Home Compagnie Silversea Mar Rosso Silver Dawn Bombay giovedì 16 aprile 2026

Silversea Mar Rosso: 15 notti da Bombay con Silver Dawn
16 apr 2026

India, Oman, Egitto, Giordania, Israele
da 7.000,00 €
Prezzo per persona
Mar Rosso con Silver Dawn da 7.000,00 €
Prezzo per persona

Itinerario della crociera
imbarco: Bombay ➞ Sbarco: Haifa

  • location_on
    giovedì 16 aprile 2026 - 07:00
    Bombay chevron_right
  • location_on
    lunedì 20 aprile 2026 08:00 - 05:00
    Salalah chevron_right
  • location_on
    sabato 25 aprile 2026 07:00 - n.d.
    Safaga chevron_right
  • location_on
    domenica 26 aprile 2026 n.d. - 05:00
    Safaga chevron_right
  • location_on
    lunedì 27 aprile 2026 07:00 - 11:00
    Aqaba chevron_right
  • location_on
    giovedì 30 aprile 2026 07:00 - 11:00
    Ashdod chevron_right
  • location_on
    venerdì 1 maggio 2026 08:00
    Haifa chevron_right
Bombay

Bombay

Immerso nel traffico della città spicca per la sua bellezza, maestosità e per l'atmosfera ricca di canti, incenso che si respira visitando questo luogo. Chiunque abbia visitato questo luogo si descrive come una persona differente una volta uscito da lì, vuoi conoscere meglio il tuo io interiore ed entrare maggiormente in contatto con la tua spiritualità, cosa aspetti? Una visita in questo luogo magico è ciò che fa per te! In una città così ricca di sfarzo e colori, la vita notturna è un divertimento assicurato per tutti gli tutti i generi.

Dalle discoteche, ai cocktail bar fino ai lounge bar con viste mozzafiato ogni momento è buono per fare festa! Uno dei modi migliori per raggiungere la città è a bordo di una nave da crociera. Oltre che per la bellezza della città, scegliere una nave da crociera che abbia Bombay come tappa è la scelta ideale per tutti coloro che vogliono partire alla scoperta delle bellezze naturali dell'Oceando Indiano e godere di panorami e attrazioni uniche al mondo!

Salalah

Salalah

La seconda più grande città dell'Oman e la capitale della regione del Dhofar, situata sul Mar Arabico, Salalah è ricca di beni culturali. Siti naturali e la produzione di incenso attirano molti turisti tutto l'anno. Apparsa sulla mappa economica mondiale dopo la costruzione del suo porto alla fine del 1990, rimane uno dei principali porti della penisola arabica. Lo scalo verrà completato da altri progetti industriali e turistici. La città di Salalah è semplicemente incredibile! Prima di arrivare in questo esotico paese, si attraversa il deserto di Dhofar, ma ciò che vi farà apprezzare ancora di più lo scenario offerto dalla città saranno le palme, frutti tropicali, spiagge bianche e sabbiose, dove perdersi in un'atmosfera unica in Africa. Benedetta da una vegetazione rigogliosa fatta di cocco e banane, la città oltra ad essere un paradiso tropicale, abbonda di vari siti storici, come le rovine di Al Balid, il vecchio sito storico di Zafar, l'antica città di Samhuram e la rinomata Souk, tutti luoghi davvero imperdibili. Ma la vera attrazione principale della città di Salalah sono i 15 km di spiagge di sabbia bianca e deserte con acque molto chiare e cristalline. Da metà giugno a metà settembre, la regione riceve piogge del monsone indiano e le montagne circostanti, i ruscelli che scorrono lungo i pendii, si trasformano in cascate. In quel periodo stagionale il sole è visibile solo attraverso la nebbia, ma dalla metà di luglio si celebra comunque il famoso festival di Khareef, la sua durata è di sei settimane. In questo festival propongono molti eventi legati alle tradizioni della regione (danza, artigianato e gastronomia).

Safaga

Safaga

Si ritiene che la sabbia nera delle spiagge di Safaga abbia proprietà curative, in particolare per coloro che soffrono di patologie come la psoriasi e l'artrite reumatoide. Ciò ha portato allo sviluppo del turismo sanitario nella zona. Safaga è una destinazione popolare per chi ama gli sport acquatici come windsurf, kitesurf e immersioni subacquee. La città è famosa tra i subacquei per siti come Panorama Reef, Middle Reef e Abu Kafan. Questi luoghi offrono paesaggi sottomarini mozzafiato, ricchi di diverse specie marine, che li rendono interessanti sia per coloro che vogliono provare questa esperienza per la prima volta sia per chi è un esperto nel settore.

Safaga

Safaga

Si ritiene che la sabbia nera delle spiagge di Safaga abbia proprietà curative, in particolare per coloro che soffrono di patologie come la psoriasi e l'artrite reumatoide. Ciò ha portato allo sviluppo del turismo sanitario nella zona. Safaga è una destinazione popolare per chi ama gli sport acquatici come windsurf, kitesurf e immersioni subacquee. La città è famosa tra i subacquei per siti come Panorama Reef, Middle Reef e Abu Kafan. Questi luoghi offrono paesaggi sottomarini mozzafiato, ricchi di diverse specie marine, che li rendono interessanti sia per coloro che vogliono provare questa esperienza per la prima volta sia per chi è un esperto nel settore.

Aqaba

Aqaba

Ashdod

Ashdod

Luogo dinamico e vivace, Ashdod è la quinta città più grande e secondo porto di Israele (dopo Haifa). Situato sulla pianura costiera, si trova a 35 km da Tel Aviv, 25 km da Ashkelon e a 70 chilometri da Gerusalemme e Beersheba. Con l'afflusso di nuovi immigrati provenienti dalla Francia, Etiopia, Russia e America Latina, circa il 38% dei residenti che si stabilirono a partire dagli anni '90, Ashdod ha ottenuto una veloce crescita. L'area della città è di 60 km2 e l'aggiunta di parchi naturali, raggiunge una superficie totale di 74 km2. La qualità del suo ambiente e dei suoi servizi rivela una delle mete preferite, per i nuovi turisti e immigrati. Gli abitanti, godono di un clima mite e la geografia trasforma il luogo in una delle più belle città d'Israele. Il tasso di crescita della popolazione è la più alta in Israele. Fondata nel 1955, Ashdod è una delle cinque città istituite dai Filistei in tempi antichi e il centro di culto del Dio Dagon. Con i suoi chilometri di spiagge incontaminate e la costruzione, nel 1965, di un grande porto turistico, con una capacità di 50 imbarcazioni, il turismo non manca. I servizi sociali di del luogo forniscono i propri servigi di qualità. Questo municipio si distingue anche per i suoi sforzi significativi per l'integrazione di persone con disabilità, sia educative che professionali. Il 30% del bilancio del Comune è dedicato all'istruzione. Quasi 40.000 studenti sono raggruppati in centri diurni, asili, scuole primarie, scuole secondarie. Dotate di sale computer con apparecchiature molto sofisticate, la maggior parte delle scuole offrono laboratori linguistici. Il centro educativo sviluppa sempre nuove iniziative didattiche e i fondi sostanziali, apportate a progetti formativi, sono tra i fattori che spiegano gli ottimi risultati degli studenti di laurea. Il tasso di successo è nettamente superiore alla media israeliana. Infine, Ashdod è nota per la sua meticolosità e qualità del suo trasporto. Con infrastrutture ben pensate, una considerevole rete ferrovia e trasporto urbano, ne ha fatto la sua principale attività industriale e portuale.

Haifa

Haifa

Una città di bellezza e coesistenza. Offre una ricca varietà di panorami mozzafiato, dando all'osservatore la sensazione di essere su una penisola celeste.
Haifa è una regione montagnosa che può essere suddiviso in tre parti. Nella parte superiore è il quartiere Carmelo, con una vista mozzafiato e aria pulita e frizzante. Al centro, il quartiere di Hadar, dove si svolge maggior parte delle attività. Infine, la zona intorno al porto è il centro industriale di Haifa, centrata intorno al mare.
Tra contrasti di colori, culture diverse e gruppi etnici costituisce il tessuto della vita in Haifa.
Haifa dispone di molte attrazioni turistiche tra cui un sito patrimonio mondiale dell'UNESCO, musei, spiagge bellissime e molto altro ancora. Haifa è anche a breve distanza dalle foreste Carmel, la Galilea e il Kinneret, alcune delle mete più popolari di Israele. Dona ai vacanzieri una miscela entusiasmante di attrazioni e cose da fare per tutte le età.