Home Compagnie Costa Crociere Isole Greche Costa Fascinosa Catania sabato 10 agosto 2024

Costa Crociere Isole Greche: 7 notti da Catania con Costa Fascinosa
10 ago 2024

Italia, Grecia, Malta
da 1.349,00 €
Prezzo per persona
Isole Greche con Costa Fascinosa da 1.349,00 €
Prezzo per persona

Itinerario della crociera
imbarco: Catania ➞ Sbarco: Catania

  • location_on
    sabato 10 agosto 2024 - 05:00
    Catania chevron_right
  • location_on
    domenica 11 agosto 2024 09:00 - 07:00
    Taranto chevron_right
  • location_off
    lunedì 12 agosto 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    martedì 13 agosto 2024 08:00 - 07:00
    Mykonos chevron_right
  • location_on
    mercoledì 14 agosto 2024 08:00 - 06:00
    Santorini chevron_right
  • location_off
    giovedì 15 agosto 2024 -- --
    Navigazione
  • location_on
    venerdì 16 agosto 2024 09:00 - 07:00
    La Valletta chevron_right
  • location_on
    sabato 17 agosto 2024 07:00
    Catania chevron_right
Catania

Catania

Situata sulla costa orientale della Sicilia, Catania siede alle pendici dell'Etna, il vulcano più grande ed attivo d'Europa. È la seconda città più grande in Sicilia con l'area metropolitana raggiunge 1 milione di abitanti, centro economico e città universitaria dove potrete godervi un centro vivissimo e un'intensa vita notturna. Catania è inoltre ben nota per la sua particolare architettura barocca e progettazione urbana (il centro della città è un patrimonio dell'umanità, insieme a tutta la Val di Noto), le conseguenze dell'eruzione del 1693 sono ancora visibili dopo che la città ha dovuto essere ricostruita, come la maggior parte della Sicilia orientale.

Taranto

Taranto

Mykonos

Mykonos

Mykonos è famosa per essere una destinazione cosmopolita tra le isole greche ed ampiamente riconosciuta come una delle mecche del grande turismo. È una delle isole più turistiche nel Mar Egeo. Mykonos tende ad essere estremamente affollato di visitatori in luglio e agosto. Il periodo migliore per visitare Mykonos è metà maggio fino a giugno (all'inizio della stagione, la sistemazione è molto più economico e non è che caldo), o da settembre a metà ottobre.

Santorini

Santorini

Santorini si trova nella parte meridionale delleCicladi.La sua speciale configurazione geologica dona una bellezza spettacolare, selvaggia e unica, diventando una delle principali destinazioni turistiche in Europa.
L' attuale forma a mezzaluna di Santorini è una conseguenza dell'enorme esplosione vulcanica che distrusse gran parte dell'isola causando la formazione della caldera presente sul territorio, all'interno del quale formano una serie di piccole isole meravigliose.
L'isola è un santuario di pace e calma, un angolo idilliaco dove i turisti provenienti da tutto il mondo godono di qualche momento di piacevole relax. Però la tranquilla Santorini è allo stesso tempo, uno dei luoghi più suggestivi e festosi in Grecia. La piazza nel centro di Fira e le spiagge di Kamari, Perivolos e Perissa sono i luoghi più vivaci e alla moda.
Le spiagge vulcaniche di Santorini non sono le più note della Grecia, ma si fanno distinguere per la loro diversità, il loro fascino singolare e i colori unici della sabbia e delle pietre. Santorini offre una vista spettacolare della città una cucina eclettica, gallerie d'arte incantevoli, una divertentissima vita notturna e ottimi vini.

La Valletta

La Valletta

Una delle aree più concentrate di elementi ad interessi storici in tutto il mondo, così venne descritta La Valletta quando l'Unesco le assegnò il titolo di patrimonio mondiale dell'Umanità la città è quindi una garanzia per gli amanti dell'arte e certamente rinomata per le sue massicce fortificazioni e l'eccellenza architettonica.

Catania

Catania

Situata sulla costa orientale della Sicilia, Catania siede alle pendici dell'Etna, il vulcano più grande ed attivo d'Europa. È la seconda città più grande in Sicilia con l'area metropolitana raggiunge 1 milione di abitanti, centro economico e città universitaria dove potrete godervi un centro vivissimo e un'intensa vita notturna. Catania è inoltre ben nota per la sua particolare architettura barocca e progettazione urbana (il centro della città è un patrimonio dell'umanità, insieme a tutta la Val di Noto), le conseguenze dell'eruzione del 1693 sono ancora visibili dopo che la città ha dovuto essere ricostruita, come la maggior parte della Sicilia orientale.