, ora è altamente sviluppata nel suo sistema di istruzione e ha un grande valore culturale e quindi non può essere considerata come la spina dorsale dell'economia della Lettonia, nonché il più grande centro di istruzione e della scienza. Ogni anno numerose mostre, convegni ed eventi culturali si svolgono a Riga e contribuiscono alla reputazione internazionale della città. E 'incantevole camminare per i vicoli del centro storico per ammirare splendidi edifici come la Casa dei tre fratelli, sono tre case affiancate in Maza Pils iela dove attualmente ospita un museo di architettura, la casa delle Teste Nere, uno degli edifici più noti della Città Vecchia. Da non perdere le chiese di San Pietro e San Giovanni e la Cattedrale.
Riga ha molti bar, club e discoteche, situati principalmente nel centro storico.

 

 

Tallinn

Tallinn

Tallinn è la capitale dell'Estonia nonché suo principale porto, è situata nella costa settentrionale del paese, affacciata sul Mar Baltico, a 80 chilometri a sud di Helsinki ed è anche la città più popolosa e maggiore centro economico e commerciale del paese.

La sua Città Vecchia medioevale, antico porto anseatico, è divenuta patrimonio dell'umanità dell'UNESCO nel 1997.

Tallinn è stata la Capitale Europea della Cultura per l'anno 2011 assieme alla città finlandese di Turku.

Helsinki

Helsinki

Helsinki, capitale della Finlandia, è una città portuale vivace circondato da belle piccole isole e bellissimi spazi verdi. L'atmosfera di Helsinki è al tempo stesso rilassato e stimolante, a cui certamente aiuta il gran numero di ristoranti, bar e discoteche di qualità che compongono la città.

 

Le temperature invernali sono relativamente elevate data la latitudine, con una media di circa -5°C in gennaio e febbraio. La massima media da giugno ad agosto oscilla, a sua volta tra i 19 e i 21°C.

I finlandesi sono stati a lungo ammirati per il loro grazioso design ed un'architettura tipicamente immaginativa. Molti stili passati e presenti sono rappresentati in questa metropoli, dal medievale al neoclassico, fino ad arrivare alle superbe creazioni ultra-moderne. La bellezza della natura circostante si fonde armoniosamente con high-tech e le modalità contemporanee della città.
In questa città frizzante troverete gente simpatica, lo stile di vita accogliente e rilassante, impreziosita da bellissimi giardini e parchi.

Il turismo a Helsinki è in gran parte dominato dalla cultura. La città ha molti musei, tra cui il Museo Nazionale (Kansallis museo), il Museo d'Arte Contemporanea (Kiasma), il museo di arte classica (Ateneum) o il Museo di Storia Naturale.
Suomenlina è una bellissima isola a largo della costa di Helsinki, la sua particolarità è la presenza di antiche fortificazioni. Il paesaggio è bellissimo, l'isola è tranquilla ed è perfetto per camminare (bastano 2 ore per fare il giro dell'isola).
Infine, provare il Parco Esplanade aperto dal 1812, si trovano numerose statue in onore a poeti e scrittori. La passeggiata è molto piacevole e durante l'estate vengono organizzati numerosi concerti.

Stoccolma

Stoccolma

Capitale della Svezia è considerata una delle città più belle del mondo, un miraggio di edifici color zafferano e terrecotte cangianti tra il blu dell'acqua ed i cieli ancor più blu dell'estate svedese, o candida, coperta di neve e punteggiata di luci d'inverno. È anche una città vivace, moderna, famosa per la produzione di design elegante, moda tagliente e locali notturni di classe mondiale.

La città vecchia, Gamla Stan, è un compatto piccolo labirinto apparentemente costruito per le persone piccole e sottili. Le pareti di stucco rosso, arancio e vaniglia degli edifici che sembrano incurvarsi gli uni verso gli altri ospitano gli innumerevoli negozi di souvenir e gelaterie.

Appena a sud di Gamla Stan vi è un altro quartiere-isola, Södermalm, dove colline alta waterfront sono abbellite da belle residenze e i viali principali sono costellati di negozi bohemien, gallerie d'arte e Clubs. Da altro lato di Gamla Stan è il centro principale della città, una vivace metropoli in cui boutiques e ristoranti animano le fresche serate svedesi.

Stoccolma

Stoccolma

Capitale della Svezia è considerata una delle città più belle del mondo, un miraggio di edifici color zafferano e terrecotte cangianti tra il blu dell'acqua ed i cieli ancor più blu dell'estate svedese, o candida, coperta di neve e punteggiata di luci d'inverno. È anche una città vivace, moderna, famosa per la produzione di design elegante, moda tagliente e locali notturni di classe mondiale.

La città vecchia, Gamla Stan, è un compatto piccolo labirinto apparentemente costruito per le persone piccole e sottili. Le pareti di stucco rosso, arancio e vaniglia degli edifici che sembrano incurvarsi gli uni verso gli altri ospitano gli innumerevoli negozi di souvenir e gelaterie.

Appena a sud di Gamla Stan vi è un altro quartiere-isola, Södermalm, dove colline alta waterfront sono abbellite da belle residenze e i viali principali sono costellati di negozi bohemien, gallerie d'arte e Clubs. Da altro lato di Gamla Stan è il centro principale della città, una vivace metropoli in cui boutiques e ristoranti animano le fresche serate svedesi.

Visby

Visby

Visby è la capitale di Gotland, la più grande isola del Baltico, situata a metà strada tra la Svezia e la Lettonia, una delle città medievali preminente della Scandinavia e inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO .

Visby è una destinazione popolare di vacanza per gli scandinavi durante l'estate e riceve migliaia di turisti ogni anno. E ' di gran lunga la località più popolosa al di fuori del continente svedese.
Ogni agosto, ospita la sua settimana medievale, con abito autentico, feste e giostre. Ma non c'è bisogno di visitare Visby nel mese di agosto per ottenere un senso della sua storia medievale. Basta seguire le strade che si snodano in tutta la città, fare un giro del suo centro storico e visitare la chiesa del 13° secolo.
Il Museo Fornsal evidenzia 8000 anni di storia locale. La collezione comprende: pietre dipinte con data antecedente i vichinghi, vecchie pietre tombali, tesori d'argento e sculture medievali.
Nella città di Gotland ha una straordinaria collezione di chiese medievali, 93 delle quali sono ancora in uso oggi. Alcuni hanno ancora dipinti su vetro medievali e la maggioranza di essi contengono affreschi medievali.

Klaipeda

Klaipeda

La città si trova in prossimità del delta del Niemen, all'estremità settentrionale della Penisola di Neringa passando dallo Stretto di Memel. Collega con un traghetto la Svezia, la Danimarca e la Germania.

Principale porto di mare lituano, Klaipėda è la terza città più grande della Lituania dopo Vilnius e Kaunas. A lungo contesa tra il Regno di Lituania e dai Cavalieri Teutonici.
Iniziando con una visita alla città vecchia, potrete vedere vecchie case, ornate di cespugli di uva. Diversi edifici architettonici richiamano i disegni di racconti contemporanei e le piccole case con tetti di tegole circondate da fiori e cespugli.
Le strade della città vecchia sono tortuose e labirintiche. Piazza del Teatro è la parte centrale della città vecchia di Klaipeda. Qui potrete vedere Simon Fontana Dach e un altro simbolo permanente della città, la scultura di Anika Toravy, personaggio storico in una delle vecchie canzoni lituane.
Oltre alle belle passeggiate per le strade della città, dovete assolutamente visitare il Museo degli orologi. Qui ci sono le collezioni dei primi dispositivi con cui i nostri antenati hanno determinato l'ora. Essi assomigliano vagamente gli orologi che vengono utilizzati oggi. Sarete sorpresi di sapere che ci sono orologi ad acqua e orologi a fuoco. Una varietà di orologi solari e clessidre amplierà la vostra comprensione dei meccanismi di produzione. Il Museo è un'altra istituzione culturale notevole.
E’ possibile passeggiare e vedere molti monumenti nel parco delle sculture, per finire il tour con una visita al Museo Marittimo. Klaipeda si preparerà per i suoi ospiti con un sacco di divertimento per tutti i gusti. Resta solo da fare la scelta giusta e godersi la vacanza.

Ronne

Ronne

Rønne è la città principale della piccola isola rocciosa di Bornholmed, è anche una metropoli portuale che collega Bornholm in Danimarca (Køge, a sud di Copenaghen), Svezia, Germania e Polonia. La città di Ronne e Nexø sono state bombardate dopo la fine della seconda guerra mondiale. Nonostante questo, ci sono ancora molti vecchi edifici ricchi di storia. Lo Stato svedese ha donato 175 particolari case rosse, di legno, per aiutare a ricostruire la città tutt’oggi visibili. Capitale culturale dell'isola: ha il più antico teatro in Danimarca, il Bornholm Concert Hall. Considerata come punto di partenza per le escursioni intorno all'isola, gli è stato conferito il nome di Perla del Baltico. Con la sua bellissima campagna, coste rocciose e spiagge di sabbia, il luogo è una popolare destinazione turistica. Scopri la fortezza medievale di Hammershus, il più grande del Nord Europa, una chiesa rotonda del Medioevo, un mulino tradizionale, un'aringa il fumo e molto altro ancora. Il punto più orientale della Danimarca è l'isola di Christiansø, caratterizzata dall'assenza di autoveicoli. L'isola vive principalmente di pesca, artigianato, agricoltura e turismo estivo, ma anche impegnata alla crescita e allo sviluppo delle energie rinnovabili.

Kiel

Kiel

Kiel è una città che si affaccia sul fiume Eder e posizionata vicino al Mar Baltico. Tra le città vicine, vi sono Amburgo, che dista circa 90 chilometri, e Lubecca. Le origini di Kiel risalgono al XII secolo: fondata dalla casata dei Schauenburg, era la città più a nord del Sacro Romano Impero. Tra le strutture degne di nota, l’Università, tra le più antiche, risale al 1665.
Nel corso degli anni, Kiel subì l’influenza dei paesi limitrofi e fu, infatti, proprietà sia danese che svedese, per poi tornare alla Germania nel 1815. Alla fine del XIX secolo venne aperto il Canale di Kiel, lungo quasi 100 chilometri, che mette in collegamento il Mar Baltico con il Mare del Nord e fu uno dei canali più trafficati del mondo. Kiel è un porto importante per le crociere nel Nord Europa e ha tutta l'estate moltissime partenze per le capitali baltiche e i fiordi norvegesi.

Kiel non è una città che attiri un grande numero di turisti, tuttavia, è un porto fondamentale per il mercato crocieristico: molte delle crociere nel Nord Europa partono proprio da qui. Non a caso, Kiel è il porto d’attracco più importante della Germania.

Copenaghen

Copenaghen

Copenaghen, letteralmente “porto dei mercanti” è la capitale della Danimarca e una delle città con la più alta densità di popolazione di questo Paese. Originariamente una città prevalentemente popolata da pescatori, diventò un porto di fondamentale importanza per gli scambi commerciali.
Copenaghen è meta turistica tutto l’anno e d’estate il flusso di turisti aumenta notevolmente grazie alle crociere nel Nord Europa: è molto frequente combinare un soggiorno in città prima della crociera per visitarla e respirare l’atmosfera rilassante che la caratterizza.

Copenaghen (in danese København, in italiano anche "Copenaga"[senza fonte]) è la capitale e la città più popolosa della Danimarca con 518 574 abitanti nel Comune (1 167 569 nell'area urbana). È situata sulle isole Sjælland e di Amager ed è separata dalla città di Malmö, in Svezia, dallo stretto di Øresund.

Tra le attrazioni più famose non può mancare la statua della Sirenetta che si trova proprio all’ingresso del porto e i Giardini Tivoli, uno dei più grandi parchi divertimenti inaugurato nel 1843 e amato da tutti.

Aarhus

Aarhus

Aarhus è una città dinamica sulla penisola dello Jutland in Danimarca. Da qui, la spiaggia, il porto e la foresta sono tutti a portata di un giro di 15 minuti di bicicletta. 315.000 persone vivono in Aarhus e 1,2 milioni di persone vivono nell'area metropolitana di Aarhus Area.

Selezionata come Capitale Europea della Cultura nel 2017, Aarhus si vanta di offrire una combinazione di innovazione, media e comunicazione insieme con l'architettura e il design, e ha una grande varietà di istituzioni culturali. In Aarhus, troverete conoscenze in raggruppamenti di imprese fortemente specializzate, ricerca e strutture educative guidate da un desiderio di collaborare e innovare. Energie rinnovabili, il cibo, la salute e la produttività sono tutti settori in cui eccelle. Essendo una città universitaria, l'atmosfera è un mix vibrante di energia giovanile. Benvenuti a Aarhus.

Oslo

Oslo

Oslo, situata nella parte sud-orientale del Paese, è la capitale e la città più grande della Norvegia. Oslo è una città vivace che fonde perfettamente la sua ricca storia con lo sviluppo urbano moderno, rendendola un luogo dinamico e attraente da vivere e visitare.

Fu fondata intorno al 1040 dal re Harald Hardrada e divenne capitale del Paese nel 1299 sotto il re Håkon V. La città fu parzialmente distrutta da un incendio nel 1624 e la sua ricostruzione iniziò sotto il regno di re Cristiano IV. Il re Cristiano IV ribattezzò la città Christiania. Il nome originale, Oslo, fu ripristinato solo nel 1925. Oslo è nota per i suoi splendidi paesaggi naturali, tra cui foreste, colline e laghi. Grazie ai suoi splendidi paesaggi, è possibile praticare numerose attività all'aria aperta come l'escursionismo, lo sci e il canotaggio.

Queste caratteristiche uniche rendono la città la destinazione ideale per gli amanti della natura. La città ospita diversi musei rinomati in tutto il mondo, tra cui il Museo delle navi vichinghe, il Museo Munch (dedicato alle opere di Edvard Munch, famoso per “L'urlo”) e la Galleria Nazionale. Non perdete l'occasione di visitarne uno di questi musei e di condividere le vostre foto con gli amici! Ogni anno Oslo ospita uno degli eventi culturali più importanti, il Premio Nobel per la Pace che viene assegnato ogni anno in città presso il Municipio.

Kristiansand

Kristiansand

Haugesund

Haugesund

Haugesund si trova in Norvegia
Olden

Olden

Olden è una cittadina situata nei fiordi norvegesi.
Alesund

Alesund

Si tratta di un porto di mare, ed è noto per la sua straordinaria concentrazione di architettura Art Nouveau che vi farà scoprire una grande varietà di ornamenti fantasiosi sui fronti degli edifici. Salite i 418 gradini fino alla cima del Monte Aksla e sarete ricompensati da un panorama indimenticabile.

Ålesund è un naturale punto di partenza per una vacanza attiva con una splendida costa e scogli, profonde vallate, fiordi e montagne spettacolari, può anche essere preferito dai bambini, che offre una serie di esperienze emozionanti per tutta la famiglia, tra pesci e pinguini all'acquario di Atlanterhavsparken, in emozionanti costruzioni di gioco e la Barnas Lekeland (Playland per bambini) o viaggiare indietro nel tempo presso il museo a cielo aperto al Museo Sunnmøre o presso il Centro d'Arte Nouveau.

Bergen

Bergen

Circondata da sette colli e sette fiordi, Bergen è una città bellissima, affascinante, con bellezze ed intrattenimenti per tutti i gusti.

Con il vivace porto di Vågen come suo fulcro, Bergen si arrampica sulle colline con centinaia di case rivestite in legno, mentre funivie offrono una splendida vista dall'alto. Grandi musei, gente amichevole ed una vita culturale dinamica fanno di Bergen una meta gettonatissima negli ultimi tempi, anche grazie alle bellezze naturali circostanti. Questa spettacolare regione vi abbaglierà con uno scenario veramente indescrivibile. Hardanger­Fjord, Sognefjord e Geirangerfjord sono tutte le varianti sullo stesso tema: ripide pareti di roccia cristallina che precipitano con forza sublime direttamente nel mare, spesso decorato con cascate e piccole fattorie che si fondono armoniosamente con il paesaggio naturale.

Amsterdam

Amsterdam

Amsterdam è una città incantevole dall’atmosfera particolarmente rilassante e serena, nonostante le sue grandi dimensioni. La città è parte del Patrimonio dell’Umanità dal 2010 e ha edifici che risalgono al XVI e XVII secolo: non è un caso che sia una delle città più visitate da cittadini di tutto il mondo. Amsterdam ha un carattere fortemente internazionale e chi la visita si sente subito a suo agio.

Gli autoctoni amano spostarsi in bicicletta, quindi attenzione a rispettare la pista ciclabile! La città ha anche diversi parchi con prati e fontane dove è possibile godere del sole e della natura nella bella stagione. La città è percorsa da canali lungo i quali è possibile trovare localini tipici dove gustare una birra – la scelta è infinita - e frequentati dalle persone del posto che vi accoglieranno a braccia aperte.

Decisamente degno di nota il Museo di Van Gogh, meta di turisti provenienti da tutto il mondo e che offre una vastissima collezione di opere di uno dei pittori più celebri. Tra aprile e maggio è inoltre possibile visitare il giardino di tulipani più grande al mondo, ovvero quello di Keukenhof, a circa 40 km fuori Amsterdam. Vengono organizzate escursioni in pullman direttamente dall’aeroporto principale della città per godere di questo spettacolo della natura.

Circa 35 ettari di giardino per un tripudio di colori che vi lascerà letteralmente senza fiato. La città è collegata perfettamente dai tram che vi portano ovunque e in qualsiasi orario, quindi lasciate la macchina a casa e, al massimo, affittate la bicicletta!

La struttura della città è determinata da una rete di suggestivi corsi d’acqua. Il centro storico, che risale al XIII secolo, è cinto da cinque canali concentrici - il Grachtengordel - realizzato nel XVII secolo come parte di un progetto di espansione perfettamente riuscito atto a creare un ambiente urbano unico e raffinato.

E 'qui che la classe mercantile della città costruì le sue caratteristiche dimore a tetto spiovente, colorazioni vivaci e graziosamente decorate, le cui romantiche fattezze si riflettono nelle acque verde oliva dei pittoreschi canali.

Reykjavik

Reykjavik

La porta dell'Islanda, terra dalle incredibili meraviglie naturali, che spaziano da enormi ghiacciai a piscine termali e geyser.

Reykjavik, la capitale dell'Islanda, è di piccole dimensioni ma vanta un vasto patrimonio storico e culturale. Fondata migliaia di anni fa dai coloni nordici, questa destinazione si mostra su una costa mozzafiato con penisole sceniche, stretti e pittoresche isole. Nota per la sua naturale bellezza e fascino la piccola città, Reykjavik è anche nota per attrarre viaggiatori come "la capitale della vita notturna del Nord" per la sua atmosfera vibrante e sociale. Il paesaggio dell'isola sembra di essere in un continuo processo di trasformazione come la società, che unisce alla tradizione nordica una tecnologia sofisticata.

Reykjavik

Reykjavik

La porta dell'Islanda, terra dalle incredibili meraviglie naturali, che spaziano da enormi ghiacciai a piscine termali e geyser.

Reykjavik, la capitale dell'Islanda, è di piccole dimensioni ma vanta un vasto patrimonio storico e culturale. Fondata migliaia di anni fa dai coloni nordici, questa destinazione si mostra su una costa mozzafiato con penisole sceniche, stretti e pittoresche isole. Nota per la sua naturale bellezza e fascino la piccola città, Reykjavik è anche nota per attrarre viaggiatori come "la capitale della vita notturna del Nord" per la sua atmosfera vibrante e sociale. Il paesaggio dell'isola sembra di essere in un continuo processo di trasformazione come la società, che unisce alla tradizione nordica una tecnologia sofisticata.

Qaqortoq

Qaqortoq

Nuuk

Nuuk

Nuuk, piccola cittadina della Groenlandia, è situata lungo la costa sud-ovest della Groenlandia. La sua natura incontaminata, di una bellezza unica nel suo genere, la sua storia molto antica e le sue vecchie tradizioni la rendono un luogo ideale per conoscere al meglio la cultura groenlandese. Il nome della città, simbolo della sua identità culturale, significa "capo/promontorio" ed è legato alla sua conformazione fisica.

Questo nome non è quello originario, ma fu assegnato alla città solo nel 1979. La storia della città ha origini molto antiche, i primi insediamenti risalgono al 2200 a.C ad opera popolazioni aborigene. In seguito, i vichinghi invasero la città e la assoggettarono al loro potere per più di cinque secoli per poi abbandonarla intorno al 1450. Nonostante la sua storia antica, la data di fondazione della città risale effettivamente al 1728 quando il missionario Hans Egede raggiunse il territorio per conto della corona di Danimarca e Norvegia per convertire la regione al luteranesimo. La città ha una ricca tradizione culturale legata principalmente alle popolazioni aborigene che abitano il territorio.

Si stima che la città abbia il più alto tasso di popolazione aborigena rispetto a qualsiasi altra città del Paese. La città è un mix perfetto fra cultura aborigena e influenza danese. La presenza di questi ultimi nella regione è visibile ancora oggi ad esempio nelle casette colorate monofamiliari sparse per tutta la città. Fra le numerose attività offerte dalla città, quella che attrae il maggior numero di turisti ogni anno è l'aurora boreale. Il periodo ideale per assistere a questo spettacolo è da agosto ad aprile. Nuuk è un importante porto per le navi da crociera alla scoperta della Groenlandia e Nord America. Il porto accoglie sempre numerose navi da crociera, offrendo ai passeggeri la possibilità di esplorare la città e il resto del Paese.

Saint John's

Saint John's

Protetto da un ingresso stretto, roccioso, il porto di San John's può sembrare un villaggio pittoresco, ma è in realtà una città moderna con un sacco di attrazioni culturali.

Questa città con il suo vivace porto rappresenta un bel contrasto con alcune delle zone periferiche più rurali ed offre un sacco di servizi per viaggiatori e residenti locali.

New York

New York

New York una città incredibilmente varia e attiva, che consiste di un intricato mosaico di quartieri, ognuno con un proprio carattere e storia.

New York, un'isola urbana traboccante di arte ed architetture impareggiabili, vivaci quartieri etnici, migliaia di negozi ed alcuni dei ristoranti migliori del mondo. Le attrazioni principali sono raggruppate in Midtown Manhattan, non lontano dal porto crociera.

Scivola giù il fiume di Hudson, scoprirete attrazioni indimenticabili, come l'Empire State Building o la statua della libertà. Nella città che non dorme mai le cose da fare non hanno fine, dalle luci di Broadway e Times Square ai musei di fama mondiale, shopping e vaste scelte culinarie.

New York

New York

New York una città incredibilmente varia e attiva, che consiste di un intricato mosaico di quartieri, ognuno con un proprio carattere e storia.

New York, un'isola urbana traboccante di arte ed architetture impareggiabili, vivaci quartieri etnici, migliaia di negozi ed alcuni dei ristoranti migliori del mondo. Le attrazioni principali sono raggruppate in Midtown Manhattan, non lontano dal porto crociera.

Scivola giù il fiume di Hudson, scoprirete attrazioni indimenticabili, come l'Empire State Building o la statua della libertà. Nella città che non dorme mai le cose da fare non hanno fine, dalle luci di Broadway e Times Square ai musei di fama mondiale, shopping e vaste scelte culinarie.

Bermuda

Bermuda

Cococay

Cococay

Circondata da acque dolci e brillanti delle Bahamas si trova l'isola appartata di CocoCay, una destinazione privata eco-certificata.

Riservato esclusivamente per gli ospiti delle navi da crociera, questo paradiso tropicale di 140 acri con le sue spiagge di sabbia bianca e gli spettacolari dintorni, è un paese delle meraviglie di avventure. Esplorare nuove strutture acquatiche, sentieri ed un sacco di ottimi dove sedersi, rilassarsi e godersi un drink tropicale.

Miami

Miami

Crociere con partenza da Miami: itinerari e offerte!

Miami è la città più importante della Florida ed è il porto di partenza ideale per una crociera ai Caraibi. Questa città, fondata alla fine dell'800, è cosmopolita e pronta ad accogliere con il massimo confort i turisti. Ogni giorno da Miami salpano navi delle migliori compagnie con itinerari che vanno dalle 3 alle 21 notti: scopri sul nostro sito tutte le crociere da Miami e prenota la tua prossima vacanza a prezzi imbattibili!

I cieli azzurri della Florida, una vivace vita notturna ed il ritmo insistente della cultura cubana hanno elettrificato questo afosa e poliglotta città affacciata sull'Oceano Atlantico. Celebrità sfilano a South Beach attraendo calche e paparazzi, ma di là dello sfarzo, lo stile Art Deco del Pool veneziano fornisce uno sguardo ben più interessante nel passato assonnato di Miami. La simmetria con la natura si riflette nei delfini che giocano a Miami Sequarium e gli uccelli tropicali che svolazzano a Parrot Jungle Island.